Rieccomi...con la stessa paura

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Rieccomi...con la stessa paura

Messaggio da araial14 » 9 aprile 2010, 20:12

violet ha scritto:Io non ho definito la vacanza una pena, nè ho detto di non sognare lieti eventi.

Se è per questo ho anche rischiato brutto in un incidente stradale che mi ha lasciato un' invalidità permanente a braccio e mano. Non so cosa accade nella psiche umana, ma non mi è mai capitato nè di rivivere in sogno l'incidente, nè di avere paura a salire in auto..però ho sempre avuto questo disagio con l'aereo.
Ovvio che accetto le mie paure, e credevo che questo fosse il posto per cercare di superarle non per prendere dei "cazziatoni", perchè scusa ma il tuo tono mi sembra più di rimprovero che di aiuto.
Se non hai capito la provocazione, allora sono problemini che vanno oltre la "semplice" dialettica , per cui, se la metti su questo piano, sinceramente nessun "ascensore" ti sposta, almeno dalle tue paure. Io volevo solo farti notare che l'aiuto lo si trova soprattutto nel cercare in se stessi, anche con dolorosa introspezione, senza sottolineare ( per carità è una facoltà tutta tua che nessuno ti vuole rubare) ad una persona che invece vero aiuto cerca (arual) che i tuoi sogni "premonitori" cercano solidarietà. Se avrai notato ( prima di scrivere sentendosi necessariamente chiamati in causa) il viaggio come "pena" non era riferito a te... Non è detto che la paura debba necessariamente essere legata ad un eccessivo egocentrismo. Sicura di saper distinguere fra "cazziatoni" e sprono dal distaccarsi da ragionamenti astrusi?
Ultima modifica di araial14 il 9 aprile 2010, 20:18, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Immagine

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Rieccomi...con la stessa paura

Messaggio da araial14 » 9 aprile 2010, 20:17

violet ha scritto:.anche io leggo segni premonitori e sogno di assistere a disastri aaerei
Dici ad md82lover che non li leggi come segni premonitori e poi scrivi quanto ho sopra quotato e da tu stessa scritto. Forse dovresti metterti d'accordo con pensato ed espresso. Non devi risentirti e parlare di " tono " ( impossibile tra l'altro definirlo in uno scritto) che non ho mai usato. :wink:
Immagine
Immagine

violet
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 27
Iscritto il: 21 agosto 2006, 16:32

Re: Rieccomi...con la stessa paura

Messaggio da violet » 12 aprile 2010, 0:19

Probabilmente non ho capito la provocazione a causa del linguaggio troppo forbito per me e per la mia scarsa dialettica.
Chiedo scusa agli altri utenti del forum se sono sembrata inopportuna, se dalle mie parole è sembrato che io non volessi aiuto e soprattutto per il mio ragionamento astruso di sognare disastri aerei senza vederli come sogni premonitori, ma leggere segnali premonitori nelle frasi e in altri episodi che accadono quando sono sveglia. Il tutto mi genera costante ansia nei giorni precedenti la partenza e i sintomi sono gli stessi di tante altre persone, che hanno lasciato qui la loro testimonianza.

Avatar utente
lunaotrantina
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 367
Iscritto il: 16 dicembre 2007, 21:52
Località: salento

Re: Rieccomi...con la stessa paura

Messaggio da lunaotrantina » 12 aprile 2010, 10:08

violet ha scritto:Probabilmente non ho capito la provocazione a causa del linguaggio troppo forbito per me e per la mia scarsa dialettica.
Chiedo scusa agli altri utenti del forum se sono sembrata inopportuna, se dalle mie parole è sembrato che io non volessi aiuto e soprattutto per il mio ragionamento astruso di sognare disastri aerei senza vederli come sogni premonitori, ma leggere segnali premonitori nelle frasi e in altri episodi che accadono quando sono sveglia. Il tutto mi genera costante ansia nei giorni precedenti la partenza e i sintomi sono gli stessi di tante altre persone, che hanno lasciato qui la loro testimonianza.
Questo accade perchè sei tu che sposti la tua attenzione solo ed esclusivamente sull'argomento.
Come spiegarti... è come quando una donna resta incinta e da quel momento inizia a vedere donne col pancione ovunque. In verità, non è che d'un tratto scoppia lo stato di gravidanza a tutto il popolo femminile, è che prima, non essendo un argomento che interessava così da vicino, non si è fatto caso.
se n'è fujut' 'o capitone
e mo stá comm nu pappice'....

Rispondi