Eccone un altro

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Gandan
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 64
Iscritto il: 11 aprile 2010, 19:53
Località: Roma

Eccone un altro

Messaggio da Gandan » 16 aprile 2010, 1:04

Ebbene si :lol:

rido per non piangere :lol:

di voli ne ho già fatti ben 6 (3 viaggi a/r)

Roma Parigi a/r con Alitalia

Roma Vienna a/r con Austrian

Roma Tunisi a/r con Tunisair ( :? )


A parte la paura di cadere e di rendermene conto, quello che mi da più fastidio è il decollo... sarà sicuramente dettato dalla paura, ma a me incomincia a "ballare" la vista, si "appannano" gli occhi... e per qualche secondo praticamente sembro cieco... E' una brutta sensazione :?


Durante il volo poi mi tranquillizzo... ma alla minima turbolenza... (poi ho sempre la fortuna di capitare in coda... bello no?)

Ancora ricordo... Vienna - Roma... forte turbolenza.. luci soffuse...

io che divento pallido come un lenzuolo... immobile... un mio amico seduto accanto mi fa "Alè, tutto bene?"

silenzio...

"aho! tutto bene?"


Risposta monosillabe: "NO!"


Ora... se il caro vulcano lo permette, dal 6 al 10 Maggio dovrei andare a Stoccolma... con quale compagnia non lo dico sennò si scatena l'OT selvaggio :lol:

E pure con uno scalo! Quindi andata Roma Milano - Milano Stoccolma

ritorno Stoccolma Francoforte - Francoforte Roma...

2 decolli in un giorno... per due volte di seguito.

A una paura se ne aggiunge un'altra... riuscirò ad arrivare a destinazione sano e salvo o morirò prima di paura? :mrgreen:


In finale quando mi capita l'occasione accetto di volare... so che è sicuro ecc ecc... ma con la fortuna che ho io... :bounce:
It's far away, far away, but I will find it, yes, I know that I will find a way!


Alessio

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Eccone un altro

Messaggio da araial14 » 16 aprile 2010, 9:34

Gandan ha scritto: riuscirò ad arrivare a destinazione sano e salvo o morirò prima di paura?
Sano e salvo sicuramente ( posso scommetterci quello che vuoi fin d'ora... Accetti? ), vivo o "morto" per la paura, ecco, qui non mi sento di scommettere. :wink:
Immagine
Immagine

Avatar utente
braveboy
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 43
Iscritto il: 26 gennaio 2010, 0:30
Località: Roma

Re: Eccone un altro

Messaggio da braveboy » 21 aprile 2010, 1:23

Mi fa sorridere questo: morire di paura poiche' lo chiesi ad un cardiologo tempo fa che mi fece l'ecg.
Dissi"dottore, ma posso morire di paura in volo'? "E lui rispose "in volo no, ma se non smette di fumare muore per altri motivi......."

Avatar utente
Gandan
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 64
Iscritto il: 11 aprile 2010, 19:53
Località: Roma

Re: Eccone un altro

Messaggio da Gandan » 22 aprile 2010, 0:45

braveboy ha scritto:Mi fa sorridere questo: morire di paura poiche' lo chiesi ad un cardiologo tempo fa che mi fece l'ecg.
Dissi"dottore, ma posso morire di paura in volo'? "E lui rispose "in volo no, ma se non smette di fumare muore per altri motivi......."

ahahah, credo mi direbbero lo stesso :lol:
It's far away, far away, but I will find it, yes, I know that I will find a way!


Alessio

Avatar utente
Gandan
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 64
Iscritto il: 11 aprile 2010, 19:53
Località: Roma

Re: Eccone un altro

Messaggio da Gandan » 12 maggio 2010, 0:57

Tornato ieri sera... poi vi farò il resoconto... il ritorno è stato da panico :cry:
It's far away, far away, but I will find it, yes, I know that I will find a way!


Alessio

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11590
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Eccone un altro

Messaggio da flyingbrandon » 12 maggio 2010, 7:35

Gandan ha scritto:Tornato ieri sera... poi vi farò il resoconto... il ritorno è stato da panico :cry:
però a quanto pare....sei sano e salvo..... :mrgreen: :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Gandan
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 64
Iscritto il: 11 aprile 2010, 19:53
Località: Roma

Re: Eccone un altro

Messaggio da Gandan » 12 maggio 2010, 13:48

flyingbrandon ha scritto:
Gandan ha scritto:Tornato ieri sera... poi vi farò il resoconto... il ritorno è stato da panico :cry:
però a quanto pare....sei sano e salvo..... :mrgreen: :mrgreen:

si, ma momentaneamente con un orecchio in meno :(
It's far away, far away, but I will find it, yes, I know that I will find a way!


Alessio

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Eccone un altro

Messaggio da Hartmann » 12 maggio 2010, 15:27

Sei caduto dalla scaletta?!

Avatar utente
Gandan
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 64
Iscritto il: 11 aprile 2010, 19:53
Località: Roma

Re: Eccone un altro

Messaggio da Gandan » 12 maggio 2010, 21:29

Praticamente credo sia dovuto anche al raffreddore, visto che, intelligentemente, l'ultima sera a Stoccolma non ho messo il maglione aggiuntivo...

il secondo volo di ritorno [francoforte roma], forse per il ritardo non so ha cambiato rotta, ed è salito ad una quota spaventosa.... sembrava stessimo andando in orbita :|

e hanno cominciato a farmi malissimo le orecchie, come se scoppiassero.... un dolore assurdo...

la mattina dopo il sinistro era ok, il destro è migliorato ma è ancora un po' attappato...


per non parlare poi del primo volo di ritorno.... stoccolma francoforte....

quelli all'andata sono i migliori voli che io abbia mai fatto.... quelli del ritorno decisamente i peggiori...


devo dire però che quella sensazione di "perdita momentanea della vista" è stata meno forte delle altre volte :D

me la sono cavata anche con la paura rispetto a qualche anno fa, anche se ho passato una settimana a digrignare i denti la notte dal nervoso :oops:
It's far away, far away, but I will find it, yes, I know that I will find a way!


Alessio

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11590
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Eccone un altro

Messaggio da flyingbrandon » 13 maggio 2010, 9:37

Gandan ha scritto: il secondo volo di ritorno [francoforte roma], forse per il ritardo non so ha cambiato rotta, ed è salito ad una quota spaventosa.... sembrava stessimo andando in orbita :|

e hanno cominciato a farmi malissimo le orecchie, come se scoppiassero.... un dolore assurdo...
Non è necessario che sia andato in orbita...o che abbia fatto cose strane....se hai il raffreddore e non riesci a compensare puo' succedere quello che e' successo....ma non e' colpa dell'aereo eh... :mrgreen:
Quindi per quello che riguarda il volo....direi che è andato tutto bene! :D
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Eccone un altro

Messaggio da camicius » 13 maggio 2010, 10:34

Gandan ha scritto: e hanno cominciato a farmi malissimo le orecchie, come se scoppiassero.... un dolore assurdo...

la mattina dopo il sinistro era ok, il destro è migliorato ma è ancora un po' attappato...
Tieni conto che la pressione interna dell'aereo in quota è la stessa che si trova tra i 1800 e i 2500 m. Con la differenza che per arrivare a 2500 metri sulla terra ti ci vuile qualche ora, in aereo qualche minuto! è abbastanza normale anche se molto fastidioso...
Gandan ha scritto: per non parlare poi del primo volo di ritorno.... stoccolma francoforte....
e cos'è successo?

Ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
Raptor50
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 299
Iscritto il: 23 dicembre 2009, 22:48

Re: Eccone un altro

Messaggio da Raptor50 » 13 maggio 2010, 16:01

Scusate, mi intrufolo in questa discussione, è successo anche a me la prima volta che ho preso l'aereo: volo da Verona a Catania con un Md80 Meridiana, decollo, salita e crociera tutto apposto, poco prima di iniziare la discesa ho iniziato a sentire un fastidio all'orecchio destro, questo fastidio aumentava sempre di più durante la discesa fino a diventare un dolore abbastanza importante, una volta atterrati tutto è tornato apposto. Da cosa può dipendere? Ero in perfetta salute, non avevo raffreddore nè niente. Questo episodio si è verificato solo la prima volta che ho volato, in tutti gli altri voli mai nessun problema. E' sempre una questione di pressioni?
A "good" landing is one which you can walk away from. A "great" landing is one which lets you use the airplane another time.

Emergency generator - device which generates emergencies, also known as a simulator.

Landing light - preferable to landing heavy.

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Eccone un altro

Messaggio da Hartmann » 13 maggio 2010, 16:10

Raptor50 ha scritto:Scusate, mi intrufolo in questa discussione, è successo anche a me la prima volta che ho preso l'aereo: volo da Verona a Catania con un Md80 Meridiana, decollo, salita e crociera tutto apposto, poco prima di iniziare la discesa ho iniziato a sentire un fastidio all'orecchio destro, questo fastidio aumentava sempre di più durante la discesa fino a diventare un dolore abbastanza importante, una volta atterrati tutto è tornato apposto. Da cosa può dipendere? Ero in perfetta salute, non avevo raffreddore nè niente. Questo episodio si è verificato solo la prima volta che ho volato, in tutti gli altri voli mai nessun problema. E' sempre una questione di pressioni?

E' una cosa normalissima, capita a tutti. Scendere di quota è l'equivalente che immergersi. La pressione esterna aumenta e l'aria preme sui timpani. Occorre compensare, e sarebbe il caso, come insegnano ai sub, di farlo prima che si presenti il dolore.

Avatar utente
Raptor50
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 299
Iscritto il: 23 dicembre 2009, 22:48

Re: Eccone un altro

Messaggio da Raptor50 » 13 maggio 2010, 16:31

Hartmann ha scritto:
Raptor50 ha scritto:Scusate, mi intrufolo in questa discussione, è successo anche a me la prima volta che ho preso l'aereo: volo da Verona a Catania con un Md80 Meridiana, decollo, salita e crociera tutto apposto, poco prima di iniziare la discesa ho iniziato a sentire un fastidio all'orecchio destro, questo fastidio aumentava sempre di più durante la discesa fino a diventare un dolore abbastanza importante, una volta atterrati tutto è tornato apposto. Da cosa può dipendere? Ero in perfetta salute, non avevo raffreddore nè niente. Questo episodio si è verificato solo la prima volta che ho volato, in tutti gli altri voli mai nessun problema. E' sempre una questione di pressioni?

E' una cosa normalissima, capita a tutti. Scendere di quota è l'equivalente che immergersi. La pressione esterna aumenta e l'aria preme sui timpani. Occorre compensare, e sarebbe il caso, come insegnano ai sub, di farlo prima che si presenti il dolore.
Grazie della risposta. Ma durante la discesa, ok la pressione dell'aria aumenta, ma la pressione all'interno dell'aereo non è costante?
Un'altra cosa: come si fa a compensare? E' un meccanismo volontario?
A "good" landing is one which you can walk away from. A "great" landing is one which lets you use the airplane another time.

Emergency generator - device which generates emergencies, also known as a simulator.

Landing light - preferable to landing heavy.

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Eccone un altro

Messaggio da Hartmann » 13 maggio 2010, 16:36

La pressione interna dell'aereo è di circa 2000 metri. Sinceramente non so in che funzione vari la pressione interna al variare di quella esterna. Per compensare c'è la manovra di Valsalva che non è proprio naturale

Avatar utente
Raptor50
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 299
Iscritto il: 23 dicembre 2009, 22:48

Re: Eccone un altro

Messaggio da Raptor50 » 13 maggio 2010, 16:53

Hartmann ha scritto:La pressione interna dell'aereo è di circa 2000 metri. Sinceramente non so in che funzione vari la pressione interna al variare di quella esterna. Per compensare c'è la manovra di Valsalva che non è proprio naturale
Non avevo mai sentito parlare della manovra di Valsalva, tra l'altro googlando un pò ho scoperto che viene usata anche in alcuni esercizi di body building :D Ci proverò :mrgreen:
Grazie!
A "good" landing is one which you can walk away from. A "great" landing is one which lets you use the airplane another time.

Emergency generator - device which generates emergencies, also known as a simulator.

Landing light - preferable to landing heavy.

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Eccone un altro

Messaggio da Hartmann » 13 maggio 2010, 16:53

Raptor50 ha scritto:
Hartmann ha scritto:La pressione interna dell'aereo è di circa 2000 metri. Sinceramente non so in che funzione vari la pressione interna al variare di quella esterna. Per compensare c'è la manovra di Valsalva che non è proprio naturale
Non avevo mai sentito parlare della manovra di Valsalva, tra l'altro googlando un pò ho scoperto che viene usata anche in alcuni esercizi di body building :D Ci proverò :mrgreen:
Grazie!
:shock: Per gonfiare i timpani?!

Avatar utente
Raptor50
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 299
Iscritto il: 23 dicembre 2009, 22:48

Re: Eccone un altro

Messaggio da Raptor50 » 13 maggio 2010, 18:57

No, da quanto ho capito è utile per ridurre il carico sulle vertebre lombari in alcuni esercizi. Riporto direttamente dal sito dove l'ho letto:
La manovra di Valsalva aumenta notevolemente la pressione intratoracica ed intra-addominale, favorendo tra l'altro lo svuotamento dei visceri. Questa operazione diviene quindi spontanea sia durante la defecazione sia durante il sollevamento di un carico pesante.

Durante la manovra di Valsalva la contrazione sinergica dei muscoli dell'addome e degli altri muscoli espiratori trasforma la cavità addominale in una vera e propria camera gonfiabile, racchiusa da pareti molto rigide e resistenti.
Alcuni studi hanno dimostrato che questa azione permette di ridurre fino al 50% la pressione che agisce a livello del disco intervertebrale T12-L1 e del 30% a livello del disco L5-S1.

Nel sollevamento pesi, nel bodybuilding, o negli esercizi in cui il carico agisce prevalentemente sui muscoli spinali e sulle vertebre lombari (squat, mezzi stacchi, rematori a busto flesso ecc). occorre dunque ricordare di non applicare i normali consigli sulla respirazione. Espirare durante la fase di contrazione iniziale avrebbe invece l'effetto opposto ed aumenterebbe considerevolmente il rischio di erniazioni discali ed altre lesioni della colonna.
http://www.my-personaltrainer.it/manovra-Valsalva.htm

Fine off topic :lol:
A "good" landing is one which you can walk away from. A "great" landing is one which lets you use the airplane another time.

Emergency generator - device which generates emergencies, also known as a simulator.

Landing light - preferable to landing heavy.

Avatar utente
Gandan
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 64
Iscritto il: 11 aprile 2010, 19:53
Località: Roma

Re: Eccone un altro

Messaggio da Gandan » 13 maggio 2010, 22:21

camicius ha scritto:
Gandan ha scritto: per non parlare poi del primo volo di ritorno.... stoccolma francoforte....
e cos'è successo?

Ciao
Andrea

ha fatto delle "manovre" che pareva volesse farci fare giri della morte e roba similare -_- al decollo poi....

e l'aereo non era il classico ryanair con i sedili blu e gialli, le cappelliere gialle.... pareva un pullman.... e faceva anche uno strano rumore O.o


l'atterraggio del secondo volo a ciampino è stato abbastanza duro... pensate che stavo facendo il video e per quanto ha dato la botta forte mi si è spinto il pulsante della fotocamera proprio quando ha toccato terra...


insomma.... voli di andata voto 9

voli di ritorno voto 4
It's far away, far away, but I will find it, yes, I know that I will find a way!


Alessio

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Eccone un altro

Messaggio da albert » 13 maggio 2010, 23:36

Gandan ha scritto:
camicius ha scritto:
Gandan ha scritto: per non parlare poi del primo volo di ritorno.... stoccolma francoforte....
e cos'è successo?

Ciao
Andrea

ha fatto delle "manovre" che pareva volesse farci fare giri della morte e roba similare -_- al decollo poi....

e l'aereo non era il classico ryanair con i sedili blu e gialli, le cappelliere gialle.... pareva un pullman.... e faceva anche uno strano rumore O.o


l'atterraggio del secondo volo a ciampino è stato abbastanza duro... pensate che stavo facendo il video e per quanto ha dato la botta forte mi si è spinto il pulsante della fotocamera proprio quando ha toccato terra...


insomma.... voli di andata voto 9

voli di ritorno voto 4
L'aereo del ritorno era un Airbus?
A Ciampino pioveva?

ciao.
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Eccone un altro

Messaggio da camicius » 14 maggio 2010, 1:01

Gandan ha scritto:

ha fatto delle "manovre" che pareva volesse farci fare giri della morte e roba similare -_- al decollo poi....

e l'aereo non era il classico ryanair con i sedili blu e gialli, le cappelliere gialle.... pareva un pullman.... e faceva anche uno strano rumore O.o
Ryanair, che io sappia, ha solo Boeing 737-800, e tutti nella stessa configurazione. Per curiosità hai una foto (anche un fotogramma di un video...).
Gandan ha scritto:
l'atterraggio del secondo volo a ciampino è stato abbastanza duro... pensate che stavo facendo il video e per quanto ha dato la botta forte mi si è spinto il pulsante della fotocamera proprio quando ha toccato terra...
magari c'era un po' di vento al traverso, comunque sei atterrato sano e salvo (e con te piloti e assistenti di volo!
Gandan ha scritto: insomma.... voli di andata voto 9

voli di ritorno voto 4
Beh, media 6,5. Mica male!
Concentrati sul 9!

Ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
Gandan
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 64
Iscritto il: 11 aprile 2010, 19:53
Località: Roma

Re: Eccone un altro

Messaggio da Gandan » 17 maggio 2010, 12:19

a ciampino pioviccicava...


non credo di avere foto... ero impegnato a concentrarmi.... XD

ho notato comunque che tutti i ryan hanno cose diverse per quanto riguarda magari il colore delle winglets o altre stupidaggini.... ma in quello gli interni parevano quelli di un pullman! non c'era neanche quella parete gialla con scritto RYANAIR... non c'era nulla di "gialloblu"

sarà un aeromobile vecchio comprato da qualcuno?

rimane il fatto che anche un motore faceva uno strano rumore, mai sentito prima (sebbene ormai abbia volato 10 volte in vita mia)
It's far away, far away, but I will find it, yes, I know that I will find a way!


Alessio

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: Eccone un altro

Messaggio da araial14 » 17 maggio 2010, 12:46

Gandan ha scritto: sarà un aeromobile vecchio comprato da qualcuno?
Di vecchi non ne hanno, per il tipo di struttura strategico finanziaria a mister O'Learysparmia, conviene averli nuovi.
Gandan ha scritto: rimane il fatto che anche un motore faceva uno strano rumore, mai sentito prima
Faceva il rumore che fa un motore.... Su, ora non cercare il pagliaio in un ago. :wink:
Immagine
Immagine

Rispondi