Domani ho un volo, non voglio partire

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
LuciVasconvolta
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 16 settembre 2011, 11:52

Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da LuciVasconvolta » 25 settembre 2011, 17:53

Ciao a Tutti, mi chiamo Lucia, ho 22 anni e ho volato tantissime volte. Sono andata anche in altri continenti (tutti tranne l'oceania) e sebbene preferissi stare a terra l'aereo non mi ha mai dato problemi. Ho sempre volato con i miei genitori (avevo poca paura), con le mie amiche (punta paura anzi ero felice di volare!), da sola (volo normale)... e infine con il mio fidanzato. Da quando volo con lui la mia paura è aumentata sempre di più (non credo sia sua la colpa poverino), lui non ha nessuna paura anzi dorme mentre si decolla e per lui è un piacere volare perchè dice "una volta tanto non devo guidare io!". Domani vado a Fuerteventura, 4 ore di volo all'andata con Meridiana al ritorno con Mistral. Non voglio partire. Sono 3 notti che non dormo per paura del volo, un mese circa che ci penso, ho mal di testa, ho le occhiaie da quanto sono stanca, stamani mi sono alzata piangendo. Non riesco a spiegarmi PERCHE' dato che ho volato tantissime volte (anche viaggi di 8/9/1o ore di fila). L'ultima volta volavo con i genitori del mio fidanzato (un volo di solo un'ora), mi è preso il panico all'atterraggio, mi sono messa a piangere, suo padre si è preoccupato mi ha dato un calmante... lì x lì mi ha solo tranquillizzato, una volta scesa dall'aereo sono praticamente crollata in un sonno profondo. Vorrei evitare di riprenderlo ma vi giuro la mia paura è allarmante, credo che stanotte non dormirò. L'aereo è alle 17 del pomeriggio, arrivi previso per le 21.
Secondo alcuni eminenti testi di fisica il calabrone non potrebbe volare in relazione al rapporto tra la sua ridotta superficie alare e il suo peso. Il calabrone però non lo sa e continua a volare (cit.)

Avatar utente
LuciVasconvolta
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 16 settembre 2011, 11:52

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da LuciVasconvolta » 25 settembre 2011, 18:01

vi prego qualcuno mi risponda altrimenti andrò in disperazione più totale
Secondo alcuni eminenti testi di fisica il calabrone non potrebbe volare in relazione al rapporto tra la sua ridotta superficie alare e il suo peso. Il calabrone però non lo sa e continua a volare (cit.)

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da albert » 25 settembre 2011, 18:06

LuciVasconvolta ha scritto:vi prego qualcuno mi risponda altrimenti andrò in disperazione più totale

Un bel respiro, innanzitutto.... :wink:

ciao, benvenuta.
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6896
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da **F@b!0** » 25 settembre 2011, 18:07

Benvenuta Lucia!
posso chiederti qual'è la parte del volo che ti provoca questa paura?
riguardo le compagnie, sono entrambe ottime compagnie!
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da albert » 25 settembre 2011, 18:08

Cosa era successo all'atterraggio dell'ultimo volo, da mandarti nel panico?

ciao! :wink:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
LuciVasconvolta
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 16 settembre 2011, 11:52

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da LuciVasconvolta » 25 settembre 2011, 18:23

La fasi del volo che mi mandano nel panico sono... tutte! quando siamo in quota sto un po' meglio soprattutto se sto in piedi, ho passato l'ultimo volo sempre in piedi facendo finta di fare la fila al bagno. Comunque durante l'ultimo volo all'atterraggio non è successo niente, anzi c'erano un po' di nuvole ed era tramonto quindi tutti erano affacciati al finestrino a dire "che meravigliaaaa" e io sono andata nel panico.
Ho telefonato al mio fidanzato 10 minuti fa in lacrime, ho detto che non voglio partire, mi ha mandato a quel paese e mi ha attaccato, mi ha detto io parto con o senza di te.
Secondo alcuni eminenti testi di fisica il calabrone non potrebbe volare in relazione al rapporto tra la sua ridotta superficie alare e il suo peso. Il calabrone però non lo sa e continua a volare (cit.)

Avatar utente
lif
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 530
Iscritto il: 29 marzo 2011, 19:23

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da lif » 25 settembre 2011, 18:36

LuciVasconvolta ha scritto:La fasi del volo che mi mandano nel panico sono... tutte!
[...] Ho telefonato al mio fidanzato 10 minuti fa in lacrime, ho detto che non voglio partire, mi ha mandato a quel paese e mi ha attaccato, mi ha detto io parto con o senza di te.
Ok ok ok, scindiamo un secondo le due cose.
Per quanto riguarda le varie fasi del volo, c'era una discussione interessantissima e tranquillizzantissima in "flight operations", mo' te la cerco, ma comunque vedrai che ti risponderà direttamente chi è più esperto di me!! :wink:
Per quanto riguarda il viaggio e il fidanzato, ok che magari non brilla per comprensione, ma suvvia: vai a spassartela a Fuerteventura con lui!! Avete 4 ore per parlare, fissarvi negli occhi, giocare a tappini, ridere, scherzare e colombeggiare... ok, ci sta la passeggiata antistress - anzi, dicono che la toilette dell'aereo sia parecchio antistress - ma perchè rischiare di perdere questa ottima occasione per stare insieme? :mrgreen:
Olivia

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6896
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da **F@b!0** » 25 settembre 2011, 18:40

lif ha scritto:
LuciVasconvolta ha scritto:La fasi del volo che mi mandano nel panico sono... tutte!
[...] Ho telefonato al mio fidanzato 10 minuti fa in lacrime, ho detto che non voglio partire, mi ha mandato a quel paese e mi ha attaccato, mi ha detto io parto con o senza di te.
Ok ok ok, scindiamo un secondo le due cose.
Per quanto riguarda le varie fasi del volo, c'era una discussione interessantissima e tranquillizzantissima in "flight operations", mo' te la cerco, ma comunque vedrai che ti risponderà direttamente chi è più esperto di me!! :wink:
Per quanto riguarda il viaggio e il fidanzato, ok che magari non brilla per comprensione, ma suvvia: vai a spassartela a Fuerteventura con lui!! Avete 4 ore per parlare, fissarvi negli occhi, giocare a tappini, ridere, scherzare e colombeggiare... ok, ci sta la passeggiata antistress - anzi, dicono che la toilette dell'aereo sia parecchio antistress - ma perchè rischiare di perdere questa ottima occasione per stare insieme? :mrgreen:
e te lo dice una che aveva paura del volo!!!!
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
lif
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 530
Iscritto il: 29 marzo 2011, 19:23

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da lif » 25 settembre 2011, 18:58

**F@b!0** ha scritto:
lif ha scritto:Per quanto riguarda le varie fasi del volo, c'era una discussione interessantissima e tranquillizzantissima in "flight operations", mo' te la cerco, ma comunque vedrai che ti risponderà direttamente chi è più esperto di me!! :wink:
e te lo dice una che aveva paura del volo!!!!
Non ho ritrovato la discussione, ma qui ci sono i link a tutto quello che avresti voluto sapere e non hai mai osato chiedere!! http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=19&t=21811
Anche se ogni tanto sono un po' tecnici (ma che ci vuoi fare, so' uomini, nei tecnicismi ci sguazzano :mrgreen: ), direi che possiamo capire anche noi, e ci possiamo un po' tranquillizzare!! :wink:

Guarda, lo so che a leggerlo non ci crederai mai, ma dai una possibilità al volo... è un po' come litigare col fidanzato, se gli dai una seconda chance potrebbe sorprenderti positivamente!! :wink:
Olivia

Avatar utente
LuciVasconvolta
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 16 settembre 2011, 11:52

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da LuciVasconvolta » 25 settembre 2011, 19:26

Grazie lif (oppure ti chiami proprio Olivia!). e pensare che sono laureanda in ingegneria meccanica e dovrei avere un po' di fiducia in questi apparecchi! anzi mi ricordo che circa 4 anni fa sul volo roma-new york mentre tutti dormivano mi misi a riflettere sulla bellezza del bestione e mi domandai come potesse funzionare, da lì capii la mia passione per motori&co. La mia paura è venuta dopo... nell'ultimo anno peggiorata
Secondo alcuni eminenti testi di fisica il calabrone non potrebbe volare in relazione al rapporto tra la sua ridotta superficie alare e il suo peso. Il calabrone però non lo sa e continua a volare (cit.)

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6896
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da **F@b!0** » 25 settembre 2011, 19:29

LuciVasconvolta ha scritto:Grazie lif (oppure ti chiami proprio Olivia!). e pensare che sono laureanda in ingegneria meccanica e dovrei avere un po' di fiducia in questi apparecchi! anzi mi ricordo che circa 4 anni fa sul volo roma-new york mentre tutti dormivano mi misi a riflettere sulla bellezza del bestione e mi domandai come potesse funzionare, da lì capii la mia passione per motori&co. La mia paura è venuta dopo... nell'ultimo anno peggiorata
si, si chiama olivia!!!
perchè non prendi il volo dal lato teorico? un'occasione per studiare da vicino la meccanica del volo!
magari conoscendo in qualsiasi momento cosa sta accadendo, in termini di forze in gioco, all'aereo può aiutarti a superare il volo!
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da albert » 25 settembre 2011, 19:34

LuciVasconvolta ha scritto: La mia paura è venuta dopo... nell'ultimo anno peggiorata
RIfletti.... qualcosa deve essere cambiato nell'ultimo anno, nella tua vita, e ti sta facendo considerare in modo diverso il tuo rapporto con gli aerei...
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
lif
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 530
Iscritto il: 29 marzo 2011, 19:23

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da lif » 25 settembre 2011, 19:43

LuciVasconvolta ha scritto:Grazie lif (oppure ti chiami proprio Olivia!). e pensare che sono laureanda in ingegneria meccanica e dovrei avere un po' di fiducia in questi apparecchi! anzi mi ricordo che circa 4 anni fa sul volo roma-new york mentre tutti dormivano mi misi a riflettere sulla bellezza del bestione e mi domandai come potesse funzionare, da lì capii la mia passione per motori&co. La mia paura è venuta dopo... nell'ultimo anno peggiorata
Sìsì, lif è il nick, Olivia è realmente il mio nome... :)

Senti, ma riesci a focalizzare il momento in cui hai iniziato ad avere paura? Non è che magari hai "trasportato" delle ansie che stanno al di fuori dell'aereo, e che poi si sono esplicitate in volo?
Che poi voglio dire, io se dovessi volare con i suoceri che forse un giorno avrò, altro che ansia... :mrgreen:


edit: ops, scusate, non avevo letto che ti avevano già risposto :oops:
Olivia

Avatar utente
LuciVasconvolta
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 16 settembre 2011, 11:52

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da LuciVasconvolta » 25 settembre 2011, 20:28

albert ha scritto:
LuciVasconvolta ha scritto: La mia paura è venuta dopo... nell'ultimo anno peggiorata
RIfletti.... qualcosa deve essere cambiato nell'ultimo anno, nella tua vita, e ti sta facendo considerare in modo diverso il tuo rapporto con gli aerei...

in effetti quest'estate ho iniziato a cambiare, da quando i miei hanno iniziato a litigare (pesantemente) e poi in seguito a separarsi (con conseguenze tragiche, non ho parlato piu con mio padre per mesi) ho iniziato a soffrire d'ansia tant'è che sono andata da uno psicologo per 3 o 4 volte, in quel periodo avevo il terrore del terremoto(abito in zona sismica e quest'estate c'è stato uno sciame sismico durante 1 mese con picchi di scosse di magnitudo 4, 4.2) al punto che ho dormito in macchina per un po' di giorni... in quei giorni sono andata via con il mio ragazzo appunto perchè a casa non riuscivo piu a dormire, lui doveva andare all'estero per lavoro e ne ho apprifittato per poter staccare dai miei e da tutte le situazioni brutte che vivevo e quello è stato il famoso volo con i suoceri (per loro era un viaggio di lavoro) durato solo 1 ora ma tragico...
ps: questo è avvenuto a metà luglio di quest'estate..... Il viaggio di domani è stato programmando appositivamente per " riprendersi da una brutta estate"
Secondo alcuni eminenti testi di fisica il calabrone non potrebbe volare in relazione al rapporto tra la sua ridotta superficie alare e il suo peso. Il calabrone però non lo sa e continua a volare (cit.)

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6896
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da **F@b!0** » 25 settembre 2011, 20:39

quindi la tua paura non è direttamente legata al mezzo! per "guarire" da questa aviofobia dovresti, secondo me, trovare un equilibrio nella tua vita, magari recuperare un minimo di rapporto con tuo padre, hai vissuto degli eventi che non subito, e non in modo apparente, ti hanno scosso psicologicamente!

come vedi dalla mia età io non posso essere uno psicologo, a dir la verità non sono nemmeno iscritto all'università! sono un semplice perito aeronautico amante degli oggetti che volano, e il mio forse è un tentativo goffo di immedesimarmi in un ruolo che non mi appartiene, ma cerco di capire il tuo problema (brutta parola, ma non mi vengono in mente sinonimi) e provo ad aiutarti!
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
LuciVasconvolta
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 16 settembre 2011, 11:52

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da LuciVasconvolta » 25 settembre 2011, 20:43

**F@b!0** ha scritto:quindi la tua paura non è direttamente legata al mezzo! per "guarire" da questa aviofobia dovresti, secondo me, trovare un equilibrio nella tua vita, magari recuperare un minimo di rapporto con tuo padre, hai vissuto degli eventi che non subito, e non in modo apparente, ti hanno scosso psicologicamente!

come vedi dalla mia età io non posso essere uno psicologo, a dir la verità non sono nemmeno iscritto all'università! sono un semplice perito aeronautico amante degli oggetti che volano, e il mio forse è un tentativo goffo di immedesimarmi in un ruolo che non mi appartiene, ma cerco di capire il tuo problema (brutta parola, ma non mi vengono in mente sinonimi) e provo ad aiutarti!
non mi importa la tua età o se studi hai una laurea e il resto, le tue parole mi sono di conforto...molto! in effetti non ci avevo pensato che quest'estate ho avuto diverse fobie (andiamo dormire fuori per paura del terremoto non è da persone rilassate), e pensare che una volta non ero così, ero io quella che tranquillizzava le mie amiche.... pensandola in questo modo mi sto un po' piu rilassando, pensare che la colpa della mia paura è dovuta ad altro e non alla poca sicurezza dell'aereo o del pericolo che corro domani....
Secondo alcuni eminenti testi di fisica il calabrone non potrebbe volare in relazione al rapporto tra la sua ridotta superficie alare e il suo peso. Il calabrone però non lo sa e continua a volare (cit.)

Avatar utente
lif
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 530
Iscritto il: 29 marzo 2011, 19:23

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da lif » 25 settembre 2011, 20:47

LuciVasconvolta ha scritto:ps: questo è avvenuto a metà luglio di quest'estate..... Il viaggio di domani è stato programmando appositivamente per " riprendersi da una brutta estate"
Appunto... dai una possibilità a questo viaggio e a questo volo di rilassarti e di farti riprendere, vedrai che non ti deluderanno!!

Piuttosto, l'hai fatta la valigia? :mrgreen:
Olivia

Avatar utente
Peretola
FL 500
FL 500
Messaggi: 8103
Iscritto il: 17 maggio 2008, 12:52
Località: Berlin

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da Peretola » 25 settembre 2011, 20:48

Quoto quanto è stato detto poco sopra: la tua paura ha il suo sfogo nel volare, non la sua causa.
Tu non stai correndo nessun pericolo...forse è questo che ti sgomenta. Vai a fare una bella vacanza dopo un periodo difficile, stai per allentare la tensione che ti ha tenuto in ostaggio per parecchio tempo.
E' ora di liberarsene e, paradossalmente, ci vuole parecchio coraggio per farlo e per cambiare "programmazione".
Magari lo sai, ma il controllo su di te ce l'hai tu...non sei in balia di niente. Nè dell'aereo, nè dell'ansia.
Credi di riuscire a dire a te stessa che stai per fare qualcosa che ti farà stare meglio? :wink:
"...One equal temper of heroic hearts - Made weak by time and fate, but strong in will - to strive, to seek, to find and not to yield"- Lord Alfred Tennyson

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6896
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da **F@b!0** » 25 settembre 2011, 20:58

LuciVasconvolta ha scritto: non mi importa la tua età o se studi hai una laurea e il resto, le tue parole mi sono di conforto...molto! in effetti non ci avevo pensato che quest'estate ho avuto diverse fobie (andiamo dormire fuori per paura del terremoto non è da persone rilassate), e pensare che una volta non ero così, ero io quella che tranquillizzava le mie amiche.... pensandola in questo modo mi sto un po' piu rilassando, pensare che la colpa della mia paura è dovuta ad altro e non alla poca sicurezza dell'aereo o del pericolo che corro domani....
partiamo anche dal presupposto che domani non corri alcun rischio!
Meridianafly è una compagnia sicurissima, si potrà dire che sia scadente nelle customer relations, nei servizi a bordo o come puntualità, (erano le cose che mi urlavano i passeggeri all'orecchio, lavoravo come stagionale al customer care di Meridiana) ma sicuramente non gli si può dire nulla in quanto a manutenzione e sicurezza degli aerei!
tornando alla tua fobia, che abbiamo appurato non esserlo, non perdere l'occasione di staccare un po dalla monotonia giornaliera, goderti qualche giorno di totale relax, perchè di relax hai bisogno, lascia a terra terremoto, separazioni e litigi, sali a bordo serena, allacci la cintura, dopo il decollo se ti va e se ti fa stare meglio, ti alzi, fai 2 passi, ti risiedi senza allacciare la cintura in modo da essere libera di alzarti quando vuoi, ti godi il panorama fuori dal finestrino, poi quando iniziano le procedure di atterraggio ti metti comoda e ti godi l'atterraggio!
riguardo i calmanti, io ti consiglio di non prenderne prima del volo, mettilo in borsa, vedrai che anche sapere di averlo aiuta, a volte si sottovaluta l'effetto placebo, probabilmente se il padre del tuo ragazzo ti avesse dato un bicchiere d'acqua dicendoti di averci messo del calmante, il risultato sarebbe stato lo stesso!

che rimane da dirti
Enjoy your flight (with MeridianaFly group, scusa, abitudine :mrgreen: )
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da albert » 25 settembre 2011, 21:20

LuciVasconvolta ha scritto: Il viaggio di domani è stato programmando appositivamente per " riprendersi da una brutta estate"
Non ti devi sentire colpevole per godere un poco di felicità.....
Fidati di quello che ti ho appena detto. :wink:

Tu lo vuoi veramente fare questo viaggio?
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
LuciVasconvolta
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 16 settembre 2011, 11:52

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da LuciVasconvolta » 26 settembre 2011, 0:51

Grazie veramente a tutti: a olivia per il supporto femminile, a fabio che ha lavorato con meridiana che mi ha rassicurato molto in fatto di "sicurezza", a peretola che ha detto una cosa giustissimo " tua paura ha il suo sfogo nel volare, non la sua causa" e anche a albert che si è accorto subito che il problema era un altro. Adesso io vado a dormire (guardate che ore sono non riesco a dormire per l'ansia), la valigia è fatta ma aimè mi sarò dimenticata moltissime cose (non è da me! sono precissima e maniacale ma oggi mi sn fatta prendere dall'ansia!) e domani all'aereoporto e soprattutto in cielo vi penserò!. se riesco vi faccio sapere come è andata direttamente dall'albergo. ragazzi speriamo di comportarmi bene, io ce la metto tutta!
Secondo alcuni eminenti testi di fisica il calabrone non potrebbe volare in relazione al rapporto tra la sua ridotta superficie alare e il suo peso. Il calabrone però non lo sa e continua a volare (cit.)

Tone
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 405
Iscritto il: 14 aprile 2006, 11:44

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da Tone » 26 settembre 2011, 10:49

Qua in ansia dovremmo essere noi che stiamo lavorando!! tu pensa solo al divertimento che troverai al tuo arrivo!! pensa che figata solo 4 ore e potrai essere in un posto magnifico!!!!
Sai cosa penso io quando ho paura!! domani a quest'ora sono in spiaggia
oppure d'omani a quest'ora sto girando per questa o quella città!!
focalizza l'obbiettivo che è il divertimento in vacanza!!!!

Avatar utente
LuciVasconvolta
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 16 settembre 2011, 11:52

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da LuciVasconvolta » 4 ottobre 2011, 13:16

Eccomi tornata da una vacanza.... MAGNIFICA! che mi ha fatto scordare per un po' problemi, ansie e paure!
Il volo dell'andata è andato BENISSIMO non ho battuto ciglio, poche turbolenze e ho anche mangiato (mai successo). Meridiana ci ha fatto partire in perfetto orario. Mi ero un po' aiutata in ogni caso prima di salire visto che in autostrada mi ero messa a piangere e non volevo salire (lo so offendetemi!)
Il ritorno... è stato l'inverso... arrivata all'aereoporto ero tranquilla ma appena ho messo piede sull'aereo (BOING 737-300 Mistral Air ovvero compagnia Poste Italiane) tutto bello giallo e blu (arrivato in ritardo di 2 ore e mezzo, d'altra parte si parla di poste!) sono andata nel panico! Prima di partire era successo il caos al check in. All'andata infatti avendo viaggiato con Meridiana potevamo portare max 20 kg, ma con Mistral solo 15 io lo sapevo perchè avevo letto di tutto su Mistral prima di partire (anche cose che era meglio che nn leggessi e poi sono risultate false), 15 euro al kg, persone con 15 kg in piu che incazzate nere hanno dovuto pagare tantissimo! Sarà che ste discussioni mi avevano agitato, sarà che il gates era il numero 17 sarà che il nostro aereo era appena arrivato e doveva ripartire subito, sarà che l'attesa mi aveva messo ansia.... insomma so che appena salita (l'aereo era bello e nuovo al contrario di ciò che ho letto in giro!) mi è preso un attacco di ansia non volevo partire... L'hostess mi vede e mi sorride, dopo 1 minuto arriva il pilota, un ometto con i baffi alto si e no un metro e 50, sembra tanto un nonno, di quelli buoni, ok il nonno ci porterà in salvo a casa, mi tranquillizzo e mi metto a sedere, vicino a me una coppia spaventata quanto me e davanti dei romani che non fanno altro che ripetere "sta aereo delle poste un me convince proprio, anvedì che se rompe er motore!". A quel punto mi metto a piangere, il mio fidanzato corre da me è disperato. Dopo poco partiamo, dopo circa 10 secondi dal decollo la spia delle cinture di sicurezze si spenge e miracolosamente possiamo alzarco subito anche se l'ereo è visibilmente inclinato ancora, comunque sto iniziando a calmarmi quando il ragazzo dietro di me inizia a urlare c'è acqua c'è acqua! mi giro e in effetti la sua giacca è zuppa, guardo su e vedo che sta gocciolando qualcosa dall'alto, l'hostess arriva di corsa e chiede se qualcuno ha portato alcolici, dopo 5 minuti si scopre che in uno zaino una bottiglietta d'acqua (passata ai controlli come se niente fosse, approposito avete visto il servizio di Striscia la Notizia?) so era rotta e lo zaino di chi era? MIO (io avevo con me acqua forbicine e un coltellino che il mio fidanzato utilizza nei casi di necesittà e mi hanno fatto passare!). Il ragazzo mi guarda male e mi dice " la macchina fotografica pure! anvedi che però funziona!". Fatto sta che l'hostess mi fa sedere nel suo posto e mi metto a pulire ciò che ho bagnato, covolo da lì si sente un rumore pazzesco e riesco a mala pena stare in piedi, non faccio altro che ripetere mi dispiace mi dispiace. Dopo aver pulito e asciugato torno a sedere e penso "ora cerco di dormire" ma invece sento uno scossone enorme subito si accendono le spie delle cinture e subito ci parla il comandante e dice che c'è una turbolenza in vista e ci passeremo dentro. Mi sembra un incubo, guardo dal finestrino vedo tutto bianco, come nebbia e le ali che oscillano (so che è normale!) e intanto scossoni a tutta randa. I bambini si svegliano e iniziano a piangere e a urlare "voglio scendereeee" (in spagnolo ma si capiva!). Pensate che sia finita??? No!!!
Una donna si sente male! Subito le hostess corrono, tutti ci alziamo in piedi nonostante le turbolenze, le hostess chiede "c'è qualche medico a bordo?" silenzio assuluto, benissimo adesso vedi che ci fanno atterrare prima perchè sta povera donna sta male? comunque vedo che vomita nel sacchetto e intanto turbolenze a tutto spiano e io che inizio a dire al mio fidanzato "ho paura ho paura perchè sta turbolenza non passa?". Per farvela breve il viaggio è stato tutto così, scossoni e hostess che facevano avanti e indietro per portare thè alla signora, bambini che piangevano e la mia testa che stava scoppiando. Atterriamo a roma dopo 4 ore e 15, è buio totale e come sapete durante l'atterraggio spengono le luci, io so che è normale, fanno per far abituare l'occhio all'oscurità ma sapete che succede? che alla ragazza vicino a me prendere il panico mi prende il braccio e mi fa perchè hanno spento le luci? e io cerco di spiegarle che è normale e lei perchèèèèè e io le spiego quello che ho letto qui sul forum quando il suo ragazzo mi fa shhhh così la spaventi di più!!! insomma credo di aver preso già troppe ramanzine su questo aereo. Si atterra rumorosamente, niente applauso e dopo 20 minuti ci fanno uscire. Pensate che sia finita? No! aspettiamo le valigie al reparto 10 dopo 20 minuti ancora niente, finalmente eccole! peccato che erano valigie provenienti da madrid! dopo aver visto una mandria di spagnoli impazziti che prendevano le proprie valigie aspettiamo ancora, ne spuntano altre... ma vengono da catania! e ecco una marea di italiani che spingono a destra e a manca, FINALMENTE arrivano le nostre... Per fortuna la mia è stata la prima :wink:
che dire bella esperienza con Poste Italiane!! ahahhaha
Secondo alcuni eminenti testi di fisica il calabrone non potrebbe volare in relazione al rapporto tra la sua ridotta superficie alare e il suo peso. Il calabrone però non lo sa e continua a volare (cit.)

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6896
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da **F@b!0** » 4 ottobre 2011, 13:44

sono felice di leggere che alla fine sei partita!!!!!
riguardo a quello che è successo durante il volo di ritorno, sono inconvenienti che possono accadere, certo, se il tuo ragazzo evitasse di portarsi il coltellino sarebbe meglio, ma sorvoliamo, e comunque non c'è mai stata un effettiva situazione di pericolo, le persone si sentono male anche per il mal d'aria, che è come il mal d'auto, non è una paura, è solo il cervello che percepisce situazioni differenti da organi diversi, a te sembra di essere in piano (sensazione dovuta alle ossicine poste all'interno dell'orecchio che regolano la sensazione di equilibrio, ma gli occhi vedono che siete inclinati durante una virata (o il contrario, percepisci la virata, ma dato che guardi l'interno dell'aereo vedi tutto fermo), il cervello non capisce più a chi deve dare retta e così (non conosco tutto quello che succede a livello di ormoni, nervi e muscoli) arrivano i conati!
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
Peretola
FL 500
FL 500
Messaggi: 8103
Iscritto il: 17 maggio 2008, 12:52
Località: Berlin

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da Peretola » 4 ottobre 2011, 13:45

Ottimo! Battesimo (anche se non era proprio un battesimo) del fuoco e sei qua a raccontarci tutto...Hai gestito bene la situazione, addirittura cercando di tranquillizzare chi era più spaventato di te. Avresti potuto metterti ad urlare e invece non l'hai fatto :D
Avresti sicuramente DOVUTO ficcare un calzino in gola ai romani davanti e al ragazzo della tipa spaventata e non l'hai fatto: complimenti, sei anche una persona paziente ed educata! :mrgreen:
A parte gli scherzi, ti è sembrata una situazione ingestibile e spaventosa? Ripensandoci adesso che sensazioni hai?
"...One equal temper of heroic hearts - Made weak by time and fate, but strong in will - to strive, to seek, to find and not to yield"- Lord Alfred Tennyson

Avatar utente
MAURIZIO60
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 453
Iscritto il: 24 agosto 2006, 13:04
Località: Calabria
Contatta:

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da MAURIZIO60 » 4 ottobre 2011, 14:52

Come vedi nonostante le turbolenze è andato tutto bene, il mezzo ha fatto egregiamente il suo dovere :lol: .
Questo vuol dire che la prossima volta non potrà che essere una passeggiata, non vorrai prenderti tutte le turbolenze :mrgreen: .
Ciao
MAURIZIO
La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare. ( Jovanotti )

Avatar utente
MAURIZIO60
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 453
Iscritto il: 24 agosto 2006, 13:04
Località: Calabria
Contatta:

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da MAURIZIO60 » 4 ottobre 2011, 14:53

Dimenticavo, e le foto dove sono???? :x
Sono stato a fuerteventura due anni fa, a parte il vento noioso, il posto è stupendo
ciao
MAURIZIO
La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare. ( Jovanotti )

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6896
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da **F@b!0** » 4 ottobre 2011, 14:56

MAURIZIO60 ha scritto:Dimenticavo, e le foto dove sono???? :x
concordo!
MAURIZIO60 ha scritto: non vorrai prenderti tutte le turbolenze?
lasciane anche a noi!!!!
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4762
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da sardinian aviator » 4 ottobre 2011, 15:32

Bene, ci sarebbe la sceneggiatura per un nuovo film sul charter di Fantozzi! Non tutti i voli sono così (a parte i romani che dicono "anvedi", quelli sono dappertutto :mrgreen: ).Oppure sull'aereo più pazzo del mondo 2.
Dopo questa esperienza che altro ti può capitare? Statisticamente sei a posto per vent'anni. Se invece avessero denunciato il tuo ragazzo per il coltellino a bordo o te per l'acqua e le forbicine, la prossima paura di volare sarebbe solo colpa vostra :alien:
Prima regola per non avere paura: rispettare le regole :wink:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
LuciVasconvolta
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 16 settembre 2011, 11:52

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da LuciVasconvolta » 7 ottobre 2011, 17:36

ok avete ragione , l'acqua è già la seconda volta che me la dimentico (la compro sempre prima di fare il check in per prendere le goccioline :) ), e le forbicine le tengo sempre perchè ho il kit della manicure dietro ahahaha (anche questo dimenticato la prossima volta starò attentissima!). Il mio fidanzato non sa nemmeno dove ha la testa, ha lasciato metà cose a Fuerteventura e ha lasciato il coltellino nello zaino (se gli avessi fatto io la valigia ciò nn sarebbe successo ma deve imparare a farla da solo!). Comunque appena atterrati ho detto "adesso per un po' di anni niente aereo!"e ieri lui è spuntato dicendo per il tuo compleanno ho deciso di regalarti un viaggio a Parigi! Ma come... avevamo detto niente aereooooo!!! In ogni caso Fuerteventura è spettacolare, come si fa a mettere le foto? le metto subito!!!! comunque mistral non è male come dicono, perchè su internet ci sono scritte cose che spaventano la gente per niente? è una low cost quindi bisogna stare attenti con i bagagli... come ho detto prima alcuni avevano 10 kg in più e hanno pagato una mazzata (considerate che facevano pagare anche 1kg in eccesso!).
Secondo alcuni eminenti testi di fisica il calabrone non potrebbe volare in relazione al rapporto tra la sua ridotta superficie alare e il suo peso. Il calabrone però non lo sa e continua a volare (cit.)

Avatar utente
spaceodissey
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 608
Iscritto il: 17 ottobre 2006, 22:09
Località: Parma

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da spaceodissey » 19 ottobre 2011, 9:01

LuciVasconvolta ha scritto:comunque mistral non è male come dicono, perchè su internet ci sono scritte cose che spaventano la gente per niente?
Il problema è che non sai chi è che scrive ciò che tu leggi, non conosci le sue emozioni, non conosci la sua cultura, le sue esperienze ecc.
Allo stesso modo tu sei più o meno influenzabile a seconda di come sei fatta.
Se io, che sono aracnofobico, leggo da qualche parte che un tizio -aracnofobico anche lui- si è trovato in casa un ragno ENORME risalito non si sa come attraverso lo scarico della doccia probabilmente corro a casa e cementifico lo scarico lavandomi con un secchio per il resto della mia vita.
Mia moglie, che aracnofobica non è, leggendo la stessa cosa, non si fa prendere dall'emozione, attacca il cervello e dice: "beh, considerato quanto sono grandi i buchi del filtro della doccia... il ragno non doveva essere poi così grande"
:D

Internet è tanto bella, ma va usata con coscienza.
I voli del fifone:
Uno
Due
Tre
Quattro

Chuck Norris understands the ending of 2001: a space odyssey

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Domani ho un volo, non voglio partire

Messaggio da camicius » 19 ottobre 2011, 9:37

LuciVasconvolta ha scritto: comunque mistral non è male come dicono, perchè su internet ci sono scritte cose che spaventano la gente per niente?
Il problema è che quelli che scrivono, tolte rare eccezioni (per esempio md80.it :mrgreen: ), non ne sanno nulla.
Quindi ribaltano delle carenze magari organizzative, magari di supporto, magari un po' di sfiga, come problemi di sicurezza o di manutenzione.
Non solo, ma chi arriva in orario, o chi viaggia in aereo come io viaggio in metropolitana di solito non lo scrive. E se lo scrive, è molto difficile da trovare...

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Rispondi