il momento che mi fa piu paura

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
marcello
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 62
Iscritto il: 22 giugno 2010, 22:01

il momento che mi fa piu paura

Messaggio da marcello » 20 aprile 2012, 12:09

ciao a tutti,
lo ammetto sono un c*c*sotto, e volare non mi piace non mi è mai piaciuto e (forse) mai mi piacerà, però devo farlo, perchè una volta viaggiavo in treno (anche 12 ore, percorrevo l'italia intera, stanco ma sempre rilassatissimo)
ma da quando è nato mio figlio che ha 2 anni devo per forza prendere l'aereo per non fare sobbarcare al bambino un lungo e faicoso viaggio in treno.
Ormai come di consueta abitudine mi trovo a postare qui prima di ogni volo, ogni volta passo giorni di ansia e malumore già 5 giorni prima di volare ma venire qui mi fa trovare un po' di coraggio.
Anche se ammetto che l'ansia che provo fortissima prima del volo raggiunge picchi altissimi al momento del decollo. il cuore sembra schizzarmi fuori dalle orecchie e le mie mani raggiungono la temperatura di un calippo,( i tutto senza farlo notare troppo a mio figlio che si diverte a volare come un pazzo, e non voglio in nessuno modo trasmettere la mia paura di volare a mio figlio). ma una volta raggiunta la quota e raddrizzato l'assetto mi tranquillizzo (una volta sono an che riuscito a dormire una decina di minuti!) solo che resto in allerta massima; ad ogni minimo movimento, rumore, odore strano mi irrigidisco e a spetto di guardare in faccia gli assitenti per rassicurarmi.

fatto sta che domani devo volare, milano-catania e non sono per nulla contento, ho già le mani gelate e anzi sto per farmela addosso.
ciao a tutti grazie per il supporto :bounce:

Avatar utente
Santa
FL 150
FL 150
Messaggi: 1826
Iscritto il: 7 marzo 2008, 19:46
Località: Orbetello
Contatta:

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da Santa » 20 aprile 2012, 22:12

ciao Marcello,

un consiglio. Non stare lì in allerta ad aspettare i rumorini o a "controllare" la faccia delle/gli assistenti di volo.


1) è inutile, là davanti c'è gente che è "pesantemente" qualificata per farlo al posto tuo

2) I rumorini che senti al 99.9(9)% sono cose del tutto normali ma tu non conoscendoli gli dai interpretazioni sbagliate, soffrendo inutilmente

3) la faccia delle assistenti spesso è tesa perché hanno le scatole girate, sono alla quarta o sesta tratta del giorno, sono stanche o hanno i cavoletti loro ;)

Rilassati, chi ti sta portando ha figli, mogli, fidanzate e tartarughe a casa ed ha almeno il tuo stesso interesse a tornarci.
Ed è gente che per fare quel che fa ha studiato tanto.

Enjoy!

Avatar utente
i-daxi
FL 500
FL 500
Messaggi: 9828
Iscritto il: 26 maggio 2009, 16:24
Località: milano

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da i-daxi » 20 aprile 2012, 22:34

Ricordo uno dei miei primi voli, su un MD80 AZ vedevo flettere le ali, c'era molto vento e temevo che si staccassero, avevo 10 anni, l'assistente di volo mi disse "menomale che lo fanno....non fosse così saremmo veramente neio guai" da quel momento non ho avuito più nessuna avversione verso il volo.....spesso tanti aspetti che ci possono inquietare, rumorini compresi in realtà sono normali, e menomale che ci sono, un pò come quando si accende, in fase di crociera improvvisamente la spia "allacciare le cinture di sicurezza", tutto normale magari é un vuoto d'aria o una turbolenza che deve essere semplicemente evutata senza farti sobbalzare sul sedile, il tutto per la tua sicurezza e per tutte quelle persone che sono a bordo con te.
Vola rilassato e segui i consigli dei professionisti :)
Ultima modifica di i-daxi il 20 aprile 2012, 22:45, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
i-daxi
FL 500
FL 500
Messaggi: 9828
Iscritto il: 26 maggio 2009, 16:24
Località: milano

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da i-daxi » 20 aprile 2012, 22:41

Santa ha scritto:ciao Marcello,

un consiglio. Non stare lì in allerta ad aspettare i rumorini o a "controllare" la faccia delle/gli assistenti di volo.


1) è inutile, là davanti c'è gente che è "pesantemente" qualificata per farlo al posto tuo

2) I rumorini che senti al 99.9(9)% sono cose del tutto normali ma tu non conoscendoli gli dai interpretazioni sbagliate, soffrendo inutilmente

3) la faccia delle assistenti spesso è tesa perché hanno le scatole girate, sono alla quarta o sesta tratta del giorno, sono stanche o hanno i cavoletti loro ;)

Rilassati, chi ti sta portando ha figli, mogli, fidanzate e tartarughe a casa ed ha almeno il tuo stesso interesse a tornarci.
Ed è gente che per fare quel che fa ha studiato tanto.

Enjoy!
Assolutamente daccordo con te :D ....... per il resto...aggiungerei anche cani e gatti o viceversa, happy landings :D :D

Avatar utente
Santa
FL 150
FL 150
Messaggi: 1826
Iscritto il: 7 marzo 2008, 19:46
Località: Orbetello
Contatta:

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da Santa » 21 aprile 2012, 1:27

i-daxi ha scritto:un pò come quando si accende, in fase di crociera improvvisamente la spia "allacciare le cinture di sicurezza", tutto normale magari é un vuoto d'aria o una turbolenza che deve essere semplicemente evutata senza farti sobbalzare sul sedile, il tutto per la tua sicurezza e per tutte quelle persone che sono a bordo con te.
:mrgreen: :mrgreen:
o magari perché in quell'area è prevista una turbolenza e si vuole tutelare l'incolumità dei passeggeri facendoli sedere per evitare che qualcuno possa inciampare o prendersi in testa una 24 ore mentre armeggia con le cappelliere ;)

poi magari non c'è come spesso capita... :D

marcello
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 62
Iscritto il: 22 giugno 2010, 22:01

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da marcello » 21 aprile 2012, 7:55

grazie i vostri messaggi ogni volta mi tranquillizzano (anche se ho volato già tante volte non mi abituerò mai)
il momento del distacco dal suolo lo vivo male perchè ho sempre la sensazione che i motori non ce la facciano a spingere quel mezzo così grosso e pesante in cielo....
alle 12,40 di oggi volo, non ho chiuso occhio come da prassi e devo ancora riempire la valigia, magari vi aggiorno appena atterro.
buona giornata a tutti. :mrgreen:

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5835
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da albert » 21 aprile 2012, 8:53

marcello ha scritto: il momento del distacco dal suolo lo vivo male perchè ho sempre la sensazione che i motori non ce la facciano a spingere quel mezzo così grosso e pesante in cielo....
Pensa che ne basta uno solo, per farlo decollare e volare. Fidati, i motori hanno potenza più che sufficiente. :wink:
marcello ha scritto: alle 12,40 di oggi volo, non ho chiuso occhio come da prassi e devo ancora riempire la valigia, magari vi aggiorno appena atterro.
buona giornata a tutti. :mrgreen:
Questo è il vero problema, perché vai ad autoalimentare la tua ansia, e arrivi al momento del volo stanco e nervoso, quindi aumenta la tua tensione ed ansia prevolo.
Fidati dei piloti e del mezzo, e asseconda con il corpo i movimenti dell'aereo, non contrastarli. Rilassati e vedrai che la fase di decollo non ti darà più alcun fastidio.

ciao :D
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
drPike
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 51
Iscritto il: 5 ottobre 2007, 10:54

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da drPike » 21 aprile 2012, 10:48

marcello ha scritto:grazie i vostri messaggi ogni volta mi tranquillizzano (anche se ho volato già tante volte non mi abituerò mai)
il momento del distacco dal suolo lo vivo male perchè ho sempre la sensazione che i motori non ce la facciano a spingere quel mezzo così grosso e pesante in cielo....
alle 12,40 di oggi volo, non ho chiuso occhio come da prassi e devo ancora riempire la valigia, magari vi aggiorno appena atterro.
buona giornata a tutti. :mrgreen:
Vai tranquillo Marcello!
Te lo dice uno che ogni volta combatte con sensazioni del tutto simili alle tue. Leggi il resoconto sul ritorno che ho completato ieri sera poco dopo l'atterraggio: magari confrontarsi con chi ha gestito disagi simili ai tuoi puo' esserti d'aiuto 8)
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... 35#p831540

Su quale aeromobile volerai lo sai già? Il mio era un turboelica Bombardier Q400, un po' rumoroso in realtà ma un bel mezzo. Alle volte conoscere un po' meglio la meccanica degli aeromobili aiuta a prendere confidenza e capire la genesi di certi rumori/odori/flessioni ecc... Sul mio ad esempio sapevo che avrei dovuto sopportare un po' di rumore... e così è stato :)

marcello
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 62
Iscritto il: 22 giugno 2010, 22:01

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da marcello » 21 aprile 2012, 15:15

Atterrato sano e salvo poco fa, il.decollo è stato terribile, non so come.ho fatto a non svenire dalla tensione... Il volo è andato poi molto liscio, solo l'atterraggio e tutta la fase di discesa è stato molto movimentato e brusco... Non so se dipendeva dal forte vento o dal comandante.

Avatar utente
Santa
FL 150
FL 150
Messaggi: 1826
Iscritto il: 7 marzo 2008, 19:46
Località: Orbetello
Contatta:

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da Santa » 21 aprile 2012, 18:44

dal vento:
il comandante (o il primo ufficiale) non si diverte a sbatacchiare i passeggeri gratuitamente ;)

I motori ce la fanno, ne basta uno. Nel volo le cose non si fanno a caso!
Non c'è nulla di precario, raffazzonato o casuale
se una cosa si fa è perché la si può fare.

Prima di decollare, ci sono piloti, ingegneri, loadmasters che fanno e rifanno i calcoli per poter decollare in sicurezza ed avere un peso tale per il cui anche con un solo motore, si vola ben lontano dal più alto ostacolo che c'è

e questo PER LEGGE!

o ci si attiene a dei regolamenti molto severi, o non ci si muove dal parcheggio.

marcello
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 62
Iscritto il: 22 giugno 2010, 22:01

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da marcello » 23 aprile 2012, 13:22

premetto che parlo da totale ignorante in materia di volo e assetto ecc..
però mi ha dato l'impressione (rispetto a tutti gli altri voli che ho fatto, circa una ventina) che la fase di discesa sia avvenuta molto piu velocemente rispetto ai voli precendenti, e oltre alla velocità che si faceva sentire con senso di vuoto nello stomaco tipo montagne russe, c'erano dei forti scossoni e l'aereo si inclinava vistosamente sui lati.
per questo non è stato molto gradevole.

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1982
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da camicius » 23 aprile 2012, 15:09

marcello ha scritto:premetto che parlo da totale ignorante in materia di volo e assetto ecc..
però mi ha dato l'impressione (rispetto a tutti gli altri voli che ho fatto, circa una ventina) che la fase di discesa sia avvenuta molto piu velocemente rispetto ai voli precendenti, e oltre alla velocità che si faceva sentire con senso di vuoto nello stomaco tipo montagne russe, c'erano dei forti scossoni e l'aereo si inclinava vistosamente sui lati.
per questo non è stato molto gradevole.
Può darsi. Dipende un po' dalle condizioni di movimento dell'aria intorno all'aereo.
Che è la stessa differenza che passa tra la nuova A4 e la vecchia A21. La nuova A4 ha l'asfalto nuovo, drenante fichissimo. La vecchia A21 aveva i lastroni di cemento e era un po' noioso sentire tutunc-tutunc. Pericolo per le auto? nessuno, tal e quale all'aereo!
La velocità è accuratamente calcolata in base a mille fattori, tra cui c'è sicuramente il peso e la pressione atmosferica (che incide sulla densità dell'aria). Ma a questo pensano i due ragazzotti seduti nella fila zero ;-)
ciao
Andrea

tomy56
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 290
Iscritto il: 28 febbraio 2012, 15:13
Località: milano

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da tomy56 » 23 aprile 2012, 17:30

Ecco, su un qualche post qui sopra si parlava di peso al decollo...come viene calcolato? Tipo bilancia sopra ai carrelli?
Scusate se ho detto una stru.....a, ma mica si pesano i pax...

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da mermaid » 23 aprile 2012, 18:48

tomy56 ha scritto:Ecco, su un qualche post qui sopra si parlava di peso al decollo...come viene calcolato? Tipo bilancia sopra ai carrelli?
Scusate se ho detto una stru.....a, ma mica si pesano i pax...
no, si somma il peso strutturale della macchina dato dalla casa costruttrice (ogni singolo aereo ha un suo peso a 'secco'), gli si aggiungono i pesi dell'equipaggio del catering, dei pax + bags , della merce, della posta, del carburante... questo è il peso al decollo, poi si controllano anche lo stesso peso, ma senza carburante e il peso all'atterraggio ( quindi sottraendo il carburante necessario per il taxing e per la tratta)
Ultima modifica di mermaid il 23 aprile 2012, 18:53, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Ti!

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da mermaid » 23 aprile 2012, 18:50

il peso dei pax è standard e varia leggermente da compagnia a compagnia (alcune fanno sex subdivision altre no), il peso dei bags è, in fase previsionale, 11kg sui naz, 13 sugli internaz, 15 sugli intercontinentali - se ne assegna uno a passeggero - (pesi indicativi per la maggior parte delle compagnie). in fase di finalizzazione del volo il peso dei bagagli è quello reale dato dalla somma delle pesate fatte al ckin
Immagine

Ti!

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1982
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da camicius » 24 aprile 2012, 12:07

tomy56 ha scritto:Ecco, su un qualche post qui sopra si parlava di peso al decollo...come viene calcolato? Tipo bilancia sopra ai carrelli?
Ci hanno provato, misurando la compressione dei carrelli, ma la pendenza dei piazzali e anche l'azione del vento rendevano la misura inaffidabile, quindi si va "alla vecchia" facendo le somme dei pesi dei bagagli e una stima per quelli dei passeggeri, come ti ha detto mermaid (che queste cose le fa per lavoro ;-) )
Ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
Santa
FL 150
FL 150
Messaggi: 1826
Iscritto il: 7 marzo 2008, 19:46
Località: Orbetello
Contatta:

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da Santa » 24 aprile 2012, 13:09

diciamo che il peso dell'aereo a vuoto si ricava praticamente "pesandolo" su delle "bilance", quindi in un certo senso lo si fa ancora... poi si aggiungono i pesi standard e si sta sempre "on conservative side" 8)

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11345
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: il momento che mi fa piu paura

Messaggio da flyingbrandon » 24 aprile 2012, 13:15

camicius ha scritto:
tomy56 ha scritto:Ecco, su un qualche post qui sopra si parlava di peso al decollo...come viene calcolato? Tipo bilancia sopra ai carrelli?
Ci hanno provato, misurando la compressione dei carrelli, ma la pendenza dei piazzali e anche l'azione del vento rendevano la misura inaffidabile, quindi si va "alla vecchia" facendo le somme dei pesi dei bagagli e una stima per quelli dei passeggeri, come ti ha detto mermaid (che queste cose le fa per lavoro ;-) )
Ciao
Andrea
più che altro penso sia semplicemente una questione di costo/beneficio. Quell' Optional , si vocifera, sia molto ma molto caro. E , tutto sommato, non ha un vantaggio pratico.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Rispondi