Atterraggi con brutto tempo a FCO

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
LinusVanPelt
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 25 novembre 2005, 10:25

Atterraggi con brutto tempo a FCO

Messaggio da LinusVanPelt » 25 novembre 2005, 10:35

Cari tutti,
ho trovato questo forum qualche giorno fa e ne sono veramente felice! E' pieno di informazioni e di spunti interessanti... poi per uno che ci è nato con MS Flight Simulator....
Ho preso parecchie volte l'aereo, ma solo negli ultimi tempi inizio a vivere la cosa con una certa inquietudine che si sta praticamente trasformando in paura.
Vengo al punto... Casualmente ho sempre volato in buone condizioni di tempo atmosferico; domani invece devo fare Amsterdam Schiphol - Roma Fiumicino e, come sapete, le condizioni meteo non sono proprio un granchè. In particolare stamattina qui ad Amsterdam piove, grandina e ogni altra bella cosa che potete immaginare (infatti sul sito dell'aereoporto tutte le partenze sono delayed!). Ciò che mi impaurisce un po' di piu' pero' è l'atterraggio a Roma, dove domani si prevede un peggioramente della situazione meteo.
In particolare, il mio nervosismo è stato alimentato dal racconto di due miei amici che sulla stessa tratta (con VirginExpress) hanno avuto una brutta esperienza. Dopo aver fatto svariati giri intorno al lago di Bolsena, causa maltempo su FCO, il pilota ha provato l'atterraggio. Dopo quella che loro mi hanno raccontato come una brutta turbolenza (ma poteva essere wind shear?) il pilota ha deciso di dirottare su Napoli. La cosa che ha spaventato pero' maggiormente i miei amici è che il pilota aveva comunicato che avevano 45' di autonomia, mentre dopo 45' ancora non erano arrivati a Napoli! Poi, naturalmente sono arrivati a destinazione sani e salvi, ma credo che abbiano vissuto un volo non proprio rilassante....
Per concludere, sono nervoso circa l'atterraggio a Fiumicino in situazione di maltempo. Qualcuno può dirmi qualcosa a questo proposito? E' vero che Fiumicino è uno degli aeroporti a rischio di wind shear?
Grazie di tutto e a presto!

Avatar utente
TheGuardian
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 229
Iscritto il: 11 novembre 2005, 8:53

Re: Atterraggi con brutto tempo a FCO

Messaggio da TheGuardian » 25 novembre 2005, 10:43

LinusVanPelt";p="56960 ha scritto:Per concludere, sono nervoso circa l'atterraggio a Fiumicino in situazione di maltempo. Qualcuno può dirmi qualcosa a questo proposito? E' vero che Fiumicino è uno degli aeroporti a rischio di wind shear?
Grazie di tutto e a presto!
Non so dirti molto sul rischio wind shear a Fiumicino, ma io oggi sono a Napoli ed il tempo è decente, quindi a meno di clamorosi stravolgimenti nelle prossime 24 ore, non dovresti trovare delle condizioni meteo così proibitive...!!
:P

Io martedì sera sono tranquillamente atterrato a Napoli (su un mitico MD-82 Meridiana) con un vento trasversale veramente forte e che portava, in fase di atterraggio, un continuo rollio da sx a dx dell'aeromobile.
Eppure non c'è stato nessun problema, atterraggio morbido e tranquillo...

Relax Linus!

:D :D

A.
Antonio

Voglio fare un atterraggio in cabina di pilotaggio di un liner!

La vertigine non e' paura di cadere, ma voglia di volare...

*************************************************

Gozer

Re: Atterraggi con brutto tempo a FCO

Messaggio da Gozer » 25 novembre 2005, 10:55

LinusVanPelt";p="56960 ha scritto:...il pilota aveva comunicato che avevano 45' di autonomia, mentre dopo 45' ancora non erano arrivati a Napoli! Poi, naturalmente sono arrivati a destinazione sani e salvi, ma credo che abbiano vissuto un volo non proprio rilassante....
Per concludere, sono nervoso circa l'atterraggio a Fiumicino in situazione di maltempo. Qualcuno può dirmi qualcosa a questo proposito? E' vero che Fiumicino è uno degli aeroporti a rischio di wind shear?
Grazie di tutto e a presto!
Eeeh, a Colleferro c'è l'autovelox, bisogna andare piano, poi avrà trovato la solita fila sulla tangenziale :lol:
Scherzi idioti a parte, a me non risulta che FCO sia particolarmente a rischio di wind shear, anche se aspettiamo qualcuno che abbia info certe per la conferma... teniamo presente innanzitutto che le sensazioni soggettive del passeggero sulle turbolenze raramente sono attendibili, senza offesa per i tuoi amici. Il fatto che il pilota abbia deciso per l'alternato può essere anche indipendente dalla turbolenza che è stata particolarmente percepita dai passeggeri, ma non darei troppo peso a questo episodio, a Fiumicino decolla (e quindi atterra) mediamente un aereo ogni 3-4 minuti, e non voglio certo insegnarlo a te che sei a Schipol :D , dire che sia un aeroporto pericoloso sinceramente mi sembrerebbe un'affermazione campata in aria...
Certo non è stato molto felice da parte del pilota comunicare un dato preciso di autonomia, ma io sono a 8' da FCO, a Capodichino in 45' ci arrivo quasi in macchina, se mi ci metto... :roll:

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Messaggio da Slowly » 25 novembre 2005, 11:01

Roma ti aspetta a braccia aperte.

Portati un maglione generoso e vai tranquillo.
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Rispondi