sos

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11123
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: sos

Messaggio da flyingbrandon » 23 novembre 2012, 12:36

Marivola ha scritto:Non ho mai visto Londra così in festa e sono curiosa ma questa volta ho veramente più paura,cosa posso fare o non fare per soffrire di meno durante il decollo? mi angoscia proprio, CIAO!
Primo...non pensare ora a ciò che farai ma a ciò che fai. Ora non stai decollando.
Secondo...quando starai per decollare...ascoltati. Cosa significa angoscia per il tuo corpo? Controlla il respiro...è regolare? È profondo? Quanti respiri ci stanno in un decollo? Contali. Quanti saranno nel prossimo decollo? Contali...invece di chiudere tutto il tuo mondo nel film "sono angosciata"...controlla bene che senso abbia per te...come ti trasmetti questa angoscia. Contare è semplice...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Marivola
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 21 novembre 2012, 11:38

Re: sos

Messaggio da Marivola » 27 novembre 2012, 22:34

Eccomi di nuovo qui, sono rientrata !!! e non è andata poi così male, a domani per condividere un piccolo commento, per Brandon : non ho ancora capito quanti respiri conta un decollo :oops:
Buona notte Marina

Avatar utente
fp0020
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 320
Iscritto il: 22 agosto 2011, 17:42
Località: Vigonza (PD)

Re: sos

Messaggio da fp0020 » 28 novembre 2012, 16:30

Ciao Marivola
Londra è un posto dove vorrei portare il prox anno mia moglie... senza bimbe..
Quest'anno sempre io e lei andremmo un week end a Barcellona. Volevo chiederti una info visto che sei stata li;
non vorrei andare off topic per cui chiedo se è possibile fare anche domande che non riguardano la paura di volare.. posso??? :oops: :?:
Al limite le manderò un messaggio privato..
Per restare in tema invece, trovato turbolenze in aria??? :mrgreen:
Grazie mille.
Federico

La vita è un viaggio e se viaggi vivi due volte
Just Do It

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 664
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: sos

Messaggio da 328gts » 28 novembre 2012, 17:16

L'ultima volta che sonop andato a Londra era inizio ttobre, da zurigo.
Davano temporali su zurigo, iniziai a preoccuparmi (eufemismo :oops: ) quindi scrissi un mp ad un pilota frequentatore di questo forum che spero non se la prenda se lo cito la sua risposta che fu'.

"Temere di avere paura è un "non senso"...se l'avrai l'affronterai, se non l'avrai ti divertirai..nell'ultima settimana sono andato 4 volte a Londra. Il tempo fa sempre "caxxre"...ciò non significa che sia pericoloso. Fossi in te non mi deprimerei...finche vivi scegliendo...anche di caxxrti addosso, c'è vita. Quando non potrai piu scegliere come vivere...sarai vicino alla morte. "

Ho trovato questa risposta cosi assolutamente vera, e anche divertente, che mentre mi imbarcavo mi veniva da sorridere, sorriso nervoso ma sorridevo.
Effettivamente c'era pioggia battente, non ho visto fulmini (immagino che non saremmo decollati altrimenti) decollo un po' balzellon balzelloni (almeno per i miei standard) ma poi appena sulla francia, il cielo si e' aperto azzurro splendido sino a Londra con vista incredibile sulla manica etc :bounce: :bounce:
E pensavo al tempo speso a rimuginare su quel volo e farmi mille paturnie...avevo persino pensato di andarci, come nel passato, in treno... :cry:

Marivola
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 21 novembre 2012, 11:38

Re: sos

Messaggio da Marivola » 28 novembre 2012, 17:23

Buona sera a tutti, non so cosa sia successo ma ho raccontato del mio viaggio ed il testo è letteralmente scomparso, quindi , ringrazio di nuovo tutti per la pazienza ed i consigli; dietro suggerimento di Brandon ho prestato attenzione al respiro ed alle sensazioni corporee ed in effetti ho percepito nettamente come nell'aereo si inseriscano tutte le percezioni negative, legate all'insicurezza e ad altro, è un ottimo contenitore. Il decollo, che mi terrorizza, è stato molto breve, anche se non sono riuscita a contare quanti respiri (trattenevo un pò il fiato!). Ho temuto comunque di più i tifosi inglesi che facevano rientro a Londra dopo la partita all'Olimpico, tutti grossi e mooolto allegrotti!!! rischio reale contro rischio percepito. Al ritorno, purtroppo, pertubazione......ma sono riuscita anche a fare qualche foto. Ho avuto ovviamente paura anche se mi ripetevo il discorsetto dell'asfalto, le buche, della normalità del tutto ecc... Paradossalmente il ritorno mi inquieta di meno, forse perchè tornare a casa è tranquillizzante. Certo essere immersi in una nuvola bianca e ballonzolare non è il massimo per una come me ma sono tornata , nonostante i jettatori e le cattive idee e questo è rassicurante. Vorrei ripartire subito, perchè in fondo volare mi piace tantissimo anche se lo temo ma so già che quando tornerò a farlo sarà passato del tempo e tutta la mia baldanza esaurita.....
Ciao di nuovo a tutti, a risentirci spero presto ( al prossimo viaggio)
Marina

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11123
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: sos

Messaggio da flyingbrandon » 28 novembre 2012, 18:35

Marivola ha scritto: ringrazio di nuovo tutti per la pazienza ed i consigli; dietro suggerimento di Brandon ho prestato attenzione al respiro ed alle sensazioni corporee ed in effetti ho percepito nettamente come nell'aereo si inseriscano tutte le percezioni negative, legate all'insicurezza e ad altro, è un ottimo contenitore. Il decollo, che mi terrorizza, è stato molto breve, anche se non sono riuscita a contare quanti respiri (trattenevo un pò il fiato!). Vorrei ripartire subito, perchè in fondo volare mi piace tantissimo anche se lo temo ma so già che quando tornerò a farlo sarà passato del tempo e tutta la mia baldanza esaurita.....
Ciao di nuovo a tutti, a risentirci spero presto ( al prossimo viaggio)
Marina
Perché non sei riuscita a contarli?
Certo...se decidi già ora che quando rivolerai sarai punto e a capo così sarà....ma va beh...sono scelte...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: sos

Messaggio da MartaP » 29 novembre 2012, 9:50

Ciao Marina,
non ti spiace, vero, se scrivo alcune riflessioni?
Marivola ha scritto: Certo essere immersi in una nuvola bianca e ballonzolare non è il massimo per una come me
Non è il massimo, soprattutto se vuoi bere un buon caldo caffè Starbucks in santa pace, ma non è neanche pericoloso.
E' la tua convinzione che le turbolenze siano pericolose, che è sbagliata.
Marivola ha scritto: sono tornata , nonostante i jettatori e le cattive idee e questo è rassicurante.
Gli iettatori non esistono. La iella non esiste. Sono solo pensieri.
Devi cambiare i tuoi pensieri, perchè siamo noi gli unici e soli responsabili di quello che ci passa per la testa.
La rassicurazione deve venire dalla consapevolezza che stai usando un mezzo sicuro.
La consapevolezza deriva dalla conoscenza del mezzo e del mondo dell'areonautica.
Informati.
Marivola ha scritto: ripartire subito, perchè in fondo volare mi piace tantissimo .
Ecco, riparti da qui. Questo è il punto fondamentale.
Marivola ha scritto:.... ma so già che quando tornerò a farlo sarà passato del tempo e tutta la mia baldanza esaurita.....
Perchè non hai fiducia nelle tue capacità?
Se ti capitasse di non poter guidare per un po', penseresti lo stesso che :roll: quando tornerò a farlo sarà passato del tempo e tutta la mia baldanza esaurita ???


ciaooo! :D
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Marivola
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 21 novembre 2012, 11:38

Re: sos

Messaggio da Marivola » 29 novembre 2012, 9:53

Ciao Brandon, non ho deciso che al prossimo volo sarò preoccupata sicuramente, è soltanto un mio timore e parlo per esperienze precedenti, io vorrei stare tranquilla il più possibile anche perché mi piace viaggiare e l'aereo è un mezzo rapido e comodo per farlo.
Ciao Marina

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2166
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: sos

Messaggio da la franci » 29 novembre 2012, 9:59

Bravissima Marina!!!!!
Parti dal presupposto che volare ti piace!!! Tutto il resto non importa, quando dovrai ripartire pensa a quello, pensa solo che volare ti piace!

Marivola
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 21 novembre 2012, 11:38

Re: sos

Messaggio da Marivola » 29 novembre 2012, 10:04

MartaP ha scritto:Ciao Marina,
non ti spiace, vero, se scrivo alcune riflessioni?

Ciao Marta, non mi dispiace affatto anzi è importante per me

Non è il massimo, soprattutto se vuoi bere un buon caldo caffè Starbucks in santa pace, ma non è neanche pericoloso.
E' la tua convinzione che le turbolenze siano pericolose, che è sbagliata.

Penso che sia sbagliata però non mi fido lo stesso, soprattutto quando non c'è visibilità anche se so che ci sono i radar e non si vola a vista! Forse a preoccuparmi di più è il fatto di non capire se sta andando tutto bene oppure no, è una questione di fiducia, di controllo della situazione e quindi guardo l'espressione degli A.V. per capire!
Cosa ci può essere di pericoloso in una perturbazione oltre all'impossibilità di bere un caffè in santa pace??
Marivola ha scritto: sono tornata , nonostante i jettatori e le cattive idee e questo è rassicurante.
Gli iettatori non esistono. La iella non esiste. Sono solo pensieri.

ed i nostri pensieri ci possono condizionare sia nel bene che nel male, creano energia e creano il nostro mondo


Devi cambiare i tuoi pensieri, perchè siamo noi gli unici e soli responsabili di quello che ci passa per la testa.
La rassicurazione deve venire dalla consapevolezza che stai usando un mezzo sicuro.
La consapevolezza deriva dalla conoscenza del mezzo e del mondo dell'areonautica.
Informati.

[
Ecco, riparti da qui. Questo è il punto fondamentale.

Perchè non hai fiducia nelle tue capacità?

Nota dolente................


Ciaooo......!!!!
Marina

Marivola
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 35
Iscritto il: 21 novembre 2012, 11:38

Re: sos

Messaggio da Marivola » 29 novembre 2012, 10:06

Marta scusa ho fatto un gran caos con le ...Quote
capirai lo stesso tra... le righe.... :shock:

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: sos

Messaggio da MartaP » 29 novembre 2012, 12:49

..ma certo, tranquilla! :D :D
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11123
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: sos

Messaggio da flyingbrandon » 29 novembre 2012, 13:20

Marivola ha scritto:Ciao Brandon, non ho deciso che al prossimo volo sarò preoccupata sicuramente, è soltanto un mio timore e parlo per esperienze precedenti, io vorrei stare tranquilla il più possibile anche perché mi piace viaggiare e l'aereo è un mezzo rapido e comodo per farlo.
Ciao Marina
Sì che lo hai deciso. Le esperienze precedenti riguardano il passato, i timori per il futuro...il futuro. Come vedi eviti di stare nel presente. Le esperienze precedenti poi non condizionano il tuo pensiero in modo positivo quindi direi che, ancora di più, puoi lasciarle perdere. Hai volato e non sei cascata con l'aereo...pensi, erroneamente, che qualcuno possa portarti jella e, nonostante non sia accaduto niente, continui a pensare che ti portino jella. Perché allora le esperienze, nonostante siano in direzione opposta alle tue iniziali credenze, non ti portano a pensare diversamente? Vedi che il tuo permanere in quello stato è una "scelta"...
Ciaooo,
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11123
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: sos

Messaggio da flyingbrandon » 29 novembre 2012, 13:24

Marivola ha scritto:
Penso che sia sbagliata però non mi fido lo stesso, soprattutto quando non c'è visibilità anche se so che ci sono i radar e non si vola a vista! Forse a preoccuparmi di più è il fatto di non capire se sta andando tutto bene oppure no, è una questione di fiducia, di controllo della situazione e quindi guardo l'espressione degli A.V. per capire!


Marina
Non puoi pensare che sia sbagliata ma non fidarti. In realtà pensi di aver ragione. Questo è un problema...spesso si celano delle insicurezze proprio per "presunzione"...tu non hai neanche la necessità di capire se tutto sta andando bene o meno perché non hai né le possibilità né le capacità di fare qualcosa se ci fosse qualcosa che non va. Tu non controlli niente...quindi è inutile che rivolga l'attenzione sul controllo perché sei destinata a fallire...cosa in effetti avviene visto lo stato d'animo.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Rispondi