Che vita è?

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9552
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Che vita è?

Messaggio da tartan » 30 novembre 2012, 15:25

Bella giornata oggi, cè il sole, la temperatura è mite, ho dormito bene e sono ottimista. Ora esco e mi vado a fare una ricca colazione.
Abito al sesto piano e prendo l'ascensore per scendere, ma forse non lo prendo. Hai visto mai si fermasse e rimanessi chiuso dentro. Però c'è il campanello di allarme! Si, ma se non funziona oppure se non sente nessuno? A quest'ora sono già tutti usciti. Meglio prendere le scale! Però sono sei piani e la probabilità che inciampo è notevole. E se inciampando ruzzolo e mi rompo la testa e rimango li svenuto? Magari non passa nessuno per diverse ore e io rimango impedito per il resto della vita, magari in carrozzella! Va bene, tento lo stesso. Sono sceso a piedi e non è successo niente. Hai visto che pensieri stupidi ho fatto? E' così semplice! Ora vado al bar, però devo attraversare la strada. E' vero, c'è il semaforo e basta che aspetto il verde, però se passa qualcuno che non lo ha visto il semaforo rosso per lui? Intanto è meglio che cammino rasente al palazzo, hai visto mai cadesse qualcosa, che sò, un vaso di fiori e mi prendesse proprio sulla testa e poi è meglio camminare lontano dalla strada trafficata. Ricordo che una volta un prete fu ucciso da un sasso lanciato da una ruota di una macchina che l' aveva spizzato!
Oggi era una bella giornata e così sarà domani e domani. Che c***o di vita!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Che vita è?

Messaggio da flyingbrandon » 30 novembre 2012, 15:46

tartan ha scritto:Bella giornata oggi, cè il sole, la temperatura è mite, ho dormito bene e sono ottimista. Ora esco e mi vado a fare una ricca colazione.
Abito al sesto piano e prendo l'ascensore per scendere, ma forse non lo prendo. Hai visto mai si fermasse e rimanessi chiuso dentro. Però c'è il campanello di allarme! Si, ma se non funziona oppure se non sente nessuno? A quest'ora sono già tutti usciti. Meglio prendere le scale! Però sono sei piani e la probabilità che inciampo è notevole. E se inciampando ruzzolo e mi rompo la testa e rimango li svenuto? Magari non passa nessuno per diverse ore e io rimango impedito per il resto della vita, magari in carrozzella! Va bene, tento lo stesso. Sono sceso a piedi e non è successo niente. Hai visto che pensieri stupidi ho fatto? E' così semplice! Ora vado al bar, però devo attraversare la strada. E' vero, c'è il semaforo e basta che aspetto il verde, però se passa qualcuno che non lo ha visto il semaforo rosso per lui? Intanto è meglio che cammino rasente al palazzo, hai visto mai cadesse qualcosa, che sò, un vaso di fiori e mi prendesse proprio sulla testa e poi è meglio camminare lontano dalla strada trafficata. Ricordo che una volta un prete fu ucciso da un sasso lanciato da una ruota di una macchina che l' aveva spizzato!
Oggi era una bella giornata e così sarà domani e domani. Che c***o di vita!
Ecco dov'era finito il mio amico immaginario.... :mrgreen:
Grande Tartan!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4669
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Che vita è?

Messaggio da sardinian aviator » 30 novembre 2012, 15:50

Ho sentito di uno che è rimasto folgorato dalla tastiera del PC: meglio non usarlo :mrgreen:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9554
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Che vita è?

Messaggio da Maxx » 30 novembre 2012, 15:55

Qualche settimana fa i miei sono tornati a Vasto dopo essere stati qua ad Arese con noi per una settimana. Come stanno facendo sempre ultimamente, sono venuti con Ryanair. Al ritorno, come al solito mio padre mi ha mandato un sms quando sono atterrati e non ha fatto altrettanto quando sono arrivati a Vasto con la macchina, che avevano lasciato a Pescara. Gli ho fatto notare che è una contraddizione: il volo è ancora istintivamente percepito (anche da me, non lo nego) come la parte pericolosa, "strana" di un viaggio. Invece poi guidare sulla A14, autostrada piena di curve, ponti e gallerie, di notte, magari con la pioggia, in mezzo a camion in viaggio ininterrotto da una settimana provenienti da Guangzhou, è normale e non viene percepito come rischioso. O almeno non rischioso quanto un volo di 50 minuti su un 737-800. E lui, che da giovane ha fatto cose inimmaginabili a bordo di aerei ed elicotteri, ivi comprese missioni di salvataggio in montagna col 212 ed acrobazie col P148; lui che si sentì dire, una dozzina di anni fa, da un caro amico collaudatore dell'Agusta, a bordo di un AB-206, "però Michè, lo porti ancora bene l'elicottero"; lui questo lo percepisce ancora "meglio" di me.

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Che vita è?

Messaggio da bigshot » 30 novembre 2012, 16:04

sardinian aviator ha scritto:Ho sentito di uno che è rimasto folgorato dalla tastiera del PC: meglio non usarlo :mrgreen:
Purtroppo se ci lavori molte ore al giorno è nocivo di suo... sedentarietà, postura, vista...

icloud83
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 50
Iscritto il: 20 febbraio 2012, 14:17

Re: Che vita è?

Messaggio da icloud83 » 30 novembre 2012, 18:12

Idolo.

Vangelis
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 243
Iscritto il: 15 novembre 2012, 21:19

Re: Che vita è?

Messaggio da Vangelis » 30 novembre 2012, 20:33

hai perfettamente ragione Tartan, non é vita

Avatar utente
fp0020
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 320
Iscritto il: 22 agosto 2011, 17:42
Località: Vigonza (PD)

Re: Che vita è?

Messaggio da fp0020 » 5 dicembre 2012, 18:28

tartan ha scritto:Bella giornata oggi, cè il sole, la temperatura è mite, ho dormito bene e sono ottimista. Ora esco e mi vado a fare una ricca colazione.
Abito al sesto piano e prendo l'ascensore per scendere, ma forse non lo prendo. Hai visto mai si fermasse e rimanessi chiuso dentro. Però c'è il campanello di allarme! Si, ma se non funziona oppure se non sente nessuno? A quest'ora sono già tutti usciti. Meglio prendere le scale! Però sono sei piani e la probabilità che inciampo è notevole. E se inciampando ruzzolo e mi rompo la testa e rimango li svenuto? Magari non passa nessuno per diverse ore e io rimango impedito per il resto della vita, magari in carrozzella! Va bene, tento lo stesso. Sono sceso a piedi e non è successo niente. Hai visto che pensieri stupidi ho fatto? E' così semplice! Ora vado al bar, però devo attraversare la strada. E' vero, c'è il semaforo e basta che aspetto il verde, però se passa qualcuno che non lo ha visto il semaforo rosso per lui? Intanto è meglio che cammino rasente al palazzo, hai visto mai cadesse qualcosa, che sò, un vaso di fiori e mi prendesse proprio sulla testa e poi è meglio camminare lontano dalla strada trafficata. Ricordo che una volta un prete fu ucciso da un sasso lanciato da una ruota di una macchina che l' aveva spizzato!
Oggi era una bella giornata e così sarà domani e domani. Che c***o di vita!
E pensa che almeno tu sei in pensione... :mrgreen:
Io cosa dovrei dire??? :lol:
comunque aoh c'hai raggione!!! (interpretato)
Federico

La vita è un viaggio e se viaggi vivi due volte
Just Do It

Avatar utente
butterfly
FL 300
FL 300
Messaggi: 3258
Iscritto il: 9 ottobre 2008, 22:59
Località: CVG

Re: Che vita è?

Messaggio da butterfly » 5 dicembre 2012, 18:41

E poi ci sono dei bei momenti in cui apri il tuo "solito forum" e trovi poche righe, di una sintesi estrema e capisci che è bello avere avuto la possibilità di incontrare certe persone.
Direi che il testo di questa canzone è un gran esempio di quanto da te scritto.

An old man turned ninety-eight
He won the lottery and died the next day
It's a black fly in your Chardonnay
It's a death row pardon two minutes too late
Isn't it ironic, don't you think

It's like rain on your wedding day
It's a free ride when you've already paid
It's the good advice that you just didn't take
And who would've thought, it figures

Mr. Play It Safe was afraid to fly
He packed his suitcase and kissed his kids good-bye
He waited his whole damned life to take that flight
And as the plane crashed down he thought
"Well isn't this nice"
And isn't it ironic...don't you think

It's like rain on your wedding day
It's a free ride when you've already paid
It's the good advice that you just didn't take
And who would've thought, it figures

Well life has a funny way of sneaking up on you
When you think everything's okay and everything's going right
And life has a funny way of helping you out when
You think everything's gone wrong and everything blows up in your face

A traffic jam when you're already late
A no-smoking sign on your cigarette break
It's like ten thousand spoons when all you need is a knife
It's meeting the man of my dreams
And then meeting his beautiful wife

And isn't it ironic, don't you think
A little too ironic, and yeah I really do think

It's like rain on your wedding day
It's a free ride when you've already paid
It's the good advice that you just didn't take
And who would've thought, it figures

Life has a funny way of sneaking up on you
Life has a funny, funny way of helping you out
Helping you out
La morte non sta nel non comunicare, ma nel non poter essere più compresi (Pier Paolo Pasolini)

skype id: ladymachbet

http://www.giuda.it

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4669
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Che vita è?

Messaggio da sardinian aviator » 5 dicembre 2012, 18:52

Great Alanis! :D
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Rispondi