Brillamenti solari ed aerei

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Rod.it
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 2 dicembre 2012, 22:37

Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da Rod.it » 3 dicembre 2012, 0:10

Buongiorno a tutti!

Vi leggo da tanto ma mi sono iscritto solo oggi.
Anzitutto vi ringrazio perchè grazie alle pazienti risposte degli esperti del forum, 4 anni fa ho "accettato" di cominciare a volare. In questi anni, infatti, ho effettuato svariati voli, più o meno lunghi, senza alcun tipo di problema.

Il quesito che volevo porvi ora è questo: penso che alcuni già saranno al corrente che il sole sta raggiungendo il suo picco ciclico di attività, previsto per il 2012-2013.
Ovunque si leggono articoli di scienziati, giornalisti ed enti più o meno scientifici che concordano sul fatto che alcune classi di solar flares interferiscono con i sistemi elettrici e GPS.

Dato che tra una settimana prenderò il mio bell'aereo (Lufthansa) per recarmi a Sao Paulo, dove mi aspetta mia moglie, vorrei capire quale può essere, in tutta onestà, l'eventualità che un solar flare o una coronal ejection raggiungano la terra proprio durante il volo di un aereo.

La strumentazione immagino che "impazzirebbe" e per quanto riguarda la rete elettrica che alimenta l'aereo?

Perdonatemi la mancanza di lessico tecnico ma faccio tutt'altro nella vita!

Vi ringrazio per l'attenzione
Un saluto

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da flyingbrandon » 3 dicembre 2012, 22:04

Rod.it ha scritto:Buongiorno a tutti!

Il quesito che volevo porvi ora è questo: penso che alcuni già saranno al corrente che il sole sta raggiungendo il suo picco ciclico di attività, previsto per il 2012-2013.
Ovunque si leggono articoli di scienziati, giornalisti ed enti più o meno scientifici che concordano sul fatto che alcune classi di solar flares interferiscono con i sistemi elettrici e GPS.

Dato che tra una settimana prenderò il mio bell'aereo (Lufthansa) per recarmi a Sao Paulo, dove mi aspetta mia moglie, vorrei capire quale può essere, in tutta onestà, l'eventualità che un solar flare o una coronal ejection raggiungano la terra proprio durante il volo di un aereo.

La strumentazione immagino che "impazzirebbe" e per quanto riguarda la rete elettrica che alimenta l'aereo?
Perdonatemi la mancanza di lessico tecnico ma faccio tutt'altro nella vita!

Vi ringrazio per l'attenzione
Un saluto
Ci sono stati nel passato dei fenomeni molto intensi di brillamenti e non ci sono stati problemi per il traffico aereo. Le interazioni maggiori avvengono nella magnetosfera e, sulla terra, possono portare disturbi radio. Se partisse il GPS non ci sarebbe alcun problema. Tieni presente che è un fenomeno monitorato e, se dovesse portare dei disturbi, bloccherebbero l'attività aerea nella sua durata piu intensa. Per curiosità sono andato a cercare e, il picco, è previsto per la primavera 2013...quindi tra una settimana non c'è niente comunque.... :D
Ciao!
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Rod.it
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 2 dicembre 2012, 22:37

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da Rod.it » 3 dicembre 2012, 23:54

Grazie per la risposta.

Quello che un pò mi inquieta è che i brillamenti non sono prevedibili oltre un arco di 2-3 giorni.

Inoltre mi allarma anche il fatto che qualche giorno fa in Australia è stato appena costruito un telescopio adatto proprio a prevedere le tempeste solari più severi ( http://m.tgdaily.com/space-features/677 ... lar-storms ) . Sarà peró operativo tra qualche mese.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da flyingbrandon » 4 dicembre 2012, 0:23

Rod.it ha scritto:Grazie per la risposta.

Quello che un pò mi inquieta è che i brillamenti non sono prevedibili oltre un arco di 2-3 giorni.

.
Non mi sembra male...pensa che la nostra previsione di vita non va oltre il momento presente...ma questo non lo trovi inquietante?
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Rod.it
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 2 dicembre 2012, 22:37

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da Rod.it » 4 dicembre 2012, 0:37

Sono perfettamente d'accordo :)

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da bigshot » 4 dicembre 2012, 1:40

Rod.it ha scritto:Buongiorno a tutti!

Vi leggo da tanto ma mi sono iscritto solo oggi.
Anzitutto vi ringrazio perchè grazie alle pazienti risposte degli esperti del forum, 4 anni fa ho "accettato" di cominciare a volare. In questi anni, infatti, ho effettuato svariati voli, più o meno lunghi, senza alcun tipo di problema.

Il quesito che volevo porvi ora è questo: penso che alcuni già saranno al corrente che il sole sta raggiungendo il suo picco ciclico di attività, previsto per il 2012-2013.
Ovunque si leggono articoli di scienziati, giornalisti ed enti più o meno scientifici che concordano sul fatto che alcune classi di solar flares interferiscono con i sistemi elettrici e GPS.

Dato che tra una settimana prenderò il mio bell'aereo (Lufthansa) per recarmi a Sao Paulo, dove mi aspetta mia moglie, vorrei capire quale può essere, in tutta onestà, l'eventualità che un solar flare o una coronal ejection raggiungano la terra proprio durante il volo di un aereo.

La strumentazione immagino che "impazzirebbe" e per quanto riguarda la rete elettrica che alimenta l'aereo?

Perdonatemi la mancanza di lessico tecnico ma faccio tutt'altro nella vita!

Vi ringrazio per l'attenzione
Un saluto
A parte le rassicurazioni tecniche per quanto riguarda la navigazione aerea sono contento (sia per le eventuali tue preoccupazioni che per mia curiosità scientifica) di annunciarti che nonostante il Sole sia vicino alla fase di inversione polare e picco di attività questo è un ciclo solare molto anomalo e debole.
Flare di categoria X non si hanno da molto tempo e sono comunque stati pochi, le macchie solari sono pochissime e il flusso solare basso.

Non solo devi fidarti di quello che scrive flyingbrandon, ma ti stai preoccupando per delle eventuali veramente improbabili.

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2171
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da la franci » 4 dicembre 2012, 8:47

Rod.it ha scritto:
Quello che un pò mi inquieta è che i brillamenti non sono prevedibili oltre un arco di 2-3 giorni.

Nessun volo dura più di 2/3 giorni, quindi perchè preoccuparsi? Se ci son dubbi per la sicurezza gli aerei vengono lasciati a terra (2 anni fa è stato chiuso o spazio aereo europeo per più giorni con perdite per le compagnie inimmaginabili! Ma nessun volo è partito rischiando il peggio fino a quando non si è stati certi di non correre rischi!)

Non so cosa siano i fenomeni descritti da voi, dove posso trovare informazioni, per pura curiosità?

Avatar utente
MarcoGT
Software Integration Engineer
Software Integration Engineer
Messaggi: 3987
Iscritto il: 8 dicembre 2007, 9:28

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da MarcoGT » 4 dicembre 2012, 9:50

la franci ha scritto: Non so cosa siano i fenomeni descritti da voi, dove posso trovare informazioni, per pura curiosità?
Questo può essere un punto di partenza

http://it.wikipedia.org/wiki/Brillamento

;)

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da Fabio Airbus » 4 dicembre 2012, 11:59

Rod.it ha scritto:Buongiorno a tutti!

Il quesito che volevo porvi ora è questo: penso che alcuni già saranno al corrente che il sole sta raggiungendo il suo picco ciclico di attività, previsto per il 2012-2013.
Ovunque si leggono articoli di scienziati, giornalisti ed enti più o meno scientifici che concordano sul fatto che alcune classi di solar flares interferiscono con i sistemi elettrici e GPS.
Non ti preoccupare, da appassionato astrofilo, ti posso dire che il ciclo delle macchie solari è ancora minima rispetto ad altri cicli; non c'è di che preoccuparsi :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Ciao
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9554
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da Maxx » 4 dicembre 2012, 12:34

flyingbrandon ha scritto:
Rod.it ha scritto:Grazie per la risposta.

Quello che un pò mi inquieta è che i brillamenti non sono prevedibili oltre un arco di 2-3 giorni.

.
Non mi sembra male...pensa che la nostra previsione di vita non va oltre il momento presente...ma questo non lo trovi inquietante?
Ciao!
A Massimiliano A*********i piace questo elemento.

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da MartaP » 4 dicembre 2012, 13:02

Maxx ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
Non mi sembra male...pensa che la nostra previsione di vita non va oltre il momento presente...ma questo non lo trovi inquietante?
Ciao!
A Massimiliano A*********i piace questo elemento.
..anche a me! LIKE!!
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da flyingbrandon » 4 dicembre 2012, 15:58

Rod.it ha scritto:Sono perfettamente d'accordo :)
Ok...allora non ti preoccupare dei brillamenti. Se dovessero in qualche modo infastidire il traffico aereo , questo cesserebbe per la durata necessaria.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1972
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da camicius » 4 dicembre 2012, 16:22

flyingbrandon ha scritto:
Rod.it ha scritto:Sono perfettamente d'accordo :)
Ok...allora non ti preoccupare dei brillamenti. Se dovessero in qualche modo infastidire il traffico aereo , questo cesserebbe per la durata necessaria.
Come peraltro già successo, ad esempio, per motivi diversi, 11 settembre 2001 e la vicenda del vulcano islandese senza FAP...
E nonostante gli urli e gli strepiti delle compagnie aeree...

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

na.date
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 56
Iscritto il: 27 settembre 2012, 22:29

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da na.date » 4 dicembre 2012, 18:29

Ciao a tutti!

Sia i flare che i CME ( coronal mass ejection) sono fenomeni fortemente monitorati dalle autorità competenti. Se vuoi verificare costantemente lo stato del sole e di tutti i corpi celesti, vai sui seguenti siti http://www.spaceweather.com e da questo direttamente su noaa forecast che ti dicono tutte le percentuali di flare, cme asteroidi e quant'altro. I picchi solari vengono raggiunti ogni 11 anni da centinaia di migliaia di anni, ma hanno avuto rilievo da quando avvenne l'evento carrington (cerca lo su internet). In quanto la vita sociale umana era sempre più legata all'elettricita. Fenomeni tali do poter addirittura provocare danni agli aerei sarebbero iper previsti e, credo per i voli di linea, sia impossibile essere colpiti da tale fenomeno, anche perché dovrebbe essere mostruoso!

comunque queste notizie allarmanti stanno prendendo piede in relazione alla data del 21 dicembre 2012' data della fine del mondo maya. Non dare retta a questa spazzatura. È se sei interessato al fenomeno segui i siti che ti ho segnalato.


Ciaooooo a tutti!!

Rod.it
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 2 dicembre 2012, 22:37

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da Rod.it » 4 dicembre 2012, 21:42

Grazie na.date per i link, li tengo già d'occhio da un bel pò quei link :bigsmurf: .

Effettivamente su Sky, Internet ecc oramai è difficile non imbattersi in qualche evento che non venga relazionato con i cicli dei calendari Maya.
L'attività solare però la si studia da un bel pò di tempo e dunque me ne sarei preoccupato anche 11 anni fa se avessi dovuto volare.... forse.

Comunque vi ringrazio ancora per i pareri e le opinioni.

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da Fabio Airbus » 6 dicembre 2012, 12:06

Qualcosa invece che è costantemente presente, soprattutto nei voli ad alta quota, è la quantità di radiazioni presenti, perchè ovviamente viene a mancare la maggior parte del filtro dell'atmosfera; so che la prima compagnia ad avere dotato di un dosimetro di radiazioni la cabina di pilotaggio è stata la Air France, misurando per la prima volta la quantità di radiazioni alla quale vengono espsoti i piloti.

Ciao
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da bigshot » 6 dicembre 2012, 12:34

Fabio Airbus ha scritto:Qualcosa invece che è costantemente presente, soprattutto nei voli ad alta quota, è la quantità di radiazioni presenti, perchè ovviamente viene a mancare la maggior parte del filtro dell'atmosfera; so che la prima compagnia ad avere dotato di un dosimetro di radiazioni la cabina di pilotaggio è stata la Air France, misurando per la prima volta la quantità di radiazioni alla quale vengono espsoti i piloti.

Ciao
In realtà parte di queste dipendono anche dal vento solare.
Più è basso (come in questo momento) più radiazioni cosmiche riescono ad arrivare fin sulla terra 8)

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Brillamenti solari ed aerei

Messaggio da Fabio Airbus » 6 dicembre 2012, 20:43

bigshot ha scritto: In realtà parte di queste dipendono anche dal vento solare.
Più è basso (come in questo momento) più radiazioni cosmiche riescono ad arrivare fin sulla terra 8)
Per questo ad alta quota la dose di radiazione assorbita è maggiore, come è maggiore anche la quantità di UV che entrano dai finestrini.
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Rispondi