pdv e ryanair

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

giorgina
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 5 marzo 2013, 20:58

Re: pdv e ryanair

Messaggio da giorgina » 7 marzo 2013, 18:47

flyingbrandon ha scritto:
giorgina ha scritto: SEDUTA ALLA MIA SCRIVANIA QUI AL LAVORO...LE TUE PAROLE MI COMMUOVONO....MI FANNO NASCERE SPONTANEAMENTE EMOZIONI CHE SONO IN ME...CHE SENTO ...SAI CHE DA TANTO TANTISSIMO TEMPO IL FOTTUTO MOTTO DELLA MIA VITA è PAURA...CHE IO NEL TEMPO ASSOCIO ALLA PIGRIZIA..IO NN SO COMANDARE I MIEI PENSIERI LA MIA MENTE...PERCHE PROBABILMENTE SONO UNA PIGRA..BASTA CERCARE LATI ANCESTRALI DI ME.SN SVOGLIATA E FORSE NON MI PRENDO ABBASTANZA CURA DI ME STESSA...VIVO A BOTTA DI c**o..COME SE TUTTO NON DIPENDESSE DA ME FORSE...FACILE COSI EH?FINO A QUANDO POI LA VITA TI METTE DAVANTI QUESTE PICCOLE SFIDE REALI.HAI RAGIONE TU.IO HO PAURA DI VIVERE..MA HO ANCHE PAURA DI MORIRE FORSE PROPRIO PERCHE SO CHE NON HO VISSUTO ABBASTANZA INTENSAMENTE.NON RIESCO A SPINGERMI OLTRE.A TRATTI MI SENTO A TRATTI MI PERDO..E VIVO CONTORNATA DA PAURE CHE STANNO NEL MIO PICCOLO CERVELLO E LE FACCIO DIVENTARE REALTA. SI è VERO MORIRE è UNA CERTEZZA...MA MI SPAVENTEREBBE FARLO LASSU CADENDO A PICCO;) MA TANTO SAI? 28 ANNI E A VOLTE MI DICO CAVOLO...SPICCIATI A RISOLVERE I TUOI LIMITI....AVREI SOLO VOGLIA DI PIANGERE FINO ALL'INVEROSIMILE......
Fallo! Di piangere intendo.
In realtà tutto dipende da te...che tu ne sia consapevole o meno. Hai detto giusto...la vita ti rimette le cose che hai accantonato...e prima o poi...o le risolvi o vivi malissimo. Se hai paura di morire perché non hai vissuto abbastanza intensamente non ti rimane altra possibilità che iniziare a farlo. Ora ne hai l'occasione...e ti dirò...anche io domani andrò a Parigi con la ragionevole certezza di ritornare anche. Io credo sia più spaventoso morire nella consapevolezza di non aver vissuto. Poiché ti posso dire che, con altrettanta ragionevole certezza, il tuo volo atterrerà a Parigi, e che la gioia che può regalarti il tuo coraggio di vivere....non ha prezzo....fatti questo favore...per una volta almeno nella vita....viaggia....liberati da tutto...e goditi anche la paura se fosse necessario. Ma sappi che potresti anche divertirti in volo. L'aereo , soprattutto il volo, ti regalano un viaggio, per te anche interiore, che possiede un fascino che neanche ti immagini....devi solo permetterti che ciò accada.
Ciao!
davvero anche tu domani andrai a parigi?.....e comunque si spero di essere sufficentemente rincoglionita........pensavo ad un after per rimanere in uno stato di grazia!......ma da dove parti?

giorgina
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 5 marzo 2013, 20:58

Re: pdv e ryanair

Messaggio da giorgina » 7 marzo 2013, 18:49

:lol:
giorgina ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
giorgina ha scritto: SEDUTA ALLA MIA SCRIVANIA QUI AL LAVORO...LE TUE PAROLE MI COMMUOVONO....MI FANNO NASCERE SPONTANEAMENTE EMOZIONI CHE SONO IN ME...CHE SENTO ...SAI CHE DA TANTO TANTISSIMO TEMPO IL FOTTUTO MOTTO DELLA MIA VITA è PAURA...CHE IO NEL TEMPO ASSOCIO ALLA PIGRIZIA..IO NN SO COMANDARE I MIEI PENSIERI LA MIA MENTE...PERCHE PROBABILMENTE SONO UNA PIGRA..BASTA CERCARE LATI ANCESTRALI DI ME.SN SVOGLIATA E FORSE NON MI PRENDO ABBASTANZA CURA DI ME STESSA...VIVO A BOTTA DI c**o..COME SE TUTTO NON DIPENDESSE DA ME FORSE...FACILE COSI EH?FINO A QUANDO POI LA VITA TI METTE DAVANTI QUESTE PICCOLE SFIDE REALI.HAI RAGIONE TU.IO HO PAURA DI VIVERE..MA HO ANCHE PAURA DI MORIRE FORSE PROPRIO PERCHE SO CHE NON HO VISSUTO ABBASTANZA INTENSAMENTE.NON RIESCO A SPINGERMI OLTRE.A TRATTI MI SENTO A TRATTI MI PERDO..E VIVO CONTORNATA DA PAURE CHE STANNO NEL MIO PICCOLO CERVELLO E LE FACCIO DIVENTARE REALTA. SI è VERO MORIRE è UNA CERTEZZA...MA MI SPAVENTEREBBE FARLO LASSU CADENDO A PICCO;) MA TANTO SAI? 28 ANNI E A VOLTE MI DICO CAVOLO...SPICCIATI A RISOLVERE I TUOI LIMITI....AVREI SOLO VOGLIA DI PIANGERE FINO ALL'INVEROSIMILE......
Fallo! Di piangere intendo.
In realtà tutto dipende da te...che tu ne sia consapevole o meno. Hai detto giusto...la vita ti rimette le cose che hai accantonato...e prima o poi...o le risolvi o vivi malissimo. Se hai paura di morire perché non hai vissuto abbastanza intensamente non ti rimane altra possibilità che iniziare a farlo. Ora ne hai l'occasione...e ti dirò...anche io domani andrò a Parigi con la ragionevole certezza di ritornare anche. Io credo sia più spaventoso morire nella consapevolezza di non aver vissuto. Poiché ti posso dire che, con altrettanta ragionevole certezza, il tuo volo atterrerà a Parigi, e che la gioia che può regalarti il tuo coraggio di vivere....non ha prezzo....fatti questo favore...per una volta almeno nella vita....viaggia....liberati da tutto...e goditi anche la paura se fosse necessario. Ma sappi che potresti anche divertirti in volo. L'aereo , soprattutto il volo, ti regalano un viaggio, per te anche interiore, che possiede un fascino che neanche ti immagini....devi solo permetterti che ciò accada.
Ciao!
davvero anche tu domani andrai a parigi?.....e comunque si spero di essere sufficentemente rincoglionita........pensavo ad un after per rimanere in uno stato di grazia!......ma da dove parti?

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: pdv e ryanair

Messaggio da flyingbrandon » 7 marzo 2013, 18:53

giorgina ha scritto: davvero anche tu domani andrai a parigi?.....e comunque si spero di essere sufficentemente rincoglionita........pensavo ad un after per rimanere in uno stato di grazia!......ma da dove parti?
Davvero sì. Da linate. Un after che? Rimanere in uno stato di grazia è affar tuo...non ti serve niente...ma a Parigi potrai sicuramente brindare al tuo stato di grazia!
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9552
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: pdv e ryanair

Messaggio da tartan » 7 marzo 2013, 19:43

A Parigi sono andato in viaggio di nozze, in aereo. Poi ci sono tornato per lavoro e poi ci sono tornato con moglie e figlia e poi ci sono andato con mia figlia la mattina e siamo tornati la sera, giusto per prendere un caffè in un posto diverso, e poi ci è andata mia figlia da sola a studiare il francese e poi ecc.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: pdv e ryanair

Messaggio da MartaP » 7 marzo 2013, 21:45

tartan ha scritto:......poi ci sono andato con mia figlia la mattina e siamo tornati la sera, giusto per prendere un caffè in un posto diverso....
Spettacolo! :D
Spero di poterlo fare anch'io, un giorno.... :roll:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4668
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: pdv e ryanair

Messaggio da sardinian aviator » 8 marzo 2013, 14:44

Bè, a quest'ora dovrebbe essere arrivata a Parigi sana e salva... chissà che la paura non sia passata...

Urca, non mi è mai successo di andare a Parigi (e in nessun altro posto all'estero) e tornare in giornata; in Italia era la norma, ma all'estero no.
Però più di una volta per fare Alghero-Cagliari ho fatto un Alghero-Roma-Cagliari, e per Olbia-Cagliari un Olbia-Linate-Cagliari :mrgreen: Avete idea di cosa sono i treni in Sardegna? :mrgreen: :mrgreen:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

giorgina
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 5 marzo 2013, 20:58

Re: pdv e ryanair

Messaggio da giorgina » 8 marzo 2013, 15:17

Non c sono riuscita an arrivata a ciampino al gate e mi sono pietrificata.. sono patologica ieri notte mi sentivo meglio poi di nuovo come sempre senza palle. Oggi è una bruttissima giornata perché tutto ciò che ho appreso ieri e rimasto dentro e la repressione è forte.il rimorso anche.non ho superato il mio limite è mi sono privata di vivere.

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4626
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: pdv e ryanair

Messaggio da SuperMau » 8 marzo 2013, 15:58

MartaP ha scritto:
tartan ha scritto:......poi ci sono andato con mia figlia la mattina e siamo tornati la sera, giusto per prendere un caffè in un posto diverso....
Spettacolo! :D
Spero di poterlo fare anch'io, un giorno.... :roll:
Eh si ti confermo, fattibilissimo e facilissimo...poi da qui sono poco piu' di tre ore di TGV praticamente diretto....AMS-BRU-Paris Gare du Nord :wink: :D
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4668
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: pdv e ryanair

Messaggio da sardinian aviator » 8 marzo 2013, 16:29

giorgina ha scritto:Non c sono riuscita an arrivata a ciampino al gate e mi sono pietrificata.. sono patologica ieri notte mi sentivo meglio poi di nuovo come sempre senza palle. Oggi è una bruttissima giornata perché tutto ciò che ho appreso ieri e rimasto dentro e la repressione è forte.il rimorso anche.non ho superato il mio limite è mi sono privata di vivere.

Giorgì, ajò, come si dice qui! Datti una scrollata, quando si cade ci si rialza e si riprova.
Prova a prenotare un volo costosissimo senza possibilità di rimborso, chissà che il buon senso superi la paura (quando si tratta di quattrini, la parte razionale manda aff... quella irrazionale) :mrgreen: :mrgreen:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

crissy66
Banned user
Banned user
Messaggi: 164
Iscritto il: 10 ottobre 2012, 23:57

Re: pdv e ryanair

Messaggio da crissy66 » 8 marzo 2013, 16:39

come dicevo non condivido l' uso di tranquillanti in volo .... pero' un cocktail prima lo condivido eccome .. rilassa parecchio e non distacca dalla realta'... ovviamente uno solo. Per il resto, una volta felicemente arrivati, vino francese a go go ..
Giorgina ma hai provato a chiamare la compagnia del volo che dovresti o potresti prendere e chiedere se ti assistono a bordo in maniera particolare ? Io l' ho fatto due volte in vita mia e due volte sono stata super assistita con hostess che mentre bordavo gia' sapevano il mio caso e che mi sono state particolarmente vicine tutto il viaggio portandomi anche in cabina laddove i piloti mi hanno incoraggiato e tranquillizzato .. una e' ovviamente la mia stra amata ALITALIA, l' altra pero' era la British Airways quindi neanche da dire che il calore ricevuto fosse solo latino.....
Bacioni ...

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4668
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: pdv e ryanair

Messaggio da sardinian aviator » 8 marzo 2013, 16:48

crissy66 ha scritto: Giorgina ma hai provato a chiamare la compagnia del volo che dovresti o potresti prendere e chiedere se ti assistono a bordo in maniera particolare ?
Non oso pensare al trattamento che ti potrebbe riservare qualche low cost.... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Minimo per distrarti ti fanno misurare tutti i trolley che ci sono a bordo.
Scherzo, non so nemmeno se da loro sia previsto un servizio del genere :roll:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

crissy66
Banned user
Banned user
Messaggi: 164
Iscritto il: 10 ottobre 2012, 23:57

Re: pdv e ryanair

Messaggio da crissy66 » 8 marzo 2013, 16:57

Ciao Sardinian... non sarebbe male per Giorgina .. nel senso che comunque si distrarrebbe dalla sua fobia. So che anche nelle compagnie low cost e' previsto e spesso succede che un passeggero possa perlomeno vedere la cabina di pilotaggio in maniera tale che veda con quale tranquillita' e serenita' i piloti stanno.... io sono una fifona pero' mi e' capitato su un volo ROMA CARACAS di avere una compagna di posto ben piu' paurosa di me, oserei dire a dei livelli quasi da intervento medico. Eppure cercando piano piano di farla parlare e di distrarla, l'ho vista distendersi un bel po' ... ( na fatica ho fatto io ! arrivata a Caracas me la dormii 10 ore di fila )...

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9552
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: pdv e ryanair

Messaggio da tartan » 8 marzo 2013, 18:05

MartaP ha scritto:
tartan ha scritto:......poi ci sono andato con mia figlia la mattina e siamo tornati la sera, giusto per prendere un caffè in un posto diverso....
Spettacolo! :D
Spero di poterlo fare anch'io, un giorno.... :roll:
Quando il free sta per scadere e lo perderesti, si fa di tutto. :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4668
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: pdv e ryanair

Messaggio da sardinian aviator » 8 marzo 2013, 19:08

tartan ha scritto:
MartaP ha scritto:
tartan ha scritto:......poi ci sono andato con mia figlia la mattina e siamo tornati la sera, giusto per prendere un caffè in un posto diverso....
Spettacolo! :D
Spero di poterlo fare anch'io, un giorno.... :roll:
Quando il free sta per scadere e lo perderesti, si fa di tutto. :D

Anche quando stanno per scadere le miglia premio e ti resta solo Sofia o Bucarest.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: pdv e ryanair

Messaggio da MartaP » 8 marzo 2013, 20:54

sardinian aviator ha scritto: ..Anche quando stanno per scadere le miglia premio e ti resta solo Sofia o Bucarest.
.. solo ???? :roll: :mrgreen:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: pdv e ryanair

Messaggio da MartaP » 8 marzo 2013, 20:55

SuperMau ha scritto:
Eh si ti confermo, fattibilissimo e facilissimo...poi da qui sono poco piu' di tre ore di TGV praticamente diretto....AMS-BRU-Paris Gare du Nord :wink: :D
...non mi tentare... :D :mrgreen:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: pdv e ryanair

Messaggio da MartaP » 8 marzo 2013, 20:57

giorgina ha scritto:Non c sono riuscita an arrivata a ciampino al gate e mi sono pietrificata.. sono patologica ieri notte mi sentivo meglio poi di nuovo come sempre senza palle. Oggi è una bruttissima giornata perché tutto ciò che ho appreso ieri e rimasto dentro e la repressione è forte.il rimorso anche.non ho superato il mio limite è mi sono privata di vivere.
...non importa, ci riproverai la prossima volta :D
Non arrenderti!

PS: i grandi capi del forum, in primavera, hanno intenzione di organizzare un'altro meeting per gli utenti che hanno paura di volare....forse la cosa potrebbe interessarti :wink:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

crissy66
Banned user
Banned user
Messaggi: 164
Iscritto il: 10 ottobre 2012, 23:57

Re: pdv e ryanair

Messaggio da crissy66 » 8 marzo 2013, 22:06

GRAZIE MARTA DELLA NOTIFICA !

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: pdv e ryanair

Messaggio da flyingbrandon » 9 marzo 2013, 1:24

giorgina ha scritto:Non c sono riuscita an arrivata a ciampino al gate e mi sono pietrificata.. sono patologica ieri notte mi sentivo meglio poi di nuovo come sempre senza palle. Oggi è una bruttissima giornata perché tutto ciò che ho appreso ieri e rimasto dentro e la repressione è forte.il rimorso anche.non ho superato il mio limite è mi sono privata di vivere.
Il rimorso è una ca***ta...molto peggio dell'esserti pietrificata. Hai perso una occasione ma ce ne sono altre...non intendo per volare...ma per cambiare modo di pensare e di vivere. Con il rimorso continui a vivere in un tempo "morto"...è passato...non puoi costruirci nulla. Pensa ad ORA. Volendo ti compri un biglietto anche per dopodomani...quindi il problema non è il volo che hai perso. Il problema è nel tuo modo di pensare...e hai altri 3000 modi per vederlo e cambiarlo. Volare non significa nulla...non sei obbligata a farlo...il vero problema è continuare a vivere in questo modo. Quindi se vuoi tagliare dal tuo modo di vivere questo modo...inizia a non avere rimorsi...perché anche con quello ti privi di vivere. Perché aggiungere ca**ate a ca**ate? Avevi occasione di interromperle volando...non l'hai fatto....interrompile ora con i rimorsi...non servono a niente. Hai cannato un obbiettivo...ma come non ti devi identificare con i pensieri non devi identificarti con gli obbiettivi. La tua persona non è migliore o peggiore oggi di ieri.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: pdv e ryanair

Messaggio da flyingbrandon » 9 marzo 2013, 2:17

giorgina ha scritto:Non c sono riuscita an arrivata a ciampino al gate e mi sono pietrificata.. sono patologica ieri notte mi sentivo meglio poi di nuovo come sempre senza palle. Oggi è una bruttissima giornata perché tutto ciò che ho appreso ieri e rimasto dentro e la repressione è forte.il rimorso anche.non ho superato il mio limite è mi sono privata di vivere.
Che poi...detto tra noi...cerca di guardare con distacco la cosa..."Ti sei pietrificata...hai deciso di non andare"...questo "flagellarti" successivamente...è una doppia presa per il c**o. Avessi goduto del fatto di aver scampato il volo...sarebbe un conto...ma per star qua a dire che è una giornata bruttissima...è proprio che , per certi versi, godi a vivere male, quindi non ha importanza il perché...ma lo fai. Sai qual'è il vero problema? Che vivendoti questa "sofferenza" , in realtà, per il tuo Ego, la "punizione" è stata sufficiente, e puoi andare avanti serenamente a vivere male. Se non esci da questo loop...sì....riuscirai a vivere male...perché ciò ti servirà a non mettere in discussione le tue debolezze...a proseguire sulla stessa strada e non mettere in discussione niente. Alla fine, se ci fai caso, nella nostra società...se stai male...c'è da starti vicina...c'è da aiutarti...poveretta...nessuno ti attacca se stai male. In realtà...a nessuno frega più di tanto ...ed è un peccato se non frega neanche a te...perché solo di tu puoi perderti o ritrovarti.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Leemah
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 315
Iscritto il: 5 marzo 2008, 17:26
Località: Brescia

Re: pdv e ryanair

Messaggio da Leemah » 9 marzo 2013, 10:30

Ciao giorgina, ho letto con attenzione i tuoi interventi e la cosa che balza di più all'occhio e che ti preoccupi troppo dell'aspetto marginale del viaggio, che è il volo (di certo non per i "malati di aerei" come me :-)).
Cioè, vai a Parigi per prendere l'aereo o prendi l'aereo per andare a Parigi? Non so se è chiara la domanda... Cos'è che vai a fare là, con chi starai, cosa vedrai, quanto ti divertirai? (parlo al futuro perchè sono sicuro che a breve ci andrai, la tua rinuncia è stata solo un rimandare, ce la farai).
Sembra che tu non voglia concentrarti sullo scopo del tuo viaggio ma preferisca riporre tutte le tue attenzioni sul mezzo, che è semplicemente un elemento di contorno. Dico "preferisca" perchè è comunque una scelta, consapevole o meno.
Io leggerei più di una volta gli interventi di brandon, se non l'hai già fatto. Ora lascio che la vostra seduta continui. :mrgreen: :mrgreen:

giorgina
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 5 marzo 2013, 20:58

Re: pdv e ryanair

Messaggio da giorgina » 11 marzo 2013, 0:38

mauro1975 ha scritto:Ciao giorgina, ho letto con attenzione i tuoi interventi e la cosa che balza di più all'occhio e che ti preoccupi troppo dell'aspetto marginale del viaggio, che è il volo (di certo non per i "malati di aerei" come me :-)).
Cioè, vai a Parigi per prendere l'aereo o prendi l'aereo per andare a Parigi? Non so se è chiara la domanda... Cos'è che vai a fare là, con chi starai, cosa vedrai, quanto ti divertirai? (parlo al futuro perchè sono sicuro che a breve ci andrai, la tua rinuncia è stata solo un rimandare, ce la farai).
Sembra che tu non voglia concentrarti sullo scopo del tuo viaggio ma preferisca riporre tutte le tue attenzioni sul mezzo, che è semplicemente un elemento di contorno. Dico "preferisca" perchè è comunque una scelta, consapevole o meno.
Io leggerei più di una volta gli interventi di brandon, se non l'hai già fatto. Ora lascio che la vostra seduta continui. :mrgreen: :mrgreen:
ciao....si gia fatto gia letti e riletti,addirittura stampata tutta la conversazione per rileggerla.bhe devo ammettere che sn in confusione.oggi m sn fatta un viaggio in auto da roma a casa durato 5 ore causa pioggia e in solitaria.l'ho amato da morire.avevo proprio bisogno di isolarmi e mai cvome in questo periodo trovo cosi sacro i momenti in cui sto sola e penso canto ripenso mi perdo...ho capito che brandon ha spaccato.oddio non credo di volere tutta questa attenzione,cioè se è cosi credo sia inconscia anche perche quando l'attenzione s sposta totalmente su di me mi urta e mi da fastidio perche mi sento addosso ansie.pero magari è inconscia.comunque nn posso non ammettere il contrario,comunque dei rimorsi li ho avuti,era un viaggio che mi ha regalato il mio ragazzo,la citta che sogno fin da piccola a seguire un evento di danza, insieme a lui che è una meraviglia...e sn consapevole di potermi incazzare e prendermela solo con me.e nn posso nn ammettere anche che si venerdi è stata proprio una giornata del c...o si piena d rimorsi perche piu senti che la colpa è solo tua piu ti inca...i!!!pero grazie alle parole d brandon,grazie alla giusta presa a male del mio ragazzo (piu che ovvia) sono pronta a capirmi,so che il problema è alla radice che questa paura è solo una conseguenza di una mente che nn funziona nella giusta maniera e non ho intenzione di mollare.si non o centrato un obbiettivo,e troppi magari non ne centtrero oppure si...ma vg vivere ha ragione brandon,non voglio solo sopravvivere ci ho pensato parecchio e tutt ora mi sono presa il mio spazio per pensare.e ne sto godendo dei benefici....comunque si mi sn focalizzata solo sul mezzo per andare e nn al luogo l esperienza che stavo andando a vivere.è stato piu forte, ecco perche ho messo in dubbio pure la spinta emotiva che avevo.

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: pdv e ryanair

Messaggio da MartaP » 11 marzo 2013, 9:50

Ok.
fermati un attimo, mi pare che la tua mente ti stia trascinando via lontano...il che non è un male, a patto però che non perdi di vista il punto essenziale...e secondo me, il punto essenziale è quello che hai scritto qui sotto:
Ricominciamo, vuoi?
giorgina ha scritto: ... SI HO PAURA CHE L'AEREO CADA PER LA LEGGE GIUSTA ED AFFASCINANTE (QUANDO MI PARE) DEL NIENTE SI PUO SAPERE...MAI!
Gli aerei cadono.
Le auto provocano e subiscono incidenti.
I Tir ti tagliano la strada quando meno te lo aspetti.
Stai camminando sul marciapiede e un'auto sbanda e ti investe...
Ti viene un infarto, un ictus, una emorragia cerebrale, una rottura di aneurisma addominale, una meningite.....
...devo continuare?

E' assolutamente ovvio che niente si può mai sapere, ma è altrettanto vero che ci sono eventi più probabili di altri.
La morte a causa di un incidente aereo è moooooolto più improbabile che la morte, ad esempio, per incidente d'auto..
su questo sarai d'accordo, spero....
giorgina ha scritto: HO PAURA DELLE NOTIZIE DEL CONTROLLO DI ALTRI METTO IN CONTO OGNI EVENIENZA E RIESCO SOLO A PENSARE NEGATIVO...
Ti ricordi cosa ti ha scritto Brandon?
flyingbrandon ha scritto: Pensare in negativo è una tua facoltà....così come quella di pensare in positivo. Ma sia che tu pensi in positivo che in negativo devi essere consapevole che un tuo pensiero non è la realtà...ti può modificare il modo di percepirla ma non sostituirla. Quello che dovresti fare è evitare di identificarti con i tuoi pensieri e dare il peso che hanno...cioè sono solo pensieri.
Sappi che la paura e l'ansia si possono dominare. Basta interrompere il circolo vizioso.
giorgina ha scritto: ....PAURA DELLE TURBOLENZE E DI ESSERE LASSU SENZA SCAMPO E VIA DI FUGA...
Tu pensi davvero di avere vie di fuga, nel caso di un incidente in auto o di altri eventi??
Questa è una tua convinzione e credimi, non corrisponde affatto alla realtà.

Ora, in giro per il forum, tutti i piloti, i tecnici, gli esperti ti scrivono che le turbolenze non sono pericolose, che l'aereo è costruito per sopportare sollecitazioni mostruose: devi fidarti.

I piloti vanno nel simulatore ogni 4-6 mesi, per esercitarsi ad affrontare qualsiasi evenienza (intese come situazioni meteo avverse, spegnimento dei motori, ecc...)
Tu conosci qualsiasi altra categoria di lavoratori che fa altrettanto?

Quando sei in aereo e ci sono le turbolenze, hai due opzioni:
- pensare "ODDIO, STIAMO PRECIPITANDO"....(ma ti assicuro che questo pensiero esisterà solo nella tua mente)
- oppure guardarti intorno, mantenere il contatto con la realtà, osservare come l'aereo sia perfettamente in grado di volare anche se si balla un po' e pensare:
"i piloti sono preparati, affronteranno la situazione al meglio, mi affido alla loro competenza".

Infine, non è neanche detto che troverai turbolenze, quando voli, per cui ti stai preoccupando di una cosa che non esiste ancora e non è detto che si verificherà.

Questo qui sotto è il link alla pagina del forum dove ho descritto il corso della Lufthansa per volare rilassati, il mio post è a metà pagina, circa. Dagli un'occhiata: potrebbe fare al caso tuo :wink:

http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... a&start=35
Ultima modifica di MartaP il 11 marzo 2013, 9:52, modificato 1 volta in totale.
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: pdv e ryanair

Messaggio da flyingbrandon » 11 marzo 2013, 9:52

giorgina ha scritto:comunque nn posso non ammettere il contrario,comunque dei rimorsi li ho avuti,era un viaggio che mi ha regalato il mio ragazzo,la citta che sogno fin da piccola a seguire un evento di danza, insieme a lui che è una meraviglia...e sn consapevole di potermi incazzare e prendermela solo con me.e nn posso nn ammettere anche che si venerdi è stata proprio una giornata del c...o si piena d rimorsi perche piu senti che la colpa è solo tua piu ti inca...i!!!
Non c'è proprio da prendersela...e tanto meno avere i sensi di colpa. I rimorsi poi servono ancora meno. Il tuo ragazzo, anche se spinto da buoni propositi, ti ha regalato qualcosa che passava attraverso qualcosa che tu, erroneamente, non sentivi essere nelle tue corde...cioè il viaggio in aereo. Ha poco da incazzarsi. Prendi quello che di buono questa evidenza sperimentale ti ha portato....il tuo modo di pensare. È un ottimo spunto per ripartire...e mi pare che tu l'abbia colto. Ricordati...ogni volta che hai ansia o rimorsi stai "sbagliando"...ti focalizzi su qualcosa che non esiste. Un cambiamento può esserci solo se parte da ciò che è in quel momento...e quelle due "spie" ti mostrano che non stai vivendo quello che è ma solo quello che è stato o quello che pensi sarà...in entrambi i casi stai sprecando tempo, risorse, e soprattutto, in quei momenti stai perdendo di vista quello che è.
Ciao!


P.S: se rileggere quello che abbiamo scritto ti aiuta in qualche modo bene...ma dopo che hai colto il tuo punto di partenza....butta tutto. Nessuno meglio di te sa come vivere la tua vita....nei modi e nei tempi. Non farti influenzare da ciò che si crede debba richiedere del tempo...il tuo cambiamento può essere istantaneo, così come eterno. Tu non cambi te stessa....mai....cambi il tuo modo di pensare...e quello non richiede necessariamente tempo. È sufficiente prendere consapevolezza di quello che si è, senza giudizi, per cambiare il proprio modo di pensare in uno più funzionale verso una vita più serena.
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Rispondi