Incidente del volo GW

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da flyingbrandon » 25 marzo 2015, 16:02

fp0020 ha scritto: Brandon le prime righe mi sono chiare, queste meno :oops:
porta pazienza!
Figurati...intendevo che se volevi continuare con le ipotesi era meglio passare nel post di discussioni generiche.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Planetcaravan
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 34
Iscritto il: 6 gennaio 2015, 17:02

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Planetcaravan » 25 marzo 2015, 18:52

Lampo 13 ha scritto:
Planetcaravan ha scritto:e se tu mi dici che per una toilette che perde acqua non decolli...
Non vorrei passare per cretino; la perdita di acqua da un rubinetto aveva allagato la toilette e parte del corridoio posteriore, l'acqua era penetrata nella intercapedine sotto il corridoio dove, nel MD80, scorrono i cavi di comando delle superfici aerodinamiche posteriori. L'acqua addirittura cadeva da sotto la fusoliera sul piazzale ed andando in volo si sarebbe ghiacciata con il rischio di bloccare i comandi di volo.
Il rampista che insisteva per partire non è un tecnico, si preoccupava solo di asciugare il tappeto e di far partire in orario il "Prodotto Linate" come si chiamava allora. Quando è arrivato il tecnico ed ha visto cosa era successo, saputo cosa voleva fare il rampista si è messo a ridere.
Ho volato il LIN successivo, sono tornato a FCO dopo 3 ore ed ho parcheggiato accanto all'aereo "allagato" che era ancora fermo a terra, con il posteriore spannellato e un sacco di gente attorno che lavorava.
Ci mancherebbe!!! Non passi mica per cretino. Sai tu i motivi per cui l'acqua per terra su un Maddog può essere pericolosa, e poi comunque so bene che avete dei protocolli che definiscono il livello di guasto o avaria con cui non si può decollare. Se non potete, non potete (e noi ve ne siamo anche grati se non fate azzardi :D )

Quello che volevo dire, con un paragone un po' contorto, è che non riesco a capire l'ammutinamento di alcuni equipaggi GW-LH di ieri e oggi. Se per protocollo non si parte con una toilette fuori uso (come dire: con qualunque guasto che impedisca il decollo per procedure), perchè dovrebbero rifiutarsi di volare se gli aerei sono in ordine? Come dicevamo sopra, o sanno di qualche falla nella sicurezza e adesso vogliono spiegazioni dall'azienda (ma non la sapevano anche prima dell'incidente?), oppure, come si diceva, approfittano del momento per protestare contro i tagli e gli spostamenti di azienda.

Per me passeggero resta comunque un dato sconfortante vedere che alcuni equipaggi GW adesso rifiutano di volare: hanno paura che si ripeta?

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da flyingbrandon » 25 marzo 2015, 18:58

Planetcaravan ha scritto: Per me passeggero resta comunque un dato sconfortante vedere che alcuni equipaggi GW adesso rifiutano di volare: hanno paura che si ripeta?
Già risposto altrove...il passeggero può considerare il dolore per la morte di un amico? Alle notizie seguono anche le risposte...guardate anche quelle....
Ciao!


P.S l'ha scritto anche Febbraio proprio nella tua discussione...1 volo e non 30.
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Planetcaravan
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 34
Iscritto il: 6 gennaio 2015, 17:02

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Planetcaravan » 25 marzo 2015, 19:11

flyingbrandon ha scritto:
Già risposto altrove...il passeggero può considerare il dolore per la morte di un amico? Alle notizie seguono anche le risposte...guardate anche quelle....
Ciao!


P.S l'ha scritto anche Febbraio proprio nella tua discussione...1 volo e non 30.
Sorry ero partito dall'alto a leggere i post e ho risposto subito a quello di Lampo senza leggere gli altri :wink:

Renton73
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 13
Iscritto il: 26 ottobre 2010, 13:33

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Renton73 » 25 marzo 2015, 21:08

Lampo 13 ha scritto:Tornando alla sicurezza dei voli, l'indice di incidente considerando tutto il mondo e tutti gli aerei è di 1 ogni milione di decolli. L'indice di incidenti per l'A320 in tutto il mondo, quindi anche per le compagnie delle Nazioni emergenti, è di 0,14 incidenti per milione di decolli, che vuole dire 1 incidente ogni 7 milioni e passa di decolli.
Grazie!!! :thumbright: :thumbright:
Per quelli come te che ho superato il panico di volare pur mantenendo una certa paura comunque controllabile.
Ricordo ancora alla vigilia del mio primo volo (2 novembre 2010) prenotato a mia insaputa da amici...il panico più' totale e l'immediata ricerca sul web di tutte le info che potessero in qualche modo placare la mia l'ansia incontenibile :-) Grazie a voi di md80 h affrontato il volo ed i successivi con discreta tranquillità.
A voi ha creato più preoccupazione il pensare che l'incidente è avvenuto per errore umano o per guasto dell'aeromobile?

Avatar utente
77W
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 715
Iscritto il: 26 settembre 2011, 17:10

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da 77W » 25 marzo 2015, 21:18

Credo che in questa sezione sia più utile che in generiche, un ottimo articolo:

http://www.felixgottwald.net/?p=3767
I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi.
Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti.
L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.

If we all worked on the assumption that what is accepted as true is really true, there would be little hope of advance.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da flyingbrandon » 25 marzo 2015, 22:37

Renton73 ha scritto: A voi ha creato più preoccupazione il pensare che l'incidente è avvenuto per errore umano o per guasto dell'aeromobile?
A me non ha creato preoccupazione. Ha creato tristezza...pensieri sui famigliari che rimangono. Per colpa di notizie radiofoniche dove si parlava di "Airbus 320 precipitato nel sud della Francia ", senza specificare la compagnia, mi è piombata addosso la preoccupazione degli altri. Sono sinceramente interessato a scoprirne le cause e attendo che arrivi qualche notizia "fondata" su cui basare delle ipotesi plausibili...per mettermi in tasca ancora un po' di esperienza, sebbene indiretta, ma senza dubbio formativa.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Lampo 13 » 25 marzo 2015, 23:16

Renton73 ha scritto:A voi ha creato più preoccupazione il pensare che l'incidente è avvenuto per errore umano o per guasto dell'aeromobile?
Dispiacere per le vittime, prima di tutto.
Preoccupazione no.
Sono morte davvero molte persone che mi erano care, amiche, conoscenti, in tantissimi modi diversi,
incidenti, malattie, etc, mai nessuna in un incidente aereo di un aeroplano civile.

Planetcaravan
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 34
Iscritto il: 6 gennaio 2015, 17:02

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Planetcaravan » 25 marzo 2015, 23:44

77W ha scritto:Credo che in questa sezione sia più utile che in generiche, un ottimo articolo:

http://www.felixgottwald.net/?p=3767
Gran bel pezzo, complimenti.

Domanda tecnica: cosa sono i MEL? Questo pilota dice che raramente anche quando ha volato su aerei così vecchi c'erano ancora dei "MEL attivi" (difetti non risolti?).

Anche in questo articolo emerge la vecchia questione del volo troppo elettronico, probabilmente già affrontata (eventualmente mandatemici, non la trovo). Anche in un documentario che mi sembra ben fatto sull'incidente AirFrance del 2009 ( ) si diceva che la filosofia Airbus di rendere il controllo del volo completamente elettronico, più "modernista" rispetto a quella di Boeing, toglie un po' ai piloti la capacità di fare qualcosa nel caso le informazioni che giungono al computer di bordo siano discordanti (e l'aereo ingovernabile). Lo stesso Felix nell'articolo chiama l'A320 un "computer game" (benchè affermi che non ci siano dati per affermare che sia meno sicuro del suo competitor B737). Questo è un argomento che mi interessa molto.

Del resto, ha perfettamente ragione (come hanno ragione tutti quelli che l'hanno affermato in questo thread) nell'affermare che il rischio di morire lo corriamo tutti, in mille modi, e che per essere certi di non correre rischi dovremmo vivere murati in casa.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da flyingbrandon » 26 marzo 2015, 0:00

Planetcaravan ha scritto:, e che per essere certi di non correre rischi dovremmo vivere murati in casa.
No ti sbagli...muori lo stesso...e perfino prematuramente....e i modi sono tantissimi...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Lampo 13 » 26 marzo 2015, 9:50

Planetcaravan ha scritto: Domanda tecnica: cosa sono i MEL? Questo pilota dice che raramente anche quando ha volato su aerei così vecchi c'erano ancora dei "MEL attivi" (difetti non risolti?).
MEL= Minimum Equipment List.
Gli aerei sono costruiti con il concetto della ridondanza, quasi tutto è doppio, se non triplo o quadruplo.
Al momento della certificazione viene anche approvata questa MEL che elenca quale parte, con quali limitazioni e per quanto tempo può rimanere non funzionante senza limitare la operatività dell'aereo.
porto un esempio:
non funziona il sistema di allarme di presenza di fumo in una toilette,
si può andare in volo ma la toilette deve essere bloccata e il sistema deve essere riparato entro tre giorni. (esempio inventato).

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da MartaP » 26 marzo 2015, 10:34

Renton73 ha scritto: A voi ha creato più preoccupazione il pensare che l'incidente è avvenuto per errore umano o per guasto dell'aeromobile?
Quanti incidenti d'auto accadono, per errore umano??? E quanti, per guasti agli autoveicoli??? :roll:
Qual è il tuo livello di preoccupazione, al riguardo?

Dati ISTAT, http://www.istat.it/it/archivio/126116:

Nel 2013, sulla base di una stima preliminare, si sono verificati in Italia 182.700 incidenti stradali con lesioni a persone. Il numero dei morti è pari a 3.400,....

3400 morti... considerando che un A320 ha più o meno 150-160 posti , ciò significa che nel 2013 avrebbero dovuto disintegrarsi più o meno 22 Airbus, per andare a pari.....e solo in Italia.....

:roll:

L'unica cosa che possiamo fare adesso è ASPETTARE!
Aspettare che escano i report, le analisi. E le conseguenti direttive, perchè ogni qualvolta accade un incidente aereo vengono emanate delle direttive affinché la cosa non si ripeta.
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

keyboardlive
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 148
Iscritto il: 26 ottobre 2006, 8:47
Località: Torino

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da keyboardlive » 26 marzo 2015, 11:22

Ci tengo a sottolineare che dal drammatico evento di martedi, hanno volato migliaia e migliaia di aerei senza alcun problema, e cosi' sara' per diversi mesi.

Se i media dessero quotidianamente questa notizia "oggi hanno volato x mila aerei senza nessun incidente", e il giorno di un disastro dessero la notizia del medesimo, probabilmente avremmo una diversa percezione della sicurezza aerea.

Invece la notizia degli x mila aerei che volano senza problemi passa inosservata, mentre quella del disastro ci passa davanti agli occhi per giorni, con i dettagli raccapriccianti tipici di queste situazioni.
La nostra mente tende inconsciamente a fare l'equazione (sbagliata) aereo=incidente=scarsa sicurezza.

Spetta a noi se vogliamo davvero vincere l'irrazionale paura di volare, a rimettere a posto le percezioni false presenti nella nostra mente, e si puo' fare : parola di ex fobico che ora si gode il volo, i viaggi e tutto cio' che ne segue.

P.S. quando avevo paura di volare, durante un viaggio all'estero ero terrorizzato per il volo di rientro.
In un trasferimento interno (verso il Mar Nero), viaggiai in un minibus con l'autista che aveva decine di santini sul cruscotto.
Mezzo scassato che andava a 120 km/h facendo sorpassi da paura, sfiorando i Tir, e prendendo le buche cosi' violentemente che finivamo con la testa sulle bagagliere.
Li mi resi conto di dove sta realmente il pericolo, e decisi di iniziare a rimettere a posto le mie idee per vincere l'irrazionale paura di volare.

Ho usato molti metodi, ho letto molto questo forum, ho messo in pratica consigli vari e soprattutto mi sono documentato.
Adesso succede che ho paura di scendere dall'aereo, perche' so che ci son piu' pericoli fuori che dentro : ma vincero' anche questa paura. :wink:

Se impariamo a conoscere bene l'aereo tante delle nostre paure svaniscono come nebbia al sole.
keyboardlive.

Planetcaravan
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 34
Iscritto il: 6 gennaio 2015, 17:02

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Planetcaravan » 26 marzo 2015, 12:49

flyingbrandon ha scritto:
Planetcaravan ha scritto:, e che per essere certi di non correre rischi dovremmo vivere murati in casa.
No ti sbagli...muori lo stesso...e perfino prematuramente....e i modi sono tantissimi...
Ciao!
Infatti mi piace molto la citazione di Twain che avevo scritto anche sopra

Il letto è il posto più pericoloso del mondo: vi muore l’80% della gente.
Mark Twain

Ehehehhe bella :D

Planetcaravan
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 34
Iscritto il: 6 gennaio 2015, 17:02

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Planetcaravan » 26 marzo 2015, 12:51

Riporto solo per cronaca, che pare ci fosse uno dei due piloti chiuso fuori dalla cabina, e l'altro era dentro e non rispondeva. Questo sembra escludere - e ripeto sembra - il guasto tecnico, ma ovviamente ci vorrà tempo per chiarire

http://www.nytimes.com/2015/03/26/world ... -news&_r=0

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/03 ... a/1538798/

http://www.corriere.it/esteri/15_marzo_ ... 5ec3.shtml

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Lampo 13 » 26 marzo 2015, 13:08

Chiacchiere normali e amichevoli.
Poi richiesta del Comandante del briefing per l'atterraggio.
A questo punto le risposte del copilota sono laconiche.
Il Comandante si alza per andare in bagno.
il copilota imposta la discesa dell'aereo.
Chiamate radio da parte del controllo senza risposta.
In cockpit si sente solo il respiro regolare del copilota.
Comandante che chiede di rientrare in cockpit.
Nessuna risposta.
Tentativo di entrare con il codice.
Blocco della porta da parte del copilota.
Tentativo di sfondare la porta da parte del Comandante.
Passeggeri cominciano ad urlare di paura.
Sempre respiro regolare del copilota come unico suono in cockpit.
Schianto.

Dalla conferenza stampa in diretta del PM francese titolare delle indagini.

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Blues77 » 26 marzo 2015, 13:09

Quella del suicidio sembra la tesi predominante

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Lampo 13 » 26 marzo 2015, 13:12

Nome del copilota: Andreas Lubitz, tedesco, nulla di "medio orientale", quindi niente speculazioni.

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Lampo 13 » 26 marzo 2015, 13:13

Età del copilota 28 anni.

Avatar utente
imperterrito
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 435
Iscritto il: 24 agosto 2008, 15:41

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da imperterrito » 26 marzo 2015, 13:14

Magari potevi evitare di postarlo anche qua, dove gli utenti vengono in cerca di rassicurazioni, poteva essere una cosa intelligente...
Lampo 13 ha scritto:Chiacchiere normali e amichevoli.
Poi richiesta del Comandante del briefing per l'atterraggio.
A questo punto le risposte del copilota sono laconiche.
Il Comandante si alza per andare in bagno.
il copilota imposta la discesa dell'aereo.
Chiamate radio da parte del controllo senza risposta.
In cockpit si sente solo il respiro regolare del copilota.
Comandante che chiede di rientrare in cockpit.
Nessuna risposta.
Tentativo di entrare con il codice.
Blocco della porta da parte del copilota.
Tentativo di sfondare la porta da parte del Comandante.
Passeggeri cominciano ad urlare di paura.
Sempre respiro regolare del copilota come unico suono in cockpit.
Schianto.

Dalla conferenza stampa in diretta del PM francese titolare delle indagini.
Immagine

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Lampo 13 » 26 marzo 2015, 13:16

imperterrito ha scritto:Magari potevi evitare di postarlo anche qua, dove gli utenti vengono in cerca di rassicurazioni, poteva essere una cosa intelligente...
Lampo 13 ha scritto:Chiacchiere normali e amichevoli.
Poi richiesta del Comandante del briefing per l'atterraggio.
A questo punto le risposte del copilota sono laconiche.
Il Comandante si alza per andare in bagno.
il copilota imposta la discesa dell'aereo.
Chiamate radio da parte del controllo senza risposta.
In cockpit si sente solo il respiro regolare del copilota.
Comandante che chiede di rientrare in cockpit.
Nessuna risposta.
Tentativo di entrare con il codice.
Blocco della porta da parte del copilota.
Tentativo di sfondare la porta da parte del Comandante.
Passeggeri cominciano ad urlare di paura.
Sempre respiro regolare del copilota come unico suono in cockpit.
Schianto.

Dalla conferenza stampa in diretta del PM francese titolare delle indagini.
Perché? Quando cammini per Milano e un tale ammazza tre persone a picconate impedisce di passeggiare?

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Lampo 13 » 26 marzo 2015, 13:16

Età del copilota 28 anni.

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Lampo 13 » 26 marzo 2015, 13:18

imperterrito ha scritto:Magari potevi evitare di postarlo anche qua, dove gli utenti vengono in cerca di rassicurazioni, poteva essere una cosa intelligente...
Lampo 13 ha scritto:Chiacchiere normali e amichevoli.
Poi richiesta del Comandante del briefing per l'atterraggio.
A questo punto le risposte del copilota sono laconiche.
Il Comandante si alza per andare in bagno.
il copilota imposta la discesa dell'aereo.
Chiamate radio da parte del controllo senza risposta.
In cockpit si sente solo il respiro regolare del copilota.
Comandante che chiede di rientrare in cockpit.
Nessuna risposta.
Tentativo di entrare con il codice.
Blocco della porta da parte del copilota.
Tentativo di sfondare la porta da parte del Comandante.
Passeggeri cominciano ad urlare di paura.
Sempre respiro regolare del copilota come unico suono in cockpit.
Schianto.

Dalla conferenza stampa in diretta del PM francese titolare delle indagini.
E comunque ne stanno parlando TUTTI i telegiornali!
Guarda che anche io sono un po' intelligente, è chi nasconde la testa nella sabbia lasciando
il c**o di fuori che è stupido!

Avatar utente
imperterrito
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 435
Iscritto il: 24 agosto 2008, 15:41

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da imperterrito » 26 marzo 2015, 13:22

Lampo 13 ha scritto:
imperterrito ha scritto:Magari potevi evitare di postarlo anche qua, dove gli utenti vengono in cerca di rassicurazioni, poteva essere una cosa intelligente...
Lampo 13 ha scritto:Chiacchiere normali e amichevoli.
Poi richiesta del Comandante del briefing per l'atterraggio.
A questo punto le risposte del copilota sono laconiche.
Il Comandante si alza per andare in bagno.
il copilota imposta la discesa dell'aereo.
Chiamate radio da parte del controllo senza risposta.
In cockpit si sente solo il respiro regolare del copilota.
Comandante che chiede di rientrare in cockpit.
Nessuna risposta.
Tentativo di entrare con il codice.
Blocco della porta da parte del copilota.
Tentativo di sfondare la porta da parte del Comandante.
Passeggeri cominciano ad urlare di paura.
Sempre respiro regolare del copilota come unico suono in cockpit.
Schianto.

Dalla conferenza stampa in diretta del PM francese titolare delle indagini.
E comunque ne stanno parlando TUTTI i telegiornali!
Guarda che anche io sono un po' intelligente, è chi nasconde la testa nella sabbia lasciando
il c**o di fuori che è stupido!
Ti parlo da ex aviofobico (ma di quelli seri eh)...e, ai tempi, non avrei trovato per nulla confortante leggere una notizia del genere. Tu, comunque, sei sicuramente più esperto ed intelligente e sai analizzare bene la psiche delle persone...
Immagine

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Lampo 13 » 26 marzo 2015, 13:42

imperterrito ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
imperterrito ha scritto:Magari potevi evitare di postarlo anche qua, dove gli utenti vengono in cerca di rassicurazioni, poteva essere una cosa intelligente...
Lampo 13 ha scritto:Chiacchiere normali e amichevoli.
Poi richiesta del Comandante del briefing per l'atterraggio.
A questo punto le risposte del copilota sono laconiche.
Il Comandante si alza per andare in bagno.
il copilota imposta la discesa dell'aereo.
Chiamate radio da parte del controllo senza risposta.
In cockpit si sente solo il respiro regolare del copilota.
Comandante che chiede di rientrare in cockpit.
Nessuna risposta.
Tentativo di entrare con il codice.
Blocco della porta da parte del copilota.
Tentativo di sfondare la porta da parte del Comandante.
Passeggeri cominciano ad urlare di paura.
Sempre respiro regolare del copilota come unico suono in cockpit.
Schianto.

Dalla conferenza stampa in diretta del PM francese titolare delle indagini.
E comunque ne stanno parlando TUTTI i telegiornali!
Guarda che anche io sono un po' intelligente, è chi nasconde la testa nella sabbia lasciando
il c**o di fuori che è stupido!
Ti parlo da ex aviofobico (ma di quelli seri eh)...e, ai tempi, non avrei trovato per nulla confortante leggere una notizia del genere. Tu, comunque, sei sicuramente più esperto ed intelligente e sai analizzare bene la psiche delle persone...
... ed allora non ascoltavi i TG e non leggevi i giornali? :shock:

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da flyingbrandon » 26 marzo 2015, 13:43

Planetcaravan ha scritto: Infatti mi piace molto la citazione di Twain che avevo scritto anche sopra

Il letto è il posto più pericoloso del mondo: vi muore l’80% della gente.
Mark Twain

Ehehehhe bella :D
Si è bella...però lui parlava di luogo...io poco sopra di cause...dovute alla scelta di murarti in casa... :D
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6681
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Lampo 13 » 26 marzo 2015, 13:55

Ragazzi, ieri ad Ottaviano due Carabinieri hanno tentato una rapina, hanno sparato ferendo 9 persone e uccidendone una. Nella vita NULLA è sicuro... fuorché la morte, come diceva quel tale!

Questo tragico evento del volo GW non cambia NULLA di quello che è stato detto in questo THRD, non una sola virgola, è una cosa statisticamente irrilevante.
Ovviamente irrilevanti non sono le vittime ed il dolore dei parenti, ma a livello del rischio di volare non cambia
NULLA.

Avatar utente
imperterrito
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 435
Iscritto il: 24 agosto 2008, 15:41

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da imperterrito » 26 marzo 2015, 13:57

Lampo 13 ha scritto:Ragazzi, ieri ad Ottaviano due Carabinieri hanno tentato una rapina, hanno sparato ferendo 9 persone e uccidendone una. Nella vita NULLA è sicuro... fuorché la morte, come diceva quel tale!

Questo tragico evento del volo GW non cambia NULLA di quello che è stato detto in questo THRD, non una sola virgola, è una cosa statisticamente irrilevante.
Ovviamente irrilevanti non sono le vittime ed il dolore dei parenti, ma a livello del rischio di volare non cambia
NULLA.
Scusa se te lo dico ma tu, probabilmente, non avendo mai avuto fobie avioniche non puoi capire lo stato d'animo di chi frequenta questa sezione del forum.
Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da flyingbrandon » 26 marzo 2015, 14:26

imperterrito ha scritto: Scusa se te lo dico ma tu, probabilmente, non avendo mai avuto fobie avioniche non puoi capire lo stato d'animo di chi frequenta questa sezione del forum.
Imperterrito...lo stato d'animo non è conseguenza di qualcosa al di fuori della realtà che costruisce la tua mente. Sostituirne una con un altro prodotto della mente non è funzionale....quindi non c'è niente che NON debba essere scritto se corrisponde a realtà. La discussione sull'incidente non l'ha aperta Lampo...ha solo risposto.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Blues77 » 26 marzo 2015, 14:28

Lampo 13 ha scritto:Ragazzi, ieri ad Ottaviano due Carabinieri hanno tentato una rapina, hanno sparato ferendo 9 persone e uccidendone una. Nella vita NULLA è sicuro... fuorché la morte, come diceva quel tale!

Questo tragico evento del volo GW non cambia NULLA di quello che è stato detto in questo THRD, non una sola virgola, è una cosa statisticamente irrilevante.
Ovviamente irrilevanti non sono le vittime ed il dolore dei parenti, ma a livello del rischio di volare non cambia
NULLA.
Vero. Infatti, citando un post precedente, più che murarci vivi, dovremmo camminare con la schiena rasente i muri, sperando che questi non siano fatti un carta velina.

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Blues77 » 26 marzo 2015, 14:33

flyingbrandon ha scritto:
imperterrito ha scritto: Scusa se te lo dico ma tu, probabilmente, non avendo mai avuto fobie avioniche non puoi capire lo stato d'animo di chi frequenta questa sezione del forum.
Imperterrito...lo stato d'animo non è conseguenza di qualcosa al di fuori della realtà che costruisce la tua mente. Sostituirne una con un altro prodotto della mente non è funzionale....quindi non c'è niente che NON debba essere scritto se corrisponde a realtà. La discussione sull'incidente non l'ha aperta Lampo...ha solo risposto.
Ciao!
Si ma esistono anche situazioni e luoghi diversi fra loro, in cui ciò che opportuno diventa inopportuno e viceversa. Ed esiste anche una cosa chiamata tatto.

Planetcaravan
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 34
Iscritto il: 6 gennaio 2015, 17:02

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Planetcaravan » 26 marzo 2015, 15:11

Scusate io non voglio prendere le parti di nessuno e non voglio intromettermi, ma a mio personale parere non dovremmo fare una bagarre per le informazioni che vengono date qui, se sono corrette e da fonti attendibili. Il thread l'ho aperto io per poter sentire la campana di qualche esperto, qualcuno che lavora nel settore. Siamo qui per capire, io sono un fobico, ho paura di volare, e vengo qui anche per comprendere meglio. Leggo i giornali - perchè quanto è stato riportato da Lampo è in questo momento su tutti i giornali online - e quindi le informazioni le ho, come le abbiamo tutti.

Da fobico inoltre mi sentirei di aggiungere che quanto è stato detto da piloti e operatori vari del settore, in questa discussione, mi ha parecchio tranquillizzato, mi fa capire l'eccezionalità dell'evento incidente.

Inoltre, sempre a mio personale parere, in questa sciagura emerge qualche dato che per un fobico, è "confortante" (non fraintendetemi): qui pare delinearsi la figura di un pazzo che ha portato volontariamente l'aereo allo schianto dopo aver chiuso il comandante fuori dalla cabina. Ma un pazzo potremmo incontrarlo tutti per strada, che ci fa fuori in macchina o con un'arma (ne succedono di ogni), e direi che - se le cose stanno veramente come scrivono i giornali - in questo caso il problema non sembra essere l'aereo, la sua manutenzione e via dicendo. Il pazzo poteva essere alla guida di un autobus, come ce ne sono stati, eppure l'autobus continuiamo a prenderlo. E' un modo di vedere la cosa che a me - e ripeto a me, non pretendo che questo vada bene ad altri - tranquillizza per quanto riguarda sicurezza aerea, perchè è un evento veramente eccezionale e imponderabile.

Azzannatemi :D

marco1970
Warned user
Warned user
Messaggi: 716
Iscritto il: 12 aprile 2007, 19:31
Località: catania

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da marco1970 » 26 marzo 2015, 15:30

Povere persone . Forte vicinanze alle vittime , di un gesto inspiegabile se confermata. Certo Lufthansa penso non ne uscirà tanto bene se confermata la cosa . RIP

Planetcaravan
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 34
Iscritto il: 6 gennaio 2015, 17:02

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Planetcaravan » 26 marzo 2015, 15:46

Qui per esempio si accredita un'ipotesi controcorrente (ANSA): pare che 5 mesi fa un volo LH sfiorò la tragedia a causa di sensori di velocità ghiacciati (cos'erano, i Pitot? Come nel volo Air France? Ma non erano già stati sostituiti tutti dopo la tragedia del 2009?), i piloti avevano spento e riacceso il computer di bordo ed erano riusciti a riprendere il controllo dell'aereo. Poi LH pare aver sostituito tutte quelle sonde.
Ma comunque resta il fatto che un copilota ha chiuso fuori il comandante, e l'ha fatto volontariamente... mah.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2 ... cee00.html

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Incidente del volo GW

Messaggio da Blues77 » 26 marzo 2015, 21:21

Prevenire queste eventualita e` pressoche` impossibile.
Puo` succedere con un macchinista di treno ad alta velocita` che entra a Roma Termini a trecento Km/h, ad un autista di pulman su un viadotto, i casi, potenzialmente, sono tanti.
L'episodio non fa che aumentare quel senso di incertezza, ed è questo che ci atterrisce, sul nostro futuro. Frutto dello spirito del tempo odierno.

Rispondi