Attacchi di panico e moltissima ansia

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 15 agosto 2018, 10:58

Sono a venezia, ho fatto l'imbarco del bagaglio da stiva e per curiosità ho chiesto se sapessero il motivo del ritardo del volo successivo... lei mi ha detto che leggeva "problemi tecnici" ....così io scherzando le ho detto "beh spero non riguardino l'aereo" e lei mi ha risposto "riguardano proprio l'aereo... si vede che stanno sistemando qualcosa e non riescono a stare dentro l'orario previsto per la partenza"
Ci credete che mi si è gelato il sangue.... io adesso ho davvero tanta paura

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Exence » 15 agosto 2018, 11:08

John21 ha scritto:Sono a venezia, ho fatto l'imbarco del bagaglio da stiva e per curiosità ho chiesto se sapessero il motivo del ritardo del volo successivo... lei mi ha detto che leggeva "problemi tecnici" ....così io scherzando le ho detto "beh spero non riguardino l'aereo" e lei mi ha risposto "riguardano proprio l'aereo... si vede che stanno sistemando qualcosa e non riescono a stare dentro l'orario previsto per la partenza"
Ci credete che mi si è gelato il sangue.... io adesso ho davvero tanta paura
John stai tranquillo... se lo sistemano poi sarà tutto a posto ... mica partono con problemi ... ci sono altre persone che ci tengono alla propria esistenza ;) anche il personale che lavora a bordo ad esempio... viene controllato tutto nei dettagli apposta ... non avere paura !!! E’ anche una bella giornata di sole, non ti preoccupare di niente , fai un giro per i negozi delll’aeroporto e distogli il pensiero da queste cose
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da flyingbrandon » 15 agosto 2018, 11:11

John21 ha scritto:Sono a venezia, ho fatto l'imbarco del bagaglio da stiva e per curiosità ho chiesto se sapessero il motivo del ritardo del volo successivo... lei mi ha detto che leggeva "problemi tecnici" ....così io scherzando le ho detto "beh spero non riguardino l'aereo" e lei mi ha risposto "riguardano proprio l'aereo... si vede che stanno sistemando qualcosa e non riescono a stare dentro l'orario previsto per la partenza"
Ci credete che mi si è gelato il sangue.... io adesso ho davvero tanta paura
E perché? Ciò ti dimostra che l’aereo è controllato e seguito. Quotidianamente gli aerei sono sotto controlli e manutenzioni...però John...appunto...fatti sto favore...pensa ai tuoi problemi ...tecnici...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 15 agosto 2018, 11:21

Io spero abbiate ragione.... che se lo lasciano partire siano sicuro che tutto sia a posto
Chiamatelo destino se proprio nel giorno in cui devo volare io ci sia un problema tecnico....
Io spero solo che partendo dalla loro sede di Monaco mettano a disposizione un aereo sicuro

John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 15 agosto 2018, 11:22

Io spero abbiate ragione.... che se lo lasciano partire siano sicuro che tutto sia a posto
Chiamatelo destino se proprio nel giorno in cui devo volare io ci sia un problema tecnico....
Io spero solo che partendo dalla loro sede di Monaco mettano a disposizione un aereo sicuro

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Exence » 15 agosto 2018, 11:32

Ce ne sono probabilmente ogni giorno e vengono controllati e risolti prima delle partenze : ) anche tu nel tuo lavoro avrai delle criticità quotidiane che risolvi in scioltezza ,.. qui e ‘ uguale solo che ti agiti perché non conoscendo la materia nello specifico noi non sappiamo cosa sono i problemi di routine e come vengono risolti, e per viaggiare non ci e’ necessario conoscerli.:: ;) non e’ nessun destino John, non siamo nel film di final destination ;)
it's only rock'n roll but I like it!

John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 15 agosto 2018, 11:49

Lo spero tanto perché ero partito anche abbastanza positivo da casa ma questa cosa mi ha fatto cadere nel panico...

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da flyingbrandon » 15 agosto 2018, 12:00

John21 ha scritto:Lo spero tanto perché ero partito anche abbastanza positivo da casa ma questa cosa mi ha fatto cadere nel panico...
A me dici “spero abbiate ragione”? Tu pensi che oggi, per qualche forma di destino, si sia rotto il tuo aereo? Ma che cazz dai...se ti rispondessi sarebbe un segnale che sei un rincoglionito...quindi evito di risponderti... :mrgreen:
No...non sei ancora mai stato positivo...
At salùt...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Exence » 15 agosto 2018, 12:03

John21 ha scritto:Lo spero tanto perché ero partito anche abbastanza positivo da casa ma questa cosa mi ha fatto cadere nel panico...
Hahaha non eri partito positivo per un c***o proprio :mrgreen:
Dai John stai per fare un viaggio stupendo !!!!
Respira e tranquillizzati un po’ , proprio prima guardavo su Instagram un mio amico con la fidanzata sono proprio lì dove stai andando tu , in questi giorni ! Non è un’opportunità Che ha chiunque quella di fare un viaggio del genere, fai tesoro di questa esperienza comunque vada da altri punti di vista, ogni viaggio arricchisce dentro e ti lascia molto di più di tante altre cose “materiali” : )
Un abbraccio
it's only rock'n roll but I like it!

John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 15 agosto 2018, 12:40

Brandon io non so che genere di problema tecnico possa fare ritardare una partenza di 2 ore... (o forse di più).. l'unica cosa che al momento spero è quella che se non fossero sicuri dell'aero o ci cancellano il volo oppure ci fanno aspettare un altro aereo....
Certo che la prima volta in cui faccio un volo intercontinentale da solo succede questo.... due domande me le sono poste insomma...

Grazie Exence se arrivo sicuramente cercherò di apprezzare tutto di questo paese...

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da flyingbrandon » 15 agosto 2018, 12:49

John21 ha scritto:Brandon io non so che genere di problema tecnico possa fare ritardare una partenza di 2 ore... (o forse di più).. l'unica cosa che al momento spero è quella che se non fossero sicuri dell'aero o ci cancellano il volo oppure ci fanno aspettare un altro aereo....
Certo che la prima volta in cui faccio un volo intercontinentale da solo succede questo.... due domande me le sono poste insomma...

Grazie Exence se arrivo sicuramente cercherò di apprezzare tutto di questo paese...
Due domande del c***o. Ma come fai a dire “spero che...” ...i piloti , per caso, salgono a bordo e ci provano?
Non servono guasti seri per tardare di due ore...davvero...basta farti domande inutili...io ho 100999 esempi di ritardi “tecnici”...ma, come vedi, tranquillizzarti su una cosa ti permette di preoccuparti per un ‘altra...allora chi se ne frega su cosa vuoi scaricare la tua tensione se punti a tutti tranne che alla causa? Dai...almeno soffri in pace...è già uno step in più...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Exence » 15 agosto 2018, 13:30

John21 ha scritto: Grazie Exence se arrivo sicuramente cercherò di apprezzare tutto di questo paese...
Certo che arriverai..
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9551
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da tartan » 15 agosto 2018, 13:37

Supponiamo che su quel volo ci doveva essere un politico o un parente del politico o un amico intimo del politico che ti ha fatto avere i contributi giusti o ecc ecc ecc e che, guarda caso se l'è presa comoda e arriva in ritardo, ma che "cosa" (stavo per eccedere ancora una volta) pensi che ti vengano a dire a te che non conti una min**ia (ho purgato) per giustificare il ritardo senza che tu ti arrabbi?
Naturalmente è solo una mera supposizione, però ma ti pare che se hanno un problema tecnico serio lo vengono proprio a spifferare a te che gli porti i dindi ? (sarebbe porti loro, ma è troppo lungo e si perde il concetto.)
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 15 agosto 2018, 15:29

Sto cercando di pensare positivo....
Sono a Monaco nella zona di attesa del mio volo... l'a350 é appena arrivato e sono scese le persone.... ho cercato su internet e praticamente è appena arrivato da Vancouver in ritardo.... quindi non so cosa pensare.... pensavo partisse direttamente da Monaco essendo "un'andata"

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Exence » 15 agosto 2018, 16:02

John21 ha scritto:Sto cercando di pensare positivo....
Sono a Monaco nella zona di attesa del mio volo... l'a350 é appena arrivato e sono scese le persone.... ho cercato su internet e praticamente è appena arrivato da Vancouver in ritardo.... quindi non so cosa pensare.... pensavo partisse direttamente da Monaco essendo "un'andata"
Non pensare a niente ;)... l’aereo che nella tua testa doveva essere malfunzionante è arrivato e sono addirittura scese delle persone ;)...
non cercare cose su internet ! Scaricati qualche libro o musica se proprio devi usare in maniera sensata la connessione ;)
Buon viaggio : )
it's only rock'n roll but I like it!

John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 15 agosto 2018, 16:04

No Scusatemi non era il mio aereo... ci hanno appena cambiato il gate e in ogni caso c'è già un altro a350 che aspetta....

Ora cerco di rilassarmi grazie comunque a tutti per la vostra pazienza....

Ps. Potrei usare il wifi di bordo e rompervi le p***e anche da 10.000m di altezza..... scherzo eh!

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Exence » 15 agosto 2018, 16:14

John21 ha scritto:No Scusatemi non era il mio aereo... ci hanno appena cambiato il gate e in ogni caso c'è già un altro a350 che aspetta....

Ora cerco di rilassarmi grazie comunque a tutti per la vostra pazienza....

Ps. Potrei usare il wifi di bordo e rompervi le p***e anche da 10.000m di altezza..... scherzo eh!
Hahaha se vuoi :)
Manda qualche foto dall’alto se ti annoi! Almeno possiamo sognare da qui : )
io sto studiando... pensa che ferragosto eccitante! Hahaha :bounce:
it's only rock'n roll but I like it!

John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 15 agosto 2018, 16:45

Immagine

Non so se la foto dell'aereo si vede
Comunque cercando sempre il codice ho visto che è l'aereo tornato da seoul partito da li in ritardo..... adesso lo stanno rifornendo per cui spero che il ritardo fosse dovuto magari al traffico aereo di seoul

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Exence » 15 agosto 2018, 16:59

John21 ha scritto:Immagine

Non so se la foto dell'aereo si vede
Comunque cercando sempre il codice ho visto che è l'aereo tornato da seoul partito da li in ritardo..... adesso lo stanno rifornendo per cui spero che il ritardo fosse dovuto magari al traffico aereo di seoul
John ... stai diventando maniacale in quelle ricerche... mi tocca concordare con Flyingbrandon a questo punto :mrgreen:
Dai rilassati.... sapere il motivo non ti cambia nulla! Intanto hai fatto il primo volo... quello che doveva essere in ritardo e farti perdere la coincidenza a Monaco ... o che doveva affrontare un temporale e quindi volevi prendere il volo prima ecc ecc ... ;)
it's only rock'n roll but I like it!

John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 15 agosto 2018, 17:52

Scusatemi :(

Il capitano ha appena annunciato che sarà un volo pieno di turbolenze.... per via di temporali e jet stream o come si dice.... questo volo sarà una vera prova..... grazie a tutti e scusate ancora

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9551
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da tartan » 15 agosto 2018, 17:57

Turbolenze è normale, Jet stream è buono, si arriva prima se è in coda. L'avviso è obbligatorio, fa capire che si conosce il momento e si sa cosa e come fare. Vedrai, non avrai più paura di volare, dopo.
Deciderai semplicemente che non volerai mai più. :mrgreen:
Facci sapere e tieni sempre la cintura allacciata, meno quando vai alla toilette, naturalmente! :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4667
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da sardinian aviator » 15 agosto 2018, 18:11

Vorrei una descrizione precisa nei dettagli della visita alla toilette durante la turbolenza. Per capire se le mie contromisure sono originali o se posso ancora migliorare :mrgreen:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Exence » 15 agosto 2018, 18:34

John21 ha scritto:Scusatemi :(

Il capitano ha appena annunciato che sarà un volo pieno di turbolenze.... per via di temporali e jet stream o come si dice.... questo volo sarà una vera prova..... grazie a tutti e scusate ancora
John, quando sono andata a Copenaghen a inizio novembre prima del decollo il comandante ha detto al microfono che ci sarebbero state due turbolenze, una appena decollati e una a metà viaggio ... io ti giuro che non le ho sentite ... loro dicono così ma magari tu lo percepirai come un lieve scricchiolamento e anzi se tieni la musica non senti nemmeno eventuali rumori... a metà viaggio mi ero alzata per andare in bagno e mentre aspettavo perché era occupato, ho scambiato 4 chiacchiere con l’assistente di volo , e gli ho chiesto quando sarebbero arrivate queste due turbolenze annunciate al decollo... lui mi ha detto sono già passate e se ne arrivano altre passeranno anche quelle...
tu non preoccuparti e goditi il panorama , tieni le cinture allacciate così se ti addormenti sei già a posto nel caso dicano di allacciarle e fai buon viaggio : )

@tartan: cos’è il jet stream?
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9551
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da tartan » 15 agosto 2018, 18:37

sardinian aviator ha scritto:Vorrei una descrizione precisa nei dettagli della visita alla toilette durante la turbolenza. Per capire se le mie contromisure sono originali o se posso ancora migliorare :mrgreen:
Intanto dipende se la toilette è quella anteriore o quella posteriore, perché per la toilette anteriore vai in salita mentre per la toilette posteriore vai in discesa. Per quale toilette vuoi istruzioni? :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Exence » 15 agosto 2018, 18:39

sardinian aviator ha scritto:Vorrei una descrizione precisa nei dettagli della visita alla toilette durante la turbolenza. Per capire se le mie contromisure sono originali o se posso ancora migliorare :mrgreen:
io appoggio le mani alle “pareti” :lol: :mrgreen:
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9551
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da tartan » 15 agosto 2018, 18:47

Exence ha scritto:
John21 ha scritto:Scusatemi :(

Il capitano ha appena annunciato che sarà un volo pieno di turbolenze.... per via di temporali e jet stream o come si dice.... questo volo sarà una vera prova..... grazie a tutti e scusate ancora
John, quando sono andata a Copenaghen a inizio novembre prima del decollo il comandante ha detto al microfono che ci sarebbero state due turbolenze, una appena decollati e una a metà viaggio ... io ti giuro che non le ho sentite ... loro dicono così ma magari tu lo percepirai come un lieve scricchiolamento e anzi se tieni la musica non senti nemmeno eventuali rumori... a metà viaggio mi ero alzata per andare in bagno e mentre aspettavo perché era occupato, ho scambiato 4 chiacchiere con l’assistente di volo , e gli ho chiesto quando sarebbero arrivate queste due turbolenze annunciate al decollo... lui mi ha detto sono già passate e se ne arrivano altre passeranno anche quelle...
tu non preoccuparti e goditi il panorama , tieni le cinture allacciate così se ti addormenti sei già a posto nel caso dicano di allacciarle e fai buon viaggio : )

@tartan: cos’è il jet stream?
Sono correnti d'aria molto veloci ad alta quota che si incontrano in prua andando verso ovest e in coda andando verso est. Di norma si cerca di evitarle quando sono di prua ma si cerca di utilizzarle quando sono in coda, perché si arriva prima e si consuma di meno. Qualche pilota potrà sicuramente essere più preciso e dettagliato.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Exence » 15 agosto 2018, 19:52

Grazie mille tartan, sei stato chiarissimo ♥️
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
Giutreas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 304
Iscritto il: 1 febbraio 2018, 16:11
Località: Roma

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Giutreas » 15 agosto 2018, 23:24

Anche io sto passando agosto a studiare, incluso oggi che era ferragosto. Approfitto delle ferie per darci dentro con un libro che sto leggendo per un concorso pubblico. Noto che mi sono perso un bel po' di cose, da buon "cagón" avrei potuto rassicurare John con i miei metodi, ma tant'è..
Ah, sono capitato anche io la settimana scorsa in bagno durante una turbolenza, secondo me è il posto più stabile dell'aereo :lol:
A questo punto mi aspetto un report aggiornato del volo..
Oggi è il domani che tanto ti preoccupava ieri.

John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 16 agosto 2018, 7:41

Ciao a tutti sono un amico di John21 e vi scrivo per dirvi che non ce l'ha fatta....
Scherzi a parte :mrgreen: allora....
Ci sono state varie turbolenze durante il volo ma nessuna mi ha messo in panico eccetto una a circa metà volo che era così intensa che pensavo mi venisse un infarto sul momento...
Il resto del volo è andato bene ma la ciliegina sulla torta è stata all'atteraggio quando per il forte vento il pilota ha deciso all'ultimo di fare la "riattaccata" ...eh beh prima o poi doveva pur succedermi :mrgreen:
Il pranzo mi ha fatto stare molto male in aereo.... per il resto è stato davvero infinito... ovviamente non sono riuscito a chiudere occhio :/
Ora mi aspettano altre 2 ore ti treno e finalmente mi faccio una doccia.... mai sentito in vita mia tanta umidità come qui.... si muore

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Exence » 16 agosto 2018, 8:33

ciao John! Alla fine ce l'hai fatta, comunque : )
i pasti in volo fanno sempre abbastanza c***re....
buon viaggio in treno e in bocca al lupo per la tua vacanza ;)
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
Giutreas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 304
Iscritto il: 1 febbraio 2018, 16:11
Località: Roma

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Giutreas » 16 agosto 2018, 9:29

Complimenti! Obiettivo per il ritorno, viaggiare con meno ansia.
Oggi è il domani che tanto ti preoccupava ieri.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9551
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da tartan » 16 agosto 2018, 11:13

Quindi sei ancora vivo! Adesso attento al treno! Pare che da quelle parti non siano molto sicuri! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Exence » 16 agosto 2018, 11:42

tartan ha scritto:Quindi sei ancora vivo! Adesso attento al treno! Pare che da quelle parti non siano molto sicuri! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
ahhaa ho pensato la stessa cosa ma non avevo osato... :mrgreen:
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
Giutreas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 304
Iscritto il: 1 febbraio 2018, 16:11
Località: Roma

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Giutreas » 16 agosto 2018, 12:27

Qui si ride e si scherza, ma c'è gente che è partita da Napoli in auto per andare a Barcellona ed è morta nel crollo del ponte di Genova. Pare che inizialmente avessero pensato di andare in aereo. Peccato, gli avrebbe salvato la vita.
Oggi è il domani che tanto ti preoccupava ieri.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8418
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da mcgyver79 » 16 agosto 2018, 12:43

Giutreas ha scritto:Qui si ride e si scherza, ma c'è gente che è partita da Napoli in auto per andare a Barcellona ed è morta nel crollo del ponte di Genova. Pare che inizialmente avessero pensato di andare in aereo. Peccato, gli avrebbe salvato la vita.
Se pensi che, nella lunghezza del tragitto, hanno beccato gli unici 10 secondi in cui avrebbero dovuto trovarsi ovunque ma non lì, capisci bene che è veramente un destino infame.
McGyver

Rispondi