Attacchi di panico e moltissima ansia

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6665
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Lampo 13 » 7 giugno 2015, 16:53

John21 ha scritto:A leggere i commenti sulle turbolenze era meglio se sceglievo un'altra compagnia che viaggiava con i 777... come ho già scritto ho molta paura anche "dell'immagine" del 747... è un aereo enorme... forse ho sbagliato a viaggiare con LH... fino a 2/3 anni fa utilizzavano il 380 per questa tratta...

Per chi ha viaggiato sul 747 quali sono i posti in economy "Migliori" ? ...magari dove si sentono meno i motori o le turbolenze... ho a disposizione dalla fila 28 alla fila 45 per scegliere i posti...
Il B777-300 è più lungo del B747... non te ne va bene una quando cerchi di trovare delle giustificazioni tecniche alle tue paure! :D
Diciamo che sulle ali senti la turbolenza leggermente meno... ma le vedi flettere! :shock:

educatedguess
Banned user
Banned user
Messaggi: 372
Iscritto il: 13 settembre 2013, 18:31

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da educatedguess » 7 giugno 2015, 17:20

John21 ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
Mi spieghi cosa significa, per te, in modo positivo? Durante il giorno va meglio in che senso?che non ci pensi o ci pensi diversamente?
In modo positivo intendo non pensare al viaggio ma pensare alla destinazione... all'arrivo..
flyingbrandon ha scritto: Quelliincui non ci pensi non stai facendo niente...e va bene...è quando vedi nero che puoi intervenire. O no? Che aspetti? che vuoi che accada se non fai nulla a riguardo? Se il problema è l'ansia non puoi "sperimentare" mentre non lo sei. Puoi abituarti a pensare correttamente...a mettere a fuoco...ma poi devi fare "esperienza"...ci come l pensiero tu Lo posse percepire in modo diverso....sperimentare gli effetti della tua "presenza".


Questo è il difficile... ho delle ricadute veramente pesanti... e tra una settimana esatta sono su quel volo...


A leggere i commenti sulle turbolenze era meglio se sceglievo un'altra compagnia che viaggiava con i 777... come ho già scritto ho molta paura anche "dell'immagine" del 747... è un aereo enorme... forse ho sbagliato a viaggiare con LH... fino a 2/3 anni fa utilizzavano il 380 per questa tratta...

Per chi ha viaggiato sul 747 quali sono i posti in economy "Migliori" ? ...magari dove si sentono meno i motori o le turbolenze... ho a disposizione dalla fila 28 alla fila 45 per scegliere i posti...
Scusa ma non volevo darti un idea sbagliata. A me le turbolenze piacciono tanto quanto mo piace campare...non è questione di aereo ma di testa e il 747 è tanto sicuro quanto un 777. Un consiglio da uno che ti capisce....sorprenditi. scopriti emozionato ad ogni improbabile sobbalzo di quel volo...

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9548
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da tartan » 7 giugno 2015, 18:23

John21 ha scritto:Per chi ha viaggiato sul 747 quali sono i posti in economy "Migliori" ? ...magari dove si sentono meno i motori o le turbolenze... ho a disposizione dalla fila 28 alla fila 45 per scegliere i posti...
I posti dove si sente di più il movimento sono sulla punta. Tu stai in economy quindi ben lontano. Scegli il posto che più ti attira, possibilmente vicino al corridoio così avrai comunque qualcuno vicino che ti conforta, uno attaccato e uno dall'altra parte del corridoio e magari uno dei due o tutti e due sono belle ragazze. Poi non ti sentirai compresso e legato, potrai stendere le gambe, magari facendo cadere per tigna lo steward o l'hostessa, e in più potrai alzarti quando vuoi senza rompere ancora di più i cojons ai tuoi vicini e sentirti così meno in colpa.
E vedi di arrivare, gli altri pax arriveranno tutti di sicuro, turbolenze o non turbolenze.
Hai visto come sono bravo a consolare? :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4665
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da sardinian aviator » 7 giugno 2015, 18:31

tartan ha scritto: I posti dove si sente di più il movimento sono sulla punta.
Pino, sulla punta..... tzk tzk, dai, terminologia aeronautica..... :D
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9548
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da tartan » 7 giugno 2015, 19:14

Ciai presente la punta dell'aereo? Quella che sta in prua, ma proprio davanti, il 747 cià, o almeno quello AZ ciaveva, i posti pure li. Che dici, mo ha capito? :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 8 giugno 2015, 7:48

flyingbrandon ha scritto: Quindi tu, di giorno, quando stai meglio pensi all'arrivo...quando stai male pensi al volo. Pensi a queste due cose e basta? E intanto mentre pensi che fai?
Nel mentre penso a tutte le cose da portare via... se tutto va bene starò li un mese e come al solito prima dei viaggi mi prendono all'ultimo per fare tante cose...
flyingbrandon ha scritto: Bene...cosa fai nelle ricadute pesanti? Come si altera il tuo respiro? Quanti respiri fai in un minuto a riposo? Quanti quando sei in ansia? Sudi? Prendi un foglio e scrivi cosa accade quando sei in "ricaduta pesante"...
Quando ho queste "ricadute" mi viene la tachicardia... tremo..ho i brividi.. sudo.. dolore e fitte al petto... nausea... sento sempre un nodo in gola.. bruciori di stomaco.. vertigini... debolezza in generale... senso di morte
flyingbrandon ha scritto: John....delle tue immagini...lascia stare...buttale nel cesso....quelle aeronautiche...soprattutto per ignoranza...sono proprio sballate, fuorvianti e ti costruiscono una realtà che ti allontana dal tuo problema...il primo passo per stare bene è capire che di aerei non capisci un c***o.... :mrgreen:
Ciao!
Lo spero di non capire un c***o di aerei :(
Adesso sono in fare "cercare ipotetici segnali in qualsiasi cosa che mi dicano di non salire su quel aereo" :(
Lampo 13 ha scritto: Il B777-300 è più lungo del B747... non te ne va bene una quando cerchi di trovare delle giustificazioni tecniche alle tue paure! :D
Diciamo che sulle ali senti la turbolenza leggermente meno... ma le vedi flettere!
Sarà più corto ma "strutturalmente" è più datato :( ....a proposito di ali... posso chiedere un cosa? Ho visto un video dove testavano la flessibilità delle ali di un 777 ...e si arrivava mi sembra intorno ai 55/60 gradi prima del cedimento... posso sapere a quanti gradi arrivano quelle del 747?

educatedguess ha scritto: Scusa ma non volevo darti un idea sbagliata. A me le turbolenze piacciono tanto quanto mo piace campare...non è questione di aereo ma di testa e il 747 è tanto sicuro quanto un 777. Un consiglio da uno che ti capisce....sorprenditi. scopriti emozionato ad ogni improbabile sobbalzo di quel volo...
Non so come facciano a piacerti le turbolenze ma io sono l'opposto :pale:

tartan ha scritto: I posti dove si sente di più il movimento sono sulla punta. Tu stai in economy quindi ben lontano. Scegli il posto che più ti attira, possibilmente vicino al corridoio così avrai comunque qualcuno vicino che ti conforta, uno attaccato e uno dall'altra parte del corridoio e magari uno dei due o tutti e due sono belle ragazze. Poi non ti sentirai compresso e legato, potrai stendere le gambe, magari facendo cadere per tigna lo steward o l'hostessa, e in più potrai alzarti quando vuoi senza rompere ancora di più i cojons ai tuoi vicini e sentirti così meno in colpa.
E vedi di arrivare, gli altri pax arriveranno tutti di sicuro, turbolenze o non turbolenze.
Hai visto come sono bravo a consolare? :mrgreen:


Arriveranno tutti di sicuro non si può dire mai con certezza :(
Ad ogni modo ahah :mrgreen: ...viaggio con la morosa e lei vuole stare vicina al finestrino... e quindi mi toccherà stare in mezza tra il posto del finestrino e quello del corridoio :pale:
Che non mi capiti poi di avere un pilota del genere :mrgreen: :

Ad ogni modo allora opterò per dei posti sulla ali sperando che il rumore dei motori non sia molto forte...

John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 8 giugno 2015, 7:55

Comunque butto sempre l'occhio sui grafici del volo di flight radar... e come avevate detto voi possono essere sbagliati ecc... però di nuovo sull'ultimo volo in un punto la velocità è scesa quasi a 0 per pochissimo tempo certo ma non me lo so spiegare proprio... e in questi mesi in cui ho visto i grafici è successo almeno un 4/5 volte cose del genere.. ti cui a mio parere "la più grave" è quella del grafico in prima pagina....

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6665
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Lampo 13 » 8 giugno 2015, 9:05

John21 ha scritto:Comunque butto sempre l'occhio sui grafici del volo di flight radar... e come avevate detto voi possono essere sbagliati ecc... però di nuovo sull'ultimo volo in un punto la velocità è scesa quasi a 0 per pochissimo tempo certo ma non me lo so spiegare proprio... e in questi mesi in cui ho visto i grafici è successo almeno un 4/5 volte cose del genere.. ti cui a mio parere "la più grave" è quella del grafico in prima pagina....
Scusa eh, ma ci fai o ci sei?
i grafici di flight radar sono una cagata, attendibili quanto le tue deduzioni aeronautiche, cioè per nulla!

A quanti gradi si rompono le ali del 747?
Boh! Che te ne frega? Deve comunque, come tutti gli aerei, aver passato i test di certificazione.

Il problema non sono gli aerei, il problema sei tu.

Lascia stare i grafici, lascia stare le fesserie trovate a casaccio in rete, lascia stare le tue deduzioni basate sul nulla, non c'entrano nulla con il volo che devi fare.

Ma perché devi farlo poi? Lascia perdere, pensa a quanto romperai le palle alla tua ragazza quando sarete a Tokyo e tu continuerai a parlarle del viaggio di ritorno... che poi, se tanto mi da tanto, avrai le tue belle fobie anche sul cibo, sulla pericolosità dei posti, dirai: "Però come si sta a casa di mamma non si sta da nessuna parte..."

Portala a Cesenatico la tua ragazza, ci vai in macchina, rischierai seriamente di ammazzarti sulla strada ma magari ti dai una calmata!

Scusa se faccio lo str**zo, è che lo sono proprio! Volare non è un obbligo, non lo fate se vi fa paura, vi evitate lo stress e mi evitate il "nervoso"... ho dovuto seppellire una decina di colleghi quando ero in Aeronautica Militare, e non avevamo paura, ho camminato in mezzo ai resti del corpo di un mio amico in Aeronautica Militare, e non avevamo paura, c'era una mortalità del 5% annuo in Aeronautica Militare, e non avevamo paura,

non mi è mai successo NIENTE in 27 anni di Aeronautica Civile, e voi avete paura?

State a terra.

Avatar utente
Guren
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 697
Iscritto il: 25 luglio 2011, 0:03
Località: Dongguan, Guangdong, R.P.C.

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Guren » 8 giugno 2015, 9:59

per il rumore o ti affidi a dei banali earplug (i tappi per le orecchie) o se vuoi spendi qualche centinaio di euro e ti prendi delle cuffie attive a soppressione del rumore (che non saranno quelle strafiche che usano i piloti ma fanno comunque il loro dovere)

Io ho provato entrambe le soluzioni e dopo il primo volo con le qc25 ho capito che l'acquisto, su cui ho meditato a lungo visto il costo, è stato azzeccato.

Ma più in bus/treno/aereo senza 8)

il 747 è "the queen of the skies" dovresti sentirti fortunato a poterlo provare dato che, purtroppo, sta diventando sempre più raro.

L'unica cosa che devi temere del volo è il ciccione tedesco sudato (la bionda straf**a ventenne si siede sempre da un'altra parte fidati) che ti ritroverai lato corridoio che si addormenterà prima del decollo impedendoti di uscire per tutto il volo :mrgreen:

ah a Tokio non puoi mancare la visita al museo dello studio ghibli e al gundam a grandezza naturale :shock:
Ciao, Marco
_____________________________
In tutta la sua vita,
quante volte puo' riuscire un uomo
a fermare le lacrime di una donna?

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9548
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da tartan » 8 giugno 2015, 11:59

John21 ha scritto: ....a proposito di ali... posso chiedere un cosa? Ho visto un video dove testavano la flessibilità delle ali di un 777 ...e si arrivava mi sembra intorno ai 55/60 gradi prima del cedimento... posso sapere a quanti gradi arrivano quelle del 747?
62.5 gradi.

tartan ha scritto: E vedi di arrivare, gli altri pax arriveranno tutti di sicuro, turbolenze o non turbolenze.

John21 ha scritto:Arriveranno tutti di sicuro non si può dire mai con certezza :(
Che arriveranno è certo e straprovato. Dove e come è tutto da decidere, però arriveranno tutti di sicuro! :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da MartaP » 8 giugno 2015, 12:41

John21 ha scritto: Quando ho queste "ricadute" mi viene la tachicardia... tremo..ho i brividi.. sudo.. dolore e fitte al petto... nausea... sento sempre un nodo in gola.. bruciori di stomaco.. vertigini... debolezza in generale... senso di morte
Sono i tipici sintomi che si presentano quando ci si trova in una situazione di pericolo. Il problema è che manifesti questi sintomi anche quando il pericolo è inesistente. E' questa la fregatura !!!
Se sei sul divano e ti compaiono le "ricadute" devi concentrarti sul presente e pensare: ma di che cavolo ho paura? Di cadere dal divano???
John21 ha scritto:Lo spero di non capire un c***o di aerei :(
Adesso sono in fare "cercare ipotetici segnali in qualsiasi cosa che mi dicano di non salire su quel aereo" :(
...noooooooo , ti prego... :D :D .......ti stai arrampicando sui muri.... :specchio:

Guarda che la mente è tua: se tu pensi che ti compariranno segnali premonitori, stai certo che ne vedrai dappertutto... sei TU che li attiri...
Quello che invece devi fare è accettare (come ha detto Brandon...) che di aerei non ne capisci una mazza ( come la sottoscritta, d'altronde.....) e che i piloti sanno esattamente cosa fare .....
Lampo 13 ha scritto: Il B777-300 è più lungo del B747... non te ne va bene una quando cerchi di trovare delle giustificazioni tecniche alle tue paure! :D ...Diciamo che sulle ali senti la turbolenza leggermente meno... ma le vedi flettere!
...secondo me, è una buona idea: se realizzi quanto poco flettono le ali, durante una turbolenza,ti rendi conto di quanto siano resistenti :D ....
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da MartaP » 8 giugno 2015, 12:43

John21 ha scritto: Arriveranno tutti di sicuro non si può dire mai con certezza :(
...ma allora questo vale per tutti i mezzi di trasporto..... :roll:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

educatedguess
Banned user
Banned user
Messaggi: 372
Iscritto il: 13 settembre 2013, 18:31

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da educatedguess » 8 giugno 2015, 13:05

John21 ha scritto:

educatedguess ha scritto: Scusa ma non volevo darti un idea sbagliata. A me le turbolenze piacciono tanto quanto mo piace campare...non è questione di aereo ma di testa e il 747 è tanto sicuro quanto un 777. Un consiglio da uno che ti capisce....sorprenditi. scopriti emozionato ad ogni improbabile sobbalzo di quel volo...
Non so come facciano a piacerti le turbolenze ma io sono l'opposto :pale:
se ti ho detto che ti capisco è perché magari una volta non piacevano nemmeno a me...ora a 37 anni avrò preso credo circa 1000 voli commerciali se non di piu per spostarmi e 990 me lo sono goduti.
Non siamo pietre. Si cambia e abbiamo emozioni.grazie al cielo. L alternativa è dare retta a Lampo. Non ha i suoi torti. Nessuno ti obbliga. Però io credo che tu voglia in realtà volare. Altrimenti non crederesti di soffrire come stai facendo.

Avatar utente
mtt199
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 278
Iscritto il: 31 marzo 2015, 8:25
Località: Near to VCE :)

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da mtt199 » 8 giugno 2015, 16:43

Lampo 13 ha scritto:
John21 ha scritto:Comunque butto sempre l'occhio sui grafici del volo di flight radar... e Ma perché devi farlo poi? Lascia perdere, pensa a quanto romperai le palle alla tua ragazza quando sarete a Tokyo e tu continuerai a parlarle del viaggio di ritorno... che poi, se tanto mi da tanto, avrai le tue belle fobie anche sul cibo, sulla pericolosità dei posti, dirai: "Però come si sta a casa di mamma non si sta da nessuna parte..."

Portala a Cesenatico la tua ragazza, ci vai in macchina, rischierai seriamente di ammazzarti sulla strada ma magari ti dai una calmata!

Scusa se faccio lo str**zo, è che lo sono proprio! Volare non è un obbligo, non lo fate se vi fa paura, vi evitate lo stress e mi evitate il "nervoso"... ho dovuto seppellire una decina di colleghi quando ero in Aeronautica Militare, e non avevamo paura, ho camminato in mezzo ai resti del corpo di un mio amico in Aeronautica Militare, e non avevamo paura, c'era una mortalità del 5% annuo in Aeronautica Militare, e non avevamo paura,

non mi è mai successo NIENTE in 27 anni di Aeronautica Civile, e voi avete paura?

State a terra.
Severo ma... giusto. Concordo in pieno.

Nessuno ti obbliga, chi ha più competenze di noi (sono un novello, mi ci butto ovviamente dentro anch'io) sta provando a darti qualche dritta, ma ti vedo veramente troppo chiuso nel tuo "è la mia natura, non so cosa farci".
Non dico sia facile, ci sono decine di "casi famosi" (ve lo ricordate l'attaccante olandese Dennis Bergkamp?), però devi provare ad essere più calmo e razionale, rischi veramente di precluderti delle possibilità nella vita più uniche che rare (c***o vai in Giappone! Tantissimi farebbero carte false per essere al tuo posto!!)

Poi.. volerai con la regina, un 747! Il mio prossimo volo sarà con un 333, lo scambierei con il tuo Jumbo più che volentieri!

Daje!
Immagine

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da MartaP » 8 giugno 2015, 17:57

Noi siamo qua principalmente per aiutare chi ha paura di volare. E non è una passeggiata.

Chi ha paura di volare è davvero disperato, ha davvero paura di morire in un incidente aereo. Vive un senso di morte imminente.
Non importa se l'auto è più pericolosa, se le scale di casa mietono più vittime, se le moto fanno stragi pazzesche....Nessuna statistica, nessuna rassicurazione generica è di conforto.

Certo, la parte del leone la fa soprattutto l'ignoranza in materia aeronautica, il " non sapere una mazza" di come l'aereo si stacca da terra..e continua a rimanerci staccato....Per i comuni mortali, è un ambiente poco conosciuto ed inoltre la cosiddetta stampa non è di grande aiuto, anzi: spesso e volentieri, come ben sapete, rema contro.....

E quando le persone hanno finalmente il coraggio di iscriversi ad un forum ed esternare le loro paure, non si può dirgli semplicemente "nessuno ti obbliga..".
Ci vuole rispetto, attenzione e tanta, tanta pazienza.

Per alcuni la via d'uscita è veloce, per altri no.
Cerchiamo di fare il possibile per aiutare tutti, ma non siamo tutti uguali.

PS: Se avete voglia e tempo leggetevi qualche scritto di Luca Evangelisti....
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6665
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Lampo 13 » 8 giugno 2015, 18:02

C'è un sola cosa che non accetto in questo thrd, le affermazioni fatte per sentito dire.

Hai paura? Ok, mi dispiace per te, leggi cosa ti scrive Brandon il Pazientissimo, leggi i consigli di chi ci è già passato, chiedi qualche spiegazione tecnica, ti verrà data, ma NON avere la prosopopea di dire agli altri quello che tu ipotizzi sulla base di nulla. Flight Radar, aeroplani vecchi, e ca**ate del genere. Questo no.

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da MartaP » 8 giugno 2015, 18:26

Lampo 13 ha scritto:C'è un sola cosa che non accetto in questo thrd, le affermazioni fatte per sentito dire.

Hai paura? Ok, mi dispiace per te, leggi cosa ti scrive Brandon il Pazientissimo, leggi i consigli di chi ci è già passato, chiedi qualche spiegazione tecnica, ti verrà data, ma NON avere la prosopopea di dire agli altri quello che tu ipotizzi sulla base di nulla. Flight Radar, aeroplani vecchi, e ca**ate del genere. Questo no.
..le affermazioni fatte per sentito dire sono un must, in chi ha paura di volare!!! :wink:

Chi ha paura di volare generalmente pensa che un aereo possa precipitare improvvisamente come un ferro da stiro, pensa che Bernoulli sia...anzi, manco lo ha mai sentito nominare.... :roll: ...pensa che i piloti siano dei buontemponi, pensa che se succede un'emergenza è la fine, pensa che esistano i vuoti d'aria, pensa che i meccanici siano come quelli che abbiamo sotto casa e che l'allineamento dei buchi del formaggio sia in realtà un giochetto che si fa a cena facendo una lunga fila di Asiago ( quello fresco eh, non quello stagionato..) ed Emmental....

Aggiungi a tutto questo le varie esperienze personali che hanno contribuito a far nascere la fobia del volo ...et voila....

:twisted:

..e poi, per fortuna, cominciano a fare domande sul forum...... :mrgreen:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da flyingbrandon » 8 giugno 2015, 18:38

John21 ha scritto:
Nel mentre penso a tutte le cose da portare via... se tutto va bene starò li un mese e come al solito prima dei viaggi mi prendono all'ultimo per fare tante cose...
Quindi tu, nella giornata, pensi SOLO al volo in un senso o nell'altro?

John21 ha scritto: Quando ho queste "ricadute" mi viene la tachicardia... tremo..ho i brividi.. sudo.. dolore e fitte al petto... nausea... sento sempre un nodo in gola.. bruciori di stomaco.. vertigini... debolezza in generale... senso di morte
Ok...ti ho chiesto qualcosa di più specifico. Vuoi provare a fare ciò che ti ho chiesto di fare? Hai voglia di segnare su un foglio di carta quello che ti ho chiesto?
John21 ha scritto:
Lo spero di non capire un c***o di aerei :(
Adesso sono in fare "cercare ipotetici segnali in qualsiasi cosa che mi dicano di non salire su quel aereo" :(
No...non sperarlo...te lo assicuro che non ci capisci un c***o. E, come vedi, tutto sommato pensi di capirci e che il tuoi dubbi siano legittimi....e torniamo al punto di partenza che...c'è presunzione. Tu, anche qua, scrivi...ma non per chiarire ma per cercare motivi per cui non partire...e ciò non ha senso. Spiegami perché, qualsiasi cosa ti si scriva tu continui nello stesso modo. Voglio dire...se avessi tu la soluzione...sarebbe inutile cercarla. Visto che il tuo modo di fare ti porta a stare come stai...non ti sfiora neanche il dubbio di provare qualcosa di diverso? Chiedo eh!
John21 ha scritto:
Sarà più corto ma "strutturalmente" è più datato :( ....a proposito di ali... posso chiedere un cosa? Ho visto un video dove testavano la flessibilità delle ali di un 777 ...e si arrivava mi sembra intorno ai 55/60 gradi prima del cedimento... posso sapere a quanti gradi arrivano quelle del 747?
Qua ancora...
John21 ha scritto:
Ad ogni modo allora opterò per dei posti sulla ali sperando che il rumore dei motori non sia molto forte...
Io , in tutta onestà, ti auguro che possa sentire il rumore dei motori tutto il tempo. :mrgreen:
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da flyingbrandon » 8 giugno 2015, 18:40

John21 ha scritto:Comunque butto sempre l'occhio sui grafici del volo di flight radar... e come avevate detto voi possono essere sbagliati ecc... però di nuovo sull'ultimo volo in un punto la velocità è scesa quasi a 0 per pochissimo tempo certo ma non me lo so spiegare proprio... e in questi mesi in cui ho visto i grafici è successo almeno un 4/5 volte cose del genere.. ti cui a mio parere "la più grave" è quella del grafico in prima pagina....
E qua di nuovo. John...dimmi tu...se vuoi continuare a scrivere un messaggio ogni tanto, senza provare a fare qualcosa di diverso...con questo ti saluto e ti auguro buona vita....perché il viaggio è niente rispetto a tutto il resto. Se vuoi provare a fare qualcosa di diverso...possiamo andare avanti...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da flyingbrandon » 8 giugno 2015, 19:10

MartaP ha scritto:
E quando le persone hanno finalmente il coraggio di iscriversi ad un forum ed esternare le loro paure, non si può dirgli semplicemente "nessuno ti obbliga..".
Ci vuole rispetto, attenzione e tanta, tanta pazienza.
No Marta...il rispetto non c'entra...l'attenzione e la pazienza neanche. Tu dai per scontato che chi si iscrive voglia esternare le proprie paure per trovare una soluzione...invece può accadere, e spesso accade, il contrario...e cioè che diventi l'alibi per dire "ho provato di tutto"...quando in realtà non hai provato niente e il tuo scopo è proprio permanere nel tuo stato. Il nessuno ti obbliga ha significati ben più profondi del "c***o rompi i co****ni a noi!".. Che meriterebbe una risposta come la tua...ed evidenzia proprio "la scelta"...che può essere provarci....così come mettersi in discussione....così come cercare un alibi di ferro...e , in questo ultimo caso, non raro, la comprensione, la pazienza, e tutta la coccolosità che vuoi....peggiora la situazione.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da MartaP » 8 giugno 2015, 20:25

flyingbrandon ha scritto: No Marta...il rispetto non c'entra...l'attenzione e la pazienza neanche. Tu dai per scontato che chi si iscrive voglia esternare le proprie paure per trovare una soluzione...invece può accadere, e spesso accade, il contrario...e cioè che diventi l'alibi per dire "ho provato di tutto"...quando in realtà non hai provato niente e il tuo scopo è proprio permanere nel tuo stato.
Certo che può essere così, ma non lo puoi mica sapere dopo due minuti: solitamente ci vogliono tre-quattro dei tuoi interventi e relative risposte, per farsi un'idea del pauroso.... :mrgreen:
flyingbrandon ha scritto: Il nessuno ti obbliga ha significati ben più profondi del "c***o rompi i co****ni a noi!".. Che meriterebbe una risposta come la tua...ed evidenzia proprio "la scelta"...che può essere provarci....così come mettersi in discussione....così come cercare un alibi di ferro...e , in questo ultimo caso, non raro, la comprensione, la pazienza, e tutta la coccolosità che vuoi....peggiora la situazione. Ciao!
Anche un 'intervento troppo aggressivo può peggiorare la situazione.... :roll:
Mio marito non ha mai avuto paura di volare, e quando io andavo in crisi me ne diceva di tutti i colori.... non era certo carino e coccoloso... infatti più di una volta abbiamo rischiato il divorzio la sera prima di partire..... :evil:

Bisogna trovare una via di mezzo! :D
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da flyingbrandon » 8 giugno 2015, 21:09

MartaP ha scritto:
Certo che può essere così, ma non lo puoi mica sapere dopo due minuti: solitamente ci vogliono tre-quattro dei tuoi interventi e relative risposte, per farsi un'idea del pauroso.... :mrgreen:
Si infatti...

MartaP ha scritto: Anche un 'intervento troppo aggressivo può peggiorare la situazione.... :roll:
Mio marito non ha mai avuto paura di volare, e quando io andavo in crisi me ne diceva di tutti i colori.... non era certo carino e coccoloso... infatti più di una volta abbiamo rischiato il divorzio la sera prima di partire..... :evil:

Bisogna trovare una via di mezzo! :D
Hai ragione...ma non puoi confrontare le due interazioni...la tua con tuo marito e un nostro intervento con un'altro sconosciuto. Sono livelli di comunicazioni diversi che coinvolgono sfere diverse. Tant'è vero che , perfino in psicoterapie o anche in contesti piu generali e meno specifici, non si consiglia mai un grado di parentela o una stretta vicinanza emotiva.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da MartaP » 9 giugno 2015, 9:24

flyingbrandon ha scritto: Hai ragione...ma non puoi confrontare le due interazioni...la tua con tuo marito e un nostro intervento con un'altro sconosciuto. Sono livelli di comunicazioni diversi che coinvolgono sfere diverse. Tant'è vero che , perfino in psicoterapie o anche in contesti piu generali e meno specifici, non si consiglia mai un grado di parentela o una stretta vicinanza emotiva.
Ciao!
Sono assolutamente d'accordo.. :D

Ed è per questo che ho partecipato al corso della Lufthansa.... :mrgreen:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 11 giugno 2015, 15:02

Scusatemi per i miei dubbi e domande... vi ringrazio Brandon, Marta, Lampo, Tartan e tutti gli altri che hanno riposto..
Non voglio più disturbarvi con le mie paranoie mentali... domenica prenderò quel volo cercando di non pensare a niente
Grazie ancora a tutti

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da flyingbrandon » 11 giugno 2015, 15:11

John21 ha scritto:Scusatemi per i miei dubbi e domande... vi ringrazio Brandon, Marta, Lampo, Tartan e tutti gli altri che hanno riposto..
Non voglio più disturbarvi con le mie paranoie mentali... domenica prenderò quel volo cercando di non pensare a niente
Grazie ancora a tutti
Eccallà... :mrgreen:
Nessun disturbo comunque....buon viaggio.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da MartaP » 11 giugno 2015, 21:01

John21 ha scritto:Scusatemi per i miei dubbi e domande... vi ringrazio Brandon, Marta, Lampo, Tartan e tutti gli altri che hanno riposto..
Non voglio più disturbarvi con le mie paranoie mentali... domenica prenderò quel volo cercando di non pensare a niente
Grazie ancora a tutti
Buon viaggio John, vai tranquillo!! :D ......E fai qualche foto, dai!!

Come ha detto Brandon: nessun disturbo, noi siamo qua!! :mrgreen:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

John21
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 100
Iscritto il: 2 giugno 2015, 8:46

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da John21 » 16 giugno 2015, 9:43

Ciao a tutti volevo solo informarvi che sono in Giappone :)
Il volo é andato piuttosto bene anche se in qualche punto abbiamo ballato parecchio...ma la cosa peggiore è stata la durata :( ...infinito..
Tornerò il 13 luglio.. spero vada tutto bene.. qualche pensiero già ce l'ho ma Cè ancora un pò tempo..

Ps. Ho già bruciori di stomaco dopo 2 giorni :) ...mangiano pesantissimo qui

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6665
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Lampo 13 » 16 giugno 2015, 9:58

John21 ha scritto:Ciao a tutti volevo solo informarvi che sono in Giappone :)
Il volo é andato piuttosto bene anche se in qualche punto abbiamo ballato parecchio...ma la cosa peggiore è stata la durata :( ...infinito..
Tornerò il 13 luglio.. spero vada tutto bene.. qualche pensiero già ce l'ho ma Cè ancora un pò tempo..

Ps. Ho già bruciori di stomaco dopo 2 giorni :) ...mangiano pesantissimo qui
Oh! Non sei morto poi? Come mai?
Beh, sembra che dovrai pazientare fino al 13 luglio per poter finalmente precipitare!

Il cibo è anche leggero, dipende da cosa scegli...

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da MartaP » 16 giugno 2015, 10:50

John21 ha scritto:Ciao a tutti volevo solo informarvi che sono in Giappone :)
Il volo é andato piuttosto bene anche se in qualche punto abbiamo ballato parecchio...ma la cosa peggiore è stata la durata :( ...infinito..
Tornerò il 13 luglio.. spero vada tutto bene.. qualche pensiero già ce l'ho ma Cè ancora un pò tempo..
Ps. Ho già bruciori di stomaco dopo 2 giorni :) ...mangiano pesantissimo qui
Grande John!! :D :D
Dato che la paura di volare è passata in secondo piano, cerca di scattare qualche foto, che è meglio.....e poi postala, naturalmente :mrgreen:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Blues77 » 16 giugno 2015, 14:03

John21 ha scritto:Ciao a tutti volevo solo informarvi che sono in Giappone :)
Il volo é andato piuttosto bene anche se in qualche punto abbiamo ballato parecchio...ma la cosa peggiore è stata la durata :( ...infinito..
Tornerò il 13 luglio.. spero vada tutto bene.. qualche pensiero già ce l'ho ma Cè ancora un pò tempo..

Ps. Ho già bruciori di stomaco dopo 2 giorni :) ...mangiano pesantissimo qui
Sushi con panna? :shock:

Avatar utente
Guren
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 697
Iscritto il: 25 luglio 2011, 0:03
Località: Dongguan, Guangdong, R.P.C.

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da Guren » 16 giugno 2015, 14:28

mi raccomando museo ghibli e il gundam a grandezza naturale :oops: :mrgreen:
Ciao, Marco
_____________________________
In tutta la sua vita,
quante volte puo' riuscire un uomo
a fermare le lacrime di una donna?

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9548
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da tartan » 16 giugno 2015, 15:41

John21 ha scritto:Ciao a tutti volevo solo informarvi che sono in Giappone :)
Il volo é andato piuttosto bene anche se in qualche punto abbiamo ballato parecchio...ma la cosa peggiore è stata la durata :( ...infinito..
Tornerò il 13 luglio.. spero vada tutto bene.. qualche pensiero già ce l'ho ma Cè ancora un pò tempo..

Ps. Ho già bruciori di stomaco dopo 2 giorni :) ...mangiano pesantissimo qui
Pse solo paranoie sul volo qui, per favore. Paranoie sul cibo altri lidi TKS
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da MartaP » 16 giugno 2015, 17:30

tartan ha scritto: Pse solo paranoie sul volo qui, per favore. Paranoie sul cibo altri lidi TKS
:lol: :lol:

Tartan, apri un TRD apposito in QC..... :mrgreen:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da flyingbrandon » 17 giugno 2015, 9:06

John21 ha scritto:Ciao a tutti volevo solo informarvi che sono in Giappone :)
Il volo é andato piuttosto bene anche se in qualche punto abbiamo ballato parecchio...ma la cosa peggiore è stata la durata :( ...infinito..
Tornerò il 13 luglio.. spero vada tutto bene.. qualche pensiero già ce l'ho ma Cè ancora un pò tempo..

Ps. Ho già bruciori di stomaco dopo 2 giorni :) ...mangiano pesantissimo qui
Non direi che è andato piuttosto bene...visto che sei qua...come lo eri prima...a dire le stesse cose...il volo è andato alla perfezione...sei tu che sei rimasto dov'eri nonostante il tuo corpo sia ora in Giappone.
Speri vada tutto bene al ritorno? Ok continua a sperare nella tua vita... :roll:
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
mtt199
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 278
Iscritto il: 31 marzo 2015, 8:25
Località: Near to VCE :)

Re: Attacchi di panico e moltissima ansia

Messaggio da mtt199 » 18 giugno 2015, 16:04

Bene! Come ti sei trovato con il 747?
Immagine

Rispondi