Neonato in volo

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Blues77
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 434
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 15:36

Neonato in volo

Messaggio da Blues77 » 24 agosto 2017, 13:44

Mio figlio, di appena 3 mesi, ha volato per la prima volta.
Non ha fatto tempo ad imbarcarsi che si è addormentato come un sasso.
Per dire di come, con ogni evidenza, la paura del volo è appresa
Saluti

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2170
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Neonato in volo

Messaggio da la franci » 26 agosto 2017, 14:52

Blues77 ha scritto:Mio figlio, di appena 3 mesi, ha volato per la prima volta.
Non ha fatto tempo ad imbarcarsi che si è addormentato come un sasso.
Per dire di come, con ogni evidenza, la paura del volo è appresa
Saluti
mia figlia, di 4 anni, ha preso più di 20 aerei... di cui 12 intercontinentali.... ogni volta si emoziona... ogni volta CORRE sul finger... chiama gli aerei con i "loro" nomi (cicciobus, cucciolo, regina, piccoletto....) e ogni volta descrive ai suoi peluches cosa sta succedendo! la supervelocità in decollo, la salita e le nuvole.... il suo problema più grosso sono i braccioli che non si sollevano del tutto per lasciarle spazio per dormire... a proposito: QUALCUNO SA PERCHÉ????? anche a me è sempre sembrata un'idiozia....

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6667
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Neonato in volo

Messaggio da Lampo 13 » 26 agosto 2017, 16:09

la franci ha scritto:
Blues77 ha scritto:Mio figlio, di appena 3 mesi, ha volato per la prima volta.
Non ha fatto tempo ad imbarcarsi che si è addormentato come un sasso.
Per dire di come, con ogni evidenza, la paura del volo è appresa
Saluti
mia figlia, di 4 anni, ha preso più di 20 aerei... di cui 12 intercontinentali.... ogni volta si emoziona... ogni volta CORRE sul finger... chiama gli aerei con i "loro" nomi (cicciobus, cucciolo, regina, piccoletto....) e ogni volta descrive ai suoi peluches cosa sta succedendo! la supervelocità in decollo, la salita e le nuvole.... il suo problema più grosso sono i braccioli che non si sollevano del tutto per lasciarle spazio per dormire... a proposito: QUALCUNO SA PERCHÉ????? anche a me è sempre sembrata un'idiozia....
Perché i braccioli sono collegati alla seduta, fissa, e non allo schienale, reclinabile.

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2170
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Neonato in volo

Messaggio da la franci » 26 agosto 2017, 20:54

Lampo 13 ha scritto:
la franci ha scritto:
Blues77 ha scritto:Mio figlio, di appena 3 mesi, ha volato per la prima volta.
Non ha fatto tempo ad imbarcarsi che si è addormentato come un sasso.
Per dire di come, con ogni evidenza, la paura del volo è appresa
Saluti
mia figlia, di 4 anni, ha preso più di 20 aerei... di cui 12 intercontinentali.... ogni volta si emoziona... ogni volta CORRE sul finger... chiama gli aerei con i "loro" nomi (cicciobus, cucciolo, regina, piccoletto....) e ogni volta descrive ai suoi peluches cosa sta succedendo! la supervelocità in decollo, la salita e le nuvole.... il suo problema più grosso sono i braccioli che non si sollevano del tutto per lasciarle spazio per dormire... a proposito: QUALCUNO SA PERCHÉ????? anche a me è sempre sembrata un'idiozia....
Perché i braccioli sono collegati alla seduta, fissa, e non allo schienale, reclinabile.
si, ma capisco quello del 320 Cher si alzano di 90 gradi e non di 98... Non capisco quelli del 380 che si alzano di 45 gradi

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6667
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Neonato in volo

Messaggio da Lampo 13 » 26 agosto 2017, 22:00

la franci ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
la franci ha scritto:
Blues77 ha scritto:Mio figlio, di appena 3 mesi, ha volato per la prima volta.
Non ha fatto tempo ad imbarcarsi che si è addormentato come un sasso.
Per dire di come, con ogni evidenza, la paura del volo è appresa
Saluti
mia figlia, di 4 anni, ha preso più di 20 aerei... di cui 12 intercontinentali.... ogni volta si emoziona... ogni volta CORRE sul finger... chiama gli aerei con i "loro" nomi (cicciobus, cucciolo, regina, piccoletto....) e ogni volta descrive ai suoi peluches cosa sta succedendo! la supervelocità in decollo, la salita e le nuvole.... il suo problema più grosso sono i braccioli che non si sollevano del tutto per lasciarle spazio per dormire... a proposito: QUALCUNO SA PERCHÉ????? anche a me è sempre sembrata un'idiozia....
Perché i braccioli sono collegati alla seduta, fissa, e non allo schienale, reclinabile.
Mai stato sul 380...

si, ma capisco quello del 320 Cher si alzano di 90 gradi e non di 98... Non capisco quelli del 380 che si alzano di 45 gradi

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2170
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Neonato in volo

Messaggio da la franci » 27 agosto 2017, 0:23

Lampo 13 ha scritto:
la franci ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
la franci ha scritto:
Blues77 ha scritto:Mio figlio, di appena 3 mesi, ha volato per la prima volta.
Non ha fatto tempo ad imbarcarsi che si è addormentato come un sasso.
Per dire di come, con ogni evidenza, la paura del volo è appresa
Saluti
mia figlia, di 4 anni, ha preso più di 20 aerei... di cui 12 intercontinentali.... ogni volta si emoziona... ogni volta CORRE sul finger... chiama gli aerei con i "loro" nomi (cicciobus, cucciolo, regina, piccoletto....) e ogni volta descrive ai suoi peluches cosa sta succedendo! la supervelocità in decollo, la salita e le nuvole.... il suo problema più grosso sono i braccioli che non si sollevano del tutto per lasciarle spazio per dormire... a proposito: QUALCUNO SA PERCHÉ????? anche a me è sempre sembrata un'idiozia....
Perché i braccioli sono collegati alla seduta, fissa, e non allo schienale, reclinabile.
Mai stato sul 380...

si, ma capisco quello del 320 Cher si alzano di 90 gradi e non di 98... Non capisco quelli del 380 che si alzano di 45 gradi
non è l'unico aereo che ha questo "difetto" ... credo anche il 777... non ricordo, ma so di averlo già notato

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6667
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Neonato in volo

Messaggio da Lampo 13 » 27 agosto 2017, 7:32

Quando viaggiavo da pax sul 777 AZ stavo in Magnifica... :wink:
Sugli altri non ci ho fatto caso.

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2170
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Neonato in volo

Messaggio da la franci » 27 agosto 2017, 17:11

Lampo 13 ha scritto:Quando viaggiavo da pax sul 777 AZ stavo in Magnifica... :wink:
Sugli altri non ci ho fatto caso.
la magnifica mi manca... ad oltranza credo :mrgreen:
si vede che con bimba piccola hai volato solo in magnifica!

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6667
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Neonato in volo

Messaggio da Lampo 13 » 27 agosto 2017, 22:54

la franci ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:Quando viaggiavo da pax sul 777 AZ stavo in Magnifica... :wink:
Sugli altri non ci ho fatto caso.
la magnifica mi manca... ad oltranza credo :mrgreen:
si vede che con bimba piccola hai volato solo in magnifica!
No, quando sono passato sul 777 mia figlia aveva 19 anni ed io le pagavo la differenza per la Magnifica. :D
Magdalena anche viaggiava in Magnifica e sulle tratte con 3 Piloti dormiva anche lei nel bunker.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9551
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Neonato in volo

Messaggio da Maxx » 28 agosto 2017, 9:22

Mio figlio Michele ha sette anni e mezzo e ha volato per la prima volta a sei mesi. Da allora vola in media due volte all’anno, per Pescara e ritorno. Fino allo scorso anno era a metà tra l’indifferente e l’interessato, con qualche piccolo spunto di curiosità che cercavo di soddisfare e alimentare. Quest’anno, 23 giugno: sblocchiamo a Linate per andare a Pescara, iniziamo il rullaggio ed inizia a piangere e agitarsi, dicendo di avere paura. Per tutto il volo, del tutto tranquillo e senza “storia”, ha continuato così. Per tutta la settimana trascorsa al mare mi ha chiesto del volo di ritorno, in particolare chiedendomi se sarebbe stata necessaria quella virata “pericolosa” (la virata che si esegue per allinearsi alla pista 22 di Pescara, che in effetti è piuttosto accentuata, nella sua percezione “pericolosa"). Il volo di ritorno è stato appena appena più calmo per lui. Ha rivolato con la mamma ed il fratellino il 6 agosto ed è riuscito a rimettere quanto aveva appena mangiato a terra. Poi però al ritorno è stato tranquillo, forse perchè era riuscito ad andare a salutare i piloti, cosa che gli avevo raccomandato di fare. Non ho in programma voli per i prossimi mesi, al massimo potrà succedere l’estate prossima: non so se continuare a parlargli di aerei e portarlo a Malpensa, come ho fatto parecchie volte, oppure non prendere mai l’argomento.

Avatar utente
Misha
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 537
Iscritto il: 13 novembre 2016, 22:25
Località: Milano

Neonato in volo

Messaggio da Misha » 28 agosto 2017, 9:35

Maxx ha scritto:Mio figlio Michele ha sette anni e mezzo e ha volato per la prima volta a sei mesi. Da allora vola in media due volte all’anno, per Pescara e ritorno. Fino allo scorso anno era a metà tra l’indifferente e l’interessato, con qualche piccolo spunto di curiosità che cercavo di soddisfare e alimentare. Quest’anno, 23 giugno: sblocchiamo a Linate per andare a Pescara, iniziamo il rullaggio ed inizia a piangere e agitarsi, dicendo di avere paura. Per tutto il volo, del tutto tranquillo e senza “storia”, ha continuato così. Per tutta la settimana trascorsa al mare mi ha chiesto del volo di ritorno, in particolare chiedendomi se sarebbe stata necessaria quella virata “pericolosa” (la virata che si esegue per allinearsi alla pista 22 di Pescara, che in effetti è piuttosto accentuata, nella sua percezione “pericolosa"). Il volo di ritorno è stato appena appena più calmo per lui. Ha rivolato con la mamma ed il fratellino il 6 agosto ed è riuscito a rimettere quanto aveva appena mangiato a terra. Poi però al ritorno è stato tranquillo, forse perchè era riuscito ad andare a salutare i piloti, cosa che gli avevo raccomandato di fare. Non ho in programma voli per i prossimi mesi, al massimo potrà succedere l’estate prossima: non so se continuare a parlargli di aerei e portarlo a Malpensa, come ho fatto parecchie volte, oppure non prendere mai l’argomento.
Per quel che posso consigliare io (cioè assai poco... :mrgreen: ) forse è meglio che tieni vivo l'argomento... Sono quasi sicura che, se lasciassi cadere il discorso, l'anno prossimo questo ricordo per lui spiacevole si sarà sedimentato e ingigantito...! Se cadesse dalla bici lo rimetteresti in sella no? ;-) Ciao!
E guarda che in fondo non conta dov'è che tira il vento, ma ciò che porta.
Che se porta bene, ti porta lontano, come una canzone, lontano come un aeroplano.

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6667
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Neonato in volo

Messaggio da Lampo 13 » 28 agosto 2017, 16:16

Sicuro che nel suo "mondo" non c'è nessuno che lo ha influenzato?
Qualche nonna per esempio...

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9551
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Neonato in volo

Messaggio da Maxx » 28 agosto 2017, 16:32

Lampo 13 ha scritto:Sicuro che nel suo "mondo" non c'è nessuno che lo ha influenzato?
Qualche nonna per esempio...
Le nonne no. Una si addormenta al gate, prima dell'imbarco, e si sveglia a casa. Per l'altra prendere l'aereo equivale a prendere l'autobus, non glie ne frega niente nè dell'una nè dell'altra cosa. Paradossalmente una qualche influenza può averla fatta il nonno, ufficiale medico dell'AM nel 1970 che, finito il lavoro (alle 9,01), saliva sui 205 e sui T-6 di Frosinone e svolazzava sul centro Italia, imparando a pilotare entrambi. Appassionato di volo infinitamente più competente di me, artefice di mille avventure e disavventure, mi ha sempre impedito di coltivare la passione arrivando a sostenere la pericolosità dell'aereo e la necessità di stare con i piedi per terra. Dice questo con tono semischerzoso, vola sempre e comunque, ma quando volo io e adesso i nipoti è in agitazione. Per inquadrare il soggetto: ha volato e pilotato un Savannah due anni fa, sul quale mi ha impedito di salire; ha sempre avuto lo scooter, ma a me non l'ha mai comprato perchè "ne ho viste troppe". Io poi, come detto in precedenza, la mia paurella e ansia ce l'ho sempre, ma faccio davvero di tutto per non farla vedere a Michele, anzi cerco di incuriosirlo e motivarlo.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Neonato in volo

Messaggio da flyingbrandon » 28 agosto 2017, 18:05

Maxx ha scritto:Io poi, come detto in precedenza, la mia paurella e ansia ce l'ho sempre, ma faccio davvero di tutto per non farla vedere a Michele, anzi cerco di incuriosirlo e motivarlo.
Tu puoi dissimulare quanto ti pare ma, di solito, i bambini percepiscono che c'è qualcosa che non va. Detto questo , spesso, ci possono essere delle associazioni legate all'aereo che non coinvolgono direttamente l'aereo ma il fatto di partire o tornare così come separarsi da qualcuno...e, non ultimo, se una volta non si è sentito bene in aereo l'associare un malessere a quel momento.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Rispondi