non posso procrastinare

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Vangelis
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 243
Iscritto il: 15 novembre 2012, 21:19

non posso procrastinare

Messaggio da Vangelis » 30 gennaio 2018, 22:28

ebbene ricconi qui!

la settimana scora ho ceduto alla paura, dovevo andare a Parigi ma ho preferito il treno alla fine. un viaggio assurdo con un treno notte degli anni 70...
l'angoscia di essere in uno spazio angusto a 10.000 mt (mi impressiona solo scriverlo) in mezzo a centinaia di sconosciuti... proprio non ce l'ho fatta

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6614
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Lampo 13 » 30 gennaio 2018, 22:42

Vangelis ha scritto:ebbene ricconi qui!

la settimana scora ho ceduto alla paura, dovevo andare a Parigi ma ho preferito il treno alla fine. un viaggio assurdo con un treno notte degli anni 70...
l'angoscia di essere in uno spazio angusto a 10.000 mt (mi impressiona solo scriverlo) in mezzo a centinaia di sconosciuti... proprio non ce l'ho fatta
Beh, a Parigi ci sei arrivato, no?
Solo un dubbio, statisticamente il treno è pericoloso quanto l'aereo se non di più,
sei comunque chiuso dentro un tubo di ferro pieno di gente,
non puoi scendere,
non hai nessun controllo e ti devi affidare al macchinista,
ci sono stati molti più attentati ai treni che agli aerei,
la manutenzione dei treni non è nemmeno paragonabile a quella degli aerei...
perché non hai paura anche del treno?

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11123
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: non posso procrastinare

Messaggio da flyingbrandon » 31 gennaio 2018, 0:03

Vangelis ha scritto:ebbene ricconi qui!

la settimana scora ho ceduto alla paura, dovevo andare a Parigi ma ho preferito il treno alla fine. un viaggio assurdo con un treno notte degli anni 70...
l'angoscia di essere in uno spazio angusto a 10.000 mt (mi impressiona solo scriverlo) in mezzo a centinaia di sconosciuti... proprio non ce l'ho fatta
E come mai non ti sei collegato settimana scorsa?
Paura anche di riuscire a volare?
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Vangelis
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 243
Iscritto il: 15 novembre 2012, 21:19

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Vangelis » 31 gennaio 2018, 8:58

non ho compreso il tuo intervento

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11123
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: non posso procrastinare

Messaggio da flyingbrandon » 31 gennaio 2018, 8:59

Vangelis ha scritto:non ho compreso il tuo intervento
Sono due domande...non c’è nulla da capire... :D
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Vangelis
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 243
Iscritto il: 15 novembre 2012, 21:19

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Vangelis » 31 gennaio 2018, 8:59

Lampo 13 ha scritto:
Vangelis ha scritto:ebbene ricconi qui!

la settimana scora ho ceduto alla paura, dovevo andare a Parigi ma ho preferito il treno alla fine. un viaggio assurdo con un treno notte degli anni 70...
l'angoscia di essere in uno spazio angusto a 10.000 mt (mi impressiona solo scriverlo) in mezzo a centinaia di sconosciuti... proprio non ce l'ho fatta
Beh, a Parigi ci sei arrivato, no?
Solo un dubbio, statisticamente il treno è pericoloso quanto l'aereo se non di più,
sei comunque chiuso dentro un tubo di ferro pieno di gente,
non puoi scendere,
non hai nessun controllo e ti devi affidare al macchinista,
ci sono stati molti più attentati ai treni che agli aerei,
la manutenzione dei treni non è nemmeno paragonabile a quella degli aerei...
perché non hai paura anche del treno?
vero, ma non sei a 10.000 metri

Vangelis
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 243
Iscritto il: 15 novembre 2012, 21:19

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Vangelis » 31 gennaio 2018, 9:01

flyingbrandon ha scritto:
Vangelis ha scritto:ebbene ricconi qui!

la settimana scora ho ceduto alla paura, dovevo andare a Parigi ma ho preferito il treno alla fine. un viaggio assurdo con un treno notte degli anni 70...
l'angoscia di essere in uno spazio angusto a 10.000 mt (mi impressiona solo scriverlo) in mezzo a centinaia di sconosciuti... proprio non ce l'ho fatta
E come mai non ti sei collegato settimana scorsa?
Paura anche di riuscire a volare?
Ciao!
perché avevo già deciso di non volare, che senso avrebbe avuto la settimana scorsa?

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6614
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Lampo 13 » 31 gennaio 2018, 10:37

Vangelis ha scritto:
Lampo 13 ha scritto:
Vangelis ha scritto:ebbene ricconi qui!

la settimana scora ho ceduto alla paura, dovevo andare a Parigi ma ho preferito il treno alla fine. un viaggio assurdo con un treno notte degli anni 70...
l'angoscia di essere in uno spazio angusto a 10.000 mt (mi impressiona solo scriverlo) in mezzo a centinaia di sconosciuti... proprio non ce l'ho fatta
Beh, a Parigi ci sei arrivato, no?
Solo un dubbio, statisticamente il treno è pericoloso quanto l'aereo se non di più,
sei comunque chiuso dentro un tubo di ferro pieno di gente,
non puoi scendere,
non hai nessun controllo e ti devi affidare al macchinista,
ci sono stati molti più attentati ai treni che agli aerei,
la manutenzione dei treni non è nemmeno paragonabile a quella degli aerei...
perché non hai paura anche del treno?
vero, ma non sei a 10.000 metri
Sia chiaro che non ho nessun interesse nello spingerti a volare,
ma quando sei passato nel tunnel che passa sotto le Alpi,
con qualche migliaio di metri di roccia sopra la testa,
chilometri e chilometri di distanza dalla entrata e dall'uscita del traforo,
non hai pensato che in fondo è meglio stare a 10.000 metri?
Non che a me dia fastidio passare nei tunnel o nei trafori,
io sono un fatalista e me ne frego, in aereo dormo o leggo,
in treno leggo o dormo, in automobile guido, insomma ho da fare,
non posso perdere tempo a preoccuparmi di eventualità remotissime.

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Exence » 31 gennaio 2018, 10:41

Come ti senti ora che hai “evitato” di volare? Sei deluso da te stesso, sollevato o altro?
it's only rock'n roll but I like it!

Vangelis
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 243
Iscritto il: 15 novembre 2012, 21:19

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Vangelis » 31 gennaio 2018, 11:27

non direi proprio deluso ma seccato; da un viaggio troppo lungo e poco confortevole e perchè, per ragioni di lavoro, devo superare questa paura.

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Exence » 31 gennaio 2018, 11:31

Vangelis ha scritto:non direi proprio deluso ma seccato; da un viaggio troppo lungo e poco confortevole e perchè, per ragioni di lavoro, devo superare questa paura.
Hai sempre avuto paura? O magari è un periodo lavorativo un po’ nero e Quindi inconsciamente non vuoi prendere l’aereo perché lo associ a seccature lavorative ?
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11123
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: non posso procrastinare

Messaggio da flyingbrandon » 31 gennaio 2018, 11:33

Vangelis ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
Vangelis ha scritto:ebbene ricconi qui!

la settimana scora ho ceduto alla paura, dovevo andare a Parigi ma ho preferito il treno alla fine. un viaggio assurdo con un treno notte degli anni 70...
l'angoscia di essere in uno spazio angusto a 10.000 mt (mi impressiona solo scriverlo) in mezzo a centinaia di sconosciuti... proprio non ce l'ho fatta
E come mai non ti sei collegato settimana scorsa?
Paura anche di riuscire a volare?
Ciao!
perché avevo già deciso di non volare, che senso avrebbe avuto la settimana scorsa?
E perché una settimana fa hai deciso di non volare e questa vuoi vincere questa paura? Perché non vincerla settimana scorsa e volare?
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Vangelis
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 243
Iscritto il: 15 novembre 2012, 21:19

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Vangelis » 31 gennaio 2018, 11:36

beh non ho mai volato con tranquillità, forse perchè la prima volta che l'ho fatto ero già adulto, e con preconcetti.

questa settimana perchè ho realizzato che è una situazione insostenibile, questa volta ho potuto glissare, la prossima forse no.

Vangelis
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 243
Iscritto il: 15 novembre 2012, 21:19

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Vangelis » 31 gennaio 2018, 12:44

se ben ricordi, flybrandon, qualche tempo fa ti chiesi anche di volare insieme, per iniiare ad avere una certa esposizione e prendere confidenza con il mezzo
dal 2012 non ci sono più salito :roll:

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11123
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: non posso procrastinare

Messaggio da flyingbrandon » 31 gennaio 2018, 12:55

Vangelis ha scritto:beh non ho mai volato con tranquillità, forse perchè la prima volta che l'ho fatto ero già adulto, e con preconcetti.

questa settimana perchè ho realizzato che è una situazione insostenibile, questa volta ho potuto glissare, la prossima forse no.
Non esattamente...la risposta è che stai sabotando la tua vita...volo compreso...quindi realizzi quando , nell’immediato, non puoi farci nulla. E sai perché? Perché così ti metti anche a posto la coscienza e dici “ci ho provato”. Se avessi provato settimana scorsa...avresti dovuto metterti fortemente in discussione...e la prova della tua riuscita, o non riuscita, sarebbe stata da lì a poco. Ora, al contrario, puoi parlare “serenamente” senza avere un feedback pratico...e , in teoria, in teoria sono tutti consapevoli della propria esistenza. Detto questo...possiamo anche parlare come abbiamo fatto in passato...ma, difficilmente, questi discorsi ti portano a cambiare qualcosa nella tua vita. Comunque noi siamo qua...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11123
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: non posso procrastinare

Messaggio da flyingbrandon » 31 gennaio 2018, 12:56

Vangelis ha scritto:se ben ricordi, flybrandon, qualche tempo fa ti chiesi anche di volare insieme, per iniiare ad avere una certa esposizione e prendere confidenza con il mezzo
dal 2012 non ci sono più salito :roll:
Si mi ricordo di te...ma non necessiti di nessuna esposizione e confidenza al mezzo... :mrgreen: ma se vuoi continuare a crederlo...continua a pensare che l’aereo sia il tuo problema....
Ciao!
Ultima modifica di flyingbrandon il 31 gennaio 2018, 13:43, modificato 1 volta in totale.
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Exence » 31 gennaio 2018, 13:19

Vangelis ha scritto:beh non ho mai volato con tranquillità, forse perchè la prima volta che l'ho fatto ero già adulto, e con preconcetti.

questa settimana perchè ho realizzato che è una situazione insostenibile, questa volta ho potuto glissare, la prossima forse no.

Non penso si tratti dei preconcetti da adulto... anch'io ho iniziato "tardi" (28) a volare, ma non avevo paura.. (l'ho avuta dopo ma per altri motivi).
dici che ti mette ansia stare "chiuso" in mezzo a sconosciuti... anche in treno ci sono, e in ascensore... ti mettono ansia gli spazi chiusi in generale, o le persone?
Le altre volte sei riuscito comunque a partire... come mai in questo periodo proprio no?
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9518
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: non posso procrastinare

Messaggio da tartan » 31 gennaio 2018, 13:34

Non avevo ancora 20 anni quando sono andato, con un amico, a Parigi in treno, anno 1962. A Modane c'era la sosta per il controllo dei passaporti, hai capito bene, passaporti. 20 ore di viaggio da Roma a Parigi in seconda classe (quello che mi potevo permettere allora). Uno dei bei ricordi di quei tempi. Arrivati a Parigi siamo andati alla ricerca della parrocchia che ci aveva reclutato alla periferia di Parigi e li, una volta trovata, ci siamo sistemati, per dormire, nella cantina della parrocchia stessa. Il giorno dopo siamo partiti in pulman per Erquy, in Bretagna, dalla parti di Saint Malò. Ero uno degli assistenti reclutati dall'abate Leroy per la sua colonia Les Calots Verts (vedi con google), una delle colonie francesi per ragazzi ancora oggi funzionanti. Due mesi pieni e ritorno che pensavo in francese. Lo rifarei daccapo adesso che ho passato i 75.
Per finire: hai paura di volare? Prendi il treno e dimensionati per i suoi tempi, tanto non cambia niente, alla fine. La cosa più importante è che tu ti senta tranquillo. Ci vuole di più? Esticazzi! Che ti cambia nell'arco della tua vita mezza giornata in più o in meno? Non credo che la differenza sia maggiore di mezza giornata di questi tempi, tutto compreso. Non stare li a colpevolizzarti perché hai paura di volare, non sei il solo.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Exence » 31 gennaio 2018, 16:06

tartan ha scritto:Non avevo ancora 20 anni quando sono andato, con un amico, a Parigi in treno, anno 1962. A Modane c'era la sosta per il controllo dei passaporti, hai capito bene, passaporti. 20 ore di viaggio da Roma a Parigi in seconda classe (quello che mi potevo permettere allora). Uno dei bei ricordi di quei tempi. Arrivati a Parigi siamo andati alla ricerca della parrocchia che ci aveva reclutato alla periferia di Parigi e li, una volta trovata, ci siamo sistemati, per dormire, nella cantina della parrocchia stessa. Il giorno dopo siamo partiti in pulman per Erquy, in Bretagna, dalla parti di Saint Malò. Ero uno degli assistenti reclutati dall'abate Leroy per la sua colonia Les Calots Verts (vedi con google), una delle colonie francesi per ragazzi ancora oggi funzionanti. Due mesi pieni e ritorno che pensavo in francese. Lo rifarei daccapo adesso che ho passato i 75.
Per finire: hai paura di volare? Prendi il treno e dimensionati per i suoi tempi, tanto non cambia niente, alla fine. La cosa più importante è che tu ti senta tranquillo. Ci vuole di più? Esticazzi! Che ti cambia nell'arco della tua vita mezza giornata in più o in meno? Non credo che la differenza sia maggiore di mezza giornata di questi tempi, tutto compreso. Non stare li a colpevolizzarti perché hai paura di volare, non sei il solo.
Ma la volta in cui per lavoro lo mandano in America come fa? Mica può prendere il piroscafo come nel 900..
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
Misha
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 537
Iscritto il: 13 novembre 2016, 22:25
Località: Milano

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Misha » 31 gennaio 2018, 17:16

Exence ha scritto:
tartan ha scritto:Non avevo ancora 20 anni quando sono andato, con un amico, a Parigi in treno, anno 1962. A Modane c'era la sosta per il controllo dei passaporti, hai capito bene, passaporti. 20 ore di viaggio da Roma a Parigi in seconda classe (quello che mi potevo permettere allora). Uno dei bei ricordi di quei tempi. Arrivati a Parigi siamo andati alla ricerca della parrocchia che ci aveva reclutato alla periferia di Parigi e li, una volta trovata, ci siamo sistemati, per dormire, nella cantina della parrocchia stessa. Il giorno dopo siamo partiti in pulman per Erquy, in Bretagna, dalla parti di Saint Malò. Ero uno degli assistenti reclutati dall'abate Leroy per la sua colonia Les Calots Verts (vedi con google), una delle colonie francesi per ragazzi ancora oggi funzionanti. Due mesi pieni e ritorno che pensavo in francese. Lo rifarei daccapo adesso che ho passato i 75.
Per finire: hai paura di volare? Prendi il treno e dimensionati per i suoi tempi, tanto non cambia niente, alla fine. La cosa più importante è che tu ti senta tranquillo. Ci vuole di più? Esticazzi! Che ti cambia nell'arco della tua vita mezza giornata in più o in meno? Non credo che la differenza sia maggiore di mezza giornata di questi tempi, tutto compreso. Non stare li a colpevolizzarti perché hai paura di volare, non sei il solo.
Ma la volta in cui per lavoro lo mandano in America come fa? Mica può prendere il piroscafo come nel 900..
Può prendere il Titanic! :mrgreen: Scherzo ovviamente...
E guarda che in fondo non conta dov'è che tira il vento, ma ciò che porta.
Che se porta bene, ti porta lontano, come una canzone, lontano come un aeroplano.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9518
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: non posso procrastinare

Messaggio da tartan » 31 gennaio 2018, 19:16

Exence ha scritto:
tartan ha scritto:Non avevo ancora 20 anni quando sono andato, con un amico, a Parigi in treno, anno 1962. A Modane c'era la sosta per il controllo dei passaporti, hai capito bene, passaporti. 20 ore di viaggio da Roma a Parigi in seconda classe (quello che mi potevo permettere allora). Uno dei bei ricordi di quei tempi. Arrivati a Parigi siamo andati alla ricerca della parrocchia che ci aveva reclutato alla periferia di Parigi e li, una volta trovata, ci siamo sistemati, per dormire, nella cantina della parrocchia stessa. Il giorno dopo siamo partiti in pulman per Erquy, in Bretagna, dalla parti di Saint Malò. Ero uno degli assistenti reclutati dall'abate Leroy per la sua colonia Les Calots Verts (vedi con google), una delle colonie francesi per ragazzi ancora oggi funzionanti. Due mesi pieni e ritorno che pensavo in francese. Lo rifarei daccapo adesso che ho passato i 75.
Per finire: hai paura di volare? Prendi il treno e dimensionati per i suoi tempi, tanto non cambia niente, alla fine. La cosa più importante è che tu ti senta tranquillo. Ci vuole di più? Esticazzi! Che ti cambia nell'arco della tua vita mezza giornata in più o in meno? Non credo che la differenza sia maggiore di mezza giornata di questi tempi, tutto compreso. Non stare li a colpevolizzarti perché hai paura di volare, non sei il solo.
Ma la volta in cui per lavoro lo mandano in America come fa? Mica può prendere il piroscafo come nel 900..
Che ciai col '900? Era fino a ieri '900! Mica era medio evo! Se non hai alternative prendi l'aereo, come lo prendevo io nel '900. O mangi questa minestra o cambi lavoro!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2166
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: non posso procrastinare

Messaggio da la franci » 31 gennaio 2018, 19:25

ciao....
dal tempo non scrivo in questa sessione.... sono già molti i miei "colleghi ex pdv" che esprimono in modo più che perfetto il concetto! perché scrivo ora? boh.... forse perché sono in coda....
comunque: facile cercare di superare la paura quando lo stimolo è stato superato..... perché pensi di poter superare la paura adesso che non hai voli in programma mentre settimana scorsa non ti è nemmeno passato per l'anticamera del cervello di collegarti???? mi sembra un po' come quando mi.convinco di fare la dieta.... a stomaco pieno....

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9518
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: non posso procrastinare

Messaggio da tartan » 31 gennaio 2018, 19:30

Perchè non ti è piaciuto il pranzo? :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Exence » 31 gennaio 2018, 19:43

tartan ha scritto:
Exence ha scritto:
tartan ha scritto:Non avevo ancora 20 anni quando sono andato, con un amico, a Parigi in treno, anno 1962. A Modane c'era la sosta per il controllo dei passaporti, hai capito bene, passaporti. 20 ore di viaggio da Roma a Parigi in seconda classe (quello che mi potevo permettere allora). Uno dei bei ricordi di quei tempi. Arrivati a Parigi siamo andati alla ricerca della parrocchia che ci aveva reclutato alla periferia di Parigi e li, una volta trovata, ci siamo sistemati, per dormire, nella cantina della parrocchia stessa. Il giorno dopo siamo partiti in pulman per Erquy, in Bretagna, dalla parti di Saint Malò. Ero uno degli assistenti reclutati dall'abate Leroy per la sua colonia Les Calots Verts (vedi con google), una delle colonie francesi per ragazzi ancora oggi funzionanti. Due mesi pieni e ritorno che pensavo in francese. Lo rifarei daccapo adesso che ho passato i 75.
Per finire: hai paura di volare? Prendi il treno e dimensionati per i suoi tempi, tanto non cambia niente, alla fine. La cosa più importante è che tu ti senta tranquillo. Ci vuole di più? Esticazzi! Che ti cambia nell'arco della tua vita mezza giornata in più o in meno? Non credo che la differenza sia maggiore di mezza giornata di questi tempi, tutto compreso. Non stare li a colpevolizzarti perché hai paura di volare, non sei il solo.
Ma la volta in cui per lavoro lo mandano in America come fa? Mica può prendere il piroscafo come nel 900..
Che ciai col '900? Era fino a ieri '900! Mica era medio evo! Se non hai alternative prendi l'aereo, come lo prendevo io nel '900. O mangi questa minestra o cambi lavoro!
Mi riferivo ai famosi piroscafi del primo 900.. Mauretania e compagnia bella.. tra il 1900 e il 1910 i piroscafi hanno avuto il loro periodo d’oro.. mi hanno sempre affascinata s un po’ mi ero documentata tempo fa .. comunque..
cambiare lavoro è una soluzione estrema per un problema che magari parlandone diventa risolvibile.. ma è solo la mia opinione... perché porsi dei limiti che sono poi nella nostra testa, limita la vita stessa.. ma, ripeto, ognuno ha il suo approccio alle giornate, e, in generale , alla vita : )
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9518
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: non posso procrastinare

Messaggio da tartan » 31 gennaio 2018, 19:52

Che ognuno abbia il suo approccio alla vita è chiaro ed è per questo che se ne parla, anche quando se ne parla apparentemente in modo brusco, perchè ognuno ha il suo modo di parlarne e magari troppa comprensione crea maggiori problemi. Come ci si comporterà quando arriverà il momento che bisogna agire senza aiuti?
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6614
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Lampo 13 » 31 gennaio 2018, 20:30

la franci ha scritto:mi sembra un po' come quando mi convinco di fare la dieta.... a stomaco pieno....
Franci, ti è assolutamente vietato fare la dieta! :evil:

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Exence » 31 gennaio 2018, 20:43

tartan ha scritto:Che ognuno abbia il suo approccio alla vita è chiaro ed è per questo che se ne parla, anche quando se ne parla apparentemente in modo brusco, perchè ognuno ha il suo modo di parlarne e magari troppa comprensione crea maggiori problemi. Come ci si comporterà quando arriverà il momento che bisogna agire senza aiuti?
Condivido questo tuo pensiero : )
Nella vita quasi mai si ricevono aiuti , alla fine ;) sarà per questo che, se posso, ascolto volentieri le persone : )
it's only rock'n roll but I like it!

Vangelis
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 243
Iscritto il: 15 novembre 2012, 21:19

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Vangelis » 31 gennaio 2018, 21:37

flyingbrandon ha scritto:ma, difficilmente, questi discorsi ti portano a cambiare qualcosa nella tua vita. Comunque noi siamo qua...
Ciao!
e cosa, secondo te, lo farebbe?

Vangelis
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 243
Iscritto il: 15 novembre 2012, 21:19

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Vangelis » 31 gennaio 2018, 21:42

Exence ha scritto:
Non penso si tratti dei preconcetti da adulto... anch'io ho iniziato "tardi" (28) a volare, ma non avevo paura.. (l'ho avuta dopo ma per altri motivi).
dici che ti mette ansia stare "chiuso" in mezzo a sconosciuti... anche in treno ci sono, e in ascensore... ti mettono ansia gli spazi chiusi in generale, o le persone?
Le altre volte sei riuscito comunque a partire... come mai in questo periodo proprio no?
gli spazi chiusi CON persone.

per il treno vedi come ho ovviato? https://www.uniquevisitor.it/magazine/t ... arossa.php
per il treno internazionale ho preso il vagone letto: cabina solo per me

qual e' il problema allora? che le tempistiche di certi viaggi mal si accordano con impegni ed appuntamenti vari, per rispondere a tartan.
inoltre 24 ore di treno non sono il massimo

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2166
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: non posso procrastinare

Messaggio da la franci » 31 gennaio 2018, 21:50

Lampo 13 ha scritto:
la franci ha scritto:mi sembra un po' come quando mi convinco di fare la dieta.... a stomaco pieno....
Franci, ti è assolutamente vietato fare la dieta! :evil:
tartan ha scritto:Perchè non ti è piaciuto il pranzo? :D
è un modo per dire che è semplicistico fare buoni propositi quando si è appagati!!! :roll:

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Exence » 31 gennaio 2018, 21:51

Vangelis ha scritto:
Exence ha scritto:
Non penso si tratti dei preconcetti da adulto... anch'io ho iniziato "tardi" (28) a volare, ma non avevo paura.. (l'ho avuta dopo ma per altri motivi).
dici che ti mette ansia stare "chiuso" in mezzo a sconosciuti... anche in treno ci sono, e in ascensore... ti mettono ansia gli spazi chiusi in generale, o le persone?
Le altre volte sei riuscito comunque a partire... come mai in questo periodo proprio no?
gli spazi chiusi CON persone.

per il treno vedi come ho ovviato? https://www.uniquevisitor.it/magazine/t ... arossa.php
per il treno internazionale ho preso il vagone letto: cabina solo per me

qual e' il problema allora? che le tempistiche di certi viaggi mal si accordano con impegni ed appuntamenti vari, per rispondere a tartan.
inoltre 24 ore di treno non sono il massimo
Drink senza limiti e poltrona in pelle... quasi quasi... :mrgreen:
A parte gli scherzi...
vedi che alla fine non è propriamente l’aereo, ma forse le persone , il problema ... solo gli sconosciuti ? Temi che ti possano disturbare o aggredire? O che ti attacchino malattie? Sei magari un po’ ipocondriaco? È solo per capire ...
it's only rock'n roll but I like it!

Vangelis
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 243
Iscritto il: 15 novembre 2012, 21:19

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Vangelis » 31 gennaio 2018, 22:00

Exence ha scritto:[q
Drink senza limiti e poltrona in pelle... quasi quasi... :mrgreen:
A parte gli scherzi...
vedi che alla fine non è propriamente l’aereo, ma forse le persone , il problema ... solo gli sconosciuti ? Temi che ti possano disturbare o aggredire? O che ti attacchino malattie? Sei magari un po’ ipocondriaco? È solo per capire ...
credo anch'io, anzi sono sicuro. e' la cosa che piu' mi disturba delle low cost et similia; decine e decine di persone ammassate :evil:

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11123
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: non posso procrastinare

Messaggio da flyingbrandon » 31 gennaio 2018, 23:54

Vangelis ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:ma, difficilmente, questi discorsi ti portano a cambiare qualcosa nella tua vita. Comunque noi siamo qua...
Ciao!
e cosa, secondo te, lo farebbe?
Primo...prendere consapevolezza che , al momento, NON vuoi rimettere in discussione la tua vita e i tuoi pensieri...altrimenti la “possibile soluzione” l’avresti cercata 10 giorni fa e non ora. Quando hai ben centrato il tuo punto di partenza ...fare in modo che alla teoria segua la pratica...prenota un volo e poi ne parliamo. Non basta dire “ho voglia di cambiare”...bisogna farlo. Se non smonti ciò che pensi....i tuoi pensieri....i tuoi schemi...e poi non ti metti alla prova....rimarranno sempre più o meno belle teorie....o discorsi più o meno convincenti. Come fai, ora, a dire che vuoi cambiare quando una settimana fa avevi già deciso di non partire? Tutto ciò non serve per dimostrare a me qualcosa...ma serve per dimostrarlo a te...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Exence » 1 febbraio 2018, 8:57

Vangelis ha scritto:
Exence ha scritto:[q
Drink senza limiti e poltrona in pelle... quasi quasi... :mrgreen:
A parte gli scherzi...
vedi che alla fine non è propriamente l’aereo, ma forse le persone , il problema ... solo gli sconosciuti ? Temi che ti possano disturbare o aggredire? O che ti attacchino malattie? Sei magari un po’ ipocondriaco? È solo per capire ...
credo anch'io, anzi sono sicuro. e' la cosa che piu' mi disturba delle low cost et similia; decine e decine di persone ammassate :evil:
potresti provare a prenotare il posto al finestrino, così guardi fuori e ti "isoli" da ciò che hai attorno, persone comprese... puoi scaricare un po' di musica e ascoltarla per rilassarti: il volo per Parigi è molto breve , magari potresti provare a prenotare un volo per Parigi per un weekend di relax e per metterti in gioco...
it's only rock'n roll but I like it!

Vangelis
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 243
Iscritto il: 15 novembre 2012, 21:19

Re: non posso procrastinare

Messaggio da Vangelis » 1 febbraio 2018, 11:31

potrebbe esserci ben presto occasione; il primo marzo, volo per Zurigo con scalo a RM
sono in attesa di conferma :roll:

Rispondi