Playlist paura di volare

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3555
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Playlist paura di volare

Messaggio da spiridione » 22 marzo 2018, 10:06

sardinian aviator ha scritto:Nonostante la mia veneranda età conosco tutti gli esecutori (i pezzi non tutti) :mrgreen:
Personalmente non ascolto musica in volo, ascolto semmai i rumori del volo. Sul lungo raggio l'IFE mi fa sopravvivere ma, come già scritto in un altro post, alla quarta ora comincia a farmi male il didietro :D

Quanto alla musica, per me è essenziale suonarla, eseguirla, suonare uno strumento.
Essendo un rockettaro attempato, ma più giovane di Keith Richards (per dire), e forse na nticchia più "in forma" di lui, visto tutto quello che si è buttato giù :mrgreen: , mi diletto con una chitarra elettrica tipo Gibson Les Paul, con repertorio che svaria dai Beatles a Dylan, Pink Floyd, Stones ecc... ma non tralascio J.Taylor, CSNY e Eagles.

Molta stima! 8)

E chi lo avrebbe mai detto???? :wink:

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4679
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Playlist paura di volare

Messaggio da sardinian aviator » 22 marzo 2018, 11:30

spiridione ha scritto:
sardinian aviator ha scritto:Nonostante la mia veneranda età conosco tutti gli esecutori (i pezzi non tutti) :mrgreen:
Personalmente non ascolto musica in volo, ascolto semmai i rumori del volo. Sul lungo raggio l'IFE mi fa sopravvivere ma, come già scritto in un altro post, alla quarta ora comincia a farmi male il didietro :D

Quanto alla musica, per me è essenziale suonarla, eseguirla, suonare uno strumento.
Essendo un rockettaro attempato, ma più giovane di Keith Richards (per dire), e forse na nticchia più "in forma" di lui, visto tutto quello che si è buttato giù :mrgreen: , mi diletto con una chitarra elettrica tipo Gibson Les Paul, con repertorio che svaria dai Beatles a Dylan, Pink Floyd, Stones ecc... ma non tralascio J.Taylor, CSNY e Eagles.

Molta stima! 8)

E chi lo avrebbe mai detto???? :wink:
Uh, una sera, appena andato in pensione, siamo stati invitati a cena da una collega di un'altra organizzazione che operava in aeroporto. Erano presenti altri dipendenti aeroportuali che mi conoscevano solo per il lavoro e mi guardavano con una certa "diffidenza". C'era una chitarra su un divano e dopo cena mi sono un attimo isolato a suonare per conto mio. Un attimo dopo si è formato un circolo e tutti si sono messi a cantare quello che suonavo. Poi hanno detto la stessa cosa! :mrgreen: :mrgreen:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Giutreas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 304
Iscritto il: 1 febbraio 2018, 16:11
Località: Roma

Re: Playlist paura di volare

Messaggio da Giutreas » 22 marzo 2018, 15:43

sardinian aviator ha scritto:
spiridione ha scritto:
sardinian aviator ha scritto:Nonostante la mia veneranda età conosco tutti gli esecutori (i pezzi non tutti) :mrgreen:
Personalmente non ascolto musica in volo, ascolto semmai i rumori del volo. Sul lungo raggio l'IFE mi fa sopravvivere ma, come già scritto in un altro post, alla quarta ora comincia a farmi male il didietro :D

Quanto alla musica, per me è essenziale suonarla, eseguirla, suonare uno strumento.
Essendo un rockettaro attempato, ma più giovane di Keith Richards (per dire), e forse na nticchia più "in forma" di lui, visto tutto quello che si è buttato giù :mrgreen: , mi diletto con una chitarra elettrica tipo Gibson Les Paul, con repertorio che svaria dai Beatles a Dylan, Pink Floyd, Stones ecc... ma non tralascio J.Taylor, CSNY e Eagles.

Molta stima! 8)

E chi lo avrebbe mai detto???? :wink:
Uh, una sera, appena andato in pensione, siamo stati invitati a cena da una collega di un'altra organizzazione che operava in aeroporto. Erano presenti altri dipendenti aeroportuali che mi conoscevano solo per il lavoro e mi guardavano con una certa "diffidenza". C'era una chitarra su un divano e dopo cena mi sono un attimo isolato a suonare per conto mio. Un attimo dopo si è formato un circolo e tutti si sono messi a cantare quello che suonavo. Poi hanno detto la stessa cosa! :mrgreen: :mrgreen:
Ciao Sardinian Aviator, anche io suono la chitarra. Quando lo racconto all'interno del mio ambito lavorativo la gente stenta a crederci.
Ho una Stratocaster americana bianca stile Hendrix a Woodstock e una Taylor acustica con corde in nylon. :wink:
Oggi è il domani che tanto ti preoccupava ieri.

Rispondi