Caso senza speranza

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Caso senza speranza

Messaggio da Exence » 25 luglio 2018, 23:29

Giutreas ha scritto:
Dylan666 ha scritto:Ok grazie della spiegazione.
Una volta scrisse Brandon che a Napoli la pista è piena di buche. Pensa te... non bastavano quelle che ci sono per strada.
Se ti può consolare anche Novara è piena di buche ... Anzi voragini :roll:
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
Dylan666
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 10 luglio 2018, 18:01
Località: Oristano

Re: Caso senza speranza

Messaggio da Dylan666 » 26 luglio 2018, 10:26

Giutreas ha scritto: Una volta scrisse Brandon che a Napoli la pista è piena di buche. Pensa te... non bastavano quelle che ci sono per strada.
Allora probabile che non sia solo a Napoli.Mi hanno parlato di veri e propri scossoni durante la corsa,che facevano vibrare tutto e del gran rumore.

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Caso senza speranza

Messaggio da Exence » 26 luglio 2018, 10:44

Dylan666 ha scritto:
Giutreas ha scritto: Una volta scrisse Brandon che a Napoli la pista è piena di buche. Pensa te... non bastavano quelle che ci sono per strada.
Allora probabile che non sia solo a Napoli.Mi hanno parlato di veri e propri scossoni durante la corsa,che facevano vibrare tutto e del gran rumore.
Ciao Dylan ... io ho fatto atterraggi di vario tipo ... a Francoforte una volta non mi ero nemmeno accorta che l’aereo aveva toccato terra, mentre ricordo anni fa a Bristol con ryanair che l’atterraggio era stato “duro” con scossoni , penso dipenda anche dal vento o che magari ci siano varie tecniche di atterraggio ... se devo fare una statistica gli atterraggi più duri sono stati tutti con ryanair quindi ho sempre pensato fosse una scelta della compagnia ma magari è una ca***ta eh... in ogni caso poco cambia... non ti devi preoccupare di quello ;)
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
Giutreas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 304
Iscritto il: 1 febbraio 2018, 16:11
Località: Roma

Re: Caso senza speranza

Messaggio da Giutreas » 26 luglio 2018, 11:35

Infatti credo abbiano varie tecniche, ma in questo campo non voglio entrarci.
Se vi posto il video che girai a maggio del nostro atterraggio a Verona vi fate due risate, perché il mio collega mezzo assopito si è svegliato di soprassalto.. :mrgreen:
Oggi è il domani che tanto ti preoccupava ieri.

Avatar utente
Dylan666
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 10 luglio 2018, 18:01
Località: Oristano

Re: Caso senza speranza

Messaggio da Dylan666 » 26 luglio 2018, 12:02

Ragazzi ma io non parlavo di atterraggi "duri",ma di scossoni e rumoracci quando il velivolo era già saldamente a terra e correva per fermarsi.Come se stesse passando su una strada piena di buche.
Per quanto riguarda la "durezza" invece,tutto ok: sia in decollo che in atterraggio tutto abbastanza "dolce".Credo che sia proprio la condizione del manto,che in certi casi non è proprio da tavolo da biliardo ma rientra negli standard come detto da Brandon.
Oppure si sarà bucata una gomma e nessuno ha detto niente :mrgreen:

PS: si,parlavo di Ryanair.Tra l'altro mi sono letto una diatriba sul forum niente male...non sapevo che esistessero "fazioni" anche per le compagnie aeree :roll:

Avatar utente
Giutreas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 304
Iscritto il: 1 febbraio 2018, 16:11
Località: Roma

Re: Caso senza speranza

Messaggio da Giutreas » 26 luglio 2018, 12:32

Io non penso che la questione rumori una volta a terra cambi a seconda della compagnia.
Oggi è il domani che tanto ti preoccupava ieri.

Avatar utente
Giutreas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 304
Iscritto il: 1 febbraio 2018, 16:11
Località: Roma

Re: Caso senza speranza

Messaggio da Giutreas » 26 luglio 2018, 13:53

Io sto pensando di andare a Madrid fra una decina di giorni. Sto guardando i voli da Roma Fiumicino perché mi sembrano un po' più economici rispetto a quelli da Napoli. C'è un'offerta Iberia abbastanza interessante... :roll:
Oggi è il domani che tanto ti preoccupava ieri.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9560
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Caso senza speranza

Messaggio da tartan » 26 luglio 2018, 14:00

Tanto per chiarire e tranquillizare, ammesso che sia possibile. Se si atterrasse nel centro di Roma, specialmente dopo che hanno vinto i cosi, come si chiamano, cioè, vabbè pare che Roma sia tutta piena di buche solo da quando ci sono loro, allora si che sarebbero problemi, ma sulle piste di volo esistono dei protocolli che vanno rispettati. Le buche devono essere riempite e non è possibile lasciare gradini fra la zona riempita e quella no. Esistono dei raccordi specifici che devono essere rispettati. Un pilota che sente le buche deve fare rapporto e la buca deve essere sanata pena la chiusura della pista. E' chiaro che comunque, anche nel rispetto delle pendenze degli scalini si possano sentire gli urti, però non esiste che una pista sia piena di buche, forse sarà piena di toppe ma non di buche.
Vlevo fare qualche battuta, però non sarebbe giusto e allora, desisto, come diceva qualcuno in un qualche film che non ricordo! :mrgreen:
Mi sono ricordato: Miseria e nobiltà, un capolavoro ! :mrgreen:
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Caso senza speranza

Messaggio da Exence » 26 luglio 2018, 14:37

Dylan666 ha scritto:Ragazzi ma io non parlavo di atterraggi "duri",ma di scossoni e rumoracci quando il velivolo era già saldamente a terra e correva per fermarsi.Come se stesse passando su una strada piena di buche.
Per quanto riguarda la "durezza" invece,tutto ok: sia in decollo che in atterraggio tutto abbastanza "dolce".Credo che sia proprio la condizione del manto,che in certi casi non è proprio da tavolo da biliardo ma rientra negli standard come detto da Brandon.
Oppure si sarà bucata una gomma e nessuno ha detto niente :mrgreen:
:) penso che se si buca una gomma in atterraggio facciano poi uscire dall’aereo con procedure apposite e non “normalmente”... ma sto solo ipotizzando : )
Scossoni e rumoracci ne ho sentiti spesso ma se pensi alla velocità a cui vola un aereo, e che quando atterra sta comunque andando ancora molto veloce, è normale che dovendo frenare in uno spazio relativamente breve ci siano degli scossoni ... non ti devi preoccupare di quello... magari è stata la paura o il timore a farli percepire più violenti del dovuto
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
Dylan666
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 10 luglio 2018, 18:01
Località: Oristano

Re: Caso senza speranza

Messaggio da Dylan666 » 27 luglio 2018, 9:00

tartan ha scritto: Vlevo fare qualche battuta, però non sarebbe giusto e allora, desisto, come diceva qualcuno in un qualche film che non ricordo! :mrgreen:
Mi sono ricordato: Miseria e nobiltà, un capolavoro ! :mrgreen:
Io direi di farla la battuta :)
Miseria e nobiltà lo guardo ogni volta che lo programmano,ultima volta una settimana fa: un mito :mrgreen:
excence ha scritto: :) penso che se si buca una gomma in atterraggio facciano poi uscire dall’aereo con procedure apposite

scossoni ... non ti devi preoccupare di quello... magari è stata la paura o il timore a farli percepire più violenti del dovuto
Si sulla bucatura scherzavo,speravo si fosse capito :lol:
Sugli scossoni,mia moglie non ha minimamente paura dell'aereo e ha detto che tutti i passeggeri erano più che altro infastiditi da questi scossoni.
Ci sta perfettamente che sia stato tutto entro i limiti della "normalità".

Avatar utente
Dylan666
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 10 luglio 2018, 18:01
Località: Oristano

Re: Caso senza speranza

Messaggio da Dylan666 » 27 luglio 2018, 9:03

Giutreas ha scritto:Io non penso che la questione rumori una volta a terra cambi a seconda della compagnia.
No infatti,neanche io.Il mio riferimento era al fatto che non sapevo ci fossero persone accanite contro questa o quella compagnia.
Tra l'altro le Low cost hanno il merito di aver avvicinato ai voli aerei moltissime persone che altrimenti non lo farebbero.
Pensa che da noi trovi dei voli Alghero-Londra a 39 euro

Avatar utente
Giutreas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 304
Iscritto il: 1 febbraio 2018, 16:11
Località: Roma

Re: Caso senza speranza

Messaggio da Giutreas » 27 luglio 2018, 13:23

Dylan666 ha scritto:
Giutreas ha scritto:Io non penso che la questione rumori una volta a terra cambi a seconda della compagnia.
No infatti,neanche io.Il mio riferimento era al fatto che non sapevo ci fossero persone accanite contro questa o quella compagnia.
Tra l'altro le Low cost hanno il merito di aver avvicinato ai voli aerei moltissime persone che altrimenti non lo farebbero.
Pensa che da noi trovi dei voli Alghero-Londra a 39 euro
Da qualche mese anno inaugurato anche il volo Alghero-Napoli, credo operato da Volotea.
Oggi è il domani che tanto ti preoccupava ieri.

Rispondi