A volte Ritornano...con 12 ore di volo davanti

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Lalla83
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 14
Iscritto il: 27 dicembre 2017, 1:12

Re: A volte Ritornano...con 12 ore di volo davanti

Messaggio da Lalla83 » 17 agosto 2018, 21:45

flyingbrandon ha scritto:
Lalla83 ha scritto: sono soddisfatta di me stessa!
Brava...sii felice....
Lalla83 ha scritto: il problema è stato il volo interno, poiché è caduto un aereo in messico due giorni prima ed io ho pianto per tutto il tempo :-D un'ora e un quarto di pianti...

Cioè...se ti schianti piangendo stai meglio?
Dovevo sfogarmi in qualche modo
Lalla83 ha scritto: mi chiedo come è possibile che condizioni climatiche avverse possano non far decollare un aereo e farlo cadere? forse non doveva per nulla partire? qualcuno può darmi informazioni più precise? la compagnia è aeromexico ed è caduto poco dopo il decollo...
un abbraccio a tutti :bounce:
Stanno indagando...
Ciao!
Cosa ne pensi tu?
Le condizioni meteorologiche possono far cadere un aereo?

Lalla83
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 14
Iscritto il: 27 dicembre 2017, 1:12

Re: A volte Ritornano...con 12 ore di volo davanti

Messaggio da Lalla83 » 17 agosto 2018, 21:47

tartan ha scritto:Il volo lo hai fatto con Alitalia?
Si con Alitalia... Buon volo direi

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9449
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: A volte Ritornano...con 12 ore di volo davanti

Messaggio da tartan » 17 agosto 2018, 21:59

Lalla83 ha scritto:
tartan ha scritto:Il volo lo hai fatto con Alitalia?
Si con Alitalia... Buon volo direi
Brava, dillo che è stato un buon volo come già hai fatto senza però evidenziare che era Alitalia. Abbiamo bisogno di pareri positivi, parliamo sempre male di noi stessi, come se fosse IN parlarne male e fosse OUT parlarne bene.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9449
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: A volte Ritornano...con 12 ore di volo davanti

Messaggio da tartan » 17 agosto 2018, 22:08

Lalla83 ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
Lalla83 ha scritto: sono soddisfatta di me stessa!
Brava...sii felice....
Lalla83 ha scritto: il problema è stato il volo interno, poiché è caduto un aereo in messico due giorni prima ed io ho pianto per tutto il tempo :-D un'ora e un quarto di pianti...

Cioè...se ti schianti piangendo stai meglio?
Dovevo sfogarmi in qualche modo
Lalla83 ha scritto: mi chiedo come è possibile che condizioni climatiche avverse possano non far decollare un aereo e farlo cadere? forse non doveva per nulla partire? qualcuno può darmi informazioni più precise? la compagnia è aeromexico ed è caduto poco dopo il decollo...
un abbraccio a tutti :bounce:
Stanno indagando...
Ciao!
Cosa ne pensi tu?
Le condizioni meteorologiche possono far cadere un aereo?
Ti rispondo io: si, possono. Specialmente al decollo o all'atterraggio. Per questo ci sono moltissimi studi in proposito, specialmente per condizioni meteo molto avverse. In particolare se si prevede wind shear, e cioè variazioni repentine di vento, esistono delle tecniche apposite per evitare i pericoli la prima delle quali recita: se è molto probabile che al decollo incontri wind shear, non decollare. Se invece non è molto probabile , ma ti succede, allora fai così e così (è inutile che ti dica cosa fare). Ora, considera che questa eventualità non è molto frequente, anzi è piuttosto rara, perciò le tecniche da seguire devono essere continuamente ricordate ai piloti perchè proprio per il fatto che non sono frequenti non potranno mai diventare usuali per loro e quindi è necessario che tali tecniche siano ripetute ad intervalli regolari in addestramenti appositi. Però questi addestramenti continui costano. Per il resto ragionaci tu da sola.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11091
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: A volte Ritornano...con 12 ore di volo davanti

Messaggio da flyingbrandon » 17 agosto 2018, 23:28

Lalla83 ha scritto:
Dovevo sfogarmi in qualche modo
Se ti carichi si....se non ti carichi no....non hai nulla da sfogare...
Lalla83 ha scritto:
Cosa ne pensi tu?
Le condizioni meteorologiche possono far cadere un aereo?
Io non penso....aspetto la fine delle indagini.
Per rispondere alla tua domanda..non è che le condizioni meteorologiche fanno cadere un aereo. C’è un fenomeno meteorologico che è pericoloso, soprattutto in fase di decollo e atterraggio che è il wind shear...dove ci sono notevoli variazioni nell’ intensità e nella direzione del vento. Proprio per questa ragione siamo aiutati dalle nuove tecnologie, che ci avvisano della presenza del windshear o della sua “potenziale” presenza e abbiamo , come ti ha già scritto Tartan, un addestramento specifico. Nel caso specifico non sono in grado di dirti perché abbia deciso di decollare (quindi se fosse il caso di aspettare)...se l’ha incontrato e se l’ha incontrato perché non ne è uscito...per questo aspetto la fine delle indagini.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Giutreas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 293
Iscritto il: 1 febbraio 2018, 16:11
Località: Roma

Re: A volte Ritornano...con 12 ore di volo davanti

Messaggio da Giutreas » 17 agosto 2018, 23:58

Si scoprono sempre cose interessanti su questo forum. Grazie ragazzi.
Però per volare serena non ti aiuta concentrarti sugli incidenti (rari), ma ti dovresti focalizzare sulle migliaia (milioni?) di voli che vanno a buon fine.
Oggi è il domani che tanto ti preoccupava ieri.

ikarl
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 12 gennaio 2008, 11:47

Re: A volte Ritornano...con 12 ore di volo davanti

Messaggio da ikarl » 12 settembre 2018, 10:46

Scusate se il mio messaggio risulta un pochino off-topic.

Avrei bisogno di sapere il nome delle autorizzazioni che le compagnie aeree hanno, per i voli intercontinentali.

Mi spiego meglio: so ad es. che le nuove compagnie che coprono una certa tratta (es. Roma - New York) devono mantenersi a tot ore dall'aeroporto più vicino. Come si chiama?

Grazie anticipatamente.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11091
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: A volte Ritornano...con 12 ore di volo davanti

Messaggio da flyingbrandon » 12 settembre 2018, 12:06

ikarl ha scritto:Scusate se il mio messaggio risulta un pochino off-topic.

Avrei bisogno di sapere il nome delle autorizzazioni che le compagnie aeree hanno, per i voli intercontinentali.

Mi spiego meglio: so ad es. che le nuove compagnie che coprono una certa tratta (es. Roma - New York) devono mantenersi a tot ore dall'aeroporto più vicino. Come si chiama?

Grazie anticipatamente.
Forse ti riferisci alla certificazione ETOPS
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9449
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: A volte Ritornano...con 12 ore di volo davanti

Messaggio da tartan » 12 settembre 2018, 14:49

ikarl ha scritto:Scusate se il mio messaggio risulta un pochino off-topic.

Avrei bisogno di sapere il nome delle autorizzazioni che le compagnie aeree hanno, per i voli intercontinentali.

Mi spiego meglio: so ad es. che le nuove compagnie che coprono una certa tratta (es. Roma - New York) devono mantenersi a tot ore dall'aeroporto più vicino. Come si chiama?

Grazie anticipatamente.
Come già ti ha risposto Brandon si chiama ETOPS, però non si riferisce solo alle nuove compagnie, anche le vecchie compagnie devono rispettarla, come regola. Per ETOPS si intende Extended Twin Engines Operations e si riferisce all'uso di aerei con solo due motori, perciò se la tua compagnia, vecchia o nuova che sia, non ha aerei con SOLO due motori, non è soggetta a questa regolamentazione, perciò, stai tranquillo e scegli una compagnia che va da Roma a NewYork con aerei con più di due motori. Se però, la compagnia che hai scelto, (per motivi tuoi), ha aerei che vanno da Roma a NewYork con solo due motori, allora sappi che sono molto più controllati, proprio perché hanno solo due motori e devono rispettare le regole ETOPS che non si riferiscono solo alla distanza in tot ore dall'aeroporto più vicino ma anche ad una manutenzione più accurata, ad un controllo continuo del volo e ad equipaggi maggiormente addestrati.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

ikarl
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 12
Iscritto il: 12 gennaio 2008, 11:47

Re: A volte Ritornano...con 12 ore di volo davanti

Messaggio da ikarl » 12 settembre 2018, 15:02

Grazie a tutt'e due, gentilissimi.

Rispondi