Paura del volo commerciale

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 7 ottobre 2019, 16:39

Paura di volare o peura del volo commerciale? Secondo me sono due concetti diversi. Vogliamo parlarne?
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Eurostar
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 66
Iscritto il: 3 novembre 2018, 21:30

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Eurostar » 7 ottobre 2019, 20:38

Sinceramente avrei più paura di un volo turistico su una aeroplano pilotato da un mio conoscente, mentre non temo affatto i voli commerciali. A volte mi è stato offerto un giro su un Cessna o similari, poi però la cosa non si è mai conclusa. In tutto questo probabilmente centra anche il fatto che io non ho insistito troppo, se no magari a quest'ora il volo su un piccolo aereo lo avrei fatto.
Fabrizio

Avatar utente
Giutreas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 304
Iscritto il: 1 febbraio 2018, 16:11
Località: Roma

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Giutreas » 8 ottobre 2019, 6:41

A volte guardo video su YouTube dei cosiddetti voli turistici e mi verrebbe voglia di farci un giro o addirittura prendere lezioni di volo, poi mi ricordo di aver paura di volare.. Tra le due cose, ovviamente, il volo commerciale mi spaventa meno per tutta la questione sicurezza che c'è dietro.
Oggi è il domani che tanto ti preoccupava ieri.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4667
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da sardinian aviator » 8 ottobre 2019, 7:26

Ho ampiamente volato in entrambe i modi (sempre e solo da pax con qualche indulgenza nel darmi i comandi in qualche volo turistico e perfino in elicottero).
Nessun dubbio sul mio assoluto relax sui voli commerciali. Meno su quelli di AG (ho rinnovato troppe licenze di PPL e ho visto cose che voi mortali...) :mrgreen: :mrgreen:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Exence » 8 ottobre 2019, 8:59

sui voli commerciali penso che si avvertano meno gli scossoni dell'aereo e quindi si resta relativamente più tranquilli...
per volare su un "aereo piccolo" dovrei conoscere personalmente il pilota e avere una fiducia al mille per cento in lui/ lei, altrimenti non ci salirei mai.,,.,.
Sull'elicottero, invece, non salirei proprio ... mi da l'idea di essere instabile (so che non è così, ma...)
:albino:
it's only rock'n roll but I like it!

pasubius
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 17
Iscritto il: 14 luglio 2017, 10:46

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da pasubius » 8 ottobre 2019, 10:07

Anch'io ho provato le due situazioni, il volo su monomotore a elica (due volte) e volo commerciale (numerose volte).
Devo dire che, contrariamente a quanto letto finora, il volo sul piccolo piper è stato molto rilassante e divertente.
Perchè? Beh, credo sia dipeso dal fatto di avere la consapevolezza che in caso di qualsiasi avaria sarebbe stato sufficiente trovare un piccolo campetto per depositare le ruotine. Insomma, il velivolo si presentava così piccolo e maneggevole che l'impressione che dava era realmente di poter planare su un fazzoletto.
Ciò mi rendeva tranquillo.

Avatar utente
Lampo 13
Warned user
Warned user
Messaggi: 6667
Iscritto il: 21 agosto 2014, 23:44
Località: Lodz - Polonia

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Lampo 13 » 8 ottobre 2019, 10:14

pasubius ha scritto:
8 ottobre 2019, 10:07
Anch'io ho provato le due situazioni, il volo su monomotore a elica (due volte) e volo commerciale (numerose volte).
Devo dire che, contrariamente a quanto letto finora, il volo sul piccolo piper è stato molto rilassante e divertente.
Perchè? Beh, credo sia dipeso dal fatto di avere la consapevolezza che in caso di qualsiasi avaria sarebbe stato sufficiente trovare un piccolo campetto per depositare le ruotine. Insomma, il velivolo si presentava così piccolo e maneggevole che l'impressione che dava era realmente di poter planare su un fazzoletto.
Ciò mi rendeva tranquillo.
Ecco, l'impressione... sono stato invitato numerose volte a volare su degli ULM ma ho sempre cortesemente rifiutato,
un aereo costruito da chissà chi, con chissà cosa, magari con bulloni comprati dal ferramenta, non mi fanno stare sereno.
Ho perso un amico in un incidente ad Ancona, un Pilota militare, Istruttore di grandi capacità, è morto su un ULM
acrobatico che durante una "sfogata", manovra estremamente banale, ha perso un'ala per la rottura del perno...

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4667
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da sardinian aviator » 8 ottobre 2019, 11:17

Mai volato su ULM e mai lo farò. Stesse ragioni di Lampo + le mie considerazioni su certi piloti.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Dylan666
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 10 luglio 2018, 18:01
Località: Oristano

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Dylan666 » 8 ottobre 2019, 11:18

Manco farlo apposta, vado completamente contro corrente, e preferirei mille volte nell'ordine:

Aereo antico ad elica
Aereo moderno ad elica
Aereo vecchio a reazione, MD80-Dc9
Aereo piccolo tipo Learjet 45 per intenderci
Aereo ultra leggero
Mongolfiera
Dirigibile

Staccato di mille lunghezze, aereo commerciale attuale.
Fanalino di coda, grande aereo commerciale 747/A380

Paradossalmente volerei anche domani su un aereo cargo senza passeggeri, massimo piloti e un ingegnere di volo; misteri della psiche :lol:

PS: sono stato invitato varie volte a volare su un elicottero, non so che modello sia quello della Polizia, ma ho sempre cortesemente rifiutato :mrgreen:

Avatar utente
Exence
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 744
Iscritto il: 18 ottobre 2017, 22:01

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Exence » 8 ottobre 2019, 11:43

Dylan666 ha scritto:
8 ottobre 2019, 11:18
Manco farlo apposta, vado completamente contro corrente, e preferirei mille volte nell'ordine:

Aereo antico ad elica
Aereo moderno ad elica
Aereo vecchio a reazione, MD80-Dc9
Aereo piccolo tipo Learjet 45 per intenderci
Aereo ultra leggero
Mongolfiera
Dirigibile

Staccato di mille lunghezze, aereo commerciale attuale.
Fanalino di coda, grande aereo commerciale 747/A380

Paradossalmente volerei anche domani su un aereo cargo senza passeggeri, massimo piloti e un ingegnere di volo; misteri della psiche :lol:

PS: sono stato invitato varie volte a volare su un elicottero, non so che modello sia quello della Polizia, ma ho sempre cortesemente rifiutato :mrgreen:
trovo anch'io che il dirigibile sia estremamente affascinante! Ma ne esisteranno ancora? Tartan?
it's only rock'n roll but I like it!

Avatar utente
Dylan666
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 10 luglio 2018, 18:01
Località: Oristano

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Dylan666 » 8 ottobre 2019, 11:56

Exence ha scritto:
8 ottobre 2019, 11:43
trovo anch'io che il dirigibile sia estremamente affascinante! Ma ne esisteranno ancora? Tartan?
..
Ne ho visti un sacco in Sudafrica, tramite Fr24, non so se commerciali o privati..prima o poi .. :glasses7:

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9551
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Maxx » 8 ottobre 2019, 12:11

Su un liner sei con altre centinaia di persone. Su un AG sei con altre 3-4 persone al massimo. Conta qualcosa?

Avatar utente
Giutreas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 304
Iscritto il: 1 febbraio 2018, 16:11
Località: Roma

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Giutreas » 8 ottobre 2019, 14:01

In più gli spazi angusti non è che mi facciano impazzire. Quindi dico volo commerciale tutta la vita.
Oggi è il domani che tanto ti preoccupava ieri.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 8 ottobre 2019, 15:08

Approfondiamo: il volo commerciale si fa per andare da qui a li, il volo per il volo si fa per stare in aria. Provate a distinguere i due casi.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9615
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da cabronte » 8 ottobre 2019, 21:14

sardinian aviator ha scritto:
8 ottobre 2019, 11:17
Mai volato su ULM e mai lo farò. Stesse ragioni di Lampo + le mie considerazioni su certi piloti.
Anche io sono del vostro stesso pensiero,anche se non conosco piloti che potrebbero portarmi! :wink:
Ale

Avatar utente
Giutreas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 304
Iscritto il: 1 febbraio 2018, 16:11
Località: Roma

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Giutreas » 8 ottobre 2019, 21:15

Diciamo che uno è un mezzo di trasporto in senso stretto, l'altro si utilizza per passione. Il primo in qualche caso é un obbligo (Tizio che deve andare da Roma a New York non ha alternative, deve per forza montare su un aereo commerciale), il secondo non è obbligatorio.
Oggi è il domani che tanto ti preoccupava ieri.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 8 ottobre 2019, 21:50

Quindi, per te, la paura deriva da un obbligo e non da una scelta libera! Giusto?
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Giutreas
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 304
Iscritto il: 1 febbraio 2018, 16:11
Località: Roma

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Giutreas » 9 ottobre 2019, 6:35

Può darsi che sia così.
Oggi è il domani che tanto ti preoccupava ieri.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11147
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da flyingbrandon » 9 ottobre 2019, 10:48

Lampo 13 ha scritto:
8 ottobre 2019, 10:14


Ecco, l'impressione... sono stato invitato numerose volte a volare su degli ULM ma ho sempre cortesemente rifiutato,
un aereo costruito da chissà chi, con chissà cosa, magari con bulloni comprati dal ferramenta, non mi fanno stare sereno.
Ho perso un amico in un incidente ad Ancona, un Pilota militare, Istruttore di grandi capacità, è morto su un ULM
acrobatico che durante una "sfogata", manovra estremamente banale, ha perso un'ala per la rottura del perno...

Era solito passare al circolo nautico di Senigallia e mostrare il dito medio o fare il gesto dell’ombrello...
Comunque....monomotori ad elica non sono solo ULM....io continuo a volarci e a trovare piacere....
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 9 ottobre 2019, 11:27

Giutreas ha scritto:
9 ottobre 2019, 6:35
Può darsi che sia così.
Se fosse così, potrebbe darsi che non avresti paura di volare se non fosse un obbligo!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

pasubius
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 17
Iscritto il: 14 luglio 2017, 10:46

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da pasubius » 9 ottobre 2019, 11:28

flyingbrandon ha scritto:
9 ottobre 2019, 10:48

Comunque....monomotori ad elica non sono solo ULM....io continuo a volarci e a trovare piacere....
Ciao!
Infatti.... se non sbaglio, l'aereo sul quale ho volato e al quale mi riferivo nel mio post precedente, era (credo) un Cessna, o comunque qualcosa di simile. Non esattamente un ULM, insomma.
Beh, non posso ricordare con precisione, dato che è passato qualche annetto....(correva l'anno 1979) :mrgreen:
Però l'esperienza fu molto bella e soprattutto senza alcun tipo di disagio.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 9 ottobre 2019, 11:36

Exence ha scritto:
8 ottobre 2019, 11:43
Dylan666 ha scritto:
8 ottobre 2019, 11:18
Manco farlo apposta, vado completamente contro corrente, e preferirei mille volte nell'ordine:

Aereo antico ad elica
Aereo moderno ad elica
Aereo vecchio a reazione, MD80-Dc9
Aereo piccolo tipo Learjet 45 per intenderci
Aereo ultra leggero
Mongolfiera
Dirigibile

Staccato di mille lunghezze, aereo commerciale attuale.
Fanalino di coda, grande aereo commerciale 747/A380

Paradossalmente volerei anche domani su un aereo cargo senza passeggeri, massimo piloti e un ingegnere di volo; misteri della psiche :lol:

PS: sono stato invitato varie volte a volare su un elicottero, non so che modello sia quello della Polizia, ma ho sempre cortesemente rifiutato :mrgreen:
trovo anch'io che il dirigibile sia estremamente affascinante! Ma ne esisteranno ancora? Tartan?
Certo che ne esistono, grandi e piccoli, perfino smontabili ad aria calda come le mongolfiere!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Yavapai
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 227
Iscritto il: 19 novembre 2008, 21:58

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Yavapai » 9 ottobre 2019, 11:50

Per gli ultraleggeri credo oggi vi siano mezzi di ottima fattura che se ricevono la corretta manutenzione da personale competente (e ovviamente se pilotati entro i limiti :mrgreen: ) sono sicuri al pari dei fratelli dell'AG: con questo tipo di velivoli e con una manutenzione professionale si può ancora ragionare...Onestamente mi è capitato di passare vicino agli hangar e quando vedo gente che smartella e spappagalla la cosa mi fa molta paura :shock: .
Ma quello che veramente non mando giù degli ULM è l'obbligo dei max 1000 AGL che diventano 500 nei giorni feriali...
Ho fatto solo un paio di voli dimostrativi con questi mezzi (erano dei Tecnam, uno ad ala bassa e uno ad ala alta e mi sono piaciuti) con gente molto preparata però diciamo gli effetti aerodinamici sono piuttosto...sentiti quindi secondo me non adatti a chi ha già paura su di un 737.

Sui voli AG che ho fatto sia negli US che qui in Italia ho trovato istruttori sempre meticolosi (checklist e procedure anche per fare un giro campo…) e professionali soprattutto in Italia, cosa che apprezzo in quanto coincide col mio modo di vedere il volo, anche se per puro divertimento.

Lampo 13 ha scritto:
8 ottobre 2019, 10:14

Ecco, l'impressione... sono stato invitato numerose volte a volare su degli ULM ma ho sempre cortesemente rifiutato,
un aereo costruito da chissà chi, con chissà cosa, magari con bulloni comprati dal ferramenta, non mi fanno stare sereno.
Ho perso un amico in un incidente ad Ancona, un Pilota militare, Istruttore di grandi capacità, è morto su un ULM
acrobatico che durante una "sfogata", manovra estremamente banale, ha perso un'ala per la rottura del perno...
M.C.
FAA Aircraft Dispatcher

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15427
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da JT8D » 9 ottobre 2019, 22:41

Yavapai ha scritto:
9 ottobre 2019, 11:50
Per gli ultraleggeri credo oggi vi siano mezzi di ottima fattura che se ricevono la corretta manutenzione da personale competente (e ovviamente se pilotati entro i limiti :mrgreen: ) sono sicuri al pari dei fratelli dell'AG: con questo tipo di velivoli e con una manutenzione professionale si può ancora ragionare...Onestamente mi è capitato di passare vicino agli hangar e quando vedo gente che smartella e spappagalla la cosa mi fa molta paura :shock: .
Ma quello che veramente non mando giù degli ULM è l'obbligo dei max 1000 AGL che diventano 500 nei giorni feriali...
Sono d'accordo, gli ULM di oggi sono macchine molto belle, sicure e performanti, se pilotate e mantenute da persone competenti e rispettose di tutti i limiti, oltre che certificate per svolgere i lavori. A volte mi è capitato di vedere una certa superficialità.... :roll: .... in questo caso non ci volerei. Concordo che è ridicolo il limite di altezza imposto.

Tornando al thread, i voli più belli li ho fatti "non commerciali", per il puro piacere di volare, su monomotori ad elica. Il volare per il puro piacere di farlo, non per doversi spostare da A a B, in un certo senso riavvicina all'essenza del volo.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4667
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da sardinian aviator » 10 ottobre 2019, 8:12

JT8D ha scritto:
9 ottobre 2019, 22:41
Yavapai ha scritto:
9 ottobre 2019, 11:50
Per gli ultraleggeri credo oggi vi siano mezzi di ottima fattura che se ricevono la corretta manutenzione da personale competente (e ovviamente se pilotati entro i limiti :mrgreen: ) sono sicuri al pari dei fratelli dell'AG: con questo tipo di velivoli e con una manutenzione professionale si può ancora ragionare...Onestamente mi è capitato di passare vicino agli hangar e quando vedo gente che smartella e spappagalla la cosa mi fa molta paura :shock: .
Ma quello che veramente non mando giù degli ULM è l'obbligo dei max 1000 AGL che diventano 500 nei giorni feriali...
Sono d'accordo, gli ULM di oggi sono macchine molto belle, sicure e performanti, se pilotate e mantenute da persone competenti e rispettose di tutti i limiti, oltre che certificate per svolgere i lavori. A volte mi è capitato di vedere una certa superficialità.... :roll: .... in questo caso non ci volerei. Concordo che è ridicolo il limite di altezza imposto.
Paolo
Il problema (vero) degli ULM è che quando ti addestri professionamente per pilotarlo e lo affidi a professionisti per le manutenzioni ti costa quanto un aereo di AG.
Così molti prendono un attestato in poche ore, smartellano e spappagallano in officina, qualche audace apporta pure modifiche, non dichiarano gli inconvenienti, svolazzano dove gli pare anche in zone proibite, non hanno la minima idea di cosa sia il centraggio, usano carburanti di dubbia origine e credono così di divertirsi risparmiando.
Perché il vero problema è che volare in sicurezza costa.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15427
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da JT8D » 10 ottobre 2019, 22:25

sardinian aviator ha scritto:
10 ottobre 2019, 8:12
Il problema (vero) degli ULM è che quando ti addestri professionamente per pilotarlo e lo affidi a professionisti per le manutenzioni ti costa quanto un aereo di AG.
Così molti prendono un attestato in poche ore, smartellano e spappagallano in officina, qualche audace apporta pure modifiche, non dichiarano gli inconvenienti, svolazzano dove gli pare anche in zone proibite, non hanno la minima idea di cosa sia il centraggio, usano carburanti di dubbia origine e credono così di divertirsi risparmiando.
Perché il vero problema è che volare in sicurezza costa.
Pienamente d'accordo con te :wink:

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 12 ottobre 2019, 21:50

Ho notato che per tutti gli interventi si tratta di affidarsi a strumenti complessi, sia pure semplificati al massimo, e quindi la paura potrebbe derivare anche dalla poca fiducia in chi costruisce il mezzo. Provate a pensare ad un mezzo più semplice!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 14 ottobre 2019, 0:33

Sarò più esplicito: provate a pensare al principio di Archimede, a quel principio che vi consente di galleggiare facendo il morto in mare, con il mare calmo naturalmente. Lo stesso principio con il quale la vita si trasferì, illo tempore :D dal mare sulla terra. Cioè dal mondo acquatico al mondo aeriforme.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 16 ottobre 2019, 18:51

Allora, paurosi di volare e paurosi di affrontare il problema del volo. Che ne dite di volare in mongolfiera? Cioè di alzarvi da terra e, sospesi in aria, spostarvi secondo il volere del vento? Uno dei miei sogni ricorrenti che ormai non ricorre più da tempo, era che con una spinta dei fianchi mi alzavo in volo e mi libravo in aria a pochi metri da terra, proprio come successe con il mio primo volo in mongolfiera. Se volete vivere artificialmente un volo in mongolfiera potrete farlo chiedendo a Paolo JT8D di collegarvi con il mio primo volo da com.te in pallone.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Dylan666
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 10 luglio 2018, 18:01
Località: Oristano

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Dylan666 » 17 ottobre 2019, 9:02

tartan ha scritto:
16 ottobre 2019, 18:51
Allora, paurosi di volare e paurosi di affrontare il problema del volo. Che ne dite di volare in mongolfiera? Cioè di alzarvi da terra e, sospesi in aria, spostarvi secondo il volere del vento? ...Se volete vivere artificialmente un volo in mongolfiera potrete farlo chiedendo a Paolo JT8D di collegarvi con il mio primo volo da com.te in pallone.
Non ho capito, verresti a prendermi ad Oristano in mongolfiera? :mrgreen:
In che senso "artificialmente"?

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3552
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da spiridione » 17 ottobre 2019, 10:57

Dylan666 ha scritto:
17 ottobre 2019, 9:02


Non ho capito, verresti a prendermi ad Oristano in mongolfiera? :mrgreen:
In che senso "artificialmente"?
Nel caso, ci sarei anche io: fatemi posto!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

P.s. Da gennaio scorso ad oggi, ho perso quasi 24 kg di peso: non dovrei costituire zavorra!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9549
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da tartan » 17 ottobre 2019, 13:45

E' il filmato del mio primo volo in mongolfiera da Com.te che fa vedere dalla preparazione, al volo e fino all'atterraggio come se foste a bordo. E' un filmato di almeno 20 anni fa fatto dal mio copilota e arrangiato da me con musiche scelte da me fra quelle esistenti allora. Ci sono io, c'è mia figlia con amici che mi inseguono e fanno da recupero. Il volo fu effettuato durante il primo raduno importante in Italia a Modena. La mongolfiera che conduco io non è la mia, allora ancora non l'avevo, ma una di quelle del mio istruttore che si fidò di me allora e dopo seguitò a fidarsi ancora di più :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
Dylan666
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 189
Iscritto il: 10 luglio 2018, 18:01
Località: Oristano

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Dylan666 » 17 ottobre 2019, 15:32

tartan ha scritto:
17 ottobre 2019, 13:45
E' il filmato del mio primo volo in mongolfiera da Com.te c
E come si fa per vederlo, muoio dalla curiosità :bounce:

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15427
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da JT8D » 17 ottobre 2019, 22:46

A breve verrà mostrato su questi schermi, non preoccupatevi :D :wink: !!

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9551
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Paura del volo commerciale

Messaggio da Maxx » 18 ottobre 2019, 9:27

JT8D ha scritto:
17 ottobre 2019, 22:46
A breve verrà mostrato su questi schermi, non preoccupatevi :D :wink: !!

Paolo
Le parolacce censuratele mi raccomando! :D

Rispondi