Ancora non sono riuscito a volare..

La fobia del volo: dubbi comuni, cause, soluzioni.
Vincere la Paura di Volare con MD80.it

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11726
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 4 maggio 2020, 23:12

Marco94 ha scritto:
4 maggio 2020, 22:20

Sono onesto ogni tanto oggi il mio corpo ha cercato qualche pensiero per farsi venire l’ansia ma il ripetermi “non esiste nulla perché sono io che la creo” non mi ha fatto venire proprio nulla e mi sento felice anche se non devo forse visto che sto solo all’inizio.
No c***o! Devi gioire e festeggiare ogni minuto che fai così. Non esiste l’inizio...ogni minuto della tua vita che riesci ad apprezzare merita di essere festeggiato. Sii felice del tuo successo....sii felice della capacità che hai avuto di affrontare la giornata. Devi essere felice....a quello punti no? Bene...allora perchè non esserlo ogni qual volta che hai il motivo per esserlo? E’ proprio questo aspetto di “invito” ad esserlo che devi esaltare ancora di più...a costo di sembrarti scemo...ridi davanti allo specchio...sii felice c***o.....sii felice....
Marco94 ha scritto:
4 maggio 2020, 22:20
Una cosa solo mi spaventa ora.. possibile aver cambiato punto di vista all’improvviso? Vorrei che prevalga sempre questo positivo e non torni più l’altro.
Qua mi viene da tirarti un calcio nei co****ni. Questo cambiamento NON richiede tempo. Non stai costruendo una casa....stai solo cambiando il modo di percepire la vita smettendo di pensare ca**ate. Sia io che la Franci te l’abbiamo ripetuto più volte...basta un click....il click non richiede tempo a meno che non sia tu a pensarlo. Poi , onestamente, direi che non è che hai avuto un click improvviso....è almeno un anno che ci lavori seriamente...
Seconda cosa....NON DEVI sperare o volere che prevalga questo....perchè dipende da te. La felicità non consiste nel non avere problemi ma nell’avere la sicurezza di risolverli. IL punto non è fare in modo che non torni mai più un pensiero ansiogeno....il punto e’ che SE torna....SAI come ritornare ad uno stato normale in 10 secondi al posto di 5 anni.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 5 maggio 2020, 11:30

flyingbrandon ha scritto:
4 maggio 2020, 23:12
Marco94 ha scritto:
4 maggio 2020, 22:20

Sono onesto ogni tanto oggi il mio corpo ha cercato qualche pensiero per farsi venire l’ansia ma il ripetermi “non esiste nulla perché sono io che la creo” non mi ha fatto venire proprio nulla e mi sento felice anche se non devo forse visto che sto solo all’inizio.
No c***o! Devi gioire e festeggiare ogni minuto che fai così. Non esiste l’inizio...ogni minuto della tua vita che riesci ad apprezzare merita di essere festeggiato. Sii felice del tuo successo....sii felice della capacità che hai avuto di affrontare la giornata. Devi essere felice....a quello punti no? Bene...allora perchè non esserlo ogni qual volta che hai il motivo per esserlo? E’ proprio questo aspetto di “invito” ad esserlo che devi esaltare ancora di più...a costo di sembrarti scemo...ridi davanti allo specchio...sii felice c***o.....sii felice....
Marco94 ha scritto:
4 maggio 2020, 22:20
Una cosa solo mi spaventa ora.. possibile aver cambiato punto di vista all’improvviso? Vorrei che prevalga sempre questo positivo e non torni più l’altro.
Qua mi viene da tirarti un calcio nei co****ni. Questo cambiamento NON richiede tempo. Non stai costruendo una casa....stai solo cambiando il modo di percepire la vita smettendo di pensare ca**ate. Sia io che la Franci te l’abbiamo ripetuto più volte...basta un click....il click non richiede tempo a meno che non sia tu a pensarlo. Poi , onestamente, direi che non è che hai avuto un click improvviso....è almeno un anno che ci lavori seriamente...
Seconda cosa....NON DEVI sperare o volere che prevalga questo....perchè dipende da te. La felicità non consiste nel non avere problemi ma nell’avere la sicurezza di risolverli. IL punto non è fare in modo che non torni mai più un pensiero ansiogeno....il punto e’ che SE torna....SAI come ritornare ad uno stato normale in 10 secondi al posto di 5 anni.
Ciao!

Ok allora da oggi in poi ogni qualvolta passerò giornate come ieri sarò felice, felice di esserci riuscito e stato bene.
Brandon bellissimo il messaggio che hai scritto alla parte finale “il punto è che non devi fare in modo che non ritorna ma se torna lo sai risolvere in 10 secondi e non in 5 anni”.. mi piace, un po come ho fatto ieri, e come ho deciso di fare da qualche giorno. Saper subito smontare la radice del pensiero ansiogeno pensando che non esiste nulla, e proiettare la mente al cosa sto facendo ed alle cose reali. Voglio impegnarmi a far continuare la giornata di ieri perché non sono stato così bene e felice dentro da parecchio. Grazie e buona giornata :D

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da tartan » 5 maggio 2020, 21:54

Li mortacci! :shock: Si tratta dell'inizio di una parolaccia romana che però, solo accennata, identifica sorpresa positiva. Francamente non sapevo di essere così bravo! A Marco, se mi dici che sei riuscito a risolvere molti dei tuoi problemi grazie ad un mio intervento, mo mi crei dei problemi a me!
Come può essere possibile che io, da me medesimo, sia riuscito ad aiutare una persona che non conosco di persona personalmente in un modo così importante? Naturalmente la cosa non può che farmi estremo piacere, però mi crea anche grande ansietà. Non vorrei montarmi la testa e credermi sto coso, quello, si , proprio quello che tutti avete capito!
Bravo Marco, vai avanti senza timori inutili e vivi in pieno la tua e solo tua vita! Un giorno ci conosceremo e, corona virus permettendo, potremo perfino abbracciarci e basta, senza esagerare, capisci a me! :D
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 5 maggio 2020, 23:11

tartan ha scritto:
5 maggio 2020, 21:54
Li mortacci! :shock: Si tratta dell'inizio di una parolaccia romana che però, solo accennata, identifica sorpresa positiva. Francamente non sapevo di essere così bravo! A Marco, se mi dici che sei riuscito a risolvere molti dei tuoi problemi grazie ad un mio intervento, mo mi crei dei problemi a me!
Come può essere possibile che io, da me medesimo, sia riuscito ad aiutare una persona che non conosco di persona personalmente in un modo così importante? Naturalmente la cosa non può che farmi estremo piacere, però mi crea anche grande ansietà. Non vorrei montarmi la testa e credermi sto coso, quello, si , proprio quello che tutti avete capito!
Bravo Marco, vai avanti senza timori inutili e vivi in pieno la tua e solo tua vita! Un giorno ci conosceremo e, corona virus permettendo, potremo perfino abbracciarci e basta, senza esagerare, capisci a me! :D

Non dico di aver risolto completamente, sto solo al 3/4 giorno, troppo presto per trarre giudizi. Anche perché qualche pensiero un po’ ansioso sempre cerca di produrlo la mia mente come se cercasse di tornare in questi 5 anni che ho vissuto male ma ripetendomi “non esiste, l’ansia la creo io per non vivere, non ho nulla” sto riuscendo a smontarlo in breve tempo e vorrei fare ciò e recuperare un po’ questi 5 anni gettati al vento.
Diciamo sto cercando di adottare un nuovo modo di pensare, tutto qui.

Emergenza finita mi farebbe piacere incontrare persone come te e Brandon, persone che aiutano altre persone senza scopi economici ma solo per il gusto di aiutare il prossimo. Mi piacerebbe diventare una persona come voi, avete il mio massimo rispetto :)
Ultima modifica di Marco94 il 5 maggio 2020, 23:14, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11726
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 6 maggio 2020, 0:28

Marco94 ha scritto:
5 maggio 2020, 23:11


Emergenza finita mi farebbe piacere incontrare persone come te e Brandon
Volentieri!
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da la franci » 6 maggio 2020, 6:50

Marco94 ha scritto:
5 maggio 2020, 23:11
Emergenza finita mi farebbe piacere incontrare persone come te e Brandon, persone che aiutano altre persone senza scopi economici ma solo per il gusto di aiutare il prossimo. Mi piacerebbe diventare una persona come voi, avete il mio massimo rispetto :)
segui la sezione raduni... ci sono molte occasioni per incontrarsi!!!!!.... Brandon no.... Brandon è un'entità.... è "immateriale" :roll: :mrgreen:

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 6 maggio 2020, 10:19

Ok mi aggiornerò su qualche raduno che mi fa piacere, ma stringere la mano a Brandon sarebbe il sogno di tutti :D

Comunque una curiosità : è normale che nonostante in questi 4/5 giorni in cui sto bene, riesco a sviscerare qualsiasi pensiero ansiogeno in poco tempo, cioè nonostante io stia bene la mente cerca ogni tanto si buttarmi qualche pensiero ansioso (Ma giusto 1/2 in tutta la giornata rispetto alla enorme quantità di prima e di solito sullo stare in ansia in qualche viaggio) ?
Cioè in poche parole, io riesco subito a rompere questo pensiero credendo seriamente che non esistono e che li ho solo creato io in questi 5 anni, però nonostante stia bene ogni tanto qualcuno esce ancora e mi arriva alla mente. Ma non mi preoccupano perché come ho detto subito viene demolito.. Buona giornata a tutti :)

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11726
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 6 maggio 2020, 12:29

Marco94 ha scritto:
6 maggio 2020, 10:19
Ok mi aggiornerò su qualche raduno che mi fa piacere, ma stringere la mano a Brandon sarebbe il sogno di tutti :D
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: La coda proprio.... :mrgreen: :mrgreen:
Marco94 ha scritto:
6 maggio 2020, 10:19

Comunque una curiosità : è normale che nonostante in questi 4/5 giorni in cui sto bene, riesco a sviscerare qualsiasi pensiero ansiogeno in poco tempo, cioè nonostante io stia bene la mente cerca ogni tanto si buttarmi qualche pensiero ansioso (Ma giusto 1/2 in tutta la giornata rispetto alla enorme quantità di prima e di solito sullo stare in ansia in qualche viaggio) ?
Cioè in poche parole, io riesco subito a rompere questo pensiero credendo seriamente che non esistono e che li ho solo creato io in questi 5 anni, però nonostante stia bene ogni tanto qualcuno esce ancora e mi arriva alla mente. Ma non mi preoccupano perché come ho detto subito viene demolito.. Buona giornata a tutti :)
Vedrai tu se è normale o meno...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11726
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 6 maggio 2020, 12:29

la franci ha scritto:
6 maggio 2020, 6:50
Marco94 ha scritto:
5 maggio 2020, 23:11
Emergenza finita mi farebbe piacere incontrare persone come te e Brandon, persone che aiutano altre persone senza scopi economici ma solo per il gusto di aiutare il prossimo. Mi piacerebbe diventare una persona come voi, avete il mio massimo rispetto :)
segui la sezione raduni... ci sono molte occasioni per incontrarsi!!!!!.... Brandon no.... Brandon è un'entità.... è "immateriale" :roll: :mrgreen:
Se organizzate prima dell’uscita dei turni... :roll:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 6 maggio 2020, 13:20

flyingbrandon ha scritto:
6 maggio 2020, 12:29
Marco94 ha scritto:
6 maggio 2020, 10:19
Ok mi aggiornerò su qualche raduno che mi fa piacere, ma stringere la mano a Brandon sarebbe il sogno di tutti :D
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: La coda proprio.... :mrgreen: :mrgreen:
Marco94 ha scritto:
6 maggio 2020, 10:19

Comunque una curiosità : è normale che nonostante in questi 4/5 giorni in cui sto bene, riesco a sviscerare qualsiasi pensiero ansiogeno in poco tempo, cioè nonostante io stia bene la mente cerca ogni tanto si buttarmi qualche pensiero ansioso (Ma giusto 1/2 in tutta la giornata rispetto alla enorme quantità di prima e di solito sullo stare in ansia in qualche viaggio) ?
Cioè in poche parole, io riesco subito a rompere questo pensiero credendo seriamente che non esistono e che li ho solo creato io in questi 5 anni, però nonostante stia bene ogni tanto qualcuno esce ancora e mi arriva alla mente. Ma non mi preoccupano perché come ho detto subito viene demolito.. Buona giornata a tutti :)
Vedrai tu se è normale o meno...
Ciao!

Brandon ti “odio” (in senso scherzoso eh) quando non mi dai risposte ma fai che sia io a dare risposte ai miei quesiti.. un po’ come a volte fa il mio dottore..
Però questo tuo modo di fare mi fa pensare che stia agendo bene, altrimenti mi avresti indicato tu la via da seguire come hai fatto fino a poco tempo fa. Voglio continuare così e crearmi una vita migliore rispetto a questi 5 anni :)
Ciao e grazie :)

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11726
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 6 maggio 2020, 15:59

Marco94 ha scritto:
6 maggio 2020, 13:20



Brandon ti “odio” (in senso scherzoso eh) quando non mi dai risposte ma fai che sia io a dare risposte ai miei quesiti.. un po’ come a volte fa il mio dottore..
Però questo tuo modo di fare mi fa pensare che stia agendo bene, altrimenti mi avresti indicato tu la via da seguire come hai fatto fino a poco tempo fa. Voglio continuare così e crearmi una vita migliore rispetto a questi 5 anni :)
Ciao e grazie :)
Te l’ho già detto...non dedurre che una NON risposta sia una risposta implicita....ma è proprio che devi rispondere tu ai tuoi quesiti....fare tentativi....decidere quali siano le migliore strategie per te. Quindi...continua così...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da la franci » 6 maggio 2020, 17:02

flyingbrandon ha scritto:
6 maggio 2020, 12:29
la franci ha scritto:
6 maggio 2020, 6:50
Marco94 ha scritto:
5 maggio 2020, 23:11
Emergenza finita mi farebbe piacere incontrare persone come te e Brandon, persone che aiutano altre persone senza scopi economici ma solo per il gusto di aiutare il prossimo. Mi piacerebbe diventare una persona come voi, avete il mio massimo rispetto :)
segui la sezione raduni... ci sono molte occasioni per incontrarsi!!!!!.... Brandon no.... Brandon è un'entità.... è "immateriale" :roll: :mrgreen:
Se organizzate prima dell’uscita dei turni... :roll:
tranquillo.... il prossimo Natale a Roma sarà annunciato cin LARGO anticipo.... come anche l'anno scorso :roll: :roll:
....
ma tu sei un'entità a prescindere :mrgreen: .... non appari nemmeno nelle foto, no? :mrgreen:

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 6 maggio 2020, 17:20

Brandon una curiosità.. per quale compagnia aerea lavori? Alitalia giusto? E se si, hai lavorato sempre e solo per questa compagnia?

Comunque si ho visto che per il mio processo di crescita mi stai dando la responsabilità di prendere io decisioni e rispondermi anziché essere guidato perché non è un bene.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11726
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 6 maggio 2020, 19:25

Marco94 ha scritto:
6 maggio 2020, 17:20
Brandon una curiosità.. per quale compagnia aerea lavori? Alitalia giusto? E se si, hai lavorato sempre e solo per questa compagnia?

Comunque si ho visto che per il mio processo di crescita mi stai dando la responsabilità di prendere io decisioni e rispondermi anziché essere guidato perché non è un bene.
Prima lavoravo in AirOne...poi quando c’è stata la fusione in Alitalia.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11726
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 6 maggio 2020, 19:27

la franci ha scritto:
6 maggio 2020, 17:02


tranquillo.... il prossimo Natale a Roma sarà annunciato cin LARGO anticipo.... come anche l'anno scorso :roll: :roll:
....
ma tu sei un'entità a prescindere :mrgreen: .... non appari nemmeno nelle foto, no? :mrgreen:
Eh...vedi che non hai capito?!? Se organizzi con largo anticipo posso sperare che accolgano la mia richiesta di riposo in quel giorno...ma non è detto che accada....e accade raramente nei we. Se organizzate quando i turni mi sono già usciti so quali giorni sono disponibile...
Si comunque sono un’entità a prescindere... :mrgreen:
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da la franci » 6 maggio 2020, 19:41

flyingbrandon ha scritto:
6 maggio 2020, 19:27
la franci ha scritto:
6 maggio 2020, 17:02


tranquillo.... il prossimo Natale a Roma sarà annunciato cin LARGO anticipo.... come anche l'anno scorso :roll: :roll:
....
ma tu sei un'entità a prescindere :mrgreen: .... non appari nemmeno nelle foto, no? :mrgreen:
Eh...vedi che non hai capito?!? Se organizzi con largo anticipo posso sperare che accolgano la mia richiesta di riposo in quel giorno...ma non è detto che accada....e accade raramente nei we. Se organizzate quando i turni mi sono già usciti so quali giorni sono disponibile...
Si comunque sono un’entità a prescindere... :mrgreen:
Ciao!
segnalerò ai verdi le tue esigenze :mrgreen:

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11726
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 6 maggio 2020, 20:39

la franci ha scritto:
6 maggio 2020, 19:41
flyingbrandon ha scritto:
6 maggio 2020, 19:27
la franci ha scritto:
6 maggio 2020, 17:02


tranquillo.... il prossimo Natale a Roma sarà annunciato cin LARGO anticipo.... come anche l'anno scorso :roll: :roll:
....
ma tu sei un'entità a prescindere :mrgreen: .... non appari nemmeno nelle foto, no? :mrgreen:
Eh...vedi che non hai capito?!? Se organizzi con largo anticipo posso sperare che accolgano la mia richiesta di riposo in quel giorno...ma non è detto che accada....e accade raramente nei we. Se organizzate quando i turni mi sono già usciti so quali giorni sono disponibile...
Si comunque sono un’entità a prescindere... :mrgreen:
Ciao!
segnalerò ai verdi le tue esigenze :mrgreen:
Siamo a posto allora....sicuramente mi impiegano anche i giorni precedenti e quelli successivi.... :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 7 maggio 2020, 8:11

Lo so che questo forum non è un posto dove devo riversare tutta la mia ansia, e cose così, ma mi è stato molto utile per cercare di adottare un punto di vista diverso da quello che mi accompagnato in questi ultimi 5 anni.

Volevo raccontare un episodio di ieri :
In questo periodo ho molti pensieri causa tantissimi esami universitari da fare il mese prossimo, sto in regola con gli esami ma nonostante ciò sono tanti ma ansia positiva ho in questo caso.
Comunque ieri mentre scorrevo la mia home Facebook ho visto una foto di un tour in auto della Monument Valley ed ho subito pensato, in maniera errata ma non mi capitava da quasi una settimana, e se mi sentissi male in mezzo al nulla della Monument Valley? Ho subito adottato il mio nuovo pensiero “l’ansia non esiste, la creo io” e “mi devo fidare di me, anche se accadesse sono in grado di cavarmela”.. però ieri il pensiero cercava comunque di uscire.. cambia qualcosa se mi sento male in mezzo ad una Monument Valley o casa mia? Questo ho pensato e la risposta è stata metà no, e metà si perché li non avrei punti di riferimento cioè mi troverei in mezzo al nulla.
Però subito ho cercato di razionalizzare dicendo 1) non è mai successo nulla di ciò che pensò (quindi confermato che i miei pensieri non esistono) 2) quando è successo una sola volta stavo in un aereo, fu il mio primo ed unico attacco di panico e non è successo nulla, cioè paura a mille ma sono ancora vivo e quindi in un modo o nell’altro ho gestito la situazione.

Settimana prossima riprendo il mio percorso dal dottore però lo affronto con più consapevolezza di me, e nonostante l’episodio di ieri sera mi sento abbastanza tranquillo, forse leggermente ma dico veramente leggermente ancora un po’ preoccupato sullo stato male in mezzo al nulla, però veramente ho vissuto questa settimana con molta leggerezza e non lo dico per prendermi in giro, ma perché veramente è stato così.


Ci sono persone che dopo un attacco di panico continuano a vivere normali ed altri come me che si fanno spaventare da quell’evento. Ma non voglio più vivere nella paura di quel che è stato, e ci sto provando da questa settimana.

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 7 maggio 2020, 8:45

Comunque AGIRÒ il pensiero di questa settimana, perché in passato tra scuola e calcio ero sempre impegnato ed agivo senza nemmeno pensarci. Poi finita scuola e abbandonato calcio ho iniziato un percorso universitario che non aveva frequenza obbligatoria (mi sono laureato ed oggi faccio un altro ancora cioè fisioterapia con freq obbligatoria ) quindi passavo tutto il giorno a casa e non avendo un caz** da fare ho creato tutti sti pensieri ma a finale non esistono perché quando faccio le esperienze non mi accompagnano.
Quindi razionalizzando quando agisco non mi è mai venuto nulla (non voglia buttarmi secce eh !! Hahaha ) e questi pensieri li ho creati perché non avevo niente da fare e volevo complicarmi la vita. Ma ora si deve vivere bene, mi sono scocciato e questa settimana , levando qualche pensiero tipo ieri, è andata molto bene. Poi penso che dalla settimana prossima riprendo anche il percorso che facevo e cerco di arrivare alla spensieratezza totale.

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da la franci » 7 maggio 2020, 11:37

Ogni giorno riporti un fatto e poi sottolinei che è solo un pensiero, che stai migliorando etc etc etc .... e poi ti riproponi di cambiare da domani....
smetti di dare peso al pensiero negativo e cambia veramente!!!!!!

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da la franci » 7 maggio 2020, 11:46

flyingbrandon ha scritto:
6 maggio 2020, 20:39
la franci ha scritto:
6 maggio 2020, 19:41
segnalerò ai verdi le tue esigenze :mrgreen:
Siamo a posto allora....sicuramente mi impiegano anche i giorni precedenti e quelli successivi.... :mrgreen:
:roll: :roll: :roll: ....

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 7 maggio 2020, 13:50

la franci ha scritto:
7 maggio 2020, 11:37
Ogni giorno riporti un fatto e poi sottolinei che è solo un pensiero, che stai migliorando etc etc etc .... e poi ti riproponi di cambiare da domani....
smetti di dare peso al pensiero negativo e cambia veramente!!!!!!
Ok Franci.. è che in questa settimana a volte sono riuscito a rompere subito il pensiero negativo e a volte (molto raramente però) mi hanno spaventato.
Mi ha spaventato il pensiero che mi era venuto ovvero ho paura di aerei e traghetti perché una volta arrivati a destinazione se mi viene qualcosa non posso tornare in auto, a differenza se mi viene qualcosa in Italia.
I “se” non contano nulla, però a volte riesco subito a demolirli ed a volte gli dò peso facendo l’opposto di quello che dovrei fare per stare bene.
Una cosa certa è che veramente voglio cambiare questa volta come quando presi l’aereo per andare a Milano un anno dopo dall’attacco di panico.. le altre volte quando dicevo di cambiare mi sono preso per il cu**, già lo sapevo all’epoca ed ho avuto la conferma ora che mi sto impegnando veramente.

Un saluto e grazie anche a te per i consigli che mi dai, di solito cito Brandon perché lui è un monumento, ma apprezzo anche te :)

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11726
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 7 maggio 2020, 13:55

Marco94 ha scritto:
7 maggio 2020, 13:50


le altre volte quando dicevo di cambiare mi sono preso per il cu**, già lo sapevo all’epoca ed ho avuto la conferma ora che mi sto impegnando veramente.
No tranquillo...lo stai facendo anche adesso. te lo dico perché tu non faccia passare altri 5 anni per capire che ti stai prendendo per il c**o anche adesso se continui a scrivere per chiedere le stesse cose.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da la franci » 7 maggio 2020, 14:45

Marco94 ha scritto:
7 maggio 2020, 13:50
la franci ha scritto:
7 maggio 2020, 11:37
Ogni giorno riporti un fatto e poi sottolinei che è solo un pensiero, che stai migliorando etc etc etc .... e poi ti riproponi di cambiare da domani....
smetti di dare peso al pensiero negativo e cambia veramente!!!!!!
Ok Franci.. è che in questa settimana a volte sono riuscito a rompere subito il pensiero negativo e a volte (molto raramente però) mi hanno spaventato.
nessun problema se ti viene un pensiero negativo se lo smonti subito (anche ti facesse paura veramente in quel momento!) ....
ma il fatto che il giorno dopo tu ti ricorda ancora di questo pensiero al punto da scriverlo qui, mi fa pensare che tu voglia dare peso a quel momento...

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 7 maggio 2020, 15:21

Ok Brandon capito il messaggio, e mi fa rabbia ciò. Basta prendersi per il c**o anche se questa volta non mi sembrava che lo stavo facendo.
Mi impegnerò ancora di più. Non è possibile sta cosa, ormai è una sfida il fatto che voglio migliorare la mia vita. Ho capito il tuo messaggio, basta chiedere ancora consigli e certezze qui sopra.
Franci capito anche il tuo, avere un pensiero negativo ci sta, lo hanno tutti, ma l’importante è trovare la soluzione e non caricarlo di peso.
Faccio tesoro di questi ulteriori consigli.

Buona giornata, ci sentiamo sempre ma per parlare di altro magari :)

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da la franci » 7 maggio 2020, 15:30

Marco94 ha scritto:
7 maggio 2020, 15:21

Buona giornata, ci sentiamo sempre ma per parlare di altro magari :)
questa è un'ottima idea!!!!!
... anche perché a me le parole non mancano... parlare mi piace :mrgreen:

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 10 maggio 2020, 0:48

Post lungo ma devo parlarne con qualcuno di ciò :
Da quando non ho scritto qui sopra sono passati giorni ottimi, sono stato con dei miei amici giù al loro viale (abitano di fronte, con mascherina e distanza ) fino all’una/due a parlare.. a casa della mia ragazza senza nessuna ansia.. e mi sono detto addirittura “ sono stato 4/5 ore senza ansia, quasi non ci credevo, non ci ho nemmeno pensato, ed ho detto cosa cambia tra qua e lo stare in aereo? Niente! Anche qui stavo lontano da casa come lo sarò in un viaggio, in un treno, etc, e come potevo stare male in aereo mi poteva capitare anche giù da loro.. quindi ho preso consapevolezza che posso stare più tempo bloccato in un posto , perché non stavo con la mia auto quindi se capitava qualcosa non potevo andarmene, e mi sono sentito forte e felice.

Poi stasera scopro che Paola Perego, leggendo su internet, ha scritto un libro dove racconta che ha passato 30 anni di buio con attacchi di panico etc. Vita limitata, stava male per una cosa che non esisteva, ha preso farmaci, percorsi di analisi, e ne è uscita dopo 30 anni.
Ed ecco che ho avuto un po’ paura per me, poi che paura ho pensato che forse nessuno ne può uscire e se lei così famosa non è uscita andando dai migliori dottore che speranze hanno persone come noi? E mi sono abbattuto un po’ a pensare una vita così limitata e vissuta come ho fatto in questi anni, perché ho proiettato la testa a quei momenti infelici che mi hanno accompagnato in questi anni. Quindi è come se mi si è un po’ accesa quella lampadina che mi dice è difficile liberartene perché è molto forte lui e sto triste perché io invece voglio liberarmene ma queste storie di persone intrappolate per 30 anni mi demoralizzano.

La settimana prossima vado dal dottore, ma volevo condividere l’esperienza pure qua, e ripeto davvero non ho mai pensato all’ansia o panico in questi 3/4 giorni che non ho scritto qui, mi è venuta solo in mente perché stasera ha fatto ciao Darwin e stava lei come ospite ed ho saputo ciò.
Buonanotte :)

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11726
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 10 maggio 2020, 1:43

Marco94 ha scritto:
10 maggio 2020, 0:48
Post lungo ma devo parlarne con qualcuno di ciò :
Da quando non ho scritto qui sopra sono passati giorni ottimi, sono stato con dei miei amici giù al loro viale (abitano di fronte, con mascherina e distanza ) fino all’una/due a parlare.. a casa della mia ragazza senza nessuna ansia.. e mi sono detto addirittura “ sono stato 4/5 ore senza ansia, quasi non ci credevo, non ci ho nemmeno pensato, ed ho detto cosa cambia tra qua e lo stare in aereo? Niente! Anche qui stavo lontano da casa come lo sarò in un viaggio, in un treno, etc, e come potevo stare male in aereo mi poteva capitare anche giù da loro.. quindi ho preso consapevolezza che posso stare più tempo bloccato in un posto , perché non stavo con la mia auto quindi se capitava qualcosa non potevo andarmene, e mi sono sentito forte e felice.

Poi stasera scopro che Paola Perego, leggendo su internet, ha scritto un libro dove racconta che ha passato 30 anni di buio con attacchi di panico etc. Vita limitata, stava male per una cosa che non esisteva, ha preso farmaci, percorsi di analisi, e ne è uscita dopo 30 anni.
Ed ecco che ho avuto un po’ paura per me, poi che paura ho pensato che forse nessuno ne può uscire e se lei così famosa non è uscita andando dai migliori dottore che speranze hanno persone come noi? E mi sono abbattuto un po’ a pensare una vita così limitata e vissuta come ho fatto in questi anni, perché ho proiettato la testa a quei momenti infelici che mi hanno accompagnato in questi anni. Quindi è come se mi si è un po’ accesa quella lampadina che mi dice è difficile liberartene perché è molto forte lui e sto triste perché io invece voglio liberarmene ma queste storie di persone intrappolate per 30 anni mi demoralizzano.

La settimana prossima vado dal dottore, ma volevo condividere l’esperienza pure qua, e ripeto davvero non ho mai pensato all’ansia o panico in questi 3/4 giorni che non ho scritto qui, mi è venuta solo in mente perché stasera ha fatto ciao Darwin e stava lei come ospite ed ho saputo ciò.
Buonanotte :)
Ma sai che è il post più demenziale che hai scritto da quando sei qua?
Paola Perego la trovi un essere più evoluto emotivamente di te? Dico lei...ma non perchè abbia qualcosa contro di lei...ma solo perchè l’hai riportata tu...
Va a dormire va...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11726
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da flyingbrandon » 10 maggio 2020, 1:46

Marco94 ha scritto:
10 maggio 2020, 0:48
Post lungo ma devo parlarne con qualcuno di ciò :
Da quando non ho scritto qui sopra sono passati giorni ottimi, sono stato con dei miei amici giù al loro viale (abitano di fronte, con mascherina e distanza ) fino all’una/due a parlare.. a casa della mia ragazza senza nessuna ansia.. e mi sono detto addirittura “ sono stato 4/5 ore senza ansia, quasi non ci credevo, non ci ho nemmeno pensato, ed ho detto cosa cambia tra qua e lo stare in aereo? Niente! Anche qui stavo lontano da casa come lo sarò in un viaggio, in un treno, etc, e come potevo stare male in aereo mi poteva capitare anche giù da loro.. quindi ho preso consapevolezza che posso stare più tempo bloccato in un posto , perché non stavo con la mia auto quindi se capitava qualcosa non potevo andarmene, e mi sono sentito forte e felice.

Poi stasera scopro che Paola Perego, leggendo su internet, ha scritto un libro dove racconta che ha passato 30 anni di buio con attacchi di panico etc. Vita limitata, stava male per una cosa che non esisteva, ha preso farmaci, percorsi di analisi, e ne è uscita dopo 30 anni.
Ed ecco che ho avuto un po’ paura per me, poi che paura ho pensato che forse nessuno ne può uscire e se lei così famosa non è uscita andando dai migliori dottore che speranze hanno persone come noi? E mi sono abbattuto un po’ a pensare una vita così limitata e vissuta come ho fatto in questi anni, perché ho proiettato la testa a quei momenti infelici che mi hanno accompagnato in questi anni. Quindi è come se mi si è un po’ accesa quella lampadina che mi dice è difficile liberartene perché è molto forte lui e sto triste perché io invece voglio liberarmene ma queste storie di persone intrappolate per 30 anni mi demoralizzano.

La settimana prossima vado dal dottore, ma volevo condividere l’esperienza pure qua, e ripeto davvero non ho mai pensato all’ansia o panico in questi 3/4 giorni che non ho scritto qui, mi è venuta solo in mente perché stasera ha fatto ciao Darwin e stava lei come ospite ed ho saputo ciò.
Buonanotte :)
Prima di farti venire altri shock...ti avviso che ci sono persone, anche ricche e famose, che si sono suicidate....no così...per fartelo sapere...
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da la franci » 10 maggio 2020, 9:28

Marco94 ha scritto:
10 maggio 2020, 0:48
Poi stasera scopro che Paola Perego, leggendo su internet, ha scritto un libro dove racconta che ha passato 30 anni di buio con attacchi di panico etc. Vita limitata, stava male per una cosa che non esisteva, ha preso farmaci, percorsi di analisi, e ne è uscita dopo 30 anni.
evviva! HAI FINALMENTE VISSUTO??????????
mache programmi vedi????? ogni sabato sera Bonolis ti mette in crisi.... cambia canale!!!!!!!!!!!!!!!!!
e.... chi è Paola Perego? :shock:

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da la franci » 10 maggio 2020, 9:31

flyingbrandon ha scritto:
10 maggio 2020, 1:46
Prima di farti venire altri shock...ti avviso che ci sono persone, anche ricche e famose, che si sono suicidate....no così...per fartelo sapere...
....ah..... e ce ne sono anche tra persone non famose, sportivi, persone comuni, poveretti, malati e sani.... insomma.....
.... magari puòi seguire la tua strada e non quella di qualcun altro, no?

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da tartan » 10 maggio 2020, 14:35

flyingbrandon ha scritto:
10 maggio 2020, 1:43
Marco94 ha scritto:
10 maggio 2020, 0:48
Post lungo ma devo parlarne con qualcuno di ciò :
.......

Poi stasera scopro che Paola Perego, leggendo su internet, ha scritto un libro dove racconta che ha passato 30 anni di buio con attacchi di panico etc. Vita limitata, stava male per una cosa che non esisteva, ha preso farmaci, percorsi di analisi, e ne è uscita dopo 30 anni.
.......
La settimana prossima vado dal dottore, ma volevo condividere l’esperienza pure qua, e ripeto davvero non ho mai pensato all’ansia o panico in questi 3/4 giorni che non ho scritto qui, mi è venuta solo in mente perché stasera ha fatto ciao Darwin e stava lei come ospite ed ho saputo ciò.
Buonanotte :)
Ma sai che è il post più demenziale che hai scritto da quando sei qua?
Paola Perego la trovi un essere più evoluto emotivamente di te? Dico lei...ma non perchè abbia qualcosa contro di lei...ma solo perchè l’hai riportata tu...
Va a dormire va...
Ciao!
Ho quotato in parte il post solo per tradurre, cioè per farti sapere quello che è arrivato a me, leggendolo tutto, il significato dell'ultima esclamazione di Brandon:
"Va a dormire va..."
cioè:
Ma vaffanculo va, te, Paola Perego e Bonolis!
Senza cattiveria, però io così mi sarei espresso!
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Marco94
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 16 novembre 2018, 16:07

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da Marco94 » 10 maggio 2020, 15:34

Avete ragione. In questi giorni mi ero addirittura dimenticato di avere l’ansia talmente che mi sono sentito bene.. e non sto scherzando. Solo che appena sento una persona che ha avuto un problema uguale al mio, io subito mi spavento, perché mi hanno spaventato questi 5 anni che ho vissuto (anche se ne ho avuto solo uno di attacco di panico).
Comunque ho appena finito 8/9 ore di lavoro, e a volte penso “perché immagini che ad es a Parigi (dico una città a caso) avrei l’ansia? La posso avere anche nelle 9 ore a lavoro, ma invece non la ho.. quindi cosa cambia?”
Non mi verrà nulla in nessuna parte del mondo a meno che io creo l’ansia come ho fatto in questi 5 anni, questa è la mia conclusione a cui sono giunto.

Comunque fatto di Perego a parte, veramente non mi ricordavo di avere l’ansia in questi giorni perché non ci ho proprio pensato.

Voi tutto bene? Come procede questa fase 2? :)

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9886
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da tartan » 10 maggio 2020, 15:37

La fase due di che? :mrgreen:
Comunque, tanto per chiarire, io mi fido molto di me ma mi fido poco e niente degli altri. Per me la fase due è come la fase uno, sto molto attento, porto sempre la mascherina, tengo sempre il margine minimo fra me egli altri (almeno 2 metri), attraverso la strada se incontro persone senza la mascherina o con la mascherina sul collo, non me ne può fregare di meno di quello che gli altri pensano di me e penso sempre il peggio sugli altri che incrocio, ma senza mai farmi prendere dall'ansia.
Considerando che sono un possibile soccombente (78 anni ad agosto), per me la fase due ancora è lontana dal divenire.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
la franci
FL 200
FL 200
Messaggi: 2298
Iscritto il: 9 maggio 2006, 20:26

Re: Ancora non sono riuscito a volare..

Messaggio da la franci » 10 maggio 2020, 15:44

tartan ha scritto:
10 maggio 2020, 15:37
La fase due di che? :mrgreen:
la mia vita è pressoché la stessa di 3 mesi fa..... di 2 mesi fa.... di un mese fa.... se non che prima si pranzava in casa e ora in giardino....
ASPETTO LE FERIE!!!!!!!

Rispondi