Articolo su inquinamento aerei!

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
leotti747
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 6 aprile 2007, 13:37
Località: Padova

Articolo su inquinamento aerei!

Messaggio da leotti747 » 25 aprile 2007, 12:03

Buon giorno a tutti...su Vanity Fair ( uno tra i settimanali più letti in Italia)del 12 Aprile scorso ho letto un articolo che diceva così: Ma quanto inquinano tutti questi aerei? ( foto con circa 20 aerei fotografati in successione sopra Hyde Park) Ciascuno di essi inquina come 500 automobili non catalizzate, mentre a livello globale l'aviazione civile pesa sul clima più di tutti i Paesi africani insieme.

Ora...io sapevo che l'aviazione civile è responsabile di circa il 4-5% di tutto l'inquinamento globale ( fonte Airbus)...a chi credere?
Ciao a tutti! :P

Black Magic

Re: Articolo su inquinamento aerei!

Messaggio da Black Magic » 25 aprile 2007, 12:20

leotti747 ha scritto: Ciascuno di essi inquina come 500 automobili non catalizzate, mentre a livello globale l'aviazione civile pesa sul clima più di tutti i Paesi africani insieme.

Ora...io sapevo che l'aviazione civile è responsabile di circa il 4-5% di tutto l'inquinamento globale
( fonte Airbus)...a chi credere?
Ciao a tutti! :P
Beh...non è che hanno detto il contrario.
Se consideri che tutta l'Africa non arriva ad incidere più del 5% sull'inquinamento globale dovuto a scarichi industriali; tranne il Sudafrica, il resto del continente ha un bassissimo livello di industrializzazione.

ciao

Avatar utente
Matteonarzisi
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 174
Iscritto il: 4 ottobre 2006, 15:14
Località: MXP based

Messaggio da Matteonarzisi » 25 aprile 2007, 15:17

Anche sulla BBC world il sabato e la domenica mandano in onda una serie dal titolo: Should I really give up flying? nella quale parlano dell'opera di inquinamento da parte di tutti gli aerei che ci sono nel mondo, il cui numero è sempre crescente, e degli aeroporti minori dei quali si potrebbe sicuramente fare a meno. Inoltre hanno dato il link a un website (http://www.climatecare.org) dove ognuno può inserire la tratta dei voli che effettua e calcolare le emissioni generate dal carburante del suo aereo per quanto riguarda la sua persona.

Dite che in futuro ci sarà la tendenza a ridurre il numero di aerei (e di conseguenza di personale) o sarà più probabile che inventino una soluzione alternativa per il carburante? Non so, aerei a idrogeno........ :thanks:
oppure, altra alternativa: TUTTI A PIEDI!! :walk:

Matteo
Matteo

Avatar utente
Fly Away
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 120
Iscritto il: 30 novembre 2006, 18:49
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da Fly Away » 25 aprile 2007, 15:28

Matteonarzisi ha scritto: Dite che in futuro ci sarà la tendenza a ridurre il numero di aerei (e di conseguenza di personale) o sarà più probabile che inventino una soluzione alternativa per il carburante? Non so, aerei a idrogeno........ :thanks:
oppure, altra alternativa: TUTTI A PIEDI!! :walk:

Matteo
Forse la soluzione più probabile è la creazione di motori sempre più efficenti. Non penso sia già arrivato il tempo per l'idrogeno, ma non penso che ridurre il numero di aerei sia una proposta fattibile (è come con le automobili, come si può ridurne il numero senza scontentare nessuno?).

Avatar utente
Giulio88
FL 200
FL 200
Messaggi: 2402
Iscritto il: 7 dicembre 2006, 1:10
Località: Roma

Messaggio da Giulio88 » 25 aprile 2007, 16:07

Ovviamente la soluzione sarà di trovare motori meno inquinanti ( e comunque nel campo già si sono fatti molti passi avanti). Nella storia non si torna indietro: non credo assolutamente che il numero di voli sarà diminuito, ANZI! Tutte le previsioni dicono il contrario, con incrementi del traffico aereo che definirei sorprendenti.
Anche sulla BBC world il sabato e la domenica mandano in onda una serie dal titolo: Should I really give up flying? nella quale parlano dell'opera di inquinamento da parte di tutti gli aerei che ci sono nel mondo, il cui numero è sempre crescente, e degli aeroporti minori dei quali si potrebbe sicuramente fare a meno.
Quanto mi danno fastidio ste cose!!! :evil:
Perchè non parlano di tutte le centrali a carbone ad esempio....?!
PPL (A)

Avatar utente
vihai
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1163
Iscritto il: 9 ottobre 2006, 14:48

Messaggio da vihai » 25 aprile 2007, 17:25

Matteonarzisi ha scritto:Non so, aerei a idrogeno........
L'idrogeno è essenzialmente una presa per il c**o perché non è una fonte di energia e come mezzo di trasporto è piuttosto scarsuccio...

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Messaggio da Aldus » 26 aprile 2007, 0:20

Io la soluzione l'avrei.
http://maps.google.it/
:lol: :lol:

Avatar utente
tucciotucci
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 97
Iscritto il: 23 aprile 2007, 17:40
Contatta:

Re: Articolo su inquinamento aerei!

Messaggio da tucciotucci » 2 maggio 2007, 14:15

leotti747 ha scritto: ( fonte Airbus)
è come chiedere all'oste se il vino è buono :D :D
... make em laugh make em cry make em dance in the aisles
make em pay make em stay make em feel ok ...

Black Magic

Re: Articolo su inquinamento aerei!

Messaggio da Black Magic » 2 maggio 2007, 19:49

tucciotucci ha scritto:
leotti747 ha scritto: ( fonte Airbus)
è come chiedere all'oste se il vino è buono :D :D
:roll:
Perchè? Sei in possesso di dati diversi?
Se li pubblichi con le fonti li prenderemo in considerazione.

Pe rquello che mi ricordo i dati di Airbus sono in linea con le stime della WEO, che è un organismo UN.

Avatar utente
Ben
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 501
Iscritto il: 3 settembre 2006, 8:24
Località: LIPZ/VCE

Messaggio da Ben » 2 maggio 2007, 20:30

Io so che nell'11 settembre e nei giorni successivi essendo stato chiuso lo spazio aereo la temperatura è scesa di 1-2C°
Sicuramente gli aerei sono responsabili dell'inquinamento globale, ma ci sono molti altri fattori che contribuiscono a ciò anche in maniera più grave.

N757GF

Messaggio da N757GF » 2 maggio 2007, 21:27

Ben ha scritto:Io so che nell'11 settembre e nei giorni successivi essendo stato chiuso lo spazio aereo la temperatura è scesa di 1-2C°
Ti hanno raccontato una palla :)

Avatar utente
Ben
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 501
Iscritto il: 3 settembre 2006, 8:24
Località: LIPZ/VCE

Messaggio da Ben » 2 maggio 2007, 21:48

N757GF ha scritto:
Ben ha scritto:Io so che nell'11 settembre e nei giorni successivi essendo stato chiuso lo spazio aereo la temperatura è scesa di 1-2C°
Ti hanno raccontato una palla :)
L'ho letto su un giornale... di palle ne dicono, ma il resto era abbastanza credibile :D

Otaku

Messaggio da Otaku » 2 maggio 2007, 22:02

Ben ha scritto:Io so che nell'11 settembre e nei giorni successivi essendo stato chiuso lo spazio aereo la temperatura è scesa di 1-2C°
Sicuramente gli aerei sono responsabili dell'inquinamento globale, ma ci sono molti altri fattori che contribuiscono a ciò anche in maniera più grave.
Oggi la temperatura è scesa di 5C°...
E gli aerei volano!

N757GF

Messaggio da N757GF » 2 maggio 2007, 22:12

Ben ha scritto: L'ho letto su un giornale... di palle ne dicono, ma il resto era abbastanza credibile :D
Questa qualifica come palla, e fa dubitare del resto dell'articolo. Che giornale era?

Ricorda che i giornali li scrivono i giornalisti (urca, che scoperta), e se riportano qualche fatto tecnico, quasi sempre sono fesserie (vedi ad esempio quando parlano di aviazione).

Avatar utente
Alyy
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 5 aprile 2007, 1:56
Località: Verona

Messaggio da Alyy » 2 maggio 2007, 22:16

Otaku,
Oggi la temperatura è scesa di 5C°...
E gli aerei volano!
:laughing3:

Avatar utente
dc10viasa
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 440
Iscritto il: 19 luglio 2006, 7:01
Località: Torino

Messaggio da dc10viasa » 2 maggio 2007, 23:17

Non c'è alcuna prova scientifica di queste fuffe (e cioè che gli aerei inquinano come le auto).
Se ne sentono di ogni come ad esempio che le scie degli aerei in volo notturno formerebbero cirri artificiali che aumentano l'effetto serra.

Allora: non c'è un documento che sia uno che dimostri con causalità diretta queste affermazioni.
Sono fatte tutte in base a correlazioni di dati rilevati. Ma nessuno li ha mai verificati scientificamente.

In poche parole... stiamo tranquilli, che il riscaldamento globale non è la cosa che ci fan credere in tv.
Una sigaretta è il prototipo perfetto di un perfetto piacere. E' squisita e lascia insoddisfatti. Che cosa si può volere di più? (Oscar Wilde)

Avatar utente
Alyy
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 92
Iscritto il: 5 aprile 2007, 1:56
Località: Verona

Messaggio da Alyy » 3 maggio 2007, 21:25

dc10viasa ha scritto: In poche parole... stiamo tranquilli, che il riscaldamento globale non è la cosa che ci fan credere in tv.
Sono d'accordo! :)

Avatar utente
pippo682
FL 450
FL 450
Messaggi: 4572
Iscritto il: 21 ottobre 2005, 16:25
Località: Padova (LIPU)
Contatta:

Messaggio da pippo682 » 4 maggio 2007, 8:23

Alyy ha scritto:
dc10viasa ha scritto: In poche parole... stiamo tranquilli, che il riscaldamento globale non è la cosa che ci fan credere in tv.
Sono d'accordo! :)
Io no! :roll:

Avatar utente
leotti747
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 6 aprile 2007, 13:37
Località: Padova

Messaggio da leotti747 » 5 maggio 2007, 2:29

Non lo dice solo Airbus...ma anche IPCC ( Intergovernmental Panel on Climate Change), IEA ( International Energy Agency), UNFCCC ( United Nations Framework Convention on Climate Change) e DLR ( Deutsche Forschungsanstalt)...Io dicevo sostanzialmente che l'aviazione generale è responsabile di una piccolissima fetta di tutto l'inquinamente globale...ma i giornali, con l'articolo che ho virgolettato, danno sempre un' immagine distorta sulle responsabilità che ha l'aviazione..il fatto è che non capisco come mai non si faccia capire veramente che il vero problema è tutt altro!
Ciao! :)

Avatar utente
dc10viasa
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 440
Iscritto il: 19 luglio 2006, 7:01
Località: Torino

Messaggio da dc10viasa » 5 maggio 2007, 8:55

Perchè come dice Michael Crichton nel suo libro "Stato di paura", sulla disinformazione e sulla paura si regge il consenso.
Una sigaretta è il prototipo perfetto di un perfetto piacere. E' squisita e lascia insoddisfatti. Che cosa si può volere di più? (Oscar Wilde)

Avatar utente
leotti747
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 6 aprile 2007, 13:37
Località: Padova

Messaggio da leotti747 » 5 maggio 2007, 14:35

Si ma vedi basterebbe scrivere un articolo sensazionalista o come si dice, che metta magari paura la gente dicendo la verità! Che le macchine inquinano...che basterebbe prendere la bici i mezzi pubblici o usare un po' di più i propri piedi...che bisognerebbe sprecare meno...far "paura" ma per migliorare veramente le cose...invece mettono paura su problemi quasi inesistenti...

Avatar utente
dc10viasa
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 440
Iscritto il: 19 luglio 2006, 7:01
Località: Torino

Messaggio da dc10viasa » 5 maggio 2007, 14:49

Certo, perchè sanno che le persone nella quasi totalità dei casi non indagano per conto loro ma si "fidano" di chi riporta la notizia.
Una sigaretta è il prototipo perfetto di un perfetto piacere. E' squisita e lascia insoddisfatti. Che cosa si può volere di più? (Oscar Wilde)

Rispondi