Simulatori di volo

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Simulatori di volo

Messaggio da MatteF88 » 13 maggio 2014, 23:09

hawk-eyed ha scritto:Hi! :)

domandina:

se mi prendo un pc nuovo e all'altezza di girare tutta la mia roba di simulazione, intendo mio FSX con tutti gli addon aggiunti su di lui finora...

Eccoti servito

Immagine


:wink:

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Simulatori di volo

Messaggio da bulldog89 » 13 maggio 2014, 23:41

hawk-eyed ha scritto:Hi! :)

domandina:

se mi prendo un pc nuovo e all'altezza di girare tutta la mia roba di simulazione, intendo mio FSX con tutti gli addon aggiunti su di lui finora, ma questo computer è senza il sistema operativo, è possibile riuscire ad installare e simulare / volare tutto quanto daccapo senza il suddetto sistema operativo oppure questo (il s.o.) è indispensabile averlo?

cioè, un pc con processore i7, 8gb di ram, scheda video degna di far funzionare il tutto; con lettore dvd ma senza il s.o. a 400€.

non mi interessa aver un secondo s.o. perchè possiedo un notebook valido e semi nuovo (dove ho installato tutta la mia roba di simulazione ma che ormai capisco di non farcela più di tanto in quanto che il volo virtuale è diventato fastidioso ed irritante perchè va a scatti) che uso per navigare in internet e altri interessi, questo sì ha Windows 7.

a me mi interessa una macchina più potente come ho accennato prima, ma ad un prezzo convenevole.

pareri e consigli, please?! :wink:
Come configurazione dovresti andare liscio, ma senza FSX necessita di un sistema operativo su cui essere installato...

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Toeloop » 14 maggio 2014, 12:15

Se decidi di smantellare il vecchio PC potresti riutilizzare il sistema operativo che era presente su quello (intendo il serial number). Non e' completamente corretto legalmente in quanto spesso e volentieri il contratto di fornitura software per il sistema operativo e' legato all'hardware che stai utilizzando, a meno che tu non avessi una licenza completa di Windows7 in precedenza.
Con le parti che hai detto prima, 400euro li vedo come una discreta utopia: ti ci vorra' anche un discreto alimentatore da almeno 500W (non quelli da 30 euro per intenderci) in quanto una discreta scheda video (nVidia o AMD fa lo stesso, vai dove ti porta il cuore :)) e' decisamente assetata e spesso e volentieri porta con se' un attacco a 6 o 8 pin per ulteriore alimentazione elettrica perche' quella che viene dal PCIe non e' sufficiente.
Immagine
Immagine

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Toeloop » 14 maggio 2014, 15:17

Se hai qualche mostra mercato dell'informatica vicino, ti consiglio di farci un salto per vedere a quanto ti potresti portare a casa qualcosa di decente e come CPU rimani su un i5: e' estremamente piu' che sufficiente, ma non prendere, come scheda madre, una AsRock :D
Il mio consiglio sarebbe di andare su una CPU i5-4670K, scheda madre Gigabyte GA-Z87X-UD4H, scheda video nVidia GTX650 (che sia evga, gigabyte, asus ecc. non fa molta differenza), ma gia' solo per queste stai sopra i 400 euro, senxa poi contare la RAM che sara' attorno ai 50/70 euro, un alimentatore decente intorno agli 80 euro, HD (pure 60/80 euro) e lettore-masterizzatore DVD, ma questo sara' quello che veramente avra' il costo piu' irrisorio.
Immagine
Immagine

hawk-eyed
FL 150
FL 150
Messaggi: 1573
Iscritto il: 13 aprile 2010, 17:39

Re: Simulatori di volo

Messaggio da hawk-eyed » 14 maggio 2014, 19:07

educatedguess ha scritto:Amico caro la vedo dura far girare notepad senza sistema operativo.
grazie, educatedguess! :)

MatteF88 ha scritto:Eccoti servito

Immagine
ostregheta!... :shock:

sarà sufficiente?!
bulldog89 ha scritto:
Come configurazione dovresti andare liscio, ma senza FSX necessita di un sistema operativo su cui essere installato...
ok, grazie bulldozer! :)
Toeloop ha scritto:Se hai qualche mostra mercato dell'informatica vicino, ti consiglio di farci un salto per vedere a quanto ti potresti portare a casa qualcosa di decente e come CPU rimani su un i5: e' estremamente piu' che sufficiente, ma non prendere, come scheda madre, una AsRock :D
Il mio consiglio sarebbe di andare su una CPU i5-4670K, scheda madre Gigabyte GA-Z87X-UD4H, scheda video nVidia GTX650 (che sia evga, gigabyte, asus ecc. non fa molta differenza), ma gia' solo per queste stai sopra i 400 euro, senxa poi contare la RAM che sara' attorno ai 50/70 euro, un alimentatore decente intorno agli 80 euro, HD (pure 60/80 euro) e lettore-masterizzatore DVD, ma questo sara' quello che veramente avra' il costo piu' irrisorio.
grazie Toe! :)

mi sà che prima di andare da un mercatino dell'informatica dovrò andare da una banca a chiedere un mutuo allora!... :lol:
Immagine

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Ashaman » 15 maggio 2014, 0:15

Ricordate COMUNQUE, o cultori della croce dei simulatori, che NON IMPORTA quanto upgradate, NON IMPORTA che processore, scheda madre e scheda video accattate nuovi, SOPRATTUTTO NON IMPORTA QUANTA MEMORIA INSERITE nel vostro nuoverrimo sistema, se le 4 canoniche Gb, o 32, o perfino 128Gb...

Il vostro CARO FSX RIMARRÀ INDEFESSAMENTE SOGGETTO a quel BELLISSIMO fenomeno, creato appositamente da M$ per la GIOIA di tutti voi, ed ereditato da P3D PARO PARO...

L'OUT OF MEMORY ERROR.

Divertitevi, ne! :evil4:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Simulatori di volo

Messaggio da bulldog89 » 15 maggio 2014, 8:39

Ma con 4Gb di RAM come si fa ad andare out of memory? Quanti addon avete installato?

Perché ripeto, con 4 Gb DDR3 a tot MHz (non mi ricordo la frequenza) non è mai successo...

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Ashaman » 15 maggio 2014, 14:42

bulldog89 ha scritto:Ma con 4Gb di RAM come si fa ad andare out of memory? Quanti addon avete installato?

Perché ripeto, con 4 Gb DDR3 a tot MHz (non mi ricordo la frequenza) non è mai successo...
Allora, innanzitutto la frequenza ha incidenza solo sulla velocità, NON sull'occupazione totale. Poi, FSX non accede a 4Gb, ma SOLO a 2Gb. Con un trucco AL MASSIMO a 3Gb.

Punto.

Come fai ad andare in OOM? Semplice. Personalizza FSX come eri abituato a fare con FS9 (ricordi, vero?) con qualche scenario BELLO e PESANTE... e anche/oppure qualche texture BELLA DETTAGLIATA, magari che si ripete a livello globale. Parti da uno scenario che SUKA memoria... memoria CHE N0N VIENE LIBERATA, una volta che hai lasciato le prossimità dello scenario... e poi sorvoli texture e altri scenari che SUKANO ulteriore memoria, che si aggiunge alla memoria SUKATA prima.

E aggiungi l'aereo che usi. Soprattutto se dettagliato e complicato come magari un PMDG et similia, QUELLO PURE deve essere in memoria, e più dettagliato e più complicato è, più memoria SUKA.

E non dimenticare il traffico D.A. (Deficienza Artificiale, perché non voglio offendere le VERE intelligenze artificiali paragonandole agli aerei sotto FS), che anche lui si piazza in memoria E NON LA LASCIA PIÙ anche dopo che è uscito fuori dal campo visibile.

L'unica per non avere spesso OOM sotto FSX? Non customizzatelo e se fate voli lunghi non usatelo con settaggi (anche default) troppo spinti.

Bell'affare avete fatto. :toothy10:


PS
Comunque, prendete fiato. Quelli tra voi che hanno voluto passare a P3D con la speranza di lasciarsi tutti i problemi di FSX lo hanno fondamentalmente preso in quel posto, dato che P3D, sia versione 1.4 o 2.0, HA LO STESSERRIMO PROBLEMA DI MEMORIA.

Per questo c'è chi sta BESTEMMIANDO per la Lockheed di sfornare un P3D a 64bit. così potranno espandere la loro memoria a 256Gb, se non direttamente a 1TB e FINALMENTE usare FSX (un software del 2006) senza OOM.

E non posso evitare di chiedermi: Ma sono solo io a vedere l'idiozia di fondo di questo tipo di atteggiamenti? :disgust:

...soprattutto quando basterebbe rilavorare il codice per fare in modo che la memoria venga purgata dagli scenari ormai fuori raggio massimo d'azione, invece...

E mi domando: Ma sono solo io a pensare alle soluzioni più ovvie, meno costose e meno sceme? :sad11:

Forse è per questo che non riesco a trovare lavoro. Al giorno d'oggi chi non spreca o non pianifica di sprecare sempre di più è irrimediabilmente out. :cwm10:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Toeloop » 15 maggio 2014, 15:26

Specialmente pensando al fatto che se non sei studente, il P3D ti e' costato 250$ :)
Immagine
Immagine

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Simulatori di volo

Messaggio da bulldog89 » 15 maggio 2014, 15:31

Ashaman ha scritto:Allora, innanzitutto la frequenza ha incidenza solo sulla velocità, NON sull'occupazione totale. Poi, FSX non accede a 4Gb, ma SOLO a 2Gb. Con un trucco AL MASSIMO a 3Gb.

Punto.

Come fai ad andare in OOM? Semplice. Personalizza FSX come eri abituato a fare con FS9 (ricordi, vero?) con qualche scenario BELLO e PESANTE... e anche/oppure qualche texture BELLA DETTAGLIATA, magari che si ripete a livello globale. Parti da uno scenario che SUKA memoria... memoria CHE N0N VIENE LIBERATA, una volta che hai lasciato le prossimità dello scenario... e poi sorvoli texture e altri scenari che SUKANO ulteriore memoria, che si aggiunge alla memoria SUKATA prima.

E aggiungi l'aereo che usi. Soprattutto se dettagliato e complicato come magari un PMDG et similia, QUELLO PURE deve essere in memoria, e più dettagliato e più complicato è, più memoria SUKA.

E non dimenticare il traffico D.A. (Deficienza Artificiale, perché non voglio offendere le VERE intelligenze artificiali paragonandole agli aerei sotto FS), che anche lui si piazza in memoria E NON LA LASCIA PIÙ anche dopo che è uscito fuori dal campo visibile.

L'unica per non avere spesso OOM sotto FSX? Non customizzatelo e se fate voli lunghi non usatelo con settaggi (anche default) troppo spinti.

Bell'affare avete fatto. :toothy10:
No, non ricordo, visto che non ho mai avuto l'usanza di riempire il mio simulatore di miliardi di addon, e forse è per questo che non ho mai riscontrato questi terribili crash/errori/rallentamenti/eccheccavolo.
L'unica cosa che uso sono principalmente aerei PMDG, un paio di scenari per gli aeroporti che frequento maggiormente e qualche texture a sostituire le originali. C'è anche da dire però che tutte le impostazioni sono al massimo (e la risoluzione è a 1680x1050).

RAM: 2Gb se li prende FSX, più di 1 per Windows 7, poi aggiungi il browser/lettore PDF per le cartine, un paio di software di monitoraggio del volo, teamspeak...insomma, anche se il simulatore ne prende 2 alla fine se non ne uso 4Gb ne uso 3.8...

Comunque quello che capisco dal tuo post non è che sia FSX il problema, ma il fatto di non poter installarci tutto quello che ti pare e piace senza creare casini...

PS: la differenza tra capacità e frequenza la conosco, grazie.

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Ashaman » 16 maggio 2014, 22:40

bulldog89 ha scritto:No, non ricordo, visto che non ho mai avuto l'usanza di riempire il mio simulatore di miliardi di addon...
Beh, tu sei l'eccezione. Quella che conferma la regola, credo. Gran parte di quelli che sono "rimasti" con FSX dopo lo sconforto del 2006 (un software uscito 8 anni fa che SOLO RECENTEMENTE è diventato utilizzabile e per NESSUNA qualità sua personale, ma per l'incrementata capacità di calcolo del nuovo hardware, NON DOVREBBE ESSERE CONSIDERATO NORMALE e avrebbe meritato a pieni voti la gogna dell'oblio... e invece...) lo hanno fatto per le maggiori capacità grafiche potenziali di questi. :dontknow:

Con la crescita della potenza dell'hardware, costoro hanno cominciato ad assaporare le prime soddisfazioni (ma non proprio in modo economico, dato che l'hardware, SE non ti presenti dal rivenditore spianando una Colt 1911 calibro 45, SI PAGA). Nuovi e sempre più pesanti add-on sono usciti per FSX e costoro li hanno adottati, come le varie versioni ipergrafiche di Active Sky e vari altri scenari iperdettagliati... che alla fine li hanno fatto fare faccia e muro con le limitazioni della cattiva programmazione di M$. Limitazioni stavolta NON AGGIRABILI aspettando la crescita di potenza e capacità dell'hardware e preparandosi ad un ulteriore ingiustificabile esborso monetario (o a ulteriore uso della suddetta Colt). ](*,)

Già, perché se i 3Gb possono essere considerato una limitazione intrinseca dei 32bit (e io ancora ricordo quando i 16bit erano una conquista rivoluzionaria... come passa il tempo) e colpa di nessuno, il fatto che FSX (e P3D pure) non liberi la memoria dagli scenari non più in uso ma continui ad ammassarli inutilmente e ingiustificatamente assieme al materiale utile, gonfiandosi come un americano sul sofà a mangiare hamburger e ciambelle NON È GIUSTIFICABILE con la puerile scusa "è un software a 32 bit". [-X

Forse, ma FORSE, potrebbe essere giustificabile con la scusa: È un software M$. :!:

bulldog89 ha scritto:PS: la differenza tra capacità e frequenza la conosco, grazie.
Oi, senza offesa, sia chiaro. D'altra parte sei stato tu ad aver scelto di includere il fatto che le memorie erano DDRIII e che non ricordavi la velocità... è un po come se per esempio noi si parla della capacità del serbatoio di un'auto e uno salta fuori con: "si, ma fa i 230 all'ora". Che cacchio c'entra la velocità? Noi si sta parlando di capacità. :P
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Simulatori di volo

Messaggio da bulldog89 » 17 maggio 2014, 9:05

Ashaman ha scritto:...
Beh, sta all'intelligenza del singolo capire che se hai appena speso 400 euro in hardware e ad esempio altri 70 per un aereo (prezzo classico per i PMDG) forse forse non è una buona idea aggiungere addon devastanti tipo "texture satellitari con risoluzione millemiliardixmillemiliardi dell'oceano" o "superfantastiche nuvole tridimensionali con render delle singole gocce di pioggia" e così via...
Anche perché diciamocela tutta: il 90% dei giocatori vola con 737 PMDG, pilota automatico, crociera a FL390...a cosa serve la rappresentazione perfetta delle nuvole o del terreno? Poi ok, quando prendi il Cessnino un po' di riferimenti visuali vengono a mancare, ma con carta ed orologio non mi sono mai perso...
Ashaman ha scritto:Oi, senza offesa, sia chiaro. D'altra parte sei stato tu ad aver scelto di includere il fatto che le memorie erano DDRIII e che non ricordavi la velocità... è un po come se per esempio noi si parla della capacità del serbatoio di un'auto e uno salta fuori con: "si, ma fa i 230 all'ora". Che cacchio c'entra la velocità? Noi si sta parlando di capacità. :P
Si era partiti con consigli per far girare decentemente FSX su una nuova macchina e mi sembrava giusto specificare che tipo di RAM avessi oltre che alla capacità. Perché se ci metti 10Gb DDR I ti va comunque a scatti...

SwissA320
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 11
Iscritto il: 15 settembre 2013, 16:07

Re: Simulatori di volo

Messaggio da SwissA320 » 17 maggio 2014, 19:01

Ciao a tutti,
possiedo una copia originale con chiave di attivazione di fsx ma purtroppo non trovo più il primo cd, qualcuno di voi sa se è possibile scaricare una versione digitale del gioco dove inserire la chiave d'attivazione originale?

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Toeloop » 17 maggio 2014, 21:19

Mi sa tanto che per quel gioco non esisteva una digital copy, ma su ebay credo che tu lo possa trovare usato per davvero pochi spiccioli.
Immagine
Immagine

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Toeloop » 17 maggio 2014, 21:22

Nuntio vobis gaudium magnum: lunedi' o martedi' ricevero' la Saitek Pro Flight Yoke ed in un paio di mesi comprero' anche i pedali! :) Prima metto da parte un po' di soldini per andare a mangiare da Peter Luger a Brooklyn :D
Immagine
Immagine

SwissA320
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 11
Iscritto il: 15 settembre 2013, 16:07

Re: Simulatori di volo

Messaggio da SwissA320 » 17 maggio 2014, 21:46

Toeloop ha scritto:Mi sa tanto che per quel gioco non esisteva una digital copy, ma su ebay credo che tu lo possa trovare usato per davvero pochi spiccioli.
Grazie mille comunque!

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Toeloop » 18 maggio 2014, 18:00

Perdonami ma non mi sembra tanto sbagliato: visto che hai pagato dei bei soldini per acquistare del software che, per N ragioni non si trova in download, dovresti farti parte diligente per evitare di trovarti in queste condizioni. Pure io avrei potuto dire di fare ricerche "acquatiche" ma non sarebbe corretto ed anche un pelino illegale, per cui chi e' causa del suo mal.. ;)

Involontary sent by my tech-brick
Immagine
Immagine

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Ashaman » 19 maggio 2014, 15:44

SwissA320 ha scritto:Ciao a tutti,
possiedo una copia originale con chiave di attivazione di fsx ma purtroppo non trovo più il primo cd, qualcuno di voi sa se è possibile scaricare una versione digitale del gioco dove inserire la chiave d'attivazione originale?
C'è PM per te. :D
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

hawk-eyed
FL 150
FL 150
Messaggi: 1573
Iscritto il: 13 aprile 2010, 17:39

Re: Simulatori di volo

Messaggio da hawk-eyed » 20 maggio 2014, 23:30

giovani aviatori virtuali :)

ho un problemino quando carico FSX perché mi appare una finestrella dicendo che un certo file "AS Connect" [as_srv\as_btstrp.dll] (che è roba di Active Sky Next) è in conflitto con il sistema e mi chiede se voglio eseguire sto file...

allora, se clicco "sì", l'FSX smette di funzionare...

se clicco "no", l'FSX si avvia ma Active Sky non è in grado di stabilire una connessione con il sim e di conseguenza non trasmette i dati meteo reali all'FSX...

quindi, mi sono rivolto al sig. Dave Opper della HiFi che produce ASN e lui gentilmente mi ha risposto chiedendomi di fornigli alcuni dati che ho copiato ed incollato, casomai c'è il gentile Toeloop che essendo 'americano' potrà capire e dirmi come procedere... (capisco anch'io l'inglese ma non capisco una cippa dove andare a cercare quei dati che Mr. Dave mi sta chiedendo):
Hi Daniel,

Glad you are enjoying ASN.

We'll get you fixed up.

Can you please send the following files:
Locations of these files are listed below:
1: Most recent session logs
2: dll.xml file
3: fsx.CFG
4: FSUIPC4 log


** Also please state which Antivirus/Firewall software you are using. **

---------------------------------------------------------------------------------------------------
The requested files can be found in the following locations.
---------------------------------------------------------------------------------------------------

Session logs

Vista/Windows 7/8:
C:\users\username\appdata\roaming\HiFi\ASNFSX\ASN_Log.txt

XP:
C:\documents and settings\username\application data\HiFi\ASNFSX\ASN_Log.txt

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
dll.xml file

Vista/Windows 7/8:
C:\users\username\appdata\roaming\Microsoft\FSX\dll.xml

XP:
C:\documents and settings\username\application data\Microsoft\FSX\dll.xml

-----------------------------------------------------------------------------------------------------
fsx.CFG

Vista/Windows 7/8:
C:\users\username\appdata\roaming\Microsoft\FSX\fsx.CFG

XP:
C:\documents and settings\username\application data\Microsoft\FSX\fsx.CFG

----------------------------------------------------------------------------------------------------------
FSUIPC4 log

\Microsoft Flight Simulator X\Modules\FSUIPC4 log


Regards,

Dave Opper
Community Manager/Support Specialist
HiFi Support Team
HiFi Technologies, Inc.
ricordo che ho Windows7 a 64b.

Nell'attesa del vostro gentile intervento, porgo i miei distinti saluti! 8)
Immagine

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Toeloop » 21 maggio 2014, 2:13

hawk-eyed ha scritto: Session logs

Vista/Windows 7/8:
C:\users\username\appdata\roaming\HiFi\ASNFSX\ASN_Log.txt
Cominciamo da qui, o meglio cominciamo e basta :)
Il tuo Win7 presumo sia in italiano, per cui per iniziare apri una finestra di explorer (clicca su Computer e C) e clicca sul punto interrogativo in alto a destra. Nella finestra di help cerca per "mostra files e cartelle nascoste", se ce l'hai in inglese cerca "show hidden files and folders"
Una volta che ti fa aprire le opzioni per le cartelle vai in "visualizza" e clicca su "Mostra files e cartelle nascoste".
A quel punto li' vai in c, Users, il nome del tuo user, e troverai una cartella che si chiama "Dati applicazioni" o "appdata", all'interno poi cerca fino a roaming, HiFi ecc. ecc., copii il file ASN_log.txt in una cartella che ti sarai creato sul desktop e continuiamo.
hawk-eyed ha scritto: dll.xml file

Vista/Windows 7/8:
C:\users\username\appdata\roaming\Microsoft\FSX\dll.xml
Stesso identico discorso di sopra, sempre in dati applicazioni, roaming, microsoft ecc. ecc., copia il file dll.xml e mettilo nella cartella che hai creato in precedenza insieme al file txt.
hawk-eyed ha scritto: fsx.CFG

Vista/Windows 7/8:
C:\users\username\appdata\roaming\Microsoft\FSX\fsx.CFG
Stessa identica cosa di sopra :) vai alla ricerca del file, copialo, incollalo dentro alla cartella che avrai creato.
hawk-eyed ha scritto: FSUIPC4 log

\Microsoft Flight Simulator X\Modules\FSUIPC4 log
Questa e' brutalmente autoesplicativa :D: vai nella cartella dove hai installato Flight Simulator (se hai lasciato quella di default stara' sotto Programmi(x86) altrimenti ovunque tu lo abbia potuto mettere (cerca la icona di FSX, vai in proprieta' e guarda dove si trova :D), prendi il file che ti richiede da dentro Modules, lo copi e lo incolli sempre nella stessa cartella di prima.
Ora dentro quella cartella dovresti avere 4 files: selezionali tutti, clicca col tasto destro del mouse sopra uno di questi e scegli Invia a File compresso: ti creera' un file zip che li contiene, lo prendi e lo spedisci al tizio che ti dira' dove sta la magagna :)
Una volta che hai finito il tutto, ritorna in help e supporto, ricerca le opzioni per le cartelle, visualizza, e togli il flag da "Mostra files e cartelle di sistema".
Perdonami se alcune voci non saranno esattamente come te le ho dette, ma non uso un sistema operativo in italiano da almeno 5 anni :)
Per ogni dubbio, resto a disposizione :)
Ultima modifica di Toeloop il 21 maggio 2014, 2:16, modificato 3 volte in totale.
Immagine
Immagine

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Toeloop » 21 maggio 2014, 2:13

Mi e' uscito duplicato.. comunque mi e' arrivata la Saitek Pro Flight Yoke!!! :)
Immagine
Immagine

hawk-eyed
FL 150
FL 150
Messaggi: 1573
Iscritto il: 13 aprile 2010, 17:39

Re: Simulatori di volo

Messaggio da hawk-eyed » 21 maggio 2014, 20:04

gentilissimo Toe,

ti ringrazio per la cortesia nei miei confronti e...

'complimentoni' per il nuovo joystick! :)

questa volta mi sà che riuscirò a dare una risposta esauriente al Mr. Dave.

metti in conto questa consulenza informatica! :lol:
Immagine

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2253
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Zapotec » 22 maggio 2014, 11:15

non trovo fsuipc.ini :)

Ho visto tonnellate di discussioni sul come e perchè non si trovi, ma alla fine tutte fanno riferimento al fatto che sotto 7/vista ci sono le estensioni nascoste nelle visualizzazioni delle finestre.
Lasciando quindi perdere le cose facili :) ho provato anche a ricostruirlo per la parte che mi serviva, ma FSUIPC sembra ignorarlo.
Cercato e creato l'.ini sia sotto modules sia sotto user/flight simulator data (ho Seven 64bit pro, dove sto facendo le prove).
FSUIPC registrato, WideFs no.
Qualcuno ci ha già tribulato ? ;)

ciao !

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2253
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Zapotec » 22 maggio 2014, 22:03

Risolto grazie ;)

Avatar utente
rex91
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 740
Iscritto il: 19 settembre 2007, 0:20
Località: Palermo-Sicilia

Re: Simulatori di volo

Messaggio da rex91 » 23 maggio 2014, 12:17

A tutti gli amanti di fs9 e in particolare degli airbus a320 & simili.

Per "passarmi il tempo" ho fatto il "lifting" al pacchetto della famiglia a320 di Aldus Marciano :D

Partendo dal pacchetto base, già di per se il miglior freeware per airbus che ci sia in giro, ho modificato
Suoni: pacchetto molto realistico dei cfm56, musica per le orecchie.
Gpws: Ho rimpiazzato i files audio inclusi nel pacchetto con vocidal tono più rude e deciso in uso sugli airbus
Visuali interne fotorealistiche: Le ho aggiunte da un altro pacchetto editando il panel.cfg

eeeeee la chicca

Ho sostituito l'overhead panel (buona immagine ma poco cliccabile e cattiva prospettiva dei pulsanti) con un altro freeware per a320 trovato in rete, ottima bitmap e completamente cliccabile e funzionante, provvisto di illuminazione notturna molto carina. Nessun problema di compatibilità, installazione un pò macchinosa ma divertente.

Iil tutto ad uso personale, mai mi permetterei di fare l'upload di un lavoro fatto da lavori di altri, però chi magari vuole chiedermi dove ho trovato i singoli pezzi e come li ho accorpati, si senta liberissimo di farlo ;)
Certo non è ai livelli del wilco o del pss, prodotti payware che sicuramente valgono il prezzo per cui li si paga, tuttavia.... Se l'airbus Marciano Aldus era il miglior airbus free in circolazione, ora posso dire che per come lo ho agghindato, ora è ancora meglio!
"...la comitiva, guidata da Fantozzi che era il capogruppo (e anche il più insidiato dal vino) prese posto in un terrificante trimotore Savoia Marcheti in tela cerata. Unico inconveniente: Fantozzi aveva perso i biglietti dell'intero gruppo. Ma il pilota era così preoccupato per il decollo (risultò poi che l'aereo era fermo da una trentina d'anni) che non vi diede gran peso e li accettò sulla fiducia..."

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Ashaman » 23 maggio 2014, 19:44

rex91 ha scritto:Per "passarmi il tempo" ho fatto il "lifting" al pacchetto della famiglia a320 di Aldus Marciano :D
Mi hai dato da pensare. A parte la settimana scorsa, quando ho provato per motivi nostalgici dopo letteralmente ANNI di abbandono a far simulvolare di nuovo il Meljet 747 (scoprendo con stupore che voleva SOLO andare sul vettore 340, se sterzavo a mano su altro vettore ritornava su 340 appena lasciavo la yoke e se usavo Otto l'aereo volava verso 340 sbilenco, condannando così se stesso alla cancellazione), è passato probabilmente ancora più tempo da quando ho fatto simulvolare uno degli Airbus con pannello di Marciano.

All'epoca (prima dell'avvento dei payware fedeli quasi al 100% all'originale) erano pannelli estremamente avanzati, con tanto di autolanding (DICHIARATO... in realtà non è che funzionava poi tanto bene... ricordo ancora che la richiamata era praticamente assente... era come lasciare l'opzione di atterraggio ILS default fino a quando le gomme toccavano terra).

Bei tempi... :D

Ma. :?

Tutti quegli automatismi facevano si che a malapena io facessi qualcosa durante il decollo e l'atterraggio. Grazie a loro, o più propriamente per colpa loro, avevo finito per perdere tutta la manualità del pilotaggio. Atterravo su un aeroporto SOLO se aveva un ILS, e MEGLIO se l'aereo avesse avuto l'autolanding completo, che ero terrorizzato dalla necessità di far atterrare l'aereo a mano.

Ero diventato uno spingibottoni. Un operaio su una macchina a controllo numerico. In catena di montaggio. Ancora un passo in più verso l'automazione e potevo anche fare a meno di sedermi davanti al PC. Avrei potuto far partire il simulatore, aperto un volo, caricato l'aereo, gli avrei detto "vola a Milano" e lui avrebbe fatto TUTTO il resto. <voce di Aldo Baglio> Miiii, che divertimento! :|

Di conseguenza avevo perso l'interesse verso il volo. Erano letteralmente DUE PALLE ogni volta che anche solo pensavo di preparare un volo che stavo per disinstallare FS, dichiarando l mio interesse per l'hobby defunto, quando in mio soccorso arrivarono gli aerei ad elica ante-1958 con in testa il Constellation L-049 FSDZigns. Da allora altri aerei hanno preso nel mio hangar virtuale il posto delle stufe a cherosene, che sono ancora li, ma ormai in preda alla ruggine e sempre più vicine ad essere pensionate per far posto sul'ardisco.

Alcuni tra voi diranno: ma far volare i due tipi di aereo è la stessa cosa.

Chiaro che se prendi un aereo della inkia, paragonabile ad un default SAREBBE la stessa cosa, per questo NON si deve fare. Chiaro che se usi la navigazione GPS e l'autopilota di un aereo default SAREBBE la stessa cosa, per questo come sopra.

Provate voi a dotarvi di un aereo del quale devi gestire i motori o questi si piantano (sebbene la gestione simulata sia PARECCHIO più semplice di quanto non fosse quella reale, risulta lo stesso impegnativa, anche perché tu sei solo in fronte allo schermo, mentre all'epoca erano in TRE nella cabina di pilotaggio) e non ripartono più, costringendovi a mettere le eliche degli aerei morti in bandiera e atterrare ASAP.

Provate a decollare ed atterrare SOLO a mano, con l'aiuto dell'autopilota SOLO per mantenere la quota di crociera e in caso di scarsa visibilità usare il ILS SOLO visivamente E NEMMENO ATTRAVERSO UN HUD, ma guardando le lancette dello strumento RIGOROSAMENTE analogico sul pannello.

Provate a fare navigazione stimata con mappe o basandovi SOLO su VOR e NDB (molto più numerosi sotto FS di quanto non fossero nel reale prima del 58 e COMUNQUE più semplice di un tempo, che è quasi barare), o anche navigazione stellare (su un altro livello).

Semmai vi troverete nella posizione di provare quanto da me scritto sopra, non avrete UN MOMENTO per annoiarvi per TUTTO IL VOLO. Sempre sul chi vive con la paura di aver scazzato qualche calcolo e finiti fuori rotta, col livello del carburante che è sempre più basso... finché invece vi accorgete di essere invece poco distanti dal vostro obiettivo e di non aver sbagliato calcoli (almeno non tanto da farvi finire a Napoli se volevate andare a Roma, PER DIRE), e la SODDISFAZIONE che la navigazione (niente internet negli anni 50) corretta sa dare. :D

Altro che spingere quattro bottoni sul FMC e poi stiracchiarsi sulla poltrona a fumare una siga e leggere un fumetto in preda alla noia perché tutto il resto è fatto dal PC. :P
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
ruotenelvento
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 85
Iscritto il: 2 maggio 2014, 9:25

Re: Simulatori di volo

Messaggio da ruotenelvento » 6 giugno 2014, 12:59

ehmmm... :roll: di sw non sono mai andato oltre B-17 Flying fortress the mighty 8th, ma costruirmi un paio di warbird home cockpit m'ha dato un gusto... :D
Allegati
spit-02.jpg
cp-ka-02-10.jpg

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Ashaman » 6 giugno 2014, 20:52

ruotenelvento ha scritto:ehmmm... :roll: di sw non sono mai andato oltre B-17 Flying fortress the mighty 8th, ma costruirmi un paio di warbird home cockpit m'ha dato un gusto... :D
Beh, i warbirds (non traducete MAI questa parola, che diventa oscena) sono un discorso a parte. Un po come tutti gli aerei da acrobazie, sotto FS sono POCHISSIMI a valere la pena, e di questi quasi tutti payware. Meglio affidarsi a qualcuno di loro sotto X-plane (e sfruttare quando possibile il volo online peer2peer per epici dogfight contro uno o più amici... cosa che sotto FS è IMPOSSIBILE da ottenere). :?
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

hawk-eyed
FL 150
FL 150
Messaggi: 1573
Iscritto il: 13 aprile 2010, 17:39

Re: Simulatori di volo

Messaggio da hawk-eyed » 7 giugno 2014, 16:58

hai mai pensato di costruirlo al 100% (o quasi), con tanto di ali e piani di coda? :)

poi, potresti aggiungere... che ne sò... un Rotax turbo e il gioco è fatto... :lol:
Immagine

Avatar utente
ruotenelvento
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 85
Iscritto il: 2 maggio 2014, 9:25

Re: Simulatori di volo

Messaggio da ruotenelvento » 7 giugno 2014, 17:53

hawk-eyed ha scritto:hai mai pensato di costruirlo al 100% (o quasi), con tanto di ali e piani di coda? :)

poi, potresti aggiungere... che ne sò... un Rotax turbo e il gioco è fatto... :lol:
...shhhhhhh... ma sei pazzo? :shock: :mrgreen:

Mi sto disintossicando, ho giurato a me stesso di non costruire più manufatti che occupino più spazio di uno skateboard :D

Il 109 ora lo fa volare un "professionista" del volo virtuale che lo ha acconciato come si conviene http://aviodada.wordpress.com/2013/08/0 ... dy-to-fly/

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Simulatori di volo

Messaggio da MatteF88 » 7 giugno 2014, 17:59

Il MS sidewinder FF2 ce l'ho pure io! :mrgreen:

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Ashaman » 8 giugno 2014, 0:43

Un Me109? Probabilmente l'aereo dell'era che meno mi piace, giusto a fianco allo Zero (anche detto: "aquilone da battaglia". Con corazzature così robuste che la prima sventagliata che ti beccava per sbaglio faceva di te carne per bigatti). Non parlo perché era parte dell'asse (uno degli aerei di quell'era che più mi piace è il FW190) ma proprio perché non mi piace. :?

Era un aereo molto prestazionale e lo rimase quasi fino alla fine della guerra, ma... alcune scelte costruttive non hanno mai incontrato la mia simpatia. Ad esempio il carrello stretto (che aveva in comune con lo Spitfire... che come aereo nemmeno mi piace tanto... mai provato a far atterrare uno Spit sotto X-plane? È come atterrare su un monociclo, e ovviamente il 109 non è tanto differente) e il fatto che una delle ali era più corta dell'altra per motivi aerodinamici mi fa davvero domandare cosa avesse nella testa il progettista e soprattutto perché non è stato trovata una soluzione meno alla carlona. E vogliamo parlare del serbatoio supplementare centrale? Ti beccavano li e andavi giù con una palla di fuoco sotto il cu... non bello. :P

Dell'asse, il FW190 è sicuramente il mio preferito. Un aereo CATTIVO e armato pesante che non aveva le debolezze ne le stranezze del 109 e che se la poteva giocare alla pari con i P-47 e i P-51 (cosa che il 109 non era in grado di vantare).

Aerei italiani? Perché? Quelli italiani potevano essere considerati AEREI? :roll:

La FIAT con i CR 32 e 42 biplano? E non durante la prima guerra? Chiamarli ridicoli è poco. O il G50 per caso, monoala si, ma con problemi di prestazione così gravi che con un P-40 (non il migliore aereo degli alleati, dato che era obsoleto già al momento della sua introduzione nello scenario bellico) potevi farci senza eccessivi problemi dei girotondi intorno e che è stato probabilmente uno dei primi aerei italiani ad essere denominato "bara volante" dai suoi piloti? :|

Io poi ancora non mi spiego come abbiamo fatto negli anni 20 a vincere il primato, che tutt'ora manteniamo perché non interessa più a nessuno, di velocità in idrovolante con un aereo motorizzato con un 12 cilindri FIAT da 2500 cavalli per poi finire ad usare motori stellari costruiti in licenza dagli americani che non arrivavano a 1000 cavalli. Per poi finire nei POCHI buoni aerei che costruimmo verso la fine della guerra (Reggiane 2002, Macchi 205 e G55), costruiti in così pochi esemplari che non poterono fare differenza alcuna, ad usare i non eccezionalmente potenti motori del Me109 (1040 cavalli non era poi tanto se pensi ai 2400 SENZA ADI dei R-2800 montati nei P-47 o i più di 1600 dei Merlin nei P-51) ma comunque meglio dei nostri che facevano pietà. :roll:

Che fine aveva fatto il progetto di quel 12 cilindri? Perché non è stato utilizzato durante la guerra? Misteri italiani. :dontknow:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
Toeloop
FL 250
FL 250
Messaggi: 2891
Iscritto il: 14 luglio 2007, 9:55
Località: Between KTEB and KCDW
Contatta:

Re: Simulatori di volo

Messaggio da Toeloop » 8 giugno 2014, 3:17

Ne aveva 2 di motori 12 cilindri fiat e, diciamo, non erano proprio il massimo come affidabilita' :)
Immagine
Immagine

Avatar utente
ruotenelvento
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 85
Iscritto il: 2 maggio 2014, 9:25

Re: Simulatori di volo

Messaggio da ruotenelvento » 8 giugno 2014, 12:19

@ Ashaman - Condivido quello che scrivi su Zero e sul desolante panorama italiano. Anche il 109 non mi ha mai scaldato il cuore e preferisco di gran lunga il 190 che come progetto è molto più interessante; però il 109 presenta alcuni vantaggi: per la logistica il carrello in fusoliera permette un trasporto ed una manutenzione più razionale, mentre tornando in tema per il costruttore di warbird home cockpit le forme molto squadrate - fino all'Emil - consentono riproduzioni ragionevolmente semplici e fedeli sia di fusoliera che di tettuccio.

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Simulatori di volo

Messaggio da bigshot » 8 giugno 2014, 14:00

Ashaman ha scritto:Io poi ancora non mi spiego come abbiamo fatto negli anni 20 a vincere il primato, che tutt'ora manteniamo perché non interessa più a nessuno, di velocità in idrovolante con un aereo motorizzato con un 12 cilindri FIAT da 2500 cavalli per poi finire ad usare motori stellari costruiti in licenza dagli americani che non arrivavano a 1000 cavalli. Per poi finire nei POCHI buoni aerei che costruimmo verso la fine della guerra (Reggiane 2002, Macchi 205 e G55), costruiti in così pochi esemplari che non poterono fare differenza alcuna, ad usare i non eccezionalmente potenti motori del Me109 (1040 cavalli non era poi tanto se pensi ai 2400 SENZA ADI dei R-2800 montati nei P-47 o i più di 1600 dei Merlin nei P-51) ma comunque meglio dei nostri che facevano pietà. :roll:
Sei serio?
pensavo fosse semplice capire la differenza tra prototipo e produzione in serie :)

Rispondi