Air race e forza G

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Air race e forza G

Messaggio da Nik » 4 dicembre 2007, 20:36

Buona sera...con i miei amici stavamo parlando di air race,io gli ho detto che fanno le prove senza tuta anti g e che fanno facce apposta per cercare di ridurre questa forza.Loro non mi credono e mi dicono di chiedere a voi,se qualcun vuole anche approfonire lo faccia pure.LO so che le accelerazioni sono sopportate per poco ma arrivano anche a 8 o 9g....illuminateli!!!
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
AlphaSierra
FL 150
FL 150
Messaggi: 1716
Iscritto il: 13 settembre 2006, 18:19
Località: Poitiers PIS

Messaggio da AlphaSierra » 4 dicembre 2007, 20:39

I redbull air racers sono senza tute anti-G ma le facce brutte gli vengono di conseguenza, 9G non ti fanno sicuramente bello! :D

Mav's
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 14
Iscritto il: 2 novembre 2007, 11:13
Località: Locate Varesino

Messaggio da Mav's » 4 dicembre 2007, 20:42


Avatar utente
Tixio
FL 150
FL 150
Messaggi: 1658
Iscritto il: 30 ottobre 2006, 13:08
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da Tixio » 4 dicembre 2007, 20:43

Il corpo umano a 9g senza tuta non vive affatto bene....:roll:
Tixio®
********************
Un Ingegnere non vive, funziona
********************
Tixioland - Il mio diario di bordo

ImmagineImmagine

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 4 dicembre 2007, 20:43

Il corpo umano a 9g senza tuta non vive affatto bene
LO so ma quelli di air race tirano o no 9 g senza tuta facendo delle facce stranissime?
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 4 dicembre 2007, 20:45


Un link che fa vedere quanto detto...e le facce sono bruttissime.
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
AlphaSierra
FL 150
FL 150
Messaggi: 1716
Iscritto il: 13 settembre 2006, 18:19
Località: Poitiers PIS

Messaggio da AlphaSierra » 4 dicembre 2007, 20:58

le facce brutte sono dovuti in primis a una tecnica di respirazione particolare "forzata" in presenza di forti fattori di carico, ricorda che non è facile respirare sotto quella pressione. Osserva qui e capisci quello che ti dico.
L'altra deformazione la vedi sempre pure qui, arcate oculari, guancie, etc.. insomma certo non diventi un gran figo :D:D

Avatar utente
AlphaSierra
FL 150
FL 150
Messaggi: 1716
Iscritto il: 13 settembre 2006, 18:19
Località: Poitiers PIS

Messaggio da AlphaSierra » 4 dicembre 2007, 21:08

Tixio ha scritto:Il corpo umano a 9g senza tuta non vive affatto bene....:roll:
il tizio del video anche up to 10g or maybe 12g :lol:

Avatar utente
Tixio
FL 150
FL 150
Messaggi: 1658
Iscritto il: 30 ottobre 2006, 13:08
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da Tixio » 4 dicembre 2007, 21:20

AlphaSierra ha scritto:
Tixio ha scritto:Il corpo umano a 9g senza tuta non vive affatto bene....:roll:
il tizio del video anche up to 10g or maybe 12g :lol:
Non vorrei sembrare insistente, ma la cosa la si studia anche (in parte) per la progettazione....un uomo in salute (senza dispositivi anti-g) oltre i 5-6g perde conoscenza, e solo alcuni (come i piloti, addestrati e allenati a sopportarli) arrivano a sopportare fino a 9g ma per brevi e sporadici istanti....come è possibile 12g?? :|

Tra l'altro nemmeno le strutture più resistenti sopporterebbero un simile carico (considerando che da normativa gli acrobatici debbono sopportare un fattore di carico di 9g)
Ultima modifica di Tixio il 4 dicembre 2007, 21:33, modificato 2 volte in totale.
Tixio®
********************
Un Ingegnere non vive, funziona
********************
Tixioland - Il mio diario di bordo

ImmagineImmagine

Avatar utente
AlphaSierra
FL 150
FL 150
Messaggi: 1716
Iscritto il: 13 settembre 2006, 18:19
Località: Poitiers PIS

Messaggio da AlphaSierra » 4 dicembre 2007, 21:30

si si sicuramente ti do ragione, i 12g sembrano altini ma ti ho riportato quello che ponevano nel sottopancia del filmato. Forse hanno piazzato gli accelerometri ai tip alari :D:D

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 5 dicembre 2007, 15:05

Si in effetti 12G mi sembrano tanti anche a me...comunque per il primo video quello dell'edge è possibile che lo faccia senza tuta anti g?Io penso di si mi ricordo che Giorgio Marangoni col pitts faceva cose del genere e scese in pantaloncini e maglietta...il video di cui parlo è questo
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Tixio
FL 150
FL 150
Messaggi: 1658
Iscritto il: 30 ottobre 2006, 13:08
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da Tixio » 5 dicembre 2007, 15:11

Se è sceso in pantaloncini e maglietta ti sei risposto da te... :lol:
Tixio®
********************
Un Ingegnere non vive, funziona
********************
Tixioland - Il mio diario di bordo

ImmagineImmagine

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 5 dicembre 2007, 15:14

Se è sceso in pantaloncini e maglietta ti sei risposto da te...
_________________
Esatto,il video però non è il suo,anche se quando è sceso lo ha fatto perchè si era schiantato contro un elicottero a terra nel rullaggio mentre salutava dopo l'esibizione.....poverino.
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
AlphaSierra
FL 150
FL 150
Messaggi: 1716
Iscritto il: 13 settembre 2006, 18:19
Località: Poitiers PIS

Messaggio da AlphaSierra » 6 dicembre 2007, 22:49

Ricorda Nik, G negativi, lo sbratto risale in alto :D:D:D:D:D
http://www.flightglobal.com/blogs/fligh ... -zero.html

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Air race e forza G

Messaggio da FAS » 7 dicembre 2007, 7:26

Nik ha scritto: senza tuta anti g
.........
per poco ma arrivano anche a 8 o 9g....

erase and rewind

considera che gli hornet navy sono limitati a 7.5G, (si impara di solito a non avvicinarsi ai 5.5G). La spiegazione di Tixio risponde alla tua domanda perfettamente.

poi tutto é correlato alla sua direzione +x -x +y -y +z -z e combinati ("a dove li prendi"


per le facce...studio di recitazione??? ....ginnastica antirughe??
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 7 dicembre 2007, 18:54

poi tutto é correlato alla sua direzione +x -x +y -y +z -z e combinati
:?: :?:
per le facce...studio di recitazione??? ....ginnastica antirughe
No,ne parlano molto su sportitalia quando fanno vedere air race parlano molto di queste facce insieme a G.B. Molinaro....che grande.
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 7 dicembre 2007, 18:56

Ricorda Nik, G negativi, lo sbratto risale in alto
http://www.flightglobal.com/blogs/fligh ... -zero.html
Grazie del link....lo spaevo dei g ngativi e l'assenza di gravità comunque è zero g....manovra fantastica...l'ho fatta molte volte anche io sul cessnino....troppo divertente.
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Morpheus7
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 986
Iscritto il: 7 febbraio 2007, 16:16

Messaggio da Morpheus7 » 7 dicembre 2007, 19:40

mahh che schifo di videoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo caspita troppo schifooo al replay
Immagine Luigi G. :indian:

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9555
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Messaggio da MD82_Lover » 7 dicembre 2007, 19:56

C'è un documento molto interessante sulle modificazioni fisiologiche che avvengono nell'organismo sottoposto a condizioni limite come decompressione,iperossia,forti accelerazioni ecc.
Chiaramente la lettura ha attinenza con il mondo aeronautico.

Per i patiti è qui. :)

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 7 dicembre 2007, 19:59

Porca miseria.....47 pagine......aiutoooooo!!!!!!Beh grazie comunque.
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Morpheus7
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 986
Iscritto il: 7 febbraio 2007, 16:16

Messaggio da Morpheus7 » 8 dicembre 2007, 8:53

grazie mi sa tanto che lo leggero mi interessaaaaaa
Immagine Luigi G. :indian:

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Messaggio da Ayrton » 8 dicembre 2007, 12:05

comunque 11/12 g non è assolutamente un valore inverosimile se concentrato in momenti istantanei...non è difficile che in una cabrata per un mezzo loop, come necessario in un percorso Air Race....si arrivi ai 11.5g istantanei....per poi restare nella richiamata nell'ordine del 7/8g ....parlo sempre di g positivi...
Immagine

alebest
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 319
Iscritto il: 8 aprile 2007, 22:21
Località: Forlì

Messaggio da alebest » 8 dicembre 2007, 12:18

Da quello che ci raccontava il comandante del 5° stormo di Cervia, loro con la tuta anti G arrivano fino a 9 G con l'F16, però poi si inizia ad avere la visione grigia.... non sò però quanti G la tuta riesce ad "attutire", qualcuno lo sa??
"Se credi veramente ai tuoi sogni, li realizzerai....."
Immagine

Avatar utente
libelle
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 780
Iscritto il: 8 dicembre 2005, 18:57
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da libelle » 8 dicembre 2007, 17:25

Da quello che ci raccontava il comandante del 5° stormo di Cervia, loro con la tuta anti G arrivano fino a 9 G con l'F16, però poi si inizia ad avere la visione grigia.... non sò però quanti G la tuta riesce ad "attutire", qualcuno lo sa??
La tuta anti-g non deve essere intesa come uno strumento in grado di fare i miracoli e amplificare all'ennesima potenza limiti umani che senza di essa sarebbero assai miseri. La tuta anti-g classica, quella costituita da semplici "pantaloni" con sacche pneumatiche sulle cosce e sull'addome di per sè è in grado di dare un forte ausilio alla tolleranza dei g in un pilota che deve essere comunque altamente addestrato e allenato con tecniche speciali per resistere il più possibile ai g.
Con la classica tuta anti g che agiscesolo sulla parte bassa del corpo, si va poco lontano, ovvero non è possibile raggiungere accelerazioni superiori ai 7 g e soprattutto tenerli a lungo.
Per i "nove g" esistono tute anti-g speciali che interessano anche la parte superiore del corpo, casco di volo compreso.
Al di là di questo c'è una bella differenza tra g istantanei e g continuativi. Nell'acrobazia aerea si possono raggiungere anche i 12 g ma sono istantanei, il resto delle manovre ad accelerazione costante non va oltre i 7 g.
"think positive, flaps negative!"

duck44
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 462
Iscritto il: 14 luglio 2007, 11:59

Messaggio da duck44 » 8 dicembre 2007, 17:51

Allora mettiamo ordine.
Sennò si fa casino e si perdono anche le info corrette. Prima grossa distinzione: g positivi e g negativi. Sapete già tutto.
Seconda grossa distinzione: g istantanei e g prolungati (o altre definizioni)
Il fisico umano, come qualcuno ha scritto, arriva a 5,5 mediamente. Chi più chi meno. Dipende da una miriade di fattori. Poi devi avere l'anti g altrimenti ti fai male. Si può anche arrivare ad avere seri danni al cervello. Con l'anti g si può arrivare a 9 ma per periodi limitatissimi di tempo (30 sec più o meno). Anche perchè sotto g, come ci spiegheranno i nostri amici ing., l'aereo perde molta molta energia e quindi potrebbe non essere pagante ai fini di una virata (almeno di non avere motori mostruosi come i jet da combattimento molto spinti).
Poi altra distinzione: g dell'uomo e g della macchina. Se l'aereo tira 20g (esempio) bene, è stato costruito bene... ma chi li tira 20g?
nelle races intorno ai piloni si fanno delle virate Schnider (qualcuno ricorda la coppa Schineder?)
Ebbene da tabelle di prestazione si studia la corner speed, o coffe speed o come la volete chiamare, cioè la miglior "tirata" in g al variare delle velocità. tirare di più si perde energia, tirare di meno si allarga la virata. Una Schineder a coltello va sui 4g, certo che al momento di entrare in virata visto che si passa da 1g di volo livellato (max portanza) a 4g e qualcosa a coltello (zero portanza) si possono avere dei picchi intorno ai 5-6g.





A pratica di mare l'AM ha finalmente una centrifuga. Su cui imparare a conoscersi.
Nel primo filmato linkato ci facciamo 2 risate. E' un F18 Blu Angels con pilota e passeggero americano figone a cui vogliono far vedere un g lock.
E' interessante vedere come si riprende di scatto nel momento in cui il cervello è di nuovo irrorato dal sangue che è venuto a mancare tirando g. Chi ha un pò di pratica col volo vedrà che il pilota non sta tirando molto, però è ba**ardo poichè fa un picco all'inizio e poi mantiene tirate costanti sui 3-4g. E il pax sviene puntualmente ;)

Il secondo invece è una centrifuga USAF. Li tirano parecchio e ne trovate tantissimi di filmati così sul tema. Negli angoli vedete i g che stanno tirando. Calcolate che in centrifuga poichè sotto controllo medico e essendo personale fisicamente in forma, tirano un pò oltre il limite. Per permettere di conoscere quell'attimo prima di g lockare (svenire) in modo che se capita sull'aereo manovrando ci si ferma prima e non si fanno danni.

In ultimo va detto che il g lock non avviene sempre allo stesso numero di g. Se ad esempio io il mio g lock ce l'ho sui 5.4g, magari ho mangiato pesante, magari non ho digerito oppure ho dormito male, il mio lock si può abbassare e anche di molto.
Oggi che volo sull'Autobus senza allenamento me ne andrei tranquillamente a 4... quando ero allenato sicuramente di più.

ora basta che a parlare di tutti questi "g" mi sono eccitato... ;) susate la battuta :D

duck44
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 462
Iscritto il: 14 luglio 2007, 11:59

Messaggio da duck44 » 8 dicembre 2007, 17:52

ops scusa libelle vedo solo ora il tuo post...

Avatar utente
libelle
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 780
Iscritto il: 8 dicembre 2005, 18:57
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da libelle » 8 dicembre 2007, 18:08

ops scusa libelle vedo solo ora il tuo post...
Nessun problema, del resto il tuo post è assolutamente pertinente e molto interessante.
"think positive, flaps negative!"

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 9 dicembre 2007, 8:13

Seconda grossa distinzione: g istantanei e g prolungati (o altre definizioni
Scusate se rispondo solo ora ma ieri sono stato a sciare!!Allora proprio di questa cosa G.B parlva su sportitalia e diceva che nelle esercitazioni e nei combattimenti i piloti militari caricano meno G positivi rispetto all'air race ma li caricano per molto tempo,se invece sono sopportati 11-12G per frazioni di secondo non è u problema se non si ha la tuta ....basta essere allenati.
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Messaggio da Ayrton » 9 dicembre 2007, 13:27

mi ricordo di un episodio simpatico successo un anno e mezzo circa fa a LILN...quando i Red Bulls di G.B. erano fermi sul piazzale a fare un piccolo check...chiaccheravo con GB e gli faccio "comandante quanto tirano sti sukhoi?" e lui "tu non ti preoccupare di quanto tirano loro...preoccupati di quanto tiri tu, gli 11g se li mangia lui....ma gli 11g mangiano te" :D :D grandissimo GB
Immagine

Avatar utente
libelle
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 780
Iscritto il: 8 dicembre 2005, 18:57
Località: Firenze
Contatta:

Messaggio da libelle » 9 dicembre 2007, 13:41

se invece sono sopportati 11-12G per frazioni di secondo non è u problema se non si ha la tuta ....basta essere allenati
In realtà picchi di g così elevati per frazioni di secondo si incassano con noncuranza anche con un fisico non allenato. Dato che sono istantanei gli effetti nefasti sull'organismo sono assolutamente trascurabili.
Nel mio aeroclub c'è un aliante acrobatico dotato di g-metro elettronico. Dopo un volo in turbolenza forte capita spesso di leggere punte di +5g e -2g. Valori molto importanti che non vengono assolutamente percepiti nella loro interezza ma solo come forti sobbalzi in quanto la loro entità è assolutamente istantanea.
"think positive, flaps negative!"

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 9 dicembre 2007, 13:43

In realtà picchi di g così elevati per frazioni di secondo si incassano con noncuranza anche con un fisico non allenato. Dato che sono istantanei gli effetti nefasti sull'organismo sono assolutamente trascurabili.
Nel mio aeroclub c'è un aliante acrobatico dotato di g-metro elettronico. Dopo un volo in turbolenza forte capita spesso di leggere punte di +5g e -2g. Valori molto importanti ma che non vengono assolutamente percepiti nella loro interezza ma solo come forti sobbalzi in quanto la loro entità è assolutamente istantanea.
Confermo...me l'hanno deto in molti...comunque 3 g prolungati si sentono anche con un cessnino...si fatica ad alzar le braccia e il fisico si stanca....poi una volta da +3 subito assenza di gravità...sensazine stranissima ma davvero divertente.
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Jacopo
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1098
Iscritto il: 28 agosto 2006, 15:00
Località: Tra le nuvole (di Padova)

Messaggio da Jacopo » 9 dicembre 2007, 14:06

AlphaSierra ha scritto:Ricorda Nik, G negativi, lo sbratto risale in alto :D:D:D:D:D
http://www.flightglobal.com/blogs/fligh ... -zero.html
Fa proprio schifo :lol:
Jacopo
JAA-FAA Pilot
Quando il volo supera la passione, per decollare basta chiudere gli occhi!!
Immagine

Avatar utente
Nik
Banned user
Banned user
Messaggi: 2661
Iscritto il: 15 agosto 2007, 21:28
Località: Vedano Beach near to LILN
Contatta:

Messaggio da Nik » 9 dicembre 2007, 14:21

mi ricordo di un episodio simpatico successo un anno e mezzo circa fa a LILN...quando i Red Bulls di G.B. erano fermi sul piazzale a fare un piccolo check...chiaccheravo con GB e gli faccio "comandante quanto tirano sti sukhoi?" e lui "tu non ti preoccupare di quanto tirano loro...preoccupati di quanto tiri tu, gli 11g se li mangia lui....ma gli 11g mangiano te" grandissimo GB
Grandissimo davvero G.B ...ricordo anche io quando erano a Venegono...peccato non ci siano più :(
Visita medica prima classe superata.
PPL (A) all'inizio.
Speriamo in un buon futuro!!!!!!!

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Messaggio da Ayrton » 9 dicembre 2007, 14:31

Nik....ma tu frequenti venegono?
Immagine

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9555
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Messaggio da MD82_Lover » 9 dicembre 2007, 15:23

duck44 ha scritto:
Scusate, ma in questo video il tipo si sta masticando una gomma americana o sono io che ho visto male??? :shock:

Rispondi