Piloti passeggeri...

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
touchdown
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 753
Iscritto il: 5 maggio 2006, 16:14

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da touchdown » 4 aprile 2008, 19:18

davymax ha scritto:Beh, capita che se viaggi in divisa, al momento dello sbarco dove tutti si alzano, se ti alzi anche te è finita! Cominciano a darti l'arrivederci, a fare i commenti sul volo, sulla compagnia ecc. scambiandoti per uno dell'equipaggio.
:lol:
"...e mentre la mente, in silenziosa ascesa, superava l'alto, inviolato santuario dello spazio, levai in alto la mano e sentii il volto di Dio." - J.G.Magee Junior


Virtute Siderum Tenus!


controlli pre-acro fatti, virata di sicurezza, riferimento, 7000 ft, motore a 10 di PDA...85 nodi...83...82..81...80....TUTTO PEDALE E BARRA ALLA PANCIA!!

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da mermaid » 7 aprile 2008, 13:35

prima di fare l'annuncio ai pax chiedendo se c'è un pilota a bordo - con conseguente panico - non sarebbe il caso di consultare la lista pax? i crew member anche di altre compagnie sono segnalati, a meno che non abbiano comprato un tkt normale invece di viaggiare come rg2 (cioè membro equip altra compagnia). certo, sulla lista non è specificata la mansione e quindi si potrebbe trattare anche di un a/v, ma vale la pena provare a chiedere al singolo passeggero prima di seminare il panico in cabina...
per quanto riguarda l'abilitazione all' a/m, stavo pensando a quando invece si chiede se a bordo c'è un medico.. se io sono un dottore non chiedo i sintomi del passeggero prima di decidere se dare il mio aiuto o meno(nel senso che se ha un infarto e io non sono un cardiologo mi rifiuto di intervenire)! così il pilota in questione credo che possa dare una mano, se poi ci si accorge che è solo d'intralcio, beh, il cpt gli dirà che è meglio che faccia da solo.
Immagine

Ti!

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da davymax » 7 aprile 2008, 13:48

mermaid ha scritto:prima di fare l'annuncio ai pax chiedendo se c'è un pilota a bordo - con conseguente panico - non sarebbe il caso di consultare la lista pax? i crew member anche di altre compagnie sono segnalati, a meno che non abbiano comprato un tkt normale invece di viaggiare come rg2 (cioè membro equip altra compagnia). certo, sulla lista non è specificata la mansione e quindi si potrebbe trattare anche di un a/v, ma vale la pena provare a chiedere al singolo passeggero prima di seminare il panico in cabina...
per quanto riguarda l'abilitazione all' a/m, stavo pensando a quando invece si chiede se a bordo c'è un medico.. se io sono un dottore non chiedo i sintomi del passeggero prima di decidere se dare il mio aiuto o meno(nel senso che se ha un infarto e io non sono un cardiologo mi rifiuto di intervenire)! così il pilota in questione credo che possa dare una mano, se poi ci si accorge che è solo d'intralcio, beh, il cpt gli dirà che è meglio che faccia da solo.
Su un volo con 200 pax hai voglia a cercare sulla lista pax... Basta semplicemente presentarsi quando si sale a bordo, così, anche se si viaggia con un normale biglietto, è facile trovare gli eventuali "addetti ai lavori".
Un pilota non abilitato a quella macchina non sarà mai di intralcio, perchè prima di tutto in cockpit 1 pilota vola e l'altro fa il pilot monitoring. Sicuramente nel caso, volerà il pilota che stava gia lì, l'altro come detto diverse volte, darà una mano nella lettura delle checklist, nelle comunicazioni radio, nel cercare le informazioni utili nella documentazione di bordo (airport informations, notams, ecc.).

Tu is megl che uan :mrgreen:
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
Galaxy
FL 400
FL 400
Messaggi: 4448
Iscritto il: 9 maggio 2005, 21:38
Località: Torino

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da Galaxy » 7 aprile 2008, 14:04

mermaid ha scritto:per quanto riguarda l'abilitazione all' a/m, stavo pensando a quando invece si chiede se a bordo c'è un medico.. se io sono un dottore non chiedo i sintomi del passeggero prima di decidere se dare il mio aiuto o meno(nel senso che se ha un infarto e io non sono un cardiologo mi rifiuto di intervenire)!
Eh... non funziona così...

Un medico non è che prima chiede i sintomi del paziente e poi - forse - interviene :D
Federico
Immagine
Immagine

Avatar utente
MikeAlphaX-ray
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 725
Iscritto il: 21 ottobre 2007, 19:48
Località: LIRF - FCO

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da MikeAlphaX-ray » 7 aprile 2008, 14:13

mermaid ha scritto:per quanto riguarda l'abilitazione all' a/m, stavo pensando a quando invece si chiede se a bordo c'è un medico.. se io sono un dottore non chiedo i sintomi del passeggero prima di decidere se dare il mio aiuto o meno(nel senso che se ha un infarto e io non sono un cardiologo mi rifiuto di intervenire)! così il pilota in questione credo che possa dare una mano, se poi ci si accorge che è solo d'intralcio, beh, il cpt gli dirà che è meglio che faccia da solo.
straquoto!
un dentista ha studiato medicina, ergo saprà molto di piu della vecchietta seduta al 14F !
quindi in caso di infarto mi va bene anche un podologo!
Nel caso in cui un membro in cockpit si senta male è sempre meglio avere anche un brevettato con PPL che essere da soli!

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da Tiennetti » 7 aprile 2008, 16:07

Io mi presento sempre e mi fa piacere se colleghi, A/V o meccanici si presentano anche loro quando viaggiano.
E' sempre bene poter scambiare quattro chiacchiere o sapere che c'è una persona competente a bordo.

Se io che sono abilitato all'MD80 volassi su un Airbus non c'è differenza, una mano potrei darla lo stesso
Anche solo gestire le comunicazioni T/B/T significa togliere una grossa carica di lavoro all'euipaggio.
Ricordiamo poi che nel caso di pilot incapacitation, rimarrebbe sempre l'altro pilota che è in grado di portare l'aereo a terra in sicurezza da SOLO... se poi c'è qualcuno che gli da una mano, ancora meglio, NO?
Nel caso che i due piloti vadano K.O., anche se non conosco la macchina stacco tutti gli automatismi e mi ritrovo fra le mano una C172 però molto più pesante... altitudine/velocità e a terra ce lo porto... anche se i passeggeri non mi applauderanno

Spesso nei takeoff briefing ci sono cpt che commentano "...abbiamo con noi 2 piloti, 1 che è stato abilitato su questa macchina, e 2 AA/VV..." e non mi sembra per niente una cattiva idea.
David

Avatar utente
Poker
MD80 First Officer
MD80 First Officer
Messaggi: 961
Iscritto il: 9 febbraio 2005, 18:48
Località: ROMA o dintorni
Contatta:

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da Poker » 7 aprile 2008, 17:25

il cpt gli dirà che è meglio che faccia da solo.
sempre che sia il cpt quello rimasto "da solo"....

diciamo che sarà il Pilota in Comando a dettare legge... che potrebbe verosimilmente non coincidere con il Cpt del volo....

ok, questa precisazione potrebbe sembrare maniacale... però è così... :mrgreen:
-->>POI<ER<<--
Immagine
"We shall go on to the end, we shall fight in France, we shall fight on the seas and oceans, we shall fight with growing confidence and growing strength in the air, we shall defend our Island, whatever the cost may be, we shall fight on the beaches, we shall fight on the landing grounds, we shall fight in the fields and in the streets, we shall fight in the hills; we shall never surrender..."
ASOS su MySpace

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da davymax » 7 aprile 2008, 17:39

Poker ha scritto:
il cpt gli dirà che è meglio che faccia da solo.
sempre che sia il cpt quello rimasto "da solo"....

diciamo che sarà il Pilota in Comando a dettare legge... che potrebbe verosimilmente non coincidere con il Cpt del volo....

ok, questa precisazione potrebbe sembrare maniacale... però è così... :mrgreen:
Della serie "Un giorno da Comandante".... :mrgreen: :mrgreen:
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
aetio57
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1201
Iscritto il: 11 settembre 2007, 19:21
Località: nel mulino a vento di "MORE"
Contatta:

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da aetio57 » 7 aprile 2008, 18:03

Galaxy ha scritto:Anche se uno non è abilitato al modello specifico, saprà leggere una checklist leggendola per il collega ai comandi, saprà consultare un manuale e seguire una procedura per situazioni di emergenza... e così via...

Le mani sui comandi le terrà il pilota abilitato... ma la funzione di PM o semplicemente di assistente, la può fare tranquillamente il collega non abilitato alla macchina specifica...


Ciao!
...ottimo ragionamento: la penso anch'io così.
E poi: il principio di funzionamento di questi gioielli è molto simile, come pure le azioni coordinate dell'equipaggio ...per cui anche se non è abilitato a quella macchina, il pilota che affianca lo sfortunato collega è sicuramente molto utile, anche perché quasi tutti questi liners NON sono certificati per essere pilotati da un singolo pilota! Certo, le mani e i piedi sui comandi li mette SOLO il responsabile........... come dico sempre: UNO è meglio di ZERO.

ezio.

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da mermaid » 7 aprile 2008, 20:41

MikeAlphaX-ray ha scritto:
mermaid ha scritto:per quanto riguarda l'abilitazione all' a/m, stavo pensando a quando invece si chiede se a bordo c'è un medico.. se io sono un dottore non chiedo i sintomi del passeggero prima di decidere se dare il mio aiuto o meno(nel senso che se ha un infarto e io non sono un cardiologo mi rifiuto di intervenire)! così il pilota in questione credo che possa dare una mano, se poi ci si accorge che è solo d'intralcio, beh, il cpt gli dirà che è meglio che faccia da solo.
straquoto!
un dentista ha studiato medicina, ergo saprà molto di piu della vecchietta seduta al 14F !
quindi in caso di infarto mi va bene anche un podologo!
Nel caso in cui un membro in cockpit si senta male è sempre meglio avere anche un brevettato con PPL che essere da soli!
era quello che intendevo dire... forse mi sono spiegata male!!! andrebbe bene anche un veterinario...
Immagine

Ti!

alainvolo

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da alainvolo » 7 aprile 2008, 20:59

L'utente alainvolo ha richiesto in data 31 ottobre 2011 la cancellazione del suo account e la rimozione dei suoi post.

Avatar utente
Poker
MD80 First Officer
MD80 First Officer
Messaggi: 961
Iscritto il: 9 febbraio 2005, 18:48
Località: ROMA o dintorni
Contatta:

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da Poker » 8 aprile 2008, 16:42

alainvolo ha scritto:probabilmente creerei solo confusione in cockpit,non conoscendo le procedure e la macchina, considerando anche il fatto che sono un passeggero non dipendente della ditta,che non ha il diritto di entrare nel cockpit.
poker ha scritto:se crei confusione per leggere un pezzo di carta giallo... al comando di un altro pilota... me devo preoccupà... :lol: :mrgreen:
non è che ti interroga sulle limitazioni e le procedure... etc etc... :wink:
etc etc....
alainvolo ha scritto: Ti devi preocuppa' per cosa scusa ,che non ho capito?
Ok provo con il codice dei colori per evitare ulteriore confusione...

Ho solo risposto ironicamente (ora riportato in Blu) a quello che hai scritto tu (che ora ho riportato in Rosso...)

cià
-->>POI<ER<<--
Immagine
"We shall go on to the end, we shall fight in France, we shall fight on the seas and oceans, we shall fight with growing confidence and growing strength in the air, we shall defend our Island, whatever the cost may be, we shall fight on the beaches, we shall fight on the landing grounds, we shall fight in the fields and in the streets, we shall fight in the hills; we shall never surrender..."
ASOS su MySpace

alainvolo

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da alainvolo » 8 aprile 2008, 23:16

L'utente alainvolo ha richiesto in data 31 ottobre 2011 la cancellazione del suo account e la rimozione dei suoi post.

zittozitto

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da zittozitto » 9 aprile 2008, 9:19

direi che si sta scaldando troppo ... no ?

io non sono il tipo che si può permettere di rederguire nessuno in termini di calma e risposte delicate, ma su, state bboni.

per concludere :

un pilota di linea che si possa chiamare tale non deve avere nessuno problema ad interagire in un cockpit che non è il suo. Procedure come la lettura di cklist o chiamate radio, armare una quota o modificare una speed, selezionare una tacca di flap o tirare giù il carrello ... insomma Poker, simpaticamente, voleva ricordarti che ste cose, Alainvolo le sai sicuramente fare.

saluti

Avatar utente
Poker
MD80 First Officer
MD80 First Officer
Messaggi: 961
Iscritto il: 9 febbraio 2005, 18:48
Località: ROMA o dintorni
Contatta:

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da Poker » 9 aprile 2008, 12:53

zittozitto ha scritto: .............

un pilota di linea che si possa chiamare tale non deve avere nessuno problema ad interagire in un cockpit che non è il suo. Procedure come la lettura di cklist o chiamate radio, armare una quota o modificare una speed, selezionare una tacca di flap o tirare giù il carrello ... insomma Poker, simpaticamente, voleva ricordarti che ste cose, Alainvolo le sai sicuramente fare.

saluti
Se il mio messaggio fosse stato frainteso anche da altri... :shock:

In effetti il senso della mia ironia era questo qui su, scritto da zittozitto.

Nulla di personale con Alain, che non conosco, quindi mai mi permetterei di giudicarlo, figuriamoci operativamente parlando.

no problem...

cià
-->>POI<ER<<--
Immagine
"We shall go on to the end, we shall fight in France, we shall fight on the seas and oceans, we shall fight with growing confidence and growing strength in the air, we shall defend our Island, whatever the cost may be, we shall fight on the beaches, we shall fight on the landing grounds, we shall fight in the fields and in the streets, we shall fight in the hills; we shall never surrender..."
ASOS su MySpace

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da alessandrogentili » 9 aprile 2008, 13:33

Tiennetti ha scritto:anche se non conosco la macchina stacco tutti gli automatismi e mi ritrovo fra le mano una C172 però molto più pesante...
se c'è l'autoland perchè non usarlo?

alainvolo

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da alainvolo » 9 aprile 2008, 15:00

L'utente alainvolo ha richiesto in data 31 ottobre 2011 la cancellazione del suo account e la rimozione dei suoi post.

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da Tiennetti » 9 aprile 2008, 21:37

alessandrogentili ha scritto:
Tiennetti ha scritto:anche se non conosco la macchina stacco tutti gli automatismi e mi ritrovo fra le mano una C172 però molto più pesante...
se c'è l'autoland perchè non usarlo?
Se non conosco la macchina, non saprei qual'é la sequenza di comandi per assicurare un autland soddisfacente, o gli avvisi che mi avvisarebbero dell'impossibilitá di farlo :wink:
David

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da air.surfer » 9 aprile 2008, 21:51

Sissi ha scritto:.....ma nessun pilota ha qualcosa di curioso e divertente da raccontare? Bellissime le risposte, ma io avevo iniziato con una richiesta un po' diversa, mi piacerebbe tornare anche su quella....se qualcosa da raccontare c'è...! :P
ciao :D
Anni fa, viaggiando con un collega, ci siamo presentati al comandante di una compagnia spagnola.
Il volo era pieno, strapuntini compresi... bè abbiamo viaggiato nel bagno.
Ora ovviamente non è piu' cosi. Regolamenti e controlli sempre piu' stretti impediscono certe "mandrakate" che anni fa non erano rare. Ho un ricordo piacevole di quel comandante e di quell'equipaggio...
pero', bambini, non fatelo a casa!
:mrgreen:

alainvolo

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da alainvolo » 9 aprile 2008, 21:54

L'utente alainvolo ha richiesto in data 31 ottobre 2011 la cancellazione del suo account e la rimozione dei suoi post.

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da air.surfer » 9 aprile 2008, 21:58

alainvolo ha scritto: Peccato che non eri con una collega...
Eh già... peccato!! :mrgreen:

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9539
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da MD82_Lover » 9 aprile 2008, 21:58

alainvolo ha scritto:
air.surfer ha scritto:
Sissi ha scritto:.....ma nessun pilota ha qualcosa di curioso e divertente da raccontare? Bellissime le risposte, ma io avevo iniziato con una richiesta un po' diversa, mi piacerebbe tornare anche su quella....se qualcosa da raccontare c'è...! :P
ciao :D
Anni fa, viaggiando con un collega, ci siamo presentati al comandante di una compagnia spagnola.
Il volo era pieno, strapuntini compresi... bè abbiamo viaggiato nel bagno.
Ora ovviamente non è piu' cosi. Regolamenti e controlli sempre piu' stretti impediscono certe "mandrakate" che anni fa non erano rare. Ho un ricordo piacevole di quel comandante e di quell'equipaggio...
pero', bambini, non fatelo a casa!
:mrgreen:
Peccato che non eri con una collega...
Alain,quand'è così ti consiglio l'antitarlo.
ROOOOOTFL!!!! :lol: :lol: :lol: :lol:

alainvolo

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da alainvolo » 9 aprile 2008, 22:01

L'utente alainvolo ha richiesto in data 31 ottobre 2011 la cancellazione del suo account e la rimozione dei suoi post.

Avatar utente
Poker
MD80 First Officer
MD80 First Officer
Messaggi: 961
Iscritto il: 9 febbraio 2005, 18:48
Località: ROMA o dintorni
Contatta:

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da Poker » 10 aprile 2008, 1:33

alainvolo ha scritto:
Poker ha scritto:
zittozitto ha scritto: .............

un pilota di linea che si possa chiamare tale non deve avere nessuno problema ad interagire in un cockpit che non è il suo. Procedure come la lettura di cklist o chiamate radio, armare una quota o modificare una speed, selezionare una tacca di flap o tirare giù il carrello ... insomma Poker, simpaticamente, voleva ricordarti che ste cose, Alainvolo le sai sicuramente fare.

saluti
Se il mio messaggio fosse stato frainteso anche da altri... :shock:

In effetti il senso della mia ironia era questo qui su, scritto da zittozitto.

Nulla di personale con Alain, che non conosco, quindi mai mi permetterei di giudicarlo, figuriamoci operativamente parlando.

no problem...

cià
Ma lo hai fatto,indirettamente.Scuse accettate comunque.


ALAIN C.
mah... secondo me no... a meno di coda di paglia... :mrgreen:

pare che sia un fenomeno diffuso nella categoria... :wink: quindi non me la prendo eh...

rileggi bene il tuo intervento e poi la mia risposta... seppur ironica non voleva ne direttamente ne indirettamente mettere in dubbio la tua professionalità e competenza... l'hai fatto da solo... cioè tipo un autogoal per capirci :P ... io ho solo sottolineato l'assurdità di un'affermazione tale.
alainvolo ha scritto: probabilmente creerei solo confusione in cockpit,non conoscendo le procedure e la macchina, considerando anche il fatto che sono un passeggero non dipendente della ditta,che non ha il diritto di entrare nel cockpit.
Magari cerca di rispiegarci meglio il tuo intervento originale, e discutiamone... prometto che stavolta non utilizzerò ironia.
:D
air.surfer ha scritto:
Sissi ha scritto:.....ma nessun pilota ha qualcosa di curioso e divertente da raccontare? Bellissime le risposte, ma io avevo iniziato con una richiesta un po' diversa, mi piacerebbe tornare anche su quella....se qualcosa da raccontare c'è...! :P
ciao :D
Anni fa, viaggiando con un collega, ci siamo presentati al comandante di una compagnia spagnola.
Il volo era pieno, strapuntini compresi... bè abbiamo viaggiato nel bagno.
Ora ovviamente non è piu' cosi. Regolamenti e controlli sempre piu' stretti impediscono certe "mandrakate" che anni fa non erano rare. Ho un ricordo piacevole di quel comandante e di quell'equipaggio...
pero', bambini, non fatelo a casa!
:mrgreen:
Ahh ma allora... è un vizio... :mrgreen:

Anni fa un tecnico spagnolo doveva rientrare a FCO da qualche parte ed era con la famiglia... tutti con il posto prenotato tranne lui con biglietto ID (da dipendente privilegiato... senza prenotazione) avevamo l'aereo zeppo... più il nostro tecnico (all'epoca militavo nell'Eurofly :mrgreen: ) e quindi ci chiese se potevamo imbarcarlo nella toilet... per sua sfortuna non si poteva... e in più il CPT era nella fase finale del corso Comando...

cià
-->>POI<ER<<--
Immagine
"We shall go on to the end, we shall fight in France, we shall fight on the seas and oceans, we shall fight with growing confidence and growing strength in the air, we shall defend our Island, whatever the cost may be, we shall fight on the beaches, we shall fight on the landing grounds, we shall fight in the fields and in the streets, we shall fight in the hills; we shall never surrender..."
ASOS su MySpace

Avatar utente
Sissi
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 913
Iscritto il: 31 agosto 2006, 10:38

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da Sissi » 10 aprile 2008, 9:24

air.surfer ha scritto:
Sissi ha scritto:.....ma nessun pilota ha qualcosa di curioso e divertente da raccontare? Bellissime le risposte, ma io avevo iniziato con una richiesta un po' diversa, mi piacerebbe tornare anche su quella....se qualcosa da raccontare c'è...! :P
ciao :D
Anni fa, viaggiando con un collega, ci siamo presentati al comandante di una compagnia spagnola.
Il volo era pieno, strapuntini compresi... bè abbiamo viaggiato nel bagno.
Ora ovviamente non è piu' cosi. Regolamenti e controlli sempre piu' stretti impediscono certe "mandrakate" che anni fa non erano rare. Ho un ricordo piacevole di quel comandante e di quell'equipaggio...
pero', bambini, non fatelo a casa!
:mrgreen:


bravo comandante, finalmente si ride un po'!!! :lol: :lol:

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Piloti passeggeri...

Messaggio da alessandrogentili » 10 aprile 2008, 9:53

Tiennetti ha scritto:Se non conosco la macchina, non saprei qual'é la sequenza di comandi per assicurare un autland soddisfacente, o gli avvisi che mi avvisarebbero dell'impossibilitá di farlo :wink:
Chiaro, ma con un aiuto di un pilota via radio non riusciresti a seguire la procedura per attivare l'autoland?
Se sei un un Airbus non è un po' difficile fare finta che sia come un cessna un po' pesantuccio? :mrgreen:

Rispondi