Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

riosaeba
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 giugno 2008, 17:40

Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da riosaeba » 30 giugno 2008, 23:36

Saluto tutti quanti di questo forum, questo è il mio post e avrei voluto esordire con un post molto più felice.
Probabilmente in molti conosceranno la teoria (assurda) delle scie chimiche che si possono trovare in molti blog e forum, uno di questi è http://www.tankerenemy.com/
5.jpg
Questo è uno screenshot della pagina del blog.

Mi chiedevo se qualcuno conoscesse l'aereo della prima e seconda foto, l'autore del post sostiene che quest'aereo possiede un qualche dispositivo atto ad avvelenarci tutti, ovviamente anche i fautori dell'avvelenamento :)
Non vi chiedo di perderci molto tempo su questa sciocchezza.
Vi ringrazio anticipatamente.
Fatti due risate con Straker su http://www.riosaeba78.altervista.org nella sezione debunker!

riosaeba
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 giugno 2008, 17:40

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da riosaeba » 30 giugno 2008, 23:38

Aggiungo:
dopo il passaggio di questi "tank avvelenatori" come dicono certi quadrupedi, si sentirebbero odori da etilene dibromuro.
Ma...
che odore fa l'etilene dibromuro???????
...
Fatti due risate con Straker su http://www.riosaeba78.altervista.org nella sezione debunker!

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da roby777 » 30 giugno 2008, 23:49

riosaeba ha scritto:Aggiungo:
dopo il passaggio di questi "tank avvelenatori" come dicono certi quadrupedi, si sentirebbero odori da etilene dibromuro.
Ma...
che odore fa l'etilene dibromuro???????
...
lo sai che le persone che hanno sentito l'odore del 3HC=CBr2 se non avevano degli occhiali protettivi probabilmente ora sono tutte cieche? :D
io non darei troppo peso a queste cose :wink: .........già da questo si capisce la loro sapienza......non dico tanto sugli aerei(che ormai è una causa persa....) , ma almeno di chimica :!:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9103
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da air.surfer » 30 giugno 2008, 23:51

riosaeba ha scritto:Aggiungo:
dopo il passaggio di questi "tank avvelenatori" come dicono certi quadrupedi, si sentirebbero odori da etilene dibromuro.Ma...che odore fa l'etilene dibromuro???????
...
E' facilissimo da riconoscere, ha lo stesso odore della peperonata di cipolle o della triglia porchettata.

riosaeba
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 giugno 2008, 17:40

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da riosaeba » 30 giugno 2008, 23:55

:shock:
La peperonataaaaaaa mamma mia che buona!!!
Tu dici che se aggiungo un pò di etilene dibromuro migliora?
Fatti due risate con Straker su http://www.riosaeba78.altervista.org nella sezione debunker!

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da roby777 » 30 giugno 2008, 23:59

riosaeba ha scritto::shock:
La peperonataaaaaaa mamma mia che buona!!!
Tu dici che se aggiungo un pò di etilene dibromuro migliora?
io non te la consiglio............ :lol: :lol:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9103
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da air.surfer » 30 giugno 2008, 23:59

riosaeba ha scritto::shock:
La peperonataaaaaaa mamma mia che buona!!!
Tu dici che se aggiungo un pò di etilene dibromuro migliora?
Senz'altro. :mrgreen: Fattene dare un po' dal tuo amico, ammesso che non se lo sia fumato tutto.

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da roby777 » 1 luglio 2008, 0:02

air.surfer ha scritto: Senz'altro. :mrgreen: Fattene dare un po' dal tuo amico, ammesso che non se lo sia fumato tutto.
Tu lo conosci il suo amico? :mrgreen:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9103
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da air.surfer » 1 luglio 2008, 0:03

roby777 ha scritto:
air.surfer ha scritto: Senz'altro. :mrgreen: Fattene dare un po' dal tuo amico, ammesso che non se lo sia fumato tutto.
Tu lo conosci il suo amico? :mrgreen:
Chi quello dei tanker? Per carità.... :mrgreen:

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da roby777 » 1 luglio 2008, 0:08

air.surfer ha scritto:
roby777 ha scritto:
air.surfer ha scritto: Senz'altro. :mrgreen: Fattene dare un po' dal tuo amico, ammesso che non se lo sia fumato tutto.
Tu lo conosci il suo amico? :mrgreen:
Chi quello dei tanker? Per carità.... :mrgreen:
e che popò di tanker.....con quelli ci riempio a malapena il serbatoio della mia fiesta :lol: :lol: :lol:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3210
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Limosky91 » 1 luglio 2008, 0:41

eh...dal basso della mia ignoranza...
ma quello nella foto non è un Md80? Non so, aveva i motori dietro...e i motori dietro ce li hanno solo i DC9 e appunto gli Md80 (e anche i long range russi, ma quest'ipotesi l'ho subito scartata)



mi sa tanto che questi manco sanno cos'è un md80...poi scusate, l'aereo è stato avvistato nei pressi di San Remo...non poteva benissimo essere una partenza da Genova?
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da roby777 » 1 luglio 2008, 1:03

Limosky91 ha scritto:eh...dal basso della mia ignoranza...
ma quello nella foto non è un Md80? Non so, aveva i motori dietro...e i motori dietro ce li hanno solo i DC9 e appunto gli Md80 (e anche i long range russi, ma quest'ipotesi l'ho subito scartata)



mi sa tanto che questi manco sanno cos'è un md80...poi scusate, l'aereo è stato avvistato nei pressi di San Remo...non poteva benissimo essere una partenza da Genova?
anche a me sembra un 80.....ma che cosa saranno quegli accessori sconosciuti???????????????????????????? :lol: :lol: :lol: :lol:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
catchman
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 56
Iscritto il: 16 marzo 2008, 16:21
Località: Cadro(Lugano,Ticino)

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da catchman » 1 luglio 2008, 1:39

anche a me sembra un 80.....ma che cosa saranno quegli accessori sconosciuti????????????????????????????
È quello che si chiedono tutti. :?
Io mi limito a vedere cosa scrivete voi perchè in questo argomento davvero.... sn un pivello :mrgreen:

Un po' di comprensione cn i sognatori che sn ancora a terra! :D

E che forse ci resteranno per sempre purtroppo :cry:
Se mi trovate un lavoro migliore del pilota...
NON CI CREDERÒ.

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da roby777 » 1 luglio 2008, 1:56

catchman ha scritto:
È quello che si chiedono tutti. :?
Io mi limito a vedere cosa scrivete voi perchè in questo argomento davvero.... sono un pivello :mrgreen:

Un po' di comprensione cn i sognatori che sono ancora a terra! :D

E che forse ci resteranno per sempre purtroppo :cry:
quegli "accessori sconosciuti" non sono nulla di particolare, sono semplicemente i "carter" degli attuatori idraulici dei flaps, all'interno c'è semplicemente il pistone che muove i flaps.
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6792
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Luke3 » 1 luglio 2008, 12:35

eheh questo non fa altro che dimostrare ulteriormente l'ignoranza aeronautica di chi scrive questi articoli :lol:

Per chi interessa scrivo qualche informazione sul Dibromuro di Etilene.
Per i motori a pistoni, il dibromuro di etilene viene usato come additivo alla benzina Avio (Avgas 100LL) per eliminare il piombo tetraetile dai cilindri dopo la combustione. Il piombo, combinandosi con questa sostanza, crea un prodotto gassoso che viene poi espulso nella fase di scarico. Questa reazione però avviene solamente sopra gli 800°c, altrimenti il piombo rimane liquido e va ad imbrattare le parti del motore fra cui le candele. Per questa ragione, specialmente su aerei un pò più vecchi, si cerca di evitare di tenere il motore sotto i 1200 RPM (almeno questo è il valore per il C152 ma credo possa andare anche per altri aeroplani simili) perchè è il valore minimo dove si raggiungono questi 800°c. Capita spesso, specialmente in estate, che a terra le candele si imbrattino; lo senti quando il motore gira sporco durante la prova magneti prima del decollo. In quel caso, con i magneti su both, lo metti a 2200 RPM e smagrisci la miscela finchè il motore non gira sporco e ce lo tieni per 30 secondi, poi rimetti la miscela ricca, la manetta al valore per la prova motore e rifai il test dei magneti. Facendo così elimini tutto il piombo accumulatosi sulle candele e anche nelle altre parti. Alla fine il dibromuro di etilene è utile nei motori a pistoni :wink:

Sui jet/turboprop invece come funziona? Viene usato anche li come additivo?

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da blusky » 1 luglio 2008, 13:01

roby777 ha scritto:
air.surfer ha scritto: Senz'altro. :mrgreen: Fattene dare un po' dal tuo amico, ammesso che non se lo sia fumato tutto.
Tu lo conosci il suo amico? :mrgreen:
sono andato al sito linkato. ma non ricordo che che le microonde abbiano energia sufficiente a rompere un legame. non vorrei sbagliare ma mi pare ricorda che sia dagli uv in su...
io comunque per avvelenare meglio spargerei fosgene...
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da roby777 » 1 luglio 2008, 13:23

blusky ha scritto: sono andato al sito linkato. ma non ricordo che che le microonde abbiano energia sufficiente a rompere un legame. non vorrei sbagliare ma mi pare ricorda che sia dagli uv in su...
io comunque per avvelenare meglio spargerei fosgene...
che io sappia le microonde fanno solo"ballare" le molecole e non riescono a rompere i legami....al massimo con un pò di insistenza fanno saltare i ponti H che sono i più deboli.....
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da blusky » 1 luglio 2008, 13:31

roby777 ha scritto:
blusky ha scritto: sono andato al sito linkato. ma non ricordo che che le microonde abbiano energia sufficiente a rompere un legame. non vorrei sbagliare ma mi pare ricorda che sia dagli uv in su...
io comunque per avvelenare meglio spargerei fosgene...
che io sappia le microonde fanno solo"ballare" le molecole e non riescono a rompere i legami....al massimo con un pò di insistenza fanno saltare i ponti H che sono i più deboli.....
nel sito allegato dicono che possano addirittura fare l´elettrolisi... non ci giuro, ma mi pare impossibile...
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
roby777
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12 dicembre 2007, 16:44
Località: Mi sun di Turin

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da roby777 » 1 luglio 2008, 13:35

blusky ha scritto:
roby777 ha scritto:
blusky ha scritto: sono andato al sito linkato. ma non ricordo che che le microonde abbiano energia sufficiente a rompere un legame. non vorrei sbagliare ma mi pare ricorda che sia dagli uv in su...
io comunque per avvelenare meglio spargerei fosgene...
che io sappia le microonde fanno solo"ballare" le molecole e non riescono a rompere i legami....al massimo con un pò di insistenza fanno saltare i ponti H che sono i più deboli.....
nel sito allegato dicono che possano addirittura fare l´elettrolisi... non ci giuro, ma mi pare impossibile...
bah :roll:
Roberto
Gli amici vanno e vengono......ma lasciano sempre un segno....

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da neutrinomu » 1 luglio 2008, 14:44

Dio mi scampi dalle scempiaggini sciachimiste :D

però... Quell'affare che si vede sotto l'ala non mi sembra affatto un carter dei flap (basta confrontare con la foto di un md80 visto dal basso). Ciò che mi viene da pensare, da non esperto, è che si potrebbe trattare di un ulteriore motore (ovviamente non funzionante) che viene trasportato dall'80 per riparazione o manutenzione. So per i 747 ciò è possibile (vedere qui: For transportation of spare engines, early 747s could accommodate a non-functioning fifth-pod engine under the port wing of the aircraft between the nearest functioning engine and the fuselage) Per l'80 non saprei...
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da neutrinomu » 1 luglio 2008, 15:14

In realtà studiando le foto penso che lo "strano oggetto" altro non sia che quella specie di "costola" (scusate il mio linguaggio poco tecnico :oops: ) che si vede sotto l'ala (quella cerchiata di giallo nell'allegato). Semplicemente, sembra molto più grande di quanto in realtà sia poiché viene colpita direttamente dalla luce del sole e quindi in quel punto la foto è leggermente sovraesposta (e in anche i carter dei flap e degli ailerons sull'ala sinistra sembrano più grandi rispetto a quelli dell'ala destra). Un'altra mozzarella di bufala al dibromuro...

Esilerante anche il testo: "assenza di cabina di pilotaggio" :D Come diavolo pretendono in una foto sfocata e sovraesposta di vedere i finestrini e il cockpit... Che beoti!
Allegati
md80.jpg
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

riosaeba
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 giugno 2008, 17:40

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da riosaeba » 2 luglio 2008, 11:11

Ragazzi ma che avete capito?!!!io amico di Marciano?!!! :evil: Questa è una grossa offesaaaa!!! :shock:
Comunque ringrazio coloro che mi stanno dando una mano a capire (vorrei anche veder, con tutti i soldi che vi passo!).

Grazie a favorevoli congiunzioni:
AGGIORNAMENTO delle ore 22:46
In seguito alla pubblicazione di questo articolo, la discussione aperta dal disinformatore rioseba sul forum di md80.it, è stata rimossa. Al suo posto appare un laconico messaggio di errore. Nel corso della giornata il sito è rimasto inaccessibile.
sono tornato alla ribalta con poca fatica e mi fa piacere.
Avanti così ragazzi, il grande Capo ci segue e osserva compiaciuto delle nostre gesta!...
...
:lol:
Fatti due risate con Straker su http://www.riosaeba78.altervista.org nella sezione debunker!

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da blusky » 2 luglio 2008, 11:24

riosaeba ha scritto:Ragazzi ma che avete capito?!!!io amico di Marciano?!!! :evil: Questa è una grossa offesaaaa!!! :shock:
Comunque ringrazio coloro che mi stanno dando una mano a capire (vorrei anche veder, con tutti i soldi che vi passo!).

Grazie a favorevoli congiunzioni:
AGGIORNAMENTO delle ore 22:46
In seguito alla pubblicazione di questo articolo, la discussione aperta dal disinformatore rioseba sul forum di md80.it, è stata rimossa. Al suo posto appare un laconico messaggio di errore. Nel corso della giornata il sito è rimasto inaccessibile.
sono tornato alla ribalta con poca fatica e mi fa piacere.
Avanti così ragazzi, il grande Capo ci segue e osserva compiaciuto delle nostre gesta!...
...
:lol:
ammazza ti invidio... voglio essere disinformatore pure io...
invidio pure loro, perche non riesco a leggere piu di qualche secondo il loro sito... le ca**ate mi danno il nervoso... la mia domanda e´ perche´ avvelenarci tutti, invece di spruzzare viagra??? la pfizer sarebbe contenta delle vendite e noi si copulerebbe a bestia... due piccioni con una fava :mrgreen: !!!
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

riosaeba
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 giugno 2008, 17:40

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da riosaeba » 2 luglio 2008, 11:36

_ttp://www.riosaeba78.altervista.org/index.php ... &#entry410

Questo è il mio forum.
Ovviamente sono stipendiato dal governo inglese per sputtanare chi detiene la verità assoluta.
Oi non pensate che perda tanto tempo dietro a queste ca**ate, mi manca 1 esame alla laurea e sto lavorando, straker e compagnia bella sono solo dei diversivi.

Viagra...bell'idea, lo proporrò ai vertici :roll:
Fatti due risate con Straker su http://www.riosaeba78.altervista.org nella sezione debunker!

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da neutrinomu » 2 luglio 2008, 15:10

Ciao, i migliori sbufalatori sull'argomento sono Axlman:

http://giornidiordinariafollia.blogspot.com/

e Paolo Attivissimo:

http://attivissimo.blogspot.com/search/ ... 20chimiche

Un altro bel sito è "perle complottiste", che è però dedicato ai complottismi in generale (scie co... ehm chimiche, 11 settembre, sbarco sulla luna etc.)

http://complottismo.blogspot.com/
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Aldus » 2 luglio 2008, 15:26

neutrinomu ha scritto:Dio mi scampi dalle scempiaggini sciachimiste :D

però... Quell'affare che si vede sotto l'ala non mi sembra affatto un carter dei flap (basta confrontare con la foto di un md80 visto dal basso). Ciò che mi viene da pensare, da non esperto, è che si potrebbe trattare di un ulteriore motore (ovviamente non funzionante) che viene trasportato dall'80 per riparazione o manutenzione. So per i 747 ciò è possibile (vedere qui: For transportation of spare engines, early 747s could accommodate a non-functioning fifth-pod engine under the port wing of the aircraft between the nearest functioning engine and the fuselage) Per l'80 non saprei...
Non è possibile trasportare un motore in quel modo su un MD80.
I motori vanno posizionati sempre dove ci sono gli attacchi per i motori.
Esempio in questa foto si vede un 747 con un motore diverso da testare in volo (in foto si vedono solo 2 motori, ma in realtà sono 4, 3 di tipo convenzionale, e 1 nuovo da testare). :wink:

Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9103
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da air.surfer » 2 luglio 2008, 15:27

neutrinomu ha scritto:In realtà studiando le foto penso che lo "strano oggetto" altro non sia che quella specie di "costola" (scusate il mio linguaggio poco tecnico :oops: ) che si vede sotto l'ala (quella cerchiata di giallo nell'allegato). Semplicemente, sembra molto più grande di quanto in realtà sia poiché viene colpita direttamente dalla luce del sole e quindi in quel punto la foto è leggermente sovraesposta (e in anche i carter dei flap e degli ailerons sull'ala sinistra sembrano più grandi rispetto a quelli dell'ala destra). Un'altra mozzarella di bufala al dibromuro...
In passato è stato attaccato di tutto sotto le ali degli aerei. Il 747, per esempio, ha la possibilità di attaccare un "5th engine transport pod". In pratica serve a trasportare un motore laddove ce ne sia bisogno.
La foto mostrata dai nostri fantasiosi amici, ammesso che sia vera e non artefatta, mostra un velivolo tipo md80 che porta sotto l'alta un pod durante qualche test. Quello che mi devono dimostrare è che la foto è stata fatta a SanRemo e poi in che modo è stata fatta visto che affermano che l'attività di questi fantomatici tanker è esclusivamente notturna e mi sembra invece che nella foto sia giorno.
Infine spero solo di incocciarne qualcuno durante i miei postali su Genova perchè, da quello che scrivono gli amici di tankerenemy, deve portare robba molto bona..... :mrgreen:
neutrinomu ha scritto:
Esilerante anche il testo: "assenza di cabina di pilotaggio" :D Come diavolo pretendono in una foto sfocata e sovraesposta di vedere i finestrini e il cockpit... Che beoti!
Non lo dite a Berlusconi. Se quello scopre che gli aerei vanno senza piloti, gli esuberi salgono a 25000 (20000 dipendenti piu' tutti gli animali da compagnia e da cortile di porprietà degli stessi)

PS. Adesso vi lascio. Vado ad incassare il mio assegno da parte dello stato per aver fatto il mio dovere di disinformatore. :mrgreen:

ROTFL! (Sbonk!)

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9103
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da air.surfer » 2 luglio 2008, 15:28

Aldus ha scritto: Non è possibile trasportare un motore in quel modo su un MD80.
I motori vanno posizionati sempre dove ci sono gli attacchi per i motori.
Errato. Leggi sopra.
Immagine

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3210
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Limosky91 » 2 luglio 2008, 15:31

adesso sarebbe interessante vedere cosa scriveranno....
grazie per i chiarimenti tecnici, Air Surfer! (in senso...ne ero sicuro che non era un oggetto per le scie chimiche, ci mancherebbe altro, ma non capivo bene neanch'io che cos'era)
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Aldus » 2 luglio 2008, 15:58

neutrinomu ha scritto:In realtà studiando le foto penso che lo "strano oggetto" altro non sia che quella specie di "costola" (scusate il mio linguaggio poco tecnico :oops: ) che si vede sotto l'ala (quella cerchiata di giallo nell'allegato). Semplicemente, sembra molto più grande di quanto in realtà sia poiché viene colpita direttamente dalla luce del sole e quindi in quel punto la foto è leggermente sovraesposta (e in anche i carter dei flap e degli ailerons sull'ala sinistra sembrano più grandi rispetto a quelli dell'ala destra). Un'altra mozzarella di bufala al dibromuro...

Esilerante anche il testo: "assenza di cabina di pilotaggio" :D Come diavolo pretendono in una foto sfocata e sovraesposta di vedere i finestrini e il cockpit... Che beoti!
Sì, beoti al 100%. :mrgreen:
Oramai non ci si stupisce più delle bambinate di Straker, parlano da sole! :lol:
Quest'uomo sembra goda un modo a farsi prendere per i fondelli da tutta la comunità internet a causa delle scemenze colossali che posta.
Quando poi ci prova con gli aerei non vi dico!! :mrgreen:
Già non è capace di distinguere un cetriolo da un aermacchi, ma và oltre, usa foto sfuocatissime di una schifosità tale che definirle "foto" ci vuole un coraggio da leone, e ....udite udite....ci trova le COSE ANOMALE.
Ah ah ah ah :lol: :lol: :lol:

E comunque caro Neutrinomu hai fatto centro. :wink:
Le "anomalie" (ah ah ah) fotografate da quel beota sono proprio quelle particolari carenature che tu hai cerchiato.
L'effetto del sole che la colpisce, l'effetto mosso, e infine l'effetto "foto megaultraschifosa" (ma che c'ha Straker, un filtro apposito per rendere schifose tutte le foto che fa?) completa l'illusione di vedere ciò che NON esiste sugli MD80. :lol:
E se solo il nostro acuto signorino si fosse fatto prima in giretto su Airliners.net avrebbe visto da sè cos'erano le pagliacciate che va starnazzando per mari e monti come un'oca padovana.

http://www.airliners.net/photo/Finnair/ ... 0682149/L/

http://www.airliners.net/photo/Snowflake-(Scandinavian-Airlines/McDonnell-Douglas-MD-82/0808421/L/

Beccato!
Colpito!
E affondato!!
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Aldus » 2 luglio 2008, 16:11

air.surfer ha scritto:
Aldus ha scritto: Non è possibile trasportare un motore in quel modo su un MD80.
I motori vanno posizionati sempre dove ci sono gli attacchi per i motori.
Errato. Leggi sopra.
Immagine
Azzo questa non la sapevo, anzi in verità non l'avevo mai vista. :shock:
Grazie per la segnalazione air surfer.
Tuttavia credo che con la questione dell'MD80 l'esempio non abbia ragione pratica perchè l'MD80 è un aereo con motori in coda, non prevede motori subalari e non so se sia possibile applicarne uno lì sotto. :roll:

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da neutrinomu » 2 luglio 2008, 16:13

Si, è il bello che le carenature si vedono anche nella foto postata sul loro sito:

http://img370.imageshack.us/img370/4462 ... oriej8.jpg

e le hanno pure cerchiate come ho fatto io!

Sull'80 dell'Alitalia sono poco evidenti poiché sono messe in ombra dagli slat abbassati. Nell'altro aereo, evidentemente fotografato in quota con l'ala "pulita", la carenatura viene invece colpita direttamente dal sole e nel gioco di luce-ombra (complice anche la pessima qualità della foto) sembra molto più "grande" di quello che è. Ma la posizione è la stessa, quindi non c'è dubbio che si tratti proprio della carenatura.
Ultima modifica di neutrinomu il 2 luglio 2008, 16:39, modificato 1 volta in totale.
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Aldus » 2 luglio 2008, 16:23

air.surfer ha scritto: In passato è stato attaccato di tutto sotto le ali degli aerei. Il 747, per esempio, ha la possibilità di attaccare un "5th engine transport pod". In pratica serve a trasportare un motore laddove ce ne sia bisogno.
La foto mostrata dai nostri fantasiosi amici, ammesso che sia vera e non artefatta, mostra un velivolo tipo md80 che porta sotto l'alta un pod durante qualche test. Quello che mi devono dimostrare è che la foto è stata fatta a SanRemo e poi in che modo è stata fatta visto che affermano che l'attività di questi fantomatici tanker è esclusivamente notturna e mi sembra invece che nella foto sia giorno.
Infine spero solo di incocciarne qualcuno durante i miei postali su Genova perchè, da quello che scrivono gli amici di tankerenemy, deve portare robba molto bona..... :mrgreen:
La foto n°2 è inequivocabilmente il particolare che abbiamo segnalato noi, la posizione è quella, l'elemento è quello, combacia alla perfezione.
La foto n°1 invece "sembra" diversa, ma CONOSCENDO bene il personaggio di cui stiamo parlando non escuderei l'idea di un ritocco fotografico.
Non solo, il signorino sono anni che spernazza che gli aerei volano BASSI (1500/3000 metri di quota), e poi ti va vedere foto del genere? :shock:
E un aereo che vola basso viene così in foto? :shock:
Ma per piacereeee, ah ah ah ah ah :lol: :lol:

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15439
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da JT8D » 2 luglio 2008, 22:38

Luke3 ha scritto:eheh questo non fa altro che dimostrare ulteriormente l'ignoranza aeronautica di chi scrive questi articoli :lol:

Per chi interessa scrivo qualche informazione sul Dibromuro di Etilene.
Per i motori a pistoni, il dibromuro di etilene viene usato come additivo alla benzina Avio (Avgas 100LL) per eliminare il piombo tetraetile dai cilindri dopo la combustione. Il piombo, combinandosi con questa sostanza, crea un prodotto gassoso che viene poi espulso nella fase di scarico. Questa reazione però avviene solamente sopra gli 800°c, altrimenti il piombo rimane liquido e va ad imbrattare le parti del motore fra cui le candele. Per questa ragione, specialmente su aerei un pò più vecchi, si cerca di evitare di tenere il motore sotto i 1200 RPM (almeno questo è il valore per il C152 ma credo possa andare anche per altri aeroplani simili) perchè è il valore minimo dove si raggiungono questi 800°c. Capita spesso, specialmente in estate, che a terra le candele si imbrattino; lo senti quando il motore gira sporco durante la prova magneti prima del decollo. In quel caso, con i magneti su both, lo metti a 2200 RPM e smagrisci la miscela finchè il motore non gira sporco e ce lo tieni per 30 secondi, poi rimetti la miscela ricca, la manetta al valore per la prova motore e rifai il test dei magneti. Facendo così elimini tutto il piombo accumulatosi sulle candele e anche nelle altre parti. Alla fine il dibromuro di etilene è utile nei motori a pistoni :wink:

Sui jet/turboprop invece come funziona? Viene usato anche li come additivo?
Tralascio qualsiasi commento alle farneticazioni dei complottisti: sono talmente idiote che non vale neanche la pena prendersela: prima o poi le loro ca**ate cadranno insieme a tutti loro, e il mondo dell'aviazione si libererà di questa gentaglia, capace solo di infondere ingiustificati allarmismi tra la popolazione.

Tornando a cose più serie e interessanti, l'utilizzo del dibromuro dietilene è stato ottimamente ed in maniera corretta descritto sopra da Luke3 :wink:
Trova il suo utilizzo sui motori a pistoni: infatti per i motori un pò vecchiotti, di bassa potenza, l'eliminazione dle piombo è un problema, dato che i bassi rapporti di compressione non permettono, a regimi ridotti e a miscela ricca, di raggiungere le temperature necessarie per eliminare il piombo, con tutti i problemi di imbrattamento delle candele descritti sopra da Luke3.

Sui motori a turbina non ho mai sentito che venga utilizzato, e non vedrei neanche che vantaggio potrebbe avere il suo utilizzo :wink:

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

riosaeba
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 giugno 2008, 17:40

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da riosaeba » 2 luglio 2008, 22:51

E molto interessante discutere con voi, me ne compiaccio.
Stipendio raddoppiato per tutti.
:coolp:
Fatti due risate con Straker su http://www.riosaeba78.altervista.org nella sezione debunker!

Rispondi