Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Aldus » 2 luglio 2008, 23:22

air.surfer ha scritto:
riosaeba ha scritto:Aggiungo:
dopo il passaggio di questi "tank avvelenatori" come dicono certi quadrupedi, si sentirebbero odori da etilene dibromuro.Ma...che odore fa l'etilene dibromuro???????
...
E' facilissimo da riconoscere, ha lo stesso odore della peperonata di cipolle o della triglia porchettata.
Questa me l'ero persa!
:mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3211
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Limosky91 » 2 luglio 2008, 23:46

riosaeba ha scritto:E molto interessante discutere con voi, me ne compiaccio.
Stipendio raddoppiato per tutti.
:coolp:

stipendio raddoppiato....ehm.....lo 0 anche se raddoppi fa lo stesso 0..... :arrow: stipendio nullo :mrgreen:



(no è sempre meglio specificare, perchè se arriva qualche fautore delle scie chimiche potrebbe prenderti sul serio :mrgreen:
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Aldus » 3 luglio 2008, 2:41

Allora ragazzi udite udite.

Quando io sento puzza di bufala non sono tipo da tralasciare i particolari più nascosti, anzi vado a ricercarmeli nel modo più accurato possibile al fine di scovare la verità.
Ebbene la verità l'ho trovata.
Straker ha mentito spudoratamente, ed ora ve lo dimostro con i fatti! :twisted:
Sarà una analisi lunghetta ma curiosa, quindi vi consiglio di leggerla (alla faccia di Straker e delle sue scemenze) perchè è interessante.

Dunque cominciamo col dire che il nostro amico ha giocato sporco per l'ennesima volta (come se non si sapesse, oramai lo sa tutta l'Italia!). :mrgreen:
Partiamo dalla foto che lui stesso ha messo sul suo blog cOmico:

Immagine

E' stato utilizzato un MD80 e un MD87 come "velivolo di riferimento", ossia secondo straker il VELIVOLO1 e il VELIVOLO2 sarebbero entrambi degli MDXX, e probabilmente ritiene che si tratti pure dello stesso aereo.
Niente di più falso!
L'aereo della foto "velivolo2" è diverso dall'aereo della foto "velivolo1" (e lui lo sa bene, ma non ve lo dice di certo!).
Che cosa ritrae la foto "velivolo2"?
Ritrae inconfutabilmente un MD80, e la tanto chiaccherata "anomalia" è quella carenatura che già abbiamo ben mostrato precedentemente e che non lascia spazio a fantasie e/o castronerie di nessun genere.
http://www.airliners.net/photo/Finnair/ ... 0682149/L/
http://www.airliners.net/photo/Snowflake-(Scandinavian-Airlines/McDonnell-Douglas-MD-82/0808421/L/
Per ciò che concerne dunque la foto "velivolo2" il caso è chiuso, la sbufalata l'hanno già presa, e anche bella grossa. :mrgreen:

Il problema ora riguarda la foto "velivolo1". :roll:
Appena l'ho guardata mi ha suonato subito di strano perchè sebbene somigli moltissimo ad un MD80, l'ala di quell'aereo NON è quella di un MD80!
Ha troppa freccia.
Se tracciate una retta con congiunge tra loro le estremità alari, la retta arriva ad intersecare i motori fin quasi a META' della loro lunghezza. :shock:

Immagine

Le estremità alari di un MD80 invece manco ci arrivano ai motori.

Immagine

La conclusione è lampante: quello non è un MD80!
Questo è stato un primo importante indizio che ho preso e me lo sono messo da parte per un attimo.

Sorgeva ora il problema di capire che diavolo fosse quel "pod" attaccato là sotto.
Visto così sembrerebbe davvero un pod, ma in precedenza non avevo affatto escluso l'ipotesi di un fotoritocco ad opera del nostro "onesto signorino".
Cercando sul suo blog ho trovato la prova che quell'arnese NON è un fotoritocco, bensì è reale.
La prova (che non lascia dubbi che quel "coso" è reale, e non è un fotoritocco) appare nel VIDEO che straker ha fatto, e da cui lui ha poi prelevato quelle foto.
Il video lo potete vedere tutti quanti a questo indirizzo (guardatelo):

http://straker-61.blogspot.com/2008_06_01_archive.html

Inquietante vero?
Vuoi vedere che questa volta straker ha giocato onesto?
No, come suo solito ha giocato mooolto sporco ed è stato il suo stesso video a tradirlo in pieno e a darmi tutti gli indizi necessari che mi servivano per sbugiardarlo alla grande e mostrarvi qual'è la verità.
Cominciamo col primo indizio.
Eccolo!

Immagine

Avendo come riferimento questi elementi:
- la località (sanremo)...
- il giorno e l'ora (27 giugno 2008, ore 21.05)...
- basandomi sulla posizione del sole a quel giorno e a quell'ora (il che mi permette con una certa approssimazione di "intuire" la prua dell'aereo)...
- e infine la quota dell'aereo, tale da NON rilasciare contrails (per cui più bassa del solito volo di crociera)...
ho concluso che quell'aereo era sicuramente in fase di discesa e si dirigeva verso l'aeroporto di NIZZA.
E anche questo indizio, come il precedente, l'ho preso e l'ho messo da parte un attimo.

Andiamo avanti.
Ad un certo punto del video il nostro "onesto signorino" ci mostra un ingrandimento dell'aereo in cui si vede molto bene il "pod".

Immagine

Nonostante la foto faccia schifo (in perfetto stile strakeriano) non c'è ombra di dubbio che quel "barilotto" sia più grosso della carenatura che avevamo già sbufalato per la foto "velivolo2", pertanto si tratta davvero di qualcos'altro.
Ma c'è una cosa che straker non vede, e in effetti è difficile vederla.

I pod sono DUE, non uno! :shock:

Immagine

Se guardate molto attentamente all'interno del cerchio verde si vede che c'è un secondo pod, ma siccome è completamente in ombra risulta difficile scorgerlo...ma C'E' !
I due pod sono quindi perfettamente simmetrici, uno per semiala, e questo è un altro importantissimo indizio.

Dopo questa bella (e altrettanto scontata) scoperta, i tasselli del quesito hanno cominciato a combinarsi uno dietro l'altro in modo impeccabile. :mrgreen:

Proseguiamo.
E' giunto il momento di tirare fuori tutti gli indizi che ho acquisito, ed usarli, cominciando dall'aeroporto di Nizza.
Sono andato al sito ufficiale dell'aeroporto e ho guardato TUTTE le compagnie aeree che servono quell'aeroporto.
Le potete vedere quì:
http://www.aeroport-nice.com/vols_it/compagnies/

Cerca cerca, prova e riprova, mi imbatto in questa:

Immagine

Si tratta della PULKOVO AIRLINES, una compagnia russa che atterra e decolla da Nizza, e che usa aerei Tupolev Tu-134.
Tupolev 134? :shock:

Ah ah ah, ma allora si spiega tutto. :mrgreen:
Si spiega la rotta dell'aereo (verso Nizza come ho previsto dalla posizione del sole), si spiega la forma dell'ala che non mi suonava affatto da MD80, e soprattutto si spiega la natura di quei "pod chimici"... che pod NON SONO!
L'ennesima dimostrazione che straker è un colossale impostore, e più ci prova, più in basso cade!

Quelli che straker chiama "pod chimici" sono le carenature entro le quali si ritirano i carrelli posteriori del Tupolev 134!

http://www.airliners.net/photo/Pulkovo- ... 0091983/M/

I carrelli anzichè ritirarsi lateralmente come nell'Md80, nel Tupolev Tu-134 si ritirano all'indietro, e questo ha indotto i progettisti a dotare le semiali del Tu-134 di enormi "bombolotti" al fine di farci entrare i carrelli.

Eccoli quì straker i tuoi FARLOCCHI "pod chimici", con tanti saluti di MD80.IT!!!!
[smilie=to funny.gif] [smilie=to funny.gif] [smilie=to funny.gif] [smilie=to funny.gif]

http://www.airliners.net/photo/Pulkovo- ... 0307485/M/

http://www.airliners.net/photo/Pulkovo- ... 0786565/M/

http://www.airliners.net/photo/Pulkovo- ... 0778846/M/

http://www.airliners.net/photo/Pulkovo- ... 0673903/M/


Altro che "drone"!
Altro che "pod chimico"!

C'è proprio da ridere di quest'uomo e delle sue baggianate! :mrgreen:

SBUFALATA GALATTICA TOTALE !!!

Ro60

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Ro60 » 3 luglio 2008, 7:33

Ciao Aldus, mi piace osservare la tua abnegazione alla ricerca della verità ed io, come tutti del forum del resto, apprezzo gli sforzi ed il tempo investiti nella ricerca della chiarezza.

Però consentimi un appunto: a me non non sembra un TU 134...

Nelle belle foto di AIRLINERS che hai linkato, non si osservano le carenature degli attuatori, almeno due per semiala, che invece si notato bene nel fotogramma estrapolato da questo Straker.

Inoltre il fantomatico POD che sul TU 134 accoglie il carrello sembra decisamente avere sagoma più piccola e molto rastremata sull'attacco mentre invece, sempre nel single frame, appare, anche se sgranata. di dimensioni più generose e non affusolata come nel Tupolone...

Tu che dici?

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8443
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da mcgyver79 » 3 luglio 2008, 8:12

Effettivamente qualcosa di diverso sembra esserci.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
fausto.m
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 195
Iscritto il: 26 maggio 2007, 2:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da fausto.m » 3 luglio 2008, 9:02

facciamo una cosa intelligente!!
vediamo gli arrivi di quel giorno all'aeroporto di nizza e vediamo se è atterrato un tu-134
se non c'e' cerchiamo negli aeroporti vicini, sapendo il suo luogo di partenza potremmo facilmente immaginare la rotta!!

Avatar utente
fausto.m
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 195
Iscritto il: 26 maggio 2007, 2:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da fausto.m » 3 luglio 2008, 9:10

provo io? fokker 100??

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da neutrinomu » 3 luglio 2008, 9:53

Mitico Aldus! Notavo anche la faccia di... bronzo dei personaggi in questione. Prima parlano di una aereo senza identificatici, finestrini e soprattutto cockpit, il che vuole insinuare che questi tanker chimici sono in realtà dei droni...

Poi accusa i piloti civili di fare il doppio lavoro, di giorno onesti piloti di linea, di notte spruzzatori chimici (ma che i piloti non dormono mai?). Ma allora sti tanker sono droni o no?
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da neutrinomu » 3 luglio 2008, 9:57

fausto.m ha scritto:provo io? fokker 100??

No direi che il fokker 100 non risponde alle caratteristiche indicate da Aldus, si vede che la frecca dell'ala non supera la linea dei motori, anche se gli attuatori dei flap sono "generosi" e potrebbero essere scambiati per un bombolone.
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da neutrinomu » 3 luglio 2008, 10:48

Allora, potrebbe trattarsi in realtà di un TU 154 (e non di un 134), anche esso in flotta Pulkovo

http://www.pulkovo.ru/en/about/fleet/Ai ... 4=105&i4=8

Gli attuatori dei flap sono molto più evidenti del 134, il che può spiegare gli altri elementi che si vedono sulla foto. Inoltre anche qui ci sono i "contenitori" del carrello che sembrano dei bomboloni

http://www.airplane-pictures.net/image16564.html
http://www.airplane-pictures.net/image18078.html
http://www.airliners.net/photo/Globus/T ... 4M/1367503
In più questo aere è un un three-jet e questo può spiegare il fatto che la coda sembra più "piatta" rispetto a un 80 o un 134. Infine il range di questo aereo è di quasi 6000 km (conto i 2500 circa del 134) il che forse lo renderebbe più adatto a voli dalla russia verso l'Italia.

Aggiungo che a Nizza atterra anche l'Aeroflot, e anche quella usa i TU154.
Ultima modifica di neutrinomu il 3 luglio 2008, 11:37, modificato 2 volte in totale.
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Ashaman » 3 luglio 2008, 10:57

Limosky91 ha scritto:
riosaeba ha scritto:E molto interessante discutere con voi, me ne compiaccio.
Stipendio raddoppiato per tutti.
:coolp:
stipendio raddoppiato....ehm.....lo 0 anche se raddoppi fa lo stesso 0..... :arrow: stipendio nullo :mrgreen:
È semplice aritmetica (nemmeno matematica, guarda), il doppio di niente è niente. :mrgreen:

Limosky91 ha scritto: (no è sempre meglio specificare, perchè se arriva qualche fautore delle scie chimiche potrebbe prenderti sul serio :mrgreen:
E purtroppo, visto il tipo di persone e l'intelligenza media (posseggo un paio di scarpe molto più astute di tutte quelle personcine messe assieme), meglio specificare eccome. :roll:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da struzzovolante » 3 luglio 2008, 11:34

L'aereo preso dal basso è decisamente un 134, la posizione di ali, carenature e motori coincide perfettamente. L'MD80 senza finestrini e cabina di pilotaggio :shock: invece è decollato da Paperopoli...
Ultima modifica di struzzovolante il 3 luglio 2008, 12:16, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6792
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Luke3 » 3 luglio 2008, 11:58

ehehe il ragionamento di aldus non fa una piega come sempre (Aldus ricordi le battaglie e spiegazioni sulle foto per smentire quei cazzari che dicevano che non siamo mai stati sulla luna? :lol: ). Centrati in pieno!
Forse però guardando le foto sarebbe più adatto il TU-154 al 134 ma comunque sia prova la disonestà di questi tipi

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da neutrinomu » 3 luglio 2008, 12:06

Invece io più lo guardo più mi convinco che si tratti di un TU154... Un fokker 100 ha il profilo dell'ala troppo piatta nella parte posteriore e soprattutto la linea dell'ala non supera mai quella dei motori, come ha fatto vedere Aldus

Fokker100
TU154

Al contrario il TU154 ha esattamente tutte le caratteristiche richieste: l'ala molto arretrata la cui freccia supera la linea dei motori, gli attuatori dei flap ben evidenti e soprattutto i contenitori dei carrelli che sembrano proprio dei serbatoi. In più ho trovato in rete molti riferimento al fatto che questi aerei sono spesso usati come charter proprio da Genova, vedi ad esempio qui:

Keynesian:
Non è detto, molte compagnie russe o di paesi ex-sovietici volano regolarmente in Italia con Tupolev e Ilyushin e altre macchine non occidentali. Quest'estate a Genova sono atterrati parecchi charter operati con Tu154. Transaero invece ha una flotta di Boeing e a Genova è arrivato ogni settimana con il 767.


Flydream:
credimi che sono comunque tanti i russi che vengono a genova d'estate. Sono previsti appunto 68 voli dalla russia la prossima estate e 2 dall'ucraina. Io l'anno scorso ho preso il charter Mosca - Genova a metà Settembre ed il Tupolev 154 (che è un aereo grosso) era pieno al 100%
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
struzzovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1008
Iscritto il: 2 luglio 2008, 14:23
Località: LIRE

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da struzzovolante » 3 luglio 2008, 12:18

Hai ragione, l'ala del Fokker è praticamente dritta.

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Aldus » 3 luglio 2008, 16:17

neutrinomu ha scritto: Invece io più lo guardo più mi convinco che si tratti di un TU154... Un fokker 100 ha il profilo dell'ala troppo piatta nella parte posteriore e soprattutto la linea dell'ala non supera mai quella dei motori, come ha fatto vedere Aldus
Esatto, il Fokker non ha nulla a che vedere con l'aereo filmato da straker.
neutrinomu ha scritto: Fokker100
TU154
Al contrario il TU154 ha esattamente tutte le caratteristiche richieste: l'ala molto arretrata la cui freccia supera la linea dei motori, gli attuatori dei flap ben evidenti e soprattutto i contenitori dei carrelli che sembrano proprio dei serbatoi.
E hai perfettamente ragione carissimo. :wink: :wink:
Sebbene i due aerei (visti dal basso) si assomiglino moltissimo, credo che si tratti davvero di un Tu-154, non di un Tu-134.

Tu-134
Immagine

Tu-154
Immagine

Complimenti per il colpo d'occhio (che mi era sfuggito). :wink:

Tuttavia una cosa è stra certa: rimane ASSODATO ed INCONFUTABILE che quei "barilotti" che hanno entrambi gli aerei NON sono "baggiate chimiche" e/o "pod segreti" come ha sblatterato quel beota, bensì sono il tipico elemento costruttivo (la carenatura aerodinamica per l'alloggiamento del carrello) dei Tupolev Tu-134 e Tu-154!
QUESTO e solo questo è l'elemento essenziale della discussione.

Ergo, straker ha mentito spudoratamente comunque! :twisted:
neutrinomu ha scritto: In più ho trovato in rete molti riferimento al fatto che questi aerei sono spesso usati come charter proprio da Genova, vedi ad esempio qui:

Keynesian:
Non è detto, molte compagnie russe o di paesi ex-sovietici volano regolarmente in Italia con Tupolev e Ilyushin e altre macchine non occidentali. Quest'estate a Genova sono atterrati parecchi charter operati con Tu154. Transaero invece ha una flotta di Boeing e a Genova è arrivato ogni settimana con il 767.


Flydream:
credimi che sono comunque tanti i russi che vengono a genova d'estate. Sono previsti appunto 68 voli dalla russia la prossima estate e 2 dall'ucraina. Io l'anno scorso ho preso il charter Mosca - Genova a metà Settembre ed il Tupolev 154 (che è un aereo grosso) era pieno al 100%
Credo sia da escludere che il Tupolev sia decollato da Genova (anzichè essere in discesa verso Nizza) perchè Sanremo dista in linea d'aria ben 100 km dall'aeroporto di Genova...
Immagine
...per cui un aereo che decolla da Genova per fare rotta verso i paesi dell'Est non va fino a Sanremo per poi tornare indietro.
Oltretutto osservando le mappe di Golfari non ci sono SID che interessano Sanremo, quindi è praticamente certo che quel Tupolev era in discesa per l'approach su Nizza.

A tale proposito ho controllato tutti gli arrivi su Nizza della Aeroflot (è vero, Nizza viene servita anche da Aeroflot, terminal2!) a partire dalla data di oggi 3 luglio sino al 12 ottobre 2008.
Secondo la timetable dell'aeroporto nessun Aeroflot atterra oltre le 17.30 su Nizza, quindi è da escudere che quel Tupolev 154 sia di Aeroflot perchè è stato visto passare su Sanremo alle ore 21.05.
Sono poi andato sul sito della Pulkovo Airlines per cercare la timetable completa, giusto per vedere tutti gli orari e tutte le destinazioni, ma non l'ho trovata (se qualcuno di voi dovesse trovarla ce la riporti per favore). :wink:
Ho anche provato anche ad andare sul sito dell'aeroporto di Nizza per vedere tutti gli atterraggi avvenuti su Nizza il 27 giugno 2008, ma ovviamente essendo una data "arretrata", il sito mi dice uno scontato "Prego scelga una data che sia almeno quella di oggi!". :lol:

Di certo al 100% quindi abbiamo appurato che:

1- Quell'aereo è un Tupolev Tu-154 appartenente (salvo smentita) alla Pulkovo Airlines.

2- Quell'aereo era in fase di atterraggio su Nizza, non in decollo da Genova (troppo distante Sanremo da Genova).

3- Quell'aereo non porta sotto le ali un bel niente di "pod", bensì ha le sue caratteristiche ed inconfutabili gondole aerodinamiche per l'alloggiamento del carrello tipiche dei modelli Tu-134 e Tu-154.

4- Straker ha detto l'ennesima baggianata da asilo mariuccia!! :mrgreen:


Mica male come strike, vero Neutrinomu? :mrgreen:

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8443
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da mcgyver79 » 3 luglio 2008, 16:35

Immagine

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da blusky » 3 luglio 2008, 16:36

Din din din... Ko tecnico!!!
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da blusky » 3 luglio 2008, 16:41

guardate qua
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da blusky » 3 luglio 2008, 17:05

questo é piu interessante
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da blusky » 3 luglio 2008, 17:18

Comunque per quanto riguarda il morbo di cui parlano ho trovato questo su NATURE:
http://www.nature.com/nm/journal/v12/n9 ... -982a.html

e riportano: Most dermatologists deny the disease exists, saying the people who claim to suffer from it have either common skin illnesses or psychological disorders such as delusional parasitosis, in which people become irrationally convinced that they harbor parasites. In such disorders, people often have lesions, but those are caused by the patients' own scratching and picking.
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9539
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da MD82_Lover » 3 luglio 2008, 17:41

blusky ha scritto:Comunque per quanto riguarda il morbo di cui parlano ho trovato questo su NATURE:
http://www.nature.com/nm/journal/v12/n9 ... -982a.html

e riportano: Most dermatologists deny the disease exists, saying the people who claim to suffer from it have either common skin illnesses or psychological disorders such as delusional parasitosis, in which people become irrationally convinced that they harbor parasites. In such disorders, people often have lesions, but those are caused by the patients' own scratching and picking.
Purtroppo il link porta ad un area in cui viene richiesta la registrazione.
E quello che hai postato non è suficientemente completo per capire di cosa si stia parlando.

Che famo? :)

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da blusky » 3 luglio 2008, 17:50

potrei postare l´articolo ma immagino che nature si irriti un pochetto..
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da neutrinomu » 3 luglio 2008, 17:51

Aldus ha scritto:Mica male come strike, vero Neutrinomu?
Direi che è proprio uno strike senza speranza :mrgreen: Naturalmente il nostro non sa perdere e risponde con gli insulti (vedere il sito tankerenemy persevera nella bufala :wink: ). Ma a me non me ne duole, anzi più si incazzano più gongolo :lol:

Notare questo commento Una vittima dell'acqua piovana è il cane di Luciano Bragaloni (Brag) debunker attivo/pilota in pensione. Il povero animale ha preso la filaria, parassita davvero raro nel Lazio. Nooo povera bestia! secondo me è morto dal ridere a leggere i commenti sciachimisti! :lol:
Ultima modifica di neutrinomu il 3 luglio 2008, 18:05, modificato 2 volte in totale.
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9539
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da MD82_Lover » 3 luglio 2008, 18:00

blusky ha scritto:potrei postare l´articolo ma immagino che nature si irriti un pochetto..
Ok.
Allora nell'incertezza non si posta nulla e chi è interessato alla lettura si registra e cerca le informazioni che gli interessano ad approfondire la cosa.

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da blusky » 3 luglio 2008, 18:05

comunque in sostanza quello che dice l´articolo e che la maggioranza dei pazienti con tale morbo risponde a trattamento con antipsicotici, ma alcuni no.
un ricercatore ha osservato fibre che escono da pelle intatta di pazienti con tale patologia, ma ste fibre sono sconosciute e le sta studiando...la relazione tra il morbo e ste fibre e al vaglio... di chemtrials non se ne parla proprio!!!
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Tiennetti » 3 luglio 2008, 18:34

Mammamia... il leggere i commenti mi fá davvero sganaciare dalle risate...

In particolare uno dice che i piloti, che una volta fatto il loro volo passeggeri, si passano il loro tempo libero ai comandi di un liner a spisciolare sopra i cieli del mondo...
Tutti sanno che i piloti fanno questo lavoro per passione, e che vogliono volare, volare, volare... insomma, che secondo loro io dovrei passare h 24 a bordo di un aereo :lol: :lol: :lol:
E certo, io (e i miei colleghi) non abbiamo una vita sociale, delle famiglie, degli amici... siamo dei cyborg che non hanno la necessitá di riposare (addio alle FTL e compagnia bella...)
Bah, a certi commenti nemmeno vale la pena perdere tempo per rispondergli...

Ah, a quello che si augurava che i piloti muoiano tutti durante le operazioni di irrirazione, e l'altro che si rallegrava del sapere che in America stanno licenziando piloti... continua a passarti la vita a guardare il cielo, che Darwin fará il suo lavoro :mrgreen:
David

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15492
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da JT8D » 3 luglio 2008, 18:37

neutrinomu ha scritto:
Aldus ha scritto:Mica male come strike, vero Neutrinomu?
Direi che è proprio uno strike senza speranza :mrgreen: Naturalmente il nostro non sa perdere e risponde con gli insulti (vedere il sito tankerenemy persevera nella bufala :wink: ). Ma a me non me ne duole, anzi più si incazzano più gongolo :lol:

Notare questo commento Una vittima dell'acqua piovana è il cane di Luciano Bragaloni (Brag) debunker attivo/pilota in pensione. Il povero animale ha preso la filaria, parassita davvero raro nel Lazio. Nooo povera bestia! secondo me è morto dal ridere a leggere i commenti sciachimisti! :lol:
Beh, anch'io più si inca**ano più mi diverto :lol: :lol: , leggere i loro commenti comici mi rallegra la giornata :lol:

Ma cosa vuoi che facciano oltre a strillare le loro ca**ate e inca**arsi questi signori? Quando appoggi una teoria comica e ridicola non puoi fare altro che urlare le tue baggianate e aggredire chi non le appoggia (cioè la stragrande maggioranza della popolazione, che giustamente non crede a questa ca**ata delle scie chimiche).
Certo ci sono quei quattro creduloni che gli vanno dietro e che aumentano il suo gridare e il suo inca**arsi, ma sono solo dei comprimari nel suo grande spettacolo comico :lol: :lol: .
E poi pensa la frustrazione di questi comici complottisti nel continuare a urlare le loro falsità e vedere che nessuno li ascolta minimamente :lol: :lol: , a parte i quattro che gli vanno dietro :lol:

Ripeto, un giorno tutta questa ca**ata si sgonfierà, il mondo dell'aviazione sarà contento di essersi levato dalle pa**e questa gente che fa del "terrorismo psicologico" e crea falsi allarmi nella popolazione.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da neutrinomu » 3 luglio 2008, 20:07

Dedicato agli sciachimisti 8)

Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Aldus » 4 luglio 2008, 2:07

Tiennetti ha scritto: ... continua a passarti la vita a guardare il cielo, che Darwin fará il suo lavoro :mrgreen:
:lol: :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
Allen
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 28 aprile 2008, 21:23
Località: Bologna

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Allen » 4 luglio 2008, 10:20

Ragazzi mi meraviglio di voi che ancora provate a farli ragionare, questi so pazzi.
Avrei una sola domanda da fare a questi "espertoni" , Ma in questo filmato di un fantomatico aereo che vola da solo (miiiii che pauuura) e che cosparge i poveri sanremesi di schifezze chimiche dov è la scia chimica ??????????????
Ho appena letto sul loro sito e devo ammettere che è inquietante, non chiaramente le loro prove ridicole, ma quello che si dicono, sono ossessionati dalle scie già me li vedo ore e ore a guardare il cielo e a prendere nota:
Ore 10:45 34" passato aereo scia chimica
Ore 10:48 29" passato aereo ......

Avatar utente
fausto.m
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 195
Iscritto il: 26 maggio 2007, 2:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da fausto.m » 4 luglio 2008, 10:54

e se leggi l'altro post, (il pataccaro non va mai in ferie) dove ho riportato alcuni commenti deliranti ti rendi conto diq uanto siano stupidi. un idiota stava a guardar eil sole ad occhio nudo, si è preso una malattia e ha dato la colpa alle scie chimiche. e tutti quelli dle sito: "non ti fidare dei medici, assumi argento ionico della dottoressa clark... "ahahha non sapevo che i metalli pesanti facessero bene alla salute... ahahha

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da neutrinomu » 4 luglio 2008, 11:00

fausto.m ha scritto:e se leggi l'altro post, (il pataccaro non va mai in ferie) dove ho riportato alcuni commenti deliranti ti rendi conto diq uanto siano stupidi. un idiota stava a guardar eil sole ad occhio nudo, si è preso una malattia e ha dato la colpa alle scie chimiche. e tutti quelli dle sito: "non ti fidare dei medici, assumi argento ionico della dottoressa clark... "ahahha non sapevo che i metalli pesanti facessero bene alla salute... ahahha
Benissimo... vuol dire che il buon Darwin sta facendo bene il suo lavoro :wink:
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15492
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da JT8D » 4 luglio 2008, 18:32

fausto.m ha scritto:e se leggi l'altro post, (il pataccaro non va mai in ferie) dove ho riportato alcuni commenti deliranti ti rendi conto diq uanto siano stupidi. un idiota stava a guardar eil sole ad occhio nudo, si è preso una malattia e ha dato la colpa alle scie chimiche. e tutti quelli dle sito: "non ti fidare dei medici, assumi argento ionico della dottoressa clark... "ahahha non sapevo che i metalli pesanti facessero bene alla salute... ahahha
Comunque alcuni commenti sono allucinanti: quando sono giù mi vado a leggere un pò di stron***e loro e mi rallegro immediatamente :lol:
Quindi cari sciachimichisti, continuate pure a commentare, tanto nessuno vi crede comunque, e poi così quando sono triste so dove andare a leggere cose comiche.

Tra l'altro certi commenti sono al limite del patologico, come quello qui sopra: patologico in senso psichiatrico intendo. Penso che certi abbiano proprio dei problemi e un buon psichiatra avrebbe molto molto da lavorare per ricostruire una mente logica e razionale, non deviata da complotti misteriosi e libera da un vero e proprio delirio persecutorio, come quello di cui soffrono molti di loro, poveretti :lol: . E tra l'altro sono pure ignoranti, sia in campo aeronautico, e ce ne danno dimostrazione ogni giorno, sia in campo farmaceutico, dato che hanno definito un noto antiinfiammatorio come antibiotico. Brutta bestia l'ignoranza e il delirio di persecuzione :wink:

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Almost Blue » 4 luglio 2008, 21:14

Scusate, ma voi a sta gente gli rispondete pure? Abbiate PIETA'....(fantozzianamente)
Se avete un motivo per farlo (cioè rispondere) sono tutto orecchi.
(Inter nos: la foto dell'aeroplano con il contenitore subalare mi pare falsa come una moneta da tre euro!)
Ultima modifica di Almost Blue il 4 luglio 2008, 21:23, modificato 2 volte in totale.
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Rispondi