Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da mcgyver79 » 8 luglio 2008, 5:28

Simone ha scritto:Ok, siete bravi, ma da appassionato come voi devo dire che non mi piace il tono ironico se non peggio che usate nei confronti di che ha tesi opposte alle vostre.
Quando vedrò questa frase anche sul sito di Staker & C. allora forse risponderò a tutto il post. Non vedo perché io, che con uno stipendio misero non posso all'alba dei 30 anni permettermi di andare a vivere per i ca**i miei, devo venire bollato come uno che prende soldi da chissà chi per sostenere tesi in cui crdo di mio perché sono dimostrate da più parti (e mi limito solo ad uno dei loro "complimenti").

MD80.IT è sempre andata avanti per la propria strada, ma di certo non accetta di diventare il punchingball personale dei complottisti.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
MR
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 313
Iscritto il: 17 aprile 2007, 0:33
Località: La Spezia

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da MR » 8 luglio 2008, 9:16

Aldus ha scritto: No simone non siamo bravi.
Siamo solo puliti ed onesti.


:D quoto "graficamente" solo la prima riga per non riempire la pagina, ma straquoto "concettualmente" tutto :D

Vorrei riscrivere qui quello che aveso scritto in una precedente analoga discussione.
Io faccio conferenze di astronomia, sono un astrofilo da molti anni.
C'è sempre qualcuo che chiede se credo agli UFO: io in genere ho due risposte:

1) certo che credo agli "Oggetti Volanti Non Identificati"! Se a Grosseto vedono una traccia radar che non risponde e mandano su due F16 a vedere cos'è, fino a quando i piloti non vedono le marche sulle ali quello è un UFO, oggetto volante non identificato.
(di solito questa risposta spiazza, perchè si aspettano la risposta "no!!!")

2) in ogni momento nel mondo per metà è notte, e dove è notte ci sono decine di astrofili e astronomi che osservano e fotografano il cielo: perché nessuno di loro ha mai visto o fotografato un disco volante o simili, perché chi conosce le cose del cielo sa distinguere quello che vede?
Con questa obiezione c'è chi ragiona e c'è invece chi, dopo un attimo di silenzo, mi controbatte: "E certo, voi scienziati SAPETE e NON CI VOLETE DIRE NIENTE!"
A questo punto rispondo: "E' vero, anche io ho delle immagini che non divulgherò mai, perché la CIA mi ha minacciato"
E ma ne vado sconsolato.
Ricordatevi dei notabili di Padova che non vollero guardare i monti della Luna nel cannocchiale di Galileo e gli dissero: " Aristotele ha detto che la Luna è perfetta, quindi, se guardando nel cannocchiale la vediamo imperfetta con le montagne, è il tuo cannocchiale che sbaglia, perciò è comunque inutile guardarci".

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Ashaman » 8 luglio 2008, 11:36

Mamma mia quante storie per quattro zozzoni che non sanno riconoscere il muso di un aereo dalla coda. :roll:

E non ti alterare cos' tanto, Aldo, che la salute non te la ripagano mica, sai? Davvero non ne vale la pena. :wink:

...

A proposito, qualcuno mi sa dare il recapito del capocontrollo della nostra cellula? L'assegno della CIA di questo mese è in ritardo e volevo farmi un mesetto alle Maldive in albergo sette stelle. 8)

:mrgreen: :lol: :mrgreen: :lol: :mrgreen: :lol:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

riosaeba
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 giugno 2008, 17:40

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da riosaeba » 8 luglio 2008, 13:39

Ashaman lo stipendio arriva in ritardo questo mese perchè abbiamo permesso ai Marcianò di scrivere certi post scomodi.
Dovremo ancora una volta chiudergli il canale youtube e fargli delle pippe con il blog.
I capi sono un pò scocciati, dicono: "le pere sono mature, dobbiamo coglierle per fare la Grande Marmellata" pronti per il Grende Banchetto Finale che si svolgerà nell' Isola della Grande Regina degli Orgoni.
Ovviamente il tutto con la massima segretezza possibile.
Fatti due risate con Straker su http://www.riosaeba78.altervista.org nella sezione debunker!

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da blusky » 8 luglio 2008, 13:44

Ashaman ha scritto:Mamma mia quante storie per quattro zozzoni che non sanno riconoscere il muso di un aereo dalla coda. :roll:

E non ti alterare cos' tanto, Aldo, che la salute non te la ripagano mica, sai? Davvero non ne vale la pena. :wink:

...

A proposito, qualcuno mi sa dare il recapito del capocontrollo della nostra cellula? L'assegno della CIA di questo mese è in ritardo e volevo farmi un mesetto alle Maldive in albergo sette stelle. 8)

:mrgreen: :lol: :mrgreen: :lol: :mrgreen: :lol:
Ricordo che C.I.A vuol dire Centro (dis)Informazione Antichemicaltrails. Anche a me non e´ arrivato un soldo, ma un nuovo aereo radiocomandato per irrorare i giardinetti...
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9164
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da air.surfer » 8 luglio 2008, 14:01

Ashaman ha scritto: A proposito, qualcuno mi sa dare il recapito del capocontrollo della nostra cellula? L'assegno della CIA di questo mese è in ritardo e volevo farmi un mesetto alle Maldive in albergo sette stelle.
Hanno cambiato metodo. Ora devi passare a ritirarlo direttamente alla posta, ammiccando all'impiegato e pronunciando le parole concordate "birra e salsiccie."

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da neutrinomu » 8 luglio 2008, 14:39

Ciao, non aggiungo altro al discorso tranne che, come ricorda il buon Paolo Attivissimo
1) Ad affermazioni eccezionali occorrono prove eccezionali
2) E' a chi accusa che va l'onere della prova (non a chi si difende)
Quindi caro Straker,
1) la prossima volta portaci prove schiaccianti, non foto sfocate di un aereo spacciate per un altro (singolare che per un complotto a livello mondiale che avanti da decenni e che dovrebbe coinvolgere centinaia di migliaia se non milioni di persone non c'è ancora uno straccetto di prova, nessun "pentito", niente di niente... solo fantasie)
2) Nonostante la palese bufalezza, noi invece ci siamo anche fatti delle domande, e abbiamo perso qualche mezz'ora di tempo a dfare qualche ricerca (e personalmente la prossima volta invece me ne andrò al mare perché a me non mi paga proprio un accidenti di nessuno!). Per il signor Marcianò nessun dubbio invece, un'appendice aerodinamica di cui non capisce la natura (semplicemente perché non sa distinguere una clio da un 747) è incontestabilmente proprio uno spruzzatore di etilene dibromuro (di non sa neanche di cosa si tratti). La prossima volta telefonasse lui a Nizza, che non è compito nostro...

Infine, caro Simone quando da piccolo sentivi qualche tu compagno di classe affermare di conoscere la mossa segreta di karatè che fa morire dopo tre giorni, indagavi e approfondivi rispettoso delle sue opinioni... o non ti mettevi immediatamente a cantare "MIO CUGGINO, MIO CUGGINO..."
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Luke3 » 8 luglio 2008, 15:34

sicuramente non sa cos'è, altrimenti l'avrebbe scritto bene: Dibromuro di Etilene.

Dire "Etilene Dibromuro" è solo una traduzione letterale dell'inglese "Ethilene Dibromide" e in inglese dicono le molecole al contrario. E' come se chiamsse il cloruro di sodio "sodio cloruro": in italiano seguendo la dicitura anglosassone

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2253
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Zapotec » 8 luglio 2008, 19:10

Aldus ha scritto: Su quei libri c'è scritta tutta la VERITA' dell'aviazione, tanto che se gli aerei volano e vengono progettati è perchè qualcuno ha studiato su QUEI libri, mica sulle cretinate di topolino.
Ti chiedo per favore di ritrattare quanto scritto sul mio amico ! Questa è diffamazione bella e buona. Alla fine verrà fuori che usano la mia macchina del tempo per fare qualche dispresa, tipo questa delle scie chimiche!

grazie, ciao

Avatar utente
Simone
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 275
Iscritto il: 6 maggio 2006, 18:02
Località: provincia di Milano - tra LIN e BGY

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Simone » 8 luglio 2008, 20:09

Aldus ha scritto:
Simone ha scritto: Ok, siete bravi,

No simone non siamo bravi.
Siamo solo puliti ed onesti.
Simone ha scritto: ma da appassionato come voi devo dire che non mi piace il tono ironico se non peggio che usate nei confronti di che ha tesi opposte alle vostre.
Se ti dico che una volta usavamo toni diversi mi credi?
Adesso ti racconto una storia.
L'hai letto il nostro articolo contro le scie chimiche?
Fallo, e poi dimmi se in tale articolo compare UN (dico UN) solo accenno ai siti "sciechimiche.xxx" o a straker o a qualunque altro suo "fedele".
Nell'articolo si cita solo il sito "chemtrail central", dopodichè si parla al generico.
Praticamente è come scrivere un articolo dove si parla di "delinquenti", ma senza accennare mai il NOME di un delinquente.
Se un bel giorno un tizio qualunque dovesse pubblicare sul suo sito personale delle parole offensive verso di noi perchè abbiamo scritto un articolo contro i delinquenti, ebbene non farebbe altro che dimostrare da solo che lui....è categoricamente un delinquente! :shock:
Praticamente esce allo scoperto da solo. :mrgreen:
Come lo spieghi che, dopo la pubblicazione del nostro articolo, straker ci ha dato addosso con tutto il fiato che aveva?
Chi ha mai parlato di lui nell'articolo?
Nessuno!
Chi lo ha mai accusato direttamente di qualcosa?
Nessuno!
Allora perchè ci è saltato addosso (sputtanandoci sui suoi siti) come se il nostro articolo avesse parlato di LUI in persona, quando è lì da vedere che nessuno lo ha MAI tirato in ballo nei nostri discorsi generici?
Vuol dire dunque che lui si è immedesimato perfettamente in quel "generico" che noi abbiamo citato, al punto tale da venire allo scoperto e dircene dietro di tutti i colori.
Se quindi il nostro modo di fare è cambiato e ha abbandonato i toni gentili devi solo ringraziare quel signore perchè è stato lui il PRIMO a gettare m***a verso Md80.it quando MD80.it non ha mai accusato nell'articolo i suoi siti nè tantomeno la sua persona!
La miccia della "scortesia" l'ha accesa lui e continua a tenerla ben accesa (come puoi notare), sia verso di noi, sia verso CHIUNQUE ALTRO si permette di dirgli che si sbaglia di grosso (vuoi le prove? te ne dò a decine!).
Quì non è una questione di "tesi diverse dalle nostre".
E' questione di consapevolezza e di raziocinio.
Se il sottoscritto afferma che le ruote della macchine sono quadrate ha ben poco da fare l'offeso o l'insultatore verso quelli che dicono che mi sbaglio.
Ebbene in straker questo concetto tanto semplice non esiste!
Se lui mostra un aereo di LINEA spacciandolo per tanker, deve smetterla di incapponirsi su una bugia lampante, deve smetterla di insultare e diffamare quelli che gli fanno notare che è in torto marcio.
Una persona intelligente AMMETTE gli sbagli e si scusa anche, se questo è il vero scopo della ricerca della VERITA'!!
Lui no, non lo ha mai fatto e non lo farà mai.
E ti pare che con simili personaggi ci possa essere ancora dialogo serio ed intelligente?
Dopo che ci ha riempito di insulti?
Un calcio nel sedere ci vuole, altro che dialogo!
Simone ha scritto: Se non credete alle scie chimiche...

Me la vuoi fare una cortesia personale?
Smettiamola per sempre di usare questa assurda parola: "CREDERE"!!!
L'aeronautica NON è una religione!
Non è il "credere" o il "non credere"!
E' scienza e tecnica pura al 100%!
Per cui o la si conosce, o NON la si conosce.
Non esiste il "credere" in questa materia e mai esisterà.
Esiste solo il "conoscere" o il "calcolare".
Il resto sono tutte mere stupidaggini.
Gli aeroplani non volano perchè c'è qualcuno che "crede" in qualcosa.
Volano perchè c'è qualcuno che conosce le leggi della fisica e le sa applicare con i calcoli.
Questa è l'unica LEGGE che c'è in aeronautica, mica il "credere"!
Simone ha scritto:...non scomodate l'aeroporto di genova o nizza per chiamarli e chiederli dei tupolev, fregateneve.

Perchè rivolgi a noi questa affermazione anzichè a straker?
Intanto noi le ricerche sulla timetable di Nizza le abbiamo fatte, così come abbiamo fatto ricerca seria sulla natura di quel velivolo.
Straker invece che ha fatto? :shock:
Un bel accidenti di niente, solo sparare stupidate a raffica!
Ha mostrato una foto di un aereo, non si è degnato di fare una ricerca seria, lo ha spacciato per un MD80 (bugia, è un tupolev) con uno strano arnese posto sotto (bugia, gli arnesi sono due), ha sindacato che è un "pod chimico" (bugia, sono innoque carenature aerodinamiche per i carrelli), ed ancora che siccome non si vedono i finestrini (bella scoperta, è inquadrato da sotto e pure tutto sfuocato!!) allora è un DRONE (bugia, è un liner).
Infine nemmeno si è degnato di andare a visionare l'aeroporto di nizza e la timetable (noi sì).
E dopo aver combinato un simile disastro della disinformazione, tu vieni a dire a NOI (anzichè a straker) di avere agito male o di essercene fregati? :shock:
:mrgreen: :mrgreen:
Ti posso garantire che se avessi saputo parlare il francese avrei telefonato di persona alla direzione dell'aeroporto di Nizza, ma sfortunatamente per te (e per me) il francese non lo parlo.
Piuttosto...ora dimmi (e vedi di essere sincero se è vero che ti piace il dialogo serio ed educato), dopo ciò che abbiamo scoperto sei ancora dell'idea che l'aereo di straker sia quella cialtronata che dice lui? (drone truccato con 1 pod chimico)?
Rispondi solo sì o no.
Attendo risposta grazie.

Simone ha scritto: Se invece desiderate come me come altri,i trovare la verità, allora la si deve cercare insieme, senza banalizzare l'altro sia esso Marcianò, o straker, che cercano di capirci qualcosa.
Guarda che la verità è quella che sa tutto il mondo da quando è stato inventato l'aeroplano!
Non è la "nostra verità".
E' l'unica verità!
Lo sanno anche i bambini dell'asilo che quando gli aerei volano alle quote idonee alla formazione spontanea di contrails...si formano contrails.
Le facevano già gli aerei a PISTONI negli anni 60 (o forse prima)!
E' un fenomeno talmente conosciuto e PROVATO che non c'è nessuna speranza di inventarsi diavolerie che non esistono e sperare di darla a bere a chissachì.
Altro che verità!
Se agli sciachimisti sta a cuore capirci qualcosa mi chiedo cosa aspettano ad entrare in una libreria scientifica a comprarsi quintali di libri SERI sull'aeronautica e studiarseli come fanno tutti.
Su quei libri c'è scritta tutta la VERITA' dell'aviazione, tanto che se gli aerei volano e vengono progettati è perchè qualcuno ha studiato su QUEI libri, mica sulle cretinate di topolino.
Non c'è uno sciachimista (uno solo!) che sa com'è fatto un aeroplano, renditene conto, e si permette di farneticare che gli aerei spruzzano....chessò.... il bario. :shock:
Ma che ci provino loro a mettere il bario nelle loro automobili, accendere il motore, e vedere quanto resiste quel motore prima di distruggersi. :mrgreen: :mrgreen:
Ma come si fa a spandere per la rete simili cretinate?
Ugelli segreti? :shock:
Mai visto uno!
Dispositivi segreti? :shock:
Mai visto uno!
Motori che "spruzzano" le fanfaluche più assurde? :shock:
Mai visto uno!
Questa gente è pazza da legare, si è totalmente bevuta il cervello, altro che ricerca della verità.
E ci vuole un bel coraggio a venire a dire a noi "dobbiamo collaborare insieme per la ricerca della verità". :shock:
La verità ve l'abbiamo già detta tutta quanta, e come meritata ricompensa ci siamo presi in faccia tonnellate di insulti di tutti i generi! :evil:
E saresti VOI quelli disposti alla collaborazione e al dialogo quando siete i PRIMI a sputare in faccia alla gente onesta e a non accettare la benchè minima critica costruttiva?
Ma per favore!
Simone ha scritto: CHE INTERESSE NE AVREBBERO LORO A DIRE IN MALA FEDE ca**ate?
Bella domanda, chiediglielo a loro, non a noi.
Non non vendiamo libri, orgoni, e videocassette per rincoglionire la gente e spaventarla con fregnacce che non esistono.
E poi scusa tanto, ma ancora non sei convinto che quell'aereo è un banalissimo Tupolev Tu-154? :shock:
Non ti basta questa evidenza madornale?
E allora se quell'aereo è quello che diciamo noi (e lo è eccome) come te la spieghi questa dimostrazione di lampante malafede nel dire e divulgare castronerie quali "è un drone", "è chimico", "è un pod segreto", "è quì", "è là"?
Come lo chiami questo assurdo comportamento?
Chi è che tra noi e lui sta dicendo ca**ate in malafede?
Coraggio rispondi.
A casa mia uno così si chiama "impostore" con la I maiuscola.
Non so a casa tua!!
Simone ha scritto: Noi appassionati di aerei, non siamo per partito preso contro le scie chimiche (Sia chiaro!) perciò ricerchiamo insieme la verità,
E io insisto a dirti che la verità la trovi in ogni biblioteca scientifica seria, non certo su siti spazzatura.
E poi scusa, ma come fai a dire "..noi appassionati di aerei"? :shock:
Da quando un appassionato di aerei non conosce gli aerei e si rende conto che le farneticazioni di certa gente sono semplicemente FOLLIE?
Vorrei tanto sapere in che cosa siete appassionati veramente, dico sul serio. :roll:
Simone ha scritto: perché il controllo del clima non è una cosa di oggi e ahimé è comunque una cosa che fa rabbrividire, soprattuttio per le sue implicazioni politiche.
Chissà perchè a voialtri basta la parola "controlle del clima" per dipingere subito scenari catastrofici.

Primo, controllo del clima non vuol dire "dominare il clima", vuol dire "controllarlo", ossia studiarlo.
Se sei un appassionato di aviazione dovresti sapere e conoscere bene il significato di questa parola: previsione meteorologica.
Ti sei mai chiesto come le facciamo le previsioni meteorologiche?
Controllando il clima!
Non lo manipoliamo.
Lo controlliamo, lo teniamo d'occhio con strumenti appositi e satelliti, lo studiamo.

Secondo, l'unica tecnica che sino ad oggi è stata usata per "manipolare" (è il termine esatto) il clima è l'inseminazione delle nubi con ioduro d'argento.
E' una tecnica nota e legale (e soprattutto che funziona ed è provato!) che viene fatta con aeroplani certificati e di cui si conosce TUTTO, rotta, impianti montati a bordo, chi li produce, modello dell'aereo...insomma tutto, non c'è un bel niente di segreto.
Tuttavia sono aerei piccoli, mai grossi come un liner e riescono a far piovere solo se le condizioni meteo sono idonee, altrimenti nisba, si può pregare anche il padreterno ma non funzionerà un bel niente.
Essendo una tecnica fatta per far piovere è palese che la si fa solo in caso di emergenza e soprattutto in aree dove la pioggia non c'è e la gente ne ha bisogno come una manna.
L'italia non è tra questi paesi perchè (sino a prova contraria) l'italia non è l'AFRICA, non è un paese arido dove non piove mai (in questi due mesi ne abbiamo vista sin troppa di acqua!), pertanto l'inseminazione nubi in italia non ha praticamente senso (che io sappia non è mai stata fatta, ma potrei sbagliarmi).
Ah faccio presente che tale tecnica funziona solo su aree molto piccole, non certo su aree immense come sostengono certe persone.

Terzo, anche ammettendo (impossibile ma facciamo finta) di riuscire a "manipolare" il clima non capisco perchè ritenere a priori l'ipotesi di "controllo climatico a scopo malefico". :shock:
Ma perchè???? :!:
Se un giorno (tra quanto? 1000 anni? 10.000 anni?) potessimo dissolvere un disastroso uragano in rotta di collisione verso la povera gente, perchè non usare tale tecnica per SALVARE quelle vite?
Sai che disastro combina un uragano tutte le volte che colpisce?
Potessimo evitarlo, secondo te è meglio o peggio? (rifletti)
Con questo non voglio dire che tale tecnica potrà essere usata SOLO a scopo benefico.
No di certo, e io sono il primo a dirlo (quindi come vedi sono sincero al 100%).
Tuttavia non posso pensare che tutto ciò che l'uomo inventa sia unicamente a scopo di male, altrimenti sarei un vero cretino.
Le automobili non le hanno inventate certo per fare del male, però c'è qualche pirla che le imbottisce di esplosivo e le usa per fare del male.
Anche gli aerei all'inizio non sono stati fatti per fare del male, però c'è stato qualcuno che li ha armati di bombe.
E' la verità giusto?
Quindi si dice.
Comunque sia, esistono aerei "buoni e pacifici" ed aerei "meno buoni".
Insomma tutto (volendo) può essere usato a scopo di male (persino le tue mani, pensa!) ma ciò non implica che l'uomo è un criminale patentato che tutto ciò che crea lo fa a scopo di male!
Esisteranno degli uomini onesti su questo pianeta, azzarola, ricercatori onesti, scienziati onesti, dottori onesti, etc etc etc, e mi rifiuto di credere che non esistano e che il mondo sia popolato solo da manigoldi, mongoloidi, e criminali!!
Se quindi un giorno (se!) dovessimo possedere un simile tecnologia tale da manipolare il clima, perchè pensare che l'uomo non la sfrutti a scopo di pace anzichè a scopo di male?
Perchè?
Potremmo rendere verde l'africa, dare acqua a chi non ce l'ha, evitare tremende catastrofi naturali (uragani e tempeste) e/o calamità (siccità, etc) nonchè salvare molte vite.
Questo sarebbe il risvolto bello di tale tecnologia.
Ma naturalmente ci potrebbe essere anche quello brutto (e ci auguriamo tutti che non ci sia, dico sul serio!!).
E in ogni caso inutile parlarne perchè, mi duole dirtelo e so che non mi crederai comunque, tale tecnologia NON ESISTE!!!!
Possiamo farci tutte le seghe mentali che vogliamo, ma questo è un dato di fatto, non esiste nulla del genere capace di fare cose del genere.
E' fantascienza pura.
Tra 10.000 anni magari sarà diverso.
Ma oggi scordatelo.
Simone ha scritto: Io credo che qualcosa sotto ci sia, giusto smascherare gli sbagli (ma non chiamamole bufale, per favore) c'è gente che va rispettata per gli studi che fa e che fa per il prossimo e per la sua difesa.
Alt.
Le bufale ci sono eccome, e sino ad oggi tutto ciò che gli sciachimisti hanno propinato SONO bufale.
Poi io stesso posso pensare che da qualche parte del mondo ci siano in atto particolari esperimenti di qualche tipo (chi può dirlo?), ma è stracerto che NON sono le cose che gli sciachimisti raccontano.
Loro raccontano di centinaia di aerei tanker che sorvolano l'italia a bassa quota spargendo ogni cosa possibile immaginabile.
Bene questa è già un bufala colossale, primo perchè non esistono tutti questi tanker in italia che volano, secondo non è vero che i tanker volano a quote basse, terzo perchè i tanker sono aerei da rifornimento in volo e non trasportano e non "spruzzano" un bel accidenti di niente!
Per cui inutile stare a prenderci per i fondelli.
Noi abbiamo famiglia, parenti, figli, amici, pertanto siamo TALI e quali a VOI, e se veramente ci fosse in atto un tale assurdo piano criminale contro di "voi" ci sarebbe inconfutabilmente anche contro di NOI!!!!
Possibile che non lo capisci?
E ti pare che io e tutti quelli di questo sito staremmo quì a mentire nascondendo la verità? :shock:
Ma siamo forse impazziti?
Guarda che non siamo superman noialtri!
Se una cosa fa del male a voi, fa del male anche a noi. :evil:

Fa del male a tutti... a VOI... a NOI... ai VOSTRI cari... ai NOSTRI cari...a tutti quanti cazzarola!!!! :evil:

Lo capisci questo sì o no, porca padella? :evil:

Ma vi è dannatamente così difficile capire un concetto tanto logico, evidente, e stupido come questo? :evil:

Ma che fine ha fatto in voi l'intelligenza eh? l'aveta gettata via dentro un cassonetto? :evil:

Domanda:
Ma allora perchè diciamo cose contrarie a voi?
Perchè sappiamo che le cose che dite voi NON ESISTONO, per cui non c'è alcun motivo di preoccuparsi di niente.
Non lo sappiamo solo noi, lo sanno tutti i piloti, tutti i manutentori, tutti gli ingegneri progettisti, tutti i controllori, tutti i meteorologi...lo sa tutto il tutto il mondo tranne quattro PIRLA che si ostinano a raccontar scemenze e cretinate.
Le vostre dannate scie del menga si chiamano CONTRAILS e sono fatte di vapore acqueo, non di pirlate chimiche spruzzate da chissachì.
Ma voi niente, niente, niente, più cocciuti di un mulo, non c'è mezzo di mettervelo in testa neppure a trapanarvi il cervello. :evil:
Simone ha scritto: E' sempre meglio indagare che non indagare.
Ma indagare cosa?
Cosa???? :shock:
Indagare cose che non esistono?
E questo tu lo chiami "indagare"?
Ma perchè per una buona volta non indagate su cose CONCRETE che esistono davvero, per la madonna?
E soprattutto perchè non indagate in modo SERIO anzichè uscire con tesi da circo equestre che vi fanno fare solo le figure da pappagalli?
L'aereo "drone/pod/chimico" di straker ti pare forse un INDAGARE? :shock:
Ma non vedi che coglionata ha detto approposito di quell'aereo? :shock:
E' così che "indagate" voi? :shock:
Vedere un aeroplanino che vola in cielo e mettervi a sindacare SENZA PROVE che quell'aereo "trasporta m***a chimica...trasporta il bario...trasporta l'iPod...vola a 3000 metri di altezza (senza essere a bordo a vedere l'altimetro!)...la scia è sicuramente chimica....è un drone (solo perchè fate foto di m***a tutte sfuocate)....non ha le insegne (idem con patate)"....e chi più ne ha più ne metta.
Ma che indagare è questa roba qui? :shock:
Questo è il modo di indagare di un UBRIACO, altro che ricerca della verità.
Simone ha scritto: Per favore quindi andimoci piano a dire che le scie chimiche non esistono o a ridicolizzarle fino a prova contraria.
E invece non ci andiamo piano per niente, anzi ribattiamo con forza che le scie chimiche sono una bufala!
E le ridicolizziamo perchè è straprovato che si chiamano "contrails", sappiamo come si formano e perchè, e conoscendo l'aeronautica sappiamo che gli aeroplani non trasportano un bel niente di "bombole segrete", "pulsanti segreti", ugelli segreti", e simili stupidaggini.
Per fortuna che hai detto che sei un appassionato di aviazione!
Mi fai vedere per cortesia un aereo dotato di tutte queste robe?
Simone ha scritto: Il dubbio rimane, anche se ad Md80.it,inspiegabilmente (?!) non piace.
Il dubbio rimarrà sempre a voi se non vi decidete a leggere libri seri e studiarveli.
Altro che "inspiegabilmente"!
Siamo noi semmai a non spiegarci come fate a credere a tutte queste sciocchezze dal momento che è palese la vostra totale ignoranza in materia di aviazione e non è vostro interesse studiarla come si deve.
Simone ha scritto: Forse perché pagato da qualcuno per mettere tutto a tacere? Spero proprio di no.
Ma ti sei frullato il cervello? :shock: :shock:
Pagati?????
E da chi? :lol: :lol: :lol: :lol:
Oh tipo vedi di ripigliarti dal torpore sciachimista perchè quì la gente per guadagnarsi il piatto di minestra si sveglia tutte le mattine a va a fare i suoi bei e comuni lavori più disparati, e non c'è un bel fico secco di nessuno che ci regala la pagnotta per scrivere su questo sito.
MAGARI ci fosse!!!!! :lol: :lol:
Semmai perchè non chiedi al tuo "santone" marcianò come fa lui a vivere senza lavorare (parole sue sai?).
Si vede che professare bugie e paccottigle paga.
E anche bene!
Simone ha scritto: Da appassionato non voglio crederlo, ma tant'è l'acredine che ci mette contro chi sostine tesi contrarie, viene da pensarlo.
Chi crede alle scie chimiche, non è contro l'aviazione, o forse qui si crede il contrario?
Ancora con sta parola: credere!
Qui non si "crede" in un bel niente.
Si CONOSCE l'aviazione.
Chi invece "crede" (ma pensa te, manco fosse una religione) alle sciechimiche E' categoricamente CONTRO l'aviazione, caro il mio simone.
Lo è perchè la dipinge come ciò che NON è! :evil:
Accusa i piloti di sterminio (tutti).
Accusa gli aeroplani di spargimento ed uso di sostanze illegali (tutti).
Storpia prove, video, e fotografie, al fine di raccontare cose impostori che non esistono.
Scambia liner per tanker che non esistono.
Mente sulle quote, sui profili di volo, sull'uso dell'aeroplano.
Accusa controllori, manutentori, piloti, compagnie, società, ingegneri, etc etc di "tenere la bocca chiusa", quando invece sono tutte persone oneste fino al midollo.
Si dà del criminale a tutta l'aviazione e a tutti coloro che la conoscono, la studiano, la praticano, e divulgano tale bellissima passione agli altri.
Basta mi fermo qui.
E dopo tutto questo, TU vieni a dire A ME che chi crede alle scie chimiche NON odia l'aviazione? :shock:
Non solo la odia con tutto il fiato che ha in gola, ma cerca di RIMBAMBIRE la gente allo scopo di portarla verso la vostra "setta" di credenti di fantacomiche.
A quale scopo?
Naturale, fargli ODIARE l'aviazione tanto quanto la odiate voi (nonchè fare un po' di soldi rifilandogli paccottiglia orgonica, libri bufala, e video demenziali).
Complimenti cari miei.... "ricercatori della verità"!!
Aldus,Devo dire chi ti sei un po' inca**ato e questo non mi fa molto piacere in quanto non si vuole essere polemici. Ma se uno deve capire dai vostri dialoghi, forse, è meglio omettere ironie o altra cose che possono non agevolare la comprensione.
Tu, spesso, mi dai del Voi (come se io fossi un complottista dei loro) e qui che ti sbagli io adoro gli aeroplani e mi interessa capirci ma non ho un opionione sulle scie chimiche, per questo mi interessa la cosa. Devo leggere, certo, ma dimmi un po': tu che lavoro fai? che sai tutto? Sono tutti saccenti (cioè volevo dire il contrario di ignoranti) quelli che scrivono nel forum? C'è forse una classifica per cui solo chi sa può parlare, o invece noi tutti stiamo imparando? Tutte le tue certezze che tu hai, io francamente non le ho. Vuoi che ti dica che era un tupolev quello sopra Sanremo, sì (lo penso anch'io). Tu pensi che io penso che quell'aereo stesse rilasciando scie chimiche: no. Ma , come ho detto, se ci sono dlle cose da smascherare è giusto mascherarle, tuttavia il discorso delle scie ch. mica riguardava soltanto quell'aereo, ma tu mi riporti sempre lì.
Che vuol dire che hi crede alle scie chiniche è contro gli aerei.
Io non ho detto che credo, ma che voglio capire, per cui sono fuori da md80.it? Ma che vuol dire...
Nella tua conoscenza scentifica, puoi escludere che si stia lavorando per controllare il clima anche in senso negativo? E come fai a dire di no, quale competeze hai per escluderlo?? Chi sei? (non lo dico in tono offensivo)
Ripeto: tutti quelli che partecipano al forum hanno egual bagaglio culturale e conoscenza di tutto? Per cui si può dire che chi non ha tutte le conoscenze, o mette in dubbio, o non sa alcune cose non è un appassionato? e da che cosa lo si misura?
Beato te che hai tempo di leggerti libri....
Comunque evita di definirmi uno di loro, altrimenti proprio non abbiamo capito...
Ciao

Avatar utente
MR
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 313
Iscritto il: 17 aprile 2007, 0:33
Località: La Spezia

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da MR » 8 luglio 2008, 21:07

Simone ha scritto:Beato te che hai tempo di leggerti libri....
Scusa se intervengo, ma ti sei risposto da solo.
Le informazioni, la conoscenza scientifica (in qualunque ambito, dalla letteratura alla fisica, alla medicina, alla filosofia), si prendono dai libri scientifici, certificati da una casa editrice e dai titoli accademici di chi l'ha scritto.
Non si prendono da altre parti, dai sentito dire, da Internet.
Una volta si diceva "L'ha detto la TV", oggi si dice "L'ho trovato su Internet".
Internet non si autoreferenzia.
Pensaci, leggi testi seri, e poi pensaci ancora.
Se poi qualcuno dice che i libri scientifici sono scritti da autori che fanno parte del complotto (così mi ha risposto uno in una discussione a voce :( ), allora chiudiamo il forum, il sito e andiamo a volare senza aerei.
Si puo' fare, ho le prove, l'ho trovato su internet.
http://www.viaggioastrale.it/html/libri/catalogo01.htm

Avatar utente
Simone
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 275
Iscritto il: 6 maggio 2006, 18:02
Località: provincia di Milano - tra LIN e BGY

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Simone » 8 luglio 2008, 22:38

MR ha scritto:
Simone ha scritto:Beato te che hai tempo di leggerti libri....
Scusa se intervengo, ma ti sei risposto da solo.
Le informazioni, la conoscenza scientifica (in qualunque ambito, dalla letteratura alla fisica, alla medicina, alla filosofia), si prendono dai libri scientifici, certificati da una casa editrice e dai titoli accademici di chi l'ha scritto.
Non si prendono da altre parti, dai sentito dire, da Internet.
Una volta si diceva "L'ha detto la TV", oggi si dice "L'ho trovato su Internet".
Internet non si autoreferenzia.
Pensaci, leggi testi seri, e poi pensaci ancora.
Se poi qualcuno dice che i libri scientifici sono scritti da autori che fanno parte del complotto (così mi ha risposto uno in una discussione a voce :( ), allora chiudiamo il forum, il sito e andiamo a volare senza aerei.
Si puo' fare, ho le prove, l'ho trovato su internet.
http://www.viaggioastrale.it/html/libri/catalogo01.htm
Quindi, seguendo il tuo discorso, nenche del sito md80.it bisogna fidarsi.
E allora anche di voi che scrivete, piloti, a.v., ecc.
Dire l'hanno detto ad md80.it è quindi sbagliato.
Bo...!
Eppure c'è gente che studia da internet

Avatar utente
MR
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 313
Iscritto il: 17 aprile 2007, 0:33
Località: La Spezia

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da MR » 8 luglio 2008, 23:13

Sei in un forum di aeronautica e qui scrivono dei piloti, dei tecnici, dei meccanici che parlano con cognizione di problemi del volo.
Se loro qui ti spiegano cosa sono le scie bianche che vedi in cielo potresti pensare che questo è un sito affidabile?
Altrimenti qui scrivono persone che fanno parte del complotto.
Se non vuoi capire, allora non capire.
Ciao.
Ultima modifica di MR il 8 luglio 2008, 23:18, modificato 1 volta in totale.

riosaeba
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 giugno 2008, 17:40

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da riosaeba » 8 luglio 2008, 23:16

Si è vero, c'è gente che studia seriamente su internet, io sono uno di questi ( http://scholar.google.it/schhp?hl=it&lr= )
In rete purtroppo si trovano tante ca**ate e la maggior parte delle persone crede a queste cose _ttp://www.tankerenemy.com/2008/06/le-prove.html , _ttp://www.riosaeba78.altervista.org/index.php?showtopic=113
Fatti due risate con Straker su http://www.riosaeba78.altervista.org nella sezione debunker!

Avatar utente
MR
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 313
Iscritto il: 17 aprile 2007, 0:33
Località: La Spezia

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da MR » 8 luglio 2008, 23:27

Ho scritto che internet non si autoreferenzia.
Una cosa non è automaticamente vera per il solo fatto che è pubblicata su internet.
Se cerco su Internet un testo da studiare, ad esempio della Divina Commedia, DEVO essere SICURO che quel testo sia corretto, ci deve essere un apparato critico (note, indicazioni bibliografiche, ecc.) che mi indichino cosa sto leggendo, esattamente come su un libro di testo.
La stessa Wikipedia ha un comitato di controllo, dopo che è stato scoperto che venivano inserite volutamente voci fasulle.
Nota che questo vale anche per qualsiasi libro. No leggerei un libro di tecnica aeronautica allegato a Novella2000, ma edito ad esmpio da una libreria universitaria, sì.

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Aldus » 9 luglio 2008, 3:56

Simone ha scritto: Aldus,Devo dire chi ti sei un po' inca**ato e questo non mi fa molto piacere in quanto non si vuole essere polemici. Ma se uno deve capire dai vostri dialoghi, forse, è meglio omettere ironie o altra cose che possono non agevolare la comprensione.
E' vero, mi sono infervorato, e a buona ragione: ne abbiamo le scatole piene di persone che credono alle fantacOmiche.
Ci siamo veramente stufati (e non solo noi) di questa gentaglia.
Hai presente la parola "stufati"?
Ecco proprio quella.
Simone ha scritto: Tu, spesso, mi dai del Voi (come se io fossi un complottista dei loro)
Da come parlavi sembravi esserlo perchè "difendevi" quella gente. :roll:
Simone ha scritto: e qui che ti sbagli io adoro gli aeroplani e mi interessa capirci ma non ho un opionione sulle scie chimiche, per questo mi interessa la cosa.
Ma è proprio questo il succo del discorso.
Se adori gli aeroplani significa (spero) che li conosci!
E conoscerli vuol dire...
- sai come sono fatti
- sai che strumentazione hanno
- sai come si usa
- sai come si pilotano (o almeno in linea generale)
- sai chi li pilota
- sai che i piloti sono persone professionali e preparate
- sai cos'è un piano di volo
- sai cosa sono le radioassistenze
- sai cosa sono le aerovie
- sai come vengono manutentati gli aeroplani
- con cosa funzionano (carburante, motori, sistemi, etc)
- sai che ci sono i controllori che li tengono d'occhio (tutti quanti!)
- etc etc etc etc
Ebbene se sai tutte queste cose NON puoi non sapere che le scie chimiche NON esistono perchè sugli aerei non ci sono stivate "bombole segrete", "ugelli segreti", "pulsanti segreti", e compagnia bella.
Così come nessuno fa a rifornire gli aeroplani con "schifezze segrete", "bario", "nanomacchine", "virus", e altre castronerie del genere.
Simone ha scritto: Devo leggere, certo, ma dimmi un po': tu che lavoro fai?
E dimmi un po', tu che lavoro fai?
E straker che lavoro fa?
Simone ha scritto: che sai tutto?
Abbastanza per riconoscere all'istante qualunque stupidaggine che non esiste in aeronautica.
Simone ha scritto: Sono tutti saccenti (cioè volevo dire il contrario di ignoranti) quelli che scrivono nel forum?
No, ci sono anche semplici appassionati che amano l'aviazione ma non la conoscono, e vengono quì per imparare qualcosa.
Ed oltre a costoro ci sono anche persone altamente qualificate in diversi campi, controllori, piloti, ingegneri, fisici, elettronici, meccanici, studenti di materie aerospaziali e/o altre materie scientifiche, etc etc.
Simone ha scritto: C'è forse una classifica per cui solo chi sa può parlare, o invece noi tutti stiamo imparando?
Assolutamente no.
Chi non sa determinate cose è ben felice di venire su MD80.it ed apprenderle da chi le conosce.
Simone ha scritto: Tutte le tue certezze che tu hai, io francamente non le ho.
Probabilmente perchè ti mancano 15 anni di studi su libri dedicati all'aviazione (libri tecnici, non romanzi), 15 anni di abbonamento annuale a diverse riviste di aviazione, 15 anni di videocassette dedicate tutte al mondo dell'aviazione e agli aeroplani, 15 anni di scambi di dialogo ed incontri con personale dell'aviazione, 15 anni di siti seri e forum di aviazione, 15 anni di "spottate" e scampagnate presso svariati aeroclub, 15 anni di simulazione aeronatica.
Tutto sto popò di roba rappresenta i miei ultimi 15 anni di vita dedicata alla passione, allo studio, e all'apprendimento dell'aviazione, per cui di roba ne ho letta a dismisura e ne ho vista sin troppa.
Ecco perchè oggi ho acquisito le mie certezze, e invece tu non le hai.
Prababilmente perchè ti manca tutto questo.
Segui il mio stesso iter e vedrai che anche tu avrai le stesse mie certezze (che poi sono esattamente le stesse che hanno tutti quelli che conoscono l'aviazione).
Simone ha scritto: Vuoi che ti dica che era un tupolev quello sopra Sanremo, sì (lo penso anch'io).
Bene è già qualcosa.
Dato che prima parlavi delle mie "certezze", prova adesso a risponderti da solo a due semplici domande:
1- Era giusta la certezza di Aldus?
2- Era giusta la certezza di straker?
Simone ha scritto: Tu pensi che io penso che quell'aereo stesse rilasciando scie chimiche: no.
Ancora bene.
E immagino che tale conclusione sei riuscito a farla non tanto perchè te l'ho detta io, bensì perchè se conosci un tantino l'aviazione sai benissimo che le scie chimiche non esistono.
O sbaglio?
Simone ha scritto: Ma , come ho detto, se ci sono dlle cose da smascherare è giusto mascherarle, tuttavia il discorso delle scie ch. mica riguardava soltanto quell'aereo, ma tu mi riporti sempre lì.
Aspetta, se ci sono delle cose da "smascherare" nell'aviazione è basilare PRIMA conoscerla a fondo, e POI si può "smascherare" qualcosa.
Mai il processo contrario.
Ti faccio un semplice esempio.
Se io vado a raccontare a qualcuno che i motori degli aerei "spruzzano" il bario e probabile che ci siano parecchi "ignoranti" (ignorante = persona che ignora) che mi credono.
Ma se vado a raccontare la stessa cosa a degli studenti di motoristica aeronautica, a degli ingegneri progettisti di motori, a dei manutentori e meccanici, mi ridono in faccia all'istante.
Perchè?
Perchè loro non sono "ignoranti".
Conoscono la materia sin nei minimi dettagli, ed è sfruttando tale immensa conoscenza se possono categoricamente sbufalare una stupidaggine inesistente.
Capito?
E' così che fanno le cose, PRIMA si deve conoscere quanto più possibile di aviazione (e bisogna dimostralo di conoscerla!), dopodichè eventualmente si riescono a trovare lati non chiari (di che tipo non ne ho idea).
Riguardo invece al discorso del "tu mi porti sempre lì" non sono stato io a postare foto bufale di un fantomatico "drone chimico" che non esiste.
SI discuteva di quello, e quindi logica vuole che si...discuteva di quello!
E comunque sappi che la storiella dei "droni chimici", straker non l'ha fatta solo ora.
E' piena la rete internet di cavolate tali e quali a quella.
Ne vuoi vedere una? La prima che pesco a caso con google?
Tò guarda che bello http://beppegrillo.meetup.com/52/boards ... 4579/1230/
Simone ha scritto: Che vuol dire che hi crede alle scie chiniche è contro gli aerei.
Perchè è la sacrosanta verità.
Questa gente è talmente inferforata dagli aeroplani che sui loro forum hanno discusso addirittura di come poterne ABBATTERE uno per vedere se è un tanker chimico o no!
Guarda che se vuoi le prove te lo porto!!
Simone ha scritto: Io non ho detto che credo, ma che voglio capire, per cui sono fuori da md80.it? Ma che vuol dire...
Vuol dire che se vuoi "capire" l'aviazione NON devi frequentare gentaglia del genere che scambia un banalissimo Tupolev Tu-154 per "drone chimico", o addirittura (l'hai vista la foto del sito che ti ho messo prima?) un Boeing 737 CIVILE per un altro "drone chimico"!
Chi scrive (e divulga!) simili baggianate non va degnato neanche di un saluto!
Per cui te lo ridico in modo chiaro, se vuoi "capire" l'aviazione devi frequentare chi l'aviazione la conosce!
Simone ha scritto: Nella tua conoscenza scentifica, puoi escludere che si stia lavorando per controllare il clima anche in senso negativo? E come fai a dire di no, quale competeze hai per escluderlo?? Chi sei? (non lo dico in tono offensivo)
E' questo il punto.
Se qualcuno stesse lavorando a piani segretissimi per il controllo climatico non ne saprebbe niente NESSUNO.
Da che mondo è mondo la parola "segretezza" implica....segretezza.
Altrimenti che segretezza è????
Hai detto che conosci l'aviazione.
Hai mai sentito parlare dell'F117 Stealth?
Sai che quando era in progetto e costruzione non ne sapeva niente nessuno? (e quando dico "nessuno" vuol dire nessuno).
Sai che i piloti che lo collaudavano non potevano dire nulla neppure alle loro famiglie?
QUESTO è quello che si chiama un "piano segreto" con tutti i fiocchi.
Le tesi sciachimistiche invece se ne saltano fuori con affermazioni che solo a leggerle ti fanno venire il mal di pancia (dal ridere intendo).
Questa gente vede "Piani segreti" ovunque, è un chiodo fisso, una vera e propria fobia, una paranoia.
Se vedono le scie di condensazione...è strano, sono sicuramente chimiche.
Se non le vedono... è strano, avranno trovato un modo per non farle vedere.
Se è nuvoloso è strano.
Se c'è il cielo terso è strano.
Se piove è strano.
Se fa caldo è strano.
......
Ma che scemenze sono mai queste?
E poi si parlava di piani segreti.
Ma chi è quell'idiota che fa un "piano segreto" alla vista di tutti?
CHI????
Ma stiamo scherzando?
E comunque visto che ti piace l'idea dei "Piani segreti" perchè non ci spieghi tu come funzionano, che facciamo prima?
Simone ha scritto: Ripeto: tutti quelli che partecipano al forum hanno egual bagaglio culturale e conoscenza di tutto?
No, ognuno a un suo bagaglio culturale, c'è il più colto, e c'è il meno colto.
(e sinceramente che domanda è? è logico che ogni persona è diversa culturalmente da un altra)
Simone ha scritto: Per cui si può dire che chi non ha tutte le conoscenze, o mette in dubbio, o non sa alcune cose non è un appassionato?
Affatto, chi non ha sufficiente cultura di aviazione è naturale che possa mettere in dubbio alcune cose.
E' il bello dell'apprendimento.
Pensa chessò a qualcuno che non è pratico di aerei di linea e si chiede come facciano delle ali apparentemente così sottili a non spezzarsi.
E' una domanda molto ricorrente sai?
A quel punto gli si spiega che le ali sono progettate con materiali molto avanzati, vengono sottoposte a test tremendi, sono calcolate per flettersi, per fare così e cosà, etc etc.
Tuttavia non è detto che l'utente riesca pienamente a comprendere la spiegazione.
Anzi molte volte è normale sentire esclamare dall'utente affermazioni quali "incredibile" o "pazzesco", nel senso che il concetto lo ha capito bene, ma stenta a crederci che sia possibile una cosa del genere.
Tuttavia basta poco poi per convincersi perchè basta andare in aeroporto a vedere decollare i liner.... e non ci sono santi, le ali non si spezzano, quindi vuol dire che la questione è quella, non si scappa.
Che te lo spieghi o no, è così.
L'atteggiamento sciachimistico è invece completamente diverso.
Se loro non si spiegano della cose, al posto di dedicarsi allo studio serio e/o prendere consigli seri da siti di aviazione, preferiscono inventarsi delle teorie tutte loro che non trovano nessuna attinenza con tutta la scienza nota e stranota.
Non solo, se qualcuno di loro ha il "coraggio" di andare su un sito frequentato da persone competenti in materia ad esporre le loro perplessità, e quei competenti gli spiegano per filo e per segno la VERITA', ebbene loro ripudiano immediatamente tutte quelle spiegazioni e poi viaaaa con gli insulti più atroci ("pezzo di m***a", "servo del potere", "disinformatore", "figlio di una lurida vacca", etc etc etc).
Di fronte a questo comportamento da clinica psichiatrica cosa faresti? :shock:
Nulla.
Hanno deciso di restare dei babbei ignoranti oltre ogni misura?
E sia!!
Simone ha scritto: Beato te che hai tempo di leggerti libri....
Più che "beato" ci vuole solo la voglia e la costanza di leggerli.
Studiare si fa fatica (è per questo che gli sciachimisti evitano come la peste di studiare! decisamente meglio e più facile inventarsi le favole).
Simone ha scritto: Comunque evita di definirmi uno di loro...
Ciao
Mi auguro di poterlo fare.
Per te e per la tua cultura intendo.
Ciao :wink:

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da mcgyver79 » 9 luglio 2008, 8:47

E basta!! Tanto noi continueremo a pensarla in un modo e gli altri nell'altro!

Ciaooooo.
McGyver

zittozitto

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da zittozitto » 9 luglio 2008, 9:48

comunque ... non cominciate a sentire un certo odoraccio ? :mrgreen:

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Ashaman » 9 luglio 2008, 9:52

Mamma mia Aldo, con tutto che ti do tutte le ragioni di questo sistema solare e di quelli vicini, davvero penso che ti stai infervorando troppo. Ma che, dalle tue parti non fa caldo? :roll: :lol:

Mi ripeterò, ma dare a quei zozzoni l'importanza di incazzarsi sulle loro dabbenaggini è far loro troppo un'onore. Ridere di loro bisogna. Loro aprono le fogne che chiamano bocche, e noi giu a scompisciarci della loro manifesta idiozia. Loro ad incazzarsi e farsi paranoie, e noi a fare cori da stadio di "Scemo! Scemo!" :thumbleft:

Davvero quegli emuli di Wanna Marchi in ambito aereonautico non meritano altro. :!:

Stai un po tranzollo, che sbattimento. 8)

...

@ riosaeba
L'assegno arriva in ritardo? ...ca miseria. Addio vacanze. :cry:

@ air.surfer
Sei sicuro? Non è che ci si debba presentare invece asserendo "Mi manda Picone", come l'altra volta? :?
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9164
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da air.surfer » 9 luglio 2008, 9:57

Ashaman ha scritto: @ air.surfer
Sei sicuro? Non è che ci si debba presentare invece asserendo "Mi manda Picone", come l'altra volta? :?

Acc... forse hai ragione. Bè, tanto vado alla posta fra un po', devo ritirare il compenso per i due voletti di stanotte.
Nel dubbio diro' entrambe le frasi convenute all'impiegato.

niio
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 2
Iscritto il: 1 luglio 2008, 13:42

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da niio » 9 luglio 2008, 10:25

Simone ha scritto: Nella tua conoscenza scentifica, puoi escludere che si stia lavorando per controllare il clima anche in senso negativo? E come fai a dire di no, quale competeze hai per escluderlo?? Chi sei? (non lo dico in tono offensivo)
Ripeto: tutti quelli che partecipano al forum hanno egual bagaglio culturale e conoscenza di tutto? Per cui si può dire che chi non ha tutte le conoscenze, o mette in dubbio, o non sa alcune cose non è un appassionato? e da che cosa lo si
Ciao
scusate se mi intrometto anche io, ma sarò, spero, breve.

Uno dei vari problemi nella logica di molte teorie del complotto è proprio simile alla domanda che fai tu.
"puoi escludere con certezza che sia questo o quello?"
In realtà, a logica, non si può escludere con certezza nulla. Tutto è, teoricamente, possibile.
Per questo motivo generalmente si tende ad attenersi ad euristiche come il rasoio di Ockham.
In pratica, no, nessuno può escluderlo con certezza, ma di fronte a infinite ipotesi, preferisco attenermi alla meno complicata, alla più assodata, a quello che richiede meno ulteriori ipotesi e assunzioni, fintantoché questa è valida.

Dunque no, non posso escluderlo a priori, ma non ho nemmeno motivo di pensare che ci sia in atto un'operazione come quella descritta nell'ipotesi delle scie chimiche. Le spiegazioni date da chi sa (come su questo sito) sono generalmente più che sufficienti a spiegare tutti i fenomeni strani che altri, con meno conoscenza, (tra cui mi, eventualmente, includo) non riescono a spiegare.
E non è mia abitudine dichiarare che una persona mente sulla sola base che non ha la mia stessa opinione. (condizione questa sine qua non perchè l'ipotesi esista).

Peraltro, se non per il divertimento, quasi ogni discussione fatta con i sostenitori dell'ipotesi è sterile (se non nella speranza di portare un'altro punto di vista), perchè nella logica utilizzata la veridicità delle prove è asservita all'ipotesi, e non il contrario, per cui qualsiasi prova è valida solo se è coerente con l'ipotesi da loro fatta, ed è invalida altrimenti.
Una stessa fonte di informazione è sincera solamente quando parla a favore dell'ipotesi, mente altrimenti.
Dunque, infine, non è più un'ipotesi, bensì ha più le caratteristiche di una religione (con tutto il rispetto per i religiosi).

Giovanni

p.s.: Penso sia illuminante, per capire il tipo di pensiero, quello che ha detto qualcuno, credo Mazzucco, quando gli è stato mostrato come fosse possibile per due o tre persone fare cerchi nel grano di qualsiasi complessità. Lui rispose qualcosa del tipo: mi hai mostrato che questo cerchio è fatto dall'uomo, ma mi devi dimostrare che *ogni* cerchio è stato fatto dall'uomo, altrimenti è ovvio che è stato fatto dagli alieni. (citazione non esatta).
Ultima modifica di niio il 9 luglio 2008, 10:29, modificato 1 volta in totale.

zittozitto

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da zittozitto » 9 luglio 2008, 10:26

air.surfer ha scritto:
Ashaman ha scritto: @ air.surfer
Sei sicuro? Non è che ci si debba presentare invece asserendo "Mi manda Picone", come l'altra volta? :?

Acc... forse hai ragione. Bè, tanto vado alla posta fra un po', devo ritirare il compenso per i due voletti di stanotte.
Nel dubbio diro' entrambe le frasi convenute all'impiegato.
a proposito, lo sai che nelle transizioni aeromobile, è stata inserita una segretissima missione numero XX che serve ad addestrare gli equipaggi a spruzzare acqua ossigenata a bassa quota ?
occhio, non dire nulla ... è segretissimo.

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Ashaman » 9 luglio 2008, 10:30

air.surfer ha scritto: Acc... forse hai ragione. Bè, tanto vado alla posta fra un po', devo ritirare il compenso per i due voletti di stanotte.
Nel dubbio diro' entrambe le frasi convenute all'impiegato.
Vedi? Dicevo io. Ricorda che la frase deve essere pronunciata in stretto dialetto palermitano. 8)

Beh, ora scusami ma sono in un ritardo mostruoso, ho il mio ATR 72 gia bello pronto al gate con il motore 2 in Hotel e devo ancora presentare il piano di volo. :?
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

po-paolo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 203
Iscritto il: 4 dicembre 2007, 16:26

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da po-paolo » 9 luglio 2008, 10:57

beh se il motore è ancora in hotel, ci metterà un po' ad arrivare no?
con il traffico poi è un casino

N757GF

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da N757GF » 9 luglio 2008, 11:59

niio ha scritto: In realtà, a logica, non si può escludere con certezza nulla. Tutto è, teoricamente, possibile.
Per questo motivo generalmente si tende ad attenersi ad euristiche come il rasoio di Ockham.
Oltre a tutte le cose giuste che dici, e` da aggiungere l'onere della prova in positivo (non e` possibile dimostrare una negazione). Mentre sto scrivendo questo post c'e` un drago viola a pallini verdi dietro le mie spalle, ma se mi giro scompare! Questo tocca a me dimostrare che esiste, non agli altri dimostrare che non esiste :)

zittozitto

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da zittozitto » 9 luglio 2008, 12:02

N757GF ha scritto:
niio ha scritto: In realtà, a logica, non si può escludere con certezza nulla. Tutto è, teoricamente, possibile.
Per questo motivo generalmente si tende ad attenersi ad euristiche come il rasoio di Ockham.
Oltre a tutte le cose giuste che dici, e` da aggiungere l'onere della prova in positivo (non e` possibile dimostrare una negazione). Mentre sto scrivendo questo post c'e` un drago viola a pallini verdi dietro le mie spalle, ma se mi giro scompare! Questo tocca a me dimostrare che esiste, non agli altri dimostrare che non esiste :)
guarda che si vede.

niio
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 2
Iscritto il: 1 luglio 2008, 13:42

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da niio » 9 luglio 2008, 12:20

N757GF ha scritto:
Oltre a tutte le cose giuste che dici, e` da aggiungere l'onere della prova in positivo (non e` possibile dimostrare una negazione). Mentre sto scrivendo questo post c'e` un drago viola a pallini verdi dietro le mie spalle, ma se mi giro scompare! Questo tocca a me dimostrare che esiste, non agli altri dimostrare che non esiste :)
Certamente. Questo sempre perchè le ipotesi e le possibilità sono infinite per cui è impossibile eliminarle cercando di provare che non sono vere.
Per ogni "prova" di non esistenza, si riuscirà sempre a modificare l'ipotesi per mantenerla valida, eventualmente andando sempre di più nel fantasioso. Come effettivamente accade.

Giovanni

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Ashaman » 9 luglio 2008, 13:14

po-paolo ha scritto:beh se il motore è ancora in hotel, ci metterà un po' ad arrivare no?
con il traffico poi è un casino
Detto molto stringato, gli ATR possono usare il motore 2 come una sorta di APU, la modalita Hotel appunto, che mantiene l'elica ferma mentre il motore e acceso, in mancanza di ground power. :roll:

Vengo giusto da una sessione di volo per spruzzare in giro un po di foggio... brindisio... volevo dire bario, con un ATR75 (il Flight 1, sotto FS9). :mrgreen:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

po-paolo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 203
Iscritto il: 4 dicembre 2007, 16:26

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da po-paolo » 9 luglio 2008, 13:38

Ashaman ha scritto:Detto molto stringato, gli ATR possono usare il motore 2 come una sorta di APU, la modalita Hotel appunto, che mantiene l'elica ferma mentre il motore e acceso, in mancanza di ground power. :roll:
questo lo dici tu, e oltretutto sei di parte e non affidabile :D ma non possiamo escludere che il motore sia in una camera di hotel :P

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da Ashaman » 9 luglio 2008, 13:47

po-paolo ha scritto: questo lo dici tu, e oltretutto sei di parte e non affidabile :D ma non possiamo escludere che il motore sia in una camera di hotel :P
Beh, asserire che il motore era in albergo non è ne più ne meno assurdo delle minchiate degli sciachimisti, certo è che dovresti smettere di fumare l'inverosimile, o potresti finire anche tu per vedere aerei drone senza ali e pilotati da puffi arancione che spargono stronzio (che, stranamente, non è una parolaccia) sull'autostrada del sole. :lol: :wink:
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9164
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da air.surfer » 9 luglio 2008, 13:52

Chissa' se Straker ci legge. Se continuiamo cosi' va a finire che ce lo ritroviamo sotto casa.... :mrgreen:

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da mcgyver79 » 9 luglio 2008, 13:53

air.surfer ha scritto:Chissa' se Straker ci legge. Se continuiamo cosi' va a finire che ce lo ritroviamo sotto casa.... :mrgreen:
Stai pur tranquillo che se non ci legge lui qualcuno gli riporta i messaggi.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
fausto.m
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 195
Iscritto il: 26 maggio 2007, 2:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da fausto.m » 9 luglio 2008, 14:03

mi è pieciuto molto il link postato da aldus sul suo ultimo post.
hahah
sapete che straker si è comprato uno di quei "radar" airnav di piccolissima portata e pretende che tutti gli aerei che passano vengano "visti" da quel piccolo aggegino...

pensa un po che ha visto D-AKNG con una contrail dietro e ha detto (siccome D-AKNG stava a 3000 metri) che era un aereo tanker e che la sua "protezione" contro i radar era disattivata in quel momento (una specie di magico filtro per l'invisibilità scaduto)... questo solo perchè normalmente il suo radar da 500 eur non vede gli altri aerei...

io credo che lui abbia rilevato quell'aereo perchè ha avuto una botta di c**o... hahahah

e pensare che cercando su google il povero D-AKNG risulta di germanwings in attività...

Avatar utente
blusky
FL 500
FL 500
Messaggi: 7538
Iscritto il: 23 novembre 2006, 11:38

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da blusky » 9 luglio 2008, 14:05

air.surfer ha scritto:Chissa' se Straker ci legge. Se continuiamo cosi' va a finire che ce lo ritroviamo sotto casa.... :mrgreen:
piu che altro se scopre la parola d´ordine e la sequenza di tick da fare all´impiegato delle poste prende soldi senza aver fatto il lavoro!!!
Einstein:"Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa."
Einstein:"Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima."
Einstein:"Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore."
Sono una goccia... Plic Plic Plic
http://www.taize.fr

PRESIDENTE DI BIRRA POINT- IL PUNTO DI INCONTRO MASCHILE DI MD80.IT
Immagine Immagine

Avatar utente
fausto.m
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 195
Iscritto il: 26 maggio 2007, 2:00

Re: Etilene dibromuro usato come addittivo alle benzine...

Messaggio da fausto.m » 9 luglio 2008, 14:08

blusky ha scritto:
air.surfer ha scritto:Chissa' se Straker ci legge. Se continuiamo cosi' va a finire che ce lo ritroviamo sotto casa.... :mrgreen:
piu che altro se scopre la parola d´ordine e la sequenza di tick da fare all´impiegato delle poste prende soldi senza aver fatto il lavoro!!!
sta a vedere che alla posta ci va davvero... e poi ci manda anche 'o comandante... hahah
(ecco svelato il mistero di come si mantiene, dato che mi pare abbia affermato di non lavorare...)

Rispondi