delta in emergenza su torino

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
classezara
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 509
Iscritto il: 2 febbraio 2008, 10:42
Località: Como

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da classezara » 22 agosto 2008, 18:34

Permettetemi un piccolo OT
Ammetto che per mancanza di tempo/pigrizia non ho seguito molto la questione delle scie chimiche... ma adesso che ho letto qualcosina su questo link non posso far altro che constatare come questi siano proprio fuori da ogni grazia!!!
Scusate...

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da air.surfer » 22 agosto 2008, 18:54

cece ha scritto:allora talvolta è possibile atterrare anche con un peso superiore a quello consentito? Quando si puo' fare?
Gli aerei commerciali possono atterrare al peso massimo AL DECOLLO a patto che si contenga la velocità verticale entro i 360 ft/min alla toccata.

Davidemxp
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 13
Iscritto il: 21 agosto 2008, 22:30

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Davidemxp » 22 agosto 2008, 18:56

E' previsto che un aeromobile possa atterrare con un peso massimo consentito a patto che dopo venga sottoposto alle specifiche manutenzioni. Non è una cosa normale...preciso... è un intervento in emergenza. Quindi a seguito di un grave problema ci si può presentare all'atterraggio con un peso superiore al permesso.

riosaeba
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 giugno 2008, 17:40

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da riosaeba » 22 agosto 2008, 20:08

Dal blog del complottista o'comandante (non metto link sgraditi) è saltata fuori la registrazione della telefonata con la responsabile all'aereoporto di Malpensa (?).
Da quel che dice

Codice: Seleziona tutto

Ella ha escluso in modo categorico che sia mai stato eseguito un fuel dumping il 10 agosto per il velivolo 767-300 della Delta Airlines.
Cosa mi rispondete?Tale responsabile ha ragione?Io non ero lì, ragiono in base alle informazioni che mi pervengono.
Da quel che ho capito un fuel dumping completo si riesce a farlo in 45 minuti, un fuel dumping minimo (parziale) per un atterraggio d'emergenza è consentito (questo è il caso di Torino) in minor tempo, tipo che so, 10,15 minuti.

Sarebbe interessante avere a disposizione le foto originali con dei watermark, anche se dai soliti personaggi arriverebbero le solite speculazioni.
Grazie a tutti.
Fatti due risate con Straker su http://www.riosaeba78.altervista.org nella sezione debunker!

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4687
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Valerio Ricciardi » 24 agosto 2008, 12:39

Draklor ha scritto:Oddio,leva subito queste foto altrimenti dicono che erano scie chimiche!!! :mrgreen:
A proposito di questo, volevo segnalare che digitando Md80 su google - (pagine in italiano), ho trovato due indignatissimi commenti che sosterrebbero con toni aspri e diretti che le foto postate da "caledonian" sarebbero un falso deliberato, realizzato per costruire una "falsa prova" di fuel dumping laddove invece un filmato realizzato da tal "Niko" mostrerebbe un rilascio intenzionale di "sostanze chimiche" nei cieli sopra Torino. Non si specifica, ahimé, quali sostanze, per volontà di chi (il mezzo lo si vede, apparentemente un bireattore di linea) né se tale filmato sia stato prontamente consegnato dall'autore all'autorità giudiziara perché venisse individuato e perseguito il reo (il comandante dell'aeromobile) e soprattutto i suoi mandanti. Ricordo a me stesso che in Italia vige l'obbligatorietà della denuncia di un reato contro la collettività; laddove molti reati minori sono perseguibili solo su querela di parte, che evidentemente non è obbligatoria.

Facciamo un discorso serio.
Le accuse che leggo, se fossero vere, sarebbero parecchio ma parecchio gravi. Riassumiamo in dettaglio:

L'utente Caledonian (nickname che dovrebbe corrispondere a tal sig. [nome rimosso per ragioni di privacy. AS] secondo gli autori dei commenti citati, mi si corregga se sbaglio), affermano avrebbe INTENZIONALMENTE prodotto un FALSO, a mezzo fotomontaggio con Photoshop (o, aggiungerei io, altro equivalente strumento software fra gli svariati - più o meno sofisticati e versatili - disponibili sul mercato o come freeware), per "creare" una immagine di verosimile fuel dumping buono per l'occasione, ossia per "coprire" in realtà una azione deliberata di diffusione nella bassa atmosfera di non meglio precisate sostanze chimiche, che si lascia intendere avrebbero effetti non positivi (anche questi non precisati) sulla salute o sulla coscienza delle persone.
Questa diffusione, a quanto leggo, farebbe parte di un cosciente e pianificato disegno criminoso, del quale a questo punto il sig. [nome rimosso per ragioni di privacy. AS] , su questo sito iscritto come Caledonian, si sarebbe di fatto reso complice con una attiva azione di "depistaggio".

Sul piano legale; diffondere senza valido motivo e senza preventiva autorizzazione qualcosa nell'ambiente antropico, in particolar modo sostanze che si lasciano intendere nocive, costituisce reato ai sensi dell'art. 674 C.P., che riporto qui sotto nella sua ultima versione:

«Getto pericoloso di cose
Chiunque getta o versa, in un luogo di pubblico transito o in un luogo privato ma di
comune o di altrui uso, cose atte a offendere o imbrattare o molestare persone, ovvero,
nei casi non consentiti dalla legge, provoca emissioni di gas, di vapori o di fumo, atti a
cagionare tali effetti, è punito con l'arresto fino a un mese o con l'ammenda fino a 206
Euro.»

A questo punto il sig. [nome rimosso per ragioni di privacy. AS] avrebbe indubbiamente - se è vero quanto affermato - posto in essere azione cosciente e deliberata atta ad impedire che venga riconosciuto come tale, e pertanto perseguito un reato, e si sarebbe per conseguenza macchiato del reato di falso, nonché di favoreggiamento ai sensi degli artt. 378 e 379 C.P. Non si capisce per la verità, in teoria, cosa avrebbe impedito agli autori di tali indignati commenti di denunciare alla Procura della Repubblica competente immediatamente
1) il reato, documentato da filmato effettuato dal tal "Niki", che se effettivamente si può dimostrare raffiguri la diffusione di sostanze chimiche diverse dal carburante per aviazione, costituirebbe certamente prova di reato;
2) il falso intenzionato a mascherare il reato da evento accidentale non doloso, effettuato dal [nome rimosso per ragioni di privacy. AS]
3) tutto il portale http://www.Md80.it, perché invece di bandire dal suo sito il [nome rimosso per ragioni di privacy. AS] e denunciarlo per favoreggiamento lo ospita e commenta anche amabilmente le sue foto come se si trattasse (cose da pazzi) semplicemente di gradevoli immagini di aerei in volo. Riporto:

«Articolo 378 Favoreggiamento personale
Chiunque, dopo che fu commesso un delitto per il quale la legge stabilisce la pena di morte (1)o l'ergastolo o la reclusione, e fuori dei casi di concorso nel medesimo, aiuta taluno a eludere le investigazioni dell'Autorita', o a sottrarsi alle ricerche di questa, e' punito con la reclusione fino a quattro anni. Quando il delitto commesso e' quello previsto dall'articolo 416 bis, si applica, in ogni caso, la pena della reclusione non inferiore a due anni (2) . Se si tratta di delitti per i quali la legge stabilisce una pena diversa, ovvero di contravvenzioni, la pena e' della multa fino a lire un milione. Le disposizioni di questo articolo si applicano anche quando la persona aiutata non e' imputabile o risulta che non ha commesso il delitto. (1)La pena di morte e' stata soppressa e sostituita con l'ergastolo. (2) Comma aggiunto dalla L. 13 settembre 1982, n. 646. »
«Articolo 379 Favoreggiamento reale
Chiunque, fuori dei casi di concorso nel reato o dei casi previsti dagli articoli 648, 648 bis e 648 ter, aiuta taluno ad assicurare il prodotto o il profitto o il prezzo di un reato, e' punito con la reclusione fino a cinque anni se si tratta di delitto, e con la multa da lire centomila a due milioni se si tratta di contravvenzione (1). Si applicano le disposizioni del primo e dell'ultimo capoverso dell'articolo precedente (2) . (1) Comma cosi' modificato dalla L. 19 marzo 1990, n. 55. (2) Comma cosi' sostituito dalla L. 13 settembre 1982, n. 646.»

Queste non sono valutazioni soggettive, sono leggi dello Stato attualmente in vigore.

A questo punto, essendo io nel mio piccolo un fotografo scientifico dal 1978, ed avendo approfondito per il mio mestiere anche molti dei principi di base della fotografia forense, sarei curioso di esaminare con maggiore attenzione le immagini del sig. [nome rimosso per ragioni di privacy. AS] . Ogni immagine, analogica o digitale, è suscettibile di analisi con metodi noti e ripetibili; perciò, forse contribuendo a fare chiarezza, mi piacerebbe avere la possibilità di esaminare le immagini del suddetto [nome rimosso per ragioni di privacy. AS] , per dare una mia valutazione qualitativa (non quantitativa, sarebbe un procedimento assia più complesso che mi impegnerebbe per molti giorni, dovrei essere per questo profumatamente retribuito, e non avrebbe senso sul piano pratico non avendo mai io richiesto l'iscrizione all'Albo dei periti del tribunale competente per territorio, cioè il Foro di Torino) sulla presunta veridicità o falsità delle immagini che vedo in questo thread.

Avrei bisogno di sapere:
1) se è vero che le foto sono di [nome rimosso per ragioni di privacy. AS] , e se ciò è vero se il suddetto può confermarmi che utilizza una reflex digitale amatoriale mod. Canon EOS 350 D da 8,2 Mpx totali/8Mpx effettivi, cosa che viene affermata in questi indignatissimi commenti ma che non leggo qui;
2) se le immagini che vedo postate costituiscono l'intera immagine così come inquadrata nel mirino, o se il sig. [nome rimosso per ragioni di privacy. AS] prima di postarle le ha inquadrate, eliminando una certa porzione di cielo in quanto a suo giudizio uniforme e non interessante;
3)IN QUESTO CASO sarebbe essenziale che io potessi esaminare l'inquadratura completa, anche della parte di cielo tolta, per ragioni inerenti all'"impronta" dell'ottica di cui accenno al seguente punto 5;
4) se è vero che il [nome rimosso per ragioni di privacy. AS] avrebbe utilizzato un 500 mm, e se sì esattamente quale (Tamron SP CAT 500/8? Sigma zoom 150-500mm F5-6.3 APO DG OS HSM? Canon EF 500 f/4.0 IS USM? Altri?); ogni ottica sulla base del suo progetto ottico ha delle caratteristiche di correzione delle aberrazioni, e dei difetti residui che la rendono di massima, confrontando con dati disponibili sul web piuttosto riconoscibile a uno che di fotografia ci viva da trent'anni e che tra l'altro, avendo l'hobby dell'astronomia, ha una certa particolare familiarità con le lunghe focali;
5) i settaggi della macchina. In dettaglio: Spazio colore sRGB o Adobe sRGB? risoluzione L, M o S? Scatto in RAW o JPG? Tempo? Diaframma? Sensibilità impostata? Taglio eventuale dell'immagine effettuato su file RAW o su JPG? Uno o più salvataggi successivi del formato .JPG prima di postare l'immagine finita? Eventuali correzioni del contrasto o della saturazione cromatica? Tempo e diaframma utilizzati? Correzioni dell'esposizione rispetto a quanto deliberato dall'apparecchio? Mi interessa ciò che il [nome rimosso per ragioni di privacy. AS] mi dichiarerebbe, per poterlo confrontare con le conclusioni che trarrei autonomamente io.

Ho fiducia di poter dare un parere di massima di ragionevole attendibilità, cosicché nel caso la Polizia Postale potrà chiudere il sito, il sig. [nome rimosso per ragioni di privacy. AS] potrà essere inquisito e condannato (purtroppo non potrebbe essere soggetto a pene alternative corporali, avendo la Repubblica Italiana inteso optare per una visione rieducativa piuttosto che afflittiva della pena) gli Inquirenti potranno far luce su fatti che, se veri, sarebbero gravissimi e costituirebbero la prova un immenso, venefico Complotto (di dimensioni tali da meritare la maiuscola). Chemtrails sulle popolazioni civili italiane, il logico, venefico seguito dell'Yprite usata sul fronte occidentale nella prima guerra mondiale, dei gas asfissianti il cui utilizzo sui civili e sui militari fu ordinato dal gen. Graziani durante la guerra contro l'Etiopia del 1935-36, dell'Agente Orange utilizzato dagli USA sul Vietnam... Sarebbe la notizia del secolo sul piano giudiziario, al cui confronto il delitto di Cogne farebbe sui media l'effetto del furto di un chewing-gum...

Tra l'altro, vigendo attualmente ancora - in Italia - l'obbligatorietà dell'azione penale da parte di pubblico ufficiale, la Polizia Postale potrebbe utilmente verificare se, e in che numero, cittadini italiani aventi la qualifica di Ufficiale di Polizia Giudiziaria abbiano visitato il sito http://www.youtube.com e visto il filmato di tal "NIko" omettendo di correre subito al più vicino commissariato o stazione dei carabinieri a sporgere denuncia contro gli autori dello spandimento delle famigerate sostanze chimiche non-combustibili. Il filmato in oggetto, se rappresenta ciò che afferma di rappresentare, costituisce certamente notitia criminis cui dovrebbe seguire immediata pubblica denuncia. In questo caso i pubblici ufficiali capitati per curiosità su youtube e che avessero visto - senza prendere immediatamente un foglio uso bollo per redarre almeno un esposto-denuncia - dovrebbero a rigore essere inquisiti e sanzionati adeguatamente tutti. Tutti.

Grazie per la collaborazione. Non vorrei proprio essermi iscritto ad un forum per imparare qualcosa di più sul mondo dell'aviazione, e ritrovarmi negli elenchi di un gruppo di persone che contribuiscono a celare alle coscienze un ignobile, vile complotto (militare?) contro l'Umanità.

E che cavolo, uno tranquillo tranquillo preme un pulsante credendo di chiamare l'ascensore e poi gli vengono a dire che ha dato con quel gesto l'ordine di lancio di un Minuteman con testata MIRV puntato sulla Bielorussia? Qua tocca stare attenti.
Sig. Caledonian, me fai sapé qualche cosa? Io sono molto preoccupato assai, oltretutto sono ad oggi incensurato, e non vorrei proprio ritrovarmi coinvolto nei vostri rapporti con... azzardo, la SPECTRE?...
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da mcgyver79 » 24 agosto 2008, 13:24

Buongiorno Valerio,
per smarcare la tua seconda domanda ancora prima che Caledonian ti risponda sul resto ti posso dire che l'account free di Photobucket (sito su cui si è appoggiato per l'hosting della foto il nostro amico) ammette una dimensione massima di 1024x768, quindi il resize dell'immagine la fa il sito stesso in fase di upload.

Ovviamente non posso risponderti su altro, vedo solo i dati Exif e sembrano confermare le tue domande

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
Beorn
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1326
Iscritto il: 22 maggio 2005, 23:45
Località: Ichnusa

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Beorn » 24 agosto 2008, 15:03

Valerio Ricciardi ha scritto:
Draklor ha scritto:Oddio,leva subito queste foto altrimenti dicono che erano scie chimiche!!! :mrgreen:
A proposito di questo, volevo segnalare che digitando Md80 su google - (pagine in italiano), ho trovato due indignatissimi commenti che sosterrebbero con toni aspri e diretti che le foto postate da "caledonian" sarebbero un falso deliberato, realizzato per costruire una "falsa prova" di fuel dumping laddove invece un filmato realizzato da tal "Niko" mostrerebbe un rilascio intenzionale di "sostanze chimiche" nei cieli sopra Torino.
Sperando sia uno scherzo, mi permetto di segnalare questo link:
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... 22#p417922
Riguardo l'attendibilità di certe persone...

[edit: corretto link]
Ultima modifica di Beorn il 24 agosto 2008, 17:14, modificato 1 volta in totale.
Gio'
-------------

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da mcgyver79 » 24 agosto 2008, 16:18

Beorn ha scritto:Sperando sia uno scherzo, mi permetto di segnalare questo link:
http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... 44#p423244
Riguardo l'attendibilità di certe persone...
Hai linkato chi hai quotato? :shock:

Ciaooooo.
McGyver

riosaeba
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 giugno 2008, 17:40

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da riosaeba » 24 agosto 2008, 16:26

Eccellente Valerio Ricciardi, noi siamo i primi che vogliamo la verità.
Tal personaggio con il nick di Straker dovrebbe fare immadiata denuncia a chi di competenza.
Stiamo ad aspettare una sua risposta su questo forum, credo lo abbiano riabilitato.
Fatti due risate con Straker su http://www.riosaeba78.altervista.org nella sezione debunker!

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da mcgyver79 » 24 agosto 2008, 16:29

riosaeba ha scritto:Eccellente Valerio Ricciardi, noi siamo i primi che vogliamo la verità.
Tal personaggio con il nick di Straker dovrebbe fare immadiata denuncia verso chi di competenza.
Stiamo ad aspettare una sua risposta su questo forum, credo lo abbiano riabilitato.
Se viene qui a postare giuro che rivelo quante palanche mi danno i Governi per negare l'esistenza delle scie... anche se la cifra è facilmente intuibile. :wink: :lol: :lol:

Ma cosa vuoi che facciano denuncia, che poi si beccano un'incriminazione per procurato allarme.
Art. 658 - Procurato allarme presso l'Autorità -

Chiunque, annunziando disastri, infortuni o pericoli inesistenti, suscita allarme presso l`autorità, o presso enti o persone che esercitano un pubblico servizio, è punito con l'arresto fino a sei mesi o con l'ammenda da euro 10 a euro 516.


Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
Beorn
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1326
Iscritto il: 22 maggio 2005, 23:45
Località: Ichnusa

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Beorn » 24 agosto 2008, 17:16

mcgyver79 ha scritto: Hai linkato chi hai quotato? :shock:

Ciaooooo.
Che scemo... #-o
Corretto, grazie!
Gio'
-------------

Avatar utente
caledonian
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 757
Iscritto il: 28 settembre 2007, 22:14
Località: canavese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da caledonian » 24 agosto 2008, 17:17

salve ,io dico che tutti questi pazzi delle scie chimiche ,dovremmo fare un fascio e buttare via le chiavi.
pensate che se fosse un fotomontaggio lo avri messo qui?
ma statevene a casa a non rompere la anima alla gente.
Ultima modifica di caledonian il 24 agosto 2008, 20:50, modificato 1 volta in totale.
Chi abusa di photoshop avvelena anche te, digli di smettere!...... Campagna a favore della fotografia vera

Avatar utente
caledonian
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 757
Iscritto il: 28 settembre 2007, 22:14
Località: canavese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da caledonian » 24 agosto 2008, 17:20

PS canon 350 d TELE sigma 170-500 1:5-6.3apodg
Chi abusa di photoshop avvelena anche te, digli di smettere!...... Campagna a favore della fotografia vera

riosaeba
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 giugno 2008, 17:40

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da riosaeba » 24 agosto 2008, 17:24

Caledonian saimo sicuri che non sia un falso perchè lo sappiamo, lo sai anche tu,se fosse un falso tu rischieresti non solo la faccia ma anche una denuncia.
La tipa responsabile di Milano, mi piacerebbe sapere se sapeva del fuel dumping o semplicemente negava per non creare allarme.
Straker, se hai le palle fai una denuncia ai carabinieri.
Mh...quasi quasi contatto io qualcuno...
Fatti due risate con Straker su http://www.riosaeba78.altervista.org nella sezione debunker!

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da mcgyver79 » 24 agosto 2008, 17:26

caledonian ha scritto:I MATTI non sono nei manicomi BENSI fuori. :x
E non si potrebbero definire altrimenti persone (???) che speculano anche con le sciagure:

Se l'aeromobile aveva problemi, è stato fatto rientrare al parcheggio, riparato (?) e poi è ripartito, evidentemente l'ordine era quello di farlo partire ad ogni costo.
...
Potrebbe essere che il carburante fosse additivato con qualche sostanza chimica (chemtrails) che ha abbassato la potenza di combustione dell'unico motore "buono" rimasto???


Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
flyer99
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 11
Iscritto il: 2 luglio 2008, 18:29

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da flyer99 » 24 agosto 2008, 17:33

Post rimosso dallo staff [JT8D]

Di quello che fa il sig Marcianò e se tu lo hai conosciuto a me non importa nulla: può fare quello che vuole, tanto a parte i suoi quattro tirapiedi nesuno gli crede, e più passa il tempo più figuracce accumula.

Ed è giusto così, perchè è da pazzi credere alle sue teorie fantascientifiche, illogiche, false e antiscientifiche.

Se lui vuole continuare a farsi ridere dietro sono fatti suoi, non riguardano md80.it che intende essere un sito di aviazione serio e professionale, il cui pensiero verso questi signori è ben noto.

Avatar utente
flyer99
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 11
Iscritto il: 2 luglio 2008, 18:29

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da flyer99 » 24 agosto 2008, 17:42

mcgyver79 ha scritto:Buongiorno Valerio,
per smarcare la tua seconda domanda ancora prima che Caledonian ti risponda sul resto ti posso dire che l'account free di Photobucket (sito su cui si è appoggiato per l'hosting della foto il nostro amico) ammette una dimensione massima di 1024x768, quindi il resize dell'immagine la fa il sito stesso in fase di upload.

Ovviamente non posso risponderti su altro, vedo solo i dati Exif e sembrano confermare le tue domande

Ciaooooo.
Precisiamo allora che le foto sono ritagliate rispettivamente a 900X668 e 986x876

Avatar utente
caledonian
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 757
Iscritto il: 28 settembre 2007, 22:14
Località: canavese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da caledonian » 24 agosto 2008, 18:00

eccola formato originale con dati exisf.
Immagine
ORA CHIEDO agli amministratori ,cortesemente per la 2-3 volta ,di chiudere questo post.
MI stanno arrivando spam da tutti.
Chi abusa di photoshop avvelena anche te, digli di smettere!...... Campagna a favore della fotografia vera

Avatar utente
caledonian
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 757
Iscritto il: 28 settembre 2007, 22:14
Località: canavese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da caledonian » 24 agosto 2008, 18:02

come vedete ,era moolto alto,non ha 200 metri.....
Chi abusa di photoshop avvelena anche te, digli di smettere!...... Campagna a favore della fotografia vera

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da mcgyver79 » 24 agosto 2008, 18:13

caledonian ha scritto:ORA CHIEDO agli amministratori ,cortesemente per la 2-3 volta ,di chiudere questo post.
MI stanno arrivando spam da tutti.
Guarda che lo spam ti arriva non per colpa di questo thread ma per colpa di Straker (o meglio vibravito) che ha postato sul proprio blog la tua mail... e questa, indicizzata dai motori di ricerca, è diventata preda degli spider; quindi ora ricevi mail dai seguaci di Straker e anche spam in stile viagra/cialis.

Ho già scritto di contattarmi in MP se ricevi ingiurie dagli strakeriani... oppure ti rivolgi alla Polizia Postale con le mail comprensive di headers (ho scritto più indietro come averli).

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
flyer99
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 11
Iscritto il: 2 luglio 2008, 18:29

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da flyer99 » 24 agosto 2008, 20:40

Contenuto del post eliminato dallo staff [JT8D]

Gentile utente, questo sito non intende ospitare video spazzatura riguardanti le scie chimiche.

Che ti stia simpatico il sig Straker sono fatti tuoi, per noi è un ciarlatano che spara menzogne e scredita l'aviazione, con le sue FALSE teorie.

Gli insulti che ci rivolge, da codice penale, quelli sì che sarebbero da far vedere alle autorità.

Il nostro pensiero lo conosci, quindi evita di postare simili video in futuro, tanto verranno rimossi.

Paolo

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da mcgyver79 » 24 agosto 2008, 20:50

Scusa Paolo, ma in quelle due telefonate il NOE e l'Arpa si prendono gioco del nostro amico sciachimista... io i due link li avrei lasciati. :twisted:

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15470
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da JT8D » 24 agosto 2008, 21:03

Come giustamente detto sopra, nei due video che ho rimosso gli enti chiamati praticamente si prendono gioco di chi effetta la chiamata e gli ridono dietro.

E' quello che succede ogni volta che questi complottisti si rivolgono ad un ente: vengono presi in giro e presi per matti :lol:

Ed è giusto così, perchè in effetti si meritano solo il pubblico sberleffo (cosa che vi garantisco spesso succede, anche se loro non ve lo diranno mai :lol: )

Però non intendo ugualmente ospitare video che linkano a quei siti spazzatura :wink:

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
flyer99
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 11
Iscritto il: 2 luglio 2008, 18:29

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da flyer99 » 24 agosto 2008, 21:29

JT8D ha scritto:Come giustamente detto sopra, nei due video che ho rimosso gli enti chiamati praticamente si prendono gioco di chi effetta la chiamata e gli ridono dietro.

E' quello che succede ogni volta che questi complottisti si rivolgono ad un ente: vengono presi in giro e presi per matti :lol:

Ed è giusto così, perchè in effetti si meritano solo il pubblico sberleffo (cosa che vi garantisco spesso succede, anche se loro non ve lo diranno mai :lol: )

Però non intendo ugualmente ospitare video che linkano a quei siti spazzatura :wink:

Paolo

Mi duole eccepire, ma così facendo portate acqua al mulino di chi vi taccia di occultatori.

Chiedo scusa per il fastidio arrecato e vi saluto. Eventualmente, se il Dottor Ricciardi vorrà chiarimenti su quanto qui esposto e prontamente censurato dagli admin, sarò lieto di rendermi, nel limite delle mie possibilità, utile in PM.

Riguardo al comportamento del NOE (Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri), dubito fortemente che, in quanto stipendiati dai cittadini tutti), sia loro diritto "prendersi gioco" (citazione) di chi, evidentemente preoccupato (se con ragione o no, non è mio compito dirlo), chiede risposte adeguate e confacenti al ruolo istituzionale che il NOE medesimo ricopre.

Codialità

M.M. (Flyer99)

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da mcgyver79 » 24 agosto 2008, 21:39

flyer99 ha scritto:Mi duole eccepire, ma così facendo portate acqua al mulino di chi vi taccia di occultatori.

Chiedo scusa per il fastidio arrecato e vi saluto. Eventualmente, se il Dottor Ricciardi vorrà chiarimenti su quanto qui esposto e prontamente censurato dagli admin, sarò lieto di rendermi, nel limite delle mie possibilità, utile in PM.

Riguardo al comportamento del NOE (Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri), dubito fortemente che, in quanto stipendiati dai cittadini tutti), sia loro diritto "prendersi gioco" (citazione) di chi, evidentemente preoccupato (se con ragione o no, non è mio compito dirlo), chiede risposte adeguate e confacenti al ruolo istituzionale che il NOE medesimo ricopre.
E' stato fatto notare dal NOE che la cosa non era di loro competenza, non capisco perché si vuole andare a sindacare sui compiti altrui.

Se si vuole fare una denuncia seria basta presentarsi di persona, non chiamare un cavolo di numero di telefono; poi magari il risultato è lo stesso (anzi, ne sono sicuro visto come vengono poste le questioni) ma tanto cosa costa? Sfottuto per sfottuto...

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Aldus » 25 agosto 2008, 3:31

Ancora a menarla con queste puttanate delle scie chimiche?
Ma bastaaaaa.
Ma perchè chi crede a queste baggianate non si fa un bel clistere chimico prima di andare a dormire, e la pianta di rompere i maroni alla gente con queste imbecillate? :evil:

La foto di Caledonian è una normalissima foto che:

1- Ritrae un liner che fa una procedura di fuel damping.
Punto.
Che la foto l'abbia fatta lui, o lo zio pino, o il nonno arturo, o topogigio, non ce ne frega una mazza.
Il fuel dumping esiste, e quella è una delle tante foto (non è la prima e neanche l'ultima!) che mostrano questa procedura.
Fine.
Il fuel dumpig esiste.
Le pirlate chimiche NO!!

2- Il liner ha l'inconfondibile livrea DELTA, ossia è un aereo passeggeri civile che corrisponde esattamente all'episodio capitato alla Delta Airlines.
E gli aerei passeggeri civili NON trasportano cretinate chimiche!!
C'è anche il comunicato che dice chiaro e tondo che quel giorno un liner della DELTA ha fatto una procedura di fuel dumping a causa di un'emergenza.
Fine.

3- Ho sfoderato tutto il mio occhio in tema di fotoritocchi e pastrocchi, ho analizzato quella foto in ogni dettaglio, e la foto di Caledonian non presenta traccia di fotoritocco alcuno.
E neppure può averla presa in rete da qualche parte, perchè ho fatto una abbondante ricerca di liner della DELTA che effettuano procedure di fuel dumping, e non esiste nessuna foto come quella.
Nemmeno una.
La foto dunque è assolutamente originale, autentica, non fotoritoccata.
E giusto per fare un raffronto di come sono le scie da fuel dumping....
http://www.airliners.net/photo/KLM---Ro ... 0287389/L/

Serve altro? :roll:
Chessò...magari la prossima volta gli facciamo aprire i finestri e diciamo a tutti i passeggeri di buttare giù i loro biglietti di imbarco, così almeno si vede che è un liner Delta Airlines?

Avatar utente
marcoferrario
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 822
Iscritto il: 29 luglio 2006, 14:59
Località: Near LILN

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da marcoferrario » 25 agosto 2008, 7:58

Anche io credevo che fossero matti quelli delle scie chimiche. Ora invece ho la certezza che sono perfettamente normali: provate a immaginare quanti soldi si fanno con questa storiella ben confezionata! Sono furbi, non matti. Semmai quelli che li ascoltano avranno qualche deficit :mrgreen:
Marco
Paragliding flyer

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15470
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da JT8D » 25 agosto 2008, 11:11

marcoferrario ha scritto:Anche io credevo che fossero matti quelli delle scie chimiche. Ora invece ho la certezza che sono perfettamente normali: provate a immaginare quanti soldi si fanno con questa storiella ben confezionata! Sono furbi, non matti. Semmai quelli che li ascoltano avranno qualche deficit :mrgreen:
Beh certo: non troppo a posto un pò lo sono perchè anche solo immaginare i loro scenari (e non solo sulle scie, di complotti in generale), vuol dire avere qualche problema abbastanza grave !!

Certo poi Straker e company hanno trovato anche il sistema di lucrarci su, imbrogliando la gente e diffondendo le loro infondate teorie, guadagnando un sacco di soldi.

Prima o poi finiranno tutti in seri guai giudiziari per procurato allarme e abuso della credulità popolare (oltre che per diffamazione aggravata): è solo questione di tempo, non c'è da preoccuparsi, poi tutto il loro clamore finirà in qualche aula di tribunale !! E allora sarà un gran giorno per la gente seria e per il mondo dell'aviazione in generale.

E' grave che ci sia gente che gli crede, quello sì !! Per questo noi lavoriamo per diffondere una giusta e scientifica cultura: chi ci legge capisce subito che i sostenitori delle chemtrails sono degli imbroglioni e dei falsi senza scrupoli.

Sulla foto, l'originale c'è e dimostra la veridicità della cosa.
Quello che scrivono i complottisti sui loro blog fantasiosi è carta straccia, del tutto inventato solo per screditare noi.
Non è che mi importi poi molto delle cavolate assurde che scrivono e dei loro infantili tentativi di screditarci: ripeto, sono della gente di bassissimo livello, non hanno nessun credito verso la gente e vengono continuamente sbugiardati, smentiti e presi in giro. Ormai c'è solo il club di tirapiedi che gli crede, ma loro non fanno testo.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Ro60

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Ro60 » 25 agosto 2008, 12:55

Esistono però aree precise all'interno delle quali è possibile fare il dumping...

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Slowly » 25 agosto 2008, 17:17

A chi non dovesse conoscerlo, segnalo lo spassossimo Perle Complottiste, una raccolta spassosissima (ma rigorosa) delle stupidate dei complottsti nei più diversi rami.

http://complottismo.blogspot.com/
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15470
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da JT8D » 25 agosto 2008, 17:39

Ultima osservazione, poi direi che si può anche chiudere il discorso dato che è evidente l'originalità della foto dato che è stato postato l'originale che tutti possono osservare. Se si vuole parlare seriamente di fuel dumping, si può accodarsi ad uno dei numerosi thread già esistenti nelle aree tecniche senza problemi.

Nel blog di quella gentaglia, come già stato fatto notare, si va a fare speculazioni addiruttura sulle tragedie, dando la colpa a fantomatici complotti e a additivi strani anche per la sciagura che ha recentemente colpito l'aviaizone.
Non hanno nemmeno rispetto per le vittime !!

E poi in un commento del loro blog si legge pure, riferito agli aerei che girano sulle nostre teste (e che secondo le loro menti malate sono tutti aerei facenti parte del complotto...): " magari ne cadesse qualcuno ogni tanto...."

Questi delinquenti si augurano insomma che gli aerei cadano !!!

Penso che sia ormai chiaro che razza di gentaglia malata sono !!

Ed è chiaro che è gente cha va isolata ed evitata.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8434
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da mcgyver79 » 25 agosto 2008, 18:10

Ma io sono d'accordo, me lo auguro anch'io... dei Predator (quindi senza alcun essere umano a bordo) che precipitano sulle loro case (o navicelle spaziali, visto le balle altrettanto spaziali che raccontano).

Quel pezzo di m***a :!: :!: :!: :evil:

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Aldus » 25 agosto 2008, 18:56

E intanto sotto sotto ci fa reclame della madonna gratis. :mrgreen:
Da quando questo macaco ha cominciato a parlare di "Md80.it di quì"...."Md80.it di là"..."Md80.it di sù"... "Md80.it di giù"... abbiamo raddoppiato, triplicato, quadruplicato gli accessi al sito, tutti che vengono a leggerci, tutti che ci conoscono, tutti che ci vogliono un bene della madonna, abbiamo sempre i server straintasati. :lol:

Come agente pubblicitario non è male.
Bisognerebbe offrirgli una birra.
Chimica naturalmente. :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15470
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da JT8D » 25 agosto 2008, 19:05

Aldus ha scritto:E intanto sotto sotto ci fa reclame della madonna gratis. :mrgreen:
Da quando questo macaco ha cominciato a parlare di "Md80.it di quì"...."Md80.it di là"..."Md80.it di sù"... "Md80.it di giù"... abbiamo raddoppiato, triplicato, quadruplicato gli accessi al sito, tutti che vengono a leggerci, tutti che ci conoscono, tutti che ci vogliono un bene della madonna, abbiamo sempre i server straintasati. :lol:

Come agente pubblicitario non è male.
Bisognerebbe offrirgli una birra.
Chimica naturalmente. :mrgreen: :mrgreen:
Ah su questo non vi è dubbio !!!
Ci fa una pubblicità enorme, i dati lo dimostrano, e poi la gente qui capisce che razza di delinquenti sono gli sciachimichisti e di conseguenza ci vuole bene !!

Ma cosa vuoi, troppo furbi non lo sono mai stati :lol: :lol:

Di certo in parte dobbiamo ringraziarli :lol: :lol:

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Aldus » 25 agosto 2008, 19:11

marcoferrario ha scritto:Anche io credevo che fossero matti quelli delle scie chimiche. Ora invece ho la certezza che sono perfettamente normali: provate a immaginare quanti soldi si fanno con questa storiella ben confezionata! Sono furbi, non matti.
Verissimo.
Infatti rientrano perfettamente nella categoria "impostori, truffatori, ciarlatani" (che ogni cittadino onesto odia), non nella categoria "malati di mente" (che ogni cittadino onesto compatisce).

E comunque neanche tanto furbi sono (direi più...scimuniti), dato ci fanno reclame gratis. :mrgreen: :mrgreen:

Rispondi