delta in emergenza su torino

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Aldus » 17 ottobre 2008, 4:38

Importante.

Faccio presente a tutti i lettori (e adesso non scherzo più) che il sito ufologico in questione, rispondente a http://www.usac.it/ pubblica in home page ben 4 video del Marcianò senza fare un minimo commento al riguardo.

Il primo video (datato 18 settembre) porta alla nota pagina del sito sciacOmicaro/bufalaro che conosciamo tutti, ed è relativo alla famosa esibizione del favoloso M-346.
Ebbene la BUFALA del finto Ufo è stata sbugiardata in quattro e quattrottto dappertutto.
http://giornidiordinariafollia.blogspot ... -solo.html
Strano (anzi assurdo) che solo il sito usac.it ci creda! :x

Altri due video (entrambi datati 3 agosto) sono irraggiungibili, ma essendo stati fatti dal Marcianò non oso pensare quali e quante fanfaluche potessero contenere!

L'ultimo video invece (datato 12 aprile) porta ad una pagina firmata dal "centro accademico studi ufologici" (che letto così sembra una roba seria!), ma dove si legge la scandalosa affermazione: "Purtroppo, al momento delle riprese finalizzate ad immortalare il cielo chimico dopo una giornata di irrorazioni." :x
Qui l'originale: http://www.usac.it/avvistati/2008/nuovoufosanremo.htm

Noi di MD80.IT, dopo aver letto certe schifezze, non possiamo esimerci dal fare i complimenti a USAC.IT per la serietà di quei "NON 4 video di Ufo", bensì di quei 4 video PANZANA correlati da altrettante affermazioni PANZANA sull'aviazione!
E finchè un centro studi ufologico (qualunque esso sia!!) si permette di scrivere e/o divulgare le baggianate delle "scie chimiche" e delle "irrorazioni", è meglio che cambi mestiere e si dedichi a qualcos'altro.

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da neutrinomu » 17 ottobre 2008, 11:23

Grande Aldus... e se vedi la seconda e la terza foto si vede persino una aletta della mosca. Ma stanno a 'sto livello? E il nostro Strakerino si beve tutto (o, meglio, si bevono tutto quei quattro fessi che lo stanno a sentire :lol: )
Allegati
sigaro.jpg
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
danyc77
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 685
Iscritto il: 24 novembre 2005, 14:43
Località: LIPZ

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da danyc77 » 17 ottobre 2008, 11:39

Aldus ha scritto:Importante.

Faccio presente a tutti i lettori (e adesso non scherzo più) che il sito ufologico in questione, rispondente a http://www.usac.it/ pubblica in home page ben 4 video del Marcianò senza fare un minimo commento al riguardo.

Il primo video (datato 18 settembre) porta alla nota pagina del sito sciacOmicaro/bufalaro che conosciamo tutti, ed è relativo alla famosa esibizione del favoloso M-346.
Ebbene la BUFALA del finto Ufo è stata sbugiardata in quattro e quattrottto dappertutto.
http://giornidiordinariafollia.blogspot ... -solo.html
Strano (anzi assurdo) che solo il sito usac.it ci creda! :x

Altri due video (entrambi datati 3 agosto) sono irraggiungibili, ma essendo stati fatti dal Marcianò non oso pensare quali e quante fanfaluche potessero contenere!

L'ultimo video invece (datato 12 aprile) porta ad una pagina firmata dal "centro accademico studi ufologici" (che letto così sembra una roba seria!), ma dove si legge la scandalosa affermazione: "Purtroppo, al momento delle riprese finalizzate ad immortalare il cielo chimico dopo una giornata di irrorazioni." :x
Qui l'originale: http://www.usac.it/avvistati/2008/nuovoufosanremo.htm

Noi di MD80.IT, dopo aver letto certe schifezze, non possiamo esimerci dal fare i complimenti a USAC.IT per la serietà di quei "NON 4 video di Ufo", bensì di quei 4 video PANZANA correlati da altrettante affermazioni PANZANA sull'aviazione!
E finchè un centro studi ufologico (qualunque esso sia!!) si permette di scrivere e/o divulgare le baggianate delle "scie chimiche" e delle "irrorazioni", è meglio che cambi mestiere e si dedichi a qualcos'altro.
Aldus non posso che quotarti in pieno!!!
Al di là della mancanza di proprietà d'uso della lingua italiana che contraddistingue quei siti, in particolare quello dello "stracchino", è comunque assodato che dovrebbero essere loro ad irrorare il loro intelletto con della sana cultura!!!

Dopo aver visto il filmato dell' M346 scambiato per uno Yak-130, sono scoppiato a ridere....

Mi stupisco di una cosa:
- filmati modificati, non ultimo la manipolazione sull'intervista al chimico Simone Angioni, pubblicata anche sul sito dello "strakkino" e commentata come se Angioni fosse un'incapace!;
- foto sfocate e sovraesposte, dalle quali si deducono informazioni inesistenti;
- foto grossolane dalle quali, l'effetto pixel che inevitabilmente si sviluppa quando si ingrandisce la stessa, fa misterioriosamente sparire i poveri finestrini, talvolta il colore, e le marche e immatricolazioni.... ergo.. E' UN TANKER CHIMICO!!! :lol:
- stimare le quote di sorvolo con telemetri da caccia, che hanno dei limiti evidenti, generalmente arrivano a 3000/4000 mt. e la grandissima parte viene utilizzata per stabilire le distanze di oggetti semi-immobili.
- Misteriose tendine abbassate..... :blackeye:

Tutto questo e ben altro non è ancora sufficiente a mettere nei loro cervelli un pizzico, ho detto un pizzico, di senso critico e di dubbio.....
Nessuna prova scientifica dimostrata, nessuna foto dettagliata e nitida, locubrazioni e deduzioni scarne e approssimate, nessuna analisi fisico-chimica.

Ma lo "Strakkino" non ha mai preso un aereo per andare in ferie??
JAA-ATPL(A)
CPL-ME-IR (A)
Citation C510 TR
Citation C560XL TR
Immagine
Immagine

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Aldus » 17 ottobre 2008, 15:41

neutrinomu ha scritto:Grande Aldus... e se vedi la seconda e la terza foto si vede persino una aletta della mosca. Ma stanno a 'sto livello? E il nostro Strakerino si beve tutto (o, meglio, si bevono tutto quei quattro fessi che lo stanno a sentire :lol: )
Per la par condicio sono purtroppo costretto a dirti che non è così. :(
:D
Quella non è un'aletta dell'insetto: è semplicemente un pezzetto di nuvola (si vede meglio negli altri scatti).
Se tutto l'insetto è venuto strisciato e sfuocato, è impossibile che una aletta dell'insetto sia venuta ferma e non strisciata.
O è tutto strisciato.
O è tutto fermo.
La spiegazione è semplicemente che le ali dell'insetto non si possono proprio vedere, primo, perchè sono trasparenti (generalmente lo sono), secondo, perchè si muovono ad una velocità impressionante.
La combinazione di questi due effetti fa sì che che le ali non si vedano mai su una foto.
Per poter "congelare" il movimento delle ali di un insetto non basta uno scatto fatto a 1/750 esimo di secondo, come dimostrano eloquentemente queste immagini.
http://www.pbase.com/petehem/image/79296825
http://farm2.static.flickr.com/1213/816 ... 12.jpg?v=0
http://images.google.it/imgres?imgurl=h ... t%26sa%3DN

E figuriamoci che in quelle immagini l'insetto è FERMO!
Se fosse addirittura in movimento a mò di razzo (perchè certe mosche hanno una velocità pazzesca: se passano davanti all'obbiettivo è come se avessero una "velocità apparente" allucinante), è impossibile catturargli le ali.
Già l'insetto viene totalmente strisciato a causa della velocità.
Le ali invece spariscono proprio, diventano invisibili, non c'è mezzo di immortalarle, a meno che di usare sofisticate e costose cineprese ad alta velocità (come quelle usate per filmare i proiettili che escono dalle armi da fuoco).
:wink:

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da neutrinomu » 20 ottobre 2008, 12:50

Caro Aldus, hai perfettamente ragione, non ci avevo pensato :oops:
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

lorenzo77
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 2
Iscritto il: 30 novembre 2008, 17:57

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da lorenzo77 » 30 novembre 2008, 19:12

ciao a tutti,
grazie per le informazioni sul volo delta del 10 settembre, sul quale ero presente.
vi do qualche ulteriore informazione:
- il comandante ci ha avvisati che avevamo un problema al bagno e che avremmo eseguito atterraggio di emergenza tornando a malpensa;
- ci ha anche avvisati che avrebbe scaricato il carburante, come la procedura richiedeva;
- le hostess erano terrorizzate durante tutta l'operazione, continuavano ad affacciarsi ai finestrini, dunque in molti hanno pensato che il problema fosse molto grave e non solo al bagno;
- una volta atterrati, gli operatori di terra ci hanno comunicato che sarebbero stati effettuati controlli sull'aeromobili che poi avrebbe ripreso il volo;
- io personalmente ho cambiato compagnia, non volerò mai più con delta;
- ora voglio chiedere a delta il rimborso del viaggio e dei danni che mi hanno causato (prenotazioni e coincidenza saltate, nuovo volo ecc ecc).
se avete consigli sono ben accetti. vi ringrazio, a presto
lorenzo

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Aldus » 30 novembre 2008, 23:23

La tua è una testimonianza importante.
Eri davvero su quel volo?
E' stato davvero effettuato un fuel dumping?

lorenzo77
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 2
Iscritto il: 30 novembre 2008, 17:57

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da lorenzo77 » 13 dicembre 2008, 20:01

Caro Aldus,
si ero su quel volo, qualcosa è stato scaricato, lo hanno visto tutti. Ci hanno detto che era il carburante e che la procedura era normale in caso di atterraggio di emergenza.
ciao
Lorenzo

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Aldus » 14 dicembre 2008, 21:56

lorenzo77 ha scritto:Caro Aldus,
si ero su quel volo, qualcosa è stato scaricato, lo hanno visto tutti. Ci hanno detto che era il carburante e che la procedura era normale in caso di atterraggio di emergenza.
ciao
Lorenzo
Grazie Lorenzo.
Direi quindi che il caso è chiuso e rientra tutto nella norma.
Ad essere espulso era carburante (può essere solo quello), e un fuel dumping è normale farlo in una situazione del genere (emergenza fumo in cabina, con aereo troppo pesante per l'atterraggio). :wink:
Delta Airlines ha dunque agito bene, facendo la cosa giusta per la vostra salvaguardia, tanto che vi ha riportato a terra sani e salvi.
Non dovresti dunque sentirti offeso o contrariato per quell'episodio.
Sebbene posso comprendere che per voi sia stato uno spavento o una grossa seccatura (e tutte queste cose le comprendo benissimo, fidati), ti invito ad osservare l'evento anche dal lato positivo.
Un'emergenza aerea è un fatto imprevisto e potenzialmente pericoloso che mai nessuno spera che accada, piloti compresi, ma se succede (se) e si risolve positivamente (come nel vostro caso) significa che i piloti sono seri e preparati.
Non avercela quindi con Delta, poteva capitare a qualunque compagnia di avere un falso allarme.
Vola ancora con Delta, vai tranquillo, se è successo una volta non significa che debba succedere sempre, e/o che non possa succedere con un'altra affermata compagnia.
L'importante è che questi spiacevoli episodi, qualora dovessero capitare, si risolvano sempre bene.
Questa è l'unica cosa che conta in simili casi, l'unica di cui devi tenere conto veramente.
I piloti di Delta Airlines ha dimostrato di affrontare la situazione anomala nel migliore dei modi, senza rischiare, senza fare azioni avventate, sbagliate, o insensate, insomma tutto perfetto, da manuale.
E' una dimostrazione di professionalità di cui dovresti essere contento, non contrariato. :wink:

Tutto questo discorso è ovviamente riferito all'emergenza in sè, e all'operato dei piloti.

Diverso invece è il "dopo emergenza", cioè tutte le seccature che ne sono derivate.
In quel caso è tuo diritto pretendere eventuali risarcimenti dalla compagnia per ciò che l'emergenza ti ha comportato in seguito. :roll:

--------------------
P.S. Anche se personalmente ribadisco il concetto che per me (per me), in un caso del genere preme solo l'essermi salvato la vita da una situazione potenzialmente pericolosa (poteva essere un "falso allarme", così come è stato, ma poteva essere anche qualcosa di molto peggio, e in quel caso.....).
Questa cosa la metto sempre al primo posto su tutto.
Tutto il resto può eventualmente passare in secondo piano (dipende dalle circostanze e da che peso gli dò, ma comunque sia, la vita prima di tutto).
Quello che però penso io non sta scritto da nessuna parte che lo devono pensare tutti, quindi è solo una mia considerazione personale, e ti invito a considerarla tale.

Ciao e grazie per la tua testimonianza :wink:

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da neutrinomu » 15 dicembre 2008, 9:57

Aldus ha scritto:
I piloti di Delta Airlines ha dimostrato di affrontare la situazione anomala nel migliore dei modi, senza rischiare, senza fare azioni avventate, sbagliate, o insensate, insomma tutto perfetto, da manuale.
E' una dimostrazione di professionalità di cui dovresti essere contento, non contrariato. :wink:

Tutto questo discorso è ovviamente riferito all'emergenza in sè, e all'operato dei piloti.
Beh, forse però resta il fatto che il fuel dump è stato probabilmente fatto in una zona non autorizzata per quel tipo di operazione, e questo ha indotto il funzionario di malpensa a negare che ci fosse stato per non avere rogne con gli ambientalisti (ma eccitando la fantasia di altri personaggi :wink: )
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Aldus » 15 dicembre 2008, 18:00

E' plausibile che sia successo proprio quello.
La notizia non è stata riportata (anzi smentita) al fine di non provocare allarmismi.
Allarmismi che magari erano anche giustificati (a nessuno piace che gli si pisci in testa del carburante), ma data l'entità dell'emergenza erano inevitabili per la tutela e la salvaguardia dei passeggeri di quell'aereo.
Se l'emergenza era tale da fare subito un fuel dumping, non c'erano alternative, bisognava farlo, ed è stata la mossa giusta.
Aspettare poteva essere peggio (ricordate il volo Swissair MD11?) perchè i piloti non potevano sapere che si trattava di un falso allarme.
Hanno dunque agito bene, e l'episodio è finito bene (tanto che l'amico Lorenzo è ancora qui, vivo e vegeto, a descrivercelo). :wink:

Avevo anche letto da qualche parte che un fuel dumping effettuato ad una certa quota e a una certa temperatura ambientale non lascia cadere nulla al suolo, il carburante evapora tutto nell'aria.
Nel caso specifico del volo Delta, era il 10 agosto, estate, il tempo era sereno, e quel giorno faceva anche caldo (me lo ricordo), quindi ci sono tutti i pretesti affinchè quel carburante sia evaporato tutto quanto.
Non sono completamente certo di questa affermazione, ma da qualche parte ricordo di averla letta e/o sentita.
Infatti basta pensare agli aerei dell'anti incendio che sganciano l'acqua.
Se la sganciassero da una quota piuttosto alta (diciamo oltre i 2000 metri) anzichè da bassissima quota (poche decine di metri, come fanno di solito), dubito che quell'acqua riesca a raggiungere il suolo. :roll:
Siccome l'aereo corre, quando sgancia l'acqua essa si vaporizza subito a mò di bomboletta spray, e se la quota di sgancio è alta una buona parte di quell'acqua evapora, non ce la fa ad arrivare a terra.
E' per questo che gli aerei dell'anti incendio sganciano a bassissima quota.
Se al posto dell'acqua sganciassero da alta quota del carburante, data la sua volatilità dovrebbe evaporare ancor più in fretta della comune acqua, quindi a terra non arriverebbe neppure una goccia.
Questo ad alta quota (diciamo al di sopra dei 2000 metri, facciamo anche 3000).
A bassissima quota invece (100, 200 metri) ci prenderemo sicuramente una doccia di carburante, ma fortunatamente non è quello che è successo al volo Delta (volava già altino).

Ripeto comunque che non sono sicurissimo di questa affermazione (ossia che tutto il carburante evapori nell'aria), per cui chi ne sa di più ben venga. :wink:

Avatar utente
dirk
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1424
Iscritto il: 14 luglio 2007, 19:59
Località: DIXER 5000 ft or above

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da dirk » 15 dicembre 2008, 18:19

Non esiste zona autorizzata o meno se si è in una situazione di emergenza.
Il comandante in casi del genere ha la piena autorità di derogare dalle regolamentazioni in vigore se ciò fosse giustificato da motivi di sicurezza. E il fumo in cabina E' una situazione di emergenza, e delle più subdole, anche...

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Aldus » 15 dicembre 2008, 18:37

Concordo.
Anche perchè immagino che nella mente dei piloti aleggi ancora il triste episodio dell'MD11 Swissair, precipitato con tutti i suoi occupanti a causa di fumo in cabina.
Quel disastro ha avuto molta ripercussione nel panorama mondiale, e gli equipaggi che oggi dovessero avere problemi di fumo in cabina sanno che bisogna agire in fretta e bene perchè la cosa non è assolutamente da sottovalutare.
Se poi si tratta di un falso allarme (come successo al volo Delta), tanto meglio, si tira un sospiro di sollievo.
I piloti del Delta hanno dunque agito bene e salvato l'aereo, pur non sapendo se fosse un allarme fasullo o reale.
Un plauso credo gli sia dovuto. =D>

Nonchè lo stesso plauso va naturalmente riconosciuto anche tutti gli altri piloti del mondo che, dinnanzi ad una emergenza, riescono (o sono riusciti) a risolverla brillantemente e a riportare a terra aereo e occupanti.
Bravi a tutti. =D> =D>

tigre della malora
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 febbraio 2009, 18:42

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da tigre della malora » 12 febbraio 2009, 21:46

Chiedo scusa in anticipo se
1) non ho postato nella sezione giusta
2) non è strettamente inerente all'argomento il mio post

ma
1) mi sembra una testimonianza importante sulle minchiate (mi sia concesso) "scie chimiche"
2) in parte la connessione c'è, col topic

http://ryanthepilot.blogspot.com/2007/0 ... rails.html

Oh, se poi ho errato e/o ho ripetuto inutilmente, che questo commento sia cancellato o spostato.
Spegulo ne helpas al malbellulo.

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da araial14 » 12 febbraio 2009, 22:10

tigre della malora ha scritto:Chiedo scusa in anticipo se
1) non ho postato nella sezione giusta
2) non è strettamente inerente all'argomento il mio post

ma
1) mi sembra una testimonianza importante sulle minchiate (mi sia concesso) "scie chimiche"
2) in parte la connessione c'è, col topic

http://ryanthepilot.blogspot.com/2007/0 ... rails.html

Oh, se poi ho errato e/o ho ripetuto inutilmente, che questo commento sia cancellato o spostato.
C'era fra l'altro questo 3d....Se vuoi ripostare qui. :wink:

http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.ph ... miche#wrap
Immagine
Immagine

tigre della malora
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 febbraio 2009, 18:42

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da tigre della malora » 13 febbraio 2009, 11:34

Grazie, araial14, non mancherò :wink:
Spegulo ne helpas al malbellulo.

Avatar utente
lov3r
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 109
Iscritto il: 18 novembre 2007, 16:48

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da lov3r » 3 marzo 2009, 23:12

ciao a tutti scusate se nn ho letto tutte le 6 pagine, comunque nn capisco come possano straker e conpany affermare che la foto e' un falso se loro han postato pure un video!!!

comunque complimenti oltre che al fotografo anche al tipo che lo ha ripreso :)
pante 02 clear for low pass runway 22 no wind

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da neutrinomu » 4 marzo 2009, 6:23

lov3r ha scritto:ciao a tutti scusate se nn ho letto tutte le 6 pagine, comunque nn capisco come possano straker e conpany affermare che la foto e' un falso se loro han postato pure un video!!!

comunque complimenti oltre che al fotografo anche al tipo che lo ha ripreso :)
Ahahaha, ma stai scherzando!? L'errore di fondo è che tu pensi che quelli li siano persone ragionevoli... vatti a leggere un po' i deliri nei loro blog, ti rendi conto potrebbero negare l'esistenza del mare se hanno deciso che il mare non esiste, anche se vi stessero annegando!
:mrgreen:

Comunque, per sintetizzare strak e co. affermano che il video sia la documentazione di uno spruzzamento chimico mascherato da fuel-dump! Dalla "loro" parte hanno l'affermazione di un funzionario di Malpensa che ha negato l'avvenuto fuel-dump, affermazione fatta probabilmente solo per evitare polemiche con gli ambientalisti...

Tra l'altro proprio lo strakko è "maestro" di falsità (maestro per modo di dire, visto che è talmente stupido da farsi beccare sempre con le mani nel sacco...), per esempio la sua "laurea" tanto per citarne una tra le infinite :

http://ipensieridelfioba.blogspot.com/2 ... raker.html

e vogliamo parlare del telemetro? :wink:
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
lov3r
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 109
Iscritto il: 18 novembre 2007, 16:48

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da lov3r » 5 marzo 2009, 0:50

ahahahah il telemetro!! si si lui punta il telemetro x misurare la quota dei tankeroni.. si si ho visto tutto!!!
ho sentito pure la reg della telefonata a mxp!! comunque ha una faccia da c**o piu' grande della luna...io fossi stato in lui mi sarei gia' chiuso in bagno dalla vergogna...
pante 02 clear for low pass runway 22 no wind

Avatar utente
ARP619
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 15
Iscritto il: 1 giugno 2009, 19:12
Località: Avio Club Virtuale PD
Contatta:

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da ARP619 » 8 agosto 2009, 9:30

Ma è per caso la stessa persona di cui parlano qui che ha cercato di cancellare la pagina di nonciclopedia??? :shock:

Tremendo..
Immagine

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Aldus » 8 agosto 2009, 16:38

Sì è lui.
Il beota dei beoti. :mrgreen:

Avatar utente
sochmer
FL 500
FL 500
Messaggi: 5435
Iscritto il: 27 gennaio 2009, 17:31

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da sochmer » 8 agosto 2009, 22:41

Aldus ha scritto:Sì è lui.
Il beota dei beoti. :mrgreen:
aldus ma per caso questo marcianò è il "fenomeno" dell'ormai defunto taxiway?

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da Aldus » 9 agosto 2009, 15:51

No, non ha nulla a che vedere.
E' un essere diverso, presumo un rettiliano. :mrgreen:

Avatar utente
sochmer
FL 500
FL 500
Messaggi: 5435
Iscritto il: 27 gennaio 2009, 17:31

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da sochmer » 9 agosto 2009, 16:06

Aldus ha scritto:No, non ha nulla a che vedere.
E' un essere diverso, presumo un rettiliano. :mrgreen:
:lol:

ombrosa
FL 500
FL 500
Messaggi: 6494
Iscritto il: 30 giugno 2009, 15:18

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da ombrosa » 11 agosto 2009, 11:32

ciao a tutti! ma quando un aereo scarica il carburante che succede sotto?? :) nel senso, abito non troppo lontano da caselle, il carburante è finito sui miei pomodori?? :lol: :lol:
"perchè forse in fondo è vero che
per essere capaci di vedere cosa siamo dobbiamo allontanarci e poi guardarci da lontano
da un aeroplano... "

Avatar utente
sochmer
FL 500
FL 500
Messaggi: 5435
Iscritto il: 27 gennaio 2009, 17:31

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da sochmer » 11 agosto 2009, 11:38

ombrosa ha scritto:ciao a tutti! ma quando un aereo scarica il carburante che succede sotto?? :) nel senso, abito non troppo lontano da caselle, il carburante è finito sui miei pomodori?? :lol: :lol:
il carburante si nebulizza nell'aria ;)

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9618
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da cabronte » 11 agosto 2009, 11:43

ombrosa ha scritto:ciao a tutti! ma quando un aereo scarica il carburante che succede sotto?? :) nel senso, abito non troppo lontano da caselle, il carburante è finito sui miei pomodori?? :lol: :lol:
Troppo buoni i pomodori al cherosene! :lol: :lol: :lol:
Ale

ombrosa
FL 500
FL 500
Messaggi: 6494
Iscritto il: 30 giugno 2009, 15:18

Re: delta in emergenza su torino

Messaggio da ombrosa » 11 agosto 2009, 11:44

ah ok, allora ho fatto solo l'aerosol... :lol:
"perchè forse in fondo è vero che
per essere capaci di vedere cosa siamo dobbiamo allontanarci e poi guardarci da lontano
da un aeroplano... "

Rispondi