Marca da bollo per Passaporto

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da flyforever85 » 19 agosto 2008, 20:02

ciao a tutti! Devo recarmi negli USA a settembre e ho saputo stasera da un mio amico che se si parte dall'Italia bisogna apporre sul passaporto una marca da bollo di 40,29€ per tutti i paesi in cui è richiesto il passaporto (CEE esclusa quindi).
Il mio problema è questo: io non faccio un volo del tipo Malpensa-JFK ma vado con Easyjet fino a Bruxelles e poi da Bruxelles ho il mio volo per gli Stati Uniti (facendo scalo a Londra)... devo comunque comprare la marca da bollo?
Ripeto: il mio volo ufficiale per andare in america nasce e muore a Bruxelles ed è operato con compagnie Star Alliance. Vado a Bruxelles con Easyjet e torno con Ryanair quindi in totale indipendenza.
fatemi avere notizie!
Se ho incasinato il discorso ve lo ripeto :P
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

giangia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 430
Iscritto il: 19 giugno 2007, 16:45

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da giangia » 19 agosto 2008, 20:39

flyforever85 ha scritto:ciao a tutti! Devo recarmi negli USA a settembre e ho saputo stasera da un mio amico che se si parte dall'Italia bisogna apporre sul passaporto una marca da bollo di 40,29€ per tutti i paesi in cui è richiesto il passaporto (CEE esclusa quindi).
Il mio problema è questo: io non faccio un volo del tipo Malpensa-JFK ma vado con Easyjet fino a Bruxelles e poi da Bruxelles ho il mio volo per gli Stati Uniti (facendo scalo a Londra)... devo comunque comprare la marca da bollo?
Ripeto: il mio volo ufficiale per andare in america nasce e muore a Bruxelles ed è operato con compagnie Star Alliance. Vado a Bruxelles con Easyjet e torno con Ryanair quindi in totale indipendenza.
fatemi avere notizie!
Se ho incasinato il discorso ve lo ripeto :P
La frontiera la varchi in Belgio e a loro interessa che il tuo passaporto non sia scaduto non che non sia bollato!!
Personalmente in questo modo ho risparmiato un tot di bolli finora.... :)

cece
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 593
Iscritto il: 31 gennaio 2007, 11:48

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da cece » 19 agosto 2008, 20:57

La marca da bollo italica all'estero non sanno neanche cosa e'. Vai sereno e risparmia sti 40 euro.

Avatar utente
LIDT
FL 200
FL 200
Messaggi: 2020
Iscritto il: 30 ottobre 2007, 23:33

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da LIDT » 19 agosto 2008, 21:05

Hai dato un'occhiata a QUESTO?

Per risponderti... tu parti dal Belgio come cittadino comunitario, quindi...
12.228 su Jetphotos

@fabrizioLIDT

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da Luke3 » 19 agosto 2008, 22:00

se fai scalo in un paese Shenzhen prima di andare in USA non ce n'è bisogno, visto che per la prima (o le prime) tratte gli puoi dare benissimo la carta d'identità. Una volta all'estero se hai la marca da bollo o meno non gliene frega niente. Se invece fai un volo diretto o comunque con scalo in un paese fuori da Shenzhen allora è necessaria

alfio tirocci
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 19
Iscritto il: 31 marzo 2008, 16:02

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da alfio tirocci » 19 agosto 2008, 22:10

se fai scalo in un paese Shenzhen prima di andare in USA non ce n'è bisogno, visto che per la prima (o le prime) tratte gli puoi dare benissimo la carta d'identità.
Attento a dare questi consigli,se ti chiedono il biglietto aereo e vedono la tratta la carta identita non basta.
E quando rinnovi il passaporto e lasci il vecchio se guardando i visti e manca la marca,puoi aver problemi

Avatar utente
giano1968
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 377
Iscritto il: 24 agosto 2005, 10:07
Località: CPT

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da giano1968 » 20 agosto 2008, 0:22

strano, pensavo che Shenzen fosse in Cina e Shengen chissà dove.
evidentemente mi sbagliavo.... :mrgreen:
attenzione: non giocate con la scarsa attenzione che può capitarvi ad un controllo passaporti.
il problema non è lo stop over che fate in EU,ma la destinazione finale e se quella richiede il passaporto, dovete essere in regola con la marca da bollo.
ma ovviamente, siamo nel Paese dei furbi.
Olè, gabbiamo il prossimo, tanto fanno tutti così giusto?
e chi non paga le tasse, ah ma quello è un ladro. peccato che ci mettiamo al suo stesso livello evandendo una normativa che impone un pagamento di una tassa.
Salùt
Immagine

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da flyforever85 » 20 agosto 2008, 1:34

giano1968 ha scritto:strano, pensavo che Shenzen fosse in Cina e Shengen chissà dove.
evidentemente mi sbagliavo.... :mrgreen:
attenzione: non giocate con la scarsa attenzione che può capitarvi ad un controllo passaporti.
il problema non è lo stop over che fate in EU,ma la destinazione finale e se quella richiede il passaporto, dovete essere in regola con la marca da bollo.
ma ovviamente, siamo nel Paese dei furbi.
Olè, gabbiamo il prossimo, tanto fanno tutti così giusto?
e chi non paga le tasse, ah ma quello è un ladro. peccato che ci mettiamo al suo stesso livello evandendo una normativa che impone un pagamento di una tassa.
Salùt
No attenzione: la mia non era una domanda della serie: tutti i modi possibili per evadere i miei doveri da cittadino italiano, ma era molto più semplice.
Due domande:
in America sanno che gli italiani devono pagare la marca da bollo?
Tu pagheresti 40€ sapendo che sono inutili?
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
giano1968
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 377
Iscritto il: 24 agosto 2005, 10:07
Località: CPT

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da giano1968 » 20 agosto 2008, 10:34

ascolta, io vado negli Usa 3/4 volte all'anno e l'immigration come tutte le immigrazioni del mondo se ne fregano e non possono essere al corrente delle normative che regolano nello specifico il pagamento di una tassa annuale(il bollo). a loro, come già è stato evidenziato qualche post più su interessa solo che il passaporto sia nei range di validità (esempio: non puoi entrare se hai ancora 6 mesi di validità residua in certi Paesi). la marca da bollo è un problema che devi gestirti tu con il poliziotto al controllo passaporti in uscita all'aeroporto in Italia. Se lui fa finta di non sapere le cose ti andranno bene. è come se tu girassi senza cintura: la legge c'è ma tanto nessuno la fa rispettare. e ALLORA? siamo tutti legittimati a farci i fatti nostri perchè tanto non c'è la maestra che ci da la nota di biasimo? :shock:
Immagine

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da flyforever85 » 20 agosto 2008, 11:25

la marca da bollo è un problema che devi gestirti tu con il poliziotto al controllo passaporti in uscita all'aeroporto in Italia. Se lui fa finta di non sapere le cose ti andranno bene. è come se tu girassi senza cintura: la legge c'è ma tanto nessuno la fa rispettare. e ALLORA? siamo tutti legittimati a farci i fatti nostri perchè tanto non c'è la maestra che ci da la nota di biasimo?
il problema è che io dall'Italia parto per andare a Bruxelles il giorno prima, lui come fa a sapere che dopo andrò in USA? Il mio biglietto americano è chiuso su Bruxelles, e quest'ultima la raggiungo con Easyjet e tornerò con Ryanair al mio ritorno qundi in totale autonomia. Per quanto ne sa il poliziotto al controllo passaporti io potrei anche non avere il passaporto con me!
Non ho fatto in modo di non pagare 40€ (anche perché ho appreso di questi 40€ solo ieri) ho solo comprato il biglietto da BRU percHé costa poco andare in USA: 525€ 6 voli e mi vedo las vegas, san francisco e new york, volo con united BMI e lufthansa... meglio di così?
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
giano1968
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 377
Iscritto il: 24 agosto 2005, 10:07
Località: CPT

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da giano1968 » 20 agosto 2008, 11:41

se hai il biglietto CHIUSO su BRU, nessun problema. il problema è etico. la base è frodare. Tutto qui.
non aggiungo commenti e chiederei ai signori moderatori di intervenire in tal senso perchè qui c'è un lapalissiano caso di incentivazione ad una truffa. Thanks.
Immagine

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da flyforever85 » 20 agosto 2008, 12:15

giano1968 ha scritto:se hai il biglietto CHIUSO su BRU, nessun problema. il problema è etico. la base è frodare. Tutto qui.
non aggiungo commenti e chiederei ai signori moderatori di intervenire in tal senso perchè qui c'è un lapalissiano caso di incentivazione ad una truffa. Thanks.
Ma perché sto commettendo una frode scusa? La legge parla chiaro: paghi il bollo se passi la dogana in Italia diretto in un paese extracomunitario. Io passo la dogana in paese comunitario che non mi richiede alcuna tassa...
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
giano1968
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 377
Iscritto il: 24 agosto 2005, 10:07
Località: CPT

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da giano1968 » 20 agosto 2008, 12:57

flyforever85 ha scritto:
giano1968 ha scritto:se hai il biglietto CHIUSO su BRU, nessun problema. il problema è etico. la base è frodare. Tutto qui.
non aggiungo commenti e chiederei ai signori moderatori di intervenire in tal senso perchè qui c'è un lapalissiano caso di incentivazione ad una truffa. Thanks.
Ma perché sto commettendo una frode scusa? La legge parla chiaro: paghi il bollo se passi la dogana in Italia diretto in un paese extracomunitario. Io passo la dogana in paese comunitario che non mi richiede alcuna tassa...
la frode la commetti se usi il passaporto. e quello in seguito lo userai in quanto ti rechi in un paese extra UE. ti faccio un esempio: la tassa di possesso di un autoveicolo (detta volgarmente bollo) va pagata indipendentemente dal fatto che tu usi il veicolo in questione. per il semplice fatto che ne sei proprietario, devi pagarla. Idem il passaporto: la marca va applicata comunque,solo che a differenza del bollo, la devi applicare in caso di utilizzo.
http://www.poliziadistato.it/pds/ps/pas ... tenze.html
nello specifico, stai aggirando la legge, facendo uno stop in uno stato che non la richiede
Immagine

Avatar utente
francesco.mi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1643
Iscritto il: 18 ottobre 2005, 0:44
Località: Milano

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da francesco.mi » 20 agosto 2008, 13:27

personalmente considero il pagamento di 40 euro una violazione dei miei diritti civili. Trovo assurd che la mia libertà di circolazione sia condizionata al pagamento di una tassa.
All'estero non te lo chiedono...l'importante è che il passaporto sia ancora valido.
Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza

Avatar utente
giano1968
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 377
Iscritto il: 24 agosto 2005, 10:07
Località: CPT

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da giano1968 » 20 agosto 2008, 13:55

francesco.mi ha scritto:personalmente considero il pagamento di 40 euro una violazione dei miei diritti civili. Trovo assurd che la mia libertà di circolazione sia condizionata al pagamento di una tassa.
All'estero non te lo chiedono...l'importante è che il passaporto sia ancora valido.
ok allora il bollo dell'auto è una violazione dei tuoi diritti civili? l'ICI? la TARSU? L'Irpef? :shock:
Immagine

Avatar utente
Bafio
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 850
Iscritto il: 20 febbraio 2007, 11:33
Località: LIDF

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da Bafio » 20 agosto 2008, 14:18

personalmente considero il pagamento di 40 euro una violazione dei miei diritti civili
Beh, a parte che i diritti civili sono un' altra cosa, altro che i 40 € da pagare, non è questo il punto: ci possono essere tante leggi che ognuno di noi può ritenere giuste o sbagliate, ma questo non ci esenta dal rispettarle, questa è la base della convivenza civile.

Chiuso l' OT, direi che la domanda iniziale era pertinente e non un "lapalissiano caso di incentivazione ad una truffa", l' amico voleva solo sapere se è necessario pagare una tassa -giusta o sbagliata che sia- pur non usando il Passaporto in Italia, ma solo all' estero, le questioni etiche non c' entrano niente. Mi sono posto anch' io questa domanda, in effetti, in passato. Adesso sappiamo che la risposta è: praticamente si può, in teoria non si dovrebbe, se vuoi farlo fallo a tuo rischio e pericolo (ma io mi comprerei 40 € di marca da bollo per stare tranquillo, vedermi negare il viaggio da un poliziotto zelante è un rischio che non voglio correre !).

Giusto per riaprire l' OT, in Maggio sono andato in Turchia: all' epoca il sito del Ministero degli Esteri (http://www.viaggiaresicuri.it) indicava che per recarvisi era necessario il Passaporto, e la Carta d' Identità era sufficiente solo per viaggi organizzati da un tour operator; andando senza l' appoggio di un tour operator, ho pagato il bollo per il Passaporto, salvo poi scoprire una volta arrivato che era sufficiente anche la Carta d' Identità anche se non avevo dietro un tour operator; morale: 40 € buttati nel bidone. Adesso, per fortuna, il sito è stato aggiornato e riporta informazioni corrette. Visto che si è parlato addirittura di diritti civili, questioni etiche e quant' altro il tutto per un cavolo di bollo, rilancio: non è eticamente scorretto che un cittadino si informi presso una fonte ufficiale quale il Ministero degli Affari Esteri e questa gli dia informazioni sbagliate ? Chi me li ridà adesso i 40 € ?

Avatar utente
francesco.mi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1643
Iscritto il: 18 ottobre 2005, 0:44
Località: Milano

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da francesco.mi » 20 agosto 2008, 14:23

ok allora il bollo dell'auto è una violazione dei tuoi diritti civili? l'ICI? la TARSU? L'Irpef?
è diverso...

...molto diverso.

qui si parla di una tassa che condiziona un mio diritto civile di cittadino: ossia il diritto di circolazione e di espatrio. Questo è previsto dall'art 16,2 della Costituzione. Lo stesso articolo fa salvo il rispetto degli obblighi di legge. Ora, per farla breve, l'ordinamento italiano deve conformarsi anche alle norme di diritto internazionale. Tra queste norme c'è sicuraente la Convenzione Europea per la Salvaguardia dei diritti dell'Uomo. Questa prevede espressamente che:

"1. Chiunque si trovi regolarmente sul territorio di uno Stato ha il diritto di circolarvi liberamente e di scegliervi liberamente la sua residenza.

2. Ognuno è libero di lasciare qualsiasi Paese, compreso il suo.

3. L'esercizio di questi diritti non può essere oggetto di restrizioni diverse da quelle che sono previste dalla legge e costituiscono, in una società democratica, misure necessarie alla sicurezza nazionale, alla pubblica sicurezza, al mantenimento dell'ordine pubblico, alla prevenzione delle infrazioni penali, alla protezione della salute o della morale o alla protezione dei diritti e libertà altrui."


Quindi, molto sommariamente, trovo ingiusto e contro i miei diritti civili il pagamento di una tassa che condizioni il mio diritto di espatrio.


EDIT: aggiunta citazione
Ultima modifica di francesco.mi il 20 agosto 2008, 14:39, modificato 1 volta in totale.
Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza

Avatar utente
francesco.mi
FL 150
FL 150
Messaggi: 1643
Iscritto il: 18 ottobre 2005, 0:44
Località: Milano

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da francesco.mi » 20 agosto 2008, 14:24

Bafio ha scritto:
Beh, a parte che i diritti civili sono un' altra cosa, altro che i 40 € da pagare, non è questo il punto: ci possono essere tante leggi che ognuno di noi può ritenere giuste o sbagliate, ma questo non ci esenta dal rispettarle, questa è la base della convivenza civile.
:roll:
Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza

Avatar utente
carlik
FL 500
FL 500
Messaggi: 5160
Iscritto il: 30 maggio 2008, 0:24
Località: cagliari

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da carlik » 20 agosto 2008, 15:59

giano1968 ha scritto:ok allora il bollo dell'auto è una violazione dei tuoi diritti civili? l'ICI? la TARSU? L'Irpef? :shock:

Mi sembri un tantino alterato, sarà forse colpa di tutte le tasse che paghi? :wink: Flyforever voleva avere solo delle delucidazioni in merito, non mi pare di capire dalla sua richiesta che voglia fare il "furbo"
I veri amici sono quelli che si scambiano reciprocamente fiducia, sogni e pensieri, virtù, gioie e dolori;
sempre liberi di separarsi.........senza separarsi mai!

~ A. Bougeard


Non ho un blog.....
Non ho un book di foto.....
....sono semplicemente io!


Immagine

giangia
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 430
Iscritto il: 19 giugno 2007, 16:45

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da giangia » 20 agosto 2008, 18:33

Il bollo sul passaporto e' una tassa sull' uso dello stesso alla frontiera italiana.
Transitando tra altre frontiere non e' necessaria.
Non e' vero che poi si hanno problemi al rinnovo, inoltre potrei essere titolare di doppio passaporto e quindi alla frontiera x transitare con altro titolo
Come una certificazione puo' essere richiesta in bollo, al' estero e' sufficente in carta semplice

Avatar utente
flyforever85
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1383
Iscritto il: 23 aprile 2006, 5:07
Località: Dayton, OH

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da flyforever85 » 20 agosto 2008, 19:24

ringrazio carlik e giangia per l'aiuto e l'appoggio:) Adesso posso partire per l'America tranquillo! 8)
"Una volta che avrete conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè là siete stati e là desiderate tornare" di Leonardo da Vinci
Immagine

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da madeline » 20 agosto 2008, 21:23

Luke3 ha scritto:se fai scalo in un paese Shenzhen prima di andare in USA non ce n'è bisogno, visto che per la prima (o le prime) tratte gli puoi dare benissimo la carta d'identità. Una volta all'estero se hai la marca da bollo o meno non gliene frega niente. Se invece fai un volo diretto o comunque con scalo in un paese fuori da Shenzhen allora è necessaria
quoto...io risparmiato 3 bolli così

Avatar utente
Lucky Luke
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 268
Iscritto il: 16 aprile 2007, 14:59
Località: Dalla Sicilia con furore

Re: Marca da bollo per Passaporto

Messaggio da Lucky Luke » 24 agosto 2008, 21:49

Al di là dei discorsi etici se sia giusto o meno pagare la marca da bollo, se si parte dall'Italia con biglietto unico verso destinazioni extra-UE allora la marca da bollo POSSONO controllarla. DIversamente non credo la controllino.
Io sono andato due volte negli USA (entrambe con LH). La prima volta, viaggiando solo con bagaglio a mano, ho fatto il checkin elettronico a Torino e nessuno mi ha chiesto niente, né a Torino (perché sulla prima carta di imbarco c'era scritto "TRN-FRA") nè a Francoforte, perché ormai avevo varcato la frontiera e, giustamente, in Germania gliene frega poco delle leggi italiane.
La seconda volta, invece, sempre a Torino avendo imbarcato il bagaglio, ho fatto il checkin al banco e lì mi hanno chiesto il passaporto e verificato validità e tasse...Se non fossi stato in regola non sarei partito.
Quindi non so che consiglio dare "operativamente", al di là ripeto del discorso morale ed etico.
Sull'assurdità di mantenere una tassa sul passaporto preferisco glissare...

Rispondi