Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Marco83
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 187
Iscritto il: 26 febbraio 2007, 23:45

Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da Marco83 » 18 ottobre 2008, 9:53

Buongiorno a tutti, mi chiamo Marco e sono un ex-fifone del volo.
Ora sto facendo una tesi sul web 3D e nel lungo discorso per arrivarci sto parlando anche di simulazione professionale e ludica.
Io mi intendo veramente poco di questo argomento e soprattutto non ho mai visto un simulatore di volo professionale. Vorrei sapere dai piloti tutte le informazioni a riguardo e soprattutto un racconto breve della loro esperienza con il simulatore (sia quello professionale che quello ludico). In particolare vorrei queste informazioni:

- Quanto è importante il simulatore di volo nell'addestramento di un pilota civile
- Sostituisce ore di volo obbligatorie per ottenere il brevetto? Se si quante ore di volo sono necessarie per ottenere il brevetto e quante sono sostituibili con il simulatore.
- Si usa solo in fase di addestramento oppure anche quando si diventa piloti si rifà pratica con il simulatore?
- Perchè viene usato? Simulare condizioni meteo particolari, particolari problemi
- Un breve racconto della vostra esperienza (al massimo 10 righe) possibilmente firmato (non nome e cognome ma una cosa tipo Marco, pilota di A320 Meridiana)

Se poi vi viene in mente qualcos'altro che io non ho chiesto ma che potrebbe essermi utile ditemelo, se avete qualche sito da consigliarmi fate pure.

Vi prego di darmi informazioni abbastanza semplici e di non dare per scontato che io sappia qualcosa perchè in realtà non so niente. Fino a un anno fa ero un fifone dell'aereo.

Grazie

Marco

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da davymax » 18 ottobre 2008, 12:43

Il simulatore di volo è molto importante nella formazione di un pilota professionista. L'utilizzo del simulatore è molto più frequente dopo aver ottenuto la licenza di pilota.
Prima di tutto vorrei fare una differenza tra i simulatori; ne esistono di vari tipi e categorie. Ci sono quelli semplici, senza la funzione "motion" (cioè senza che la struttura del simulatore si muova per ricreare i movimenti dell'aereo) che vengono usati per alcune fasi dell'addestramento base (non ricordo ora quante ore massimo si possono sostituire con il sim) a seconda dei programmi delle scuole di volo per fare qualche ora di IFR (instrumental flight rules). Questi vengono inoltre utilizzati per il corso MCC (multi crew coordination) dove non è importante ricreare fedelmente il volo in se ma insegnare agli allievi il lavoro di squadra, la distribuzione dei compiti tra i due piloti durante situazioni normali e anormali/emergenza.
Esistono poi i simulatori di volo più "reali", con la funzione "full motion" e che rappresentano fedelmente la cabina di pilotaggio di un aereo specifico (B737, A320 ecc.); vengono utilizzati durante l'abilitazione del pilota a quel tipo di aeroplano e durante la carriera ogni 6 mesi si effettua una sessione (normalmente 4 ore) in cui vengono riprodotte alcune avarie (avaria al motore è obbligatoria) e situazioni non normali nonchè decolli e atterraggi in bassa visibilità.
Personalmente non mi è mai capitato di usare il simulatore durante il corso per la licenza di pilota in sostituzione di alcune ore IFR, ma soltanto (visto che si fa solo sul simulatore) per il corso MCC.
Per l'abilitazione sul B737 ho utilizzato il simulatore "full motion" a Brussels, in Sabena Flight Academy, e ogni 6 mesi da quando lavoro in linea per i check LPC (licence proficiency check, check per il mantenimento dell'abilitazione su quell'aereo, 1 check annuale) e OPC (operator proficiency check, check semestrale di compagnia); il check dell'LPC viene abbinato un OPC, quindi in genere si va al simulatore 2 volte l'anno (1 OPC e 1 LPC+OPC).
Il simulatore viene inoltre utilizzato dalle compagnie aeree per le selezioni dei piloti, dopo la selezione teorica (test scritto e/o orale) e per i "Corsi Comando" (corso che la compagnia effettua a un Primo Ufficiale per il passaggio di grado a Comandante).

Qui puoi vedere una bella foto di un simulatore di B737-300: http://www.airliners.net/photo/Lufthans ... 1410836/L/

Davide, Primo Ufficiale B737
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

pupillo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 5 marzo 2008, 11:12
Località: Roma

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da pupillo » 18 ottobre 2008, 13:05

Per un corso ATPL integrato, cioè in cui l'allievo pilota parte da zero fino ad avere la licenza teorica di pilota di linea, per le JAR le ore di volo che l'allievo dovrà effettuare non potranno essere in numero inferiore a 195 , delle quali un numero non superiore a 55 potrà essere svolto su simulatore.

Marco83
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 187
Iscritto il: 26 febbraio 2007, 23:45

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da Marco83 » 18 ottobre 2008, 14:23

Grazie per la risposta Davide e grazie Pupillo.
Davide ma quella foto è davvero un simulatore? E' incredibile, sembra un cockpit vero e anche l'esterno sembra vero.

Continuate a scrivere perchè più informazioni ho meglio è!

Marco

pupillo
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 5 marzo 2008, 11:12
Località: Roma

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da pupillo » 18 ottobre 2008, 14:35

Naturalmente in fase di addestramento non si usano i simulatori 737,A320 ecc... ma macchine più semplici che sono in grado di riprodurre molti aeromobili "scuola" (monomotori, bimotori, elica o jet) come Cessna, Piper, Beech ecc... e tutte le condizioni meteo che si potrebbero trovare in volo reale. Il più conosciuto e usato (anche per l'MCC citato sopra) è l'ALSIM MCC FNPT II. ti allego una foto e il sito :wink: :
http://www.alsim.com/index.php

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16058
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da JT8D » 18 ottobre 2008, 19:03

Anch'io avevo come argomento per la mia tesi la simulazione di volo, però incentrando la trattazione sui simulatori per PC, analizzandoli approfonditamente e sviluppando il loro utilizzo per l'addestramento reale (cosa che in effetti in alcuni casi si verifica, ma esclusivamente per la familiarizzazione con il cockpit e la sua strumentazione e come "allenatori procedurali e strumentali", dato gli evidenti limiti di questo tipo di simulazione).

Avevo però brevemente trattato i simulatori "professionali", sia full-motion che di altro tipo. Riguardo i full-motion, come puoi vedere sopra nell'immagini postate, il realismo è pressochè totale, come riproduzione del cockpit e delle dinamiche di volo del velivolo. A detta di alcuni piloti, le uniche differenze si hanno durante il rullaggio, che è la parte mano realistica rispetto al reale. La grafica è in molti casi peggiore di quella di Flight Simulator, ma in quei simulatori non interessa una grafica spaziale, dato che servono a ben altri scopi che attirare un cliente inesperto con mille alberelli e casettine succhia CPU.
I simulatori di volo completo vengono costruiti con complessi sistemi di moto a sei gradi di libertà; il sistema di moto è responsabile della produzione delle realistiche sensazioni durante l'utilizzo. Il cuore dell'intero sistema è costituito dal computer, responsabile dell'interazione con tutto l'hardware dell'avionica, i sistemi visivi e quelli dedicati al moto, oltre che della simulazione dell'aerodinamica dell'aeromobile.

Esistono anche dei sistemi meno complessi chiamati CATS (computer aided training system), che costituiscono una famiglia differente di simulatori. Invece di definire un'interfaccia hardware per interagire con tutti i pannelli dell'aereo, i sistemi CATS ne producono una rappresentazione grafica, schematica, a LRU (Line Replaceable Unit). Essi offrono uno strumento particolarmente utile per il training del personale che opera nella manutenzione degli aerei, oltre che per quello dei piloti. Questi sistemi sono inoltre molto preziosi quale strumento di diagnostica per il personale addetto alla manutenzione, che ha il compito di rilevare ed eliminare i guasti di sistema negli aerei. I sistemi CATS sono disponibili in tre configurazioni diverse: a schermo singolo (Mini-CATS), a tre schermi e a sette schermi (CATS System Trainer). Quest'ultimo offre una completa rappresentazione grafica del cockpit dell'aereo, con schermi sensibili al tocco. Questo sistema offre al personale di manutenzione e ai piloti in addestramento un sistema per apprendere e sviluppare le capacità procedurali relative al cockpit.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Marco83
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 187
Iscritto il: 26 febbraio 2007, 23:45

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da Marco83 » 18 ottobre 2008, 21:47

Grandi, vi ringrazio davvero di cuore. Continuate a postare in tanti.

Paolo su cosa hai fatto la tesi?

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16058
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da JT8D » 18 ottobre 2008, 22:08

Marco83 ha scritto:Paolo su cosa hai fatto la tesi?
Sui simulatori di volo per Personal Computer. In pratica prima ho analizzato come vengono programmati questi software, poi ho esaminato come caso di esempio il software Flight Simulator di Microsoft, prima con una breve storia dalle origini ad oggi di Flight Simulator, poi con l'analisi approfondita di FS2002 (che ai tempi era la versione più avanzata in commercio), seguita da un confronto con prodotti concorrenti. In seguito ho trattato dell'utilizzo di questo tipo di software nell'addestramento reale, che come dicevo nel post sopra esiste (è un progetto che era stato lanciato dalla nostra aeronautica militare), ed è in questo capitolo che ho accennato anche ai simulatori professionali di tipo CATS e Full Motion.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


charlieuniform
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 49
Iscritto il: 10 febbraio 2007, 0:59

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da charlieuniform » 19 ottobre 2008, 23:32

Io sono nato come simulpilota (FS2004 + IVAO) e poi sono passato agli ultraleggeri reali.

Ho usato ed uso il mio fido FS2004 come strumento per la preparazione dei voli reali sostanzialmente in 2 casi:

1. Mi sono addestrato sulle scivolate d'ala quando preparavo l'esame per l'attestato. Avendo Joystick e pedaliera ho addestrato la coordinazione piede-mano / pedaliera/barra

2. Se devo effettuare un viaggio lunghetto (senza GPS!) pianifico il volo e poi lo faccio un paio di volte su FS2004. Memorizzo i punti di riporto, le quote, le prue, ecc. Quando volo davvero mi sembra di esserci già stato

zittozitto

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da zittozitto » 20 ottobre 2008, 9:42

ricordiamo che il volo simulato permette un grande contenimento di costi.
c'è da dire che i simulatori fullmotion sono spesso anche "zero flight time" che significa che le ore di quel simulatore sono ore di volo. Questo è ottenibile se il simulatore stesso è "fedele" all'originale, questo si verifica con la certificazione del mezzo e verifiche periodiche.
Un Type Rating su un simulatore del genere non richiederebbe nessun volo per l'abilitazione. ( qualche scuola prevede comunque qualche giro-campo).

la validità addestrativa è altissima, compresa quella dei Fixed Training Device ( senza motion ).
E' possibile ricreare tutte le condizioni di volo, normal e ab-normal e anche emergency senza doversi veramente trovare in condizioni tali.

- "oggi ragazzi facciamo operazioni su contamined runway ... taaaaaccc ... eccoti neve e tutto il resto "
- " oggi facciamo windshear recovery "
- " vediamo la emergency descent in seguito ad una rapid decompression "

:mrgreen:

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da neutrinomu » 20 ottobre 2008, 16:44

zittozitto ha scritto: E' possibile ricreare tutte le condizioni di volo, normal e ab-normal e anche emergency senza doversi veramente trovare in condizioni tali.

- "oggi ragazzi facciamo operazioni su contamined runway ... taaaaaccc ... eccoti neve e tutto il resto "
- " oggi facciamo windshear recovery "
- " vediamo la emergency descent in seguito ad una rapid decompression "

:mrgreen:
Ma le situazioni di emergenza vengono comunicate preventivamente ai "simulandi"? Non sarebbe bene fargli qualche "sorpresa" ogni tanto per vedere come se la cavano in situazioni impreviste? :wink:
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da Slowly » 20 ottobre 2008, 17:21

Se non sbaglio il trainijng è schedulato anche per quanto riguarda le "evenienze" ma altrettante di queste sono casuali.

Sbagliatemi se correggo. :P
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

peterfly 65

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da peterfly 65 » 20 ottobre 2008, 17:37

Dipende da dove lavori è tutto molto vario l'importante che quando hai i ck fai il minimo delle ore previste dalla normativa.

zittozitto

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da zittozitto » 20 ottobre 2008, 18:45

peterfly 65 ha scritto:Dipende da dove lavori è tutto molto vario l'importante che quando hai i ck fai il minimo delle ore previste dalla normativa.
vero ... sacrosanto.

comunque è da dire che in addestramento è tutto scritto in un syllabus, lezione per lezione ... ha uno scopo addestrativo, l'allievo si può guradare la missione in anticipo.
in fase di check ... non c'è nulla di scritto per gli allievi.

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da davymax » 20 ottobre 2008, 19:14

zittozitto ha scritto:
peterfly 65 ha scritto:Dipende da dove lavori è tutto molto vario l'importante che quando hai i ck fai il minimo delle ore previste dalla normativa.
vero ... sacrosanto.

comunque è da dire che in addestramento è tutto scritto in un syllabus, lezione per lezione ... ha uno scopo addestrativo, l'allievo si può guradare la missione in anticipo.
in fase di check ... non c'è nulla di scritto per gli allievi.
Giusto, durante il "training" si ha un programma mentre durante i "check" è tutto una sorpresa :mrgreen:
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11587
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da flyingbrandon » 21 ottobre 2008, 12:09

davymax ha scritto: Giusto, durante il "training" si ha un programma mentre durante i "check" è tutto una sorpresa :mrgreen:
:roll: Solo a noi regalano solo sorprese.... :roll: Comunque ho lo stimolatore fra pochissimo....molto pochissimo.... :cry: :blackeye:
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da davymax » 21 ottobre 2008, 12:22

flyingbrandon ha scritto: Comunque ho lo stimolatore fra pochissimo....molto pochissimo.... :cry: :blackeye:
Ciao!
Praticamente ci stai gia seduto? :mrgreen:
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11587
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da flyingbrandon » 21 ottobre 2008, 12:23

davymax ha scritto: Praticamente ci stai gia seduto? :mrgreen:
Quasi! :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

zittozitto

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da zittozitto » 21 ottobre 2008, 12:29

flyingbrandon ha scritto:
davymax ha scritto: Praticamente ci stai gia seduto? :mrgreen:
Quasi! :mrgreen:
sento già il motorino dei sedili ... zzzzzz zzzzzzzz zzz zzzzzzzzzzzz ... palline allineate ? :mrgreen:

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11587
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da flyingbrandon » 21 ottobre 2008, 12:31

zittozitto ha scritto: sento già il motorino dei sedili ... zzzzzz zzzzzzzz zzz zzzzzzzzzzzz ... palline allineate ? :mrgreen:
Sia la bianca con la rossa che quelle rosa.... :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da davymax » 21 ottobre 2008, 12:36

zittozitto ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
davymax ha scritto: Praticamente ci stai gia seduto? :mrgreen:
Quasi! :mrgreen:
sento già il motorino dei sedili ... zzzzzz zzzzzzzz zzz zzzzzzzzzzzz ... palline allineate ? :mrgreen:
Che tristezza :lol: Io vado di ginocchio sullo spigolo della CDU, e braccio disteso che tocca appena il pannello strumenti.
Ah, ovviamente niente zzzzzzzzzzzzzzzzzz, ma stum, traaaaac, swrrruuum, pam! :mrgreen: :lol:
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

zittozitto

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da zittozitto » 21 ottobre 2008, 12:46

davymax ha scritto:
zittozitto ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
davymax ha scritto: Praticamente ci stai gia seduto? :mrgreen:
Quasi! :mrgreen:
sento già il motorino dei sedili ... zzzzzz zzzzzzzz zzz zzzzzzzzzzzz ... palline allineate ? :mrgreen:
Che tristezza :lol: Io vado di ginocchio sullo spigolo della CDU, e braccio disteso che tocca appena il pannello strumenti.
Ah, ovviamente niente zzzzzzzzzzzzzzzzzz, ma stum, traaaaac, swrrruuum, pam! :mrgreen: :lol:
bello David, pittoresco ... e per il sestante fai da solo oppure c'hai il navigatore ? :mrgreen:

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da davymax » 21 ottobre 2008, 12:53

zittozitto ha scritto:
davymax ha scritto:
zittozitto ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
davymax ha scritto: Praticamente ci stai gia seduto? :mrgreen:
Quasi! :mrgreen:
sento già il motorino dei sedili ... zzzzzz zzzzzzzz zzz zzzzzzzzzzzz ... palline allineate ? :mrgreen:
Che tristezza :lol: Io vado di ginocchio sullo spigolo della CDU, e braccio disteso che tocca appena il pannello strumenti.
Ah, ovviamente niente zzzzzzzzzzzzzzzzzz, ma stum, traaaaac, swrrruuum, pam! :mrgreen: :lol:
bello David, pittoresco ... e per il sestante fai da solo oppure c'hai il navigatore ? :mrgreen:
Io so bravo, faccio tutto :mrgreen:
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
danyc77
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 685
Iscritto il: 24 novembre 2005, 14:43
Località: LIPZ

Re: Piloti, le vostre esperienze con il simulatore

Messaggio da danyc77 » 22 ottobre 2008, 21:34

davymax ha scritto: Qui puoi vedere una bella foto di un simulatore di B737-300: http://www.airliners.net/photo/Lufthans ... 1410836/L/

Davide, Primo Ufficiale B737

Sticaxxi... che bella situazione!!!
Apri la porta e nessun pilota a bordo, campo in vista a 3100 ft sul QNH e un bel rateo di -1000ft/min, non flap e più o meno 200 Kt di avvicinamento a poche miglia dal touchdown..... non male!!! :lol:

Per fortuna il carrello è giù... :lol:

:mrgreen:
JAA-ATPL(A)
CPL-ME-IR (A)
Citation C510 TR
Citation C560XL TR
Immagine
Immagine

Rispondi