A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15850
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da JT8D » 1 giugno 2009, 14:15

Apro questo thread in Discussioni generiche, dove parlare dell' evento relativo alla scomparsa dell'A330 AF più liberamente, senza la moderazione stretta presente nel thread in area incidenti, riservato all'analisi e alle considerazioni tecniche su quanto accaduto.
Chiaramente qui sarà permessa qualche ipotesi, ma evitiamo di sparare assurdità anche in questo thread.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: A330-200 Air France scomparso: thread generico

Messaggio da Hartmann » 1 giugno 2009, 14:26

Volevo segnalere il parere dell'esperto di Repubblica

http://www.repubblica.it/2009/06/sezion ... perti.html

Tanto per avere un parere da veri esperti

Avatar utente
MikeAlphaTango
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 777
Iscritto il: 29 novembre 2007, 15:11
Località: LIMF
Contatta:

Re: A330-200 Air France scomparso: thread generico

Messaggio da MikeAlphaTango » 1 giugno 2009, 14:27

Qualche spunto dalla conferenza stampa di AF:

"L'ipotesi più verosimile è che l'A330 scomparso stamane tra il Brasile e la Francia "sia stato colpito da un fulmine" e in seguito i circuiti elettrici sarebbero andati in panne, ha dichiarato alla stampa François Brousse, direttore della comunicazione AF.
.
Immagine
Un blog con la testa tra le nuvole

Avatar utente
Rob74
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 750
Iscritto il: 4 dicembre 2006, 20:03
Località: Modena

Re: A330-200 Air France scomparso: thread generico

Messaggio da Rob74 » 1 giugno 2009, 14:28

Può un fulmine causare un corto circuito ?
Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9606
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: A330-200 Air France scomparso: thread generico

Messaggio da Maxx » 1 giugno 2009, 14:29

Certo che è incredibile pensare che al momento, dopo molte ore dall'evento, non sia stato ritrovato ancora nulla di questo aereo. Dissolto nel nulla. Per questo mi viene ancora spontaneo parlare di "emergenza" e non di "incidente", del quale non c'è nessuna prova.

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1908
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: A330-200 Air France scomparso: thread generico

Messaggio da b747-8 » 1 giugno 2009, 14:35

Avrei da porvi due domande circa l'accaduto:

1) datosi che un aeromobile ha, nella sua struttura, la c.d. "gabbia di Faraday", un fulmine, se lo colpisce, entra di solito dall'estremità del muso per poi uscire da una semiala. Di solito ai circuiti elettrici od elettronici non accade nulla, da quel poco che so, ma quante probabilità ci sono che i circuiti elettrici si danneggino per un fulmine, magari proprio quelli vitali per le funzioni primarie dell'aeromobile?

2) Siccome si parla di "turbolenze" e altro relativo al tempo in maniera abbastanza generica, è possibile sapere quali erano le condizioni meteo nell'area del presunto incidente? Qualcuno può, gentilmente, postare i METAR? O dirmi dove si trovano che magari provo a postarli io?

Grazie per le risposte alle mie domande. Un pensiero a chi è coinvolto in questo dramma. :(
b747-8
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9606
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: A330-200 Air France scomparso: thread generico

Messaggio da Maxx » 1 giugno 2009, 14:37

b747-8 ha scritto:Avrei da porvi due domande circa l'accaduto:

1) datosi che un aeromobile ha, nella sua struttura, la c.d. "gabbia di Faraday", un fulmine, se lo colpisce, entra di solito dall'estremità del muso per poi uscire da una semiala. Di solito ai circuiti elettrici od elettronici non accade nulla, da quel poco che so, ma quante probabilità ci sono che i circuiti elettrici si danneggino per un fulmine, magari proprio quelli vitali per le funzioni primarie dell'aeromobile?

2) Siccome si parla di "turbolenze" e altro relativo al tempo in maniera abbastanza generica, è possibile sapere quali erano le condizioni meteo nell'area del presunto incidente? Qualcuno può, gentilmente, postare i METAR? O dirmi dove si trovano che magari provo a postarli io?

Grazie per le risposte alle mie domande. Un pensiero a chi è coinvolto in questo dramma. :(
b747-8
Sarà difficile trovare un METAR del luogo in cui si trovava il 330, soprattutto perchè l'evento è accaduto in volo e non a terra o in prossimità (decollo o atterraggio). Sui siti dei network americani ci sarà sicuramente una carta del tempo per il Sudamerica orientale.

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9808
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: A330-200 Air France scomparso: thread generico

Messaggio da cabronte » 1 giugno 2009, 14:43

b747-8 ha scritto:Avrei da porvi due domande circa l'accaduto:

1) datosi che un aeromobile ha, nella sua struttura, la c.d. "gabbia di Faraday", un fulmine, se lo colpisce, entra di solito dall'estremità del muso per poi uscire da una semiala. Di solito ai circuiti elettrici od elettronici non accade nulla, da quel poco che so, ma quante probabilità ci sono che i circuiti elettrici si danneggino per un fulmine, magari proprio quelli vitali per le funzioni primarie dell'aeromobile?

2) Siccome si parla di "turbolenze" e altro relativo al tempo in maniera abbastanza generica, è possibile sapere quali erano le condizioni meteo nell'area del presunto incidente? Qualcuno può, gentilmente, postare i METAR? O dirmi dove si trovano che magari provo a postarli io?

Grazie per le risposte alle mie domande. Un pensiero a chi è coinvolto in questo dramma. :(
b747-8
Questo è quello che ho trovato in questo momento SBFN 011200Z 10004KT 9999 SCT017 FEW020TCU 30/24 Q1013
Ale

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1908
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: A330-200 Air France scomparso: thread generico

Messaggio da b747-8 » 1 giugno 2009, 14:49

Se può essere utile, posto il METAR dell'area relativa all'aeroporto di Rio De Janeiro:

SBGL
The most recent METAR observation from SBGL in our system was generated at the source at:

2009/06/01 13:00 UTC

The observation is:

SBGL 011300Z 25009KT 4500 -RA BKN013 OVC070 20/17 Q1013
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

bubele
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 4
Iscritto il: 15 maggio 2009, 22:30

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da bubele » 1 giugno 2009, 14:49

SBRF 011200Z 19010KT 9999 SCT017 FEW022TCU BKN070 26/23 Q1013=

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9205
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: A330-200 Air France scomparso: thread generico

Messaggio da air.surfer » 1 giugno 2009, 14:53

b747-8 ha scritto:Questo è quello che ho trovato in questo momento SBFN 011200Z 10004KT 9999 SCT017 FEW020TCU 30/24 Q1013
Con i bollettini non ci fate nulla, perchè l'area dell'incidente si trova molto lontana. Al massimo, per avere una idea, si potrebbe guardare una Significant Weather di qualche ora fa.. ma non so dove trovarla.
Magari qualcuno lo sa.

Avatar utente
Orsovolante
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 3 febbraio 2009, 14:54

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Orsovolante » 1 giugno 2009, 14:53

In realtà un fulmine è sempre un elemento di rischio per gli apparati avionici.
Basta un problema con le varie trecce di messa a massa, perché si scarichi, anche solo in parte, sui circuiti.
Sugli aerei in composito la problematica è ancora maggiore ed i fly by wire sono probabilmente più esposti al rischio che un fulmine provochi danni che possono compromettere le possibilità di manovra.

In ogni caso al momento sono solo parole.

Un pensiero a chi si trovava a bordo.

Avatar utente
Appe
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 534
Iscritto il: 14 gennaio 2008, 0:52
Località: 250 km a nord di genova! :)

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Appe » 1 giugno 2009, 14:54

Io stavo cercando qualche carta meteo della zona.. x ora ho trovato solo questa,l'ora non è troppo interente al fatto...
Immagine
Validità 18UTC del primo giugno...

Avatar utente
Appe
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 534
Iscritto il: 14 gennaio 2008, 0:52
Località: 250 km a nord di genova! :)

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Appe » 1 giugno 2009, 14:57

Comunicato AirFrance di 40 minuti fa:

"Paris, 01 juin 2009 - 14h31 heure locale

Communiqué N° 2
Air France a le regret d’annoncer la disparition du vol AF 447 effectuant la liaison Rio de Janeiro – Paris-Charles de Gaulle, arrivée prévue ce matin à 11h10 locales, comme vient de l’annoncer à la presse le Directeur général d’Air France, Pierre-Henri Gourgeon.
L’appareil de type Airbus A330-200, immatriculé F-GZCP, a quitté Rio le 31 mai à 19h03 heure locale (00h03 heure de Paris).
L’appareil a traversé une zone orageuse avec fortes turbulences à 2 heures du matin (heure universelle), soit 4h00 heure de Paris. Un message automatique a été reçu à 2h14 (4h14 heure de Paris) indiquant une panne de circuit électrique dans une zone éloignée de la côte.
L’ensemble des contrôles aériens civils brésilien, africain, espagnol et français ont tenté en vain d’établir le contact avec le vol AF447. Le contrôle aérien militaire français a essayé de détecter l’avion, sans succès.
216 passagers sont à bord : 126 hommes, 82 femmes, 7 enfants et un bébé.
L’équipage est composé de 12 navigants : 3 navigants techniques et 9 navigants commerciaux.
Le commandant de bord a 11 000 heures de vol et déjà effectué 1 700 heures sur Airbus A330/A340. Les deux copilotes ont 3 000 heures de vol pour l’un (dont 800 sur Airbus A330/A340) et 6 600 pour l’autre (dont 2 600 sur Airbus A330/A340).
L’appareil est équipé de moteurs General Electric CF6-80E.
L’avion totalise 18 870 heures de vol et a été mis en service le 18 avril 2005.
Sa dernière visite d’entretien en hangar date du 16 avril 2009.
Air France partage l’émotion et l’inquiétude des familles concernées. Les proches sont reçus dans un endroit spécialement réservé à l’aérogare de Paris-Charles de Gaulle 2.
Un numéro vert est ouvert 0800 800 812 pour la France, et + 33 1 57 02 10 55 pour l’étranger.
NB : Nous demandons aux journalistes de ne pas appeler ce numéro réservé aux familles et aux proches."

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9606
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Maxx » 1 giugno 2009, 15:10


Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2253
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Zapotec » 1 giugno 2009, 15:14

Un message automatique a été reçu à 2h14 (4h14 heure de Paris) indiquant une panne de circuit électrique dans une zone éloignée de la côte.
Di questo apparato ne sono completamente all'oscuro (come di tanti altri, per l'amor del cielo!)

Cos'è e come viene inviato questo "messaggio automatico" ?

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9205
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da air.surfer » 1 giugno 2009, 15:18

Zapotec ha scritto: Cos'è e come viene inviato questo "messaggio automatico" ?
ACARS

Avatar utente
Orsovolante
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 3 febbraio 2009, 14:54

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Orsovolante » 1 giugno 2009, 15:23

Zapotec ha scritto:
Un message automatique a été reçu à 2h14 (4h14 heure de Paris) indiquant une panne de circuit électrique dans une zone éloignée de la côte.
Di questo apparato ne sono completamente all'oscuro (come di tanti altri, per l'amor del cielo!)

Cos'è e come viene inviato questo "messaggio automatico" ?
Un sistema collegato al hf manda messaggi alla sede di armamento sulle indicazioni del CAS e del Maintenance Computer.

Quello che mi pare stano è che non vi siano allarmi dell'ELT. Ormai sono passate diverse ore.

Avatar utente
Appe
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 534
Iscritto il: 14 gennaio 2008, 0:52
Località: 250 km a nord di genova! :)

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Appe » 1 giugno 2009, 15:27

Orsovolante ha scritto:
Quello che mi pare stano è che non vi siano allarmi dell'ELT. Ormai sono passate diverse ore.
Un ELT in fondo all'oceano?

Avatar utente
Orsovolante
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 3 febbraio 2009, 14:54

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Orsovolante » 1 giugno 2009, 15:32

Appe ha scritto:
Orsovolante ha scritto:
Quello che mi pare stano è che non vi siano allarmi dell'ELT. Ormai sono passate diverse ore.
Un ELT in fondo all'oceano?
No certo. Ma persino sugli elicotteri con cui lavoro io ormai ci sono quelli che si separano e galleggiano.

Forse non è possibile su un liner per carità. ma mi pare comunque strano.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9606
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Maxx » 1 giugno 2009, 15:36

Due cose interessanti.

15.44 - Smentito guasto elettrico. Il responsabile dell'Air France a Rio de Janeiro, Jorge Assuncao, ha respinto l'ipotesi del guasto elettrico sull'Airbus scomparso. "Non abbiamo nessuna informazione a riguardo di un guasto elettrico sull'aereo - ha detto il dirigente Air France - Se si fosse trattato di una panne elettrica, avrebbe avuto condizioni per tornare a Rio. Crediamo che non si sia trattato di questo".

15.42 - Aereo ripercorre la rotta del velivolo scomparso. Un aereo di soccorso della Forza aerea brasiliana sta ripercorrendo la rotta conosciuta dell'Airbus dell'Air France scomparso, ma non ha finora trovato traccia dell'aereo.

http://www.tgcom.it

Avatar utente
Orsovolante
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 3 febbraio 2009, 14:54

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Orsovolante » 1 giugno 2009, 15:39

Nessun allarme dell' ELT, significa che si è inabissato subito. Un tentativo di ammaraggio anche non riuscito, a mio avviso, permetteva almeno qualche secondo di trasmissione.

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1908
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da b747-8 » 1 giugno 2009, 15:44

Aggiornamento delle ore 15.42, ANSA:

PARIGI - Un Airbus della Air France con 228 persone a bordo è sparito stamane dagli schermi radar mentre era in volo da Rio de Janeiro a Parigi. L'aviazione brasiliana ha cominciato le ricerche attorno all'isola Fernando de Noronha, al largo delle coste del Brasile all'altezza della foce del Rio delle Amazzoni. Del volo AF 447 non ci sono più notizie dalle 8 di stamattina.

L'aereo, un Airbus A330-200, ha a bordo 216 passeggeri e 12 membri d'equipaggio. All'aeroporto Charles de Gaulle di Roissy una fonte dice che non c' è "alcuna speranza". L' aereo era partito ieri sera da Rio de Janeiro. Era atteso alle 11.10 nella capitale francese. A bordo, secondo informazioni ufficiose, si trovano anche cinque italiani. Secondo una giornalista della tv France 2, il comandante dell'aereo avrebbe informato la torre di controllo - dopo circa di tre ore di volo - che l' aereo si trovava in una zona di forte turbolenza. Poi il contatto si sarebbe interrotto. Preoccupato, il presidente francese Nicolas Sarkozy ha chiesto al governo e alle amministrazioni di "fare tutto il possibile per ritrovare le tracce dell' aereo". All'aeroporto parigino si è recato il segretario di stato ai trasporti, Dominique Bussereau.

Anche il presidente della Repubblica Nicolas Sarkozy, dopo il ministro dei Trasporti, si rechera' alla cellula di crisi istituita all'aeroporto francese Charles de Gaulle. Lo ha reso noto un comunicato dell'Eliseo.
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Hartmann » 1 giugno 2009, 15:49


Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1908
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da b747-8 » 1 giugno 2009, 15:50

Ansa delle ore 14.44:

TRENTO - A bordo dell'aereo dell'Air France sparito dagli schermi radar mentre era in volo da Rio de Janeiro a Parigi vi sono tre trentini. Si tratta di una delegazione che si era recata in Sud America in visita a strutture dell'emigrazione trentina. La conferma è stata data dal presidente della Trentini del Mondo, Alberto Tafner.

In volo da Rio de Janeiro a Parigi vi erano Rino Zandonai, direttore dell'Associazione Trentini nel Mondo Onlus, il consigliere regionale Giambattista Lenzi (Upt) e Gianni Zortea, sindaco di Canal S.Bovo. In Brasile operano 62 circoli dell'Associazione Trentini nel Mondo. Stamani i tre esponenti erano stati accompagnati all'aeroporto - ha chiarito Alberto Tafner - da Ivanor Minatti, presidente del circolo trentino di Curitiba. Nella località brasiliana dello stato di Paranà avevano assistito all'inaugurazione di una piscina per bambini handicappati. Avevano anche visitato un percorso, definito "del Trentino", finalizzato al recupero di terre incolte con la creazione anche di agritur.
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
_Eire_
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 134
Iscritto il: 22 aprile 2009, 13:44
Località: België!

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da _Eire_ » 1 giugno 2009, 15:51

The Guardian, 14:38 BST

The Air France plane that disappeared between Brazil and France with 228 people on board today has almost certainly crashed with no survivors, airline and government officials said.

They believe the Airbus A330-200 aircraft is thought to have crashed after running into lightning and thunderstorms over the Atlantic Ocean.

Gordon Brown said he feared that Britons were among the passengers.

"I do fear there may be some British citizens on board," the prime minister told Sky News. "We are doing all the checking that is necessary."

The Air France chief executive, Pierre-Henri Gourgeon, told a news conference: "We are probably facing an air catastrophe."

He said the aircraft went through a thunderstorm with strong turbulence at around 3am BST.

An automated message was received at 3.14am indicating a failure of the electrical system, Air France said in a statement.

"The whole company shares the anxiety of of the families," Gourgeon said. "We are doing everything possible to get information through, little by little, as it comes through."

Brazilian air force planes are searching the Atlantic for flight AF447, which left Rio de Janeiro at 7pm local time (11pm BST) yesterday. It had been expected in Paris at 11.15am today .

Brazilian air force officials told the Associated Press a search was under way near the island of Fernando de Noronha, about 1,500 miles north-east of Rio, but an Air France source was quoted as saying that there was "no hope" for those on board.

Jean-Louis Borloo, the second most senior figure in the French cabinet, said: "By now it would be beyond its kerosene [aviation fuel] reserves ... unfortunately we must now envisage the most tragic scenario."

Borloo told the France Info radio station the plane had disappeared from both military and civilian radar screens.

The French president, Nicolas Sarkozy, expressed "extreme worry" and sent the junior minister for transport, Dominique Bussereau, and Borloo to Charles de Gaulle airport to monitor the situation.

The Air France flight was full – today is a French bank holiday and Brazil is an increasingly popular tourist destination among the French.

At midday, the flight was still up on the arrivals board with the word "delayed" beside it, even after official statements that it had probably been lost.

By 1pm, it had been removed from the board.

Relatives and friends of passengers who had arrived at Charles de Gaulle's terminal two to meet the plane were ushered into a closed area, away from journalists, where they were being counselled by airport staff.

A former pilot told France Info he believed the plane was the first passenger-carrying Airbus A330 to crash. The model is known as having a good safety record.

The plane was carrying 216 passengers and 12 crew. Of the 216 passengers, 126 were men and 82 were women. Seven children and a baby were on board.

According to the French media, Paris airport authorities were told by their Brazilian counterparts that the aircraft had vanished from radar screens.

France Info quoted an airport authority source as saying it was possible but extremely unlikely that the radar drop-out had been caused by a transmitter failure.

Chris Yates, an aviation expert, told the BBC: "There is not radar coverage across the Atlantic because it is too far from radar stations.

"But the fact [the plane] has not appeared on radar when it neared land gives me cause for concern."

He said that "if we are talking about an aircraft coming down over the ocean ... then survivability is quite limited".

David Gleave, another aviation expert, told the BBC: "We are running out of time for the plane to reappear, given the amount of fuel it had on it.

"Had it been a communication problem, it would have appeared now on Spanish or French radar or Brazilian, had it turned around.

"The first thing is to find out where it is. It may have been reporting its position by satellite. It is very unusual that there is no location information."

Air France said the pilot had flown 11,000 hours, 1,700 of which was on an Airbus 330. Of the two co-pilots, one had 3,000 hours of flight time and the other, 6,600 hours. Flight AF 447, which had flown 18,870 hours, entered service in April 2005. Its last engineering overhaul occurred in April.

The A330-200 model has not had any fatal accidents involving passengers. In June 1994, an A330 owned by Airbus on a test flight simulating an engine failure on take-off crashed shortly after leaving Toulouse, killing all seven people on board.

In October last year, a Qantas A330 flying from Singapore to Perth reportedly experienced a sudden change in altitude.

The crew issued a mayday call before diverting the aircraft. About 36 passengers and crew members were injured, more than a dozen seriously.
And it seems strange how we used to wait for letters to arrive, but what's stranger still is how something so small can keep you alive

Avatar utente
leotti747
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 6 aprile 2007, 13:37
Località: Padova

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da leotti747 » 1 giugno 2009, 15:56

Su Rainews24 canale del digitale terrestre..in studio il Comandante Zanolli (pilota e investigatore) sostiene che un fulmine non possa intaccare comandi volo o altro...quindi si un fulmine ma anche e ovviamente qualcos altro.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9606
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Maxx » 1 giugno 2009, 16:01

Teniamo anche conto di un'altra cosa. Il fatto, se si è verificato, si è verificato in un dato punto ad una data quota, ok? L'eventuale impatto si sarà verificato in un punto lontanissimo dal primo, perchè l'aereo era in quota e velocità di crociera. Mi veniva in mente in proposito l'incidente del 777 in finale a Heathrow: lungi da me qualsiasi paragone tra in due eventi (del secondo dei quali non sappiamo tuttora quasi niente), ma in un caso del genere il 330 può aver compiuto altre centinaia di miglia prima di... boh, di ammarare, atterrare, non lo sappiamo.

Avatar utente
Peretola
FL 500
FL 500
Messaggi: 8103
Iscritto il: 17 maggio 2008, 12:52
Località: Berlin

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Peretola » 1 giugno 2009, 16:07

Maxx ha scritto:...ma in un caso del genere il 330 può aver compiuto altre centinaia di miglia prima di... boh, di ammarare, atterrare, non lo sappiamo.
Io spero ancora nell'ammaraggio, anche se con le condizioni meterologiche descritte e per la struttura stessa dell'A330 la vedo come un'ipotesi assai complicata... :( Spero che l'Airbus mi sorprenda, dopotutto anche quando ammarò l'aereo della Ethiopian qualche passeggero si salvò
"...One equal temper of heroic hearts - Made weak by time and fate, but strong in will - to strive, to seek, to find and not to yield"- Lord Alfred Tennyson

Avatar utente
Orsovolante
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 3 febbraio 2009, 14:54

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Orsovolante » 1 giugno 2009, 16:12

Io lo spero... ma ripeto, l'assenza di un segnale dall'ELT mi fa pensare che difficilmente possa esserci stato un ammaraggio pilotato...

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9606
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Maxx » 1 giugno 2009, 16:24

16.36 - "Nessuna anomalia dai radar". L'Airbus dell'Air France scomparso sull'Atlantico volava normalmente a 35 mila piedi (11 mila metri) d'altezza ad una velocità di 840 chilometri all'ora al momento di sparire dai radar brasiliani. Lo ha comunicato la Forza aerea brasiliana, secondo la quale al momento di perdere contatto con i radar localizzati sulla costa alle 22.33 ora locale (le 3.33 ora italiana), l'Airbus si comportava come qualsiasi altro velivolo sulla stessa rotta e non dava nessun segnale di anomalie.

http://www.tgcom.it

Io inizio ad aver paura di qualcosa che non è nè un incidente nè un'avaria.

Avatar utente
leotti747
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 269
Iscritto il: 6 aprile 2007, 13:37
Località: Padova

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da leotti747 » 1 giugno 2009, 16:37

Come non dava nessun segnale di anomalia? Ma non aveva mandato un avviso di forte turbolenza e di danno a sistema elettrico? Però è così brutto tutto questo...sembra così assurdo ed inspiegabile eppure è successo..

povvo
FL 200
FL 200
Messaggi: 2080
Iscritto il: 15 gennaio 2009, 19:57

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da povvo » 1 giugno 2009, 16:43

Maxx ha scritto:16.36 - "Nessuna anomalia dai radar". L'Airbus dell'Air France scomparso sull'Atlantico volava normalmente a 35 mila piedi (11 mila metri) d'altezza ad una velocità di 840 chilometri all'ora al momento di sparire dai radar brasiliani. Lo ha comunicato la Forza aerea brasiliana, secondo la quale al momento di perdere contatto con i radar localizzati sulla costa alle 22.33 ora locale (le 3.33 ora italiana), l'Airbus si comportava come qualsiasi altro velivolo sulla stessa rotta e non dava nessun segnale di anomalie.

http://www.tgcom.it

Io inizio ad aver paura di qualcosa che non è nè un incidente nè un'avaria.
ritengo che ci abbiano pensato in tanti, ma allora perché è pervenuto il segnale d'allarme riguardante l'avaria elettrica?
"A Federal Aviation Administration spokeswoman said there was no regulation about leaving someone asleep on a plane."

Avatar utente
Limosky91
FL 300
FL 300
Messaggi: 3212
Iscritto il: 10 gennaio 2007, 18:40
Località: Ad un passo da LIML

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Limosky91 » 1 giugno 2009, 16:44

Maxx ha scritto:
Io inizio ad aver paura di qualcosa che non è nè un incidente nè un'avaria.


dirottamento dici?
LINO
Quando uno urla, lo fa soltanto perchè ha paura

Perché gli aerei volano? Perché c'è stato qualcuno che non ha mai detto "è impossibile" far volare un ammasso di ferro con a bordo delle persone.

E se vi è capitato di pensare di essere dei codardi in un mondo di guerrieri, ricordatevi sempre che è successo anche ai vostri nemici. Grazie a questa consapevolezza sarete in grado di nascondere lo smarrimento e di non abbassare mai lo sguardo.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9606
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Maxx » 1 giugno 2009, 16:47

povvo ha scritto:
Maxx ha scritto:16.36 - "Nessuna anomalia dai radar". L'Airbus dell'Air France scomparso sull'Atlantico volava normalmente a 35 mila piedi (11 mila metri) d'altezza ad una velocità di 840 chilometri all'ora al momento di sparire dai radar brasiliani. Lo ha comunicato la Forza aerea brasiliana, secondo la quale al momento di perdere contatto con i radar localizzati sulla costa alle 22.33 ora locale (le 3.33 ora italiana), l'Airbus si comportava come qualsiasi altro velivolo sulla stessa rotta e non dava nessun segnale di anomalie.

http://www.tgcom.it

Io inizio ad aver paura di qualcosa che non è nè un incidente nè un'avaria.
ritengo che ci abbiano pensato in tanti, ma allora perché è pervenuto il segnale d'allarme riguardante l'avaria elettrica?
Tra le cose che stiamo leggendo ce ne sono molte che si contraddicono. Alcune fonti sostengono che siano avvenute cose negate o non confermate da altri. La cosa migliore da fare è aspettare e sperare 1) che l'aereo ricompaia con i 250 passeggeri sani e salvi 2) che vengano accertati tutti gli eventi. Ovviamente le nostre teste di appassionati non pensano automaticamente a questo e producono ipotesi su ipotesi.

Rispondi