A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da neutrinomu » 4 giugno 2009, 18:56

Bisognerebbe allora capire se le informazioni ACARS relative alla velocità si riferiscono alla velocità rispeto all'aria o rispetto al suolo. Io presumo che arrivino dal pitot, quindi rispetto all'aria. In ogni caso anche ammesso che l'aereo fosse in overspeed dall'articolo non si capisce se gli "esperti" citati ritengono che l'overspeed fosse la causa primaria dell'incidente o l'effetto di qualche evento precedente.
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Almost Blue » 4 giugno 2009, 19:00

Io non me ne intendo, ma non potrebbe essere che una raffica di vento contrario abbia fatto impennare la velocità, mandando l'aereo in overspeed e magari facendogli perdere l'assetto o come si chiama in aeronautica. Perdendo l'assetto l'aereo può essersi messo in una posizione tale davanti al vento per cui, in overspeed, la fusoliera e le ali si sono spaccate ?
(Ma dopo tre ore di volo non avrebbe dovuto volarci sopra al brutto tempo?)
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9910
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da cabronte » 4 giugno 2009, 19:05

L'informazione continua a dire cose ancora tutte da verificare, e ci stanno creando solo una gran confusione nel cervello. In questo momento il mio pensiero va solo alle vittime, e con calma si scoprirà il motivo della sciagura, qualunque sia stata la causa!
Ale

Avatar utente
Appe
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 534
Iscritto il: 14 gennaio 2008, 0:52
Località: 250 km a nord di genova! :)

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Appe » 4 giugno 2009, 19:28

Almost Blue ha scritto:Io non me ne intendo, ma non potrebbe essere che una raffica di vento contrario abbia fatto impennare la velocità, mandando l'aereo in overspeed e magari facendogli perdere l'assetto o come si chiama in aeronautica. Perdendo l'assetto l'aereo può essersi messo in una posizione tale davanti al vento per cui, in overspeed, la fusoliera e le ali si sono spaccate ?
(Ma dopo tre ore di volo non avrebbe dovuto volarci sopra al brutto tempo?)
No...
Puoi avere qualche problema in atterraggio,hai una bella raffica sul muso,tu sei a basse velocità,poi la raffica ti viene a mancare e l'aereo rischia lo stallo. Proprio per questo in certe condizioni viene mantenuta una velocità leggermente più alta per questa fase del volo. Ma in crociera e a contrario,cioè x l'overspeed,direi di no... Il vento modifica la tua velocità al suolo,ma all'aria un ipotesi del genere direi proprio di no... Anche perchè un limite strutturale di un 330 non lo passi per una raffica da dietro o da davanti! Se parli di raffiche,devi porti nel punto di vista di un cambiamento di load factor sulla struttura e in particolare con l'ala e la radice dell'ala. Il load factor è il rapport tra la portanza necessaria/prodotta e il peso dell'aereo.In virata è necessaria più portanza,quindi il load factor aumenta,e una vertical gust può incidere sulla struttura,ma non sarebbe una situazione normale se rischiassi di oltrepassare i limiti,ma già abbondantemente esasperata. Una vertical gust può influenzarti anche in crociera,in qualunque fase del volo...
Se devo prendere in considerazione un cedimento strutturale dovute a sollecitazioni eccessive,a me viene più da pensare ad un assetto eccessivo,non protetto da sistemi di sicurezza in quel momento,dovuto alle condizioni meteo e/o pilotaggio.L'ho detto prima,ma sono tutte congetture estreme,non ne sappiamo niente!
Io ho il terrore che non trovino o ci dicano di non trovare le scatole: questo è un mistero che va assolutamente chiarito; non vorrei che un giorno ci svegliassimo con un inchiesta archiviata con su scritto "suicidio del pilota" o "cause ignote"... Sarebbe un dramma nel dramma...
Una raffica di vento non ti strappa le ali...

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12311
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da AirGek » 4 giugno 2009, 20:03

Favoloso, al TG5 han detto che l'aereo avrebbe raggiunto la velocità del suono e a causa della forza G il pilota sarebbe stato incapacitato a mandare l'SOS, proprio le stanno sparando tutte...
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Paolo_61 » 4 giugno 2009, 20:08

AirGek ha scritto:Favoloso, al TG5 han detto che l'aereo avrebbe raggiunto la velocità del suono e a causa della forza G il pilota sarebbe stato incapacitato a mandare l'SOS, proprio le stanno sparando tutte...
Ormai siamo al delirio. Passi per quelli che scrivono nei forum (vedi Corriere della Sera) confondendo l'A300 con il 320, ma un telegiornale nazionale ha l'obbligo di pensare 3 volte prima di dire cagate, perché la gente poi ci crede.

Avatar utente
IVWP
FL 200
FL 200
Messaggi: 2205
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:20
Località: Varese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da IVWP » 4 giugno 2009, 20:08

AirGek ha scritto:Favoloso, al TG5 han detto che l'aereo avrebbe raggiunto la velocità del suono e a causa della forza G il pilota sarebbe stato incapacitato a mandare l'SOS, proprio le stanno sparando tutte...
ieri al TG4 hanno detto che nella zona ci sono quasi sempre i cicloni tropicali.....che in pratica sono - secondo il TG - delle formazioni di cumulonembi a sviluppo verticale o orizzontale....... :|

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Paolo_61 » 4 giugno 2009, 20:13

IVWP ha scritto:
AirGek ha scritto:Favoloso, al TG5 han detto che l'aereo avrebbe raggiunto la velocità del suono e a causa della forza G il pilota sarebbe stato incapacitato a mandare l'SOS, proprio le stanno sparando tutte...
ieri al TG4 hanno detto che nella zona ci sono quasi sempre i cicloni tropicali.....che in pratica sono - secondo il TG - delle formazioni di cumulonembi a sviluppo verticale o orizzontale....... :|
Vabbeh, mi citi il TG4, è come citare Novella 2000 o Eva Express (ammesso che esistano ancora).

Avatar utente
IVWP
FL 200
FL 200
Messaggi: 2205
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:20
Località: Varese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da IVWP » 4 giugno 2009, 20:20

Paolo_61 ha scritto:
IVWP ha scritto:
AirGek ha scritto:Favoloso, al TG5 han detto che l'aereo avrebbe raggiunto la velocità del suono e a causa della forza G il pilota sarebbe stato incapacitato a mandare l'SOS, proprio le stanno sparando tutte...
ieri al TG4 hanno detto che nella zona ci sono quasi sempre i cicloni tropicali.....che in pratica sono - secondo il TG - delle formazioni di cumulonembi a sviluppo verticale o orizzontale....... :|
Vabbeh, mi citi il TG4, è come citare Novella 2000 o Eva Express (ammesso che esistano ancora).
si, non è un TG, ma chi lo guarda poi ci crede

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9910
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da cabronte » 4 giugno 2009, 20:24

IVWP ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:
IVWP ha scritto:
AirGek ha scritto:Favoloso, al TG5 han detto che l'aereo avrebbe raggiunto la velocità del suono e a causa della forza G il pilota sarebbe stato incapacitato a mandare l'SOS, proprio le stanno sparando tutte...
ieri al TG4 hanno detto che nella zona ci sono quasi sempre i cicloni tropicali.....che in pratica sono - secondo il TG - delle formazioni di cumulonembi a sviluppo verticale o orizzontale....... :|
Vabbeh, mi citi il TG4, è come citare Novella 2000 o Eva Express (ammesso che esistano ancora).
si, non è un TG, ma chi lo guarda poi ci crede
Ed è un bel problema, poi in giro si fà la fiera delle ciance!!!
Ale

Avatar utente
dc10viasa
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 440
Iscritto il: 19 luglio 2006, 7:01
Località: Torino

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da dc10viasa » 4 giugno 2009, 20:52

AirGek ha scritto:Favoloso, al TG5 han detto che l'aereo avrebbe raggiunto la velocità del suono e a causa della forza G il pilota sarebbe stato incapacitato a mandare l'SOS, proprio le stanno sparando tutte...
L'attendibilità del TG5 (e dei telegiornali rai e mediaset) è assolutamente pari a 0 su questo come su altre notizie...
Una sigaretta è il prototipo perfetto di un perfetto piacere. E' squisita e lascia insoddisfatti. Che cosa si può volere di più? (Oscar Wilde)

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2254
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Zapotec » 4 giugno 2009, 20:54

cabronte ha scritto:
IVWP ha scritto:
Paolo_61 ha scritto:
IVWP ha scritto:
AirGek ha scritto:Favoloso, al TG5 han detto che l'aereo avrebbe raggiunto la velocità del suono e a causa della forza G il pilota sarebbe stato incapacitato a mandare l'SOS, proprio le stanno sparando tutte...
ieri al TG4 hanno detto che nella zona ci sono quasi sempre i cicloni tropicali.....che in pratica sono - secondo il TG - delle formazioni di cumulonembi a sviluppo verticale o orizzontale....... :|
Vabbeh, mi citi il TG4, è come citare Novella 2000 o Eva Express (ammesso che esistano ancora).
si, non è un TG, ma chi lo guarda poi ci crede
Ed è un bel problema, poi in giro si fà la fiera delle ciance!!!
Se usassero troppi termini tecnici poi la gente non li capirebbe :P

uhmmmm ma quel zittozitto ha sempre ragione ? (lui sa a cosa mi riferisco eheheh)

Ma battute a parte, dove avranno letto dell'overspeed :?: da altri messaggi acars (sono i messaggi automatici di cui si parla spesso ;) ) non pubblici ?

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da 1stAirbus » 4 giugno 2009, 21:00

Scusate, ma io non comprendo affatto quest'equazione:

cedimento strutturale = rottura delle semiali

Ma da dove è uscito sto discorso?

Avatar utente
IVWP
FL 200
FL 200
Messaggi: 2205
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:20
Località: Varese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da IVWP » 4 giugno 2009, 21:08

Zapotec ha scritto: Se usassero troppi termini tecnici poi la gente non li capirebbe :P

uhmmmm ma quel zittozitto ha sempre ragione ? (lui sa a cosa mi riferisco eheheh)

Ma battute a parte, dove avranno letto dell'overspeed :?: da altri messaggi acars (sono i messaggi automatici di cui si parla spesso ;) ) non pubblici ?
ma non è che prendono le notizie da noi....senza capire na mazza di quello che scriviamo ?! :mrgreen: :|

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Aldus » 4 giugno 2009, 21:14

1stAirbus ha scritto:Scusate, ma io non comprendo affatto quest'equazione:

cedimento strutturale = rottura delle semiali

Ma da dove è uscito sto discorso?
In linea di massima si può dire che la rottura delle semiali in volo è a tutti gli effetti un cedimento strutturale.
La parola stessa "cedimento strutturale" implica che qualcosa nella struttura dell'aereo si rompa, ossia cede.

Naturalmente non è vero che "cedimento strutturale" significa per forza "perdita delle semiali"!
Questo mai.
Un cedimento strutturale può essere qualcunque cosa e/o interessare qualunque cosa.
Non si capisce quindi giustamente il perchè è stata avanzata subito l'ipotesi di "cedimento semialare" quando, per quanto ne sappiamo (ossia nulla!), potrebbe forse aver ceduto la deriva o gli stabilizzatori o l'intera fusoliera. :roll:

Quello a cui gli investigatori dovranno dare risposta è: "se l'aereo ha subìto un cedimento strutturale, COSA ha determinato un fattaccio tanto grave"?
Questa è una delle risposte che vanno assolutamente portate alla luce (oltre naturalmente a tutti gli altri interrogativi). :roll:

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da madeline » 4 giugno 2009, 21:17

siamo tutti concordi per un cedimento strutturale, però in overspeed mi sembra esasperato se non erro gli airbus al momento del collaudo vengo spinti quasi a mach 1 e non è che si spezzano ..iniziano a cigolare ma arrivare al disintegrarsi... e poi il pilota avrebbe dovuto mettere l'idle al 100% e andare in picchiata per una cosa del genere, e è una cosa che non farebbe neanche un novellino! figuratevi un pilota d'esperienza!
Riguardo il vento in coda, se non erro non dovrebbe fare niente!
ne sono sicuro perchè su un a340-400 AF da JFK a CDG, l'aereo viaggio a 1080 km/h(solo 6 e 30 di volo),200 per il vento in cosa e 860 per le manette e non mi pare che l'aereo tremasse! anzi si viaggiava alla grande!

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da 1stAirbus » 4 giugno 2009, 21:19

Appunto, Aldus.

Comunque, per chi parlava di grandine, qui: http://www.airdisaster.com/photos/hb-iii/photo.shtml
c'è un esempio di qualcosa del genere.

Avatar utente
IVWP
FL 200
FL 200
Messaggi: 2205
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:20
Località: Varese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da IVWP » 4 giugno 2009, 21:21

madeline ha scritto:siamo tutti concordi per un cedimento strutturale, però in overspeed mi sembra esasperato se non erro gli airbus al momento del collaudo vengo spinti quasi a mach 1 e non è che si spezzano ..iniziano a cigolare ma arrivare al disintegrarsi... e poi il pilota avrebbe dovuto mettere l'idle al 100% e andare in picchiata per una cosa del genere, e è una cosa che non farebbe neanche un novellino! figuratevi un pilota d'esperienza!
Riguardo il vento in coda, se non erro non dovrebbe fare niente!
ne sono sicuro perchè su un a340-400 AF da JFK a CDG, l'aereo viaggio a 1080 km/h(solo 6 e 30 di volo),200 per il vento in cosa e 860 per le manette e non mi pare che l'aereo tremasse! anzi si viaggiava alla grande!
ciò che dici non ha molto senso.

la velocità al suolo non influisce sulla struttura...bisogna sempre parlare di velocità all' aria.

l' idle a 100% ?

idle vuol dire al minimo, inattivo: semmai si portano le manette a fondo corsa e il motore al 100% :wink:

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Aldus » 4 giugno 2009, 21:28

AirGek ha scritto:Favoloso, al TG5 han detto che l'aereo avrebbe raggiunto la velocità del suono e a causa della forza G il pilota sarebbe stato incapacitato a mandare l'SOS, proprio le stanno sparando tutte...
:shock:
Velocità del suono?
Forza G?
Ma si sono ammattiti tutti? :roll:

Ma che centrano ste due cose?
E perchè?

Un aereo (supponiamo un caccia) può benissimo volare anche Mach2, ma se vola livellato e a velocità costante, il pilota non averte nessuna forza G.
Per lui seduto a bordo è come stare fermo!
Non esiste nessuna correlazione tra "velocità del suono" e "forza G".
E' come parlare...chessò... di microprocessori, e poi concludere che "le uova fanno ingrassare"!
Un discorso senza senso, senza capo ne coda.

Alle volte mi chiedo come i giornalisti abbiano potuto diventare giornalisti (senza offesa per chi è veramente un bravo giornalista). :roll:

Avatar utente
madeline
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 703
Iscritto il: 15 settembre 2006, 18:06

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da madeline » 4 giugno 2009, 21:30

IVWP ha scritto:
madeline ha scritto:siamo tutti concordi per un cedimento strutturale, però in overspeed mi sembra esasperato se non erro gli airbus al momento del collaudo vengo spinti quasi a mach 1 e non è che si spezzano ..iniziano a cigolare ma arrivare al disintegrarsi... e poi il pilota avrebbe dovuto mettere l'idle al 100% e andare in picchiata per una cosa del genere, e è una cosa che non farebbe neanche un novellino! figuratevi un pilota d'esperienza!
Riguardo il vento in coda, se non erro non dovrebbe fare niente!
ne sono sicuro perchè su un a340-400 AF da JFK a CDG, l'aereo viaggio a 1080 km/h(solo 6 e 30 di volo),200 per il vento in cosa e 860 per le manette e non mi pare che l'aereo tremasse! anzi si viaggiava alla grande!
ciò che dici non ha molto senso.

la velocità al suolo non influisce sulla struttura...bisogna sempre parlare di velocità all' aria.

l' idle a 100% ?

idle vuol dire al minimo, inattivo: semmai si portano le manette a fondo corsa e il motore al 100% :wink:
ops...volevo semplicemente dire che portare un a330, a una velocità cosa alta da disintegrarlo( probabilmente superiore al mach 1) è una cosa altamente difficile,considerando che a manetta al 100% Velocità max 0,86 Mach,e l'a330 viaggia ad una velocità di crociera! Velocità crociera 0,82 Mach
Sul vento volevo dire che esso influisce sulla velocità dell'jet rispetto alla terra, ma le sollecitazioni a cui è sottoposto sono correlata alla velocità senza riferimento!
OT: la prossima che sparerrano al tg sarà che sull'a330 per risparmiare sui motori, l'AF aveva montato i motori di un concorde rottamato! e che il pilota ha spinto solo sul gas...tanto ormai non mi stupisco più di niente! che il giornalista del tg2 dica che l'aereo si è disintegrato(invece che in stallo) perchè andava piano. da persone che dovrebbero avere un laurea in giornalismo, la considero grave!

Avatar utente
IVWP
FL 200
FL 200
Messaggi: 2205
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:20
Località: Varese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da IVWP » 4 giugno 2009, 21:33

Aldus ha scritto:
AirGek ha scritto:Favoloso, al TG5 han detto che l'aereo avrebbe raggiunto la velocità del suono e a causa della forza G il pilota sarebbe stato incapacitato a mandare l'SOS, proprio le stanno sparando tutte...
:shock:
Velocità del suono?
Forza G?
Ma si sono ammattiti tutti? :roll:

Ma che centrano ste due cose?
E perchè?

Un aereo (supponiamo un caccia) può benissimo volare anche Mach2, ma se vola livellato e a velocità costante, il pilota non averte nessuna forza G.
Per lui seduto a bordo è come stare fermo!
Non esiste nessuna correlazione tra "velocità del suono" e "forza G".
E' come parlare...chessò... di microprocessori, e poi concludere che "le uova fanno ingrassare"!
Un discorso senza senso, senza capo ne coda.
aggiungerei che alla velocità di 90 Km/h con il mio K-21, entrando in spirale picchiata , potrei centrifugarmi fino a 5 G senza passare i 160 Km/h :wink: 8)

il pilota da caccia che attacca i post bruciatori per andare oltre mach ha accelerazioni, ma ciò non è dovuto tanto all' entrata nel regime supersonico, quanto alla spinta dei motori che viene incrementata rapidamente.

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2254
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Zapotec » 4 giugno 2009, 21:34

madeline ha scritto:[è una cosa altamente difficile,considerando che a manetta al 100% Velocità max 0,86 Mach,e l'a330 viaggia ad una velocità di crociera! Velocità crociera 0,82 Mach
Non credo che si leggano così i dati di velocità massima e di crociera... cioè non con le manette 100% intendo

accacca
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 117
Iscritto il: 8 febbraio 2008, 13:52

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da accacca » 4 giugno 2009, 21:35


Avatar utente
IVWP
FL 200
FL 200
Messaggi: 2205
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:20
Località: Varese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da IVWP » 4 giugno 2009, 21:37

madeline ha scritto: ops...volevo semplicemente dire che portare un a330, a una velocità cosa alta da disintegrarlo( probabilmente superiore al mach 1) è una cosa altamente difficile,considerando che a manetta al 100% Velocità max 0,86 Mach,e l'a330 viaggia ad una velocità di crociera! Velocità crociera 0,82 Mach
Sul vento volevo dire che esso influisce sulla velocità dell'jet rispetto alla terra, ma le sollecitazioni a cui è sottoposto sono correlata alla velocità senza riferimento!
OT: la prossima che sparerrano al tg sarà che sull'a330 per risparmiare sui motori, l'AF aveva montato i motori di un concorde rottamato! e che il pilota ha spinto solo sul gas...tanto ormai non mi stupisco più di niente! che il giornalista del tg2 dica che l'aereo si è disintegrato(invece che in stallo) perchè andava piano. da persone che dovrebbero avere un laurea in giornalismo, la considero grave!
il riferimento c' è, tant' è che la cosa cambia se volo con il vento in coda o frontale, comunque non siamo in area tecnica.... :wink:

la crociera in genere è al 75 % del motore...altrimenti al 100% fondono :wink:
Ultima modifica di IVWP il 4 giugno 2009, 21:39, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
MD80MD11FOREVER
Banned user
Banned user
Messaggi: 258
Iscritto il: 11 maggio 2009, 17:00
Località: LISSONE
Contatta:

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da MD80MD11FOREVER » 4 giugno 2009, 21:38

Ciao,
Lasciamo perdere la stampa e certi giornalisti, che le sparano a piu' non posso.
Leggendo questi ultimi post sulle velocità, per i piloti quello che veramente con è la velocità detta IAS O MACH , le altre due TAS e GS sono solo un riferimento secondario?

Io che spesso attraverso l'atlantico molte volte quando nel video seleziono flight information spesso alla voce ground speed in alcuni tratti vedo che sta tra i 1000 e 1080 km/h eppure la struttura dell'aereo non ne ha risentito, tutto tranquillo.... questo e quello che ricordo volando con md-11 e A340-600

Nei miei voli molte spesso arrivo prima dell'orario previsto anche se parte in ritardo di 30 minuti purtroppo.

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da 1stAirbus » 4 giugno 2009, 21:41

In questo articolo de "il messaggero" si riportano alcune considerazioni di tecnici meteorologi:
http://www.ilmessaggero.it/articolo_app ... &desc_sez=

Avatar utente
IVWP
FL 200
FL 200
Messaggi: 2205
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:20
Località: Varese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da IVWP » 4 giugno 2009, 21:49

MD80MD11FOREVER ha scritto:Ciao,
Lasciamo perdere la stampa e certi giornalisti, che le sparano a piu' non posso.
Leggendo questi ultimi post sulle velocità, per i piloti quello che veramente con è la velocità detta IAS O MACH , le altre due TAS e GS sono solo un riferimento secondario?

Io che spesso attraverso l'atlantico molte volte quando nel video seleziono flight information spesso alla voce ground speed in alcuni tratti vedo che sta tra i 1000 e 1080 km/h eppure la struttura dell'aereo non ne ha risentito, tutto tranquillo.... questo e quello che ricordo volando con md-11 e A340-600

Nei miei voli molte spesso arrivo prima dell'orario previsto anche se parte in ritardo di 30 minuti purtroppo.
la IAS è la velocità all' aria, quindi la velocità letta sull’ anemometro...non è sinonimo di MACH.

la velocità espressa in mach ha come riferimento la velocità del suono (il mach; 1 mach), quindi sugli aerei veloci si parla di mach anche per le velocità subsoniche come 0.90 mach0.67 mach ecc.

la GS è la velocità al suolo, che poi è quella che interessa al viaggiatore perché da quella dipende il tempo di percorrenza: la GS è data dal rapporto tra IAS e velocità del vento.

La TAS è la velocità vera all’ aria, parametro che si può ricavare dalla IAS e dalla quota.

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Aldus » 4 giugno 2009, 21:49

1stAirbus ha scritto:Appunto, Aldus.

Comunque, per chi parlava di grandine, qui: http://www.airdisaster.com/photos/hb-iii/photo.shtml
c'è un esempio di qualcosa del genere.
La grandine è una cosa molto pericolosa, non c'è alcun dubbio.
Se un aereo, anche se moderno come l'A330, dovesse imbattersi in chicchi di grandine grossi come palle da golf che gli vengono addosso a 800 km/h...sono c***i!
Simili oggetti a simili velocità diventano veri e propri proiettili capaci di distruggere e bucare.
Se l'AF447 fosse veramente incappato in una perturbazione intrisa di miliardi di chicchi di grandi dimensioni......beh non aggiungo altro, avete già capito tutti.
E lì il FBW non vi salva di sicuro!
Solo un aereo "corazzato" può farcela (e i nostri liner ovviamente non lo sono). :roll:

Ma un rimedio esiste per evitare i danni?
Sì, ne esistono due.

1- MAI, ripeto MAI entrare in un temporalaccio del genere.
Per nessuna ragione al mondo bisogna farlo!

2- Diminuire prima possibile la velocità.
Questo perchè la grandine non è un proiettile "sparato" da qualcosa.
E' la velocità dell'aereo a far sì che quei chicchi si trasformino in proiettili!
Se l'aereo vola (è un esempio) a 200 km/h, l'impatto della grandine avrà un certo effetto sulla struttura.
Se l'aereo vola a 800 km/h, l'impatto della grandine avrà un effetto molto più catastrofico. :roll:

E' come l'esempio degli insetti e il motorino.
Se prendo un insetto in faccia, a 50 km/h, non mi faccio niente.
Se lo prendo in faccia a 140 km/h vedo le stelle, è come prendersi un cazzotto da un pugile.

Per cui la grandine è sempre pericolosa.
Sempre!
E tanto più è grossa, e tanto più io corro con l'aereo, tanto più rischio di subire danni devastanti.

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da 1stAirbus » 4 giugno 2009, 22:00

Aldus, scusami, la grandine avrebbe potuto distruggere il tubo di pitot e/o altri dispositivi di misura, vero?

Avatar utente
IVWP
FL 200
FL 200
Messaggi: 2205
Iscritto il: 4 novembre 2008, 22:20
Località: Varese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da IVWP » 4 giugno 2009, 22:01

Nei temporali, nelle nubi cumuliformi, la grandine è solo uno dei tanti eventi che può scassarti l’ aereo:

intanto hai correnti ascensionali e discensionali che viaggiano a circa 20 m/s, e se voli con una semiala in ascendenza ed una in discendenza l’ aereo si rompe.

la grandine magari ti scassa il tubo di pito (e comunque la vedo dura), ma non per questo precipiti. :wink:

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Aldus » 4 giugno 2009, 22:02

accacca ha scritto:
Aldus ha scritto:E' questa la nave:
http://www.ifremer.fr/flotte/navires/ha ... riptif.htm
sarà un caso...
http://www.stragi80.it/rassegna/settima ... 150790.pdf
No, lo ritengo tutto regolare.
Quella nave è fatta apposta per missioni di soccorso, è progettata per quello, ed è attrerzzata per quello.
In quanto tale è normale che la utilizzino per il recupero dell'AF447.
E' come con la croce rossa.
Se uno si fa male, e ha bisogno soccorso, chiamerà sempre il tipo di mezzo attrezzato allo scopo (la croce rossa), e non certo un trattore.

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da 1stAirbus » 4 giugno 2009, 22:04

No, era per capire le segnalazioni anomale del ACARS, ammesso che se un chicco prende in pieno il tubo di pitot e lo sdradica, il sistema elettronico non sia in grado di rilevarlo che è stato danneggiato...

Scusate, "anomale" nel senso che pare abbiano segnalato guasti elettrici repentini e sbalzi di quota (sensore variometro) e chissà cos'altro...

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2254
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da Zapotec » 4 giugno 2009, 22:09

1stAirbus ha scritto:No, era per capire le segnalazioni anomale del ACARS, ammesso che se un chicco prende in pieno il tubo di pitot e lo sdradica, il sistema elettronico non sia in grado di rilevarlo che è stato danneggiato...

Scusate, "anomale" nel senso che pare abbiano segnalato guasti elettrici repentini e sbalzi di quota (sensore variometro) e chissà cos'altro...
Ci saranno almeno due pitot , no ? e poi FL370 velocità 0.... inzomma ....
Mi pare che gli sbalzi di quota (ultimo messaggio) fosse riferito alla quota cabina (cioè alla pressione interna in cabina)

Avatar utente
1stAirbus
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24 dicembre 2007, 10:31
Località: Liguria

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da 1stAirbus » 4 giugno 2009, 22:14

Ci saranno almeno due pitot , no ? e poi FL370 velocità 0.... inzomma ....
Si, per questo ho posto la domanda, mi sembrava strano ma volevo una conferma.
Mi pare che gli sbalzi di quota (ultimo messaggio) fosse riferito alla quota cabina (cioè alla pressione interna in cabina)
Che cosa intendi dire?

Avatar utente
MD80MD11FOREVER
Banned user
Banned user
Messaggi: 258
Iscritto il: 11 maggio 2009, 17:00
Località: LISSONE
Contatta:

Re: A330-200 Air France scomparso - Thread generico

Messaggio da MD80MD11FOREVER » 4 giugno 2009, 22:17

Non so se sto sparando qualche cavolata ma mi è venuto un dubbio,

Ma i piloti durante un volo , per esempio come il volo AF447 supponendo che stesse volando sulla Aerovia UN857 a un determinata altitudine, se davanti a loro vedono un fronte immenso di cumulonembi i controllori di volo non dovrebbero dare loro la possibilità di fare una grande deviazione anche se le aerovie sono separate tra loro, oppure di autorizzarli a salire al di sopra delle nuvole per esempio a raggiungendo il più alto FL possibile, oppure una volta immesso in una aerovia non si ha nessuna possibilità di deviare dal sud america so che ci sono queste aerovie distanti tra loro UN741 UN866 UN860 UN857 UN 873 so che la UN741 passa su fortaleza...

Su una rotta prestabilita dal piano di volo nel caso imprevisto come verrebbe e da parte di chi viene autorizzata una significativa deviazione.... dal piano di volo originario..... ?

Ma le grandini di solito non sono quei cubetti di ghiaccio che cadono a terra in verticale, in alta quota le grandini non dovrebbero esistere in quanto la temperature sono molte basse come -60 gradi le grandini come fanno viaggiare a velocità orizzontale se sono soggette al peso di gravita..... mi sa che ho molto da imparare...

Possibile che oggi come oggi sia airbus o boeing o altri costruttori non siano in grado di progettare aerei in grado di poter sopportare anche il piu violento temporale che esista, oppure certificarli come volo di crocera tra FL 500 FL 600 lassù i cumulonembi non dovrebbero arrivare....

Rispondi