bagaglio imbarcato senza passeggero

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da mormegil » 29 luglio 2009, 17:09

lo apro o non lo apro?
se lo apro, dove lo apro? in compagnie aeree o in aeroporti?


un pò di domande che mi sono fatto prima di decidere ad aprire sto topic..in questa sezione :mrgreen:

allora..

un paio di anni fa mi trovavo a miami per prendere un volo interno per NY (con AA).
il volo viene cancellato e mi riproteggono su un volo che partiva poche ore più tardi..

faccio il check-in, consegno valigia e...

:shock: :shock:
argh! mi hanno rubato il borsellino con dentro passaporto,biglietti etcetc
:cry: :cry:

ovviamente non posso più partire :(
vi risparmio il racconto de "la 3 giorni di aeroporto" :mrgreen: e arrivo subito al dunque..

io so che è vietato far imbarcare il bagaglio se poi tu passeggero non sali sull'aereo.
dato che io non sono potuto salire (per cause di forza maggiore), mentre la mia valigia è stata scorrazzata in lungo e in largo per il mondo (quelli di AA devo dire sono stati molto gentili..e mi hanno sopportato non so come dato che ogni 10 minuti andavo da loro :mrgreen: ) mi chiedevo: bene, e se fosse successo qualcosa durante quel volo?


ps. la valigia è arrivata a milano un paio di giorni dopo il mio rientro 8) un sentito grazie anche a BA (il volo di ritorno NY - MXP era con loro) per l'assistenza pre-durante-post volo :cry: (-->lacrime di commozione).

pps. sentirsi annunciare all'altoparlante dell'aeroporto non mi era mai successo :oops: è stato bello..un pò meno non potermi presentare al gate :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: (---> lacrime di disperazione).

ppps. al di là della ricostruzione pseudo-ironica, la domanda è seria :wink:
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9601
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da Maxx » 29 luglio 2009, 17:15

mormegil ha scritto: io so che è vietato far imbarcare il bagaglio se poi tu passeggero non sali sull'aereo.
dato che io non sono potuto salire (per cause di forza maggiore), mentre la mia valigia è stata scorrazzata in lungo e in largo per il mondo (quelli di AA devo dire sono stati molto gentili..e mi hanno sopportato non so come dato che ogni 10 minuti andavo da loro :mrgreen: ) mi chiedevo: bene, e se fosse successo qualcosa durante quel volo?
"Qualcosa" cosa? E' stranissimo che l'aereo sia partito con la valigia a bordo ma senza il proprietario! Quando sono andato a NY in viaggio di nozze, abbiamo avuto 45 minuti di ritardo alla partenza da MXP perchè tre passeggeri avevano spedito il bagaglio ma non si erano presentati all'imbarco. Hanno riaperto le stive, cercato i bagagli, estratti i bagagli e poi siamo partiti!

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da Paolo_61 » 29 luglio 2009, 17:18

Prima dell'11 settembre mi è capitato di non essere sul volo preso dal mio bagaglio (per colpa mia, non del bagaglio), ma dopo l'11 settembre ho sempre visto procedure assolutamente rigide in caso di no show all'imbarco di un passeggero con bagaglio registrato (incredibile ma vero, capita con una frequenza impressionante).

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da mormegil » 29 luglio 2009, 17:24

Maxx ha scritto:
mormegil ha scritto: io so che è vietato far imbarcare il bagaglio se poi tu passeggero non sali sull'aereo.
dato che io non sono potuto salire (per cause di forza maggiore), mentre la mia valigia è stata scorrazzata in lungo e in largo per il mondo (quelli di AA devo dire sono stati molto gentili..e mi hanno sopportato non so come dato che ogni 10 minuti andavo da loro :mrgreen: ) mi chiedevo: bene, e se fosse successo qualcosa durante quel volo?
"Qualcosa" cosa? E' stranissimo che l'aereo sia partito con la valigia a bordo ma senza il proprietario! Quando sono andato a NY in viaggio di nozze, abbiamo avuto 45 minuti di ritardo alla partenza da MXP perchè tre passeggeri avevano spedito il bagaglio ma non si erano presentati all'imbarco. Hanno riaperto le stive, cercato i bagagli, estratti i bagagli e poi siamo partiti!
qualcosa come un incidente, esplosione etcetc.. ( è un caso estremo, ovvio).

nessun ritardo a quel volo che ricordi, o comunque la mia valigia non è stata "scaricata" dato che mi è stato detto che era nel deposito di NY :| (vabbè, poi quando ho richiesto, mi è stato anche detto che non sapevano più dov'era..e poi era di nuovo a NY :mrgreen: ).
quindi, nonostante il mio no show all'imbarco, la valigia s'è fatta il suo viaggio..(ho supposto allora, e suppongo ancora oggi)
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
coach
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 343
Iscritto il: 19 gennaio 2006, 18:18
Località: firenze

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da coach » 29 luglio 2009, 17:50

Confermo che se viene fatto il ceck-in ed il passeggero non si presenta a bordo,la procedura prevede lo scarico di tutte le stive ed il riconoscimento individuale delle valige da parte dei passeggeri a bordo.Altra cosa e' se si tratta di valige "smarrite" che devono necessariamente tornare al proprietario.allora vengono sistemate in stiva con un etichetta particolare (rush) che evidenzia che si tratta di una valigia senza proprietario.
"....non dar retta ai tuoi occhi e non credere a quello che vedi.gli occhi vedono solo cio' che e' limitato.guarda col tuo intelletto e scopri quello che conosci gia'.allora imparerai come si vola".
R.Bach il gabbiano jonathan livingston

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da air.surfer » 29 luglio 2009, 17:52

coach ha scritto:Confermo che se viene fatto il ceck-in ed il passeggero non si presenta a bordo,la procedura prevede lo scarico di tutte le stive ed il riconoscimento individuale delle valige da parte dei passeggeri a bordo.
Se! Cosi ogni volo con bagaglio da sbarcare partirebbe 2 giorni dopo! :mrgreen:

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da Paolo_61 » 29 luglio 2009, 17:54

Da ciò che ho visto quando si deve sbarcare un bagaglio vanno "a colpo sicuro", soprattutto in caso di pallettizzazione.
Inoltre mi è capitato di vedere (a CDG) che qualche volta tengono i bagagli pronti sottobordo in attesa della conferma che il pax si è presentato all'imbarco (in caso di transito stretto, evidentemente). Avuta la conferma, effettuano il carico del relativo bagaglio.

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da mormegil » 29 luglio 2009, 17:59

coach ha scritto:Altra cosa e' se si tratta di valige "smarrite" che devono necessariamente tornare al proprietario.allora vengono sistemate in stiva con un etichetta particolare (rush) che evidenzia che si tratta di una valigia senza proprietario.
quando ho ripreso la valigia a mxp aveva quell'etichetta infatti :wink:

ma possono avergliela messa soltanto dopo che io ho detto di fatto notare che io ero lì e lei lassù :mrgreen: ..e quindi dopo che la stessa era arrivata - secondo gli addetti AA e poi anche BA - a NY.

fate conto che prima di andare al desk dei bagagli smarriti ( o come si chiama) di AA per chiedere che fare (e quindi anche far notare la particolare situazione) , sono andato più volte al lost and found con un agente (che figata *___* ) e poi al consolato..quindi almeno 4-5 ore (ma anche di più) sono passate.
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
coach
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 343
Iscritto il: 19 gennaio 2006, 18:18
Località: firenze

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da coach » 29 luglio 2009, 18:36

air.surfer ha scritto:
coach ha scritto:Confermo che se viene fatto il ceck-in ed il passeggero non si presenta a bordo,la procedura prevede lo scarico di tutte le stive ed il riconoscimento individuale delle valige da parte dei passeggeri a bordo.
Se! Cosi ogni volo con bagaglio da sbarcare partirebbe 2 giorni dopo! :mrgreen:


Bhe' a Firenze Peretola la procedura e' questa.Lo dico non per sentito dire ma perche' ci ho lavorato e l'abbiamo fatto piu' di una volta.Non so se sia una scelta della societa' di gestione ,delle singole compagnie o del comandante del volo
"....non dar retta ai tuoi occhi e non credere a quello che vedi.gli occhi vedono solo cio' che e' limitato.guarda col tuo intelletto e scopri quello che conosci gia'.allora imparerai come si vola".
R.Bach il gabbiano jonathan livingston

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da air.surfer » 29 luglio 2009, 18:42

coach ha scritto: Bhe' a Firenze Peretola la procedura e' questa.Lo dico non per sentito dire ma perche' ci ho lavorato e l'abbiamo fatto piu' di una volta.Non so se sia una scelta della societa' di gestione ,delle singole compagnie o del comandante del volo
Ma perchè a Peretola non etichettano le valigie?

Avatar utente
Ben
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 501
Iscritto il: 3 settembre 2006, 8:24
Località: LIPZ/VCE

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da Ben » 30 luglio 2009, 1:01

coach ha scritto:
air.surfer ha scritto:
coach ha scritto:Confermo che se viene fatto il ceck-in ed il passeggero non si presenta a bordo,la procedura prevede lo scarico di tutte le stive ed il riconoscimento individuale delle valige da parte dei passeggeri a bordo.
Se! Cosi ogni volo con bagaglio da sbarcare partirebbe 2 giorni dopo! :mrgreen:


Bhe' a Firenze Peretola la procedura e' questa.Lo dico non per sentito dire ma perche' ci ho lavorato e l'abbiamo fatto piu' di una volta.Non so se sia una scelta della societa' di gestione ,delle singole compagnie o del comandante del volo
La procedura del riconoscimento bagaglio va utilizzata quando risulta un bagaglio in più sottobordo, no?. Se un passeggero non si presenta all'imbarco, viene cercato il bagaglio grazie all'apposita etichetta e si scarica. Se ci si mettesse a far riconoscimento bagaglio ogni qualvolta manchino passeggeri (con bagaglio) non si partirebbe più! :D
Poi magari sbaglio e le procedure da voi sono diverse...

Avatar utente
worf359
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1060
Iscritto il: 17 settembre 2007, 20:17
Località: Roma

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da worf359 » 30 luglio 2009, 1:13

boni regà qui bisogna fare un pò di chiarimenti in merito.
1) il bagaglio non Deve assolutamente viaggiare senza passeggero chè esso sia in transoto o originante.
2) L'unico caso in cui può viaggiare senza il passegero è quando viene rietichettato come Rush e ha una apposita etichetta a strisce o rosse o verdi ma lo può fare perchè è stato riadiogenato e quindi ha passato un nuovo controllo di sicurezza e inotre ha sull'etichetta un contrassegno con cui si certifica chè è stato radiogenato niente bollino niente imbarco e quindi la rampa lo può rifiutare(e sai le volte chè lo faccio) oltretutto il rampista è tenuto ad informare il cpt della presenza di bagaglio rush a bordo.
3) Sè il pax non si presenta al gate e quindi viene cancellato deve immediatamente partire la procedura di ricerca bagaglio il bagaglio lo si trova mediante le ultime 3 cifre del tag oltre al numero del volo e nome del titolare.
Quando il transito è a rischio e si ha subito il bagaglio e non il pax allora si mette il bagaglio in stand-buy e sè si presenta allora lo si carica per ultimo.
L'unico caso di riconoscimento del bagaglio da parte del pax lo si effettua perchè c'è una vibrazione anomala a quel punto si chiama la sicurezza si isola il bagaglio viene chiamato il pax chè davanti all'adetto,aprirà il bagaglio il riconoscimento o in gergo riconcilio può essere anche richiesto da determinate compagnie vedi a Roma la Sirian.
comunque in qualsiasi caso il bagaglio non può viaggiare senza pax riguardo l'identificazione a botta sicura sù di un contenitore,evidentemente lo scalo disponeva del sistema brs quindi sono andati a botta sicura.

Avatar utente
giangoo
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 818
Iscritto il: 5 gennaio 2007, 2:18
Località: Auckland, New Zealand
Contatta:

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da giangoo » 30 luglio 2009, 1:33

a proposito di questo, la mia ragazza arrivava con airfrance a singapore, doveva cambiare per andare su air nz con un collegamento in codesharing strettino, con altri quattro passeggeri. Le hanno detto che la sua valigia sarebbe rimasta sull'airfrance perche' non potevano sbarcarla adesso e che sarebbe arrivata uno-due giorni dopo. Alche' si e' impuntata e i giovanotti a terra hanno dovuto fare un po' di straordinari e tirar fuori ste quattro valigie che sono state trasferite all'airnz, facendo perdere mezzoretta alle 600 persone che aspettavano sui due 777...
mi chiedo se sia normale trasferire solo i passeggeri e non i bagagli.

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da mormegil » 30 luglio 2009, 2:02

worf359 ha scritto:boni regà qui bisogna fare un pò di chiarimenti in merito.
1) il bagaglio non Deve assolutamente viaggiare senza passeggero chè esso sia in transoto o originante.
è quello che io ho sostenuto anche nel mio post :roll:

però nessuno ha ancora risposto alla mia domanda..ovvero:a cosa sarei andato incontro se disgraziatamente fosse successo qualche incoveniente su quel volo?

e quindi altra domanda implicita: perchè diavolo non hanno "sbarcato" quel bagaglio?
dato che state dicendo che se il pax non si presenta, parte subito la ricerca del bagaglio solitario..mi chiedo perchè ciò non sia stato fatto :roll:
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
coach
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 343
Iscritto il: 19 gennaio 2006, 18:18
Località: firenze

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da coach » 31 luglio 2009, 9:29

Certo,il riconoscimento si fa tramite etichette.Allora la mia domanda e' questa:chi prende la decisione di fare un riconscimento " a vista"?con i pax sbarcati dall'aereo,i bagagli messi in fila uno accanto all'altro e stivati una volta riconosciuti?lo chiedo perche visto che lo abbiamo fatto qualcuno che si e' preso la briga di farci confondere ci deve pur essere!!!!
"....non dar retta ai tuoi occhi e non credere a quello che vedi.gli occhi vedono solo cio' che e' limitato.guarda col tuo intelletto e scopri quello che conosci gia'.allora imparerai come si vola".
R.Bach il gabbiano jonathan livingston

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da Paolo_61 » 31 luglio 2009, 9:42

mormegil ha scritto:
worf359 ha scritto:boni regà qui bisogna fare un pò di chiarimenti in merito.
1) il bagaglio non Deve assolutamente viaggiare senza passeggero chè esso sia in transoto o originante.
è quello che io ho sostenuto anche nel mio post :roll:

però nessuno ha ancora risposto alla mia domanda..ovvero:a cosa sarei andato incontro se disgraziatamente fosse successo qualche incoveniente su quel volo?

e quindi altra domanda implicita: perchè diavolo non hanno "sbarcato" quel bagaglio?
dato che state dicendo che se il pax non si presenta, parte subito la ricerca del bagaglio solitario..mi chiedo perchè ciò non sia stato fatto :roll:
Ho il sospetto che ogni tanto le compagnie (mi chiedo se informano il cpt in proposito) decidono di "tirare via" su di una procedura di sicurezza per non perdere tempo e soldi. Secondo me si fidano del fatto che la procedura "no pax, no baggage" sia talmente consolidata da non essere sottoposta a verifica da malintenzionati. Capita un po' con tutti, ho idea, a me è capitato con IB da MIA.
In questi casi sarebbe bene ricordare Lockerbie (il pax che aveva imbarcato la bomba era un no show a un transito).

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da air.surfer » 31 luglio 2009, 10:05

coach ha scritto:Certo,il riconoscimento si fa tramite etichette.Allora la mia domanda e' questa:chi prende la decisione di fare un riconscimento " a vista"?con i pax sbarcati dall'aereo,i bagagli messi in fila uno accanto all'altro e stivati una volta riconosciuti?lo chiedo perche visto che lo abbiamo fatto qualcuno che si e' preso la briga di farci confondere ci deve pur essere!!!!
Quando con le sole etichette non si riesce ad individuare il bagaglio, è ovvio.

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da mermaid » 31 luglio 2009, 10:32

coach ha scritto:Certo,il riconoscimento si fa tramite etichette.Allora la mia domanda e' questa:chi prende la decisione di fare un riconscimento " a vista"?con i pax sbarcati dall'aereo,i bagagli messi in fila uno accanto all'altro e stivati una volta riconosciuti?lo chiedo perche visto che lo abbiamo fatto qualcuno che si e' preso la briga di farci confondere ci deve pur essere!!!!
questa procedura è concordata tra cpt e rampa, solitamente quando risultano più bagagli imbarcati di quelli registrati. quando invece un pax è no show la ricerca bagaglio la fa la squadra addetta al carico: si cerca il tag del bagaglio sullo stub manifest (il foglietto con attaccati tutti i tag - ce n'è uno per carrello in caso di carico sfuso o uno per contenitore in caso di pallettizzato) o si individua la sua posizione tramite brs (scanner + barcode). in questo modo si cerca di capire con buona approssimazione dove si può trovare il bagaglio che si sta cercando.
una volta passati e ripassati tutti i bagagli se non salta fuori, vuol dire che per qualche motivo il bagaglio in questione non è mai arrivato all'aereo (magari qualcuno che sapeva che il pax non si sarebbe imbarcato l'ha fatto bloccare allo smistamento 'dimenticandosi' di avvisare la rampa o il ccs...)
a questo punto PER ME si può andar via così, sempre che il cpt sia d'accordo (non mi è mai capitato che mi chiedessero il riconoscimento in questi casi)
Immagine

Ti!

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da Paolo_61 » 31 luglio 2009, 10:37

Infatti la procedura è chiara, però mi è capitato di essere no show e che il mio bagaglio partisse lo stesso, e sicuramente la cosa è successa con il volo Pan Am di Lockerbie. (Credo che la responsabilità di Pan Am in quell'attentato sia stata una delle cause del suo fallimento).

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da mermaid » 31 luglio 2009, 10:43

la procedura è diventata tassativa dopo l'11 settembre. prima era a discrezione del cpt (parlo per mxp). forse il sistema di scannerizzazione dei bags a ny è talmente sicuro che in caso di no show e di altre restrizioni (vedi uno slot assolutamente da non perdere) non scaricano il bagaglio. per caso viaggiavi in compagnia di altre persone e solo tu sei rimasto a terra? perchè se c'era qualcunaltro con lo stesso tuo pnr (codice di prenotazione) potrebbero aver lasciato passare proprio per questo motivo. ma è una supposizione mia...
Immagine

Ti!

Avatar utente
coach
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 343
Iscritto il: 19 gennaio 2006, 18:18
Località: firenze

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da coach » 31 luglio 2009, 10:59

ok,tutto chiaro.grazie!!!
"....non dar retta ai tuoi occhi e non credere a quello che vedi.gli occhi vedono solo cio' che e' limitato.guarda col tuo intelletto e scopri quello che conosci gia'.allora imparerai come si vola".
R.Bach il gabbiano jonathan livingston

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9127
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da air.surfer » 31 luglio 2009, 11:48

mermaid ha scritto: forse il sistema di scannerizzazione dei bags
In Italiano si dice scansione. Ma forse a MXP parlate il padano... :mrgreen:

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da mermaid » 31 luglio 2009, 11:51

air.surfer ha scritto:
mermaid ha scritto: forse il sistema di scannerizzazione dei bags
In Italiano si dice scansione. Ma forse a MXP parlate il padano... :mrgreen:
grazie per la precisazione :P
ma quante parole inglesi italianizzate usiamo tutti i giorni?
Immagine

Ti!

zittozitto

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da zittozitto » 31 luglio 2009, 11:52

I am non lo so

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da mormegil » 31 luglio 2009, 12:10

mermaid ha scritto:la procedura è diventata tassativa dopo l'11 settembre. prima era a discrezione del cpt (parlo per mxp). forse il sistema di scannerizzazione dei bags a ny è talmente sicuro che in caso di no show e di altre restrizioni (vedi uno slot assolutamente da non perdere) non scaricano il bagaglio. per caso viaggiavi in compagnia di altre persone e solo tu sei rimasto a terra? perchè se c'era qualcunaltro con lo stesso tuo pnr (codice di prenotazione) potrebbero aver lasciato passare proprio per questo motivo. ma è una supposizione mia...
se ti riferisci a me, no.
ero solo soletto su quel volo :cry:
(e comunque ero a miami non ny :blackeye: )
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Killua_727
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1065
Iscritto il: 2 marzo 2008, 19:45
Località: Torino

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da Killua_727 » 1 agosto 2009, 1:24

Maxx ha scritto:
mormegil ha scritto: io so che è vietato far imbarcare il bagaglio se poi tu passeggero non sali sull'aereo.
dato che io non sono potuto salire (per cause di forza maggiore), mentre la mia valigia è stata scorrazzata in lungo e in largo per il mondo (quelli di AA devo dire sono stati molto gentili..e mi hanno sopportato non so come dato che ogni 10 minuti andavo da loro :mrgreen: ) mi chiedevo: bene, e se fosse successo qualcosa durante quel volo?
"Qualcosa" cosa? E' stranissimo che l'aereo sia partito con la valigia a bordo ma senza il proprietario! Quando sono andato a NY in viaggio di nozze, abbiamo avuto 45 minuti di ritardo alla partenza da MXP perchè tre passeggeri avevano spedito il bagaglio ma non si erano presentati all'imbarco. Hanno riaperto le stive, cercato i bagagli, estratti i bagagli e poi siamo partiti!
Non è vero, e lo so per esperienza personale. Il 27 giugno scorso stavo volando con AA tra Miami e St Thomas, con scalo intermedio a Puerto Rico. Beh, il volo da Miami ha subito un'ora e mezza di ritardo causa pioggia, e arrivato a San Juan avevo solo 5 minuti di connection. Volo ovviamente perso e quando sono arrivato a destinazione le mie valigie erano li ad aspettarmi, arrivate con il volo che io non sono riuscito a prendere.
Immagine
Madames et Monsieurs bonjour et bienvenu à bord. Nous vous souhaiton un bon vol avec la flotte d'Air France, membre de l'alliance SkyTeam

Fabio22
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 31
Iscritto il: 20 settembre 2006, 12:33

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da Fabio22 » 3 agosto 2009, 1:02

A me è successa una cosa ancora più strana. Volo con BA Londra-Chicago. A Chicago avevo la connessione con un volo interno AA per Indianapolis. C'era un forte temporale sopra Chicago e hanno bloccato tutti i voli (un tipo al gate mi fa: "nessun aereo parte per Indianapolis oggi mi spiace").
Armato di tantissima pazienza prendo l'autobus da chicago per indianapolis..viaggio di notte e arrivo in aeroporto a indy per le 5 del mattino. Con mia enorme sorpresa (e un buco di c**o non indifferente visto che l'ho vista per caso) trovo la mia valigia.
A questo punto oltre alla domanda "ma non dovrebbe volare con me?" si è aggiunta l'inquietante domanda "ma come c***o ha fatto ad arrivare ad Indianapolis se tutti i voli da Chicago erano bloccati?".

Mistero.

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11345
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da flyingbrandon » 3 agosto 2009, 1:47

mermaid ha scritto:la procedura è diventata tassativa dopo l'11 settembre. prima era a discrezione del cpt (parlo per mxp). forse il sistema di scannerizzazione dei bags a ny è talmente sicuro che in caso di no show e di altre restrizioni (vedi uno slot assolutamente da non perdere) non scaricano il bagaglio. per caso viaggiavi in compagnia di altre persone e solo tu sei rimasto a terra? perchè se c'era qualcunaltro con lo stesso tuo pnr (codice di prenotazione) potrebbero aver lasciato passare proprio per questo motivo. ma è una supposizione mia...
In realta' anche se è procedura farlo , per legge, se il volo non e' considerato sensibile e il bagaglio e' stato radiogenato, può, sempre per legge, viaggiare senza il pax. Se il volo e' considerato sensibile invece no...DEVE essere sbarcato.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: bagaglio imbarcato senza passeggero

Messaggio da mermaid » 3 agosto 2009, 12:47

flyingbrandon ha scritto:
mermaid ha scritto:la procedura è diventata tassativa dopo l'11 settembre. prima era a discrezione del cpt (parlo per mxp). forse il sistema di scannerizzazione dei bags a ny è talmente sicuro che in caso di no show e di altre restrizioni (vedi uno slot assolutamente da non perdere) non scaricano il bagaglio. per caso viaggiavi in compagnia di altre persone e solo tu sei rimasto a terra? perchè se c'era qualcunaltro con lo stesso tuo pnr (codice di prenotazione) potrebbero aver lasciato passare proprio per questo motivo. ma è una supposizione mia...
In realta' anche se è procedura farlo , per legge, se il volo non e' considerato sensibile e il bagaglio e' stato radiogenato, può, sempre per legge, viaggiare senza il pax. Se il volo e' considerato sensibile invece no...DEVE essere sbarcato.
Ciao!
è che da noi i voli per gli usa sono sensibili, lì era un volo interno, non so che procedure adottino...
Immagine

Ti!

Rispondi