Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Ben
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 501
Iscritto il: 3 settembre 2006, 8:24
Località: LIPZ/VCE

Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da Ben » 2 agosto 2009, 0:18

Un cargo dell’Ups appena decollato costretto a far ritorno al Marco Polo, dove intanto era stata sgomberata la pista

(m.d.) L'aereo dell’Ups - United parcel service - era decollato puntualmente dal Marco Polo alle 6 di ieri mattina. Mentre l’aereo guadagnava la quota di crociera di circa 11 mila metri, però, si accendeva in cabina di pilotaggio la spia che segnalava una anomalia di uno dei due motori dell’Airbus 310. Subito dopo un botto fortissimo e il motore si spegneva. A quel punto al comandante - sul cargo dell’Ups c’erano solo il pilota in comando e il secondo pilota - non è rimasto che dichiarare l’emergenza e tornare al Marco Polo con un solo motore, dopo aver tolto carburante e corrente al motore che era scoppiato.
Erano le 6.20 quando al Marco Polo è scattato l’allarme. In un caso del genere infatti è previsto che gli aerei in atterraggio restino a fare il cosiddetto girotondo in aria, mentre gli aerei in decollo restano sulle rampe di partenza, lontano dalla pista.
In quel momento al Marco Polo era previsto un solo decollo, di un volo della Compagnia aerea Klm, che doveva partire alle 6.25. La procedura di emergenza prevede che in un caso del genere venga sgomberata la pista e, lungo la pista, si dispongano i mezzi dei Vigili del fuoco e di soccorso. In particolare ci si prepara a sparare schiumogeno nel caso l’aereo prenda fuoco.
Ma il pilota del cargo Ups non ha avuto problemi a portare all’atterraggio l’Airbus 310 che alle 6.25 ha messo le ruote per terra e si è fermato senza bisogno di ricorrere ad alcun aiuto esterno. E dopo pochi minuti, alle 6,31, con un ritardo di soli 6 minuti, decollava anche il Klm con i passeggeri a bordo.
Allarme rientrato dunque nel giro di una mezz’ora e tutto come prima al Marco Polo, dove anche ieri mattina migliaia di persone sono arrivate e partite senza accorgersi di nulla.
Adesso l’aereo con il motore esploso è a terra e i tecnici tenteranno di capire che cosa sia successo. Il botto sentito dai piloti farebbe pensare ad uno scoppio che potrebbe essere stato causato anche da uno stormo di volatili che si sono infilati in uno die due motori del jet.
L'Airbus A310 è un aereo di linea progettato dalla compagnia europea per rotte medio-corte. La sua produzione iniziò a partire dal 1983 e si interrotta nel 2007. Da quel momento in poi è iniziata la trasformazione da aereo passeggeri a cargo. E’ stato prodotto in 255 esemplari, può trasportare circa 200 passeggeri per un'autonomia di circa 9.600 km. L’Airbus 310 è diventato tristemente famoso nel giugno scorso perchè un velivolo della compagnia Yemena, partito dall’aeroporto parigino Charles De Gaulle, era precipitato al largo delle isole Comore con 153 persone a bordo.
La Ups è una delle maggiori compagnie di spedizione del mondo. Nata nel 1907 in America, ha un fatturato di 51 miliardi di dollari e 415 mila dipendenti in tutto il mondo. La flotta di jet Ups conta 228 aerei cargo in servizio in tutto il mondo.

fonte: Il Gazzettino

cessnatracy
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 175
Iscritto il: 26 giugno 2007, 0:59
Località: LIPH

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da cessnatracy » 2 agosto 2009, 4:30

non è un A310 ma un A300f4-622r, il motore non si è spento da solo ma è stato effettuato il shut down dalla crew per compressor stall ed exedance of EGT. il motore (nr2) è in via di sostituzione.

ciao

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9708
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da cabronte » 2 agosto 2009, 12:22

Infatti l' UPS non possiede A310, ma la flotta è composta da: 53 A300, 10 B747, 75 B757, 33 B767, 36 MD11. Ecco la foto di un A300 UPS.
Allegati
PlanespottersNet_074450.jpg
Ale

cessnatracy
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 175
Iscritto il: 26 giugno 2007, 0:59
Località: LIPH

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da cessnatracy » 2 agosto 2009, 12:28

il tail number: n129up
stimato di riammissione in servizio: lunedi 3 agosto
attualmente è allo stand 109

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5835
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da albert » 2 agosto 2009, 13:29

[thread spostato in discussioni generiche - albert]
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15640
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da JT8D » 2 agosto 2009, 14:31

A parte il pessimo articolo, si direbbe proprio il classico stallo del compressore. Potrebbe essere stato causato da un bird strike ma non è detto.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9708
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da cabronte » 2 agosto 2009, 14:53

JT8D ha scritto:A parte il pessimo articolo, si direbbe proprio il classico stallo del compressore. Potrebbe essere stato causato da un bird strike ma non è detto.

Paolo
A prescindere dal pessimo articolo, il problema è avvenuto (come citato da questo articolo) a 11mila metri, quindi se si fosse trattato di Bird strike, i piloti se ne sarebbero accorti molto prima! Se fai Bird strike non te ne accorgi a 11mila metri, a meno che i danni erano minimi (tipo un solo piccione) e ne hanno risentito più tardi.
Ale

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15640
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da JT8D » 2 agosto 2009, 15:03

L'articolo non dice che è avvenuto a 11.000 mt. Prima dice, nel titolo, "appena decollato", poi dice che l'avaria è avvenuta "mentre il velivolo guadagnava la quota di crociera di 11.000 mt".
E' una frase che non ci dice nulla sulla quota alla quale è avvenuto il problema, ammesso che siano vere le info riportate, e ho i miei dubbi sulla loro precisione.

Se fai bird strike, di solito ti accorgi subito, certo. Lo stallo può avere molte altre cause tecniche come già detto, non esclusivamente il fod.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9708
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da cabronte » 2 agosto 2009, 15:11

Sì infatti!
Ale

cessnatracy
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 175
Iscritto il: 26 giugno 2007, 0:59
Località: LIPH

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da cessnatracy » 2 agosto 2009, 17:38

Raga, non è stato Bird Strike....ve lo dico con certezza....

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15640
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da JT8D » 2 agosto 2009, 17:40

cessnatracy ha scritto:Raga, non è stato Bird Strike....ve lo dico con certezza....
Perfetto, grazie dell'info :wink:

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

cessnatracy
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 175
Iscritto il: 26 giugno 2007, 0:59
Località: LIPH

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da cessnatracy » 2 agosto 2009, 17:41

lo sblocco dallo stand era avvenuto alle 05.55lct (+5' rispetto allo schedulato), il decollo 5 mins dopo.
l'atterraggio è avvenuto 15' dopo. Non ha effettuato fuel dumping in quanto già alla partenza era sotto il mlw..


ciao

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da N176CM » 3 agosto 2009, 10:16

Grazie per le info! :wink:

Potremmo aprire un thread dedicato a questa procedura di "girotondo per aria" :? :? :? :mrgreen:
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9601
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da Maxx » 5 agosto 2009, 14:17

Questo è di gran lunga l'articolo più bello mai scritto da un giornale su un argomento di aviazione. Non riesco a parlare male del giornalista, anzi mi sta davvero simpatico!!

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9601
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Motore ko, atterraggio d’emergenza a Tessera

Messaggio da Maxx » 5 agosto 2009, 14:22

Ben ha scritto:La sua produzione iniziò a partire dal 1983 e si interrotta nel 2007. Da quel momento in poi è iniziata la trasformazione da aereo passeggeri a cargo.
Ma dde che????????

Rispondi