ryanair giallo shock

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
geostazionario
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 722
Iscritto il: 15 maggio 2009, 19:01
Località: vicenza (dintorni)

ryanair giallo shock

Messaggio da geostazionario » 19 settembre 2009, 20:12

Non avevo mai volato con Ryanair e mi hanno colpito due cose:
1°il colore giallo shock della parte superiore del sedile che, avendolo proprio davanti mi ha dato molto fastidio.
2° la quantità di mercanzia che tentano di venderti.
anche se l'ho già fatto nella spotters area, insieme ad altre, allego qui la foto del sedile.
Allegati
IMG_1668.JPG
Con i limiti interpretativi che il solo scrivere impone.

La montagna è una maestra muta che crea discepoli silenziosi.

lrutragmi

angelino

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da angelino » 19 settembre 2009, 23:59

bè a me quel contrasto di colori piace, e poi tutti quei gadjet sono simpatici, come il mouse che sto usando adesso :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
gattovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1214
Iscritto il: 9 febbraio 2008, 19:46
Località: Roma

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da gattovolante » 20 settembre 2009, 0:53

angelino ha scritto:bè a me quel contrasto di colori piace, e poi tutti quei gadjet sono simpatici, come il mouse che sto usando adesso :mrgreen: :mrgreen:
Sono d'accordo... e poi (spesso) ci portano a Barcellona, Milano o altre città con 1 euro (o poco più)... e per quanto mi riguarda possono anche far passare i "vucumprà" con i tappeti tra i sedili!! :mrgreen:
Il giallo effettivamente non è proprio riposante, però è una specie di marchio che la distingue dalle altre compagnie.. :wink:
Ultima modifica di gattovolante il 21 settembre 2009, 0:45, modificato 1 volta in totale.
"Avviso per chi crea le pubblicita' degli alberghi: Io odio sentirmi a casa quando sono via!" (George Bernard Shaw)

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9990
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da cabronte » 20 settembre 2009, 11:47

Gli interni di Ryan fanno sembrare l' aereo ad una sorpresa dell' ovetto Kinder! :lol:
Ale

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da ciccioxx92 » 20 settembre 2009, 14:05

gattovolante ha scritto:
angelino ha scritto:bè a me quel contrasto di colori piace, e poi tutti quei gadjet sono simpatici, come il mouse che sto usando adesso :mrgreen: :mrgreen:
Sono d'accordo... e poi (spesso) ci portano a Barcellona, Milano o altre città con 1 euro (o poco più)... e per quanto mi riguarda possono anche far passare i "vucumprà" con i tappeti tra i sedili!! :mrgreen:
Il giallo ffettivamente non è proprio riposante, però è una specie di marchi che la distingue dalle altre compagnie.. :wink:
ecco perfetto viva RYANAIR ma soprattutto viva EASYJET che preferisco in tutto!!!ed anche per me possono far passare anche i vucumprà tanto non comprerò mai niente :D!!!!!!!
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9990
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da cabronte » 20 settembre 2009, 14:11

ciccioxx92 ha scritto:
gattovolante ha scritto:
angelino ha scritto:bè a me quel contrasto di colori piace, e poi tutti quei gadjet sono simpatici, come il mouse che sto usando adesso :mrgreen: :mrgreen:
Sono d'accordo... e poi (spesso) ci portano a Barcellona, Milano o altre città con 1 euro (o poco più)... e per quanto mi riguarda possono anche far passare i "vucumprà" con i tappeti tra i sedili!! :mrgreen:
Il giallo ffettivamente non è proprio riposante, però è una specie di marchi che la distingue dalle altre compagnie.. :wink:
ecco perfetto viva RYANAIR ma soprattutto viva EASYJET che preferisco in tutto!!!ed anche per me possono far passare anche i vucumprà tanto non comprerò mai niente :D!!!!!!!
Poveri vucumprà!
Ale

Avatar utente
geostazionario
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 722
Iscritto il: 15 maggio 2009, 19:01
Località: vicenza (dintorni)

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da geostazionario » 20 settembre 2009, 15:44

ciccioxx92 ha scritto: per me possono far passare anche i vucumprà tanto non comprerò mai niente :D!!!!!!!
Giuro che il mio primo pensiero è stato questo..................
Con i limiti interpretativi che il solo scrivere impone.

La montagna è una maestra muta che crea discepoli silenziosi.

lrutragmi

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16586
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da JT8D » 20 settembre 2009, 15:49

Se per voi l'aviazione è questa e vi piace un volo dove passano a vendervi roba e non vi lasciano stare un'attimo, liberissimi di volare con chi volete.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
imperterrito
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 435
Iscritto il: 24 agosto 2008, 15:41

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da imperterrito » 20 settembre 2009, 16:48

JT8D ha scritto:Se per voi l'aviazione è questa e vi piace un volo dove passano a vendervi roba e non vi lasciano stare un'attimo, liberissimi di volare con chi volete.

Paolo
Bei tempi quando i voli aerei erano riservati a pochi fortunati eletti, vero? Quando lo stesso volo che oggi ti paghi con una giornata lavorativa media, all'epoca richiedeva un mese di stipendio. Quando a volare era solo un elite, gente facoltosa, personaggi politici o dello spettacolo, o la classica, unica, vacanza dell'anno per tutti gli altri. Ah...bei tempi! Viva lo snobismo e la spocchieria! :D

Imperterrito

P.S. Per me l'aviazione è spostarmi da un punto A ad un punto B, velocemente economicamente ed in sicurezza. Tutto il resto che viene in più (ed è bene che ci sia, per soddisfare i gusti di tutti) è solo "optional".
Immagine

Avatar utente
lorecad
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 27
Iscritto il: 8 luglio 2008, 19:21

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da lorecad » 20 settembre 2009, 18:41

Quoto
Lorenzo

Avatar utente
imperterrito
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 435
Iscritto il: 24 agosto 2008, 15:41

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da imperterrito » 20 settembre 2009, 18:48

ciccioxx92 ha scritto: ecco perfetto viva RYANAIR ma soprattutto viva EASYJET che preferisco in tutto!!!ed anche per me possono far passare anche i vucumprà tanto non comprerò mai niente :D!!!!!!!
Concordo sulla preferenza ma non sul fatto di non comprare mai nulla. Proprio perchè viaggio pagando poco sono disposto a spendere 5 euro per un panino ed una bibita e permettere, così, agli A/V di poter guadagnare qualcosa ed alla stessa compagnia di continuare a praticare prezzi bassi. Secondo me questo dovrebbe essere l'atteggiamento giusto di chi vola low cost, altrimenti si ha un atteggiamento soltanto da snob e basta.

Ciao

Imperterrito
Immagine

marcopolo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 235
Iscritto il: 28 agosto 2006, 18:34
Località: Treviso

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da marcopolo » 20 settembre 2009, 19:00

imperterrito ha scritto: Imperterrito

P.S. Per me l'aviazione è spostarmi da un punto A ad un punto B, velocemente economicamente ed in sicurezza. Tutto il resto che viene in più (ed è bene che ci sia, per soddisfare i gusti di tutti) è solo "optional".
E scrivi su questo forum perchè, di grazia? :?: :? :?
Dai non puoi non appassionarti neanche un po'!! :D

Nessuna polemica, sia ben chiaro!! :P :P
Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. (Friedrich Nietzsche)

Avatar utente
imperterrito
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 435
Iscritto il: 24 agosto 2008, 15:41

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da imperterrito » 20 settembre 2009, 19:04

marcopolo ha scritto:
imperterrito ha scritto: Imperterrito

P.S. Per me l'aviazione è spostarmi da un punto A ad un punto B, velocemente economicamente ed in sicurezza. Tutto il resto che viene in più (ed è bene che ci sia, per soddisfare i gusti di tutti) è solo "optional".
E scrivi su questo forum perchè, di grazia? :?: :? :?

Nessuna polemica, sia ben chiaro!!
Ok, scusate...capito l'antifona e la democrazia che regna qui...può scrivere solo chi la pensa come voi. Buono a sapersi...cosa c'entra il condividere le politiche delle low cost con l'essere appassionati di aviazione? Le due cose non possono coesistere? Mah....

Nessuna polemica, sia ben chiaro!! :shock:

Imperterrito
Immagine

marcopolo
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 235
Iscritto il: 28 agosto 2006, 18:34
Località: Treviso

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da marcopolo » 20 settembre 2009, 21:09

imperterrito ha scritto: Ok, scusate...capito l'antifona e la democrazia che regna qui...può scrivere solo chi la pensa come voi. Buono a sapersi...cosa c'entra il condividere le politiche delle low cost con l'essere appassionati di aviazione? Le due cose non possono coesistere? Mah....

Nessuna polemica, sia ben chiaro!! :shock:

Imperterrito
Se c'è la passione è tutto ok. 8)
Comunque non credo ci siano problemi ad accettare chi condivide le politiche delle low cost. Anzi, il problema sono quelli che ci volano pagando poco e poi si lamentano del servizio, ogni tanto capita di trovarli. E' giusto che ognuno faccia come crede, nessuno obbliga o non consente di volare con Ryanair, l'importante è essere contenti delle proprie scelte.
Ciao :wink:
Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. (Friedrich Nietzsche)

Avatar utente
geostazionario
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 722
Iscritto il: 15 maggio 2009, 19:01
Località: vicenza (dintorni)

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da geostazionario » 20 settembre 2009, 21:11

[quote="imperterrito"]
Ok, scusate...capito l'antifona e la democrazia che regna qui...può scrivere solo chi la pensa come voi.

Non è un discorso di democrazia il fatto è che, per chi ha la passione per il volo, ogni cosa che ti distragga da quello che ti succede attorno è un disturbo.
Ti assicuro che dopo 20 anni di voli in tutto il mondo, ancora non mi sono assuefatto alla routine del viaggio.
Cercare di percepire quello che fanno i piloti, sentire l'aereo, vedere le superfici muoversi, i flap estendersi come preludio al tuo arrivare a destinazione, sono cose che non possono essere capite da chi usa l'aereo come un'autobus.
La ciliegia nella torta era la visita ai piloti ora impossibile e ti assicuro che, per me, era l'apoteosi di quel viaggio che, al di la delle problematiche lasciata a terra, sicuramente avrebbe lasciato qualcosa di indimenticabile nella mia memoria.
Al diavolo il denaro preferisco pagare un pò di più e potermi godere queste cose.
Con i limiti interpretativi che il solo scrivere impone.

La montagna è una maestra muta che crea discepoli silenziosi.

lrutragmi

Avatar utente
imperterrito
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 435
Iscritto il: 24 agosto 2008, 15:41

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da imperterrito » 20 settembre 2009, 22:10

geostazionario ha scritto:Non è un discorso di democrazia il fatto è che, per chi ha la passione per il volo, ogni cosa che ti distragga da quello che ti succede attorno è un disturbo.
Ti assicuro che dopo 20 anni di voli in tutto il mondo, ancora non mi sono assuefatto alla routine del viaggio.
Cercare di percepire quello che fanno i piloti, sentire l'aereo, vedere le superfici muoversi, i flap estendersi come preludio al tuo arrivare a destinazione, sono cose che non possono essere capite da chi usa l'aereo come un'autobus.
La ciliegia nella torta era la visita ai piloti ora impossibile e ti assicuro che, per me, era l'apoteosi di quel viaggio che, al di la delle problematiche lasciata a terra, sicuramente avrebbe lasciato qualcosa di indimenticabile nella mia memoria.
Al diavolo il denaro preferisco pagare un pò di più e potermi godere queste cose.
Non capisco cosa c'entri questo con le low cost. Forse volare con loro ti impedisce di percepire quello che fanno i piloti, sentire l'aereo, vedere le superfici muoversi, ecc.? Non capisco...
Pagare di più ti permette di goderle meglio? O di entrare nel cockpit?

Imperterrito
Immagine

Avatar utente
gattovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1214
Iscritto il: 9 febbraio 2008, 19:46
Località: Roma

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da gattovolante » 21 settembre 2009, 1:32

imperterrito ha scritto:
JT8D ha scritto:Se per voi l'aviazione è questa e vi piace un volo dove passano a vendervi roba e non vi lasciano stare un'attimo, liberissimi di volare con chi volete.

Paolo
Bei tempi quando i voli aerei erano riservati a pochi fortunati eletti, vero? Quando lo stesso volo che oggi ti paghi con una giornata lavorativa media, all'epoca richiedeva un mese di stipendio. Quando a volare era solo un elite, gente facoltosa, personaggi politici o dello spettacolo, o la classica, unica, vacanza dell'anno per tutti gli altri. Ah...bei tempi! Viva lo snobismo e la spocchieria! :D

Imperterrito

P.S. Per me l'aviazione è spostarmi da un punto A ad un punto B, velocemente economicamente ed in sicurezza. Tutto il resto che viene in più (ed è bene che ci sia, per soddisfare i gusti di tutti) è solo "optional".
Quoto e straquoto...
peggio ancora quando un povero emigrante italiano, per tornare a casa doveva prima lavorare 15/20 anni, per poi riuscire a pagarsi un biglietto... pazzesco :shock: !!
E non c'era mica Internet, Skype o Facebook... e non c'era manco "Carramba" e la Carrà che gli pagavano il biglietto per rivedere i figli... si scrivevano le lettere, perchè telefonare costava troppo e ci si dimenticava dei volti dei propri parenti.
Sono certo che, anche se queste persone avessero dovuto volare con il carrello delle offerte attaccato al sedile, ne sarebbero stati certamente felici, pur di pagare poco e ritornare a casa più spesso.
Inoltre, fino a poco tempo fa, conoscere il mondo era un lusso per pochi eletti, ora invece, grazie anche a queste compagnie, i miei nipoti (come molti loro amici) possono viaggiare in molti posti, anche con i genitori, riuscendo a farsi un certo bagaglio culturale; una volta, non essendo noi milionari, si sarebbero dovuti accontentare di qualche rarissimo viaggio, poichè partire in 3 o 4 sarebbe costato una fortuna.
Aggiungo anche che, mi trovo a volare spesso con Ryanair, ma non mi hanno mai dato nessun tipo di "tormento" con la merce da vendere.... passano, propongono, chiedono se si è interessati, ma mai petulanti. Come gentilezza ed educazione degli AAVV direi che hanno lo stesso livello di Emirates o Thai con cui volo molto spesso.
E anche a bordo di un 737 giallo e blu, avverto la stessa emozione e passione, di quando tanti anni indietro, mi alzavo in volo con un 747 di Alitalia o di PanAm....
Claudio
"Avviso per chi crea le pubblicita' degli alberghi: Io odio sentirmi a casa quando sono via!" (George Bernard Shaw)

accacca
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 117
Iscritto il: 8 febbraio 2008, 13:52

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da accacca » 21 settembre 2009, 9:23

come già detto da altri anche per me con famiglia numerosa (5persone) il viaggio aereo senza low cost sarebbe fuori portata. Ho volato ad agosto con Ryanair e come imperterrito non mi interessa con cosa mi portano da A a B basta che resti per aria senza problemi.

Però devo dare ragione anche JTD80 i "passaggi" sono troppo frequenti e fastidiosi. Noi siamo tornati da Berlino a Bergamo con partenza alle 22.30 (o giù di lì) in un ora e mezza di volo sono passatti
a distribuire il cartello con menu
a distribuire la loro rivista
con il carrello a distribuire bibite e bevande
a proporre acquisto biglietti lotteria
a proporre acquisto biglietti transfer per milano
a ritirare bicchierei e rifiuti vari
a ritirare la rivista.
per un volo di circa 1ora e mezza signifca un passaggio ogni 10/15minuti

Avatar utente
imperterrito
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 435
Iscritto il: 24 agosto 2008, 15:41

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da imperterrito » 21 settembre 2009, 13:24

accacca ha scritto:come già detto da altri anche per me con famiglia numerosa (5persone) il viaggio aereo senza low cost sarebbe fuori portata. Ho volato ad agosto con Ryanair e come imperterrito non mi interessa con cosa mi portano da A a B basta che resti per aria senza problemi.

Però devo dare ragione anche JTD80 i "passaggi" sono troppo frequenti e fastidiosi. Noi siamo tornati da Berlino a Bergamo con partenza alle 22.30 (o giù di lì) in un ora e mezza di volo sono passatti
a distribuire il cartello con menu
a distribuire la loro rivista
con il carrello a distribuire bibite e bevande
a proporre acquisto biglietti lotteria
a proporre acquisto biglietti transfer per milano
a ritirare bicchierei e rifiuti vari
a ritirare la rivista.
per un volo di circa 1ora e mezza signifca un passaggio ogni 10/15minuti
Non ci trovo nulla di scandaloso, passano comunque con servizi utili. Che sia per acquistare un panino od una bibita, un biglietto per il trasferimento aeroporto/città o per raccogliere i "rifiuti". Forse l'unico passaggio che non è utile, e che può risultare "fastidioso", è quello relativo alla vendita dei gratta e vinci. Ma, insomma, non mi sembra nulla di così tanto invadente. Si limitano a passare nel corridoio e chiedere se qualcuno li vuole acquistare.
Insomma...nulla di così tragico...

Imperterrito
Immagine

accacca
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 117
Iscritto il: 8 febbraio 2008, 13:52

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da accacca » 21 settembre 2009, 15:05

le attività non sono certo scandalose io le vivo con sofferenza perchè la mia statura oltre 200cm) mi costringe a tenere il ginocchio in corridoio ...
comunque non rinucerò certo a volare ancora con ryanair per queste cose
Di cos olo che se facessero un giro unico : bevi qualcosa ? vuoi un biglietto lotteria? ti serve un transfer per milano ? e poi pace per me il viaggio sarebbe più confrtevole tutto qui

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da ciccioxx92 » 24 settembre 2009, 22:44

geostazionario ha scritto:
ciccioxx92 ha scritto: per me possono far passare anche i vucumprà tanto non comprerò mai niente :D!!!!!!!
Giuro che il mio primo pensiero è stato questo..................
ahah quello è delle mie partiiiiiiiiiiii!!!!!!!!! :mrgreen:
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da ciccioxx92 » 24 settembre 2009, 22:47

imperterrito ha scritto:
ciccioxx92 ha scritto: ecco perfetto viva RYANAIR ma soprattutto viva EASYJET che preferisco in tutto!!!ed anche per me possono far passare anche i vucumprà tanto non comprerò mai niente :D!!!!!!!
Concordo sulla preferenza ma non sul fatto di non comprare mai nulla. Proprio perchè viaggio pagando poco sono disposto a spendere 5 euro per un panino ed una bibita e permettere, così, agli A/V di poter guadagnare qualcosa ed alla stessa compagnia di continuare a praticare prezzi bassi. Secondo me questo dovrebbe essere l'atteggiamento giusto di chi vola low cost, altrimenti si ha un atteggiamento soltanto da snob e basta.

Ciao

Imperterrito
beh non parlavo del panino!!!!! nel senso che la vendita di profumi e cosmetici la potrebbero evitare. Poi gli stuzzichini che si comprano a prezzo maggiorato non è un problema!!! Anzi lo vedo del tutto normale e in un certo senso anche in una politica contro il consumismo (anche se non credo proprio fosse idea dei dirigenti di ryan!!!)
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5578
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da Ponch » 24 settembre 2009, 22:54

Manca soltanto il gelataio col carrellino.
Is it light where you are yet?

aldo finazzi
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 3
Iscritto il: 8 maggio 2009, 17:46
Località: chiuduno (bg)

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da aldo finazzi » 24 settembre 2009, 23:48

...che dire poi della musichetta?!?! a me e' piaciuta e, anche per le varie offerte, mi sembra del tutto normale: lo fanno anche le altre compagnie dove si spende molto di piu'!!!
A favore della ryanair posso dire di aver fatto solo 2 voli ma piacevolissimi e senza un minuto di ritardo!!!
ciao
aldo

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3674
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da Ayrton » 25 settembre 2009, 11:35

boh...anche per me l'aviazione commerciale è andare da A a B nel miglior modo possibile...ma poco mi frega se in un volo di un ora passano per due carrelli di gift shop, a volte ci sono cose carine e utili tipo il solar monkey e di certo non rompono, visto che passano e basta dopo l'annuncio...non stanno li a chiedere..
fastidio non me ne danno...ogni tanto compro...e il volo costa poco, confortevole (nonostante il poco pitch, sono 1,92) e a/v simpatici e preparati...

just my two cents 8)
Immagine

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da Slowly » 25 settembre 2009, 22:36

Quel giallino vomitino è la mia seconda casa.

Ho vissuto più ore sui voli RAIAN che a casa mia ultimamente.

MI divertiva la winglet con la scritta "RYAN". Mi divertivo a gufarla: "e staccati dai, STACCATI!"

Oh, mica si staccava eh?

:evil:

'sta raian...

mi fa venire in mente Mourihno: antipatica, grezza, ma funziona.

Perchè diciamocelo, anche se non mi sta esattamente simpatica le riconosco una certa efficienza.
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Avatar utente
geostazionario
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 722
Iscritto il: 15 maggio 2009, 19:01
Località: vicenza (dintorni)

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da geostazionario » 26 settembre 2009, 12:17

Slowly ha scritto: MI divertiva la winglet con la scritta "RYAN". Mi divertivo a gufarla: "e staccati dai, STACCATI!"

La Winglet o la scritta? :shock: :shock: :shock:
Con i limiti interpretativi che il solo scrivere impone.

La montagna è una maestra muta che crea discepoli silenziosi.

lrutragmi

Avatar utente
senior
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 84
Iscritto il: 4 ottobre 2006, 23:02

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da senior » 26 settembre 2009, 15:39

...ben vengano le low cost e pure Ryanair, la bellezza di non dover risparmiare un anno per poter affrontare un viaggio all'estero è soprattutto per i giovani una cosa molto importante, ma la passione per l'aviazione, comprendere e capire il fascino e la professionalità che ci sta dietro è un'altra cosa...per chi non prova questa sorta di emozione è impossibile capirla e per chi la prova è molto difficile da spiegare. E' un pò come voler paragonare i moderni villaggi galleggianti da crociera con le splendide navi dei tempi che furono. La Ryanair serve per spostarsi da un punto a un altro in pura economia e basta. Un viaggio in aereo è un altra cosa.....

sbellusa
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 6 agosto 2009, 12:56
Località: CAG~TRN

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da sbellusa » 26 settembre 2009, 17:07

senior ha scritto:...ben vengano le low cost e pure Ryanair, la bellezza di non dover risparmiare un anno per poter affrontare un viaggio all'estero è soprattutto per i giovani una cosa molto importante, ma la passione per l'aviazione, comprendere e capire il fascino e la professionalità che ci sta dietro è un'altra cosa...per chi non prova questa sorta di emozione è impossibile capirla e per chi la prova è molto difficile da spiegare. E' un pò come voler paragonare i moderni villaggi galleggianti da crociera con le splendide navi dei tempi che furono. La Ryanair serve per spostarsi da un punto a un altro in pura economia e basta. Un viaggio in aereo è un altra cosa.....
Perdonatemi, ma io non la vedo così "tragica". Personalmente, possono pure passare 40 volte, se non mi va di comprare nulla semplicemente non compro nulla, molte persone trovano utili i servizi e pagano per averli e alla Ryan fa comodo qualche entrata in più (non è la prima nè l'ultima compagnia che vende gadgets a bordo).
Il punto è che, a parer mio, cercate di creare motivazioni oggettivamente "plausibili" per giustificare l'innata avversione che provate per una compagnia come Ryanair: ad esempio, riferendomi a geostazionario (non ce l'ho particolarmente con te, ma prendo la tua affermazione come esempio), non comprendo assolutamente come si possa essere distratti dai "continui" passaggi degli A/V, perchè quantificando il tempo in cui si viene disturbati, questo non supera i 5minuti (conteggiando tutti gli annunci via altoparlante, più gli eventuali "compra qualcosa?" "si/no" alla fila). Tra l'altro, è sempre possibile girarsi verso il finestrino ed ignorarli completamente, concentrandosi così sulle varie manovre dell'aeromobile.
Per par condicio, devo comunque ammettere che in un forum di appassionati come questo, anche l'equazione "Aviazione=spostarmi da un punto A ad un punto B in sicurezza" sia leggermente forte ed inappropriata, perchè ad una prima lettura denota un totale disinteresse per l'aeronautica, ma sono fermamente convinto che imperterrito non lo intendesse in questo senso.
Pertanto io sarei più per una mediazione tra le due parti, perchè qualunque cosa si voglia dire a riguardo, anche Ryanair sta scrivendo una parte della storia dell'aviazione, e il fatto che non abbia i bilanci in rosso lascia intendere che l'organizzazione non è poi così male come viene descritta.
In conclusione, apprezzo i risultati a cui è giunta Ryanair, perchè grazie alla concorrenza che ha saputo creare ha contribuito ad una generale riduzione degli "abusi" da parte delle altre compagnie, senza che peraltro si abbia un servizio molto diverso. Inoltre ha permesso ai poveri studenti come me di visitare nuove parti d'europa (ma anche di studiare in un'altra regione senza salassi per ogni viaggio).
Ovviamente manterrò questa opinione finchè non faranno qualche ca***ta degna di questo nome, perchè se la coperta è troppo piccola e non è ben gestita, prima o poi si strapperà da qualche lato.
L'esempio di Mourinho calza a pennello, infatti anche lui alla fine si ritroverà senza coperta e la juve davanti, ma questa è un'altra storia :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Saluti!!
Se ho appena scritto una ca****a, non ve la prendete, sono un vero niubbo in materia sebbene enormemente curioso di imparare... :D
Immagine
Next scheduled flight(s):
TRN-STN (FR465) on 26th October 2011 // STN-PSA(FR582) on 29th October 2011!
more coming soon~

Avatar utente
Astrid
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 408
Iscritto il: 15 maggio 2008, 1:28
Località: LIRQ / FLR
Contatta:

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da Astrid » 26 settembre 2009, 19:26

Chi parla male di Ryanair mi fa sorridere.

Sono appena tornato da una settimana in cui ho fatto task force sui voli Ryan, qualcuno gentilmente mi spieghi dove sono le assistenti di volo che ti disturbano e il servizio di bordo scadente.

Qualcuno dice che volare è tutta un'altra cosa, me la spiegate gentilmente?

Sto cercando le differenze da passeggero e non da addetto ai lavori tra Alitalia/AirOne e Ryanair, se voglio spostarmi per l'Italia il tutto può essere riassunto come segue:

Puntualità: Non si può neanche fare il paragone con i ritardi "fisiologici" della nostra compagnia
Comodità: Quando ho letto che Alitalia/AirOne è molto più comoda di Ryan mi sono sentito preso in giro.
AA/VV: Ryanair: ti chiedono se vuoi qualcosa UNA sola volta durante il volo, basta rispondere no o voltarsi e il tutto si riduce in appena 2 secondi di "disturbo". Alitalia: Passano a darti da mangiare: una bustina con due biscotti e mezzo. Contati.
Aeroporto: Alitalia è comoda perchè ti fa atterrare in "centro" mentre con l'altra compagnia è necessario spostarsi di qualche decina di km in più. Ma quando paghi 15 euro un biglietto aereo lo metti in conto che non puoi atterrare a Fiumicino.

(In nazionale volo sempre con queste compagnie pertanto le due sono state confrontate in base ad esperienze personali).

Diciamola tutta: la verità è che qui esiste una sottospecie di odio razziale nei confronti della compagnia irlandese.
Ora se anche io dal punto di vista professionale esprimo il mio disappunto per le politiche Ryanair e di come eviterei in tutti i modi di andare a far richiesta come pilota da loro, se mi metto nei panni di passeggero la cosa cambia radicalmente ed affermo che la dà a bere a molte Major.

Mi sono chiesto quante persone fa Ryanair nel mezzo della settimana in Abruzzo, nel Lazio, in Puglia, in Veneto e a Bergamo e sono andato a vedere di persona com'era la situazione: sono rimasto meravigliato di come gli aerei sono quasi tutti strapieni o quasi.

Ragazzi, la grandezza di una compagnia è misurata dalle logiche di mercato, non solo dalla bellezza fine a sè stessa.
Ottico Abilitato. Specialista in Contattologia.
Appassionato di Medicina Aeronautica.
Pilota.

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9990
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da cabronte » 26 settembre 2009, 19:49

Astrid ha scritto:Chi parla male di Ryanair mi fa sorridere.

Sono appena tornato da una settimana in cui ho fatto task force sui voli Ryan, qualcuno gentilmente mi spieghi dove sono le assistenti di volo che ti disturbano e il servizio di bordo scadente.

Qualcuno dice che volare è tutta un'altra cosa, me la spiegate gentilmente?

Sto cercando le differenze da passeggero e non da addetto ai lavori tra Alitalia/AirOne e Ryanair, se voglio spostarmi per l'Italia il tutto può essere riassunto come segue:

Puntualità: Non si può neanche fare il paragone con i ritardi "fisiologici" della nostra compagnia
Comodità: Quando ho letto che Alitalia/AirOne è molto più comoda di Ryan mi sono sentito preso in giro.
AA/VV: Ryanair: ti chiedono se vuoi qualcosa UNA sola volta durante il volo, basta rispondere no o voltarsi e il tutto si riduce in appena 2 secondi di "disturbo". Alitalia: Passano a darti da mangiare: una bustina con due biscotti e mezzo. Contati.
Aeroporto: Alitalia è comoda perchè ti fa atterrare in "centro" mentre con l'altra compagnia è necessario spostarsi di qualche decina di km in più. Ma quando paghi 15 euro un biglietto aereo lo metti in conto che non puoi atterrare a Fiumicino.

(In nazionale volo sempre con queste compagnie pertanto le due sono state confrontate in base ad esperienze personali).

Diciamola tutta: la verità è che qui esiste una sottospecie di odio razziale nei confronti della compagnia irlandese.
Ora se anche io dal punto di vista professionale esprimo il mio disappunto per le politiche Ryanair e di come eviterei in tutti i modi di andare a far richiesta come pilota da loro, se mi metto nei panni di passeggero la cosa cambia radicalmente ed affermo che la dà a bere a molte Major.

Mi sono chiesto quante persone fa Ryanair nel mezzo della settimana in Abruzzo, nel Lazio, in Puglia, in Veneto e a Bergamo e sono andato a vedere di persona com'era la situazione: sono rimasto meravigliato di come gli aerei sono quasi tutti strapieni o quasi.

Ragazzi, la grandezza di una compagnia è misurata dalle logiche di mercato, non solo dalla bellezza fine a sè stessa.
Non mi sta molto simpatica, comunque ci ho volato e non hai tutti i torti!
Ale

Avatar utente
senior
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 84
Iscritto il: 4 ottobre 2006, 23:02

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da senior » 27 settembre 2009, 1:24

Chi parla male di Ryanair mi fa sorridere.

Sono appena tornato da una settimana in cui ho fatto task force sui voli Ryan, qualcuno gentilmente mi spieghi dove sono le assistenti di volo che ti disturbano e il servizio di bordo scadente..
Sono d'accordo..questioni di punti di vista ma non fare paragoni, l'unico vero vantaggio lo fà il prezzo.
Puntualità: Non si può neanche fare il paragone con i ritardi "fisiologici" della nostra compagnia
-Spesso e volentieri Ryan viaggia a orari "impossibili" e in aeroporti decentrati con traffico esclusivo di lowcost. Il ritardo delle compagnie "tradizionali" molte volte è dovuto all'intasamento degli aeroporti principali e quindi non sempre è colpa delle compagnie
Comodità: Quando ho letto che Alitalia/AirOne è molto più comoda di Ryan mi sono sentito preso in giro.

- File interminabili all'imbarco per accaparrarsi i posti migliori, aerei con configurazione ad alta densità con la conseguenza di trovarsi a sedere in posti strettissimi in sedili fissi molto scomodi privi di tavolino. Aerei spesso strapieni di gente urlante tipo "gita scolastica". Come se non bastasse quando l'aereo non è al completo non hai nemmeno la speranza di trovarti un posto senza nessuno accanto perchè semplicemente "chiudono" le prime e le ultime file con la conseguenza di essere in pochi ma accalcati lo stesso!!
AA/VV: Ryanair: ti chiedono se vuoi qualcosa UNA sola volta durante il volo, basta rispondere no o voltarsi e il tutto si riduce in appena 2 secondi di "disturbo". Alitalia: Passano a darti da mangiare: una bustina con due biscotti e mezzo. Contati.
-In effetti il problema minore anche se oltre al passaggio continuo degli A/V tocca subire gli altoparlanti che "chiaccherano" di continuo ad un volume assordante.
Aeroporto: Alitalia è comoda perchè ti fa atterrare in "centro" mentre con l'altra compagnia è necessario spostarsi di qualche decina di km in più. Ma quando paghi 15 euro un biglietto aereo lo metti in conto che non puoi atterrare a Fiumicino.
- Infatti si torna al punto principale: il prezzo...però provate ad andare a comprare il biglietto pochi giorni prima e poi anche del prezzo ne riparliamo. Mi è capitato più volte di trovare prezzi più alti di Alitalia per viaggiare nelle condizioni sopra dette

Mi sono chiesto quante persone fa Ryanair nel mezzo della settimana in Abruzzo, nel Lazio, in Puglia, in Veneto e a Bergamo e sono andato a vedere di persona com'era la situazione: sono rimasto meravigliato di come gli aerei sono quasi tutti strapieni o quasi.
-Solito punto: il prezzo! Peraltro credo che non sia da molto tempo che anche loro siano stati costretti a osservare la "carta dei diritti del passeggero". Fino a qualche anno fà se per qualunque motivo l'aereo non partiva o aspettavi (a tue spese) fino a quando pareva a loro o ti rimborsavano il biglietto ( capirai che ci fai con pochi euro!) e chi si è visto si è visto. E lo so per certo!!

Avatar utente
araial14
FL 500
FL 500
Messaggi: 11575
Iscritto il: 19 giugno 2007, 15:25
Località: Torino (Italia) Bahia (Brasile)

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da araial14 » 27 settembre 2009, 1:32

Astrid ha scritto:Chi parla male di Ryanair mi fa sorridere.
Molti invece sorridono di chi ne parla bene...
Io lascerei da parte la parola razzismo, non c'entra nulla.Molto più adatta in senso lato (anche se il termine può apparire odioso) la definizione : "classismo". :wink:
Insomma un 3D nel quale ognuno di noi sorride in "fazioni" opposte e grazie al CIELO continua a volare,sorridendo,con chi gli pare. :wink:
Immagine
Immagine

Maxlanz
FL 300
FL 300
Messaggi: 3469
Iscritto il: 15 giugno 2007, 12:40

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da Maxlanz » 27 settembre 2009, 10:24

araial14 ha scritto:...ognuno di noi sorride in "fazioni" opposte e grazie al CIELO continua a volare,sorridendo,con chi gli pare. :wink:
Esatto.
FR si sa com'è, chi gradisce ci vada gli altri no.

Però devo dire che mi lasciano perplesso quelli che affermano che pur di volare low cost accetterebbero tutto.

Ciao
Massimo

Ponch
B767 First Officer
B767 First Officer
Messaggi: 5578
Iscritto il: 30 aprile 2005, 18:48
Località: By the sea

Re: ryanair giallo shock

Messaggio da Ponch » 27 settembre 2009, 16:39

senior ha scritto:
Chi parla male di Ryanair mi fa sorridere.

Sono appena tornato da una settimana in cui ho fatto task force sui voli Ryan, qualcuno gentilmente mi spieghi dove sono le assistenti di volo che ti disturbano e il servizio di bordo scadente..
Sono d'accordo..questioni di punti di vista ma non fare paragoni, l'unico vero vantaggio lo fà il prezzo.
Per il passeggero è l'unico vantaggio, d'accordissimo!
Is it light where you are yet?

Rispondi