Near Miss al JFK

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Near Miss al JFK

Messaggio da neutrinomu » 1 ottobre 2010, 11:05

All'aeroporto JFK alcuni giorni fa (?) si è sfiorata la tragedia: un jet di linea Aerogal ha imboccato la pista sbagliata durante l'atterraggio, mentre un aereo JetBlue era in fase di decollo. Un pilota in rullaggio su un'altra pista ha lanciato l'allarme e i controllori di volo sono riusciti ad avvisare il pilota dell'Aerogal all'ultimo momento. Ecco gli audio della torre di controllo e degli aerei coinvolti.

http://tv.repubblica.it/mondo/new-york- ... 3988?video
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12311
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da AirGek » 1 ottobre 2010, 11:24

Non so quale fosse la competenza in materia di lingua inglese del pilota del 767 ma trovo veramente inutile nonchè pericoloso che i controllori americani continuino ad usare una fraseologia da bar quando comunicano con aerei stranieri. Un semplice go around avrebbe evitato qualsiasi incomprensione e reso la manovra immediata (cosa che pare non sia stata) senza trasmettere il motivo della sua istruzione nella stessa trasmissione. Inoltre il controllore formula due istruzione contrastanti in meno di 5 secondi, fly runway heading e subito dopo impone un right turn, riportando che un altro aereo stia rullando sotto di lui.

Io veramente non capisco, ma se la sono saltata la regola che dice di ridurre le parole da usare al minimo necessario? :evil:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
=Casio=
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 642
Iscritto il: 3 aprile 2007, 12:58

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da =Casio= » 1 ottobre 2010, 11:29

Errore grosso che poteva costare caro mi chiedo però 2 cose.
1) il 767 non si è accorto di avere uno in decollo davanti a lui?
2) la torre i traffici non li tiene in vista?
Non sapendo che giorno fosse non si possono leggere i metar però ha tutta l'aria di essere un visual APP (fosse stato ILS avrebbero si sarebbero accorti di aver inserito la freq sbagliata e comunque se ne sarebbe accorto il radar) quindi di sicuro sussistevano le condizioni di visibilità per farlo e per avere il traffico in vista. Inoltre il Delta al putno attesa l'ha visto.
Ovviamente non voglio accusare nessuno visto che un app alla 13R a JFK non l'ho mai fatto, però le domande mi rimangono senza risposta.

Avatar utente
Mettiu
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 12 maggio 2010, 12:23
Località: Cagliari City

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da Mettiu » 1 ottobre 2010, 11:49

Ma i piloti della Aerogal stavano dormendo? :evil:
Porcamiseria un errore del genere sarebbe potuto davvero costare moltissimo!
Immagine

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da neutrinomu » 1 ottobre 2010, 11:52

La situazione pare sia un po' controversa secondo questo articolo
http://abclocal.go.com/wabc/story?secti ... id=6249696

Comunque sta indagando l'NTSB
http://www.usatoday.com/travel/flights/ ... robe_N.htm
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da Paolo_61 » 1 ottobre 2010, 11:59

neutrinomu ha scritto:La situazione pare sia un po' controversa secondo questo articolo
http://abclocal.go.com/wabc/story?secti ... id=6249696

Comunque sta indagando l'NTSB
http://www.usatoday.com/travel/flights/ ... robe_N.htm
Mi sembra che questi articoli si riferiscano a un diverso episodio (sempre a JFK).
Tornando al servizio iniziale, il giornalista alla fine sostiene che il radar di terra dovrebbe evitare simili conflitti - ma a me sembra che possa seguire solo gli a/m che sono appunto a terra, non quelli che sono ancora (o già) in volo. Qualcuno ha info in merito?

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da neutrinomu » 1 ottobre 2010, 12:06

Paolo_61 ha scritto:
neutrinomu ha scritto:La situazione pare sia un po' controversa secondo questo articolo
http://abclocal.go.com/wabc/story?secti ... id=6249696

Comunque sta indagando l'NTSB
http://www.usatoday.com/travel/flights/ ... robe_N.htm
Mi sembra che questi articoli si riferiscano a un diverso episodio (sempre a JFK).
Accidenti, è vero, si riferiscono ad un episodio del 2008 addirittura... :oops: Li avevo solo letti superficialmente, chiedo venia.
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da N176CM » 1 ottobre 2010, 15:55

Mi fa piacere constatare come i servizi dei tg di oltreoceano siano decisamente diversi dai nostri (non esenti da errori s'intende, ma confrontati con uno qualunque dei nostri.....)
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
Mettiu
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 130
Iscritto il: 12 maggio 2010, 12:23
Località: Cagliari City

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da Mettiu » 1 ottobre 2010, 15:58

N176CM ha scritto:Mi fa piacere constatare come i servizi dei tg di oltreoceano siano decisamente diversi dai nostri (non esenti da errori s'intende, ma confrontati con uno qualunque dei nostri.....)
quoto
il rendering 3d dell'accaduto è fantastico
Immagine

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da Luke3 » 1 ottobre 2010, 16:08

Dal rendering sembrerebbe che stava effettuando il Canarsie Approach per la 13L. In pratica e' una VOR DME finche' non si arriva sull'autodromo e poi si vira in finale procedendo visual. Una po' tipo Reggio ma piu' tranquillo. Concordo comunque che il controllore poteva risparmiarsi la pappardella (comunque per evitare di occupare la frequenza, in piu' per via del pilota straniero) e comandare un semplice "Aerogal 700 Go around, I repeat, Go Around, immediate right turn after".
Meno male che non e' successo niente.

Avatar utente
Almost Blue
FL 150
FL 150
Messaggi: 1628
Iscritto il: 21 maggio 2008, 14:03

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da Almost Blue » 1 ottobre 2010, 16:11

Io non ho capito:
In che senso il controllore usa la parola "heavy", è riferita alla visibilità per caso? O al fatto del venire giù?
E poi come ha fatto il pilota del 767 a dirigersi sulla pista 13 destra invece che sulla sinistra?
"Find a job you like and and you'll not have to work a single day in your life".

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12311
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da AirGek » 1 ottobre 2010, 16:23

Almost Blue ha scritto:Io non ho capito:
In che senso il controllore usa la parola "heavy", è riferita alla visibilità per caso? O al fatto del venire giù?
Si fa accompagnare il nominativo dell'aereo da "heavy" per indicarne la categoria di turbolenza di scia.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da Burb » 21 ottobre 2010, 20:43

Al minuto 0:29 del video, il pilota come pronuncia " 700 "?
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da Luke3 » 21 ottobre 2010, 21:20

con un accento spagnolo :D

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da Burb » 21 ottobre 2010, 21:25

Ma dice "seven hundred" o "seven zero zero"? 8)
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da Luke3 » 21 ottobre 2010, 21:31

Seven hundred, come il controllore d'altronde. La fraseologia standard direbbe di dire "Seven Zero Zero" ma in America molto spesso i numeri li dicono come gli pare

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da Ayrton » 21 ottobre 2010, 22:02

a me nella fraseologia del controllore non sembra di sentire nulla di strano...e due direttive nella stessa frase sono più che accettabili, il limite è infatti di tre...

il controllore è stato anche pronto, in ogni caso, il rendering sarà anche fatto bene, ma hanno estremizzato di sicuro la vicinanza tra gli aeromobili, quando il pilota che attendeva di allinearsi vede il 76 allinearsi alla 13R e lo comunica alla torre, probabilmente il 76 è ancora ad almeno 5/6 NM, quindi l'istruzione iniziale di mantenere rwy hdg è sicuramente la direttiva giusta per evitare al pilota altro carico di lavoro durante il goaround...non ricevendo poi iniziale risposta dal 76, ordina una virata a dx immediata...che interrompe di sicuro l'avvicinamento...
Immagine

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1917
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da b747-8 » 21 ottobre 2010, 22:14

Mettiu ha scritto:Ma i piloti della Aerogal stavano dormendo? :evil:
Porcamiseria un errore del genere sarebbe potuto davvero costare moltissimo!
Eh...é quello che mi chiedo anche io! :shock:
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
Burb
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 621
Iscritto il: 24 settembre 2009, 22:18

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da Burb » 21 ottobre 2010, 22:26

In campo aeronautico si usa fare una Nota di richiamo per errori del genere?
"Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da ciccioxx92 » 21 ottobre 2010, 23:43

AirGek ha scritto:Non so quale fosse la competenza in materia di lingua inglese del pilota del 767 ma trovo veramente inutile nonchè pericoloso che i controllori americani continuino ad usare una fraseologia da bar quando comunicano con aerei stranieri. Un semplice go around avrebbe evitato qualsiasi incomprensione e reso la manovra immediata (cosa che pare non sia stata) senza trasmettere il motivo della sua istruzione nella stessa trasmissione. Inoltre il controllore formula due istruzione contrastanti in meno di 5 secondi, fly runway heading e subito dopo impone un right turn, riportando che un altro aereo stia rullando sotto di lui.

Io veramente non capisco, ma se la sono saltata la regola che dice di ridurre le parole da usare al minimo necessario? :evil:
Mi trovi d'accordissimo con quanto hai appena detto. Certo c'è da dire, mica so tutti uguali. Però c'è una certa tendenza a non essere molto chiari! Una ripetizione continua di Go Around sarebbe anche a mio avviso bastata. I piloti durante l'avvicinamento dovrebbero già impostare altitudine e prua del go around in modo da essere pronti allo stesso ed occupare il meno tempo possibile. Certamente i piloti Aerogallo lì erano appisolati! :shock:
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
Skip100
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 847
Iscritto il: 20 aprile 2008, 14:05
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da Skip100 » 23 ottobre 2010, 20:55

In più al go around il pilota della aerogal risponde con un "Roger"... ma non è vietato? Non dovrebbe ripetere il comando? Avrà avuto un po' di fretta? :wink:
"La vita è troppo breve per bere vini mediocri" - Johann Wolfgang von Goethe :drinking:

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6795
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Near Miss al JFK

Messaggio da Luke3 » 24 ottobre 2010, 0:07

In teoria bisognerebbe rispondere con "Going Around" ma ricordiamoci le priorita' in cockpit:

-Aviate
-Navigate
-Communicate

:wink:

Rispondi