Aiuto tesina sul volo?

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
marco.md80
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 138
Iscritto il: 3 novembre 2008, 23:13

Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da marco.md80 » 13 giugno 2011, 13:25

Salve a tutti!
è arrivato il momento di lavorare sulla tesina dei miei esami di maturità...e quale migliore argomento da scegliere se non il volo?
Il titolo sarà:Il volo,superamento di un limite...
Non nego di aver sbirciato sulla rete per trovare qualche idea :oops: tuttavia vorrei qualche delucidazione sull'argomento da cllegare in matematica e fisica!
Questi sono i collegamenti già "collegati" :)
Italiano-Gabriele D'Annunzio:Volo su Fiume
Inglese-Royal Air Force
Scienze-Allunaggio
Latino-Il volo di Icaro
Filosofia-Nietzsche:l'oltreuomo
Storia-RAF e operazione "Leone marino"
Storia dell'arte-Icaro/Aeropittura futurista?
Fisica?
Matematica?
Grazie per l'attenzione! :D
I-DATO
Mc Donnell Douglas super 80 x

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da ciccioxx92 » 13 giugno 2011, 13:40

Feci qualcosa di simile, anche io.
In Filosofia aggiunsi Wittgenstein (ingegnere aeronautico).
Fisica, i fluidi l'hai fatti? Altrimenti che ne pensi della bussola e il campo magnetico, utile all'aviazione e al volo? Oppure le onde e trasmissione delle onde sonore, e onde radio-elettromagnetiche?
Matematica, ti consiglio di farti fare domande da loro. Io non misi niente! :wink:
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
marco.md80
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 138
Iscritto il: 3 novembre 2008, 23:13

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da marco.md80 » 13 giugno 2011, 13:58

Si avevo pensato alle leggi del volo,che appartengono però al programma di terzo anno.
Considerato che nella mia classe il 90% presenta il campo magnetico sarebbe opportuno parlare delle leggi del volo?
E se si di quali leggi in particolare?
Per quanto riguarda la matematica vorrei trovare un collegamento perchè non essendo un Einstein qualunque domanda random mi metterebbe in crisi.
essendo la mia tesina incentrata sul concetto di superamento di un limite affrontare il concetto di limite in matematica sarebbe risicato?
I-DATO
Mc Donnell Douglas super 80 x

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da ciccioxx92 » 13 giugno 2011, 14:12

No va bene il concetto di limite in matematica. Ma credo che sia un argomento diffusissimo tra gli studenti... Poi vabbè, fai un po' come ti aggrada di più.

Per la fisica, potresti puntare alla portanza dell'ala, l'unico esempio facile che mi viene in mente adesso...
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6794
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da Luke3 » 13 giugno 2011, 14:57

Il principio di Bernoulli collegato al fenomeno della portanza, non c'e' collegamento migliore :wink:
Altrimenti puoi fare la propagazione delle onde elettromagnetiche (in particolare le frequenze radio) e come si sfrutta il principio per la navigazione aerea.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4689
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da sardinian aviator » 13 giugno 2011, 20:49

è arrivato il momento di lavorare sulla tesina dei miei esami di maturità..

Azz, aspettavi ancora un pò ed erano finiti... :mrgreen: Il solito lavoro di taglia/incolla?
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da ciccioxx92 » 13 giugno 2011, 20:50

sardinian aviator ha scritto:è arrivato il momento di lavorare sulla tesina dei miei esami di maturità..

Azz, aspettavi ancora un pò ed erano finiti... :mrgreen: Il solito lavoro di taglia/incolla?
Beh, lo volevo dire anche io! :lol:

La mia era pronta da Marzo! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Ma vabbè avevo le idee quasi chiare dai 3 anni prima! :mrgreen:
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
marco.md80
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 138
Iscritto il: 3 novembre 2008, 23:13

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da marco.md80 » 14 giugno 2011, 12:56

Ahahah diciamo che quest'anno la voglia di studiare è venuta a mancare.... :lol:
E se posso sbriciolarvi i maroni un altro pò vorrei un altro aiuto...La prof ha detto che D'annunzio non si collega molto.
Sapreste dirmi come farle cambiare idea o magari indicarmi un altro argomento di italiano?Comincio a preoccuparmi visto l'incombente arrivo di quei maledetti esami :(
I-DATO
Mc Donnell Douglas super 80 x

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4689
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da sardinian aviator » 14 giugno 2011, 13:33

Sapreste dirmi come farle cambiare idea
o magari indicarmi un altro argomento di italiano

A) Caviale e champagne?
B) Il futurismo, Marinetti, gli aeropoemi e quant'altro?
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da Atr72 » 14 giugno 2011, 13:45

ma solo a noi non chiedono i collegamenti con tutte le materie ma con una, due, tre al massimo?
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da ciccioxx92 » 14 giugno 2011, 17:24

marco.md80 ha scritto:La prof ha detto che D'annunzio non si collega molto.
Non si collega molto perché il suo volo più celebre non è quello su Fiume (?), ma quello su Vienna. E quello sì che si collega. Addirittura D'annunzio perse un occhio o stava per perderlo durante un combattimento aereo. Beh credo che D'annunzio con il volo si collega eccome!!! :D
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9607
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da tartan » 14 giugno 2011, 17:36

Il volo aerostatico Principio di Archimede a cui si può abbinare il principio di Bernoulli in decolli da posti riparati con il vento che scorre solo sull'alto del pallone creando una "false lift" che può trarre in inganno il pilota e che finisce subito dopo il decollo.
Potrebbe anche andare con la storia visto che si tratta del primo distacco da terra dell'uomo.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
marco.md80
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 138
Iscritto il: 3 novembre 2008, 23:13

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da marco.md80 » 14 giugno 2011, 22:12

La prof dice che non ha un grande rilievo in letteratura il volo su vienna.E comunque non vede in questo volo alcun superamento di un limite... :cry: help?
I-DATO
Mc Donnell Douglas super 80 x

Avatar utente
Atr72
FL 400
FL 400
Messaggi: 4420
Iscritto il: 25 maggio 2007, 12:22
Località: 7,69 nm 356° OutBound LIN VOR, Monza

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da Atr72 » 14 giugno 2011, 22:24

gabry volando perse un occhio e stava x perdere anche l'altro. Per mantenere la vista fu costretto a stere bandato, al buio per lungo tempo. Bendato e al buio scirsse il suo poema "Notturno", la figlia gli ritagliava le striscioline di carta così poteva scrivere senza vedere.

Ha volato su un aereo scamuffo in territorio nemico e ritorno per lanciare volantini propagandistici... mi pare abbastanza oltre il limite.... poi la figura di d'annunzio è l'eccesso fatta persona... per comportamenti e stile di vita... il limite non sapeva cosa fosse...
BSc in Aerospace Eng. (PoliMi)
Student at MSc in Aeronautical Eng. - Flight Mechanics (PoliMi)
Erasmus+ Experience at ENAC, in Toulouse.


---

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.

(Ernesto Che Guevara)

Avatar utente
lif
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 530
Iscritto il: 29 marzo 2011, 19:23

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da lif » 14 giugno 2011, 22:35

Il superamento di un limite in letteratura?
L'iperromanzo teorizzato da Italo Calvino, se è nel programma, potrebbe essere una buona idea...
oppure Manzoni e l' "invenzione" del romanzo storico;
oppure il Faust di Goethe, che supera i limiti scatenando forze che non riesce a controllare;
oppure Svevo, che supera i limiti facendo predire a Zeno la costruzione di un ordigno esplosivo moooooolto potente;
oppure Dante, che voglio dire, tra Inferno, Purgatorio e Paradiso di limiti ne supera parecchi e di diverso genere;
oppure l'ode di Monti "Al signor Montgolfier";
oppure Leopardi, mi sembra che "L'infinito" possa essere collegato al superamento dei limiti...

...ho fatto una babele cronologica, ma spero di essere stata d'aiuto!! :wink:
Olivia

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da ciccioxx92 » 14 giugno 2011, 22:57

Ah, ma allora dillo che cercavi il superamento del limite.

In letteratura trovi di tutto e di più! :lol:

PS Io la inizierei con filosofia e con un momento filosofico (ma non so se ti conviene prendere le mie idee come buone, perché sono spesso ribelle, soprattutto contro i professori :lol: ). Ad esempio: "Tutto può essere considerato un limite. Una persona si pone una linea intorno a sè, credendo che quello sarà il suo limite per le cose. Un giorno che la oltrepasserà, dirà <<Ci sono riuscito, anche io ho superato un limite>>. Quindi credo che ogni autore, filosofo, matematico, storico si sia posto un limite, perché è nella natura dell'uomo porsi i limiti. Prima che l'uomo volò per la prima volta (tornando indietro nel tempo, a Leonardo Da Vinci), nessun uomo pensava che un giorno sarebbero esistiti gli aerei. Era un limite che l'uomo pensava di avere, ma l'ha superato. Esistono i limiti per essere superati dunque. E ovunque andremo troveremo un limite. E che cos'è un limite?". Come vedi è un po' intersecato il discorso, abbraccia più punti, ma è solo un inizio e una bozza. E come consiglio, ti posso dire abbraccia più discipline usando poche parole. Verrai apprezzato. Non serve sapere tutto, ma di tutto un po'. Gestisci bene la tua dialettica. Prendili nell'argomento che stai raccontando. E allora vedrai che hai vinto. Non lasciarti interrompere e fai un discorso continuo con ragionamento. :wink:
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9607
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da tartan » 15 giugno 2011, 10:44

ciccioxx92 ha scritto:Ah, ma allora dillo che cercavi il superamento del limite.

In letteratura trovi di tutto e di più! :lol:

PS Io la inizierei con filosofia e con un momento filosofico (ma non so se ti conviene prendere le mie idee come buone, perché sono spesso ribelle, soprattutto contro i professori :lol: ). Ad esempio: "Tutto può essere considerato un limite. Una persona si pone una linea intorno a sè, credendo che quello sarà il suo limite per le cose. Un giorno che la oltrepasserà, dirà <<Ci sono riuscito, anche io ho superato un limite>>. Quindi credo che ogni autore, filosofo, matematico, storico si sia posto un limite, perché è nella natura dell'uomo porsi i limiti. Prima che l'uomo volò per la prima volta (tornando indietro nel tempo, a Leonardo Da Vinci), nessun uomo pensava che un giorno sarebbero esistiti gli aerei. Era un limite che l'uomo pensava di avere, ma l'ha superato. Esistono i limiti per essere superati dunque. E ovunque andremo troveremo un limite. E che cos'è un limite?". Come vedi è un po' intersecato il discorso, abbraccia più punti, ma è solo un inizio e una bozza. E come consiglio, ti posso dire abbraccia più discipline usando poche parole. Verrai apprezzato. Non serve sapere tutto, ma di tutto un po'. Gestisci bene la tua dialettica. Prendili nell'argomento che stai raccontando. E allora vedrai che hai vinto. Non lasciarti interrompere e fai un discorso continuo con ragionamento. :wink:
C'era una volta un tizio che propose ad Alitalia interventi nelle scuole con argomento "il volo dalla A alla Z" che partiva dal primo volo in mongolfiera per arrivare alle gestione di una compagnia aerea, con battesimo del volo finale in mongolfiera. L'intento era quello di "fidelizzare" i possibili futuri clienti. L'idea fu apprezzata, ma gli appoggi erano scarsi per cui non se ne fece niente. In un percorso di questo tipo, cui si può aggiungere il volo spaziale, i riferimenti alla storia e/o alle scienze coinvolte sono infiniti e se inseriti come brevi flash possono rendere il discorso interessante anche se stringato.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da mormegil » 15 giugno 2011, 12:07

Atr72 ha scritto:ma solo a noi non chiedono i collegamenti con tutte le materie ma con una, due, tre al massimo?
No. Infatti, collegare TUTTE le materie è l'errore più grande che si potrebbe fare nello scrivere una tesina :wink:
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
Kamil90
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1415
Iscritto il: 29 agosto 2006, 12:25
Località: Roma

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da Kamil90 » 15 giugno 2011, 13:17

marco.md80 ha scritto:Salve a tutti!
è arrivato il momento di lavorare sulla tesina dei miei esami di maturità...e quale migliore argomento da scegliere se non il volo?
Il titolo sarà:Il volo,superamento di un limite...
Non nego di aver sbirciato sulla rete per trovare qualche idea :oops: tuttavia vorrei qualche delucidazione sull'argomento da cllegare in matematica e fisica!
Questi sono i collegamenti già "collegati" :)
Italiano-Gabriele D'Annunzio:Volo su Fiume
Inglese-Royal Air Force
Scienze-Allunaggio
Latino-Il volo di Icaro
Filosofia-Nietzsche:l'oltreuomo
Storia-RAF e operazione "Leone marino"
Storia dell'arte-Icaro/Aeropittura futurista?
Fisica?
Matematica?
Grazie per l'attenzione! :D
Adesso non è per smontare i buoni consigli e propositi ma scritta così sarebbe veramente una tesina imponente. Non so cosa chiedano i tuoi professori ma secondo me se non hai estensioni da rispettare dovresti tagliare un po; non sempre la quantità è sinonimo di qualità anzi spesso i professori quando vedono una tesina così concettualmente piena si fanno subito scettici in quanto ai collegamenti, perché è ovvio che collegare tutto in maniera coesa risulta complesso e spesso azzardato.

Ciò a cui dovresti mirare è l'originalità, sviluppare il tema del volo nella maniera più attitente alle materie direttamente collegate. Fare un discorso mirato e ristretto ma conciso non è declassante anzi forse denoteresti più concretezza e carattere (e la maturità in gran parte concide proprio con questi aspetti) di tutti quelli che vogliono collegare tutto a tutto. Che Nietzsche abbia teorizzato una dottrina del superamento in termini esistenziali non ci sono dubbi ma la stessa cosa possiamo dire di Kant anche lui ha teorizzato (anche se in maniera meno romanzata e originale) delle tematiche di superamente e rivoluzione in termini cognitivi. Di fatto quello che ti voglio dire è che certamente puoi collegare il superamente del limite a Nietzsche ma non puoi fare la stessa cosa con il soggetto della tesina, ovvero il volo, perché di questo Nietzsche non né parla quindi sarebbe già un punto a tuo sfavore in quanto discosteresti dal tema principale. Se parli del volo e del superamente dei limiti ma non citi filosofia o letteratura nella tua tesina sicuramente puoi aspettarti domande successive legate per esempio a Nietzsche e D'Annunzio ma il legame poi te lo trovano i prof. ed è ovvio che puoi quel legame sia sfumato (perché devono valutare altre tue conoscenze) ma è proprio questo che una tesina dovrebbe evitare secondo me, cioè quello di sfumare solo per toccare un tema. La tesina deve essere omogenea e sintetica. Tanto avrai non più di 15 minuti se ti va bene quindi tanto vale viluppare un tema sintetico, efficace e lineare evitando di cadere nella ridondanza e nell'ostentazione.

I temi di letteratura proposti sopra sono sicuramente interessanti e stimolanti ma Goethe per esempio con il Faust si trova in periodo romanticismo (anche pre-romanticismo), quindi se vuoi parlare di lui dovresti parlare anche dello Sturm und Drang, del pietismo, di come la critica del giudizio e il concetto di natura (in Kant) abbia influenzato gli scritti romantici e anche di come l'illuminismo di cui parla Kant come eliminazione della condizione di sudditanza dell'uomo e quindi il controllo del proprio destino attraverso la ragione abbia influenzato poi tematiche letterarie successive all'illuminismo stesso.

Altro esempio, Wittgenstein... Si, era ingegnere aeronautico (manco lo sapevo, pensa te) ma poi? Parlare di Wittgenstein vorrebbe dire sprofondare, con tutto il rispetto. Wittgenstein vuol dire parlare della critica del linguaggio, del rapporto tra linguaggio e realtà e dell'analisi del linguaggio comune strumento di dissoluzione dei problemi filosofici. Questi sono gli enunciati che hanno reso Wittgenstein scienziato/filosofo innovativo; delle sue peripezie da ingegnere e inventore non è che ne sappia molto qualcuno.

Questo è solo per dire che affrontare dei temi in questo modo, giusto per prendere spunto e far vedere che si è collegata quella materia "in un modo o nell'altro" non è necessariamente indice di ipertestualità concettuale anzi da questo punto di vista questo modo di fare gioca proprio contro di te.

Good luck my friend :)
"Zdanie "śnieg jest biały” jest prawdziwe wtedy i tylko wtedy, gdy śnieg jest biały." Alfred Tarski

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6879
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da **F@b!0** » 15 giugno 2011, 13:37

mormegil ha scritto:
Atr72 ha scritto:ma solo a noi non chiedono i collegamenti con tutte le materie ma con una, due, tre al massimo?
No. Infatti, collegare TUTTE le materie è l'errore più grande che si potrebbe fare nello scrivere una tesina :wink:
Concordo, le mie erano collegate a coppie praticamente, il tutto era collegato dal periodo storico, non da collegamenti diretti!
Italiano:
Autore Primo Levi
Opera Se questo è un uomo
Storia:
Olocausto e shoah
ElettroRadioRadar:
Il RaDAR (equazione, portata, schema, componenti e schermo)
Traffico aereo:
Il radar nel controllo del traffico aereo
Navigazione aerea:
Rotte lossodromiche e ortodromiche
Aerotecnica:
Problemi fisiologici legati al volo (forza g, ipossia, mal d'aria)
Inglese:
The flight (ho lasciato libertà alla commissaria, ho fatto un testo in cui spiegavo volo animale, umano, principi del volo ma mi ha chiesto tutt'altro, tipo il radar, procedure aeroportuali, insomma, ha scelto lei, ci siamo fatti una chiacchierata!)
Come vedi non c'è un filo che lega tutto, ho girato intorno al volo, visto dal pilota, dal controllore e dal passeggero!
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
marco.md80
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 138
Iscritto il: 3 novembre 2008, 23:13

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da marco.md80 » 15 giugno 2011, 17:52

Grazie a tutti dei consigli..sono orientato a partire con una breve introduzione parlando dell'eterno sogno dell'uomo di volare,di superare questo limite...
Il problema adesso sorge nell'ordine in cui esporre le varie materie,scegliendo magari un nesso logico tra di loro.
Battaglia d'Inghilterra-->RAF (in inglese)-->allunaggio-->oltreuomo Nietzsche-->superuomo D'Annunzio-->Volo di Icaro-->scultura omonima del Canova-->Leggi del volo (fisica)-->concetto di limite in mateatica.
In quale sequenza potrei impostare questi argomenti per dare scorrevolezza al discorso?
I-DATO
Mc Donnell Douglas super 80 x

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: Aiuto tesina sul volo?

Messaggio da mormegil » 15 giugno 2011, 18:51

Scusa, permittimi di nuovo.

La smania di trovare collegamenti ti sta portando completamente fuori strada. Di quale limite vuoi parlare nella tesina? L'impossibilità dell'uomo di poter volare e quindi la frenetica ricerca di un mezzo, un modo per infrangere quel limite?

Benissimo. Allora lascia perdere il limite matematico - che non c'entra nulla - e ogni collegamento con Nietzsche (e D'Annunzio. Il mito di Icaro è invece ottimo, anche considerato come collegamento umanistico)
Ah sì, pure il Canova :roll: Al massimo ci puoi mettere qualcosa di contemporaneo barra pop.

Ripeto: dipende tutto da qual'è il limite di cui vuoi parlare.
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Rispondi