Questo vedrà mai il cielo?

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
Ashaman
FL 400
FL 400
Messaggi: 4199
Iscritto il: 1 agosto 2005, 21:19
Località: N40°54'53.57" E14°49'29.08"

Re: Questo vedrà mai il cielo?

Messaggio da Ashaman » 28 giugno 2011, 15:27

Paolo, non vedo come la situazione possa giovare a noi. AL LIMITE gioverà alle compagnie aeree, che con materiali più leggeri potranno far volare aerei a velocità subsoniche per meno... ma come questo investirà noi non ho idea, in quanto i prezzi per voli aerei SENZA LUSSI FINI A SE STESSI, oggi non sono mica elevati.

Chiaro che se voli in una prima classe con i gabinetti cesellati in oro massiccio paghi di più... poi tra l'altro l'oro è tra i metalli non radioattivi più pesanti... fa un po te. Ma se ti va di viaggiare come una PERSONA SERIA, anche i biglietti per luoghi remoti non sono poi carissimi, e comunque più bassi che in passato (giorni seguenti a momenti di panico generale come l'11 settembre a parte) e prevedere ulteriori abbassamenti è davvero dura.

Il paragone con l'ABS e i suoi inizi e come è oggi non tiene, perché se paragoni il Concorde originale e il Concorde II di la a venire... quali passi in avanti si faranno, in base ai progetti? Velocità maggiore: OK. Maggiore autonomia: OK. Minor posto per poltrona potenziale: SYNTAX ERROR!!!

Storicamente, la frase: "...i passi avanti fatti nella tecnica gioveranno anche a voi" è la solita frase fatta data come contentino a chi non prende niente, se non un qualcosa di duro su per lo sfintere... mentre dietro le quinte il commento generale è sempre: "...almeno così si stanno zitti, questi PEZZENTI che hanno L'ARDIRE di mettere in discussione la nostra SUPERIORITÀ!!!"

Mi spiace ammetterlo, ma sono ormai troppo vecchio per bermela ancora. L'ho visto succedere TROPPE volte in passato per non riconoscere la premessa di questo osceno teatrino.
Salva una pianta! Mangia un vegano!

"He who sacrifices freedom for security deserves neither."
-Benjamin Franklin

Avatar utente
Aldus
FL 350
FL 350
Messaggi: 3791
Iscritto il: 25 luglio 2005, 22:06
Località: Varese

Re: Questo vedrà mai il cielo?

Messaggio da Aldus » 29 giugno 2011, 16:07

In linea di massima sono d'accordo con Ash.
Alla fine il concetto credo sia abbastanza semplice.
Se l'aereo supersonico del futuro avrà dei reali vantaggi in termini di consumi, inquinamento, prezzo di biglietto, etc, rispetto ad un aereo convenzionale (supersonico naturalmente), allora ha ragione di esistere e di essere messo in servizio.
Se i vantaggi invece sono pochi o scarsi, ossia tanto consumo, prezzo di biglietto elevato, capacità posti pari ad oggi, etc, allora tale progetto perde la ragione di essere.
Meglio investire tempo e denaro nel progetto di un liner del futuro (non supersonico) che introduce nuovi concetti sui materiali, sulla sicurezza, che consuma ed inquina l'80% in meno di un convenzionale aereo, e che costi a passeggero (e alla compagnia) una inezia.
Sarebbe un indubbio vantaggio per tutti, clienti, ambiente, tecnologia.
Un vero aereo del futuro come ci si aspetta di vedere tra 40 anni.
Io la penso così, ma potrei naturalmente sbagliarmi.
Tra 40 anni lo sapremo.

Rispondi