Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
GIGI
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 385
Iscritto il: 27 agosto 2005, 11:05
Località: TRENTO LIDT

Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da GIGI » 23 agosto 2011, 10:53

Salve a tutti.
E' veramente moltissimo tempo che non scrivo più sul forum, ma con il lavoro attuale ho qualche difficoltà a farlo ma quando posso, continuo a seguivi.
Ho trovato curioso questo articolo quotidiano.it/2011/08/21/paura%20%20%20 ... eo/152745/ , e benchè non ho avuto modo di leggere il libro in questione, ho trovato l'estratto da questo, un pò superficiale e sensazionalista.
A questo punto urge un parere autorevole, e quindi dove meglio di qui, sul mitico md80.it, lo posso trovare?

In attesa di leggervi, un saluto affettuoso a tutti.

Stefano
Se scrivo una min***ta, evitate la flagellazione.

MD80.IT: SE NON CI FOSSE BISOGNEREBBE INVENTARLO




La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente.
La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perchè.
In ogni caso si finisce sempre a coniugare la teoria con la pratica:
Non funziona niente e non si sa il perchè.

Albert Einstein

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4636
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da SuperMau » 23 agosto 2011, 11:24

Ste,
nonostante abbia contato fino a 10.000, sono ancora inkazzato come una iena.

Non ho letto il libro, ma sicuramente lo comprero' e sicuramente scrivero' a questa signora.

Qui non ci facciamo un c**o COSI' per garantire la sicurezza del volo, e arriva questa qui a dire che siamo tutti delinquenti? Che non funziona niente?

Consigliale di scrivere al mio nuovo indirizzo email...non te lo scrivo ma lo puoi immaginare...

Grazie
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
Achille
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 1 gennaio 2010, 17:54
Località: Bolzano - Forlì

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da Achille » 23 agosto 2011, 11:26

Ahi ahi...questo libro porterà un sacco di incazzature!

Ma poi questa Nadia chi è? Quali conoscenze ha? Se fossi un admin le manderei una bella mail di insulti... :mrgreen:
"Failure is not an option." (cit. Eugene F. Kranz)

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9542
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da MD82_Lover » 23 agosto 2011, 11:49

Mah...se io trovassi un libro che parla degli errori in sanità, delle bustarelle, dei medici che la laurea se la sono comprata ed esercitano lo stesso, di quelli che vanno al lavoro e timbrano per poi uscire dall'H a farsi gli affaracci loro, degli infermieri che sono ammanicati con le imprese di pompe funebri, dei tecnici che mettono mani su macchine senza nemmeno sapere come funzionano per poi fare rapporto e scrivere tutto ok, quando di fatto non hanno fatto nulla... etc, etc, etc e molto altro etc...non mi incazzerei poi così tanto.
Piuttosto mi darei da fare per far capire che sono cose che esistono sicuramente ma sono eccezioni. Il fatto che siano eccezioni, però, non significa che alcune cose non esistano.
Quindi mi perdonerete se dico che sono certa che parte di quello che c'è scritto in questo libro possa essere vero.
Non so bene cosa, ma qualcosa di vero c'è sicuro.
Tanto sicuro così come è sicuro che non esiste il solo bianco o il solo nero quando si parla di determinati argomenti.

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da Slowly » 23 agosto 2011, 11:57

Non mi è mai piaciuto il sensazionalismo a tutti i costi, questo libro continua la fila iniziata con 2012 di Giacobbo, a guardarlo bene...
Il complottismo e il sensazionalismo fanno soldi.

Certo, l'aviazione non è il paese delle meraviglie, ma come scrive Mau poco sopra...

Anzi, se non vi dispiace spezzo il link, non credo di voler regalare pubblicità a nessuno.

Salùt.
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Avatar utente
alessandro.capotondi
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 250
Iscritto il: 4 novembre 2010, 13:02

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da alessandro.capotondi » 23 agosto 2011, 12:07

Correzione link:

[urlXXX[/url]

a me quello sul post non funziona...
Ultima modifica di alessandro.capotondi il 23 agosto 2011, 12:19, modificato 1 volta in totale.

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9542
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da MD82_Lover » 23 agosto 2011, 12:11

alessandro.capotondi ha scritto:Correzione link:

XXXXXXXXXX

a me quello sul post non funziona...
Il perchè non funziona l'ha scritto Slo poco sopra.
(anzi, l'ho tolto anch'io adesso perchè non avevo fatto caso, quotando, che lo ripostavo)
Ultima modifica di MD82_Lover il 23 agosto 2011, 12:26, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da mcgyver79 » 23 agosto 2011, 12:12

La mia domanda è: sensazionalismo o meno, cosa c'è di vero? Vorrei mantenere il diritto di pormi questa domanda, ci fosse anche solo l'1% di probabilità che la risposta possa non farmi piacere.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12084
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da AirGek » 23 agosto 2011, 12:12

alessandro.capotondi ha scritto:Correzione link:



a me quello sul post non funziona...
Ma cos'è questo un tentativo insurrezionalista. Il link nel primo posto non funziona perchè slo l'ha disattivato e tu lo riattivi, questo è alto tradimento, pena capitale d'ufficio. :banned:
Ultima modifica di AirGek il 23 agosto 2011, 12:22, modificato 1 volta in totale.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1982
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da camicius » 23 agosto 2011, 12:15

Slowly ha scritto:Non mi è mai piaciuto il sensazionalismo a tutti i costi, questo libro continua la fila iniziata con 2012 di Giacobbo, a guardarlo bene...
Il complottismo e il sensazionalismo fanno soldi.

Certo, l'aviazione non è il paese delle meraviglie, ma come scrive Mau poco sopra...
Mah, se questo libro fosse tutto veritiero, avremmo aerei che cascano ogni giorno. Visto che in Europa gli incidenti (seri) sono molto rari, la tesi del libro è presto sbufalata. Nei prossimi giorni passerò in libreria e voglio dare una occhiata a tutti questi documenti che la tipa porta. Non penso comprerò il libro, nemmeno per sbufalarlo: non voglio che si bullino delle n-mila copie vendute anche a causa mia.

ciao
Andrea

p.s.
Slowly ha scritto: Anzi, se non vi dispiace spezzo il link, non credo di voler regalare pubblicità a nessuno.
Per non regalare pubblicità a queste cose bisognerebbe non parlarne. Ma se non ne parliamo, un osservatore casuale, potrebbe pensare che queste cose sono vere perché nessuno dice che vere non sono.
Stesso discorso che si faceva e che si fa per le scie chimiche o per i vari complotti, a partire dai complottisti undicisettembrini.
Illudersi che senza parlarne la cosa si plachi, temo sia un po' troppo ottimistico...
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da mcgyver79 » 23 agosto 2011, 12:17

Slowly ha scritto: Anzi, se non vi dispiace spezzo il link, non credo di voler regalare pubblicità a nessuno.
Per non regalare pubblicità a queste cose bisognerebbe non parlarne. Ma se non ne parliamo, un osservatore casuale, potrebbe pensare che queste cose sono vere perché nessuno dice che vere non sono.
Stesso discorso che si faceva e che si fa per le scie chimiche o per i vari complotti, a partire dai complottisti undicisettembrini.
Illudersi che senza parlarne la cosa si plachi, temo sia un po' troppo ottimistico...
Io su questo non sono d'accordo, i complottisti delle scie chimiche li abbiamo iniziati ad ignorare dopo aver prodotto un malloppo di documentazione che li metteva alle strette... loro hanno continuato a sparare cavolate e noi li abbiamo ignorati. Questo è un caso nuovo e la vedo in maniera diversa. (pensiero personale e non in quanto staff).

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
alessandro.capotondi
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 250
Iscritto il: 4 novembre 2010, 13:02

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da alessandro.capotondi » 23 agosto 2011, 12:19

MD82_Lover ha scritto:
alessandro.capotondi ha scritto:Correzione link:

a me quello sul post non funziona...
Il perchè non funziona l'ha scritto Slo poco sopra.
sorry...siceramente non avevo letto tutto il post e pensavo di essere utile...cancello...

Comunque - secondo me - possiamo cancellare anche tutta la discussione, se non si può linkare nemmeno la fonte, di che stiamo parlando altrimenti?!?!? :shock:
Ultima modifica di alessandro.capotondi il 23 agosto 2011, 12:23, modificato 1 volta in totale.

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9542
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da MD82_Lover » 23 agosto 2011, 12:21

mcgyver79 ha scritto:Questo è un caso nuovo e la vedo in maniera diversa. (pensiero personale e non in quanto staff).

Ciaooooo.
Diciamo anche che "censurando" si perde una buona occasione per fare informazione seria. Ed è anche un peccato considerato che qui c'è gente che saprebbe benissimo come confutare molte delle argomentazioni di cui si parla in questo libro.
Comunque io volo tranquilla lo stesso.

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1982
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da camicius » 23 agosto 2011, 12:32

mcgyver79 ha scritto:
Io su questo non sono d'accordo, i complottisti delle scie chimiche li abbiamo iniziati ad ignorare dopo aver prodotto un malloppo di documentazione che li metteva alle strette... loro hanno continuato a sparare cavolate e noi li abbiamo ignorati. Questo è un caso nuovo e la vedo in maniera diversa. (pensiero personale e non in quanto staff).
Anche con gli undicisettembrini è andata così. Prima si controbatte con i fatti, e poi, visto che non si ha voglia di continuare a rispondere le stesse cose, si linka la documentazione prima prodotta.
Sentiamo che dice Slowly...
MD82_Lover ha scritto: Diciamo anche che "censurando" si perde una buona occasione per fare informazione seria. Ed è anche un peccato considerato che qui c'è gente che saprebbe benissimo come confutare molte delle argomentazioni di cui si parla in questo libro.
Comunque io volo tranquilla lo stesso.
La penso anche io così, sia per l'occasione che per la tranquillità del volo....

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
alessandro.capotondi
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 250
Iscritto il: 4 novembre 2010, 13:02

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da alessandro.capotondi » 23 agosto 2011, 12:34

MD82_Lover ha scritto: Diciamo anche che "censurando" si perde una buona occasione per fare informazione seria. Ed è anche un peccato considerato che qui c'è gente che saprebbe benissimo come confutare molte delle argomentazioni di cui si parla in questo libro.
Comunque io volo tranquilla lo stesso.

Avatar utente
Slowly
Administrator
Administrator
Messaggi: 26108
Iscritto il: 28 settembre 2004, 12:43
Località: ...nei pensieri di chi mi vuole bene!
Contatta:

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da Slowly » 23 agosto 2011, 12:35

Scusate eh? Dovreste guardarvi intorno prima di parlare. Eppure dovreste essere internauti esperti...
Non è difficile leggere il primo post e completare il link che ho rotto: basta usare la tastiera per riscrivere la prima parte...

Per "pubblicità" intendo visite, anche solo all'articolo, di una cosa potenzialmente ridicola. Non mi piace l'idea che quell'articolo abbia dei link qui. Non voglio regalargli visite. Nemmeno una.
Fino a prova contraria, che sono convinto non ci sarà.

Quindi, basta copiare il link rotto, ripristinare i primi caratteri e avete il bell'articolo di cui si parla, che tuttavia non ospito (perchè non voglio) sotto forma di link.

Pesante di farcela o vi aiuto in sessione remota?
SLOWLY
MD80.it Admin

e-mail: slowly@interfree.it
MSN: slowly@md80.it
Skype: slo.ita

Scarica il mio (oh) mamma devo prendere l'aereo!

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da N176CM » 23 agosto 2011, 12:36

Non mi piace il sensazionalismo e men che meno la roba che fa Giacobbo (ma non glielo dico in faccia perchè è un armadio gigantesco :mrgreen: :mrgreen: l'avete mai visto dal vivo? :roll: :roll: :shock: :mrgreen: ), però riallacciandomi agli esempi di Sabrina nella sanità (e chiunque di noi ne può fare in relazione al settore nel quale opera), da passeggero mi piacerebbe vedere un'inchiesta seria (non quella di questo libro che ha solo il "merito" di sollevare il problema, non certo di analizzarlo) sulla questione. E mi piacerebbe anche la trasparenza, cioé sapere che, dopo adeguata indagine definitiva, la compagnia X ha commesso questo mentre la Y no. Altro che propagandare la concorrenza falsandola poi anche con questi aspetti che sono ovviamente ben più gravi di un problema di concorrenza sleale.
Dopo di che non ci piove che volo anch'io sereno e tranquillo con le compagnie fuori lista nera.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9655
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da tartan » 23 agosto 2011, 12:38

MD82_Lover ha scritto:
mcgyver79 ha scritto:Questo è un caso nuovo e la vedo in maniera diversa. (pensiero personale e non in quanto staff).

Ciaooooo.
Diciamo anche che "censurando" si perde una buona occasione per fare informazione seria. Ed è anche un peccato considerato che qui c'è gente che saprebbe benissimo come confutare molte delle argomentazioni di cui si parla in questo libro.
Comunque io volo tranquilla lo stesso.
Anche io volo tranquillo lo stesso, a parte il libro, a parte che qualcosa del libro potrebbe essere vera, a parte che è giusto che se ne parli, a parte che nessuno tocchi il fatto quotidiano, a parte che io comprerò il libro per leggerlo attentamente e magari ritrovarci qualche pensieruzzo antico, a parte che si tratta di minoranze, a parte che prima di ignorare è bene capire.
Pareri strettamente personali e non da finanziatore quotidiano de il Fatto cartaceo.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da N176CM » 23 agosto 2011, 12:44

tartan ha scritto:
MD82_Lover ha scritto:
mcgyver79 ha scritto:Questo è un caso nuovo e la vedo in maniera diversa. (pensiero personale e non in quanto staff).

Ciaooooo.
Diciamo anche che "censurando" si perde una buona occasione per fare informazione seria. Ed è anche un peccato considerato che qui c'è gente che saprebbe benissimo come confutare molte delle argomentazioni di cui si parla in questo libro.
Comunque io volo tranquilla lo stesso.
Anche io volo tranquillo lo stesso, a parte il libro, a parte che qualcosa del libro potrebbe essere vera, a parte che è giusto che se ne parli, a parte che nessuno tocchi il fatto quotidiano, a parte che io comprerò il libro per leggerlo attentamente e magari ritrovarci qualche pensieruzzo antico, a parte che si tratta di minoranze, a parte che prima di ignorare è bene capire.
Pareri strettamente personali e non da finanziatore quotidiano de il Fatto cartaceo.
Te lo dico io prevenendo Sabrina: guarda che uno di quelli che deve dirci cosa c'è di vero e cosa di falso sei proprio tu eh! :wink: :D
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da m.forna » 23 agosto 2011, 12:49

il fatto quotidiano che scrive certe cose mi scade veramente tanto :?
Marco

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4636
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da SuperMau » 23 agosto 2011, 12:56

Se mi permettete, vorrei prendermi un giorno per riflettere con calma, sono troppo strainkazzato e soprattutto sono (come persona) troppo emotivo per cui quando leggo cose le genere la prendo molto sul personale.

Voglio solo dire che di problemi nella manutenzione ce ne sono e anche tanti, ma da qui al fatto che siano tutti mafiosi e criminali e che gli aerei siano tutti rottami, e che nessuno dica e nessuno denunci, questo di sicuro la tizietta se lo scorda...
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4702
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da sardinian aviator » 23 agosto 2011, 13:01

tartan ha scritto:
MD82_Lover ha scritto:
mcgyver79 ha scritto:Questo è un caso nuovo e la vedo in maniera diversa. (pensiero personale e non in quanto staff).

Ciaooooo.
Diciamo anche che "censurando" si perde una buona occasione per fare informazione seria. Ed è anche un peccato considerato che qui c'è gente che saprebbe benissimo come confutare molte delle argomentazioni di cui si parla in questo libro.
Comunque io volo tranquilla lo stesso.
Anche io volo tranquillo lo stesso, a parte il libro, a parte che qualcosa del libro potrebbe essere vera, a parte che è giusto che se ne parli, a parte che nessuno tocchi il fatto quotidiano, a parte che io comprerò il libro per leggerlo attentamente e magari ritrovarci qualche pensieruzzo antico, a parte che si tratta di minoranze, a parte che prima di ignorare è bene capire.
Pareri strettamente personali e non da finanziatore quotidiano de il Fatto cartaceo.
Mi associo a Tartan, come spesso mi capita, e scopro anche che leggiamo la stessa roba. Ma non è questo il punto.
Aspettavo con ansia che qualcuno postasse la notizia, perchè così si apre un dibattito che sarà certo fecondo e non ideologico.
Io ho letto l'articolo, e ci ho trovato quanto segue:
molte opinioni, giudizi, intemerate, ma pochi o pochissimi fatti, per lo più vecchi come la questione delle bogus part (vera) e le inchieste della Magistratura di Tempio (vere e sacrosante). Gli A300 parcheggiati a FCO anni fa dovevano fare la stessa fine? Se anche fosse, i controlli l'hanno sventato.
Il consulente dell'autrice è per ora solo uno, il glorioso Com.te Radini, che però si è distinto in altre battaglie tutte a senso unico ed ormai cristallizzato in un ruolo di castigamatti. Vorrei vederne anche altri intervenire a contrariis.
Aspettiamo dunque di leggere il libro per intero e raccogliamo materiale. Poi si vedrà, se ci sono sensazionalismi li confuteremo, se ci sono verità scomode ne prenderemo atto.
Ragazzi miei, nessun settore della vita sociale è pulito al 100%. In trenta e più anni di carriera in aviazione civile ne ho viste e ne ho sentite diverse di porcherie. Però questo non autorizza a trarre conclusioni affrettate, né in un senso né nell'altro.
La verità non mi spaventa, le bugie si.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da N176CM » 23 agosto 2011, 13:03

sardinian aviator ha scritto: La verità non mi spaventa, le bugie si.
Frase da incorniciare.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1982
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da camicius » 23 agosto 2011, 13:07

sardinian aviator ha scritto:Ragazzi miei, nessun settore della vita sociale è pulito al 100%. In trenta e più anni di carriera in aviazione civile ne ho viste e ne ho sentite diverse di porcherie.
Dal dire "ci sono delle porcherie" al dire "state attenti perché volare è pericoloso" c'è un mare.
Anche perché "volare è pericoloso" è una gigastronxata e la statistica lo dimostra, prima della serietà delle compagnie aerei, dei meccanici e di tutto il mondo dell'aviazione....

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da mcgyver79 » 23 agosto 2011, 13:21

MD82_Lover ha scritto:
mcgyver79 ha scritto:Questo è un caso nuovo e la vedo in maniera diversa. (pensiero personale e non in quanto staff).

Ciaooooo.
Diciamo anche che "censurando" si perde una buona occasione per fare informazione seria. Ed è anche un peccato considerato che qui c'è gente che saprebbe benissimo come confutare molte delle argomentazioni di cui si parla in questo libro.
Comunque io volo tranquilla lo stesso.
Credo che la mia conclusione abbia generato confusione perché ho usato il "la vedo in maniera diversa" intendendo che andrebbe approfondito piuttosto che ignorato, però nel contesto della frase ho notato ora che stavo dicendo il contrario. :mrgreen:

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da mcgyver79 » 23 agosto 2011, 13:23

tartan ha scritto:Pareri strettamente personali e non da finanziatore quotidiano de il Fatto cartaceo.
E io che volevo darti la mia login per il pdf, ma tu sei troppo avanti... :mrgreen:

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da mcgyver79 » 23 agosto 2011, 13:27

Se vi interessa la presentazione del libro la trovate qui:

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
Achille
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 1 gennaio 2010, 17:54
Località: Bolzano - Forlì

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da Achille » 23 agosto 2011, 14:13

Sì, effettivamente avete tutti ragione. Però come al solito la notizia è stata scritta per essere venduta e non per informare. Da un giornale come il Fatto non me lo sarei mai aspettato.

Il video l'ho guardato e boh continua a non convincermi il modo in cui è presentata la cosa anche perchè nomina Thomas Salme come se tutti i piloti fossero come lui.
"Failure is not an option." (cit. Eugene F. Kranz)

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9542
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da MD82_Lover » 23 agosto 2011, 14:16

Achille ha scritto:Il video l'ho guardato
A me non è piaciuto. Ferme restando bugie e verità del caso, la Gabanelli ha molto più stile.

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da ciccioxx92 » 23 agosto 2011, 14:18

Attaccare è molto più facile che difendere.
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da arciere » 23 agosto 2011, 14:34

Scusate, ma stiamo discutendo dell'articolo sul sito del fatto, o stiamo parlando del libro? Nel secondo caso, quanti di voi, prima di dare un qualsiasi giudizio, l'hanno letto dalla prima all'ultima pagina?

Stavo per iniziare qui la discussione appena uscito l'articolo, ma poi mi son fermato sapendo già come sarebbe andata a finire.
Lo ammetto, anch'io appena l'ho letto, ho avuto un po' di riserve. Il tono un po' sensazionalistico (e senza ragione) mal si sposava con quello che è sempre stato il giornale. Ma proprio per questo ho preferito documentarmi meglio, prima di esprimere il mio giudizio.

Anche se ci fosse una sola compagnia in europa che ha delle condotte poco chiare o alquanto discutibili, o se anche solo un aeroplano sulle migliaia che volano avesse qualcosa che non va, io preferirei saperlo.

Poi, per come la vedo io, ogni lettore dotato di un minimo intelletto avrebbe la capacità di separare il sensazionalismo di "se gli aerei non cadono a terra è per un puro miracolo", a "è un grande settore, di esempio sotto molti punti di vista, ma a volte anche qui non tutto è oro".
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4636
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da SuperMau » 23 agosto 2011, 14:46

arciere ha scritto:Anche se ci fosse una sola compagnia in europa che ha delle condotte poco chiare o alquanto discutibili, o se anche solo un aeroplano sulle migliaia che volano avesse qualcosa che non va, io preferirei saperlo.
Quante parti sono mediamente difettose in una qualsiasi apparecchiatura ?? (auto, moto, frullatore, aspirapolvere ecc)? 2%? 3%?
Allora, un 737 o un 320 e' composto da mediamente 3 MILIONI di parti differenti. Accetti uno 0,1% di difettosita'? Si? Allora hai 3.000 pezzi con una qualche difettosita'....
arciere ha scritto:Poi, per come la vedo io, ogni lettore dotato di un minimo intelletto avrebbe la capacità di separare ...
Bravo...proprio QUI sta il problema....
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9542
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da MD82_Lover » 23 agosto 2011, 15:01

arciere ha scritto:Poi, per come la vedo io, ogni lettore dotato di un minimo intelletto
Non è questione di intelletto inteso solo come intelligenza Anto. O non soltanto.
E' anche questione di conoscenze.

Vai a farti un giro in Paura di Volare e ne senti delle belle. Tutte le ca**ate che vengono scritte possono essere assorbite e ritenute come essere verità da chi non ha la possibilità di discernere. Per averla, questa possibilità, devi conoscere. Essere intelligente non ti basta.
Non a caso intelletto è fatto prima di conoscenza, poi di pensiero e poi di giudizio. In questo ordine.

Internet è un pò una m***a per certi versi. Milioni, miliardi di informazioni. Ma quella "vera" è nascosta tra maree di pagliacciate. Qualcuno che ne sa più di te circa quell'informazione te lo può dire se è una pagliacciata.
Oppure lo puoi anche scoprire da solo, ma evidentemente è necessario molto più tempo. Non che non si faccia. Si fa, ma i tempi si allungano.

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da arciere » 23 agosto 2011, 15:06

SuperMau ha scritto:
arciere ha scritto:Anche se ci fosse una sola compagnia in europa che ha delle condotte poco chiare o alquanto discutibili, o se anche solo un aeroplano sulle migliaia che volano avesse qualcosa che non va, io preferirei saperlo.
Quante parti sono mediamente difettose in una qualsiasi apparecchiatura ?? (auto, moto, frullatore, aspirapolvere ecc)? 2%? 3%?
Allora, un 737 o un 320 e' composto da mediamente 3 MILIONI di parti differenti. Accetti uno 0,1% di difettosita'? Si? Allora hai 3.000 pezzi con una qualche difettosita'....
Guarda, che un frullatore non frulli, a me poco importa. Lo riporti indietro e te lo cambiano. Ma se ho ben capito il tono dell'articolo, non si parlava certo di "percentuali impossibili da azzerare". Quelle ci stanno in ogni settore e in ogni campo dove opera l'uomo. Ma se la compagnia XYZ mi monta sul 737 dei componenti non certificati o di provenienza quantomeno dubbia (e sappiamo benissimo, anche in incidenti spesso "famosi", che ciò può succedere), qualche domanda te la fai. Spesso nessuno si pone dei problemi, finché tutto fila liscio. Poi, quando il problema (magari 1 su 100000) viene fuori alla luce del sole (spesso con conseguenze disastrose), allora poi si fa dietro-front.
SuperMau ha scritto:
arciere ha scritto:Poi, per come la vedo io, ogni lettore dotato di un minimo intelletto avrebbe la capacità di separare ...
Bravo...proprio QUI sta il problema....
Ripeto, finché non si legge il libro dalla prima all'ultima pagina, non possiamo dare pareri sul tono usato dall'autrice. Magari hai ragione tu (voi), come magari no. E' ovvio che per pubblicizzare un libro cerchi di "estremizzarlo", di rendere più marcati gli eventuali problemi affrontati, salvo poi scoprire che la linea seguita è di tutt'altro tono, magari molto più moderato e mirato ad analizzare i fatti in modo corretto.

Imho :wink:
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Libro "Paura di Volare" : che ne pensate?

Messaggio da arciere » 23 agosto 2011, 15:12

MD82_Lover ha scritto:
arciere ha scritto:Poi, per come la vedo io, ogni lettore dotato di un minimo intelletto
Non è questione di intelletto inteso solo come intelligenza Anto. O non soltanto.
Sì è vero, mi sono espresso male. Quello che volevo dire (come poi ho scritto dopo), è che dovremmo discernere il tono dato dall'autrice, dal contenuto. Ovviamente io so benissimo che se salgo su un aereo, posso stare al sicuro. Ma se in ogni caso, c'è sotto qualcosa di meno limpido (sia anche l'1%), mi piacerebbe saperlo.

Poi ok, se lo scopo del libro è "volare è rischiare grosso", son d'accordo con voi. Ma prima di giudicarlo sarei curioso di sapere quantomeno i dati e i fatti a cui fa riferimento.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Rispondi