Bimbo nasce su un aereo AZ

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9613
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da Maxx » 2 settembre 2011, 12:19


Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da m.forna » 2 settembre 2011, 12:23

wow! :mrgreen:
Marco

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da mormegil » 2 settembre 2011, 12:28

Faccio notare che il volo era LIN-CDG...

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Ora si dirà che LIN non può chiudere perchè fa nascere i bambini :mrgreen: mica come MXP :mrgreen:
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9613
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da Maxx » 2 settembre 2011, 12:28

mormegil ha scritto:Faccio notare che il volo era LIN-CDG...

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Ora si dirà che LIN non può chiudere perchè fa nascere i bambini :mrgreen: mica come MXP :mrgreen:
E se fosse stato PAR-TO(rino)?

Avatar utente
ticiotix
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 61
Iscritto il: 20 luglio 2011, 9:48
Località: LIPE Approach

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da ticiotix » 2 settembre 2011, 12:34

Alcune considerazioni MOLTO serie :
1) Se non sbaglio per ius soli il pupo potrebbe chiedere la nazionalità italiana.
2) E come lo chiameranno? Rocco?
3) Se fosse stato su di una Low Cost, all'atterraggio, avrebbero chiesto alla puerpera un sovrapprezzo per il passeggero in più?
Congratulazioni a lui e alla mamma!
TT:
If you can stay calm, while all around you is chaos... then you probably haven't completely understood the situation.

Avatar utente
City of Everett
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1310
Iscritto il: 8 novembre 2004, 17:45
Località: Africa Nord-Insulare

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da City of Everett » 2 settembre 2011, 12:50

Sbaglio o superata una certa soglia di settimane di gravidanza, non viene concesso l'imbarco?
O è una leggenda metropolitana? :scratch:

Mia moglie "rischiava" seriamente di nascere su un aereo Alitalia, in un volo dalla Germania a Palermo (non ricordo esattamente l'aeroporto di partenza). Dai racconti, mia suocera nascose il suo stato con un'ampia casacca, e la svelata gravidanza a termine, con l'aereo ormai in volo, non è che fosse stata gradita dalla hostess...
Mia moglie è nata 5 ore dopo l'atterraggio (in ospedale, ovviamente)... esattamente 36 anni fa (li compie oggi... guarda caso) :wink:
L'inizio di settembre porta bimbi, in Alitalia! :D
«If you build it, I'll buy it»
«If you buy it, I'll build it»

Nacque, così, il Boeing 747

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9814
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da cabronte » 2 settembre 2011, 13:41

A prescindere dai regolamenti un augurio al pargolo! :wink:
Ale

Avatar utente
Arya
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 811
Iscritto il: 10 luglio 2007, 20:20

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da Arya » 2 settembre 2011, 13:51

City of Everett ha scritto:Sbaglio o superata una certa soglia di settimane di gravidanza, non viene concesso l'imbarco?
O è una leggenda metropolitana? :scratch:
Dopo l'ottavo mese con Alitalia :wink:

Spero non lo chiamino Charles!
" Sembra magnifico Kowalski ma.. può volare? "
" Certo, se lo pieghiamo qui, qui, qui e qui! "

Immagine

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da N176CM » 2 settembre 2011, 14:15

Tanto in Italia quanto in Francia vige lo ius sanguinis per cui il figlio acquisisce la cittadinanza dei genitori, in questo caso quindi quella francese. Tra l'altro è nato dopo l'atterraggio a Parigi quindi il problema non si pone, ma anche fosse nato in Italia avrebbe comunque avuto la cittadinanza francese.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da m.forna » 2 settembre 2011, 14:18

in italia esiste anche lo ius soli però.. che io sappia :wink:
Marco

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da N176CM » 2 settembre 2011, 14:19

m.forna ha scritto:in italia esiste anche lo ius soli però.. che io sappia :wink:
sì per gli apolidi se non ricordo male, ma chiaramente si tratta di casi molto marginali.
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
ticiotix
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 61
Iscritto il: 20 luglio 2011, 9:48
Località: LIPE Approach

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da ticiotix » 2 settembre 2011, 14:43

N176CM ha scritto:Tanto in Italia quanto in Francia vige lo ius sanguinis per cui il figlio acquisisce la cittadinanza dei genitori, in questo caso quindi quella francese. Tra l'altro è nato dopo l'atterraggio a Parigi quindi il problema non si pone, ma anche fosse nato in Italia avrebbe comunque avuto la cittadinanza francese.
Non sono un esperto di diritto della navigazione, ma essendo nato su di un aereo italiano (ammesso e non concesso che lo sia, bisognerebbe controllare le marche del velivolo) dovrebbe essere nato sul suolo italiano, indipendentemente da dove il carrello fosse posato. A meno che la regola non valga solo per navi in acque internazionali o aeromobili in aria.
Se poi l'aereo è in leasing non so se faccia fede la compagnia operante o il reale proprietario del velivolo.
Ad ogni modo credo che sia francese e come tutti i francesi che conosco ben felice di esserlo.
Chiamiamolo Francesco Italo e siamo a posto :lol:
Ciao
If you can stay calm, while all around you is chaos... then you probably haven't completely understood the situation.

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da giragyro » 2 settembre 2011, 16:03

una volta quando accadeva un evento simile era uso della compagnia omaggiare il neonato con voli gratuiti a vita o con benefit similari , chissà se è ancora in uso questa consuetudine
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da N176CM » 2 settembre 2011, 16:30

ticiotix ha scritto:
N176CM ha scritto:Tanto in Italia quanto in Francia vige lo ius sanguinis per cui il figlio acquisisce la cittadinanza dei genitori, in questo caso quindi quella francese. Tra l'altro è nato dopo l'atterraggio a Parigi quindi il problema non si pone, ma anche fosse nato in Italia avrebbe comunque avuto la cittadinanza francese.
Non sono un esperto di diritto della navigazione, ma essendo nato su di un aereo italiano (ammesso e non concesso che lo sia, bisognerebbe controllare le marche del velivolo) dovrebbe essere nato sul suolo italiano, indipendentemente da dove il carrello fosse posato. A meno che la regola non valga solo per navi in acque internazionali o aeromobili in aria.
Se poi l'aereo è in leasing non so se faccia fede la compagnia operante o il reale proprietario del velivolo.
Ad ogni modo credo che sia francese e come tutti i francesi che conosco ben felice di esserlo.
Chiamiamolo Francesco Italo e siamo a posto :lol:
Ciao
1) vigendo tanto in Italia quanto in Francia lo ius sanguinis è irrilevante il luogo in cui è nato
2) non è nato a bordo dell'aereo ma dopo l'atterraggio a Parigi, quindi inequivocabilmente in territorio francese
3) la questione della rilevanza della bandiera dell'aereo/nave vale solo in acque internazionali (o sorvolando acque internazionali) perchè il territorio dello Stato si estende verticalmente diciamo più o meno all'infinito (non è il caso di entrare in ulteriori dettagli)
4) rileva la bandiera dell'aereo/nave, cioé le sue marche, il che per AZ spesso vuol dire Irlanda (EI)
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da mormegil » 2 settembre 2011, 16:45

N176CM ha scritto:
4) rileva la bandiera dell'aereo/nave, cioé le sue marche, il che per AZ spesso vuol dire Irlanda (EI)
Ipotetico dialogo tra il bimbo in questione e un amico se il velivolo fosse stato su acque internazionali e blablabla:

- Ma dai? e così sei nato in aereo?
- Già. Volo AZ 3508, da Milano a Parigi!
- Perbacco! e quindi...insomma, viaggiando su volo Alitalia...di che nazionalità sei? francese e italiana? o solo francese?
- Irlandese..........
- :|


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Filippo94

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da Filippo94 » 2 settembre 2011, 17:09

mormegil ha scritto:
N176CM ha scritto:
4) rileva la bandiera dell'aereo/nave, cioé le sue marche, il che per AZ spesso vuol dire Irlanda (EI)
Ipotetico dialogo tra il bimbo in questione e un amico se il velivolo fosse stato su acque internazionali e blablabla:

- Ma dai? e così sei nato in aereo?
- Già. Volo AZ 3508, da Milano a Parigi!
- Perbacco! e quindi...insomma, viaggiando su volo Alitalia...di che nazionalità sei? francese e italiana? o solo francese?
- Irlandese..........
- :|


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
http://avherald.com/h?article=4424a626&opt=0

I-BIMA fortunatamente :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da N176CM » 2 settembre 2011, 17:12

Tra l'altro il volo AZ3508 è un C/S su un JFK-SFO :roll: :roll: :roll: :?
Immagino fosse il 358, ma vabbé.. sono giornalisti :lol: :lol:
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6882
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da **F@b!0** » 2 settembre 2011, 18:25

in italia si applica lo ius sanguinis, così come in francia, per cui è cittadino francese, ma se anche fosse stato apolide, dato che il parto è avvenuto dopo che i carrelli hanno toccato il suolo francese, il bambino assumerebbe comunque la cittadinanza francese, un aereo civile rimane territorio italiano fino al momento in cui non ha contatto con un territorio straniero! andando oltre la cittadinanza, il bambino è nato in Francia, se fosse nato ancora in volo, anche se in spazio aereo francese, sarebbe nato in Italia (teoricamente nella città di partenza!) anche se l'effettiva registrazione sarebbe nella città di arrivo!
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da mormegil » 2 settembre 2011, 18:47

**F@b!0** ha scritto:in italia si applica lo ius sanguinis, così come in francia, per cui è cittadino francese, ma se anche fosse stato apolide, dato che il parto è avvenuto dopo che i carrelli hanno toccato il suolo francese, il bambino assumerebbe comunque la cittadinanza francese, un aereo civile rimane territorio italiano fino al momento in cui non ha contatto con un territorio straniero! andando oltre la cittadinanza, il bambino è nato in Francia, se fosse nato ancora in volo, anche se in spazio aereo francese, sarebbe nato in Italia (teoricamente nella città di partenza!) anche se l'effettiva registrazione sarebbe nella città di arrivo!
Repetita iuvant :mrgreen:
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6882
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da **F@b!0** » 2 settembre 2011, 18:52

mormegil ha scritto:
**F@b!0** ha scritto:in italia si applica lo ius sanguinis, così come in francia, per cui è cittadino francese, ma se anche fosse stato apolide, dato che il parto è avvenuto dopo che i carrelli hanno toccato il suolo francese, il bambino assumerebbe comunque la cittadinanza francese, un aereo civile rimane territorio italiano fino al momento in cui non ha contatto con un territorio straniero! andando oltre la cittadinanza, il bambino è nato in Francia, se fosse nato ancora in volo, anche se in spazio aereo francese, sarebbe nato in Italia (teoricamente nella città di partenza!) anche se l'effettiva registrazione sarebbe nella città di arrivo!
Repetita iuvant :mrgreen:
so che l'avete già detto, ma avendo fatto 3 anni di diritto aeronautico stavo solo confermando!!!! :mrgreen:
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da Ayrton » 2 settembre 2011, 20:50

certo che bisogna esser imbecilli per volare cosi vicino al termine...
Immagine

Avatar utente
andwork
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 686
Iscritto il: 26 dicembre 2006, 19:14
Località: Rosà (VI)

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da andwork » 2 settembre 2011, 21:44

Ayrton ha scritto:certo che bisogna esser imbecilli per volare cosi vicino al termine...
esatto... ma non era vietato?

Avatar utente
Leemah
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 315
Iscritto il: 5 marzo 2008, 17:26
Località: Brescia

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da Leemah » 3 settembre 2011, 10:20

Ayrton ha scritto:certo che bisogna esser imbecilli per volare cosi vicino al termine...
Non è detto che fosse così vicino al termine, potrebbe essere stato un parto prematuro.

Avatar utente
Ayrton
B747 Senior First Officer / Instructor
B747 Senior First Officer / Instructor
Messaggi: 3671
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da Ayrton » 3 settembre 2011, 10:46

mauro1975 ha scritto:
Ayrton ha scritto:certo che bisogna esser imbecilli per volare cosi vicino al termine...
Non è detto che fosse così vicino al termine, potrebbe essere stato un parto prematuro.
no...è stato un parto al termine...
Immagine

nickruela
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 115
Iscritto il: 1 giugno 2011, 20:56

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da nickruela » 8 settembre 2011, 1:19

Se non sbaglio anche una bambina è nata sull'MD11 AZ,tratta Mumbay FCO mi pare.

Avatar utente
City of Everett
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1310
Iscritto il: 8 novembre 2004, 17:45
Località: Africa Nord-Insulare

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da City of Everett » 8 settembre 2011, 10:53

Ricordo anch'io una notizia del genere, di un paio di anni fa al massimo, ma non riesco a ritrovarla.
«If you build it, I'll buy it»
«If you buy it, I'll build it»

Nacque, così, il Boeing 747

nickruela
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 115
Iscritto il: 1 giugno 2011, 20:56

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da nickruela » 8 settembre 2011, 11:35

City of Everett ha scritto:Ricordo anch'io una notizia del genere, di un paio di anni fa al massimo, ma non riesco a ritrovarla.
Le uniche che ho trovato:
http://www.fog.it/articoli/98-0090.htm
http://archiviostorico.corriere.it/1997 ... 8516.shtml

Avatar utente
City of Everett
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1310
Iscritto il: 8 novembre 2004, 17:45
Località: Africa Nord-Insulare

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da City of Everett » 8 settembre 2011, 12:40

Addirittura 14 anni fa! Mi sa che ricordavo male :roll:
«If you build it, I'll buy it»
«If you buy it, I'll build it»

Nacque, così, il Boeing 747

nickruela
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 115
Iscritto il: 1 giugno 2011, 20:56

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da nickruela » 8 settembre 2011, 14:04

City of Everett ha scritto:Addirittura 14 anni fa! Mi sa che ricordavo male :roll:
Ho letto anche che ce n'è stato un'altro l'anno dopo,sempre in AZ mi pare :bounce:

Avatar utente
m.forna
FL 450
FL 450
Messaggi: 4608
Iscritto il: 6 luglio 2010, 1:07

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da m.forna » 8 settembre 2011, 19:58

http://notizie.alguer.it/n?id=43495
ho trovato questo.. non chiedetemi come perchè non lo stavo cercando :shock: :mrgreen:
Marco

nickruela
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 115
Iscritto il: 1 giugno 2011, 20:56

Re: Bimbo nasce su un aereo AZ

Messaggio da nickruela » 9 settembre 2011, 1:26

m.forna ha scritto:http://notizie.alguer.it/n?id=43495
ho trovato questo.. non chiedetemi come perchè non lo stavo cercando :shock: :mrgreen:
E' lui che ha trovato te! :mrgreen:

Rispondi