Atterraggio oltre il peso consentito

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9624
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Atterraggio oltre il peso consentito

Messaggio da Maxx » 23 settembre 2011, 17:42

Incident: Rossiya A320 near Moscow on Sep 23rd 2011, medical emergency
By Simon Hradecky, created Friday, Sep 23rd 2011 14:33Z, last updated Friday, Sep 23rd 2011 14:33Z

A Rossiya Airbus A320-200, registration VQ-BDQ performing flight FV-811 from Saint Petersburg (Russia) to Baku (Azerbaijan), was enroute at 10100 meters (FL331) about 55nm north of Moscow's Sheremetyevo Airport when the crew initated a diversion to Sheremetyevo Airport due to a medical emergency on board. The aircraft landed overweight but safely at Sheremetyevo's runway 25R about 20 minutes later. The passenger was taken to a local hospital.

Passengers reported a fellow male passenger suddenly got seriously ill, lost consciousness and deteriorated rapidly. A doctor on board provided first aid raising the suspicion of a drug overdose and recommended an immediate landing stating the patient would die otherwise.

A replacement Airbus A319-100 registration VQ-BAS continued the flight about 7 hours after landing.

The airline said the incident aircraft could not continue the flight because of procedures as result of the overweight emergency landing.

The incident aircraft is still on the ground in Moscow (standing 14:30Z).

http://www.avherald.com

La cosa è interessante non tanto per l'emergenza medica, che speriamo si sia risolta per il meglio, ma per l'atterraggio oltre il peso consentito e soprattutto per il fatto che l'aereo non è potuto ripartire immediatamente a causa delle procedure di Compagnia. Come funziona nelle Compagnie autorevolmente rappresentate sul forum? :)

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11683
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Atterraggio oltre il peso consentito

Messaggio da flyingbrandon » 23 settembre 2011, 22:15

Maxx ha scritto:

La cosa è interessante non tanto per l'emergenza medica, che speriamo si sia risolta per il meglio, ma per l'atterraggio oltre il peso consentito e soprattutto per il fatto che l'aereo non è potuto ripartire immediatamente a causa delle procedure di Compagnia. Come funziona nelle Compagnie autorevolmente rappresentate sul forum? :)
In caso di overweight landing l'aereo deve essere ispezionato quindi non può ripartire subito.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9557
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Atterraggio oltre il peso consentito

Messaggio da MD82_Lover » 24 settembre 2011, 21:26

Maxx ha scritto:La cosa è interessante non tanto per l'emergenza medica, che speriamo si sia risolta per il meglio,
Per le overdose da oppioidi bisognerebbe avere a bordo naloxone cloridrato.
E non sarebbe una cattiva idea neanche avere Glucosio al 33% per le crisi ipoglicemiche.

E' chiaro che un aereo non è un H, ma ci sono emergenze (situazioni a rischio di vita) facilmente risolvibili veramente con poco.
Le due sopra sono un esempio.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16124
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Atterraggio oltre il peso consentito

Messaggio da JT8D » 25 settembre 2011, 11:34

Maxx ha scritto:La cosa è interessante non tanto per l'emergenza medica, che speriamo si sia risolta per il meglio, ma per l'atterraggio oltre il peso consentito e soprattutto per il fatto che l'aereo non è potuto ripartire immediatamente a causa delle procedure di Compagnia. Come funziona nelle Compagnie autorevolmente rappresentate sul forum? :)
Come è stato già detto, dopo un overweight landing l'aeromobile deve essere ispezionato. Parlando di A320, un overweight landing è definito come un atterraggio sopra il MLW, con una v/s sopra i 360 ft/min (si ha un Hard Landing invece quando, anche normalmente sotto il MLW, riporti un atterraggio con v/s sopra 540 ft/min, e anche in questo caso si deve poi fare l'ispezione).
Tra l'altro l'ispezione per hard/overweight landing è abbastanza complessa, dato che vengono verificate molte parti della macchina.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
rolec64
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 717
Iscritto il: 25 novembre 2006, 9:46
Località: Roma

Re: Atterraggio oltre il peso consentito

Messaggio da rolec64 » 25 settembre 2011, 21:53

MD82_Lover ha scritto:
Maxx ha scritto:La cosa è interessante non tanto per l'emergenza medica, che speriamo si sia risolta per il meglio,
Per le overdose da oppioidi bisognerebbe avere a bordo naloxone cloridrato.
E non sarebbe una cattiva idea neanche avere Glucosio al 33% per le crisi ipoglicemiche.

E' chiaro che un aereo non è un H, ma ci sono emergenze (situazioni a rischio di vita) facilmente risolvibili veramente con poco.
Le due sopra sono un esempio.
OT.... Un dubbio: anche se a bordo ci fossero determinati farmaci per determinate emergenze mediche chi sarebbe abilitato a formulare una diagnosi e quindi a somministrarli?

Un saluto a tutti

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16124
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Atterraggio oltre il peso consentito

Messaggio da JT8D » 25 settembre 2011, 22:25

In generale, le norme prescrivono che gli A/V non possono somministrare farmaci soggetti a prescrizione medica in maniera autonoma, ma appunto dietro prescrizione di un medico.
La Doctor's Kit o la First Aid Kit a bordo contiene anche farmaci soggetti a prescrizione, che quindi possono essere somministrati solo dietro esplicita autorizzazione di un medico, che può essere presente a bordo, oppure dietro contatto del comandante con il CIRM (Centro Internazionale Radio Medico).
E il Narcan, che è presente nella FAK (di alcune compagnie sicuramente, non so se per tutte le compagnie), è soggetto a prescrizione, quindi non è possibile somministrarlo se non dietro autorizzazione medica.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Avatar utente
rolec64
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 717
Iscritto il: 25 novembre 2006, 9:46
Località: Roma

Re: Atterraggio oltre il peso consentito

Messaggio da rolec64 » 26 settembre 2011, 11:24

JT8D ha scritto:In generale, le norme prescrivono che gli A/V non possono somministrare farmaci soggetti a prescrizione medica in maniera autonoma, ma appunto dietro prescrizione di un medico.
La Doctor's Kit o la First Aid Kit a bordo contiene anche farmaci soggetti a prescrizione, che quindi possono essere somministrati solo dietro esplicita autorizzazione di un medico, che può essere presente a bordo, oppure dietro contatto del comandante con il CIRM (Centro Internazionale Radio Medico).
E il Narcan, che è presente nella FAK (di alcune compagnie sicuramente, non so se per tutte le compagnie), è soggetto a prescrizione, quindi non è possibile somministrarlo se non dietro autorizzazione medica.

Paolo
Grazi per la spiegazione, chiarissima :)

Avatar utente
robg
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 111
Iscritto il: 23 marzo 2009, 15:37
Località: venaria reale (to)

Re: Atterraggio oltre il peso consentito

Messaggio da robg » 26 settembre 2011, 12:05

MD82_Lover ha scritto:
Maxx ha scritto:La cosa è interessante non tanto per l'emergenza medica, che speriamo si sia risolta per il meglio,
Per le overdose da oppioidi bisognerebbe avere a bordo naloxone cloridrato.
E non sarebbe una cattiva idea neanche avere Glucosio al 33% per le crisi ipoglicemiche.

E' chiaro che un aereo non è un H, ma ci sono emergenze (situazioni a rischio di vita) facilmente risolvibili veramente con poco.
Le due sopra sono un esempio.
sarebbe una cosa bellissima!, non il detenere a bordo un hypo-kit in se', ma perche' vi sia una nuova consapevolezza per noi "diversamente glicemici".
lo dico solo perche' sono un po' stufo, di contestare ai varchi :evil: purtroppo non vi e' una adeguata formazione del personale su questo aspetto, quindi vogliono "sradicarti" il microinfusore, scambiandolo per un mp3, al volerti per forza radiogenarti l'insulina!, per chi non lo sapesse, i raggi x inattivano l'ormone, al voler a tutti i costi imbarcare in stiva le scorte! col rischio di congelamento o peggio perdita del bagaglio,lascio a voi immaginare!!.
grazie comunque, di averci pensato md82 lover,sperando che la tua sensibilita' non sia dovuta a una vicinanza a questa patologia.
mi scuso per il poderoso ot
roberto

Anche se giriamo il mondo in cerca di ciò che è bello, o lo portiamo già in noi o non lo troveremo mai.

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9557
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Atterraggio oltre il peso consentito

Messaggio da MD82_Lover » 26 settembre 2011, 22:45

robg ha scritto:grazie comunque, di averci pensato md82 lover,sperando che la tua sensibilita' non sia dovuta a una vicinanza a questa patologia.
No... però posso comunque capire, anche se non vivo in prima persona il problema... :D

L'argomento, questo, era stato ben trattato diverso tempo fa. Con il "cerca" si trova una bella discussione a proposito.
Ora non so se nel frattempo sia cambiato qualcosa.

Rispondi