Sedile incerottato

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
neutrinomu
FL 150
FL 150
Messaggi: 1542
Iscritto il: 4 febbraio 2008, 13:00

Sedile incerottato

Messaggio da neutrinomu » 17 novembre 2011, 17:02

Possibile problema di sicurezza o... pretestuosa polemica?

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/ ... ategoria=1

BARI - Questa volta non si tratta di biscotti o di salatini che l'Alitalia, a causa della crisi, non offre più su tutte le tratte nazionali (ad eccezione della Roma-Milano, sulla quale invece ai passeggeri viene offerto: cornetto caldo, quotidiano, bibite e caffè), dunque anche sulle tratta da e per la Puglia. Questa volta - così come ha documentato con queste foto un passeggero del volo da Roma a Brindisi delle 17.15 del 9 novembre - è la qualità del servizio riservato ai passeggeri per Brindisi e Bari ad essere sotto accusa.

Il cerotto bianco sotto la poltrona e il nastro luminoso di sicurezza che indica il percorso in caso di pericolo staccato dal pavimento del corridoio, sono anche questi segnali - forse più seri - della considerazione che la compagnia ha dei passeggeri del sud. Più seri della mancata offerta di the e caffè a bordo.

Certo è che - come ha fatto notare il passeggero che ci ha inviato le foto - sempre più spesso su queste tratte Alitalia, nonostante i grandi investimenti realizzati per l'ammodernamento della flotta, riserva un servizio non all'altezza delle tariffe.


C'è da dire che una volta (sempre con AZ) mi è successo anche di peggio, il passeggero avanti a me aveva un sedile rotto, che si reclinava di colpo da solo. L'abbiamo fatto notare agli AV ma oramai l'aereo era già praticamente in decollo...
Swishhhhh! Faster than light! :scrambleup:

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4680
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Sedile incerottato

Messaggio da sardinian aviator » 17 novembre 2011, 17:14

Si vabbè, ma sono cose abbastanza comuni in tutte le compagnie; lo schienale che ti cede non è infrequente, così come qualche problemino col cuscino che si stacca. Addirittura un titolo sul giornale....
A proposito di giornali, come la mettiamo con le pagine piene di sottili pieghe in corso di stampa così che non si legge bene l'articolo? Facciamo un titolo al TG?

Pretestuosa polemica.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6792
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Sedile incerottato

Messaggio da Luke3 » 17 novembre 2011, 17:15

Presuntuosa e sterile polemica inutile, tanto perche' ogni scusa e' buona per lamentarsi; non c'e' altro da dire

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Sedile incerottato

Messaggio da air.surfer » 17 novembre 2011, 17:17

Devo dissentire.
Ci sono compagnie che non permettono assolutamente che gli aerei vadano in giro in quelle condizioni e che chiudono immediatamente tutti gli inconvenienti che possono capitare. Anche quelli insignificanti per la sicurezza del volo come quello che si deduce dalla foto, che e' invece significativo per l'immagine che si da' al passeggero, come dimostra il fatto che qualcuno si sia preso la briga di fotografarlo.

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Sedile incerottato

Messaggio da arciere » 17 novembre 2011, 17:27

Beh scusate, ma così come ci indigniamo quando troviamo treni sporchi o con l'aria condizionata non funzionante (almeno io lo faccio, il biglietto lo pago servizi e pulizia compresi!!), immagino anche che fare un viaggio in aereo avendo un sedile rotto (ma anche se fosse il sedile davanti al tuo!) un po' ti girano.
Non parliamo sempre e solo di sicurezza, è ovvio che l'aereo non cade se un sedile ha lo schienale rotto. Ci lamentiamo sonoramente se in albergo troviamo 1 capello sulle coperte, e non posso io lamentarmi se mi faccio un viaggio (seppur di una sola ora) con lo schienale KO o col passeggero davanti steso forzatamente per farmi ammirare la sua forfora?
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Sedile incerottato

Messaggio da air.surfer » 17 novembre 2011, 17:28

arciere ha scritto:Beh scusate, ma così come ci indigniamo quando troviamo treni sporchi o con l'aria condizionata non funzionante (almeno io lo faccio, il biglietto lo pago servizi e pulizia compresi!!), immagino anche che fare un viaggio in aereo avendo un sedile rotto (ma anche se fosse il sedile davanti al tuo!) un po' ti girano.
Non parliamo sempre e solo di sicurezza, è ovvio che l'aereo non cade se un sedile ha lo schienale rotto. Ci lamentiamo sonoramente se in albergo troviamo 1 capello sulle coperte, e non posso io lamentarmi se mi faccio un viaggio (seppur di una sola ora) con lo schienale KO o col passeggero davanti steso forzatamente per farmi ammirare la sua forfora?
Appunto.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9567
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Sedile incerottato

Messaggio da Maxx » 17 novembre 2011, 17:28

air.surfer ha scritto:Devo dissentire.
Ci sono compagnie che non permettono assolutamente che gli aerei vadano in giro in quelle condizioni e che chiudono immediatamente tutti gli inconvenienti che possono capitare. Anche quelli insignificanti per la sicurezza del volo come quello che si deduce dalla foto, che e' invece significativo per l'immagine che si da' al passeggero, come dimostra il fatto che qualcuno si sia preso la briga di fotografarlo.
Sono d'accordo. Conta anche la forma, oltre ovviamente alla sostanza. Se mando una mail ad un interlocutore devo badare anche che sia scritta in italiano corretto, oltre al fatto che il contenuto sia giusto e corretto nella sostanza. E quindi, se il sedile incerottato non pregiudica la sicurezza del volo (se è questo quello di cui parliamo, come credo), è meglio che quel sedile sia sistemato meglio possibile prima che qualcuno ci si sieda sopra.

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Sedile incerottato

Messaggio da arciere » 17 novembre 2011, 17:33

Più che altro quello che volevo puntualizzare io, è che il "sedile funzionante" non dovrebbe essere visto come una cortesia che la compagnia attua nei miei confronti, ma bensì come un qualcosa che mi è dovuto in quanto io pago.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6792
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Sedile incerottato

Messaggio da Luke3 » 17 novembre 2011, 17:34

Certo, e' questione di customer service, ma addirittura un articolo sul giornale? Quindi ogni volta che sul frecciarossa trovo l'aria condizionata rotta o il bagno otturato mando un articolo a tutte le testate?
Ovvio che il cliente o passeggero si aspetta qualcosa. Tra i due 172 che uso piu' frequentemente uno ha i sedili strappati, la vernice graffiata e lo scotch sul pannello. L'altro e' nuovo, lucido e profumato. Indovinate un po' quale uso per portare su i passeggeri non abituati all'AG? Ma l'ho fatto anche con aerei dagli interni scassati calmando ogni preoccupazione che non avevano niente a che fare con la sicurezza. Questo perche' la percezione del passeggero e' importante e non sempre logica. Ancora piu' ovvio che se si paga per il servizio ci si aspetta di avere tutto in ordine.
Non giustifico nessuno, ma come dicono qui' in America mi pare un tipico caso di "overreacting". Al limite se proprio ci si sente scandalizzati basta far presente la cosa alla compagnia interessata.

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Sedile incerottato

Messaggio da arciere » 17 novembre 2011, 17:47

Luca, capisco il tuo ragionamento, ma non penso che per ogni sedile rotto qualcuno scriva un articolo di giornale. Personalmente, l'ultimo 737 che presi circa un anno fa (Roma-Brindisi) aveva ALMENO 4 sedili non funzionanti nelle file vicino alle mie (schienale che si stendeva da solo, che andava a destra-sinistra, etc...) di cui uno totalmente inservibile.
Poi fidati che se fai una ricerca su internet tipo "treni sporchi" o "aria condizionata treni" o "pulizia treni" ne trovi delle belle, e non solo articoli di giornale :wink:
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9567
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Sedile incerottato

Messaggio da tartan » 17 novembre 2011, 17:54

Mi sa che un sedile rotto (schienale che cade) in caso di emergenza tipo evacuazione rapida, qualche problemino potrebbe causarlo. La fila incriminata dovrebbe essere resa inoperativa prima della partenza. Naturalmente il povero giornalista certe cose non le immagina, quindi si ferma all'aspetto comfort.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Sedile incerottato

Messaggio da mermaid » 17 novembre 2011, 18:22

a me quello che fa storcere il naso è che sottolineino che questi aerei siano riservati alle sole tratte per il sud... :roll:
Immagine

Ti!

Avatar utente
ciccioxx92
FL 500
FL 500
Messaggi: 5988
Iscritto il: 22 luglio 2009, 14:00
Località: 45.055686, 7.655159
Contatta:

Re: Sedile incerottato

Messaggio da ciccioxx92 » 17 novembre 2011, 18:37

mermaid ha scritto:a me quello che fa storcere il naso è che sottolineino che questi aerei siano riservati alle sole tratte per il sud... :roll:
Anche perché è una st*****ta. I primi modelli (di 320 family) che avevano il display attivo li mandarono proprio al sud. Molti attivati quest'estate.
Immagine

"Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori"

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Sedile incerottato

Messaggio da davymax » 17 novembre 2011, 19:03

Infatti la questione non è il sedile rotto, anche perché come facciamo a sapere "rotto" cosa vuole dire in questo caso?
Magari il nastro è usato solo per copertura e non per fissaggio.

La questione è che l'articolo è scritto sottolineando, in modo irritante, l'uso di aerei incerottati verso il Sud. Magari poi quell'aereo la rotazione dopo andava a Parigi...
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9539
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Sedile incerottato

Messaggio da MD82_Lover » 17 novembre 2011, 21:10

Mi sono cadute delle cose...

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Sedile incerottato

Messaggio da FAS » 18 novembre 2011, 11:53

sardinian aviator ha scritto:Si vabbè, ma sono cose abbastanza comuni in tutte le compagnie; lo schienale che ti cede non è infrequente, così come qualche problemino col cuscino che si stacca. Addirittura un titolo sul giornale....

NO.....vedi Lufthansa
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Sedile incerottato

Messaggio da davymax » 18 novembre 2011, 12:05

FAS ha scritto: NO.....vedi Lufthansa
FAS non sono d'accordo stavolta; può capitare e sicuramente capita anche a Lufthansa.
Lo schienale che cede, a meno di un passeggero che lo segnali, durante una rotazione di diverse tratte come lo scopri? Ad ogni volo deve salire un tecnico e sedersi in ogni sedile?
L'importante è che quando viene fatto un check alla cabina passeggeri (fine giornata o quando prescritto), il problema venga risolto.
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Sedile incerottato

Messaggio da SuperMau » 18 novembre 2011, 12:12

bbboooooni bbbbooni...oggi vi vedo particolarmente elettrici !!!

Allora, il problema degli interni cabina, e soprattutto dei sedili, e' un bel casino da gestire.
ANche se i produttori sono relativamente pochi (Recaro, Sicma, Geven, B/E Aerospace, Weber e Koito), TUTTI hanno il problema di troppe personalizzazioni fatte per seguire i clienti, con il risultato di proliferazione incontrollata di particolari NON compatibili tra di loro.

Risultato: per avere un qualsiasi pezzo di ricambio ci vogliono tra i 60 e i 120 giorni. Perche' la sfiga ci vede benissimo.

Noi, che siamo distrubutori autorizzati EMEA Recaro, abbiamo a stock 22.000 (si, ventiduemila) diversi pezzi di ricambio per sedili, tra braccioli, schienali, reclinabili e tutto l'ambaradan, ma se riusciamo a soddisfare subito il 50% delle richieste siamo fortunati !!

Nella foto in questione, il sedile e' prodotto da Sicma, che e' messa peggio di Recaro, mediamente 90 gg per un pezzo di ricambio.....AMMENOCHE' ti fai un magazzino enorme di tutto un po' al che fallisci prima di cominciare...

FAS, Davide, riguardo LH le cose sono un po' diverse perche' loro usano quasi tutto Recaro, piu' hanno una linea "priviliegiata" con loro visto che sono tedeschi, per cui l'incidenza dei problemi sui sedili LH e' sicuramente piu' bassa della media degli altri.

Ciaoooooo
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
davymax
B737 Captain
B737 Captain
Messaggi: 6226
Iscritto il: 26 gennaio 2005, 16:34
Località: Bergamo

Re: Sedile incerottato

Messaggio da davymax » 18 novembre 2011, 12:30

Che sia più bassa nessuno l'ha negato, il problema che ponevo io è che non è facile individuare quel problema, non ripararlo :wink:
"They say every man dies twice, once when his body goes and again, when his name is uttered for the last time."

B737 Left seat heater

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Sedile incerottato

Messaggio da air.surfer » 18 novembre 2011, 12:34

SuperMau ha scritto: Nella foto in questione, il sedile e' prodotto da Sicma, che e' messa peggio di Recaro, mediamente 90 gg per un pezzo di ricambio.....AMMENOCHE' ti fai un magazzino enorme di tutto un po' al che fallisci prima di cominciare...
CAI non ha messo a terra degli 80?

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Sedile incerottato

Messaggio da SuperMau » 18 novembre 2011, 12:58

air.surfer ha scritto:
SuperMau ha scritto: Nella foto in questione, il sedile e' prodotto da Sicma, che e' messa peggio di Recaro, mediamente 90 gg per un pezzo di ricambio.....AMMENOCHE' ti fai un magazzino enorme di tutto un po' al che fallisci prima di cominciare...
CAI non ha messo a terra degli 80?
Si, ma mi pare che anche questi prenderanno la strada dell'america, insieme a quelli SAS, per cui resta poco da cannibalizzare...
Non ne ho la certezza pero'..
davymax ha scritto:Che sia più bassa nessuno l'ha negato, il problema che ponevo io è che non è facile individuare quel problema, non ripararlo :wink:
ah be su questo hai ragione...metti che ti capita il problema al mattino sulla prima tratta, non puoi farci niente fino a sera (se rientri in una base attrezzata e sempre se non fai l'overnight)
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Sedile incerottato

Messaggio da air.surfer » 18 novembre 2011, 13:16

SuperMau ha scritto: Si, ma mi pare che anche questi prenderanno la strada dell'america, insieme a quelli SAS, per cui resta poco da cannibalizzare...
Non ne ho la certezza pero'..
Be' magari prima di rottamarli uno scambio di sedili senza riempireilmagazzinosennopoifallisci, si potrebbe fare.

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Sedile incerottato

Messaggio da arciere » 18 novembre 2011, 13:44

Quindi devo ritenermi altamente sfortunato per aver avuto 4-5 sedili rotti nelle file vicino alle mie? :roll:
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Sedile incerottato

Messaggio da SuperMau » 18 novembre 2011, 13:48

air.surfer ha scritto:
SuperMau ha scritto: Si, ma mi pare che anche questi prenderanno la strada dell'america, insieme a quelli SAS, per cui resta poco da cannibalizzare...
Non ne ho la certezza pero'..
Be' magari prima di rottamarli uno scambio di sedili senza riempireilmagazzinosennopoifallisci, si potrebbe fare.
eh si potrebbe fare si...ci vuole la voglia pero'... :mrgreen: :mrgreen:
arciere ha scritto:Quindi devo ritenermi altamente sfortunato per aver avuto 4-5 sedili rotti nelle file vicino alle mie? :roll:
tutto e' possibile PERO' se mi chiarisci meglio il termine "rotto" ti posso dire di piu'....chiaro, aeromobile, aerocompagnia, tratta...giusto per avere un'idea piu' precisa.

Ciao
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Sedile incerottato

Messaggio da arciere » 18 novembre 2011, 14:17

SuperMau ha scritto:
arciere ha scritto:Quindi devo ritenermi altamente sfortunato per aver avuto 4-5 sedili rotti nelle file vicino alle mie? :roll:
tutto e' possibile PERO' se mi chiarisci meglio il termine "rotto" ti posso dire di piu'....chiaro, aeromobile, aerocompagnia, tratta...giusto per avere un'idea piu' precisa.

Ciao
M.
Era Aprile dello scorso anno (non novembre, ricordavo male), era un LHR-FCO-BDS, la macchina della seconda tratta se non erro era un 734 (AirOne forse, se allora operava su quella tratta). I problemi dei sedili erano uno completamente inagibile (vi erano altri posti liberi nell'aereo quindi no problem), ma tra quelli "agibili" ce n'erano un paio che il sedile si reclinava da solo e almeno un altro paio "oscillavano" da una parte all'altra in maniera vistosa.

E, sedili a parte, la situazione interna dell'aeromobile era tutt'altro che bella a vedere :|
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Sedile incerottato

Messaggio da SuperMau » 18 novembre 2011, 14:55

arciere ha scritto:
SuperMau ha scritto:
arciere ha scritto:Quindi devo ritenermi altamente sfortunato per aver avuto 4-5 sedili rotti nelle file vicino alle mie? :roll:
tutto e' possibile PERO' se mi chiarisci meglio il termine "rotto" ti posso dire di piu'....chiaro, aeromobile, aerocompagnia, tratta...giusto per avere un'idea piu' precisa.

Ciao
M.
Era Aprile dello scorso anno (non novembre, ricordavo male), era un LHR-FCO-BDS, la macchina della seconda tratta se non erro era un 734 (AirOne forse, se allora operava su quella tratta). I problemi dei sedili erano uno completamente inagibile (vi erano altri posti liberi nell'aereo quindi no problem), ma tra quelli "agibili" ce n'erano un paio che il sedile si reclinava da solo e almeno un altro paio "oscillavano" da una parte all'altra in maniera vistosa.

E, sedili a parte, la situazione interna dell'aeromobile era tutt'altro che bella a vedere :|
aah ecco ecco....visto che la societa' in questione ha sempre avuto un po' il braccino corto per la manutenzione degli interni...
E riguardo il reclinabile, quello e' un problema comune a tutti purtroppo, e che non vedi subito (e le FA non lo riportano subito), dobuto al deterioramento della guarnizione di fermo dell'attuatore del reclinabile....ovvero uno dei problemi piu' comuni sui sedili...
(vabbe' fatto 30 facciamo 31....gli attuatori, quelli SI che sono sempre a stock ! :wink: :mrgreen: )
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
arciere
FL 200
FL 200
Messaggi: 2037
Iscritto il: 30 agosto 2008, 14:14
Località: London

Re: Sedile incerottato

Messaggio da arciere » 18 novembre 2011, 14:59

Thanks! Se in MP mi mandi il tuo biglietto da visita, la prossima volta prometto che ne lascio uno su ogni sedile rotto :mrgreen:
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
(By the power of truth, I, while living, have conquered the universe)


My photos on Flickr

Immagine

Avatar utente
air.surfer
FL 500
FL 500
Messaggi: 9126
Iscritto il: 18 aprile 2007, 9:36

Re: Sedile incerottato

Messaggio da air.surfer » 18 novembre 2011, 16:13

SuperMau ha scritto: eh si potrebbe fare si...ci vuole la voglia pero'... :mrgreen: :mrgreen:
Diciamo pure che piu' della voglia ci vorrebbe il personale che lo fa l'intervento... certo e' che, se una azienda si tiene , come dire, stretta con quest'ultimo, il sedile va in giro con i cerotti giorni e giorni.... o no?

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Sedile incerottato

Messaggio da SuperMau » 18 novembre 2011, 16:44

air.surfer ha scritto:
SuperMau ha scritto: eh si potrebbe fare si...ci vuole la voglia pero'... :mrgreen: :mrgreen:
Diciamo pure che piu' della voglia ci vorrebbe il personale che lo fa l'intervento... certo e' che, se una azienda si tiene , come dire, stretta con quest'ultimo, il sedile va in giro con i cerotti giorni e giorni.... o no?
anche mesi e mesi....togli il tempo dell'AOG giornaliero, resta poco tempo libero (e personale, giustamente)...
Vabbe' fermiamoci qui senno' finisce che ci bannano... :oops:
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9567
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Sedile incerottato

Messaggio da tartan » 18 novembre 2011, 17:52

Dalla MEL di un qualsiasi aeromobile (inutile specificare, non serve)
Passenger seats
Recline mechanism
May be inoperative and seat(s) occupied provided seat(s) is secured in the up-right position.


Dal che si deduce che se lo schienale non è assicurato nella posizione eretta il sedile (s) è da ritenersi inoperativo e quindi si passa ad un altro punto della MEL, quello che recita:

Passenger seat(s)
May be inoperative provided:
a) associated seat(s) do not block an emergency exit
b) associated seat(s) do not restrict any passenger from access to the main aircraft aisle and,
c) associated seat(s) is blocked and placarded “DO NOT OCCUPY/NON OCCUPARE”

Affected seat(s) may include the seat (s) behind and/or adjacent the outboard seats.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Sedile incerottato

Messaggio da FAS » 18 novembre 2011, 19:18

tartan ha scritto:Dalla MEL di un qualsiasi aeromobile (inutile specificare, non serve)
Passenger seats
Recline mechanism
May be inoperative and seat(s) occupied provided seat(s) is secured in the up-right position.


Dal che si deduce che se lo schienale non è assicurato nella posizione eretta il sedile (s) è da ritenersi inoperativo e quindi si passa ad un altro punto della MEL, quello che recita:

Passenger seat(s)
May be inoperative provided:
a) associated seat(s) do not block an emergency exit
b) associated seat(s) do not restrict any passenger from access to the main aircraft aisle and,
c) associated seat(s) is blocked and placarded “DO NOT OCCUPY/NON OCCUPARE”

Affected seat(s) may include the seat (s) behind and/or adjacent the outboard seats.
tartan il problema è che i pax non sono interessati alla MEL....
l'occhio vuole la sua parte
ci sono compagnie aeree che tengono conto anche dell'impatto visivo della macchina.
Alcune compagnie addirittura per eventuali riparazioni sulla fusoliera, preferiscono molto piu costose (tempo e soldi) riparazioni con doubler interni che esterni e questo tutto a beneficio del pax.
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
FAS
Technical Airworthiness Authority
Technical Airworthiness Authority
Messaggi: 5855
Iscritto il: 12 maggio 2006, 7:20

Re: Sedile incerottato

Messaggio da FAS » 18 novembre 2011, 19:22

davymax ha scritto:
FAS ha scritto: NO.....vedi Lufthansa
FAS non sono d'accordo stavolta; può capitare e sicuramente capita anche a Lufthansa.
Lo schienale che cede, a meno di un passeggero che lo segnali, durante una rotazione di diverse tratte come lo scopri? Ad ogni volo deve salire un tecnico e sedersi in ogni sedile?
L'importante è che quando viene fatto un check alla cabina passeggeri (fine giornata o quando prescritto), il problema venga risolto.

beh di solito al momento del riposizionamento delle cinture e del controllo della presenza del salvagente si controlla anche lo schienale.....basta poco e se ci riescono i tedeschi ci possiamo riuscire anche noi italiani....


comunque io mi riferivo piu agli squarci sul rivestimento
"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9567
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: Sedile incerottato

Messaggio da tartan » 18 novembre 2011, 20:03

FAS ha scritto: tartan il problema è che i pax non sono interessati alla MEL....
l'occhio vuole la sua parte
ci sono compagnie aeree che tengono conto anche dell'impatto visivo della macchina.
Alcune compagnie addirittura per eventuali riparazioni sulla fusoliera, preferiscono molto piu costose (tempo e soldi) riparazioni con doubler interni che esterni e questo tutto a beneficio del pax.
E' vero che i passeggeri non sono interessati alla MEL, anzi neanche sanno cosa sia, però se lo vengono a sapere e se trovano a bordo dei sedili che non mantengono lo schienale dritto, riescono a giudicare la compagnia non solo dall'aspetto esteriore ma anche da come gestisce la sicurezza e se tanto mi da tanto....
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
gattovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1214
Iscritto il: 9 febbraio 2008, 19:46
Località: Roma

Re: Sedile incerottato

Messaggio da gattovolante » 19 novembre 2011, 0:06

Certo che l'occhio vuole la sua parte: è naturale che chi cura bene la manutenzione, cura bene anche gli interni e gli esterni, quindi un aereo con il cesso vecchio, i sedili rotti etc. fa supporre una manutenzione fatta allo stesso modo.
Scusate, è come se uno fa sport e cura la propria salute, ma poi si cambia le mutande e la camicia ogni 10 giorni, verrà sempre visto dagli altri come uno zozzone, al di fuori del fatto che abbia un fisico sano!!
"Avviso per chi crea le pubblicita' degli alberghi: Io odio sentirmi a casa quando sono via!" (George Bernard Shaw)

Avatar utente
gattovolante
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1214
Iscritto il: 9 febbraio 2008, 19:46
Località: Roma

Re: Sedile incerottato

Messaggio da gattovolante » 19 novembre 2011, 0:09

E poi è anche il modo:
un paio d'anni fa, al check-in di Singapore Airlines, per un volo da Singapore a Hong Kong, la signorina mi disse che il posto che avevo preassegnato aveva il monitor fuori uso e purtroppo l'aereo era pieno e non poteva cambiarmi di posto, quindi se volevo potevo prendere un volo successivo. Ovviamente per poche ore di volo non era necessario, però averlo saputo al check-in mi ha fatto aumentare in positivo il giudizio già lodevole che avevo di Sia.... mi ha dato una sensazione di estrema cura.
Azzardo un'ipotesi... magari basterebbe chiudere quei posti con il sedile rotto con un nastro e sopra un foglio con un messaggio del comandante o addirittura un prestampato della compagnia che si scusano per l'imprevisto disagio... secondo me fa la sua bella figura e costa praticamente zero alla compagnia!
Certo farci volare sopra qualcuno (anche scomodo) è più redditizio... però..!!
"Avviso per chi crea le pubblicita' degli alberghi: Io odio sentirmi a casa quando sono via!" (George Bernard Shaw)

Rispondi