Discesa di emergenza

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Gianni62
FL 250
FL 250
Messaggi: 2624
Iscritto il: 23 luglio 2008, 11:55
Località: Firenze

Discesa di emergenza

Messaggio da Gianni62 » 16 luglio 2012, 11:45

Si sente spesso parlare di discesa di emergenza in caso per es di depressurizzazione.. ma come si effettua di regola? Cioè quali sono le procedure? Dipende immagino anche dal tipo di danno subito alla struttura...?
grazie
L'assolo più bello della tua vita è quello che fai quando ti dimentichi di schiacciare REC"

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da alessandrogentili » 16 luglio 2012, 12:14

Si, ci sono delle procedure e sono sempre Memory Items. In caso di depressurizzazione devi scendere a 10000ft dove la pressione dell'aria è sufficiente per la respirazione, quindi l'obiettivo principale è scendere il più velocemente possibile.

Senza scendere nello specifico di alcun tipo di aereo, queste sono più o meno le cose fondamentali:
  • Mettere la maschera dell'ossigeno
  • Comunicare col collega
  • Iniziare la discesa (10000ft o Minimum Enroute Altitude)
  • Girare a destra o sinistra di alcuni gradi
  • Aumentare la velocità per migliorare il rateo di discesa ( * )
  • Speed brakes ( * )
  • Transponder 7700
  • MayDay
* da evitare se c'è la possibilità di un danno strutturale.

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1973
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da camicius » 16 luglio 2012, 12:27

Gianni62 ha scritto:Si sente spesso parlare di discesa di emergenza in caso per es di depressurizzazione.. ma come si effettua di regola? Cioè quali sono le procedure? Dipende immagino anche dal tipo di danno subito alla struttura...?
grazie
Il sospetto di danno alla struttura limita la velocità di discesa, comunque, in generale, manetta al minimo, speed brake inseriti e giù il muso!
L'idea è di scendere il prima possibile sotto i 14000 piedi, meglio intorno ai 10000.
Per i voli che passano sopra le montagne (per esempio i voli a cavallo delle alpi) ci sono dei punti in cui si cambia la direzione di discesa (verso nord o verso sud) in caso di discesa di emergenza.

Avevo sentito anche (non ricordo dove, forse in uno degli air crash investigation) che venivano estratti anche carrello e flaps per aumentare la resistenza, quindi il sink rate, ma non ne ho trovato traccia.
Aspettiamo comunque il parere di un pilota¹...

Ciao
Andrea

¹non che io non lo sia, ma sul PA28 non pressurizzato non si fanno discese di emergenza ;-)
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Wingplane
Banned user
Banned user
Messaggi: 591
Iscritto il: 9 luglio 2010, 16:00

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da Wingplane » 17 luglio 2012, 16:50

¹non che io non lo sia, ma sul PA28 non pressurizzato non si fanno discese di emergenza
sempre fatta sull'arrow ed anche sul seneca...... la spressurizzazione non e' l'unico motivo per cui fare una discesa di emergenza...

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1973
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da camicius » 17 luglio 2012, 17:29

Wingplane ha scritto:sempre fatta sull'arrow ed anche sul seneca...... la spressurizzazione non e' l'unico motivo per cui fare una discesa di emergenza...
Mai fatta, ma io raramente passo i 2500, siamo praticamente sempre sotto la TMA di Milano.
Una discesa di emergenza può essere fatta per quale motivo, oltre alla depressurizzazione?

Ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12037
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da AirGek » 17 luglio 2012, 17:53

Su un bimo se ti va a fuoco un motore ad esempio.

I flaps è meglio lasciarli retratti. Sul Seminole la Vfe è 111 mentre la Vle 140, come vedi scendi molto più veloce solo col carrello abbassato.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3626
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da Ayrton » 17 luglio 2012, 18:17

alessandrogentili ha scritto:Si, ci sono delle procedure e sono sempre Memory Items. In caso di depressurizzazione devi scendere a 10000ft dove la pressione dell'aria è sufficiente per la respirazione, quindi l'obiettivo principale è scendere il più velocemente possibile.

Senza scendere nello specifico di alcun tipo di aereo, queste sono più o meno le cose fondamentali:
  • Mettere la maschera dell'ossigeno
  • Comunicare col collega
  • Iniziare la discesa (10000ft o Minimum Enroute Altitude)
  • Girare a destra o sinistra di alcuni gradi
  • Aumentare la velocità per migliorare il rateo di discesa ( * )
  • Speed brakes ( * )
  • Transponder 7700
  • MayDay
* da evitare se c'è la possibilità di un danno strutturale.
dal vostro manuale, a che velocità scendete?
Immagine

Avatar utente
Luke3
FL 500
FL 500
Messaggi: 6792
Iscritto il: 4 febbraio 2005, 20:15
Località: Los Angeles, CA

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da Luke3 » 17 luglio 2012, 18:42

AirGek ha scritto:Su un bimo se ti va a fuoco un motore ad esempio.

I flaps è meglio lasciarli retratti. Sul Seminole la Vfe è 111 mentre la Vle 140, come vedi scendi molto più veloce solo col carrello abbassato.
Anche sul mono in caso di engine fire, o qualunque altro tipo di incendio non venga gestito subito (ad esempio un electrical fire che non si estingue spegnendo il master e facendo la procedura specificata per il tipo di aereo) . A me e' stata insegnata sia la scivolata che la discesa in spirale. Onestamente preferisco la scivolata, almeno hai una direzione costante ed e' meno probabile che ci si disorienti. Entrambe danno attorno ai 2000 fpm in discesa sul 172

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da giragyro » 17 luglio 2012, 21:03

Con il gyro ogni volta che il motore tentenna e' discesa di emergenza. Via motore, muso o su di 5° sopra l'orizzonte e si scende come dei piombi , brutta cosa perdere il motore.
Altra procedura per i forti di duore , muso basso anche 15 -20 gradi sotto, dimenticarsi del variometro, occhi ben aperti per scovare i fili elettrici, quando si riescono a contare le formiche a terra richiamata secca , flare con paracolpi di coda che ara il terreno , speed azzerata e contatto. Se sbagli i tempi pianti la coda a terra, il gyro si inclina di lato, il rotore tocca terra e va in mille pezzi . Fine dei giochi
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

alessandrogentili
FL 150
FL 150
Messaggi: 1635
Iscritto il: 14 novembre 2006, 17:59
Località: Milano Malpensa

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da alessandrogentili » 18 luglio 2012, 1:01

Ayrton ha scritto:dal vostro manuale, a che velocità scendete?
Testuali parole: Max/Appropriate (tipico Airbus :mrgreen: )
Direi qualcosa del tipo M.80/330kt

Avatar utente
Santa
FL 150
FL 150
Messaggi: 1826
Iscritto il: 7 marzo 2008, 19:46
Località: Orbetello
Contatta:

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da Santa » 18 luglio 2012, 7:18

sul 737-8

start switches continuos
VMO/MMO o limitata da sospetti danni alla struttura
la velocità si seleziona sull'MCP in modalità LEVEL CHANGE.
45° a sx o a dx per "levarsi dalle scatole" SE applicabile
speedbrake inseriti

Avatar utente
Gianni62
FL 250
FL 250
Messaggi: 2624
Iscritto il: 23 luglio 2008, 11:55
Località: Firenze

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da Gianni62 » 18 luglio 2012, 7:54

abbiate pietà... :mrgreen:
switch continuos...?
L'assolo più bello della tua vita è quello che fai quando ti dimentichi di schiacciare REC"

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3626
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da Ayrton » 18 luglio 2012, 8:06

Santa ha scritto:sul 737-8

start switches continuos
VMO/MMO o limitata da sospetti danni alla struttura
la velocità si seleziona sull'MCP in modalità LEVEL CHANGE.
45° a sx o a dx per "levarsi dalle scatole" SE applicabile
speedbrake inseriti
e se hai sospetto di danni strutturali a che velocità scendi?
Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da flyingbrandon » 18 luglio 2012, 9:03

Ayrton ha scritto:
Santa ha scritto:sul 737-8

start switches continuos
VMO/MMO o limitata da sospetti danni alla struttura
la velocità si seleziona sull'MCP in modalità LEVEL CHANGE.
45° a sx o a dx per "levarsi dalle scatole" SE applicabile
speedbrake inseriti
e se hai sospetto di danni strutturali a che velocità scendi?
Sul bus a quella che hai in quel momento...nelle azioni "memory" infatti ti dice solo di tirare lo switch della speed per averla in select....dopo tutte le azioni memory analizzi e decidi se incrementarla.
Ciao!
È!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da flyingbrandon » 18 luglio 2012, 9:06

Gianni62 ha scritto:abbiate pietà... :mrgreen:
switch continuos...?
Candelette accese....
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Santa
FL 150
FL 150
Messaggi: 1826
Iscritto il: 7 marzo 2008, 19:46
Località: Orbetello
Contatta:

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da Santa » 18 luglio 2012, 10:22

Ayrton ha scritto:
Santa ha scritto:sul 737-8

start switches continuos
VMO/MMO o limitata da sospetti danni alla struttura
la velocità si seleziona sull'MCP in modalità LEVEL CHANGE.
45° a sx o a dx per "levarsi dalle scatole" SE applicabile
speedbrake inseriti
e se hai sospetto di danni strutturali a che velocità scendi?
non specifica sul manuale.
Io personalmente utilizzerei la velocità del momento se ragionevole, altrimenti 280IAS/0.76 che è la turbulence penetration during CLIMB/DESCENT

Avatar utente
Santa
FL 150
FL 150
Messaggi: 1826
Iscritto il: 7 marzo 2008, 19:46
Località: Orbetello
Contatta:

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da Santa » 18 luglio 2012, 10:28

Gianni62 ha scritto:abbiate pietà... :mrgreen:
switch continuos...?
chiedo vènia, come diceva brandon, le candelette dell'accensione che continuano a "scaricare".
si usa metterli nel caso di condizioni di ghiaccio durante le operazioni normali.
Durante la discesa d'emergenza vengono accesi proprio perché non sai cosa vai ad attraversare al momento.

Avatar utente
Gianni62
FL 250
FL 250
Messaggi: 2624
Iscritto il: 23 luglio 2008, 11:55
Località: Firenze

Re: Discesa di emergenza

Messaggio da Gianni62 » 18 luglio 2012, 13:41

oook visto.. grazie
L'assolo più bello della tua vita è quello che fai quando ti dimentichi di schiacciare REC"

Rispondi