DI cappelliere e bagagli a mano...

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Ily
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 146
Iscritto il: 11 novembre 2012, 11:31

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da Ily » 19 novembre 2012, 22:28

Grazie Fabio, adesso tutto è chiaro.

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6868
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da **F@b!0** » 19 novembre 2012, 22:39

Ily ha scritto:Grazie Fabio, adesso tutto è chiaro.
You're welcome! :) :)
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da SuperMau » 20 novembre 2012, 9:26

Ily ha scritto:
Poi se qualcuno mi dice "per motivi di sicurezza", senza aggiungere spiegazioni beh... la cosa mi sembra un pochino tirata per i capelli perchè ormai in campo areonautico impongono continuamente nuove restrizioni e se tu provi a chiedere "perchè" ti dicono "per motivi di sicurezza", ma senza aggiungere ulteriori spiegazioni.
Ily, non ho aggiunto spiegazioni per evitare un post troppo lungo, ma di base la regola nr 1 nella costruzione degli aerei e' che, in caso di incidente, debbano essere evacuati interamente entro 90 secondi.
Per questa ragione niente cappotti sullo schienale, trolley sui sedili, ecc... costituirebbero un impedimento in caso di evacuazione.
E, giusto per anticipare la tua domanda, ti porto ad esempio l''incidente dell' A340 a Toronto di qualche anno fa, quando 309 passeggeri sono stati evacuati in meno di 90 secondi. Tutti salvi, aereo distrutto..

Ciao
M.
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11150
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da flyingbrandon » 20 novembre 2012, 9:55

Ily ha scritto:Non stavo trollando... :shock:
...[CUT]...
Quando al "contestare decenni di procedure dell'aviazione" stavo solo dicendo che con alcune migliorie (ovviamente studiate da ingegneri areonautici) si potrebbe migliorare notevolmente il confort degli aerei, e rendere l'aereo più accessibile a tutti, e da profana ho provato anche a immaginare quali. Se
Onestamente pensavo che anche un semplice passeggero potesse dire la propria opinione...
La cosa che mi aveva fatto desistere dal rispondere ulteriormente era proprio che non pensavo stessi trollando. Ti chiarisco alcuni concetti base. Sostieni di essere ignornste in materia ma, nonostante ciò, hai da proporre qualcosa in ambito aeronautico. Però quando ti ho dato una risposta tipo quella del piazzale hai risposto con sarcasmo come se io avessi detto una fesseria rispetto alla tua geniale idea di fare andare le persone dietro l'aereo. Qui già si pone un problema...o sei ignorante in materia e poni domande...o sei abbastanza sveglia da proporre soluzioni. Il problema è che non ci sono soluzioni a ciò che vuoi perché c'è già tutto...basta pagare. Partiamo dal semplice fatto che l'aereo non è il treno, il cielo non sono i binari e la stazione non è un piazzale. Ti ho spiegato che qualsiasi cosa vada a bordo in dotazione ad un aereo deve essere certificato per quel impiego. Senza arrivare alle emergenze, l'aereo ha sollecitazioni diverse da un Eurostar. Progettare, testare e certificare ha dei costi notevoli. Sicuramente, se non te ne fossi accorta, le compagnie cercano di risparmiare su tutto ciò che è possibile visto che già quello che è necessario per legge e per buon senso ha un costo enorme. Sempre nel caso non te ne fossi accorta le compagnie non cercano il comfort del passeggero ma piu passeggeri possibili contemporaneamente. Quello che tu cerchi...prezzo basso ma comfort non rientra nel target della compagnia aerea "media" e lowcost. Quello che tu cerchi c'è già...basta pagare. In base a quanto paghi puoi arrivare anche all'aereo che aspetta te, dove puoi caricare il sarcofago e con ai comandi un pilota Figo che si fa chiamare Ayrton. Quindi il problema non è della compagnia ma delle tue tasche o di quanto sei disposta a spendere per i servizi che richiedi. Ci sono normative e "buon senso" che non si possono spiegare per filo e per segno, se non su domanda esplicita, ad una persona che pensa di avere le soluzioni a portata di mano. A te non stupiva che diversi addetti ai lavori ti dicessero che non sia possibile? Non ti sembra strano avere idee che decenni di aviazione non hanno? Essere uno scopritore è un talento, è vero, ma esserlo in un campo estraneo, all'oscuro di norme, leggi, target e affini sarebbe quasi miracoloso. Quindi a me non danno fastidio le domande, le osservazioni, le richieste di spiegazioni ma la presunzione. Presumere che per una low cost sia importante spendere perché tu non appoggi la borsa per terra o non metta la giacca chissà dove...io la trovo presunzione. Tu?
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da MartaP » 20 novembre 2012, 10:25

Ily ha scritto: .... quando ogni passeggero sbarca si recupera il suo trolley da solo...
Ily per favore guarda questo e poi dimmi se, secondo te, è una buona idea quella di restare nei pressi del piazzale, una volta sbarcati, aspettando il turno per recuperare il bagaglio...

:(

Io non faccio neanche mezzo metro, una volta scesa dall'aereo, filo dritta nel bus.....e i bagagli me li faccio riportare da chi di dovere..
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da mermaid » 20 novembre 2012, 11:37

aggiungo che per poter lavorare sul piazzale, il personale di terra fa un corso di ramp safety ogni 24 mesi, in più è coperto da assicurazione e fornito di dpi, tra cui alta visibilità, protezione per orecchie e piedi. ma soprattutto sa come muoversi... anche se tutto ciò può non bastare, come la disgrazia del povero collega di fco ha dimostrato.

Ily, le idee vanno bene, ma quando un pilota, un ingegnere (nel caso non lo fossi,Mau, ora lo sei! :mrgreen: ), una rampa e un'addetta al ckin ti hanno spiegato che non possono essere messe in pratica, fai un atto di umiltà...non insistere!!! :roll:

ps. piuttosto mi interessava il discorso del pilota Figo...... ne ho in mente uno che non si chiama Ayrton, ora gli chiedo se posso portarmi a bordo una panchina :mrgreen:
Immagine

Ti!

Avatar utente
tartan
Aircraft Performance Supervisor
Aircraft Performance Supervisor
Messaggi: 9557
Iscritto il: 13 gennaio 2008, 18:40
Località: Ladispoli (Roma)
Contatta:

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da tartan » 20 novembre 2012, 13:03

Io credo che nel campo aeronautico sia arrivato il momento di pesarli questi passeggeri prima dell'imbarco in modo da utilizzare il peso reale nei conteggi del bilanciamento (essenziale per la sicurezza del volo) e nei conti del peso totale dell'aereo (essenziale per la sicurezza del volo) e di identificare in modo esatto come sono distribuiti i pesi del bagaglio a mano dei singoli passeggeri (essenziale per la sicurezza del volo) senza lasciare libero arbitrio nella sistemazione di trolleys ultra pesanti che superano il peso del bagaglio a mano considerato statisticamente nel peso medio dei passeggeri e quindi posizionato sul baricentro della poltrona (essenziale per il conteggio dei margini di sicurezza da applicare al centraggio della macchina essenziale per la sicurezza del volo).
Certo, ci vorrebbe più tempo per l'imbarco e magari a qualcuno non farebbe piacere che si renda noto quanto pesa e magari ci vorrebbero cappelliere più grandi e, magari, anche più resistenti di quelle attuali che hanno un massimo peso di carico preciso e scarsamente controllato che sia rispettato per non rompere troppo i signori passeggeri che sennò si lamentano e non volano più con noi, salvo poi a cagarsi addosso al più piccolo e strano rumore che sentono.
La mia vita è dove mi spendo, non dove mi ingrasso!
Prima o poi si muore, non c'è scampo, l'importante è morire da vivi.
http://web.tiscali.it/windrider/
Prima di pretendere un diritto devi assolvere almeno ad un dovere.

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4630
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da SuperMau » 20 novembre 2012, 13:47

Ottimamente esposto Pino.....3-0 palla al centro...
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Avatar utente
N176CM
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5247
Iscritto il: 9 settembre 2005, 13:02
Località: Milano

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da N176CM » 20 novembre 2012, 13:58

Mi ricordo che su un volo interno in Nuova Zelanda operato con un Cessna Caravan i pax venivano pesati al check-in :D :D
N176CM
n176cm AT md80.it

Immagine

Avatar utente
Paolo_61
FL 500
FL 500
Messaggi: 9181
Iscritto il: 11 settembre 2008, 17:53
Località: MIL

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da Paolo_61 » 20 novembre 2012, 14:00

tartan ha scritto:Io credo che nel campo aeronautico sia arrivato il momento di pesarli questi passeggeri prima dell'imbarco in modo da utilizzare il peso reale nei conteggi del bilanciamento (essenziale per la sicurezza del volo) e nei conti del peso totale dell'aereo (essenziale per la sicurezza del volo) e di identificare in modo esatto come sono distribuiti i pesi del bagaglio a mano dei singoli passeggeri (essenziale per la sicurezza del volo) senza lasciare libero arbitrio nella sistemazione di trolleys ultra pesanti che superano il peso del bagaglio a mano considerato statisticamente nel peso medio dei passeggeri e quindi posizionato sul baricentro della poltrona (essenziale per il conteggio dei margini di sicurezza da applicare al centraggio della macchina essenziale per la sicurezza del volo).
Certo, ci vorrebbe più tempo per l'imbarco e magari a qualcuno non farebbe piacere che si renda noto quanto pesa e magari ci vorrebbero cappelliere più grandi e, magari, anche più resistenti di quelle attuali che hanno un massimo peso di carico preciso e scarsamente controllato che sia rispettato per non rompere troppo i signori passeggeri che sennò si lamentano e non volano più con noi, salvo poi a cagarsi addosso al più piccolo e strano rumore che sentono.
E' quanto già accade in situazioni particolari, tipo ad esempio per l'imbarco sui Twin Otter idro che servono gli atolli delle Maldive (e ancora prima quando il transfer era effettuato in elicottero).

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da Fabio Airbus » 22 novembre 2012, 11:51

MartaP ha scritto:Io non faccio neanche mezzo metro, una volta scesa dall'aereo, filo dritta nel bus.....e i bagagli me li faccio riportare da chi di dovere..

Giusto, te l'immagini un'eventaule caso di "pax ingestion"? :lol: :lol: :lol:

Ciao
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Avatar utente
Happylandings
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 435
Iscritto il: 6 agosto 2012, 22:53
Località: giusto a metà tra LIME e LIPO

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da Happylandings » 22 novembre 2012, 16:31

MartaP ha scritto:
Ily ha scritto: .... quando ogni passeggero sbarca si recupera il suo trolley da solo...
Ily per favore guarda questo e poi dimmi se, secondo te, è una buona idea quella di restare nei pressi del piazzale, una volta sbarcati, aspettando il turno per recuperare il bagaglio...

:(

Io non faccio neanche mezzo metro, una volta scesa dall'aereo, filo dritta nel bus.....e i bagagli me li faccio riportare da chi di dovere..
Va bene PDV, però la paura di essere risucchiata da un turbo fan mi sembra esagerata.
Fabio Airbus ha scritto:
MartaP ha scritto:Io non faccio neanche mezzo metro, una volta scesa dall'aereo, filo dritta nel bus.....e i bagagli me li faccio riportare da chi di dovere..

Giusto, te l'immagini un'eventaule caso di "pax ingestion"? :lol: :lol: :lol:

Ciao
"Good day ground, we're declearing an emergency"
"What type of emergency?"
"Passenger Strike with dual ingestion"
Happylandings to everyone

http://www.youtube.com/watch?v=0fXiaoHW2UI

Immagine

Accendi la moto, ma non spegnere il cervello

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da MartaP » 27 novembre 2012, 9:26

Happylandings ha scritto:
Va bene PDV, però la paura di essere risucchiata da un turbo fan mi sembra esagerata.
Fabio Airbus ha scritto:
MartaP ha scritto:Io non faccio neanche mezzo metro, una volta scesa dall'aereo, filo dritta nel bus.....e i bagagli me li faccio riportare da chi di dovere..
Giusto, te l'immagini un'eventuale caso di "pax ingestion"? :lol: :lol: :lol:
"Good day ground, we're declearing an emergency"
"What type of emergency?"
"Passenger Strike with dual ingestion"
Bella questa! :mrgreen:
E' vero, la paura di essere risucchiata da un turbo fan è un po' estrema, ma è capitato ergo è un pericolo da non sottovalutare, ma questo riguarda più che altro la sicurezza degli addetti ai lavori.
Il "pax ingestion" è impossibile proprio perchè ai passeggeri non è consentito sostare nel piazzale.
Ma se i passeggeri si ritirassero i bagagli da sè, dopo lo sbarco, come suggeriva Ily, ti sembra un'ipotesi cosi improbabile?? :bounce:
Tu lo faresti ???
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da bulldog89 » 27 novembre 2012, 9:31

MartaP ha scritto:Ma se i passeggeri si ritirassero i bagagli da sè, dopo lo sbarco, come suggeriva Ily, ti sembra un'ipotesi cosi improbabile?? :bounce:
Tu lo faresti ???
Irrealizzabile. Troppi rischi per i passeggeri, troppi rischi per l'aereo (a causa dei passeggeri) e troppe rampe incazzate perché con qualche centinaio di passeggeri sottobordo non si riesce a lavorare.

I bagagli vanno scaricati e portati alla riconsegna da personale qualificato ed identificato, i passeggeri devono semplicemente uscire dall'aereo, andare alla riconsegna, aspettare e non frantumare i maroni.

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2550
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da MartaP » 27 novembre 2012, 9:50

bulldog89 ha scritto: Irrealizzabile. Troppi rischi per i passeggeri, troppi rischi per l'aereo (a causa dei passeggeri) e troppe rampe incazzate perché con qualche centinaio di passeggeri sottobordo non si riesce a lavorare.

I bagagli vanno scaricati e portati alla riconsegna da personale qualificato ed identificato, i passeggeri devono semplicemente uscire dall'aereo, andare alla riconsegna, aspettare e non frantumare i maroni.
Straquoto! :D :D :D
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9539
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da MD82_Lover » 27 novembre 2012, 10:09

bulldog89 ha scritto:I bagagli vanno scaricati e portati alla riconsegna da personale qualificato ed identificato, i passeggeri devono semplicemente uscire dall'aereo, andare alla riconsegna, aspettare e non frantumare i maroni.
Ricordatelo la prima volta che entri in un H per essere ricoverato.
I pazienti devono semplicemente mettere i loro bagagli nell'armadio e indossare il pigiama, ficcarsi a letto, aspettare e non frantumare i maroni.

Liberamente modificato. Ogni tanto qualcuno scrive in modo da farmi sentire un'idiota e non mi sembra giusto non contraccambiare.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da bulldog89 » 27 novembre 2012, 10:15

MD82_Lover ha scritto:
bulldog89 ha scritto:I bagagli vanno scaricati e portati alla riconsegna da personale qualificato ed identificato, i passeggeri devono semplicemente uscire dall'aereo, andare alla riconsegna, aspettare e non frantumare i maroni.
Ricordatelo la prima volta che entri in un H per essere ricoverato.
I pazienti devono semplicemente mettere i loro bagagli nell'armadio e indossare il pigiama, ficcarsi a letto, aspettare e non frantumare i maroni.

Liberamente modificato. Ogni tanto qualcuno scrive in modo da farmi sentire un'idiota e non mi sembra giusto non contraccambiare.
Ma cosa centri tu :!: :?: :!: :?: Ma soprattutto cosa diavolo centra quello che hai scritto :?:

Spiegami il nesso tra lo scarico bagagli e riconsegna ed un ricovero...

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da mermaid » 27 novembre 2012, 10:32

bulldog89 ha scritto:
MartaP ha scritto:Ma se i passeggeri si ritirassero i bagagli da sè, dopo lo sbarco, come suggeriva Ily, ti sembra un'ipotesi cosi improbabile?? :bounce:
Tu lo faresti ???
Irrealizzabile. Troppi rischi per i passeggeri, troppi rischi per l'aereo (a causa dei passeggeri) e troppe rampe incazzate perché con qualche centinaio di passeggeri sottobordo non si riesce a lavorare.

I bagagli vanno scaricati e portati alla riconsegna da personale qualificato ed identificato, i passeggeri devono semplicemente uscire dall'aereo, andare alla riconsegna, aspettare e non frantumare i maroni.
quotando ne approfitto per aggiungere che nessuno, rampa o capocabina, autorizzerebbe mai uno sbarco/imbarco pax coi motori accesi, così come non lo si fa quando c'è la botte o il dispenser per il rifornimento carburante.
Immagine

Ti!

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da MatteF88 » 27 novembre 2012, 10:58

Se no diventa come in world war zombie dove c'è la pista invasa dalla folla mentre decollano gli aerei :roll: :mrgreen:

Ily
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 146
Iscritto il: 11 novembre 2012, 11:31

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da Ily » 27 novembre 2012, 20:27

Carissimo, c'entra perchè i passeggeri danno da mangiare a tutto il giochino: piloti, controllori, rampisti, meccanici, assistenti di volo, controllori di volo ecc ecc ecc. No pax no party, insomma... :bom:
E quindi sentire che i passeggeri "non devono frantumare i maroni" ecco, a qualche passeggero potrebbe farli girare veramente, gli articoli di forma sferica da te citati... Come ovviamente esistono anche persone maleducate che riuscirebbero a trasformare il Dalai Lama in un hoolingan.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da bulldog89 » 27 novembre 2012, 22:44

Ily ha scritto:Carissimo, c'entra perchè i passeggeri danno da mangiare a tutto il giochino: piloti, controllori, rampisti, meccanici, assistenti di volo, controllori di volo ecc ecc ecc. No pax no party, insomma... :bom:
E quindi sentire che i passeggeri "non devono frantumare i maroni" ecco, a qualche passeggero potrebbe farli girare veramente, gli articoli di forma sferica da te citati... Come ovviamente esistono anche persone maleducate che riuscirebbero a trasformare il Dalai Lama in un hoolingan.
Continuo a non capire...ponete una domanda assurda, persone qualificate vi rispondono tutte che è infattibile e continuate a pestare i piedi come bambini perché vi è stato risposto di no...

Detto fuori dai denti: la tua proposta può venire solo da una persona che del mondo dell'aviazione sa ben poco, e sa ancor meno delle operazioni sottobordo, il resto sono chiacchere. Quindi se pensavi di aver avuto l'intuizione del secolo ti confermo che come ti è già stato detto svariate volte in due pagine di thread che non è così.

Per quanto riguarda il frantumamento: il paragone con l'ospedale non sussiste in alcun modo innanzitutto perché in ospedale ricevo un servizio pagato con le mie tasse, dove non ho sottoscritto nessun contratto e dove mi aspetto di ricevere le cure necessarie che lo Stato mi garantisce. Per il resto me ne sto buono al mio posto e non rompo i maroni.
Il passeggero dell'aereo invece è presumibilmente in buono stato fisico, non necessita di attenzioni particolari, ha pagato un biglietto ed accettato un contratto di trasporto aereo che prevede le seguenti fasi:
-check-in
-imbarco
-volo
-sbarco
-ritiro bagagli
Quindi tale passeggero farebbe bene ad attenersi al contratto che ha sottoscritto e fili zitto zitto alla riconsegna bagagli senza frantumare i maroni agli addetti ai lavori, con grandi benefici per la salute mentale di tutti e per la rapidità delle operazioni.

edit: e se vogliamo fare proprio i precisini per quanto riguarda il trasporto aereo l'aeroporto prende i soldi dalle compagnie, non dai passeggeri.

Avatar utente
**F@b!0**
FL 500
FL 500
Messaggi: 6868
Iscritto il: 17 aprile 2009, 19:21
Località: Olbia (OT)

Re: DI cappelliere e bagagli a mano...

Messaggio da **F@b!0** » 27 novembre 2012, 22:50

bulldog89 ha scritto: Quindi tale passeggero farebbe bene ad attenersi al contratto che ha sottoscritto e fili zitto zitto alla riconsegna bagagli senza frantumare i maroni agli addetti ai lavori, con grandi benefici per la salute mentale di tutti e per la rapidità delle operazioni.
e magari senza chiedere "scusi, per il ritiro bagagli?" ad un addetto che è letteralmente appoggiato al segnale "Ritiro bagagli ---->"


è ironico e non è riferito personalmente a nessuno, rompo solo le scatole random! :mrgreen: :mrgreen:
Click Here to view my aircraft photos at JetPhotos.Net!

China su fronte, si ses sezzidu pesa! ch'es passende sa Brigata tattaresa boh! boh! E cun sa mannu sinna sa mezzus gioventude de Saldigna

Non bat dinare a pacare
una vida pro miserat chi siat
s' omine
no er de imbolare
pro una gherra chi
est' unu affare


*Virtute Siderum Tenus*

Rispondi