Passeggero in panico

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
Zenith
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 252
Iscritto il: 23 ottobre 2010, 22:14
Località: Concordia Sagittaria

Passeggero in panico

Messaggio da Zenith » 9 dicembre 2012, 18:01

Scusate la fonte non proprio eccelsa.
http://affaritaliani.libero.it/cronache ... 91212.html

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Passeggero in panico

Messaggio da AirGek » 9 dicembre 2012, 18:03

Questa mancava. :mrgreen:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Passeggero in panico

Messaggio da danko156 » 9 dicembre 2012, 18:09

Zenith ha scritto:Scusate la fonte non proprio eccelsa.
http://affaritaliani.libero.it/cronache ... 91212.html
Questa forse è una fonte un pò più autorevole (?) :wink: :wink: :
http://firenze.repubblica.it/cronaca/20 ... ef=HREC1-2

Dicono che il passeggero avesse problemi psichici.
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Achille
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 1 gennaio 2010, 17:54
Località: Bolzano - Forlì

Re: Passeggero in panico

Messaggio da Achille » 9 dicembre 2012, 18:28

Ma cosa ci stava a fare un tipo con problemi psichici vicino alle uscite di emergenza?
"Failure is not an option." (cit. Eugene F. Kranz)

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3738
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Passeggero in panico

Messaggio da danko156 » 9 dicembre 2012, 18:46

E' quello che mi sono chiesto anche io. Anche se il volo è free-seating, non dovrebbe esserci comunque un controllo su chi occupa i posti vicino alle uscite di emergenza?
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Passeggero in panico

Messaggio da MatteF88 » 9 dicembre 2012, 18:55

L'evento mi sembra descritto un po' a caso però..cioè il tizio é stato colto da un attacco di panico mentre l'aereo stava già rullando? Perché nell'articolo dice che il 738 é poi "tornato nell'hangar" ( :| ) per essere controllato....
Oppure l'aereo era ancora fermo? Ma dice "una volta completate le operazioni di decollo" (ok che non poteva essere in volo, quindi da ciò si dovrebbe dedurre che fosse quanto meno in movimento)....
Detto che ciò non cambia la sostanza, cioè che ha aperto l'uscita d'emergenza ed é uscito ("accennando una passeggiata" ), almeno non ha fatto una brutta fine...

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 669
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Passeggero in panico

Messaggio da 328gts » 9 dicembre 2012, 19:08

Ma le uscite d emergenza non devono essere comunque sbloccate dal cockpit?
Non posso credere che chiunque possa aprirle :(

SHINRA
Banned user
Banned user
Messaggi: 1061
Iscritto il: 10 aprile 2012, 15:08

Re: Passeggero in panico

Messaggio da SHINRA » 9 dicembre 2012, 19:09

Stanno testando i posti sull'ala! Sempre a pensare male...


:lol:

Avatar utente
Santa
FL 150
FL 150
Messaggi: 1826
Iscritto il: 7 marzo 2008, 19:46
Località: Orbetello
Contatta:

Re: Passeggero in panico

Messaggio da Santa » 9 dicembre 2012, 20:09

in reltà era SHINRA, è scappato disgustato :wink:

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2156
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Passeggero in panico

Messaggio da Tiennetti » 9 dicembre 2012, 20:10

Achille ha scritto:Ma cosa ci stava a fare un tipo con problemi psichici vicino alle uscite di emergenza?
E tu ce l'hai scritto in faccia che hai problemi psichici? O chiediamo a tutti quanti?
Quando compri un biglietto, con la spunta su "regole di viaggio" accetti tutto quello che c'é scritto... anche il fatto che dovrai comunicare se hai bisogno di assistenza e che se ti siedi sull'uscita di emergenza, dovrai essere capace ad operarla e hai le facoltá fisiche e mentali per farlo
328gts ha scritto:Ma le uscite d emergenza non devono essere comunque sbloccate dal cockpit?
Non posso credere che chiunque possa aprirle :(
No, possono essere aperte in qualsiasi momento (a terra)
David

cop
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 38
Iscritto il: 18 ottobre 2004, 2:16
Località: Buenos Aires

Re: Passeggero in panico

Messaggio da cop » 9 dicembre 2012, 20:48

Una domanda, ma se l'aereo era in movimento quindi con i portelloni chiusi, non dovrebbero essere armati gli scivoli?

Ciao!
Roberto
Roberto

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11195
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Passeggero in panico

Messaggio da flyingbrandon » 9 dicembre 2012, 20:50

cop ha scritto:Una domanda, ma se l'aereo era in movimento quindi con i portelloni chiusi, non dovrebbero essere armati gli scivoli?

Ciao!
Roberto
Le uscite alari del 737 non hanno scivoli...si scende dall'ala.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11195
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Passeggero in panico

Messaggio da flyingbrandon » 9 dicembre 2012, 20:52

328gts ha scritto:Ma le uscite d emergenza non devono essere comunque sbloccate dal cockpit?
Non posso credere che chiunque possa aprirle :(
Ti ha risposto Tienneti...ma in volo, con l'aereo pressurizzato, non si riesce ad aprire le porte perché, nonostante si aprano verso l'esterno, devi prima tirarla verso di te...e non ce la faresti mai... :D
A terra l'apertura deve essere immediata in caso di emergenza.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

cop
Rullaggio
Rullaggio
Messaggi: 38
Iscritto il: 18 ottobre 2004, 2:16
Località: Buenos Aires

Re: Passeggero in panico

Messaggio da cop » 9 dicembre 2012, 20:53

flyingbrandon ha scritto:
cop ha scritto:Una domanda, ma se l'aereo era in movimento quindi con i portelloni chiusi, non dovrebbero essere armati gli scivoli?

Ciao!
Roberto
Le uscite alari del 737 non hanno scivoli...si scende dall'ala.
Ciao!

Ups, non lo sapevo :oops: . Grazie mille Brandon.
Roberto

Avatar utente
Achille
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 1 gennaio 2010, 17:54
Località: Bolzano - Forlì

Re: Passeggero in panico

Messaggio da Achille » 9 dicembre 2012, 21:16

Tiennetti ha scritto:
Achille ha scritto:Ma cosa ci stava a fare un tipo con problemi psichici vicino alle uscite di emergenza?
E tu ce l'hai scritto in faccia che hai problemi psichici? O chiediamo a tutti quanti?
Quando compri un biglietto, con la spunta su "regole di viaggio" accetti tutto quello che c'é scritto... anche il fatto che dovrai comunicare se hai bisogno di assistenza e che se ti siedi sull'uscita di emergenza, dovrai essere capace ad operarla e hai le facoltá fisiche e mentali per farlo
Hai ragione, ma a quanto dice l'articolo c'era il fratello che lo accompagnava. Non stavo criticando piloti o assistenti di volo, anzi!
"Failure is not an option." (cit. Eugene F. Kranz)

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5834
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Passeggero in panico

Messaggio da albert » 9 dicembre 2012, 21:26

Achille ha scritto: a quanto dice l'articolo c'era il fratello che lo accompagnava.
Infatti, forse, (ma dico forse) avrebbe potuto convincerlo a sedersi in altra fila. Ma è sempre facile ragionare con il senno del poi.... :wink: Fortunatamente non si è fatto molto male, dal punto di vista fisico.

ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
Guren
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 704
Iscritto il: 25 luglio 2011, 0:03
Località: Dongguan, Guangdong, R.P.C.

Re: Passeggero in panico

Messaggio da Guren » 10 dicembre 2012, 8:47

domanda stupida : in caso avesse danneggiato la semiala, camminando in una delle zone "NO STEP", chi avrebbe pagato? ci sono assicurazioni per questo tipo di eventualità oppure il ragazzo oltre ai problemi che credo avrà (come minimo si beccherà una denuncia immagino) si ritroverebbe anche con un conto a 4/5/6 zeri da restituire a Ryanair?
Ciao, Marco
_____________________________
In tutta la sua vita,
quante volte puo' riuscire un uomo
a fermare le lacrime di una donna?

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Passeggero in panico

Messaggio da AirGek » 10 dicembre 2012, 10:03

Guren ha scritto:domanda stupida : in caso avesse danneggiato la semiala, camminando in una delle zone "NO STEP", chi avrebbe pagato?
Avrebbe pagato lui, tanto nessuno vuole mai spendere 15 euro in più per l'assicurazione viaggio. :mrgreen:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Passeggero in panico

Messaggio da AirGek » 10 dicembre 2012, 12:54

flyingbrandon ha scritto:
328gts ha scritto:Ma le uscite d emergenza non devono essere comunque sbloccate dal cockpit?
Non posso credere che chiunque possa aprirle :(
Ti ha risposto Tienneti...ma in volo, con l'aereo pressurizzato, non si riesce ad aprire le porte perché, nonostante si aprano verso l'esterno, devi prima tirarla verso di te...e non ce la faresti mai... :D
A terra l'apertura deve essere immediata in caso di emergenza.
Ciao!
Quindi possono essere aperte a bassa quota subito dopo il decollo, tipo 1000ft, figo.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11195
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Passeggero in panico

Messaggio da flyingbrandon » 10 dicembre 2012, 19:45

AirGek ha scritto:
Quindi possono essere aperte a bassa quota subito dopo il decollo, tipo 1000ft, figo.
No...da quando setti la spinta per il decollo pressurizza...ed inizi ad avere un delta P che mi sa che non te lo permette...
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Passeggero in panico

Messaggio da AirGek » 10 dicembre 2012, 19:48

Ma che deltaP vuoi avere a 300m? 10hPa?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Achille
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 1 gennaio 2010, 17:54
Località: Bolzano - Forlì

Re: Passeggero in panico

Messaggio da Achille » 10 dicembre 2012, 20:05

Gek c'è solo un modo per scoprirlo...
:mrgreen:
"Failure is not an option." (cit. Eugene F. Kranz)

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Passeggero in panico

Messaggio da AirGek » 10 dicembre 2012, 20:07

Fammi sapere. :laughing6:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11195
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Passeggero in panico

Messaggio da flyingbrandon » 10 dicembre 2012, 20:55

AirGek ha scritto:Ma che deltaP vuoi avere a 300m? 10hPa?
Le tabelle del 737 non le ricordo, sull'Airbus neanche ci sono. Il punto fondamentale è comunque che Finchè riesci ad aprire non c'è pericolo per l'aereo, dopo non riesci più. Nell'Airbus se provi ad apre una porta a terra, e l'aereo non è totalmente spressurizzato si accende una spia e si deve prima spressurizzare dal cockpit e poi aprire...ma , onestamente, non ho valore di riferimento per dirti che non si riesca.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12049
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Passeggero in panico

Messaggio da AirGek » 10 dicembre 2012, 20:58

Che non ci siano pericoli per l'aereo ne sono certo ma come ben sai non c'è necessariamente bisogno di questo per far uscire un articolo. Immagina se sto folle qua l'avesse fatto poco dopo il distacco o con l'aereo bello lanciato in pista. Ci si chiederebbe come sia possibile una cosa del genere.
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Bicio
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 579
Iscritto il: 24 giugno 2009, 20:07
Località: LIMB

Re: Passeggero in panico

Messaggio da Bicio » 10 dicembre 2012, 21:02

ho un'info da chi era sul volo....a quanto mi è stato detto l'aereo era ancora fermo, manco avevano finito di sedersi tutti i passeggeri..... :roll:

Avatar utente
bitstream
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 134
Iscritto il: 5 agosto 2008, 14:10

Re: Passeggero in panico

Messaggio da bitstream » 10 dicembre 2012, 21:41

AirGek ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:
328gts ha scritto:Ma le uscite d emergenza non devono essere comunque sbloccate dal cockpit?
Non posso credere che chiunque possa aprirle :(
Ti ha risposto Tienneti...ma in volo, con l'aereo pressurizzato, non si riesce ad aprire le porte perché, nonostante si aprano verso l'esterno, devi prima tirarla verso di te...e non ce la faresti mai... :D
A terra l'apertura deve essere immediata in caso di emergenza.
Ciao!
Quindi possono essere aperte a bassa quota subito dopo il decollo, tipo 1000ft, figo.
Non vorrei dire inesattezze, ma credo che le porte si blocchino quando l'aereo stacca le ruote da terra. In ground mode invece il blocco non c'è.
DC9 MD80 B737 B747 B757 B767 B777 A319 A320 A330 E145 E195 CRJ700 DHC6
VRN OLB MXP LIN FCO CDG LHR LGW BCN JFK MIA SSH MBA ZNZ LAX SFO LAS BLD GCN ADD JRO DAR AGP

Avatar utente
Santa
FL 150
FL 150
Messaggi: 1826
Iscritto il: 7 marzo 2008, 19:46
Località: Orbetello
Contatta:

Re: Passeggero in panico

Messaggio da Santa » 11 dicembre 2012, 19:54

sul 737 le uscite alari sono bloccate dal sensore di terra se l'aereo è in volo e comunque bloccate se la manetta supera il 50% :D

quindi non possono aprirsi in volo nemmeno volendo.
Per le altre porte (e le finestre in flight deck) vale il discorso delta P :mrgreen:

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 5827
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Passeggero in panico

Messaggio da sigmet » 11 dicembre 2012, 23:17

Santa ha scritto:sul 737 le uscite alari sono bloccate dal sensore di terra se l'aereo è in volo e comunque bloccate se la manetta supera il 50% :D
:shock:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Santa
FL 150
FL 150
Messaggi: 1826
Iscritto il: 7 marzo 2008, 19:46
Località: Orbetello
Contatta:

Re: Passeggero in panico

Messaggio da Santa » 12 dicembre 2012, 8:37

8)

Avatar utente
Santa
FL 150
FL 150
Messaggi: 1826
Iscritto il: 7 marzo 2008, 19:46
Località: Orbetello
Contatta:

Re: Passeggero in panico

Messaggio da Santa » 12 dicembre 2012, 8:38

tanto usare le uscite alari in volo non sarebbe di grande utilità no? :wink:

Avatar utente
Zenith
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 252
Iscritto il: 23 ottobre 2010, 22:14
Località: Concordia Sagittaria

Re: Passeggero in panico

Messaggio da Zenith » 12 dicembre 2012, 11:43

Bè avendo un paracadute... :)

Rispondi