Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12054
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da AirGek » 8 gennaio 2013, 12:32

Ahaha su StudioAperto parlano di problemi all'elica perchè in un video sembra che si fermi. min**ia quelli ci lavorano con le telecamere e manco ne conoscono gli effetti. :mrgreen: :cry:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9587
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da Maxx » 8 gennaio 2013, 12:33

noone ha scritto:per me sono stati gli alieni, continueranno a far sparire aerei ogni 5 anni finchè non ammetteremo la loro superiorità... Prove al contrario?
E' vero che siamo in generiche, ma un minimo di "onere della prova" lo si dovrebbe avere anche qui.
Io questi narcos pieni di soldi che non hanno modo migliore di procurarsi un aereo che facendolo sparire a metà di un volo e visto che sono scaramntici lo fanno sempre lo stesso giorno mi lascia perplesso. Che la marina di un paese del terzo mondo non riesca a trovare un aereo poco più grande di un seneca di cui fondamentalmente non gli può fregar di meno non mi lascia perplesso.
Just my two cent
Paese del terzo mondo con una linea caccia basata sul Su-35. Tanto per dire.

Avatar utente
noone
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1162
Iscritto il: 18 luglio 2008, 12:46
Località: Leman Lake

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da noone » 8 gennaio 2013, 12:41

Maxx ha scritto: Paese del terzo mondo con una linea caccia basata sul Su-35. Tanto per dire.
Il meglio che si può chiedere per il SAR...

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Aereo scomparso in Venezuela

Messaggio da MartaP » 8 gennaio 2013, 12:56

mormegil ha scritto:
MartaP ha scritto: Tra l'altro, potendo scegliere, non capisco perchè si dovrebbe andare in ferie in Venezuela....:roll:
Per lo stesso motivo per cui c'è gente che va in vacanza nei villaggi :roll:
..un conto sono le preferenze individuali in tema di vacanze, un conto è la sicurezza:io non andrei mai in vacanza in un posto segnalato come pericoloso dalla Farnesina.
E per quanto riguarda il Venezuela, non è proprio fresca di ieri l'allerta su questo paese: risale addirittura al 2006.
mormegil ha scritto:In genere non sono favorevole a supportare teorie complottistiche, ma in questo caso non sembrerebbero così impossibili. Magari i rottami sono più difficili da trovare, ma qualcosa che torna a galla c'è sempre.
..quoto.. :roll:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
alx
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 101
Iscritto il: 6 marzo 2008, 23:39

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da alx » 8 gennaio 2013, 14:18

Beh, anche il Sole24ore ci mette del suo:

"In volo da 45 anni, troppi per un jet "

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... d=AbjRNnHH

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9587
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da Maxx » 8 gennaio 2013, 14:22

alx ha scritto:Beh, anche il Sole24ore ci mette del suo:

"In volo da 45 anni, troppi per un jet "

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... d=AbjRNnHH
Nessuno più volerà da Malè agli atolli delle Maldive, allora.

Avatar utente
MatteF88
FL 350
FL 350
Messaggi: 3800
Iscritto il: 6 dicembre 2011, 18:57

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da MatteF88 » 8 gennaio 2013, 15:36

Il bello è che dicono correttamente che l'islander è velivolo bimotore a pistoni..poi peró ci sparano in mezzo "l'età dei jet"...

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4735
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da Valerio Ricciardi » 8 gennaio 2013, 15:44

E' a suo modo di linea, perciò è un jet. Se è piccolo, invece è un paiper...

Quarantaquattro anni possono ben non essere troppi per un velivolo, ma iniziano a diventarlo per un aerotaxi in un paese in cui a volte si supplisce alla rigidità dei controlli infilando un biglietto da cento dollari nei documenti dell'aereo.
Ci son posti al mondo in cui la routine fa trattare un mezzo volante alla stregua di un vecchio Taxi Mercedes 190D "bauletto" di Atene.
Altro che "inspection A", "B", "C"... dagli e dagli... una piantata motore o un guasto serio all'impianto elettrico o ai comandi di volo statisticamente ci stan tutti.
Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare.
Giovanni Falcone

Hartmann
FL 500
FL 500
Messaggi: 10617
Iscritto il: 7 marzo 2007, 9:44

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da Hartmann » 8 gennaio 2013, 15:45

Valerio Ricciardi ha scritto:E' a suo modo di linea, perciò è un jet. Se è piccolo, invece è un paiper...

Quarantaquattro anni possono ben non essere troppi per un velivolo, ma iniziano a diventarlo per un aerotaxi in un paese in cui a volte si supplisce alla rigidità dei controlli infilando un biglietto da cento dollari nei documenti dell'aereo.
Ci son posti al mondo in cui la routine fa trattare un mezzo volante alla stregua di un vecchio Taxi Mercedes 190D "bauletto" di Atene.
Altro che "inspection A", "B", "C"... dagli e dagli... una piantata motore o un guasto serio all'impianto elettrico o ai comandi di volo statisticamente ci stan tutti.
Ok, ma il relitto si dovrebbe trovare comunque

Wingplane
Banned user
Banned user
Messaggi: 591
Iscritto il: 9 luglio 2010, 16:00

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da Wingplane » 8 gennaio 2013, 16:45

AirGek ha scritto:Ahaha su StudioAperto parlano di problemi all'elica perchè in un video sembra che si fermi. min**ia quelli ci lavorano con le telecamere e manco ne conoscono gli effetti. :mrgreen: :cry:

visto oggi.....

la cosa AGGHIACCIANTE di quell 'osservazione è che non riguarda gli aerei MA LE TELECAMERE che anche un giornalaio-pennivendolo dovrebbe conoscere (o meglio il tecnico che lavora con lui), no nemmeno quello.....

o forse lo sanno benissimo, ma vogliono fare sensazionalismo perchè pensano "tanto nessuno ne sa niente di telecamere e la gente crede a ciò che vede"???

peggio ancora, perchè denoterebbe mala fede (va beh che in quel notiziario ne hanno fatte ben di peggio, la professionalità non sanno proprio cosa sia)

accacca
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 112
Iscritto il: 8 febbraio 2008, 13:52

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da accacca » 8 gennaio 2013, 18:31

Forse qualcuno ricorda
Mali - Bourem nel deserto viene ritrovato un Boeing 727 bruciato che veniva utilizzato per trsoporto droga
Qui la notizia
http://www.iol.co.za/news/africa/mali-t ... OxWwWcQPKQ

Se sono in grado di gestire un boeing mi sembra strano che facciano tante "commedie" per un aereo molto più piccolo

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15587
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da JT8D » 8 gennaio 2013, 23:15

Tendenzialmente sono abbastanza restio a considerare scenari fantasiosi per giustificare questa scomparsa (e quella di 5 anni fa). Tutti parlano di dirottamento ad opera di narcotrafficanti, però prove a riguardo non ce ne sono. Filmato a parte, di cui avete già detto, c'è comunque una stranezza tecnica, in entrambi i casi: in caso di ammaraggio e successivo affondamento, nel giro di qualche giorno qualcosa viene a galla, e quindi prima o poi si dovrebbero trovare resti del velivolo affondato. Che non si trovino è una stranezza, senza dubbio. Comunque, il velivolo era vecchio, ma senza dubbio poteva essere ancora efficiente se correttamente mantenuto e gestito: ritengo però che da quelle parti qualche problema di manutenzione vi sia, in particolare su questo genere di velivoli impiegati come aerotaxi tra le isole.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Avatar utente
Marco92
FL 250
FL 250
Messaggi: 2786
Iscritto il: 26 aprile 2009, 15:16

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da Marco92 » 8 gennaio 2013, 23:25

Oh, c'è Vespa col modellino! :|

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Aereo scomparso in Venezuela

Messaggio da bigshot » 9 gennaio 2013, 1:28

MartaP ha scritto:barca veloce?? Come alle Maldive?? :roll:
Maxx ha scritto:
alx ha scritto:Beh, anche il Sole24ore ci mette del suo:

"In volo da 45 anni, troppi per un jet "

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... d=AbjRNnHH
Nessuno più volerà da Malè agli atolli delle Maldive, allora.
Beh i Twin Otter Maldivian Air Taxi e Trans Maldivian mi sembrano tutto tranne che vecchi... :mrgreen:
Andrei alle maldive solo per farmi un giro sui loro idrovolanti :)
tenk79 ha scritto:Mi chiedo invece se questo secondo aereo, notando appunto il traffico che lo precede in difficoltà abbia trasmesso un mayday o quantomeno segnalato la posizione dell'ultimo contatto.
Indicazioni non da poco per le operazioni SAR
Nella stessa testimonianza riporta che il mare era molto grosso... e probabilmente, se il motivo è realmente quello descritto in quelle parole, non è stato uno schianto verticale ma un tentativo di ammaraggio chissà dove. La mancanza di mayday può essere tranquillamente una radio fritta da un fulmine.
Wingplane ha scritto: Quello che mi chiedo è :
come mai non è stato possibile rintracciare né l'aereo scomparso 4 anni fa (e i corpi dei relativi occupanti) né l'aereo scomparso 4 giorni fa, con Missoni a bordo...mentre sono riusciti a recuperare, seppur 2 anni dopo l'incidente, molte parti dell'A330 Air France (e molti corpi) che come tutti sanno giaceva a 4000 metri sul fondo dell'oceano??
Mi sfugge qualcosa? :scratch:
Ti sfugge il numero di morti, la compagnia coinvolta, la diffusione del modello di aereo in base anche alla sua capienza...

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Aereo scomparso in Venezuela

Messaggio da MartaP » 9 gennaio 2013, 7:46

bigshot ha scritto:Beh i Twin Otter Maldivian Air Taxi e Trans Maldivian mi sembrano tutto tranne che vecchi... :mrgreen:
Andrei alle maldive solo per farmi un giro sui loro idrovolanti :)
....e , tra l'altro, non mi risultano idrovolanti inabissati, o scomparsi, alle Maldive... :roll:
bigshot ha scritto:
Wingplane ha scritto: Quello che mi chiedo è :
come mai non è stato possibile rintracciare né l'aereo scomparso 4 anni fa (e i corpi dei relativi occupanti) né l'aereo scomparso 4 giorni fa, con Missoni a bordo...mentre sono riusciti a recuperare, seppur 2 anni dopo l'incidente, molte parti dell'A330 Air France (e molti corpi) che come tutti sanno giaceva a 4000 metri sul fondo dell'oceano??
Mi sfugge qualcosa? :scratch:
Ti sfugge il numero di morti, la compagnia coinvolta, la diffusione del modello di aereo in base anche alla sua capienza...
Ehm, era mia la citazione, non di Wingplane... :oops: è che volevo, più che altro, sottolineare la profondità alla quale é stato ritrovato l'aereo, e il fatto che l'area di ricerca era notevolmente più vasta...
Comunque ho capito, grazie..
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Avatar utente
tenk79
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 79
Iscritto il: 13 maggio 2010, 10:46

Re: Aereo scomparso in Venezuela

Messaggio da tenk79 » 9 gennaio 2013, 10:40

bigshot ha scritto:
Nella stessa testimonianza riporta che il mare era molto grosso... e probabilmente, se il motivo è realmente quello descritto in quelle parole, non è stato uno schianto verticale ma un tentativo di ammaraggio chissà dove. La mancanza di mayday può essere tranquillamente una radio fritta da un fulmine.
Un tentativo di ammaraggio senza grossi danni strutturali potrebbe essere compatibile con la mancanza di detriti in superficie.
If you can't explain it to a six year old, you don't understand it yourself.

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da giragyro » 9 gennaio 2013, 10:57

in un ambito completamente differente si verificano molto spesso incidenti simili a quelle latitudini , la sparizione di barche a vela e dei loro equipaggi . Gli yacht in navigazione d'altura , meglio se con marche estere , vengono affiancati da veloci motoscafi ed abbordati . l'equipaggio viene fatto fuori , i corpi zavorrati e gettati a mare e la barca , riempita di droga , inizia con un nuovo equipaggio " pulito " la navigazione verso gli stati uniti .
In ogni " ronda " di navigatori ocanici si sono sempre avvisi e bollettini che sconsigliano la navigazione al largo delle coste venezuelane e colombiane entro un raggio di 80/100 miglia .
Altro punto caldo per questa attività è il canale di panama .
Per regolamento ogni naviglio che passi il canale deve avere a bordo almeno 7 persone per il maneggio corretto dei lunghi cavi d'ormeggio necessari al passaggio nelle grandi chiuse .
Spesso gli yacht di passggio sono condotti da equipaggi molto ridotti , 2 o 3 persone se non in solitario . L'agenzia del canale fornisce a pagamento " bracia " da imbarcare per il passaggio . Purtroppo è accaduto molto di frequente che queste " braccia " fossero conniventi dei trafficanti di droga e che segnalassero a questi ultimi gli yacht con scarso personale a bordo .
Anche in questo caso esistono avvisi ed avvertimenti , spesso lanciati nell'etere dagli stessi navigatori via SSb oppure via satellite . Un amico di roma in rotta verso la Polinesia via Panama si è fatto raggiungere a Colon da un gruppo di amici / familiari per evitare di " arruolare " a bordo la forza lavoro locale dietro suggerimento del nostro ministero degli esteri , giusto per darsi una idea di come sia " sentito " questo problema .
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9587
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da Maxx » 9 gennaio 2013, 11:19

La morale è: me ne resto nell'incivile ed arretrata Europa, dove la delinquenza esiste ed è una piaga sociale, così come i sequestri di persona, ma se non altro il rischio che, mentre sto tornando a casa un criminale fermi la mia macchina, mi ammazzi a sangue freddo, getti il mio corpo ormai inanimato nella banchina della A8 e fugga con la mia macchina verso il Casinò di Saint Vincent non è elevatissimo. Non visiterò i paradisi terrestri di cui sopra? Me ne faccio una ragione.

Avatar utente
giragyro
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1439
Iscritto il: 21 luglio 2011, 15:59
Località: alessandria

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da giragyro » 9 gennaio 2013, 13:49

oggettivamente akune zone della mia città son peggio che tijuana ultimamente ...quindi che faccio mi barrico ? no , evito con raziocinio di passarci e bon . tutto sta ad usare quella cosa contenuta nella scatola cranica .
Argo riconobbe Ulisse, Penelope no.

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da mormegil » 9 gennaio 2013, 14:01

Maxx ha scritto:La morale è: me ne resto nell'incivile ed arretrata Europa, dove la delinquenza esiste ed è una piaga sociale, così come i sequestri di persona, ma se non altro il rischio che, mentre sto tornando a casa un criminale fermi la mia macchina, mi ammazzi a sangue freddo, getti il mio corpo ormai inanimato nella banchina della A8 e fugga con la mia macchina verso il Casinò di Saint Vincent non è elevatissimo. Non visiterò i paradisi terrestri di cui sopra? Me ne faccio una ragione.
Esatto :mrgreen:
Per esempio, Miami è tipo una delle città - se non LA città - più pericolosa degli Stati Uniti. Eppure non mi pare che ci si smetta di andarci :roll:

ps. può sembrare OT, ma Miami è un paradiso terrestre :mrgreen: . A suo modo, ma lo è. E penso ci siamo capiti :mrgreen:
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
toplounge
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 86
Iscritto il: 20 settembre 2010, 11:07
Località: Giussano

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da toplounge » 9 gennaio 2013, 14:52

Vero, ma non penso di andare OT dicendo che se é vero che il tasso di criminalità é qualcosa di tremendo anche in destinazioni molto più battute del Venezuela- come Miami, per esempio- é anche vero che la differenza la fanno quell'insieme di strutture che noi chiamami LE AUTORITA.

E' vero che se gli USA hanno dei livelli (quantitativi e qualitativi) di delinquenza urbana impensabili per noi europei e similari a certi paesi dell'America Latina, lá puoi contare sulla polizia, sulla magistratura e sugli organi competenti. Premetto che a me, in vent'anni, in Argentina non mi hanno mai toccato con un dito nemmeno nei peggiori quartieri, ma quando vedo la polizia, tremo.

Esteso al nostro caso, gli incidenti aerei posso accadere ovunque; ma se dovessi scegliere di soffrire direttamento o indirettamente un incidente aereo, preferirei accadesse negli USA che in Venezuela.

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9587
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da Maxx » 9 gennaio 2013, 14:58

toplounge ha scritto: Esteso al nostro caso, gli incidenti aerei posso accadere ovunque; ma se dovessi scegliere di soffrire direttamento o indirettamente un incidente aereo, preferirei accadesse negli USA che in Venezuela.
Se non altro, il proprio corpo viene ritrovato e consegnato ai parenti, che se non altro possono piangere attraverso una pietra bianca. E' successo così anche in casi terrificanti come Ustica, tanto per dire.

Avatar utente
toplounge
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 86
Iscritto il: 20 settembre 2010, 11:07
Località: Giussano

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da toplounge » 9 gennaio 2013, 15:08

Maxx ha scritto:
toplounge ha scritto: Esteso al nostro caso, gli incidenti aerei posso accadere ovunque; ma se dovessi scegliere di soffrire direttamento o indirettamente un incidente aereo, preferirei accadesse negli USA che in Venezuela.
Se non altro, il proprio corpo viene ritrovato e consegnato ai parenti, che se non altro possono piangere attraverso una pietra bianca. E' successo così anche in casi terrificanti come Ustica, tanto per dire.

Per esempio. Comunque ci tengo a precisare che preferirei trovarmi nel ruolo del coniuge superstite. Sempre.

Avatar utente
stedias21
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 344
Iscritto il: 9 giugno 2009, 10:18
Località: Lugano

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da stedias21 » 9 gennaio 2013, 18:29

Beh diciamo che l'ipotesi del dirottamento da parte di gruppi di Narcos inizia a vacillare, ci sono alcune testimonianze che hanno visto l'aereo tentare un atterraggio di emergenza, dunque speriamo presto di avere novità.

Avatar utente
silvernik1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 16 settembre 2005, 18:46
Località: LIML MILANO

Re: Aereo scomparso in Venezuela

Messaggio da silvernik1 » 9 gennaio 2013, 19:31

MartaP ha scritto:
bulldog89 ha scritto:
La probabilita' che si ripeta lo stesso incidente a distanza di cinque anni esatti e' pressoche' nulla. C'e' chi crede alle coincidenze e chi no. In questo caso non credo alle coincidenze.

Poi penso alla zona in cui e' avvenuto, che l'unica cosa nota dell'incidente di 5 anni fa e' che l'unico corpo ritrovato non e' annegato e non ha i lividi delle cinture di sicurezza. Vado a vedere l'aereo coinvolto e scopro che e' un multi pistoni, MTOW 3 tonnellate, possibilita' di carico poco superiore alla tonnellata, niente mayday, niente squawk code.

Penso che entrambi gli aerei siano stati dirottati da criminali presenti tra crew o passeggeri (o entrambi) in quanto l'aereo mi sembra adatto al trasporto di piccoli carichi (siano armi, persone o droga) e che la sorte dei passeggeri sia segnata purtroppo (a meno che si tratti in entrambi i casi di un rapimento non divulgato alla stampa).

edit: Aggiungo anche la mancanza di qualsiasi rottame in entrambi i casi. Un aereo che si schianta in mare senza lasciare nulla sul pelo dell'acqua e' strano, due sono una barzelletta.
Sono d'accordo con te, al 100% . :( :(
Tra l'altro, potendo scegliere, non capisco perchè si dovrebbe andare in ferie in Venezuela....:roll:
Avviso del 17/12/2012, tuttora valido:
" La situazione di sicurezza nel Paese risulta molto precaria, con fenomeni di criminalità largamente diffusi (aggressioni, anche violente, a scopo di rapina). Particolarmente interessate da tali fenomeni sono la città di Caracas (dove è pericoloso anche il tragitto che conduce dall’aeroporto al centro città, che si sconsiglia di percorrere durante le ore notturne) e le principali città del Paese. Anche nell’isola di Margarita, importante meta turistica, si è registrato negli ultimi tempi un peggioramento delle condizioni di sicurezza con gravi episodi di criminalità che hanno visto coinvolti anche cittadini stranieri..
Si raccomanda, qualora si abbia intenzione di effettuare escursioni nei principali siti turistici all’interno del Paese (che presentano spesso un certo grado di rischio per le condizioni ambientali o per il livello delle infrastrutture), di affidarsi ad agenzie turistiche e a Tour Operators di comprovata esperienza e professionalità, che siano in grado di prospettare con chiarezza le condizioni logistiche e di sicurezza che si dovranno affrontare.
"

fonte: http://www.viaggiaresicuri.it/index.php ... ews]=10568
PErchè andare in ferie in Venezuela potendo scegliere???Vacci e poi quando torni mi fai sapere come è andata:-) .Il Venezuela è uno dei paesi più pericolosi del mondo è vero(in particolare Caracas) ma se guardi il sito viaggiaresicuri ti dice che praticamente tutto il Sud America è pericoloso..eppure io ho fatto Venezuela ,Brasile,Cile,Messico e Cuba...e sono ancora sano e salvo trovando persone fantastiche..certo non andavo in giro ad ostentare qualche dollaro di notte a Città del Messico o a Caracas,ma quella è questione di buon senso,e in più ti dirò che il solito giro turistico del Venezuela non costituisce particolari rischi..e Los Roques è un autentico paradiso da vedere almeno una volta nella vita.E comunque..perchè visitare paesi cosiddetti pericolosi?Per la voglia di vedere il mondo,conoscere altre culture ...personalmente io voglio vedere più parti del mondo mi sia possibile e non conscepisco chi va sempre in vacanza nello stesso posto o chi va dall'altra parte del mondo e passa due settimane a ballare balli di gruppo in un villaggio...come vedi..tutti la pensiamo in modo diverso:-) .PS: e ci tengo a sottolineare che non si sta parlando di andare a Kabul a ottobre 2001 :wink: scusate l'OT

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1902
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da b747-8 » 10 gennaio 2013, 1:11

Io invece mi faccio un'altra domanda: si parla del pilota che seguiva codesto volo, che parlava di fulmine che ha colipito l'aereo dove si trovava il figlio di Missoni. Ora, sappiamo tutti che, essendo l'aereo una "gabbia di Faraday", di solito un fulmine colpisce il muso dell'aereo, da dove entra, per uscire su una delle due semiali. A questo punto, io chiedo a chi ne sa di più di illuminarci (per l'appunto), poiché, se un fulmine non dovrebbe (uso il condizionale perché ne so quanto voi) essere così deleterio quando colpisce un aereo, allora quello che ha visto il pilota che seguiva questo volo non è un fulmine, ma altro.

(OT giornalistico)
P.S. lo so che stavolta non ho messo un link relativo alla notizia che fosse ANSA o Reuters...ma poteva andar peggio; ero di fretta e non ho pensato a menzionare le agenzie di stampa "neutre". In ogni caso, sarebbe potuta andar peggio, pensate se avessi messo come link il servizio di "Studio Aperto""! :mrgreen:
(Fine OT giornalistico)
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
MartaP
FL 250
FL 250
Messaggi: 2551
Iscritto il: 17 luglio 2012, 12:30
Località: Vicenza

Re: Aereo scomparso in Venezuela

Messaggio da MartaP » 10 gennaio 2013, 9:24

silvernik1 ha scritto: ....perchè visitare paesi cosiddetti pericolosi?Per la voglia di vedere il mondo,conoscere altre culture ..
..in linea di massima sono d'accordo con te, se viaggi da solo o con amici....
ma ti assicuro che la prospettiva delle cose cambia, quando hai dei figli, e la sicurezza viene prima di tutto il resto.

Sarei curiosa di sapere se i "nostri" tecnici e piloti e rampisti e AAVV salirebbero mai su un aereo di quelle compagnie (considerando il fatto che, sicuramente, essi hanno la possibilità di attingere a qualche informazione in più, rispetto a noi comuni cittadini che non siamo dell' ambiente aeronautico...... :roll:
ImmagineImmagine
"Spock?" "Sì?" "A proposito delle colorite metafore di cui abbiamo parlato, penso che tu non debba più cercare di farne uso." .."m***a, non lo farò più."

Wingplane
Banned user
Banned user
Messaggi: 591
Iscritto il: 9 luglio 2010, 16:00

Re: Aereo scomparso in Venezuela

Messaggio da Wingplane » 10 gennaio 2013, 11:37

MartaP ha scritto:
silvernik1 ha scritto: ....perchè visitare paesi cosiddetti pericolosi?Per la voglia di vedere il mondo,conoscere altre culture ..
..in linea di massima sono d'accordo con te, se viaggi da solo o con amici....
ma ti assicuro che la prospettiva delle cose cambia, quando hai dei figli, e la sicurezza viene prima di tutto il resto.

Sarei curiosa di sapere se i "nostri" tecnici e piloti e rampisti e AAVV salirebbero mai su un aereo di quelle compagnie (considerando il fatto che, sicuramente, essi hanno la possibilità di attingere a qualche informazione in più, rispetto a noi comuni cittadini che non siamo dell' ambiente aeronautico...... :roll:

io mi affitterei un 172 a Caracas e me lo porterei da solo (credo che se ne trovino di 172 in buone condizioni), nello specifico bisognerebbe conoscere il reale stato di manuntenzione e di controlli che svolgono lì

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3747
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da danko156 » 10 gennaio 2013, 13:48

stedias21 ha scritto:Beh diciamo che l'ipotesi del dirottamento da parte di gruppi di Narcos inizia a vacillare, ci sono alcune testimonianze che hanno visto l'aereo tentare un atterraggio di emergenza, dunque speriamo presto di avere novità.
Ma il pilota non ha lanciato nessun mayday. Perchè non l'ha fatto?
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

bobgeldof
00500 ft
00500 ft
Messaggi: 52
Iscritto il: 30 gennaio 2007, 12:23

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da bobgeldof » 10 gennaio 2013, 15:05

Altre perle di giornalismo:
(Da tgcom24):
Il racconto di Roberto Valentin un turista di Treviglio, in provincia di Bergamo, che l'anno scorso a ottobre ha percorso la tratta da Los Roques a Caracas a bordo di un ultraleggero simile a quello usato dagli italiani scomparsi. "È un miracolo se siamo arrivati vivi con un aereo così", ha detto.
La pennivendola che parla nel video è qualcosa di assurdo:
http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/ ... colo.shtml

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9587
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da Maxx » 10 gennaio 2013, 15:27

bobgeldof ha scritto:Altre perle di giornalismo:
(Da tgcom24):
Il racconto di Roberto Valentin un turista di Treviglio, in provincia di Bergamo, che l'anno scorso a ottobre ha percorso la tratta da Los Roques a Caracas a bordo di un ultraleggero simile a quello usato dagli italiani scomparsi. "È un miracolo se siamo arrivati vivi con un aereo così", ha detto.
La pennivendola che parla nel video è qualcosa di assurdo:
http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/ ... colo.shtml
La presenza di, quasi sicuramente, 6 defunti impedisce qualsiasi commento ironico sulla cosa, che meriterebbe solo sberleffi e dileggio.

Avatar utente
b747-8
FL 150
FL 150
Messaggi: 1902
Iscritto il: 24 settembre 2008, 21:25

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da b747-8 » 10 gennaio 2013, 15:56

alx ha scritto:Beh, anche il Sole24ore ci mette del suo:

"In volo da 45 anni, troppi per un jet "

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/ ... d=AbjRNnHH
Separando le fandonie che scrivono i giornali, credo che innanzi tutto bisognerebbe sapere quali sono i dati tecnici, gli intervalli di manutenzione ed infine il DSG (Design Service Goal), che definisce in quanti anni, cicli e/o intervalli manutentivi si esaurisce la vita operativa utile della macchina. Tanto per fare un esempio, il DSG del 737-400 è di circa 25 anni, durante i quali dovrebbe accumulare (intesi come un volo intero, ovvero un decollo e un atterraggio), un certo numero di cicli. Quindi più o meno 25 anni (nel caso del 737).
Sperando di non aver scritto fandonie ancora più grandi di quelle dei "giornalai", sarebbe interessante conoscere questi dati, anche solo per avere un'idea, per quanto vaga fino all'uscita di rapporti e dell'inizio di indagini, su questo thread, di quello che potrebbe essere successo.
Acquistiamo il diritto di criticare severamente una persona solo quando siamo riusciti a convincerla del nostro affetto e della lealtà del nostro giudizio, e quando siamo sicuri di non rimanere assolutamente irritati se il nostro giudizio non viene accettato o rispettato. In altre parole, per poter criticare, si dovrebbe avere un'amorevole capacità, una chiara intuizione ed un'assoluta tolleranza. MOHANDAS KARAMCHAND GANDHI

Immagine
BIRRA POINT
Ministro rapporti CULturali

Avatar utente
silvernik1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 16 settembre 2005, 18:46
Località: LIML MILANO

Re: Aereo scomparso in Venezuela

Messaggio da silvernik1 » 10 gennaio 2013, 19:10

MartaP ha scritto:
silvernik1 ha scritto: ....perchè visitare paesi cosiddetti pericolosi?Per la voglia di vedere il mondo,conoscere altre culture ..
..in linea di massima sono d'accordo con te, se viaggi da solo o con amici....
ma ti assicuro che la prospettiva delle cose cambia, quando hai dei figli, e la sicurezza viene prima di tutto il resto.

Sarei curiosa di sapere se i "nostri" tecnici e piloti e rampisti e AAVV salirebbero mai su un aereo di quelle compagnie (considerando il fatto che, sicuramente, essi hanno la possibilità di attingere a qualche informazione in più, rispetto a noi comuni cittadini che non siamo dell' ambiente aeronautico...... :roll:
Si si beh ovviamente se dovessi viaggiare con dei bimbi piccoli sceglierei altre mete,questo è chiaro,per quanto riguarda la sicurezza dei voli,si effettivamente alcuni aerei presi in Venezuela sembravano carichi di ore di volo...purtroppo non si puo richiedere la documentazione relativa alla manutenzione,diciamo che ci si deve un po fidare,ma siamo sempre li...quanti aerei fanno quella tratta ogni giorno?Quanti ne cadono?Se la media è uno alla settimana allora c'è qualcosa che non va,uno ogni 4 anni,può essere una media accettabile(partendo dal presupposto che in un mondo perfetto non dovrebbe succedere nulla),ma gli inconvenienti possono capitare a qualsiasi aeromobile lo sappiamo bene,è anche vero che non mi aspetto che la manutenzione sia la stessa di United,Air France o Swiss.Per quanto riguarda tutti quelli che ora saltano fuori,facendo gli espertoni e rilasciando dichiarazioni ai vari TG"Sono tutte carrette","siamo vivi per miracolo" "sono aerei pieni di problemi tenuti insieme con lo scotch",beh ricordo ancora la faccia di un amico quando circa 8 anni fa salì per la prima volta su un cessnino dopo aver viaggiato per anni sui voli di linea normali..beh il rumore,la porta che ancora un po si chiude come una macchina...aveva una paura allucinante e continuava a dire"questo coso non è sicuro,guarda guarda,trema tutto"..questo per dire che è come se uno abituato a viaggiare su un mercedes classe S si mettesse a guidare una punto del 92...sicuramente si sentirà meno sicuro,ma non è detto che la punto esploda!!

Ah comuqnue..rinvenuto ora un corpo ,fonte"studio aperto"(aiuto)

Avatar utente
noone
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1162
Iscritto il: 18 luglio 2008, 12:46
Località: Leman Lake

Re: Aereo scomparso in Venezuela (Thread Generico)

Messaggio da noone » 10 gennaio 2013, 19:17

Ciao!
Sulla questione della gabbia di Faraday credo se ne fosse già parlato in passato, da quello che mi ricordo io il concetto è questo: L'aereo è una gabbia di faraday e quindi la carica elettica scorre sulla sua superficie e non lo attraversa (quindi non prendi la scossa) ma ciò non toglie che l'aereo possa subire dei danni, e mi hanno descritto i danni che un fulmine può lasciare sulla superficie di un aeroplano.
Just my two cent

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3747
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Aereo scomparso in Venezuela

Messaggio da danko156 » 10 gennaio 2013, 19:32

silvernik1 ha scritto: Ah comuqnue..rinvenuto ora un corpo ,fonte"studio aperto"(aiuto)
Conferma anche dal sito di Repubblica, che riprende il giornale venezuelano El Universal:

Venezuela, trovato corpo in mare: potrebbe essere un passeggero dell'aereo di Missoni
CARACAS - Un corpo è stato ripescato vicino a Puerto de la Guaira, in Venezuela. Lo riporta il giornale El Universal. Secondo gli inquirenti potrebbe essere una delle vittime a bordo dell'aereo su cui viaggiava Vittorio Missoni, anche se la protezione civile esclude che possa essere il figlio dello stilista.
http://www.repubblica.it/esteri/2013/01 ... ref=HREA-1

EDIT: Questo è l'articolo in spagnolo dal giornale El Universal:
http://www.eluniversal.com/sucesos/1301 ... -de-vargas
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Rispondi