Motore in avaria: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
SHINRA
Banned user
Banned user
Messaggi: 1061
Iscritto il: 10 aprile 2012, 15:08

Motore in avaria: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da SHINRA » 5 maggio 2013, 12:08

http://www.corriere.it/esteri/13_maggio ... 5c6a.shtml
Attimi di grande paura per i 162 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio a bordo di un Airbus A321 della compagnia tedesca Lufthansa partito sabato sera da Helsinki e diretto a Francoforte sul Meno. A bordo si è sentita un'esplosione, sono divampate fiamme i uno dei propulsori, mentre a terra è scattata l'allerta massima: codice rosso all’aeroporto internazionale di Helsinki-Vantaa.

AVARIA - Poco dopo il decollo dal motore sinistro dell’apparecchio si sono viste delle fiamme e i passeggeri hanno udito un forte scoppio. Il velivolo, che effettua voli di linea tra i due Paesi, è stato costretto a rientrare all’aeroporto della città finlandese dopo circa mezz’ora dal decollo. L'atterraggio di emergenza è riuscito senza problemi, nessuno dei passeggeri è rimasto ferito, precisa la compagnia. Come da procedura è stata dichiarata l'emergenza, la manovra di rientro e l'atterraggio sono perfettamente riusciti. Alcuni passeggeri a bordo hanno raccontato all’emittente finlandese YLE che uno dei motori ha subito un'avaria e ha preso fuoco. Una foto scattata a terra da un testimone a Vantaa documenta infatti il motore sinistro in fiamme. Da Lufthansa spiegano che la causa del danno è attualmente oggetto di indagine.

Avatar utente
danko156
FL 350
FL 350
Messaggi: 3717
Iscritto il: 7 maggio 2006, 18:27

Re: Motore in fiamme: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da danko156 » 5 maggio 2013, 12:18

Riporto anche l'articolo su AvHerald:
http://www.avherald.com/h?article=461c6642&opt=0
DR
Immagine
DEVOTED TO ALITALIA

Avatar utente
Mobius
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1245
Iscritto il: 12 luglio 2012, 17:22
Località: Atlantide (tra Italia e USA)

Re: Motore in fiamme: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da Mobius » 5 maggio 2013, 12:37

Come mai l'articolo del Corriere sembra preciso e scritto bene?
Club Ulisse 2013 - Club Freccia Alata Plus 2014/2015 - Club Freccia Alata 2016

Immagine

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15492
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Motore in avaria: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da JT8D » 5 maggio 2013, 12:51

A me non sembra per nulla scritto bene. In ogni caso, basandosi su fonte aeronautica affidabile, come AvHerald, sembra che il propulsore abbia subito uno stallo del compressore. Come dice giustamente AvHerald, tipicamente lo stallo, in particolare quando è accompagnato da surge, provoca dei "bang" e delle fiammate dal motore. Ma non vuole certo dire che il motore abbia preso fuoco e sia in fiamme, come vuol far credere l'articolo del primo post.

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

fulmin
Warned user
Warned user
Messaggi: 955
Iscritto il: 17 marzo 2011, 2:41
Località: SALAP

Re: Motore in avaria: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da fulmin » 5 maggio 2013, 13:05

la solita megalomania giornalistica..
B737- 800WL

Wingplane
Banned user
Banned user
Messaggi: 591
Iscritto il: 9 luglio 2010, 16:00

Re: Motore in avaria: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da Wingplane » 5 maggio 2013, 13:06

gia' il fatto che scriva attimi di grande paura squalifica immediatamente l autore del pezzo....

Avatar utente
mormegil
FL 300
FL 300
Messaggi: 3411
Iscritto il: 23 febbraio 2007, 15:55

Re: Motore in avaria: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da mormegil » 5 maggio 2013, 13:31

Wingplane ha scritto:gia' il fatto che scriva attimi di grande paura squalifica immediatamente l autore del pezzo....
Beh oddio, se io sentissi un bang e vedessi delle fiamme certo non mi metterei a ridere :|
Immagine
N176CM ha scritto:[...] in questo caso non si può usare lo stratagemma dei COA multipli... anche perchè una destinazione del tipo Frankfurt (Munchen) nemmeno Ryanair riuscirebbe a farla :mrgreen: :mrgreen:

Avatar utente
rex91
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 740
Iscritto il: 19 settembre 2007, 0:20
Località: Palermo-Sicilia

Re: Motore in avaria: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da rex91 » 5 maggio 2013, 14:05

Wingplane ha scritto:gia' il fatto che scriva attimi di grande paura squalifica immediatamente l autore del pezzo....
Mica tanto d'accordo.. scusa ma se fossi lassù sentendo dei bang da uno dei due motori non credo che mi sentirei come sul sofa di casa mia dal quale digito ora.
Okay che gli articoli giornalistici in tema di aviazione (e non solo) spesso ci fanno discutere, però non esageriamo.
"...la comitiva, guidata da Fantozzi che era il capogruppo (e anche il più insidiato dal vino) prese posto in un terrificante trimotore Savoia Marcheti in tela cerata. Unico inconveniente: Fantozzi aveva perso i biglietti dell'intero gruppo. Ma il pilota era così preoccupato per il decollo (risultò poi che l'aereo era fermo da una trentina d'anni) che non vi diede gran peso e li accettò sulla fiducia..."

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Motore in avaria: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da bigshot » 6 maggio 2013, 14:37

JT8D ha scritto:A me non sembra per nulla scritto bene. In ogni caso, basandosi su fonte aeronautica affidabile, come AvHerald, sembra che il propulsore abbia subito uno stallo del compressore. Come dice giustamente AvHerald, tipicamente lo stallo, in particolare quando è accompagnato da surge, provoca dei "bang" e delle fiammate dal motore. Ma non vuole certo dire che il motore abbia preso fuoco e sia in fiamme, come vuol far credere l'articolo del primo post.

Paolo
Però la foto che hanno messo o è frutto di grande fortuna molto improbabile o non era un semplice stallo del compressore.

Wingplane
Banned user
Banned user
Messaggi: 591
Iscritto il: 9 luglio 2010, 16:00

Re: Motore in avaria: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da Wingplane » 6 maggio 2013, 15:53

rex91 ha scritto:
Wingplane ha scritto:gia' il fatto che scriva attimi di grande paura squalifica immediatamente l autore del pezzo....
Mica tanto d'accordo.. scusa ma se fossi lassù sentendo dei bang da uno dei due motori non credo che mi sentirei come sul sofa di casa mia dal quale digito ora.
Okay che gli articoli giornalistici in tema di aviazione (e non solo) spesso ci fanno discutere, però non esageriamo.

non essendo a bordo, e' solo una deduzione e una generalizzazione.... e il fatto che un passeggero si spaventi per un fenomeno non conosciuto, non vuol dire che la paura debba essere "ufficializzata"dalla stampa (molti pax si spaventano per una turbolenza anche se innocua perche'non lo sanno, un professionista dell informazione (e non della disinformazione) non dovrebbe avvalorare tali ipotesi basate sul niente)

Avatar utente
rex91
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 740
Iscritto il: 19 settembre 2007, 0:20
Località: Palermo-Sicilia

Re: Motore in avaria: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da rex91 » 6 maggio 2013, 16:39

Il fatto che i passeggeri di quel volo (e forse anche tra i membri dell'equipaggio) abbiano provato grande paura non è una generalizzazione o deduzione basata sul niente.
E' l'aspetto emotivo della vicenda che nel narrare la notizia, naturalmente, ha avuto una influenza maggiore sull'articolo rispetto all'aspetto tecnico dell'accaduto.
Possiamo lamentarci che il giornalista abbia descritto come "esplosione, scoppio e fiamme" un possibile stallo del compressore del motore sinistro: descrizione "sensoriale di un qualsiasi passeggero asciutto di cultura aeronautica e magari anche pauroso delle turbolenze.
Però la grande paura ci sarà stata (a meno che i pax non fossero tutti CPT o FO) e l'autore dell'articolo non si è squalificato documentandola! Questo sempre secondo la mia opinione!

Ciaooooo
"...la comitiva, guidata da Fantozzi che era il capogruppo (e anche il più insidiato dal vino) prese posto in un terrificante trimotore Savoia Marcheti in tela cerata. Unico inconveniente: Fantozzi aveva perso i biglietti dell'intero gruppo. Ma il pilota era così preoccupato per il decollo (risultò poi che l'aereo era fermo da una trentina d'anni) che non vi diede gran peso e li accettò sulla fiducia..."

Avatar utente
Ayrton
B747-400 First Officer / Ground Instructor
B747-400 First Officer / Ground Instructor
Messaggi: 3627
Iscritto il: 21 novembre 2007, 21:15
Località: Gni Gni Gni

Re: Motore in avaria: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da Ayrton » 6 maggio 2013, 18:00

bigshot ha scritto:
JT8D ha scritto:A me non sembra per nulla scritto bene. In ogni caso, basandosi su fonte aeronautica affidabile, come AvHerald, sembra che il propulsore abbia subito uno stallo del compressore. Come dice giustamente AvHerald, tipicamente lo stallo, in particolare quando è accompagnato da surge, provoca dei "bang" e delle fiammate dal motore. Ma non vuole certo dire che il motore abbia preso fuoco e sia in fiamme, come vuol far credere l'articolo del primo post.

Paolo
Però la foto che hanno messo o è frutto di grande fortuna molto improbabile o non era un semplice stallo del compressore.
Perchè no? A me sembra una fiammata compatibile con uno stallo
Immagine

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Motore in avaria: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da bigshot » 6 maggio 2013, 19:11

Ayrton ha scritto:
bigshot ha scritto:
JT8D ha scritto:A me non sembra per nulla scritto bene. In ogni caso, basandosi su fonte aeronautica affidabile, come AvHerald, sembra che il propulsore abbia subito uno stallo del compressore. Come dice giustamente AvHerald, tipicamente lo stallo, in particolare quando è accompagnato da surge, provoca dei "bang" e delle fiammate dal motore. Ma non vuole certo dire che il motore abbia preso fuoco e sia in fiamme, come vuol far credere l'articolo del primo post.

Paolo
Però la foto che hanno messo o è frutto di grande fortuna molto improbabile o non era un semplice stallo del compressore.
Perchè no? A me sembra una fiammata compatibile con uno stallo
Negli stalli che ho visto io la fiammata dura qualche istante al massimo... il report di avherald riporta lo shutdown e il successivo livellamento a 2500 feet, la foto mostra l'aereo in volo livellato.

Può anche essere una fiammata da stallo, ma, considerando anche l'attrezzatura fotografica usata in base alla qualità della foto, questo è uno scatto degno di un fondoschiena pauroso.

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 15492
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Motore in avaria: atterraggio d'emergenza per un A321 LH

Messaggio da JT8D » 6 maggio 2013, 23:22

Anche a me sembra una fiammata tipica da stallo - surge del compressore. Comunque poi vedremo quando si saprà qualcosa di più :wink: .

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano."

Immagine

Rispondi