Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Rispondi
Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4649
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da SuperMau » 25 giugno 2013, 11:03

Raga,
ogni giorno se ne sente una nuova ma questa e' veramente incredibile... :shock: :shock: :shock: :shock:

I giornalai, chiaramente, fanno gia' collegamenti che non stanno ne in cielo ne in terra, pero' me lo chiedo anche io perche' portarsi dietro la pistola da casa.....
Secondo me ha visto troppe puntate di Romanzo Criminale

http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca ... 6049.shtml

http://roma.corriere.it/roma/notizie/cr ... 8415.shtml

http://roma.repubblica.it/cronaca/2013/ ... ef=HREC2-1
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

Fabio Airbus
FL 150
FL 150
Messaggi: 1519
Iscritto il: 26 ottobre 2012, 14:36
Località: Genova

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da Fabio Airbus » 25 giugno 2013, 11:23

Mi sembra strano che negli USA sul personale di volo i controlli vengano eseguiti a campione. Non passano tutti dal metal detector?

Ma sopratutto... è normale che un hostess abbia sessant'anni?
Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. (Arthur C. Clarke)

Avatar utente
SuperMau
FL 450
FL 450
Messaggi: 4649
Iscritto il: 13 agosto 2009, 10:19
Località: Polderbaan, sempre dritto, semaforo, la seconda a destra....

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da SuperMau » 25 giugno 2013, 12:05

Fabio Airbus ha scritto:Mi sembra strano che negli USA sul personale di volo i controlli vengano eseguiti a campione. Non passano tutti dal metal detector?

Ma sopratutto... è normale che un hostess abbia sessant'anni?
In America e' possibile portare a bordo la propria pistola per voli domestici, purche' venga dichiarata prima del volo, oltre a essere smontata e trasportata secondo certe regole.

Poi, le hostess americane DI MEDIA hanno sessant'anni....io di piu' giovani non ne ho viste....(davvero mica scherzo).

Tant'e' che Ron Akana, senior purser di United, si e' ritirato solo l'anno scorso all'eta di 84 anni (poi possiamo discutere a parte dell'efficienza in emergenza di queste persone)
Be'....sono andato un po' in giro...
Immagine

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da camicius » 25 giugno 2013, 15:25

Fabio Airbus ha scritto:Ma sopratutto... è normale che un hostess abbia sessant'anni?
Su Delta (e in generale mi dicono con le compagnie Americane) capita molto spesso...

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

SHINRA
Banned user
Banned user
Messaggi: 1061
Iscritto il: 10 aprile 2012, 15:08

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da SHINRA » 25 giugno 2013, 15:58

Continuano a lavorare anche dopo la pensione, se non erro.

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4771
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da sardinian aviator » 25 giugno 2013, 18:13

Ma se l'arma è sua, regolarmente denunciata ecc... perché arrestarla per "possesso abusivo"?
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5837
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da albert » 25 giugno 2013, 20:17

sardinian aviator ha scritto:Ma se l'arma è sua, regolarmente denunciata ecc... perché arrestarla per "possesso abusivo"?
E' comunque un problema dimostrare che l'arma fosse sua e con regolare permesso. In molti stati degli USA è sufficiente mostrare un documento di identità per acquistare un'arma, che però lei avrebbe portato in Italia senza dichiararla nè in uscita dagli States nè in ingresso in Italia, quindi si ritroverebbe con il tentativo di portare a bordo un arma non regolarmente denunciata alle autorità italiane; il trasporto delle armi, anche all'interno dell'area Shengen è regolato da normative precise.... figuriamoci l'esportazione tra continenti diversi.... :roll:
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
cabronte
FL 500
FL 500
Messaggi: 9835
Iscritto il: 10 giugno 2008, 21:45
Località: Nelle vicinanze di MXP

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da cabronte » 25 giugno 2013, 20:53

albert ha scritto: che però lei avrebbe portato in Italia senza dichiararla nè in uscita dagli States nè in ingresso in Italia
E' proprio questo quello che mi stupisce! :shock: :?:
Ale

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4952
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da Valerio Ricciardi » 26 giugno 2013, 10:32

Un mio amico (peraltro, credetemi, di idee tutt'altro che "sovversive" :lol: ) durante un dottorato negli USA ha acquistato per poter riportare citazioni esatte una copia del Capitale di Karl Marx (testo di analisi economica tuttora molto studiato nelle Università del pianeta) a Baltimora, Maryland, stato che peraltro davvero non è la patria del Ku Klux Klan.
Sei giorni dopo, mentre era in biblioteca tutto assorto con la sua tesi di dottorato vicino e svariati libri (fra cui uno dei due volumi dell'opera in oggetto) è stato avvicinato con molto garbo ed etichetta inappuntabile da un agente federale che lo ha con grande cortesia convocato in un ufficio dell'FBI, Non so come, ma la vendita era stata tracciata dalla sua carta di credito.
In una informale e sempre educata e cordialissima conversazione di oltre tre ore, durante la quale gli hanno anche offerto té e pasticcini, ha sostanzialmente dovuto spiegare perché aveva inteso comprare quel testo, per filo e per segno, si son fatti raccontare mezza vita scolastica e universitaria, il tema del suo dottorato, scherzando e ridendo han voluto sapere cosa facessero papà e mamma...

Però ai sauditi che frequentavano le scuole di volo prima dell'attentato dell'11/9, nonostante persino gli istruttori si fossero alla fine dai e dai insospettiti per il fatto che Mohammed Atta e gli altri NON sembravano interessati alle procedure di decollo ed atterraggio ma solo alle tecniche di virata e allineamento.. e avessero fatto segnalazione alle autorità di Polizia... niente.

In certi Stati ti fanno più domande se compri un libro, che se entri con occhio spiritato e sguardo semifolle e - con un regolare documento in corso di validità, eh? - e te ne esci con in braccio un fucile d'assalto AK47 e due cartucciere ad armacollo.
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 669
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da 328gts » 26 giugno 2013, 10:47

Possesso abusivo perche' la signora non era autorizzata ad avere un'arma in Italia.
Anch'io giro armato nel mio paese, ma al momento dell'espatrio, o deposito l'arma ai doganieri del mio paese (nel caso lasci il paese in auto la procedura e' molto semplice , almeno dalle mie parti) o devo avere il "passaporto per l arma"(in Europa) e denunciarla mostrando i docuementi dell'arma prima di espatriare.
Espatrio che viene permesso purche' l'arma sia "accettabile" nel paese di destino.
Se per esempio dichiaro di entrare in Italia con una calibro 9 parabellum, come privato cittadino non lo posso fare perche' in Italia e' ancora considerata, e questo fa anche ridere, calibro da guerra.
Chiunque puo' imbarcare la propria arma per un volo domestico purche', come gia ' scritto, lo dichiari, a quel punto l'arma viene riposta scarica in contenitore chiuso e riconsegnata all'arrivo .

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4771
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da sardinian aviator » 26 giugno 2013, 11:27

Chiarissimo
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
marcoferrario
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 822
Iscritto il: 29 luglio 2006, 14:59
Località: Near LILN

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da marcoferrario » 26 giugno 2013, 11:55

Comunque nota di merito all'americana: ha comprato una SiG Sauer e non la solita S&W
Brava :mrgreen:
Marco
Paragliding flyer

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4771
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da sardinian aviator » 26 giugno 2013, 13:01

marcoferrario ha scritto:Comunque nota di merito all'americana: ha comprato una SiG Sauer e non la solita S&W
Brava :mrgreen:

Fa più male dell'altra? :mrgreen:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3592
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da spiridione » 26 giugno 2013, 13:35

Fa male uguale.
Ma magari, avrebbe potuto comprare una Beretta 98FS o una Tanfoglio Combat.
Suvvia: le pistole migliori le fanno a Gardone Valtrompia (BS)!!! :mrgreen:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 450
FL 450
Messaggi: 4952
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da Valerio Ricciardi » 26 giugno 2013, 14:51

... ma magari, avrebbe potuto anche comprare dei buoni libri per ciascuno dei suoi - probabili - nipoti.

Stante che negli USA dal 1997 come prima causa di morte nella fascia 14-28 anni il colpo di arma da fuoco ha superato l'incidente stradale, l'overdose di droga e la malattia.

....proprio no, eh? :roll:
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4771
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da sardinian aviator » 26 giugno 2013, 17:09

spiridione ha scritto:Fa male uguale.
Ma magari, avrebbe potuto comprare una Beretta 98FS o una Tanfoglio Combat.
Suvvia: le pistole migliori le fanno a Gardone Valtrompia (BS)!!! :mrgreen:
Domanda ingenua: premesso che tutte le armi da fuoco fanno male uguale, quali sono i requisiti, diciamo i parametri di riferimento, che uno vuole soddisfare quando va a comprare una pistola? Ci si fida della pubblicità? Del passa parola? Esiste una specie di Quattroruote delle armi, non so, "Fourguns" :roll:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9622
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da Maxx » 26 giugno 2013, 17:15

sardinian aviator ha scritto:
spiridione ha scritto:Fa male uguale.
Ma magari, avrebbe potuto comprare una Beretta 98FS o una Tanfoglio Combat.
Suvvia: le pistole migliori le fanno a Gardone Valtrompia (BS)!!! :mrgreen:
Domanda ingenua: premesso che tutte le armi da fuoco fanno male uguale, quali sono i requisiti, diciamo i parametri di riferimento, che uno vuole soddisfare quando va a comprare una pistola? Ci si fida della pubblicità? Del passa parola? Esiste una specie di Quattroruote delle armi, non so, "Fourguns" :roll:
Top Gun.

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3592
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da spiridione » 26 giugno 2013, 19:15

Valerio Ricciardi ha scritto:... ma magari, avrebbe potuto anche comprare dei buoni libri per ciascuno dei suoi - probabili - nipoti.

Stante che negli USA dal 1997 come prima causa di morte nella fascia 14-28 anni il colpo di arma da fuoco ha superato l'incidente stradale, l'overdose di droga e la malattia.

....proprio no, eh? :roll:
Concordo con Valerio su tale argomento.
sardinian aviator ha scritto:
Domanda ingenua: premesso che tutte le armi da fuoco fanno male uguale, quali sono i requisiti, diciamo i parametri di riferimento, che uno vuole soddisfare quando va a comprare una pistola? Ci si fida della pubblicità? Del passa parola? Esiste una specie di Quattroruote delle armi, non so, "Fourguns" :roll:

Dipende da cosa ne vuoi fare. Della pistola, dico. :mrgreen:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 669
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da 328gts » 27 giugno 2013, 10:20

Io vivo in un paese dove ci sono molte piu armi che abitanti, dove sino a un paio di anni fa' le vendite tra privati non richiedevano ne' un permesso ne' di depositare il contratto in polizia (regola poi cambiata su pressione della comunita Europea :( ), dove lo stato consegna ai suoi cittadini il fucile d'assalto perche' e' uno stato democratico che dei suoi cittadini si fida (provate a cuba o in Cina ad avere un arma :lol: )
E i dati sugli omicidi compiuti con armi sono bassisimi, molto piu' bassi di tanti altri paesi con legislazioni ben piu' restrittive.
Esistono parecchie pubblicazioni sulle armi e, come giustamente detto , dipende da cosa ne devi fare, come la devi portare, in che ambiente operativo etc...credo propio si andrebbe troppo OT. :lol:
Vero la signora ha scelto un ottimo pezzo di un ottimo produttore (quando poi era solo SIG era ancora meglio :wink: )

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4771
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da sardinian aviator » 27 giugno 2013, 15:27

328gts ha scritto: Esistono parecchie pubblicazioni sulle armi e, come giustamente detto , dipende da cosa ne devi fare, come la devi portare, in che ambiente operativo etc...credo propio si andrebbe troppo OT. :lol:
Vero la signora ha scelto un ottimo pezzo di un ottimo produttore (quando poi era solo SIG era ancora meglio :wink: )
Rischio l'OT ma tento di rimanerci dentro.
Ambiente operativo? Come la devi portare? Qui stiamo parlando di civili, si suppone persone normali che fanno un lavoro normale, come la hostess, seppure sulla soglia della pensione. La mia domanda era un po' una provocazione; in effetti credo che gli unici che abbiano il diritto di portare un'arma (oltre a militari e FF.OO.) siano quelli che si ritengono (e soprattutto vengono ritenuti dall'autorità) a rischio in ragione del loro status e che le FF.OO, non possono materialmente proteggere H24. Oppure che vivono in zone remote ove la sicurezza è inesistente o inefficace. Tutto il resto mi sembra onestamente paranoia, fanatismo, roba da psicanalisi. Ammetto il collezionismo, ma all'interno di quattro pareti e comunque una visitina dallo strizzacervelli la ordinerei prima di autorizzarlo. Per tornare alla hostess ed alla domanda ingenua: tralasciando le ragioni del possesso, quali sono le prestazioni che una hostess di 60 anni, sempre in viaggio per mestiere, dovrebbe richiedere alla sua arma: piccole dimensioni? Leggerezza? Manovrabilità da mano femminile? Oppure grande potenza? Capacità di fermare un rinoceronte? Numero di colpi disponibili (in caso di mira difettosa)?
Scusate, non riesco ad andare avanti, mi viene troppo da ridere.. :lol: .....
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 669
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da 328gts » 27 giugno 2013, 18:19

Se mi riesce di portare il buon umore, allora mi sento meno in colpa per l'OT.

Il discorso forze dell ordine armi richiederebbe troppo spazio su questo forum dedicato ad altri interessi.
Portarli appresso un pezzo di ferro che pesa senza essere obbligati dalla divisa, non e' uno spasso e non ti fa' sentire Rambo, aumenta solo le tue responsabilita' e attenzione; per cui chi lo fa' presuppongo che ne abbia le ragioni .

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4771
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da sardinian aviator » 27 giugno 2013, 18:54

328gts ha scritto:Se mi riesce di portare il buon umore, allora mi sento meno in colpa per l'OT.

Il discorso forze dell ordine armi richiederebbe troppo spazio su questo forum dedicato ad altri interessi.
Portarli appresso un pezzo di ferro che pesa senza essere obbligati dalla divisa, non e' uno spasso e non ti fa' sentire Rambo, aumenta solo le tue responsabilita' e attenzione; per cui chi lo fa' presuppongo che ne abbia le ragioni .
Nel paese dove vivi tu e dove i fatti di sangue legati all'uso delle armi da fuoco sono bassissimi, come dici, però ci sono più armi che abitanti. Ma se i fatti di sangue sono bassissimi vuol dire che allora queste armi non vengono usate perché probabilmente non servono (FF.OO. efficienti? Bassa criminalità? Benessere diffuso?). Ma allora perché ce ne sono così tante? A che servono? Per dire: al Polo non penso di aver bisogno di un impianto di condizionamento, non ne vale la spesa; se installo ugualmente un bellissimo condizionatore probabilmente ho bisogno di un buon medico. Io credo che quella del possesso di armi sia una vera e propria malattia mentale, che prescinde dalla necessità oggettiva di disporre di un'arma. E su questa malattia ci campano i mercanti, che anzi l'alimentano. Per questo credo che il tuo presupposto sia - perdonami - una pia illusione.

Pietà, non bannatemi, mi fermo qui, lo prometto! :oops:
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 669
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da 328gts » 28 giugno 2013, 9:25

sardinian aviator ha scritto:
328gts ha scritto:.
Pietà, non bannatemi, mi fermo qui, lo prometto! :oops:
Anch'io mi fermo qui :)

Ily
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 146
Iscritto il: 11 novembre 2012, 11:31

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da Ily » 29 giugno 2013, 12:14

"In America e' possibile portare a bordo la propria pistola per voli domestici, purché venga dichiarata prima del volo, oltre a essere smontata e trasportata secondo certe regole"

Ehhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh? Cioè ti sequestrano le forbicine da unghie e la penna stilografica (sai, il pennino di metallo!!!) e poi puoi portarti dietro la tua pistolaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa? :evil: :shock: :banghead: :tongue9:

Ily
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 146
Iscritto il: 11 novembre 2012, 11:31

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da Ily » 29 giugno 2013, 12:22

Secondo me Gts vive in Svizzera, e lì tutti i cittadini maschi fino a una certa età sono soldati, e hanno a casa loro tutto l'equipaggiamento (comprese le armi) e ogni anno fanno un "ripasso" con campi di addestramento di due o tre settimane...

Ily
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 146
Iscritto il: 11 novembre 2012, 11:31

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da Ily » 29 giugno 2013, 12:24

Infatti Gts dice che lo statO "da le armi ai cittadini".

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3592
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da spiridione » 29 giugno 2013, 21:20

328gts, infatti, vive in CH..... :mrgreen:
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12240
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da AirGek » 29 giugno 2013, 21:26

Ily ha scritto:"In America e' possibile portare a bordo la propria pistola per voli domestici, purché venga dichiarata prima del volo, oltre a essere smontata e trasportata secondo certe regole"

Ehhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh? Cioè ti sequestrano le forbicine da unghie e la penna stilografica (sai, il pennino di metallo!!!) e poi puoi portarti dietro la tua pistolaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa? :evil: :shock: :banghead: :tongue9:
Se anche tu dichiarassi e smontassi la tua stilografica non ti farebbero storie. :mrgreen:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Ily
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 146
Iscritto il: 11 novembre 2012, 11:31

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da Ily » 30 giugno 2013, 21:42

Ma infatti gli amerikani non hanno tutte le rotelle a posto :mrgreen: :usa2:
Ricordo il film 9/11 di Michel Moore: fa vedere che subito dopo l'11 settembre era proibito portare a bordo gli accendini (che venivano sequestrati ) ma si potevano portare fino a 3 scatole di fiammiferi... :shock: :banghead:

Avatar utente
Hartsfield-Jackson
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 436
Iscritto il: 21 novembre 2012, 21:42
Località: Roma

Re: Hostess US Airways arrestata a FCO con pistola nella borsa

Messaggio da Hartsfield-Jackson » 15 luglio 2013, 13:33

Da quanto ne sò io , la FAA permette di portare un'arma da fuoco su un volo, però tela fanno mettere in stiva in un contenitore chiuso a chiave e la chiave la tieni tu in cabina..dopo avere ottenuto un'autorizzazione almeno un'ora prima dell'imbarco!
FAA certified aircraft dispatcher July 2013
FAA letter of aeronautical competency

Rispondi