Avaria in decollo motore A330 Thomas cook

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12292
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Avaria in decollo motore A330 Thomas cook

Messaggio da AirGek » 27 giugno 2013, 11:24

Zapotec ha scritto: Aggiungerei che comunque le "difficoltà" maggiori in tali manovre sono, quando sei a terra il mantenimento della traiettoria, in quanto sui pedali devi, oltre che "guidare" l'aereo, premerli per frenare.
In questi casi la frenata non è lasciata agli autobrake?
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 669
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Avaria in decollo motore A330 Thomas cook

Messaggio da 328gts » 27 giugno 2013, 11:29

Spero bene di non vivere mai esperienze simili...

Ma quando sei in volo il piota automatico non compensa subito un eventuale imbardata per un calo di potenza limitato o totale?

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2253
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: Avaria in decollo motore A330 Thomas cook

Messaggio da Zapotec » 27 giugno 2013, 11:38

AirGek ha scritto:
Zapotec ha scritto: Aggiungerei che comunque le "difficoltà" maggiori in tali manovre sono, quando sei a terra il mantenimento della traiettoria, in quanto sui pedali devi, oltre che "guidare" l'aereo, premerli per frenare.
In questi casi la frenata non è lasciata agli autobrake?
Se c'è "l'opzione"
328gts ha scritto:Spero bene di non vivere mai esperienze simili...

Ma quando sei in volo il piota automatico non compensa subito un eventuale imbardata per un calo di potenza limitato o totale?
Non saprei su quelli "nuovi" (ma non credo)

Avatar utente
AirGek
FL 500
FL 500
Messaggi: 12292
Iscritto il: 7 dicembre 2008, 12:02
Località: 12 o'clock opposite direction

Re: Avaria in decollo motore A330 Thomas cook

Messaggio da AirGek » 27 giugno 2013, 11:40

Zapotec ha scritto:
AirGek ha scritto:
Zapotec ha scritto: Aggiungerei che comunque le "difficoltà" maggiori in tali manovre sono, quando sei a terra il mantenimento della traiettoria, in quanto sui pedali devi, oltre che "guidare" l'aereo, premerli per frenare.
In questi casi la frenata non è lasciata agli autobrake?
Se c'è "l'opzione"
Nei Boeing c'è il selettore RTO mentre negli Airbus ho sempre visto selezionato autobrake max in decollo. :dontknow:
Football, basketball, baseball, tennis, golf? No thanks, I fly. Why? Because all that stuff requires one ball only!

Avatar utente
spiridione
FL 350
FL 350
Messaggi: 3613
Iscritto il: 16 aprile 2011, 21:02
Località: Oristano (LIER/FNU)

Re: Esplode motore A330 Thomas cook

Messaggio da spiridione » 27 giugno 2013, 11:54

Maxx ha scritto:Che differenza c'è tra tiller e rudder?

Il rudder è il timone ed è comandato dalla pedaliera. Il tiller è il volantino che serve, a terra, a sterzare il NLG.
Brandon diceva che, probabilmente, a quella velocita, oltre a utilizzare il rudder (che ha comunque autorità), il PF ha utilizzato il volantino (tiller) per sterzare il Nose Gear e mantenere l'aereo in mezzeria.
Spiridione.


Ho volato su un MD80 così vecchio, che sulla porta di una toilette c'era scritto ORVILLE
e sulla porta dell'altra WILBUR....





Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9626
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Esplode motore A330 Thomas cook

Messaggio da Maxx » 27 giugno 2013, 12:08

spiridione ha scritto:
Maxx ha scritto:Che differenza c'è tra tiller e rudder?

Il rudder è il timone ed è comandato dalla pedaliera. Il tiller è il volantino che serve, a terra, a sterzare il NLG.
Brandon diceva che, probabilmente, a quella velocita, oltre a utilizzare il rudder (che ha comunque autorità), il PF ha utilizzato il volantino (tiller) per sterzare il Nose Gear e mantenere l'aereo in mezzeria.
Ottimo, grazie mille. Lo chiedevo perchè il mio astuto vocabolario, alla voce "tiller" mi dà "timone" e a quella "rudder" mi dà... "timone". :shock:

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11727
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Esplode motore A330 Thomas cook

Messaggio da flyingbrandon » 27 giugno 2013, 12:13

spiridione ha scritto:
Maxx ha scritto:Che differenza c'è tra tiller e rudder?

Il rudder è il timone ed è comandato dalla pedaliera. Il tiller è il volantino che serve, a terra, a sterzare il NLG.
Brandon diceva che, probabilmente, a quella velocita, oltre a utilizzare il rudder (che ha comunque autorità), il PF ha utilizzato il volantino (tiller) per sterzare il Nose Gear e mantenere l'aereo in mezzeria.
Non esattamente...di solito in pista il tiller non si usa. "contestavo" il capire l'efficienza del rudder senza sapere la velocità proprio perché c'è il NLG, sempre comandato dai pedali ed, eventualmente, non bastasse il tiller.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Zapotec
FL 200
FL 200
Messaggi: 2253
Iscritto il: 18 febbraio 2008, 20:45
Contatta:

Re: Esplode motore A330 Thomas cook

Messaggio da Zapotec » 27 giugno 2013, 12:16

flyingbrandon ha scritto:sempre comandato dai pedali ed, eventualmente, non bastasse il tiller.
(questo perchè, immagino, che come sull'80 il tiller ha un escursione maggiore dei pedali sullo steering del NLG ?)

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11727
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Avaria in decollo motore A330 Thomas cook

Messaggio da flyingbrandon » 27 giugno 2013, 12:16

328gts ha scritto:Vero che se fosse successo a 10 piedi, 100 piedi, 1000 piedi sarebbero comunque tornati tutti a casa ??
DItemi di si :wink:
Si...ma intendevi con le proprie gambe? :mrgreen:
Scherzi a parte può essere più impegnativo per i piloti, rispetto ad un interruzione a 110 Nodi, ma si fa. :D
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11727
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Esplode motore A330 Thomas cook

Messaggio da flyingbrandon » 27 giugno 2013, 12:17

Zapotec ha scritto:
flyingbrandon ha scritto:sempre comandato dai pedali ed, eventualmente, non bastasse il tiller.
(questo perchè, immagino, che come sull'80 il tiller ha un escursione maggiore dei pedali sullo steering del NLG ?)
Yessssss....
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11727
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Avaria in decollo motore A330 Thomas cook

Messaggio da flyingbrandon » 27 giugno 2013, 12:20

328gts ha scritto:
Nel simulatore del 320 a fiumicino (spettacolare!!) mi hanno fatto provare cosa succede se si spegne il motore al momento dello stacco da terra.
Onestamente ho avvertito una vibrazione ma "l'aereo" non ha sbandato come si vede invece nel filmato.
A parte quello che ti ha detto Max, ci sono da considerare anche altre cose...una è quanto spinge l'altro motore, la velocità a cui sei che si traduce in efficienza del rudder. A bassa velocità non lo è molto.
Ciao!
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
flyingbrandon
A320 Family First Officer
A320 Family First Officer
Messaggi: 11727
Iscritto il: 23 febbraio 2006, 9:40

Re: Avaria in decollo motore A330 Thomas cook

Messaggio da flyingbrandon » 27 giugno 2013, 12:22

Maxx ha scritto: Però in uno sventurato caso del genere bisogna sempre avere fiducia nel mezzo meccanico, che è robusto e resistente, e nei due là davanti, che sanno esattamente cosa fare.
Certo! Apriamo la botola sotto e tanti saluti... :mrgreen: :mrgreen: ovviamente fidandoci del mezzo... :mrgreen:
The ONLY time you have too much fuel is when you're on fire.
Immagine


(È!)
(יוני)

O t'elevi o te levi

Avatar utente
Maxx
FL 500
FL 500
Messaggi: 9626
Iscritto il: 24 ottobre 2006, 10:12
Località: Arese

Re: Avaria in decollo motore A330 Thomas cook

Messaggio da Maxx » 27 giugno 2013, 12:47

flyingbrandon ha scritto:
Maxx ha scritto: Però in uno sventurato caso del genere bisogna sempre avere fiducia nel mezzo meccanico, che è robusto e resistente, e nei due là davanti, che sanno esattamente cosa fare.
Certo! Apriamo la botola sotto e tanti saluti... :mrgreen: :mrgreen: ovviamente fidandoci del mezzo... :mrgreen:
Del mezzo di tela colorata che si tira con due corde!!

Avatar utente
328gts
05000 ft
05000 ft
Messaggi: 669
Iscritto il: 1 giugno 2012, 8:41

Re: Avaria in decollo motore A330 Thomas cook

Messaggio da 328gts » 27 giugno 2013, 14:13

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
JT8D
Administrator
Administrator
Messaggi: 16214
Iscritto il: 2 agosto 2005, 20:38
Località: Limbiate (MB)
Contatta:

Re: Avaria in decollo motore A330 Thomas cook

Messaggio da JT8D » 2 luglio 2013, 22:05

Riportato oggi da Avherald: "On Jul 2nd 2013 the French BEA reported the takeoff was rejected at 140 knots due to an engine fault. The AAIB have opened an investigation into the occurrence rated a serious incident".
(http://avherald.com/h?article=46455b06&opt=0)

Paolo
"La corsa di decollo è una metamorfosi, una quantità di metallo che si trasforma in aeroplano per mezzo dell'aria. Ogni corsa di decollo è la nascita di un aeroplano".


Rispondi