Ubriaco a bordo

Area dedicata alla discussione di qualsiasi argomento riguardante l'aviazione in generale, ma comunque attinente al mondo del volo

Moderatore: Staff md80.it

Avatar utente
MAURIZIO60
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 453
Iscritto il: 24 agosto 2006, 13:04
Località: Calabria
Contatta:

Ubriaco a bordo

Messaggio da MAURIZIO60 » 27 agosto 2013, 16:20

Volo Olbia-Milano, ubriaco a bordo
Ammanettato e trascinato giù dall'aereo
Manette ai polsi e testa schiacciata sul pavimento l'uomo è stato arrestato sotto gli occhi dei passeggeri

Trasporto aereo 3
ALTRI 5 ARGOMENTI
Un ritorno dalle ferie non convenzionale è quello che hanno vissuto i passeggeri del volo delle 8 in partenza da Olbia e diretto a Milano. Finite le procedure di imbarco tutti avevano già allacciato la cintura di sicurezza pronti alla partenza. Mancavano solo poche persone da fare accomodare. Un uomo, colombiano e residente da anni a Milano, era l’ultimo a salire: aveva superato i controlli, la sua valigia era stata ispezionata, in mano carta di imbarco e documento di identità, ma ecco che, arrivato sull’aereo, l’hostess lo richiama verso la cabina di comando. I due si parlano con tono accesi e all’uomo viene consigliato di scendere. «Lei non può volare», gli viene detto. Lui si agita, alza la voce, insulta le hostess e si rifiuta di muoversi. I passeggeri in silenzio stanno a guardare. La discussione continua e il colombiano lascia l’aereo.

MANETTE AI POLSI - Passano solo pochi minuti e l’uomo corre per il tunnel che porta al velivolo e si lancia all’interno cadendo sdraiato in mezzo al corridoio che divide i due lati di sedili. In un attimo la polizia gli è sopra, volto schiacciato sul pavimento, ginocchio sulla schiena, braccia dietro e manette ai polsi. Due poliziotti lo prendono per le gambe e lo trascinano fuori. Subito si sparge la voce che potrebbe avere un’arma e molti si nascondono sotto i sedili, altri proteggono i bambini coprendogli gli occhi. Dieci minuti di panico: una donna piange, altri si alzano per guardare la scena da vicino. «Ci scusiamo per il ritardo, ma il passeggero non aveva i requisiti per volare, non capiamo come abbia potuto superare tutti i controlli fino a salire a bordo», si scusa l’hostess al microfono. «Dopo l’incidente di qualche giorno fa ecco che succede ancora qualcosa su un volo Easyjet», si lamenta una donna, la cui sorella era sul volo diretto a Lisbona da Milano Malpensa che aveva perso pezzi del motore. Un ragazzo delle prime file filma tutto con il cellulare, ma il personale di bordo lo costringe a cancellare il file, pena il ritiro del suo biglietto.

SICUREZZA - Il surreale incidente, che nei fatti ha solo causato qualche manciata di minuti di ritardo, però ha spalancato il problema della sicurezza. E' possibile che una persona considerata pericolosa per equipaggio e passeggeri riesca a salire a bordo senza problemi? «Il ragazzo era ubriaco, non aveva armi, la valigia era stata controllata, ma ha insultato e spintonato le hostess e picchiato due agenti ferendoli», ha spiegato Giovanni Lo Presto, vice questore aggiunto della Polizia di Stato all’aeroporto di Olbia, confermando il regolamento della compagnia aerea che vieta il viaggio a chi è in stato di ebbrezza. «L’uomo ha superato i controlli perché si era comportato con discrezione, ma una volta a bordo si è dimostrato molto pericoloso per tutti. Per questo è stato arrestato per violenza e resistenza a un pubblico ufficiale. Ora il giudice deciderà se dovrà scontare qualche mese di detenzione».

27 agosto 2013 | 16:00
Fonte: corriere.it
MAURIZIO
La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare. ( Jovanotti )

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9560
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da MD82_Lover » 27 agosto 2013, 17:29

MAURIZIO60 ha scritto:Un ragazzo delle prime file filma tutto con il cellulare, ma il personale di bordo lo costringe a cancellare il file, pena il ritiro del suo biglietto.
Da quando il personale aereo può chiederti la cancellazione di un file? Pena il ritiro del biglietto poi.
Come funziona questa cosa?

Perchè io non bevo, quindi il resto mi interessa relativamente, però ogni tanto faccio foto e video.
Chi è che se ne intende?
Perchè così su due piedi non mi pare un comportamento lecitissimo, però magari mi sfugge qualcosa.

Avatar utente
Valerio Ricciardi
FL 500
FL 500
Messaggi: 5131
Iscritto il: 22 agosto 2008, 8:33

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da Valerio Ricciardi » 27 agosto 2013, 18:18

Immagino dipenda dai regolamenti interni delle compagnie.
ma non so quanto sia davvero legittimo.

La cosa dell'articolo, almeno qui
http://www.corriere.it/cronache/13_agos ... e523.shtml
che più mi ha colpito non è la notizia, ma la rozzezza e faciloneria (in un senso o nell'altro) dei commenti degli utenti del blog.
"The curve is flattening: we can start lifting restrictions now" = "The parachute has slowed our rate of descent: we can take it off now!"
Chesley Burnett "Sully" Sullenberger

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da mermaid » 27 agosto 2013, 18:29

MD82_Lover ha scritto: Perchè così su due piedi non mi pare un comportamento lecitissimo, però magari mi sfugge qualcosa.
boh per esempio perchè lo metterebbe in rete e, con esso, altre 100 e rotte persone che non hanno dato il consenso ad essere riprese e messe su youtube..
Immagine

Ti!

Avatar utente
Leemah
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 315
Iscritto il: 5 marzo 2008, 17:26
Località: Brescia

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da Leemah » 27 agosto 2013, 18:32

MAURIZIO60 ha scritto:«Dopo l’incidente di qualche giorno fa ecco che succede ancora qualcosa su un volo Easyjet», si lamenta una donna, la cui sorella era sul volo diretto a Lisbona da Milano Malpensa che aveva perso pezzi del motore. Fonte: corriere.it
La vera "chicca" è questa affermazione. Come se ci fosse un nesso tra i due episodi, giusto per creare un po' di ignorante polemica.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da bulldog89 » 27 agosto 2013, 18:37

Ci fosse una cosa corretta nell'articolo. Ma una soltanto...

Personalmente avrei voluto vedere i passeggeri nascondersi sotto i sedili...

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9560
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da MD82_Lover » 27 agosto 2013, 19:00

mermaid ha scritto:
MD82_Lover ha scritto: Perchè così su due piedi non mi pare un comportamento lecitissimo, però magari mi sfugge qualcosa.
boh per esempio perchè lo metterebbe in rete e, con esso, altre 100 e rotte persone che non hanno dato il consenso ad essere riprese e messe su youtube..
Non credo che il "metterebbe in rete" possa essere una valida motivazione, perchè è una presunzione. Si sta parlando di qualcosa che non esiste ancora e magari non esisterà mai. Quindi se a me dicono di cancellare qualcosa con questa motivazione, non cancellerei nulla, perchè non è possibile dimostrare la mia infrazione o il mio reato prima ancora che, eventualmente, lo compia.
Magari c'è dell'altro, ma non credo questo.
Ogni giorno gente filma e fotografa altra gente, ma non per questo vengono sanzionati.
Evidentemente quello che filmano e/o fotografano, rimane di loro esclusiva proprietà e non viene divulgato, quindi non commettono alcuna violazione.
Penso, tra l'altro, che l'aereo sia un luogo pubblico.
Valerio Ricciardi ha scritto:Immagino dipenda dai regolamenti interni delle compagnie.
ma non so quanto sia davvero legittimo.
Per me non lo è. A meno che non ci siano normative scritte che sarebbe interessante vedere. Nel caso ci siano magari qualcuno potrebbe postarle, perchè presumo siano cose liberamente pubblicabili.
Poi non capisco la correlazione con il ritiro del biglietto. Tu rifiuti di cancellare qualcosa che è tuo e io ti faccio sbarcare? Non capisco.

Poi magari non è successo niente di tutto questo, però era interessante capire se, di fatto, può essere una cosa plausibile o se è fantascienza.

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da bulldog89 » 27 agosto 2013, 19:39

MD82_Lover ha scritto:
mermaid ha scritto:
MD82_Lover ha scritto: Perchè così su due piedi non mi pare un comportamento lecitissimo, però magari mi sfugge qualcosa.
boh per esempio perchè lo metterebbe in rete e, con esso, altre 100 e rotte persone che non hanno dato il consenso ad essere riprese e messe su youtube..
Non credo che il "metterebbe in rete" possa essere una valida motivazione, perchè è una presunzione. Si sta parlando di qualcosa che non esiste ancora e magari non esisterà mai. Quindi se a me dicono di cancellare qualcosa con questa motivazione, non cancellerei nulla, perchè non è possibile dimostrare la mia infrazione o il mio reato prima ancora che, eventualmente, lo compia.
Magari c'è dell'altro, ma non credo questo.
Ogni giorno gente filma e fotografa altra gente, ma non per questo vengono sanzionati.
Evidentemente quello che filmano e/o fotografano, rimane di loro esclusiva proprietà e non viene divulgato, quindi non commettono alcuna violazione.
Penso, tra l'altro, che l'aereo sia un luogo pubblico.
Valerio Ricciardi ha scritto:Immagino dipenda dai regolamenti interni delle compagnie.
ma non so quanto sia davvero legittimo.
Per me non lo è. A meno che non ci siano normative scritte che sarebbe interessante vedere. Nel caso ci siano magari qualcuno potrebbe postarle, perchè presumo siano cose liberamente pubblicabili.
Poi non capisco la correlazione con il ritiro del biglietto. Tu rifiuti di cancellare qualcosa che è tuo e io ti faccio sbarcare? Non capisco.

Poi magari non è successo niente di tutto questo, però era interessante capire se, di fatto, può essere una cosa plausibile o se è fantascienza.
Se fosse successo:
-l'aereo non è spazio pubblico
-la ripresa di video/lo scatto di fotografie è vietato dai vettori
-gli assistenti di volo hanno il diritto/dovere di intraprendere azioni atte a far rispettare i regolamenti (ove non ci siano procedure specifiche)
-non sono liberamente pubblicabili, se trovo un tuo video su youtube girato durante un volo in cui companio posso farti causa per violazione della privacy

Avatar utente
silvernik1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 16 settembre 2005, 18:46
Località: LIML MILANO

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da silvernik1 » 27 agosto 2013, 20:11

bulldog89 ha scritto:
MD82_Lover ha scritto:
mermaid ha scritto:
MD82_Lover ha scritto: Perchè così su due piedi non mi pare un comportamento lecitissimo, però magari mi sfugge qualcosa.
boh per esempio perchè lo metterebbe in rete e, con esso, altre 100 e rotte persone che non hanno dato il consenso ad essere riprese e messe su youtube..
Non credo che il "metterebbe in rete" possa essere una valida motivazione, perchè è una presunzione. Si sta parlando di qualcosa che non esiste ancora e magari non esisterà mai. Quindi se a me dicono di cancellare qualcosa con questa motivazione, non cancellerei nulla, perchè non è possibile dimostrare la mia infrazione o il mio reato prima ancora che, eventualmente, lo compia.
Magari c'è dell'altro, ma non credo questo.
Ogni giorno gente filma e fotografa altra gente, ma non per questo vengono sanzionati.
Evidentemente quello che filmano e/o fotografano, rimane di loro esclusiva proprietà e non viene divulgato, quindi non commettono alcuna violazione.
Penso, tra l'altro, che l'aereo sia un luogo pubblico.
Valerio Ricciardi ha scritto:Immagino dipenda dai regolamenti interni delle compagnie.
ma non so quanto sia davvero legittimo.
Per me non lo è. A meno che non ci siano normative scritte che sarebbe interessante vedere. Nel caso ci siano magari qualcuno potrebbe postarle, perchè presumo siano cose liberamente pubblicabili.
Poi non capisco la correlazione con il ritiro del biglietto. Tu rifiuti di cancellare qualcosa che è tuo e io ti faccio sbarcare? Non capisco.

Poi magari non è successo niente di tutto questo, però era interessante capire se, di fatto, può essere una cosa plausibile o se è fantascienza.
Se fosse successo:
-l'aereo non è spazio pubblico
-la ripresa di video/lo scatto di fotografie è vietato dai vettori
-gli assistenti di volo hanno il diritto/dovere di intraprendere azioni atte a far rispettare i regolamenti (ove non ci siano procedure specifiche)
-non sono liberamente pubblicabili, se trovo un tuo video su youtube girato durante un volo in cui companio posso farti causa per violazione della privacy
è vietato scattare foto in aereo???e da quando??davvero questa non la sapevo...dov'è che è scritto?sul biglietto ?chiedo eh..



Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da bulldog89 » 27 agosto 2013, 20:25

silvernik1 ha scritto:è vietato scattare foto in aereo???e da quando??davvero questa non la sapevo...dov'è che è scritto?sul biglietto ?chiedo eh..
Di sicuro non sul biglietto...
Alcune compagnie lo inseriscono nei "terms and conditions", altre come informazioni sparse nel sito internet (ad esempio sotto la sezione IFE o similari), altre solo nei manuali degli assistenti di volo (che probabilmente faranno rispettare la regola con:"for safety reason", frase alla quale solitamente un passeggero non può ribattere).

Avatar utente
bigshot
10000 ft
10000 ft
Messaggi: 1116
Iscritto il: 19 dicembre 2011, 2:33
Località: VCE

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da bigshot » 27 agosto 2013, 20:43

bulldog89 ha scritto:
silvernik1 ha scritto:è vietato scattare foto in aereo???e da quando??davvero questa non la sapevo...dov'è che è scritto?sul biglietto ?chiedo eh..
Di sicuro non sul biglietto...
Alcune compagnie lo inseriscono nei "terms and conditions", altre come informazioni sparse nel sito internet (ad esempio sotto la sezione IFE o similari), altre solo nei manuali degli assistenti di volo (che probabilmente faranno rispettare la regola con:"for safety reason", frase alla quale solitamente un passeggero non può ribattere).
Possono scrivere quello che vogliono ma non è detto che la parte specifica rispetti i termini di legge.
Se davvero volete approfondire la questione dovete cercare riferimenti legali.

Molto più semplicemente mi sembrano dicerie di bassa lega.

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9560
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da MD82_Lover » 27 agosto 2013, 20:59

bulldog89 ha scritto:
silvernik1 ha scritto:è vietato scattare foto in aereo???e da quando??davvero questa non la sapevo...dov'è che è scritto?sul biglietto ?chiedo eh..
Di sicuro non sul biglietto...
Alcune compagnie lo inseriscono nei "terms and conditions", altre come informazioni sparse nel sito internet (ad esempio sotto la sezione IFE o similari), altre solo nei manuali degli assistenti di volo (che probabilmente faranno rispettare la regola con:"for safety reason", frase alla quale solitamente un passeggero non può ribattere).
Non rispondo a sopra, perchè diventa lungo e c'è il rischio concreto che il topic diventi, come dice qualcuno, surreale, però ti invito solo a riflettere sul fatto che, nel caso, una disposizione va sempre fatta rispettare.
Non mi pare sia quello che succede.

E non so tu, ma io mi chiedo il perchè.

Avatar utente
silvernik1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 16 settembre 2005, 18:46
Località: LIML MILANO

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da silvernik1 » 27 agosto 2013, 21:48

bulldog89 ha scritto:
silvernik1 ha scritto:è vietato scattare foto in aereo???e da quando??davvero questa non la sapevo...dov'è che è scritto?sul biglietto ?chiedo eh..
Di sicuro non sul biglietto...
Alcune compagnie lo inseriscono nei "terms and conditions", altre come informazioni sparse nel sito internet (ad esempio sotto la sezione IFE o similari), altre solo nei manuali degli assistenti di volo (che probabilmente faranno rispettare la regola con:"for safety reason", frase alla quale solitamente un passeggero non può ribattere).
Di sicuro non sul biglietto??terms and conditions????informazioni sparse sul sito??? se fosse veramente vietato dovrebbero sempre far rispettare questa regola e in ogni caso dovrebbe essere immediatamente visibile il divieto,come lo é quello di non fumare a bordo e non sparso sul sito internet,perchè cosi fosse sarebbe facilmente contestabile


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

Giuseppe Cei
01000 ft
01000 ft
Messaggi: 103
Iscritto il: 27 febbraio 2010, 10:52

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da Giuseppe Cei » 27 agosto 2013, 23:16

Ma soprattutto, perchè questa smania psicotica di filmare e fotografare ogni cosa?

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6165
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da sigmet » 28 agosto 2013, 0:37

silvernik1 ha scritto:
è vietato scattare foto in aereo???e da quando??davvero questa non la sapevo...dov'è che è scritto?sul biglietto ?chiedo eh..


Il divieto di fotografare non e' imposto dalle compagnie ma dalla regolamentazione dei paesi sorvolati (quasi tutti) che lo notificano ai piloti attraverso le pubblicazioni aeronautiche tanto che per fare aerofotografia bisogna farsi rilasciare appositi permessi.Poi in realta' le fanno tutti... :roll:
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
Tiennetti
A320 Family Captain
A320 Family Captain
Messaggi: 2157
Iscritto il: 24 maggio 2006, 13:04
Località: Hangar89
Contatta:

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da Tiennetti » 28 agosto 2013, 1:49

Chi ti ha dato il permesso di fotografarmi/riprendermi??
Io no, quindi cancelli la registrazione o sono obbligato a denunciarti

Va bene come motivazione? :wink: :wink: :wink:
David

Avatar utente
mcgyver79
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 8490
Iscritto il: 25 gennaio 2006, 14:04

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da mcgyver79 » 28 agosto 2013, 9:30

E io sono d'accordo con la compagnia, perché altrimenti un caso del genere va a finire come la storia di Ryanair a Valencia alcuni mesi fa, quando tutta internet s'è messa a contestare il trattamento riservato dalla Guardia Civil alla passeggera malata di mente che, in torto con i bagagli, era corsa verso l'aereo lasciando tutti i documenti al gate... e che poi si rifiutava di sbarcare.

Ciaooooo.
McGyver

Avatar utente
albert
md80.it Staff
md80.it Staff
Messaggi: 5839
Iscritto il: 9 ottobre 2007, 2:16
Località: Liguria

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da albert » 28 agosto 2013, 9:35

MD82_Lover ha scritto: Da quando il personale aereo può chiederti la cancellazione di un file? Pena il ritiro del biglietto poi.
Come funziona questa cosa?
Se il filmato (o foto) riprende il viso della persona, e non è uno scatto casuale (*), la persona ripresa ha il diritto di chiedere la cancellazione del filmato, a maggior ragione se la ripresa è effettuata mentre la persona sta lavorando. (questo a livello generale). Per quanto riguarda il ritiro del biglietto, somiglia vagamente al rifiuto di ammettere a bordo una persona che non segue le disposizioni impartite da un componente dell'equipaggio.

(*) se fotografi piazza San Marco a Venezia, non puoi evitare di riprendere i turisti, ma questi non possono chiederti di cancellare la foto.

ciao!
Alberto
MD80 Fan

«Ogni domanda alla quale si possa dare una risposta ragionevole è lecita.» Konrad Lorenz
«Un sogno scaturito da un grande desiderio: la grande voglia di volare e scoprire altri orizzonti verso i quali andare, con la voglia di nuovo. Per me questa è l'avventura.» Angelo D'Arrigo
«Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi.» Robert Oppenheimer

Avatar utente
silvernik1
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 237
Iscritto il: 16 settembre 2005, 18:46
Località: LIML MILANO

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da silvernik1 » 28 agosto 2013, 10:55

sigmet ha scritto:
silvernik1 ha scritto:
è vietato scattare foto in aereo???e da quando??davvero questa non la sapevo...dov'è che è scritto?sul biglietto ?chiedo eh..


Il divieto di fotografare non e' imposto dalle compagnie ma dalla regolamentazione dei paesi sorvolati (quasi tutti) che lo notificano ai piloti attraverso le pubblicazioni aeronautiche tanto che per fare aerofotografia bisogna farsi rilasciare appositi permessi.Poi in realta' le fanno tutti... :roll:
Ah perfetto grazie,ma io dico,per un passeggero non é chiarissima questa cosa visto che a quanto pare non è specificato da nessuna parte,non è quindi facile fare rispettare una normativa che alla fine non è immediatamente visibile ai passeggeri...diciamo che di base c è questa norma,ma viene chiuso un occhio,quindi nel momento in cui succede una cosa del genere possono obbligarti a cancellare il filmato.


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4814
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da sardinian aviator » 28 agosto 2013, 12:38

albert ha scritto: Per quanto riguarda il ritiro del biglietto, somiglia vagamente al rifiuto di ammettere a bordo una persona che non segue le disposizioni impartite da un componente dell'equipaggio.
Mi chiedo cosa succede se la foto/filmato viene fatta durante il volo e non è più possibile :mrgreen: lo sbarco (o il divieto di imbarco) del pax.
All'arrivo che fanno? Lo tengono segregato a bordo? Lo affidano alla Polaria? E questa che fa, mica ha commesso alcun reato. Insomma, ho dei dubbi. Il diritto all'immagine poi trova dei limiti. Non sono del tutto sicuro, ma non insisto. Però la cancellazione della foto non mi convince: illecita sarebbe la diffusione dell'immagine, non lo scatto.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

MD82_Lover
FL 500
FL 500
Messaggi: 9560
Iscritto il: 15 novembre 2007, 18:11

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da MD82_Lover » 28 agosto 2013, 13:10

sardinian aviator ha scritto:
albert ha scritto: Per quanto riguarda il ritiro del biglietto, somiglia vagamente al rifiuto di ammettere a bordo una persona che non segue le disposizioni impartite da un componente dell'equipaggio.
Mi chiedo cosa succede se la foto/filmato viene fatta durante il volo e non è più possibile :mrgreen: lo sbarco (o il divieto di imbarco) del pax.
All'arrivo che fanno? Lo tengono segregato a bordo? Lo affidano alla Polaria? E questa che fa, mica ha commesso alcun reato. Insomma, ho dei dubbi. Il diritto all'immagine poi trova dei limiti. Non sono del tutto sicuro, ma non insisto. Però la cancellazione della foto non mi convince: illecita sarebbe la diffusione dell'immagine, non lo scatto.
Ho preso delle informazioni da fonti autorevoli e sono veramente interessanti. Ero tentata di postarle, ma poi ho pensato che chiunque, con un minimo di curiosità, avrebbe potuto ottenerle e quindi chi desidera lo farà di per se.
Dico solo che non avrei cancellato nessun file.
In merito poi al discorso circa la norma, se c'è e com'è, a quando e come venga applicata, agli occhi chiusi che ogni tanto si aprono e non si capisce bene quando e perchè, bisogna sicuramente ammettere che non c'è troppa chiarezza a proposito, come è stato scritto sopra, e questo non si può certamente imputare al passeggero.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6165
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da sigmet » 28 agosto 2013, 13:37

silvernik1 ha scritto: Ah perfetto grazie,ma io dico,per un passeggero non é chiarissima questa cosa visto che a quanto pare non è specificato da nessuna parte,non è quindi facile fare rispettare una normativa che alla fine non è immediatamente visibile ai passeggeri...diciamo che di base c è questa norma,ma viene chiuso un occhio,quindi nel momento in cui succede una cosa del genere possono obbligarti a cancellare il filmato.
Quello che dici e' vero.Dovrebbe essere una responsabilita' dell'operatore. A me capito' ,su un charter per una aeroporto militare israeliano , di ricevere l'ordine da parte dell ATC di ricordare ai Pax il divieto assoluto di scattare foto sia dall'aereo che una volta scesi.Ad un pax che nonostante l'annuncio scatto' una foto alla bimba che scendeva dalla scaletta, fu sequestrato il rollino.Un ufficiale chiese anche ad un altro pax se avesse sentito l'annuncio.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
giano1968
02000 ft
02000 ft
Messaggi: 378
Iscritto il: 24 agosto 2005, 10:07
Località: CPT

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da giano1968 » 28 agosto 2013, 16:10

sigmet ha scritto:
silvernik1 ha scritto: Ah perfetto grazie,ma io dico,per un passeggero non é chiarissima questa cosa visto che a quanto pare non è specificato da nessuna parte,non è quindi facile fare rispettare una normativa che alla fine non è immediatamente visibile ai passeggeri...diciamo che di base c è questa norma,ma viene chiuso un occhio,quindi nel momento in cui succede una cosa del genere possono obbligarti a cancellare il filmato.
Quello che dici e' vero.Dovrebbe essere una responsabilita' dell'operatore. A me capito' ,su un charter per una aeroporto militare israeliano , di ricevere l'ordine da parte dell ATC di ricordare ai Pax il divieto assoluto di scattare foto sia dall'aereo che una volta scesi.Ad un pax che nonostante l'annuncio scatto' una foto alla bimba che scendeva dalla scaletta, fu sequestrato il rollino.Un ufficiale chiese anche ad un altro pax se avesse sentito l'annuncio.
non posso che confermare ed allargare il divieto di muoversi sull'aereo e rimanere cinturati nonchè di scattare foto o fare riprese video che viene ricordato anche da parte di AZ. Sono appena rietrato da TLV, quindi provato dallo scrivente...
Immagine

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da camicius » 28 agosto 2013, 16:59

MD82_Lover ha scritto: In merito poi al discorso circa la norma, se c'è e com'è, a quando e come venga applicata, agli occhi chiusi che ogni tanto si aprono e non si capisce bene quando e perchè, bisogna sicuramente ammettere che non c'è troppa chiarezza a proposito, come è stato scritto sopra, e questo non si può certamente imputare al passeggero.
Il discorso è lo stesso dello spotting. In Italia ufficialmente è vietato fotografare le strutture aeroportuali (regio decreto del 1938) in quanto possibili obiettivi militari.
Poi in giro trovi centinaia di fotografie di tutti gli aeroporti Italiani, e ti chiedi perché dovresti tu evitare di pubblicarle.
Diciamo che è un bel casino.

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da mermaid » 28 agosto 2013, 17:29

premesso che non ho letto l'articolo, ma solo il titolo (che spero rispecchi, almeno nei toni, il contenuto), vorrei fare un paio di osservazioni:
- come diceva già albert, qui non si tratta di una ripresa panoramica in cui ci capitano dentro persone a caso e da lontano, ma siamo all'interno di una cabina, quindi uno spazio ristretto, in cui i volti delle persone sono vicini e quindi ben identificabili. Innanzitutto l'elenco dei passeggeri è un documento privato della compagnia, non divulgabile pubblicamente: se qualcuno mi viene a chiedere se posso verificare se tizio è sul tal volo non glielo posso dire, fosse anche suo fratello. Secondo, sto riprendendo una persona ubriaca che viene ''ammanettata e schiacciata a terra'': da un lato ci si appropria di immagini (e quindi frammenti di vita) estremamente delicate della vita di un'altra persona, che sicuramente non ha dato il suo consenso perchè ciò avvenisse, indipendentemente dall'uso che il regista in questione poi ne voglia fare. Dall'altro c'è l'operato del poliziotto .. e su questo punto credo che Sabrina volesse scrivere tra le righe (ma correggimi se sbaglio) che forse si è voluto cancellare un comportamento al limite del consentito. Se si mostrasse solo l'operato del poliziotto probabilmente si scatenerebbe l'indignazione per un trattamento disumano. Ma cosa è successo prima delle manette ai polsi e della faccia schiacciata a terra? Chi può giudicare se si è agito troppo severamente o se è stato necessario comportarsi così?

- per quanto riguarda la questione ''finchè le immagini non sono rese pubbliche non sussiste il reato'', non so... non ne sono poi così convinta. se un uomo fotografa un bambino nudo non è pedopornografia finchè non ci si fa una pippa sopra? (scusate l'esempio forte)
Immagine

Ti!

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4814
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da sardinian aviator » 28 agosto 2013, 18:14

Ogni tanto alla sirenetta vengono esempi un po' osè :D
Mah, io ho una foto di mio padre neonato nudo sul letto scattata nel 1916; certo che se uno di queste foto ne ha 1500 qualche dubbio mi viene. :mrgreen:
A me pare che questa questione sia assai controversa: consideriamo l'interesse protetto dalla norma. Per i minori è abbastanza chiaro, infatti è proprio vietato riprenderli. Per gli aeroporti è chiaro ma è anacronistico: la difesa nazionale. Per il territorio visto da 10K metri siamo già sul ridicolo. Per un pubblico dipendente in aeroporto che espone già un tesserino con foto e nome, mi viene qualche dubbio. Per un soggetto pubblico che usa la forza in modo legittimo, non vedo il problema; se l'uso della forza fosse illegittimo (o presunto tale) chi mi fa cancellare la foto commette (a mio modesto parere) il reato di favoreggiamento. Per tutti i passeggeri ripresi, continuo a pensare che l'abuso si ha con la pubblicazione e diffusione senza il consenso; ho migliaia di foto con gente sconosciuta, e se volessi metterle online starei molto attento.
Però un conto sono le opinioni ed un altro le norme (giuste o ingiuste che siano) ; il fatto è che mi pare ci sia una sorta di zona d'ombra per cui a bordo tutti scattano foto, fanno riprese ecc... e nessuno dice niente. Salvo che... E' quel "salvo che" che non mi suona.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da mermaid » 28 agosto 2013, 18:47

sardinian aviator ha scritto:Ogni tanto alla sirenetta vengono esempi un po' osè :D
.
proviamo a cambiare argomento allora :mrgreen: ... è ingiusto multare chi si mette alla guida ubriaco se non provoca incidenti?
ad ogni modo....non volevo andare ot, è che mi sembra un po' flebile la motivazione ''se non provi che rendo pubblica la tua faccia mentre sbarelli e vieni arrestato su un aereo'' io col mio telefono ti riprendo quanto mi pare e piace.... no? :roll:
Immagine

Ti!

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da bulldog89 » 28 agosto 2013, 18:50

Dovrebbe suonarti benissimo invece...salvo che succeda qualcosa di strano che possa finire pubblicato da qualche parte e che possa arrecare danno alla compagnia/persona/ecc, ecc.

@Md82_lover: non metto in dubbio che le tue fonti siano autorevoli ma lo sono anche le mie. La differenza è che le mie non sono accessibili a chiunque le voglia.
Comunque penso che tu non abbia ben presente chi rappresenta l'autorità su un aereo, e nel caso non cancellassi del materiale su richiesta dell'equipaggio al 99% verresti prelevata dalla Polizia all'arrivo.

Per togliere qualche ombra sull'operato della Polizia nell'evento specifico: il passeggero ha aggredito (e ripeto "ha aggredito", non "ha tentato di aggredire") fisicamente il FO, la Polizia ha fatto il necessario per far si che non potesse nuocere ad altri (comunque nessun poliziotto è stato ferito).

Avatar utente
sardinian aviator
FL 450
FL 450
Messaggi: 4814
Iscritto il: 20 ottobre 2009, 11:12
Località: Nord Sardegna

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da sardinian aviator » 28 agosto 2013, 18:59

bulldog89 ha scritto: Comunque penso che tu non abbia ben presente chi rappresenta l'autorità su un aereo, e nel caso non cancellassi del materiale su richiesta dell'equipaggio al 99% verresti prelevata dalla Polizia all'arrivo.
Ma è questo il punto! Una volta che sono in un ufficio di polizia e mi rifiuto di cancellare la foto, per togliermi la macchina di forza e provvedere d'ufficio dovrebbe esserci un ordine di un giudice. A me potrebbero denunciarmi per cosa? Per non aver ubbidito ad un ordine del Com.te? O della polizia? Intanto è una contravvenzione, e poi l'ordine per essere rispettato deve essere legittimo, cioè deve basarsi su una norma: quale? Cos'è questa storia di norme riservate che solo alcuni conoscono e poi si applicano a tutti?
Però qui mi fermo perché mi accorgo di discutere sul nulla: non conosco la normativa specifica.
È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli piuttosto che aprire bocca e togliere ogni dubbio

bulldog89
FL 250
FL 250
Messaggi: 2944
Iscritto il: 8 gennaio 2009, 13:04
Località: 16nm NE LIML

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da bulldog89 » 28 agosto 2013, 19:09

sardinian aviator ha scritto:
bulldog89 ha scritto: Comunque penso che tu non abbia ben presente chi rappresenta l'autorità su un aereo, e nel caso non cancellassi del materiale su richiesta dell'equipaggio al 99% verresti prelevata dalla Polizia all'arrivo.
Ma è questo il punto! Una volta che sono in un ufficio di polizia e mi rifiuto di cancellare la foto, per togliermi la macchina di forza e provvedere d'ufficio dovrebbe esserci un ordine di un giudice. A me potrebbero denunciarmi per cosa? Per non aver ubbidito ad un ordine del Com.te? O della polizia? Intanto è una contravvenzione, e poi l'ordine per essere rispettato deve essere legittimo, cioè deve basarsi su una norma: quale? Cos'è questa storia di norme riservate che solo alcuni conoscono e poi si applicano a tutti?
Però qui mi fermo perché mi accorgo di discutere sul nulla: non conosco la normativa specifica.
Se ti rifiuti dopo essere stato preso in consegna dalla Polizia penso (non mi è mai capitato) che scatti la denuncia per violazione della privacy dei ripresi. ***
Le norme di riferimento sono sempre quelle dei codici civile e penale, le norme di compagnia (che devono rispettare tali leggi) servono a rendere noto agli equipaggi cosa possono e cosa non possono fare rimanendo nel legale, non devono essere per forza divulgate al passeggero.

edit: ***E penso che potrebbero tranquillamente sequestrare il dispositivo come prova per il processo, ma non sono un avvocato, quindi è solo il mio pensiero.

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6165
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da sigmet » 28 agosto 2013, 19:52

Relativamente alle riprese aeree mi e' stato fatto notare che la legge in Italia e' cambiata e pertanto correggo quanto affermato in precedenza. Per informazione cito la norma in oggetto che abroga alcuni articoli del CN

"DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 29 settembre 2000, n.367
Regolamento recante norme per la semplificazione dei procedimenti relativi a rilevamenti e riprese aeree sul territorio nazionale e sulle acque territoriali (n. 112-undecies dell'allegato 1 della legge n. 59/1997 e successive modificazioni).
(GU n. 289 del 12-12-2000) in vigore dal: 27-12-2000

...
Art. 3. Disciplina delle attivita' di ripresa aerea
1. Ferme restando le disposizioni in materia di servizi di trasporto aereo non di linea e di lavoro aereo contenute negli articoli 788, 789, 790 e 791 del codice della navigazione, l'effettuazione di rilevamenti e riprese aeree sul territorio nazionale e sulle acque territoriali e' consentita senza preventivi atti di assenso da parte di autorita' o enti pubblici.
2. Sono, altresi', consentiti l'uso dei fotogrammi derivati dai rilevamenti e riprese di cui al comma 1 e le restituzioni cartografiche dai medesimi fotogrammi.
3. E' fatta salva l'applicazione delle vigenti disposizioni in materia di trattamento dei dati personali relativamente ai dati raccolti nell'esercizio delle attivita' disciplinate dal regolamento.
Art. 4. Divieti temporanei delle attivita' di ripresa aerea
1. Quando, per motivi di pubblica sicurezza, di sicurezza nazionale o per altri rilevanti interessi nazionali, le competenti Autorita' militari o di pubblica sicurezza dispongono divieti temporanei delle attivita' di rilevamento e ripresa aerea sul territorio nazionale e sulle acque territoriali o su parte di essi, le medesime assicurano che dei divieti sia data tempestiva comunicazione ai soggetti interessati attraverso idonea pubblicazione edita dal Servizio di informazioni aeronautiche nazionale.
2. In caso di inosservanza delle prescrizioni di cui al comma 1, le competenti Autorita' militari o di pubblica sicurezza, possono disporre il sequestro o la consegna del materiale prodotto ai soggetti che hanno realizzato le riprese. "

Mi sono anche andato a guardare qualche regolamento delle principali major e spesso ho trovato una frase del genere:

L'uso delle videocamere e apparecchiature fotografiche e' consentito solo per riprendere immagini personali. E' strettamente proibito riprendere il personale, gli equipaggiamenti e le procedure.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

camicius
FL 150
FL 150
Messaggi: 1983
Iscritto il: 9 luglio 2009, 9:20

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da camicius » 28 agosto 2013, 20:13

sigmet ha scritto: 1. Quando, per motivi di pubblica sicurezza, di sicurezza nazionale o per altri rilevanti interessi nazionali, le competenti Autorita' militari o di pubblica sicurezza dispongono divieti temporanei delle attivita' di rilevamento e ripresa aerea sul territorio nazionale e sulle acque territoriali o su parte di essi, le medesime assicurano che dei divieti sia data tempestiva comunicazione ai soggetti interessati attraverso idonea pubblicazione edita dal Servizio di informazioni aeronautiche nazionale.
Questo implica che eventuali divieti temporanei sono emessi a mezzo NOTAM?

ciao
Andrea
----
Pilotastro della domenica
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio, obbligatorio
VBS PPL Achieved! - Le mie Jetphotos- Le mie foto, aerei e non solo...
Immagine

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6165
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da sigmet » 28 agosto 2013, 20:53

camicius ha scritto:
sigmet ha scritto:
Questo implica che eventuali divieti temporanei sono emessi a mezzo NOTAM?

esatto!
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Avatar utente
mermaid
Agente di Rampa AUA
Agente di Rampa AUA
Messaggi: 10384
Iscritto il: 1 aprile 2008, 16:27
Località: mxp

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da mermaid » 28 agosto 2013, 20:58

sigmet ha scritto: 2. Sono, altresi', consentiti l'uso dei fotogrammi derivati dai rilevamenti e riprese di cui al comma 1 e le restituzioni cartografiche dai medesimi fotogrammi.
3. E' fatta salva l'applicazione delle vigenti disposizioni in materia di trattamento dei dati personali relativamente ai dati raccolti nell'esercizio delle attivita' disciplinate dal regolamento.

è questo il punto che non mi è chiaro... il tuo disporre di una mia immagine (indipendentemente da ciò che ne farai) è una violazione della mia privacy? (mi sto mettendo nei panni dell'arrestato)
Immagine

Ti!

Avatar utente
sigmet
FL 500
FL 500
Messaggi: 6165
Iscritto il: 23 dicembre 2008, 12:08

Re: Ubriaco a bordo

Messaggio da sigmet » 28 agosto 2013, 21:40

mermaid ha scritto: [è questo il punto che non mi è chiaro... il tuo disporre di una mia immagine (indipendentemente da ciò che ne farai) è una violazione della mia privacy? (mi sto mettendo nei panni dell'arrestato)
Si.Anche se non viene pubblicata.C'e pero' da definire se l'aereo e' considerato luogo pubblico e il contesto in cui viene fatta nel qual caso non serve l'assenso da parte del soggetto fotografato.
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Rispondi